L’uomo indeciso: che cosa farne

uomo indecisoAlzi la mano chi nella propria vita sentimentale non ha mai incontrato un uomo indeciso… L’uomo indeciso è un esemplare molto diffuso e che riesce a fare tanto male, anche al di là delle sue intenzioni. Perché l’uomo indeciso, oltre a essere indeciso è inconsapevole dei danni che arreca agli altri. Ma non per questo tu lo devi tollerare, lo devi sopportare o educare, dato che, a un certo punto della vita, cioè raggiunta una determinata età, ciascuno di noi deve assumersi le responsabilità delle proprie azioni, perfino l’uomo indeciso.

"L’essere umano più miserabile del mondo è quello in cui la sola cosa abituale è l’indecisione. William James"

Non è che se hai incontrato un uomo indeciso ti devi sobbarcare per tutta la vita le sue infinite problematiche e le sue insopportabili indecisioni, che non trovano mai una soluzione. Eppure molte donne cadono vittime – in senso letterale – dell’uomo indeciso, molto spesso scambiando la sua indecisione per tenera fragilità, che richiede la massima comprensione. Sono tutte fandonie.

Invece l’uomo indeciso è semplicemente una terribile variante dello stronzo, è un uomo sbagliato che usa la manipolazione chiamandola indecisione e confusione.

L’uomo indeciso: come renderlo inoffensivo

Qualche giorno fa ho ricevuto da una lettrice (chiamiamola Roberta) questo messaggio: “Ciao Ilaria, ti scrivo mentre sto soffrendo molto e non capisco davvero fino in fondo perché. Sono stata per nove mesi con un ragazzo con il quale pareva proprio avessimo un rapporto di coppia serio, tanto che si parlava di progetti di vita insieme e di matrimonio. Poi, un giorno all’improvviso, lui mi ha lasciato mandandomi una mail di una riga “Non penso che tu sia quella giusta per me.” Puoi immaginare come ci sono rimasta. Uno straccio. Sono precipitata in un abisso di tristezza. Ma non ho fatto alcuna mossa e ho cercato di riprendere in mano la mia vita. Devo dire che stavo cominciando a sentirmi di nuovo bene. Ieri però, dopo dieci mesi che non ci siamo sentiti, lui si è rifatto vivo e mi ha mandato un’altra mail “Sei ancora single, o…?” Io non gli ho risposto. Il fatto è che credo di essere ancora innamorata. Tu hai qualche consiglio per me?”

"Ogni persona e tutti gli eventi della tua vita sono lì perché tu li hai attratti. Quello che decidi di fare di loro dipende da te. R. Bach"

E allora, come ti devi comportare di fronte a un uomo indeciso e di fronte alle sue mosse sconclusionate che ti fanno tanto soffrire per amore? Come lo devi trattare? Soprattutto, che cosa devi fare quando improvvisamente torna sui propri passi, dopo mesi e mesi di silenzio (e dopo averti umiliato così pesantemente)?

Io credo che la non-risposta (il silenzio) di Roberta dopo l’ultima mail (peraltro molto offensiva) del suo amico perditempo sia l’atteggiamento più giusto da tenere. Un messaggio del genere conferma che questo non solo è un uomo indeciso, ma un vero e proprio fantoccio: rispondergli, in qualunque modo lo si faccia, significherebbe scendere al livello della sua pochezza e dunque mettere in gioco la propria dignità e il rispetto di sé. Anzi, il comportamento di questo uomo indeciso dovrebbe suscitare solo della gran sana rabbia, utile a tirare fuori risorse da investire nell’essere felici.

L’uomo indeciso: perché?

Mi chiedo invece quante donne, ancora “innamorate” di un tipo del genere gli avrebbero risposto sperando in un suo sfolgorante ritorno. Ma un l’uomo indeciso vive e si crogiola nella propria indecisione e, come dicevamo sopra, ne fa uno strumento di controllo sulle donne (intendo sulle donne che si prestano a credere nella sua indecisione come segno di “turbamento interiore” e di “sensibilità”).

"Le decisioni sono il modo per farci diventare ciò che vogliamo. S.Bambarén"

L’uomo indeciso ha una piede nella relazione (se così si può chiamare) e l’altro sull’acceleratore, pronto per la fuga. Il suo passatempo preferito è lasciare (in malo modo) e riprendere (sempre in malo modo). Gioca sull’ambiguità e sulla vaghezza, senza mai comunicare efficacemente, in modo chiaro e determinato. Che cosa significa?

Prendiamo l’esempio di Roberta. Lui le scrive “Sei ancora single?” Poniamo che Roberta risponda (come molte donne farebbero) “Sì…”. Gli darebbe la possibilità di sfilarsi di nuovo con un “Ok, ma io non sono interessato”. In effetti io non credo che questa fosse l’intenzione del nostro amico. Io credo che il nostro amico abbia, a questo punto un certo interesse per Roberta, ma per una semplice ragione. Il suo interesse è motivato dal modo discreto in cui lei si è comportata dopo la rottura. Lei non si è fatta più sentire, lasciando a lui tutta la libertà  possibile. Il che, dal punto di vista di un uomo indeciso viene interpretato come un’ulteriore possibilità di fare tutto ciò che vuole impipandosene dei sentimenti altrui. Lei, nell’intepretazione di lui, non si è dimostrata rompiscatole e questo gli fa credere avere uno spazio di azione illimitato sulle sue emozioni e nella sua vita.

"Il futuro non è scolpito nella pietra; cambia costantemente in base alle nostre decisioni. Vianna Stibal"

E allora che cosa fare in casi come questo? Bisogna prendere atto che il mondo è pieno di uomini che non sanno quello che vogliono e che scaricano la loro indecisione sulle partner (presenti, passate e future). Come neutralizzarli? Rifiutando di farsi carico dei loro problemi, delle loro indecisioni, delle loro “scimmie”.

L’uomo indeciso: due scenari possibili

Per cui smettere di rispondere ai loro messaggi è quanto mai efficace. Soprattutto se si tratta di messaggi vaghi, trasudanti indecisione e tesi a buttare la palla nel campo dell’altro, per vedere quale risposta darà. Se lui è indeciso, tu devi essere decisa: è così che scopri i suoi bluff.

Non solo, poniamo che in effetti il tipo in questione non si sia comportato in modo così truculento come ha fatto l’amico di Roberta. Molte staranno chiedendosi se in casi come questi si può “recuperare” in qualche modo. La regola del silenzio e del non “dare corda” vale a maggior ragione.

E’ così, infatti, che risolvi il dilemma una volta per sempre: se nutre un vero interesse per te e se è intenzionato a uscire dalla propria indecisione, non si fermerà alla prima non-risposta, ma farà passi più insistenti, più diretti e più chiari verso di te, senza paura di compromettersi. E quindi farà ben altro che scriverti email inconcludenti e irritanti. Uscirà allo scoperto decidendo di iniziare una comunicazione chiara e dunque una relazione chiara.

Se non uscirà allo scoperto, sarai tu ad averlo scoperto: è un uomo da lasciar perdere. Lascialo perdere, allora. Non perdere tempo ed energie.

Non vi sono ragioni per le quali tu debba seguire gli umori e le incertezze degli altri e debba rinunciare al meglio del tuo tempo e delle tue risorse emotive per qualcuno che non è disposto minimamente a mettere il gioco le proprie emozioni per te o per la propria vita.

Lascia un Commento!

198 Commenti

  1. Avatar di Tiziana

    Tiziana 4 settimane fa (26 febbraio 2017 22:48)

    Ho avuto una relazione per 7 anni di cui 3 e mezzo di convivenza ....mia suocera e venuta a mancare 7 mesi fa il mio compagno dopo 3 mesi e caduto in una forte angoscia ....giorno dopo giorno si e staccato da me era come se fossi un fantasma ....non lo riconoscevo più....se parlavo lo innervosiva se stain silenzio per dagli tranquillità si innervosiva ..... a gennaio ha voluto che andassi via di casa senza permettermi di restare accanto a lui e superare insieme questa situazione ......io sono dovuta ritornare da miei ......e lui è in cura da un'analista .....mi cerca ogni giorno mi ha chiesto scusa per il gesto di avermi mandato via di casa ..... e dice di amarmi tantissimo e che devo aspettarlo xche tutto finirà e sarà pronto per riprendere la relazione con me di ritornare a vivere insieme se io lo vorrò.... Ho bisogno di jn Vs parere.T.
    0
    Rispondi a Tiziana Commenta l’articolo

  2. Avatar di Anna

    Anna 3 settimane fa (9 marzo 2017 23:55)

    Salve. Vivo più o meno la stessa situazione. Ho frequentato un uomo per 7 mesi. Poi ad un certo punto lui è sparito (colpa mia perché volevo vederlo più spesso possibile e sono diventata anche isterica con i pianti ecc). Dopo un mese si è riapparso ma io non gli ho risposto. Poi qualche SMS. Poi dopo un altro mese abbiamo litigato e gli ho scritto delle cose cattive (il rancore che è sparito senza nessuna spiegazione ) così mi ha bloccato e cancellato dappertutto. ...ok....Ho messo l'anima in pace. Sono cambiate tante cose nella mia vita nel frattempo. Quindi, è passato un 1 e mezzo. Mi ha scritto per sapere come sto. Gli ho risposto. Poi mi ha chiamato e abbiamo fatto una chiacchierata piacevole parlando di più e di meno: della politica, Della sua famiglia e suoi affari, la mia famiglia e i miei affari. Vedevo molto interessato. Alla fine mi disse che era molto contento di ricominciare a comunicare con me, che mi trova bene come prima, che mi chiamerà se mi fa piacere. Domanda : che vuol dire tutto ciò? Non ha trovato una di meglio ? Indeciso o ha capito che io valgo? P.s. ero molto presa da lui. Gli disse pure (cretina). Da quel momento è diventato più freddo.
    -6
    Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 settimane fa (10 marzo 2017 18:46)

      Tra le ipotesi appoggio "non ha trovato nulla di meglio" e sa che tu sei sempre pronta lì per lui.
      11
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (11 marzo 2017 0:55)

      Grazie per la risposta. Però ho scritto che abbiamo litigato e la causa del litigio era la mia provocazione. E precedentemente ero troppo appiccicosa perché passavo un periodo emotivamente difficile ed avevo una necessità di stare con un uomo...Cioè tutto quanto che fa scappare gli uomini. Dato che l'ho umiliato pure non credo che abbia pensato che sono pronta ad aspettarlo tutto questo tempo e nel frattempo ho avuto pure io una storia. Ora ho altri interessi. Sono diventata indipendente da tutti i punti di vista e mi sono concentrata su me stessa . Per cui ero anche abbastanza indifferente durante la nostra videiochiamata. Perche sta negli Usa. Ho raccontato dei miei viaggi , dei miei successi. Tutto ciò ha suscitato una certa curiosità e una specie di orgoglio per me. Per cui, Se mi vuole , mi deve conquistare di nuovo e seriamente. Altrimenti, ogni uno per la propria strada. Però mi ha fatto un po sorridere un fatto: sparendo per un anno e mezzo , dopo tanti tentativi di rintracciarmi, ora mi ha spiegato pure i suoi piani: dove va , quando torna, e se mi potrà chiamare ....ecc ecc... Quindi, non ho preso nemmeno sul serio tale ritorno. Un particolare : ha raccontato che ha raggiunto l'obbiettivo finanziario diventando ancora più ricco ma ho cambiato il discorso iniziando a parlare della mia attività. Forse pensava che salto dalla gioia. ..ma non ho chiamato e non ho acceso lo Skype. Per cui non sono pronta qui ad aspettare né lui né il suo patrimonio. .. Sono solamente curiosa cosa gli è successo che si è ricordato di me dato che lui è un tipo che quando taglia - taglia per sempre. Intanto le femmine non gli mancano .
      -12
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 settimane fa (11 marzo 2017 13:20)

      Anna, ma che t'importa del perché 'sto pirla ti ha ricontattata? Credi davvero lo abbia fatto solo con te? E perché usi il termine "femmine"?
      12
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (13 marzo 2017 16:59)

      Una pura curiosità. Perché da lui non me lo aspettavo. Lui cancella le donne dalla sua vita definitivamente se c'è qualcosa che non va. Ed io gli ho trattato nella maniera molto cattiva. Mi sembra veramente tanto strano che uno come lui si è abbassato a ritornare da una donna che lo ha trattato male . Non è uno masochista e nemmeno donna dipendente. Quando uno è potente può avere tutto quello che vuole (lo sappiamo che le donne amano il denaro ) e nonostante tutto ciò torna e tira fuori un elenco del suoi ulteriori benefici, invitandomi di condividerli. So che ha avuto una storia recentemente con una 10 anni meno di me. Conosco anche le altre che sono state con lui. Le ha scartate tutte. Belle donne. In gamba....Quindi, capisci la mia curiosità? Dico "femmine " perché per la femmina vale più della donna. È l'essenza di una donna . La donna può essere anche mascolina ma la femmina no, è femminile - requisito rarissimo nella società moderna.
      -14
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 settimane fa (13 marzo 2017 22:10)

      Anna, scusami, ma non riesco proprio a seguire questo tuo discorso pieno di luoghi comuni maschilisti e misogini degni del peggior bar sport del più arretrato villaggio del mondo. Le donne amano i soldi? Lui che puo' volere e ottenere quel che vuole? La femmina vale più della donna? Con tali zavorre, ci credo che hai ancora curiosità (interesse e dipendenza) per un babbeo senz'altro spessore se non quello del suo portafoglio.
      22
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 settimane fa (14 marzo 2017 1:03)

      Anna, con alcune cose che hai detto nei mesi addietro mi sono ritrovato d'accordo...qua solo per il discorso che lui cancellava sempre le ex dalla sua vita..questo io lo reputo la unica cosa possibile per lasciare libero l' altro di voltare pagina, e lo auspico sempre...che poi certi individui attuino questa cosa per codardia, non fa onore a loro, ma involontariamente fanno un servizio all' amante invischiato nella storia disfunzionale....sul discorso dei soldi, del potere, dei 10 anni in meno, di quelle scartate come caramelle...beh, che tristezza il cinismo che traspare...e lui forse è tornato a cercarti perché rispetto alle altre tu hai più carattere?...chi più di lui può soddisfare la tua curiosità di lui medesimo visto che ancora è nella tua testa?
      0
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 settimane fa (14 marzo 2017 9:29)

      Max si tratta di due Anne diverse, che ragionano tra l'altro in modo diametralmente opposto.
      7
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 settimane fa (14 marzo 2017 11:59)

      Ah mi pareva strano sto discorso da dr.jackil & mr.hide!
      3
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (14 marzo 2017 12:33)

      Pensa quanto me ne potrebbe fregare di (quello che dice) che fa con le ex un tipo così :D
      1
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (15 marzo 2017 17:17)

      La tua risposta è più adeguata rispetto le altre. Si, ho più carattere perché non mi serve il suo denaro , dato che ho il mio. Non mi sono mai interessata alla sua posizione finanziaria , dato che il mio ex ,quello che ho lasciato dopo 11 anni era più benestante e in più non mi posso lamentare della mia, grazie a Dio. Per cui per me conta l'uomo in primis (il maschio). Riguarda le altre donne, si sono "innamorate " perché c'era in mezzo il suo portafoglio. Non penso che a lungo andare un uomo che porta un minimo rispetto per sé stesso può portare avanti una relazione del genere. Pero mai dire mai....Ovviamente lui scarta tutte quante appena se ne accorge o appena la situazione comincia a diventare pesante. Quando una persona è benestante rimane veramente difficile di trovare un partner sincero che ti vuole per quello chi sei e non per quello che hai....So di persona cosa significa. A volte il benessere porta alla solitudine, ammeno che non trovi una persona alla pari o completamente disinteressata (che sarebbe un miracolo). Poi ho fatto una semplice domanda qui in questo blog ....e sono nate tante polemiche cosa mi fa pensare che ho sbagliato il blog. Pensavo che fosse un posto serio con dei professionisti o le persone che possono valutare la situazione nella maniera proficua, obiettiva , invece , sento l'aria del femminismo astuto. Boh. ... P.S. A proposito di due Anne. Qui ha risposto un'altra , quella un po schietta. Ecco. Non sono io. 😀
      -8
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 settimane fa (15 marzo 2017 17:23)

      Nel senso che oltre alle altre meravigliose doti che hai, non dici nemmeno le cose come le pensi e come le senti? :D
      10
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Fran

      Fran 2 settimane fa (15 marzo 2017 21:19)

      Anna, scusami, ma il modo in cui si pone una persona e il tipo di domande che fa condizionano molto il modo in cui le si risponde. E al di là del tuo concetto di femminismo e dell'opinione che hai delle altre donne e delle persone in generale (poi uno si chiede perché parli di solitudine), io trovo che la tua sia arroganza che maschera una profonda insicurezza. Poi se uno vuole continuare a raccontarsi ciò che gli pare, e ad arrampicarsi su una torre d'avorio, faccia pure.
      9
      Rispondi a Fran Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (15 marzo 2017 16:49)

      Gea. Non so se sbaglio , ma mi da l'idea che odi gli uomini. Sei portata verso il femminismo . Magari non è così ma la sensazione è quella, scusami!
      -13
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 settimane fa (15 marzo 2017 17:20)

      Odiare gli uomini è un conto. Il femminismo è un'altra cosa e il femminismo non è il male. Se ti hanno insegnato il contrario, siamo messe male. Anch'io spesso vengo accusata di "femminismo" come se fosse una colpa. Ma queste stupidaggini le dice chi non sa che cosa sia il femminismo e chi non sa, per esempio, distinguere tra femminismo e maschilismo oppure chi non sa distinguere tra femminismo e rispetto della dignità della donna. Cose impegnative, sul serio, non roba da bar come quella che maneggi tu, insomma. Avviso: non auspico che questa discussione continui. Da parte di nessuno.
      12
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 settimane fa (15 marzo 2017 21:17)

      Grazie Ilaria, ho letto questa tua ottima risposta dopo aver letto e risposto ad Anna. Sono d'accordo: niente polemiche da talk show e bar, che é meglio. ;-)
      2
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 settimane fa (15 marzo 2017 21:14)

      Impressione sbagliata e scuse accettate, Anna.
      1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 settimane fa (11 marzo 2017 13:26)

      Anna, ma tu vuoi che uno che è sparito per "solo" 1 anno e mezzo ti debba riconquistare ancora?(parole tue)...dici che sei solamente curiosa, ma sembri ancora "sotto" come si suol dire
      9
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (13 marzo 2017 17:10)

      Hai ragione . Mi sono espressa male. Come ho detto prima , passavo un periodo un po difficile ( ho lasciato una persona a me molto cara dopo 11 anni di convivenza ) e soffrivo da morire. E già. Soffre anche quello che lascia. Per cui sono caduta in un vertice di essere uomo dipendente. Cioè di non poter stare da sola e avere un estrema necessità di stare con un uomo a priori. Di questo Ilaria ha parlato in un articolo. In questo periodo è capitato lui. Per cui mi sono aggrappata a lui come sul salvagente spingendolo verso la convivenza - un passo eccezionale per far scappare un uomo. Ora da 7 mesi che non ho una relazione per scelta . Si , gli uomini ci sono. Ma non mi ispira nessuno. Perché suppongo che sono guarita dalla rottura del mio ex di 11 anni e ora non ho più bisogno di avere un uomo qualunque accanto pur di non stare da sola. Quindi, se lui o chiunque altro è interrato a me , mi deve conquistare, perché valuto, vedo tante cose che prima , magari lasciavo perdere ecc. Altrimenti, la mia situazione non mi turba affatto . Riguarda la curiosità ho spiegato prima a Gea. Magari è difficile da comprendere ma ho cercato di spiegare il meglio possibile.
      -4
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Fran

      Fran 2 settimane fa (11 marzo 2017 13:48)

      Anna, se sei così indipendente perché sei qui a farti tutte queste domande? Perché usi parole come "la causa del litigio era la mia provocazione", "appiccicosa", "fa scappare"? Perché parli di aspettare? Il modo di esprimerci dice molto del modo in cui siamo...per cui ti invito a riflettere sulla tua reale o supposta indipendenza, prima ancora di porti questioni sui motivi del suo ritorno. E lo dico senza giudizio alcuno, perché quello di sforzarsi di mettersi nei panni dell'uomo di turno invece di restare nei nostri è un errore che facciamo in tante. Buona giornata!
      12
      Rispondi a Fran Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 settimane fa (13 marzo 2017 17:27)

      Dunque, riguarda l'indipendenza ho spiegato a max. L'indipendenza nel senso di poter stare da sola senza avere per forza un uomo accanto e nel senso della libertà economica dato che ora sono libera visto che ho iniziato a vivere di rendita. La libertà attuale ( da 7 mesi circa) consiste nel fatto che posso decidere e programmare mia vita come voglio senza dare il rendiconto a nessuno. In questi 7 mesi ho fatto 3 viaggi ( prima non potevo , serviva il consenso ). Posso spendere il denaro dove voglio, quando voglio e perché voglio. Posso dedicare il tempo per me è fare le cose che piacciono a me ( finalmente )... Appunto viaggiare ! Ho gli amici sparsi per il mondo è quindi posso partire anche domani senza chiedere o spiegare nulla a nessuno. Uscire con chi voglio e quando voglio. ...( NON era concesso prima perché gli uomini sono più o meno possessivi tutti e gelosi anche ). Per me la libertà è questo . E ora mi sto divertendo. Non so quanto dura....Ecco , una buona amica mi manca . Ammetto. Le mie amiche che stanno nella mia città sono tutte pantofolaie. Hanno paura di tutto.... Perché sto qui? Prima perché un tempo fa fece ad Ilaria una domanda e lei mi diede una risposta giusta che mi ha aiutato a capire molte cose. Anche se al momento non credevo che è così ....con il tempo ho capito che aveva ragione. Secondo , perché ora ho molto tempo in disposizione e posso scrivere . Non sto solo qui , ma anche in vari gruppi dedicati ai viaggi , finanza , geopolitica, parapsicologia. Serve per scambiarsi dei pareri. E se c'è un dubbio o domanda , sentire le risposte. Semplice.
      -7
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo