Come conquistare un uomo: così gli entri nel cuore

Conquistare un uomo: poche semplici regoleCome conquistare un uomo senza soffrire e senza stressarsi? Molte donne (ma anche uomini per il contrario) pensano di non potercela fare a realizzare il proprio sogno di una relazione di coppia appagante e felice perché pensano che la via alla “conquista” sia troppo difficile e faticosa.

In realtà sono preda di convinzioni negative e anche errate sulla seduzione che li pongono in uno stato di “difficoltà” emotiva rispetto alla relazione con l’altro.

In un certo qual modo si fissano su certe idee che tolgono loro fiducia e potere e impediscono loro di assumere i comportamenti più utili verso l’uomo dal quale sono attratte o del quale sono innamorate.

E’ un po’ come se volessero sedurre, sì, ma con il freno a mano tirato. E come si fa?

In realtà questi casi è utile ampliare la propria prospettiva e non focalizzarsi su poche convinzioni limitanti, ma espandere il panorama di possibilità, rafforzare le sensazioni di avere di fronte a sé più opportunità di quanto si penserebbe in partenza.

Per esempio, considera anche l’approccio verso gli argomenti che affrontiamo qui. Molte persone arrivano sul sito, leggono un articolo, vengono colpite da un solo aspetto dell’articolo e, zac!!!, cominciano a fare dei distinguo.

Molto spesso fanno dei distinguo che sono solo nella loro testa, perché qualcosa ha colpito qualche loro “punto sensibile”.

Sì, perché, molto spesso, le persone usano l’attenzione selettiva: si soffermano solo su quello che costa loro meno fatica e sono resistenti ad allargare la visuale, perché è faticoso, impegnativo e magari chissà, udite, udite, potrebbe anche portarle alla felicità.

Vuoi un esempio di un “punto sensibile” per molte donne?

Le donne diventano “sensibili” quando si dice loro di non mettersi a inseguire un uomo, di non cercarlo, di non telefonargli, scrivergli, etc. etc. E anche quando si dice loro di aspettare i tempi giusti per fare sesso con lui.

Ogni volta che affronto questi argomenti, tante donne “punte sul vivo” contestano e ribadiscono la loro posizione.

Nulla da dire: le opinioni sono tutte valide, degne di nota e soprattutto meritevoli di essere espresse.

La domanda è: quando ribadisci con ostinazione la tua posizione, credi di fare davvero la cosa più utile per te?

Non credi, talvolta, che la flessibilità possa aiutarti nel percorso per conquistare l’uomo che ami?

Immagina di dover viaggiare in auto da Capo Palinuro a Milano o, in alternativa, da Courmayeur a Napoli.

Una bella distanza, indubbiamente. Ma, soprattutto, tanta varietà di paesaggi e di percorsi, di strade.

La strada di montagna, il lungomare, la statale, l’autostrada, la superstrada, il parcheggio dell’autogrill etc.

Non mi dirai mica che guideresti con un unico stile di guida, un’unica velocità e un unico rapporto, vero?

Conquistare un uomo: qual è il percorso?

No, cara: tu in questo caso useresti molta flessibilità.

Come di sicuro fai in tante altre attività quotidiane, magari senza accorgertene.

Ecco, considera che iniziare una relazione e stare in una relazione è molto simile a guidare l’auto in un percorso del genere.

Ci vuole flessibilità, ci vuole apertura – di cuore e di mente, – ci vuole il giusto atteggiamento.

Ci vuole equilibrio.

Ok, prendiamo un tema che di recente abbiamo dibattuto molto sul blog (ad esempio in questo articolo), per l’appunto quello di non “inseguire un uomo”, di non cercarlo, di non “soffocarlo” di attenzioni e di richieste.

Ribadisco il principio, che è e rimane valido e sacrosanto: se vuoi conquistare un uomo, non cercarlo tu  per prima, non chiedergli di uscire, non contattarlo, nemmeno con una scusa “casuale”, da “finta amica”.

Questo principio si basa su una ragione ben precisa: gli uomini adorano affrontare le sfide, desiderano che qualcosa all’”esterno” tenga alta la loro motivazione verso un obiettivo, si sentono “eccitati” di fronte a qualcosa che non è “scontato” e “facile” da raggiungere, alla portata di tutti.

E, dietro tutto ciò, c’è una ragione ancora più importante: solo se tu non hai di tuo, da sola, una vita piena e soddisfacente vieni sopraffatta dal bisogno. E solo quando sei bisognosa, ti metti a cercare e a inseguire un uomo. E, un uomo, questa bisognosità la sente lontano un miglio e ne è infastidito.

Questo è esattamente il contrario di “conquistare un uomo”.

Dunque, il principio è: occupati della tua vita e dei tuoi progetti, in modo autentico.

Questo è ciò che ti rende irresistibilmente attraente.

Molto, ma molto di più della coscialunga, del tacco 12 o della scollatura mozzafiato.

Ora, veniamo al discorso dell’equilibrio.

Spesso accade che, con l’intenzione di rendersi interessanti e magari perché sono in preda a una sorta di “spirito di vendetta generale verso gli uomini” alcune donne smettono del tutto di rispondere alle chiamate di un uomo.

Anche quando a quell’uomo tengono davvero (nel caso non ci tengano e vogliano toglierselo di torno, questa è una buona modalità).

E questo non va bene, perché così facendo,  l’uomo in questione finisce per pensare che “lei” non lo ama e che non vuole avere a che fare con lui.

E a quel punto smette di corteggiarla.

Facile, vero?

Conquistare un uomo: come gli entri nel cuore?

Quindi, se lui ti cerca, rispondi alle sue chiamate, se non sei impegnata in qualcosa di importante per te.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

Se sei impegnata in qualcosa di importante per te, quel “qualcosa” ha la precedenza su tutto.

Incluso l’uomo che ti piace o con il quale stai.

Se non sei impegnata, non precipitarti a rispondere come ti precipiteresti su un bicchiere d’acqua dopo un mese nel deserto.

E’ anche cortese (e opportuno) richiamarlo, se lui ti ha chiamato in un momento in cui eri impegnata e non hai potuto rispondere..

Riferisciti a queste idee base:

–          non essere a “sua disposizione”, aspettando i suoi piani (per la serata, il week-end, le vacanze) prima di fare i tuoi.-

–          non comportarti verso di lui come se tu non avessi piani per te e stessi solo aspettando i suoi, in attesa spasmodica del tempo che lui ha deciso di dedicarti.

Credimi: anche le donne più impegnate, più determinate e più intelligenti  rischiano di cadere in questo inganno  terribile quando cominciano a tenere davvero a una storia o a un uomo, anche se non se ne rendono conto.

Ogni volta che ti senti in questo stato di “fuori equilibrio” rispetto a lui e alla tua vita, è giunto il momento di raddrizzare la rotta e rituffarti a pieno nei tuoi progetti.

–          che si tratti di tuo marito, del tuo fidanzato o di un uomo che hai appena iniziato a frequentare, non “fare troppo per lui”.

Questo lo mette in uno stato di disagio, sgradevole.

Soprattutto: in questo modo gli invii il messaggio che tu non pensi di essere e di valere abbastanza, senza di lui o senza un uomo accanto.

Il messaggio più attraente e seduttivo in assoluto che puoi inviare a un uomo è che tu sai bene di valere e sai bene quanto vali.

E che dài per scontato di meritarti amore.

Il presupposto dell’attrazione è che tu hai un sacro rispetto di te.

Per sedurre  un uomo (e mantenere con lui una relazione nel tempo)  è deleterio mettersi a urlare, a piangere o dare in escandescenze (molte donne lo fanno).

E’ importante invece che tu impari a comunicare. Con semplicità, senza complicazioni e in modo diretto.

Con un uomo dì le cose come stanno, non fare lunghi discorsi.

A un uomo non inviare mail che sono lunghe come tesi di laurea (del tipo di quelle che molte mie lettrici mi inviano: quanta confusione si fa in mezzo a tutte quelle parole!).

Con un uomo fai di meno, non fare di più.

E, mi raccomando, non fare di meno perché sei in preda alla rabbia e al rancore.

Fai di meno perché hai piena consapevolezza di quanto vali e sai bene che la tua compagnia e la tua attenzione sono preziose e che lui le desidera.

Renditi desiderabile, non essere impossibile da conquistare.

Quello che ho scritto in questo articolo è di grande valore: prestaci attenzione, perché, se lo applichi in modo autentico, ti basta anche solo questo per vivere la vita sentimentale che vuoi e che meriti.

Qualcosa di simile rispetto a quanto detto qui riguarda anche la questione “sesso”.

Ma di questo parleremo la settimana prossima.

Anzi, non so se ne parleremo la settimana prossima.

Questo me lo devi dire tu.

Se ti interessa, ne parleremo la settimana prossima.

Diversamente, la settimana prossima affronterò un altro argomento, ma non so ancora quale.

Quindi, lasciami i tuoi commenti e le tue opinioni segnalandomi il tuo interesse al tema,  se ne hai.

Per favore, quando hai finito di leggere, ricordati di condividere questo articolo sui social (Facebook, Twitter, etc.) attraverso i pulsanti che trovi qui sotto.

Grazie!

Cordialmente

Ilaria

P.S. Vuoi intraprendere un percorso semplice e pratico per stabilire il tuo equilibrio personale, imparare a realizzare i tuoi progetti di vita e acquistare sicurezza nel gioco della seduzione? Ho preparato per te “I 7 Pilastri dell’Attrazione”.

 

Lascia un Commento!

439 Commenti

  1. Avatar di Francesca II

    Francesca II 7 mesi fa (16 Giugno 2019 11:20)

    Ho una relazione con un uomo sposato da un anno, lui viene ogni sera a casa mia ma ci sta per poco tempo, dice che mi ama tantissimo. Ma non vuole fare progetti per il futuro e vuole vivere il presente. Questa situazione a me sta logorando anche perché lo amo tanto anch'io. Non sono facile agli innamoramenti ma lui ha preso il mio cuore. Il fatto è che da circa due tre mesi lo trovo un po' cambiato, mi manda pochi messaggi e sintetici, mi cerca poco sessualmente ed il più delle volte preferisce da me solo il sesso orale senza curarsi del mio piacere. Lui nega di essere cambiato ma a me viene a pensare che abbia ripreso ad avere rapporti con sua moglie. Nega anche quelli. Lui ha due figli ed attribuisce il suo non poter cambiare la situazione a loro, per non farli soffrire.. ho provato varie volte a farlo ragionare ma ma non c'è verso. Il punto è che vorrei essere in grado di riuscire ad entrare nel suo cuore da poter fargli prendere una decisione. Vorrei sentisse di più la mia mancanza, che mi desiderasse maggiormente.. Sono disperata. E depressa. Vorrei tanto che Lei potesse darmi una speranza, un idea per riconquistarlo. Grazie di cuore..
    Rispondi a Francesca II Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 7 mesi fa (16 Giugno 2019 11:37)

      Cara Francesca, mi spiace moltissimo, per quel che lei vuole è capitata proprio nel posto sbagliato. Io non sono qui a dare speranza a nessuno per nessuna ragione se non a dare la certezza che se ci si occupa genuinamente di sé, con amore, la vita può diventare davvero molto bella e appagante. La storia che racconta è una brutta storia, con un uomo squallido, oltremodo squallido, volgare, di bassissimo livello. Io posso solo incoraggiarla a lasciarlo, incoraggiarla a vedere in quale squallore sta vivendo e come questo squallore può solo spegnere ogni sua risorsa ed energia.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 7 mesi fa (16 Giugno 2019 11:47)

      Consiglierei a tal proposito di guardare il film di Woody Allen "Match point". Il finale mostra quanto possano essere sbagliate e da evitare le relazioni extra-coniugali, con esiti molto tragici.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 7 mesi fa (16 Giugno 2019 12:05)

      Figurati Emilia che sono pericolose le relazioni coniugali (si leggano i giornali), immaginati quelle extraconiugali. Ma a molte donne piace credere di vivere nel mondo delle fate...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 7 mesi fa (16 Giugno 2019 15:56)

      Anche se si tratta soltanto di un film, narra la storia, molto realistica, di una coppia come quelle che facilmente si trovano in giro. Un marito e una moglie e lui che ha l'amante. L'epilogo è agghiacciante.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Lucia

      Lucia 7 mesi fa (28 Giugno 2019 16:49)

      Cara Francesca ,gli uomini sposati si lasciano alle loro mogli. Portano solo a distruzione. Non credere a quello che ti racconta. Dice di amarti per raggirarti,ma non ama neanche se stesso. Salvati finché puoi. Entrerai in tunnel che difficilmente ne uscirai. Un forte abbraccio
      Rispondi a Lucia Commenta l’articolo

  2. Avatar di Annalisa

    Annalisa 3 mesi fa (17 Ottobre 2019 12:31)

    Da due settimane non sento il mio migliore amico. Dopo vent anni di amicizia e due anni di frequentazione sessuale ho deciso di non vederlo più! Ho avuto il coraggio e L onesta’ di esprimere i miei sentimenti maturati negli ultimi mesi nei suoi confronti, non contraccambiati. Ho cercato di valutare la realtà non dettata dal sentimento: lui che cerca di essere amato e di amare in una storia duratura che non riesce a trovare, in quanto ancora legato alla sua storia passata durata 7 anni e finita 3 anni fa. Razionalmente ho preferito finire qui il rapporto, che non avrebbe avuto seguito nel modo in cui avrei voluto e nei suoi confronti ho augurato di poter trovare l amore duraturo tanto sperato. Invitandolo a mettersi in gioco dal punto di vista emotivo, in quanto a mio avviso ha un forte freno a mano che non gli consente di poter vivessi realmente una storia d amore, indistintamente se sono io o un altra persona. Per tutta risposta mi ha detto di essere in disequilibrio nei rapporti e di non essersi mai innamorato di nessun altra dopo di lei
    Rispondi a Annalisa Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 3 mesi fa (17 Ottobre 2019 14:13)

      Bravissima! Ma ... ti sembra utile esplorare i suoi schemi inconsci anziché i tuoi? Ci sei stata tu, due anni in quella situazione. L’amore per l’uomo indisponibile è un classico (“Donne che amano troppo”).
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Annalisa

      Annalisa 3 mesi fa (17 Ottobre 2019 15:56)

      Certo che no.. il suo schema è una contraddizione in termini: dice di voler essere amato e di voler amare ma, non è disposto a viversela pienamente ed aprirsi con le altre. Restando “legato” nel nostro profondo rapporto di amicizia (come lo definisce lui): una fusione tra sesso, passione e romanticismo;enfatizzando anche il nostro rapporto sessuale,( mai vissuto con le altre) dichiarando di essere la sua “rovina”, aver ricevuto dimostrazioni tanto ricercate. Meno male che sono io in disequilibrio!🤣 Però lui ha deciso di di essere egoista augurandovi di trovare la compagna di una vita
      Rispondi a Annalisa Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 3 mesi fa (18 Ottobre 2019 12:22)

      Non ho capito un granché della tua storia, Annalisa, se non il fatto che hai perso un sacco di tempo dietro a uno che ha approfittato della tua disponibilità affettiva e soprattutto sessuale. Spero te ne sia resa conto tu, che te ne importa di un tipo del genere ?
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 3 mesi fa (18 Ottobre 2019 14:45)

      Amica, amante e pure psicoterapeuta ... ma perché a me queste fortune non capitano mai? (specifico: uno che sia amico, amante, e psicoterapeuta alla bisogna)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Annalisa

      Annalisa 3 mesi fa (18 Ottobre 2019 21:26)

      Purtroppo Carla c’è poco da capire.. Ha semplicemente constatato che tutte le dimostrazioni che cercava dalla sua ex le ha trovate in me (per questo crede nel rapporto profondo che ci lega).Non ha intenzione di mettersi in discussione emotivamente parlando ed inoltre dovrebbe contraddirsi su ciò che desidera e su ciò che non riesce ad avere dalla sua amata. Quindi, tanto vale scegliere la strada più facile.. affidare la vita sentimentale al fato!
      Rispondi a Annalisa Commenta l’articolo

    • Avatar di Annalisa

      Annalisa 3 mesi fa (18 Ottobre 2019 21:37)

      Ti ringrazio AnnaV per avermi dato degli input per poter concentrare L attenzione su me stessa..ti rivelo un segreto.. ho semplicemente capito quanto valgo e soprattutto quanto sia importante la vita da godersi serenamente e concretamente.. buttando via la maschera da tutte quelle situazioni ambigue
      Rispondi a Annalisa Commenta l’articolo

  3. Avatar di Fede

    Fede 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 20:42)

    Appena fatto con uno che mi è venuto dietro per mesi (4) , ho osservato come si comportava. In questi mesi mandava solo brevi messaggi del tipo botta e risposta, non mi ha mai chiamata... Ovviamente nelle uscite era carino e gentile e dopo ogni uscita mi diceva che era sempre stato bene con me...a un certo punto si è pure scocciato che gli davo appuntamenti troppo dilazionati... Beh è andata a finire che dopo che mi sono po' lasciata andare ( un bacio e qualcosa di più) lui mica ha cambiato atteggiamento. Gli stessi messaggini brevi e ha iniziato ad ansiogenarsi che non voleva nulla di serio. Beh un po' di pazienza l ho avuta ma non si possono passare i mesi cosi. L ho salutato e vado avanti. Per come la vedo ora, o un uomo fa da subito le cose giuste oppure se nel tempo non chiama mai, non vuole incontri più ravvicinati e non mostra un reale interesse o impegno, se ne può tornare da dove è venuto. Condivido il fare meno ma se nonostante ciò uno continua a fare il pirletta, ciaone. Sinceramente non voglio essere vista come una sfida ma come una persona da conoscere e da incontrare. Per mia esperienza, con persone a cui sono piaciuta subito non ho dovuto fare tutti questi teatrini o arrovellarmi troppo. Chiamavano, mi chiedevano di uscire, mi volevano e mi trovavano intrigante esattamente per come ero. Ed è ciò che cerco. Gli altri...se ne vadano pure :-)
    Rispondi a Fede Commenta l’articolo

  4. Avatar di Ivan

    Ivan 8 mesi fa (17 Maggio 2019 15:26)

    è grazie a questi consigli, frutto di elucubrazionimentali che noi uomini italiani siamo i primi al mondo per andare a trovarci donne all'estero. è grazie a queste elucubrazioni che tutte (e dico TUTTE) le immigrate che errivano in Italia, riescono a sistemarsi con un italiano in breve periodo. è grazie a queste elucubrazioni che noi uomini italiani, siamo totalmente disarmati di fronte alla socievolezza, sorrisi e disponibilità delle donne dell'Est europa, delle sud-americane e delle straniere in generale. è grazie a questi consigli sbagliati che voi donne italiane, perdete in partenza contro una tecnica seduttiva (quelle delle donne dell'Este e sudamericane) che è meno segaiola a livello mentale e molto più pratica. Continuate a dare retta a queste stupidaggini, che state rimanendo sempre più sole e i vostri uomini se li stanno fregando tutti.
    Rispondi a Ivan Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (17 Maggio 2019 15:36)

      Che gran perdita in effetti. Dare i nostri uomini migliori a donne affamate e disperate, cresciute in paesi poverissimi, con culture prive di diritti e profondamente discriminatorie, disposte a prenderle e a piegare la testa pur di avere un tozzo di pane. O, anche, a incantare uno sfigato con un sorriso e prestando il loro corpo senza nessun piacere per se stesse per sfruttarlo. Insomma, si deve crepare di invidia non per coloro che vanno dal fruttivendolo in centro a comprare primizie, ma per coloro che frugano nei bidoni all'ora di chiusura dei mercati rionali. Analisi impeccabile. Fossero anche vere le considerazioni che fai con toni tanto apodittici.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di London

      London 8 mesi fa (17 Maggio 2019 21:18)

      Oddio, ahahah, mi fai morire dal ridere !!!!
      Rispondi a London Commenta l’articolo

    • Avatar di Irene

      Irene 8 mesi fa (17 Maggio 2019 16:29)

      Cosa mi tocca leggere...quanta ingenuità,ma fate pure:continuate a farvi mangiare i soldi da persone che non si riescono a mantenersi da sole,continuate pure anzi: fateci dei figli e poi fatevi fregare la casa da loro che ci rimangono col figlio,auguri.
      Rispondi a Irene Commenta l’articolo

    • Avatar di FrancescaF

      FrancescaF 8 mesi fa (17 Maggio 2019 16:34)

      La famosa fuga dei cervelli! Ah no, dei piselli.
      Rispondi a FrancescaF Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (17 Maggio 2019 16:40)

      :D :D :D Muoro!!!
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 8 mesi fa (17 Maggio 2019 19:19)

      FrancescaF, mi hai fatto morire dal ridere! 😂 Anche se mi sa che costui (e l'amici sua) tutt'al piu' fanno squallidissimi puttantour all'estero o alla meglio vanno su siti di incontri internazionali, o piu' semplicemente vanno appresso alla badante dei genitori o nonni. Come che sia, solo una povera donna disperata o una che ha abdicato alla propria dignita' per avere una casa, denari e la cittadinanza italiana puo' prendersi omuncoli del genere che sono la vergogna dell'Italia e del genere maschile.
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Alisia

      Alisia 8 mesi fa (17 Maggio 2019 16:36)

      È grazie anche a uomini come te che esiste questo blog!
      Rispondi a Alisia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 8 mesi fa (17 Maggio 2019 16:53)

      Forse sei tu che fai scappare le donne italiane... Ops, scusa, volevo dire "ti fai scappare"! Lapsus freudiano :D
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela T

      Emanuela T 8 mesi fa (17 Maggio 2019 17:06)

      Questa, Ivan, è la versione che ti racconti, poi c'è la realtà, quella che raccontano gli uomini che avendo tutti i capelli in testa, un'altezza di 1,80 mt minimo, un corpo proporzionato, un buon livello culturale e sociale sussurrano perché non se la sentono di giudicare, dicono loro. Uno di questi signori raccontava come tempo fa un collega, che poverino le aveva tutte ( le disgrazie ) con se, fosse arrivato fino in sud america per trovare una fanciulla indubbiamente molto più giovane di lui e al cospetto della cui famiglia il suo pur minimo stipendio doveva apparire come acqua di sorgente nel deserto. Non fosse ricorso a questo sistema di "reclutamento" i suoi amici ( mica le donne italiane ) ritengono non avrebbe avuto molte speranze. Questo per informarti che, sotto sotto, nemmeno voi siete così convinti delle frottole con cui tentate di autoingannarvi.
      Rispondi a Emanuela T Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (17 Maggio 2019 17:58)

      Quanta cattiveria, per Zeus! Pensate che ci sono paesi dove la droga è tutta libera e costa poco e dove soprattutto si può far sesso con minorenni e bambini senza essere puniti! Siete acide!
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Simone

      Simone 8 mesi fa (17 Maggio 2019 17:59)

      Emanuela T, c'è da dire che molto spesso se non sei 1.80, non hai tutti i capelli e un corpo proporzionato, diventi magicamente trasparente......
      Rispondi a Simone Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 8 mesi fa (17 Maggio 2019 19:26)

      Simone, lo dico nel tuo interesse, non fare queste tue considerazioni in coda al commento di un uomo che e' palesemente un troll e tanto, ma tanto sfigato. Per venire al tuo commento, credo che, come ci sono donne che devono guarire dall'attrazione per gli stronzi per cominciare a notare e apprezzare uomini in gamba, tu debba liberarti dell'attrazione verso donne superficiali per riuscire a vedere donne d'altro spessore di cui finora non ti sei accorto. Buon week-end.
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Simone

      Simone 8 mesi fa (18 Maggio 2019 4:16)

      Cara Gea, ti ringrazio della tua preoccupazione per il sottoscritto, ma non rinuncio al diritto di dire ciò che penso. Per venire al tuo consiglio, non devo liberarmi proprio da niente. Per il semplice motivo che non conta nulla da chi io possa essere attratto, se nessuna donna ha mai dimostrato di essere attratta da me. Evidentemente devo avere lo stesso appeal di uno scarafaggio...
      Rispondi a Simone Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 8 mesi fa (17 Maggio 2019 19:32)

      Comunque il titolo dell'articolo di Ilaria non e' "Come salassare un uomo: cosi gli entri nel portafoglio"...
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela B

      Emanuela B 8 mesi fa (17 Maggio 2019 21:33)

      Ciao Ivan, tu usi l'espressione "sistemarsi". Esprimi una mentalità vecchia, anche molte donne italiane non hanno potuto o voluto realizzarsi e hanno puntato tutto sulla propria avvenenza. Da quando ero ragazzina sento uomini più o meno giovani vagheggiare di belle ragazze cubane, brasiliane, thailandesi... dolci e a "basso mantenimento" nei loro paesi d'origine, un po' meno dolci e ad " alto mantenimento" una volta in Italia...Naturalmente esistono anche relazioni d'amore autentiche. Magari tieni presente che anche le donne straniere sono soggette al passare del tempo, non hanno 25 anni per sempre! Anche loro a volte possono essere di cattivo umore, sentirsi poco bene, ammalarsi, avere preoccupazioni...Sono persone! Per ovviare a questi inconvenienti "umani" hanno creato i robot sessuali...
      Rispondi a Emanuela B Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 8 mesi fa (18 Maggio 2019 9:26)

      Caro Ivan, dici che: "state rimanendo sempre più sole". Ma vi è mai venuto in mente che forse per una Donna, non a caso ho messo la maiuscola, non è la priorità assoluta avere un uomo, sposarsi, e avere una famiglia? Che forse nella vita si hanno anche e sopratutto altri obbiettivi oltre che accasarsi con un uomo. No perché se tutti gli uomini hanno il tuo stesso pensiero ben venga "rimanere sola"! Io credo che agli uomini come te con una mentalità vecchia, manco mio nonno, fa paura proprio questo, che alcune donne si siano svegliate, non vi mettono più al primo posto, avete perso il controllo su di loro, e questo vi rende immensamente picolli!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Fede

      Fede 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 21:46)

      Scusate faccio un' aggiunta. Io capisco che nessuno dovrebbe correre dietro a nessuno ( ma anche una donna che si fa correre dietro per mesi che donna è? Ma si chiude se uno non interessa dai! ) In ogni caso non sono molto d accordo nell' interpretare una donna che chiede un numero di telefono o intraprende una conversazione come " bisognosa" . Una donna può essere anche estroversa, curiosa, esplorativa , comunicativa, energica...tutte caratteristiche che a volte portano ad "andare verso" e a osare. Al mio ex ragazzo , con cui è durata un anno e mezzo ed era un tipo a posto, sono andata io a rivolgere la parola per prima e gli ho pure chiesto il numero! :-D L ho visto e mi ha incuriosita...era particolare...lui era molto più chiuso di me per cui non avrebbe osato credo. E meno male che l ho fatto , almeno ho vissuto una storia bellissima. Certo poi mi ha invitata lui a uscire...non è che gli ho dato il tormento. In ogni caso boh, va bene stare un po' in allerta soprattutto all'inizio e ai primi segni stronzaggine congedarsi...però credo che anche dare dogmi rigidi veramente faccia perdere di spontaneità nella vita. Sono stata con uomini che erano pazzi di me anche se non hanno aspettato secoli per il sesso, che se li chiamavo erano felicissimi, che non erano terrorizzati dall'avere una relazione e con cui è andata ( poi è finita per incompatibilità caratteriale ma non certo per malafede e cmq sono state storie vissute) . Altri che pure con tutte le premure del caso mi hanno fatto soffrire . Altri che ho fatto soffrire io :-( anche se evito di tenere in ballo le persone se non sono convinta. Tutto questo per dire che vivere è anche rischio...l importante è non stare nel dolore e non fissarsi con gente che non è per noi...e soprattutto mai pensare che non si è degni di amore. ♡
      Rispondi a Fede Commenta l’articolo

    • Avatar di Vera

      Vera 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 20:41)

      Vero ivan.... Ma parliamo pure di che qualità sono gli uomini che scelgono quelle dell'est o del sudamerica. Uomini di cui si fa volentieri a meno.
      Rispondi a Vera Commenta l’articolo

  5. Avatar di giovanna g.

    giovanna g. 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 22:00)

    si mi interessa continuare con l'argomento sesso grazie molte
    Rispondi a giovanna g. Commenta l’articolo

  6. Avatar di Mara

    Mara 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 22:50)

    I tuoi articoli mostrano un ' acuta intelligenza e oggettività... Grazie di vero cuore
    Rispondi a Mara Commenta l’articolo

  7. Avatar di Sara

    Sara 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 23:21)

    Buonasera, Ilaria. Grazie per questo articolo che ho davvero trovato prezioso. Sì, a me interessa approfondire questo tema anche sul versante sesso. Grazie!
    Rispondi a Sara Commenta l’articolo

  8. Avatar di Marilisa

    Marilisa 3 settimane fa (3 Gennaio 2020 8:59)

    Si parliamo del sesso
    Rispondi a Marilisa Commenta l’articolo

  9. Avatar di Eli

    Eli 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 21:39)

    Ciao Ilaria. Ho trovato il tuo articolo molto bello e semplice. Inutile dire che sono caduta in tutti gli errori che hai menzionato. Alla fine sono arrivata alla conclusione di essere me stessa senza troppi sotterfugi tipo il far aspettare e di curare la mia persona per essere più sicura affettivamente senza cadere nell'ansia della possibile perdita (che porta a rincorrere l'altro). Queste cose le ho capite tardi ed ho perso un bellissimo rapporto. Me lo perdono, poiché ho poche esperienze e tanti limiti di sé è possibile scoprirli solo vivendo (sono una donna grande ma ho fatto pochissima esperienza poiché provengo da un percorso particolare). Ho una domanda: mi piacerebbe che tu continuassi con l'approfondimento sul sesso. Una risposta me la sono data, ma mi interessa quello che potresti scrivere. La mia scarsa esperienza mi aveva fatto chiedere consiglio alle amiche (mai più!) e a loro che lui mi frequentasse senza sesso sembrava strano: "Ma come? Non ti ha ancora baciato?" Per loro un uomo già alla seconda uscita, massimo terza deve baciare e alla terza o quarta il resto. Lui invece con me era calmo e parlavamo tantissimo di persona, facevamo cose assieme ed io ci stavo benissimo. Il parlare con lui, il suo modo di ascoltarmi e guardarmi era qualcosa di intensissimo: mi ha posseduta come nessuno e senza sfiorarmi. Lo forzai, impaurita dal fatto che forse non gli piacevo e per carità lui fu fantastico, ma poi è finita, anche l'amicizia a cui tenevo tantissimo. La mia risposta è che non siamo tutti uguali, ognuno ha i suoi tempi. Non ci sono cose da fare infallibili, forse la modalità corretta è curare se stessi ed essere davvero in ascolto dell'altro senza paranoie. Cosa mi dici? Grazie!
    Rispondi a Eli Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 21:59)

      Ciao Eli, dal tuo commento non si capisce chi sia chi e chi rappresenti che cosa; il bellissimo rapporto che hai perso è quello con l'uomo con il quale hai accelerato i tempi? Quello che ti "ha posseduta come nessuno e senza sfiorarti"? Accidenti che linguaggio da romanzo d'appendice. Che cosa vuol dire che un uomo ti ha posseduta? Siete andati dal notaio a fare l'atto notarile? Attenzione che il linguaggio dice del nostro mondo interiore e il nostro mondo interiore dice della nostra vita. Mi sembra di capire che in effetti ti sia buttata un po' velocemente in questa storia e che questo uomo fantastico sia sceso molto rapidamente sulla terra e si sia comportato come molti altri. Ottenuto lo scopo, se ne è andato. In ogni caso ripeto spesso che, in fatto di sesso, per non saper né leggere né scrivere e proprio perché viviamo tempi di libertà e di emancipazione, è bene andare a rilento.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Tex

      Tex 3 settimane fa (2 Gennaio 2020 22:31)

      Si Ilaria, anche io la penso come te, cioè che bisogna andarci piano con il sesso senza affrettare i tempi, soprattutto se si vuole costruire qualcosa di importante....poi ogni situazione è un caso a sé, nel seno che non c'è una regola fissa, io penso che poi quando arriva il giusto momento si sente.....o no Ilaria? Che dici a riguardo? Aspetto il tuo approfondimento.....
      Rispondi a Tex Commenta l’articolo

    • Avatar di Simona

      Simona 3 settimane fa (3 Gennaio 2020 10:08)

      Ciao Ilaria anch'io sono interessata ad un tuo articolo di approfondimento sull'andare a rilento con il sesso. Grazie!
      Rispondi a Simona Commenta l’articolo

  10. Avatar di Maria

    Maria 3 settimane fa (4 Gennaio 2020 13:58)

    Tutto assolutamente vero. Nonostante la mia giovane età (26 anni) ho avuto un paio di relazioni e posso confermare che gli uomini (quelli veri) sono attratti da donne sicure che investono la loro vita in progetti in cui mettono tutte loro stesse e che traboccano di passione. Non è facile trovare questo equilibrio, noi donne siamo molto emotive e sensibili e spesso vacilliamo, forse è più facile concentrarsi sul proprio Lui piuttosto che su noi stesse, perché ci svalutiamo. Grazie Ilaria perché con i tuoi articoli mi insegni valori importanti.
    Rispondi a Maria Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 3 settimane fa (4 Gennaio 2020 15:42)

      Ciao Maria, benvenuta sul blog! Fai riflessioni importanti e concordo sul fatto che trovare un equilibrio personale richiede tempo, volontà e dedizione. Magari un punto di partenza può essere scrivere 'lui' senza maiuscole ;)
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

  11. Avatar di Luisa

    Luisa 3 settimane fa (4 Gennaio 2020 15:29)

    Buonasera Ilaria! Ho letto con attenzione il tuo articolo (così come faccio con tutti). Parto col dirti che non sono una lettrice preposta "contro di te", "ostinata", "betta cuntrariusa" o altro. Esprimo solo la mia idea che può essere condivisa come non. Sono una ragazza che ama le sfide in qualsiasi campo, e quindi anche con gli uomini, e a cui piace sia conquistare e non soltanto amare il proprio uomo. Questo non significa che io debba diventare per forza "assillante", "bisognosa" o altro. L'idea di una donna che non deve mai esporsi (siamo così esposte in tante cose perché prendere le armature e le difese proprio a ora di uomini? Davvero così paura fanno?) neanche per avvicinarsi di un passo ad un possibile partner, mi rimanda un po' ad un figura di donna che deve sempre "aspettare" qualcosa, che attende "una carrozza", e mi fa sentire ecco poco artefice del mio destino. Che male c'è se una donna si avvicina ad un uomo con una scusa? Lo fanno tantissimi uomini... e male (a parer mio) per uno che pensa che io sia "facile" o disinibita; anzi, penserei che quest'ultimo sia poco avvezzo al cambiamenti del tempo in fatto di seduzione, specie se innocui e se non danno disturbo a nessuno. Penso anzi che a molti uomini faccia anche un po' comodo questa situazione e che alcuni ne siamo contenti. Esistono d'altra parte uomini che non amano "cacciare", dato che siamo tutti diversi, o che hanno propensioni diverse. Esistono uomini che possono innamorarsi anche con una sola parola che una donna può rivolgere. Insomma il mondo è vario e non è detto che sia in un solo modo per tutti. Spero che tu possa prendere questa mia visione non come un qualcosa per andarti contro, ma come semplice esposizione di un'idea diversa. Un bacio e auguri di buon anno a tutte! :*
    Rispondi a Luisa Commenta l’articolo

    • Avatar di Tex

      Tex 3 settimane fa (5 Gennaio 2020 12:41)

      Ciao Luisa, concordo con te le tue osservazioni; perché le donne non dovrebbero esporsi con gli uomini? Che male c'è nel cercare un uomo con una scusa.....se un uomo perde interesse o può essere irritato da questo slancio......penso sia meglio perderlo. Esagero.....? Spero che Ilaria approfondisca presto il tema, i suoi punti di vista sono sempre cosi illuminanti!
      Rispondi a Tex Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 settimane fa (5 Gennaio 2020 13:26)

      Ciao Tex, ho approfondito questo tema in tutte le salse. Riepilogo i punti salienti. Molti uomini sono superficiali e interessati solo al sesso o, ancora più spesso, a rispecchiarsi narcisisticamente nell'interesse di una donna per loro. D'altra parte molte donne sono ingenue e prigioniere di schemi romantici perniciosissimi. Per cui può succedere che la fanciulla inesperta, presa da entusiasmo e dalla propria strabordante spontaneità contatti un uomo con una scusa. Un uomo che lei ignora chi sia e quali interessi nutra in generale e per lei in particolare. Che magari è anche impegnato. O stronzo o tutte e due le cose insieme. Lo scenario che potrebbe aprirsi (potrebbe) e spesso si apre è che lui pensi: "Ma chi è questa? Boh. Però è una donna che si dimostra disponibile... Perché no? Ogni lasciata è persa. Dài diamole corda che magari ci scappa la sc****" Per carità, il mondo è pieno e strapieno di uomini corretti, in buona fede e con rispetto delle donne, uomini che considerano le donne loro pari, non loro inferiori o oggetti da usare. Ce n'è anche qualcuno che è convinto che una donna che si fa a avanti, sia non solo disponibile, ma a disposizione e che appunto o va ignorata senza tanti complimenti se non piace o usata giusto per non buttare via l'occasione. Poi, c'è da considerare anche che molti uomini amano corteggiare e amano la sfida del corteggiamento e rimangono disarmati e anche perdono interesse se questa possibilità di prendere l'iniziativa viene loro sottratta. Infine, non c'è nulla di certo nella vita, ma se un uomo si dà da fare per cercarti, probabilmente è interessato e dal suo darsi da fare puoi misurare il suo interesse e valutare molto di lui. Io dò questi consigli perché le donne si proteggano. Ma se ci sono - e ci sono - quelle che vogliono schiantarsi contro i muri a cento all'ora, mi dispiace, certo, ma la mia vita non cambia...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Tex

      Tex 3 settimane fa (5 Gennaio 2020 16:59)

      Grazie Ilaria × questo riassunto, chiaro ed efficace, e anche dei tuoi preziosi consigli, non sono una donna che vuole schiantarsi contro un muro a 100 all'ora.....tutt'altro, sono qui a leggere i tuoi articoli proprio x evitarlo. Mi dispiace solo che il mondo degli uomini vada vissuto un po' con questa riserva....sempre un po' sulla difensiva.
      Rispondi a Tex Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 settimane fa (5 Gennaio 2020 17:11)

      Il mondo degli esseri umani, non quello degli uomini e non va vissuto sulla difensiva ma con intelligenza, astuzia e controllo di se’.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Tex

      Tex 3 settimane fa (6 Gennaio 2020 10:25)

      Certo Ilaria concordo, ho detto il mondo degli uomini perché il tema in questione era quello, di nuovo grazie.
      Rispondi a Tex Commenta l’articolo