“Ma che cosa fa scoccare la scintilla tra due persone?”

La scintilla dell'attrazioneCi sono tre abilità molto importanti che ti permettono di attrarre la persona giusta per te e di realizzare una relazione soddisfacente.

–   La prima è capire te stesso/a cioè raggiungere il massimo della consapevolezza personale.

–   La seconda è capire gli altri.

–   La terza è saper comunicare efficacemente sia con te stesso/a, sia con gli altri.

Nessuna delle tre abilità è da considerare come ovvia e scontata.

A questi temi ho dedicato una gran parte della mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi”, (in centinaia l’hanno letta e hanno ottenuto i risultati desiderati: adesso scaricala anche tu) e un lettore mi ha fatto una domanda che mi fa ritornare sull’argomento.

Alberto mi ha scritto: “La ragazza che mi interessa mi ha detto che nonostante tra noi ci sia un bel rapporto non può darmi più di un’amicizia. Ha usato una frase che mi ha colpito: “Tra noi non è scattata la scintilla!” Non mi sono tagliato le vene..(ironizzo),ma alla luce della frase che mi ha detto mi chiedevo se questa famosa scintilla scatta per volontà divina, per fortuna, per caso, per cosa???? E’ qualcosa di gestibile o è tutta casuale?”.

Intanto grazie per la domanda e complimenti per l’ironia: è segno di intelligenza, di distacco emotivo e anche di vitalità. Tutte caratteristiche che denotano una personalità attraente e carismatica. E’ utile dunque riconoscerle, coltivarle e “amplificarle”.

Inizio con la risposta “tecnica”.

La domanda che mi ha fatto Alberto – che cosa fa scattare la scintilla, cioè l’attrazione? – è, insieme con quella “Da dove veniamo e a che cosa siamo destinati?” e poche altre una delle questioni sulle quali l’essere umano si interroga da sempre (non sto scherzando).

La scintilla dell’attrazione: come fai ad accenderla?

Quel che si sa è che l’attrazione ha cause, motivazioni e spinte di origine biologica e fisiologica oltre che culturale e, ovviamente, legate alla storia personale, al contesto, alla situazione specifica.

Cioè: le ragioni prime per le quali siamo attratti gli uni verso gli altri sono dettate dalla natura (dobbiamo riprodurci!) e dai suoi meccanismi di funzionamento, di regolazione e di evoluzione.

Ma conta anche molto il modo in cui siamo stati educati, quello che siamo stati abituati a ritenere attraente e non attraente, quello che è stato il nostro passato e quale momento della nostra storia personale stiamo vivendo.

Contano dunque moltissimo la psicologia e le emozioni.

Il caso c’entra sempre molto poco, come in tutte le altre cose della vita.

E per dirla con le parole di Alberto, c’è molto di “gestibile” in fatto di attrazione.

In particolare per quel che riguarda la psicologia e le emozioni.

Ecco perché insisto sull’importanza di saper capire se stessi e gli altri. E di saper comunicare.

Ora vengo alla risposta pratica piu specifica rispetto alla ragazza e alla frase che ha tanto colpito Alberto: “Tra noi non è scattata la scintilla!”.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

La mia impressione, in questo caso, è che la ragazza in questione abbia dato voce a un suo sentimento di “indecisione”.

Probabilmente a livello razionale pensa che Alberto le è simpatico. E in qualche modo le fa comodo la sua amicizia, sia a livello emotivo, sia a livello pratico. Ma non ha nessuna intenzione di andare oltre.

Per quello ha detto quella frase, che assomiglia molto a una giustificazione, un modo per dire indirettamente e senza prendere una posizione chiara e definita:“Non mi interessi”.

E’ una frase ambigua e poco coraggiosa, che denota confusione emotiva, insicurezza e mancanza di chiarezza, ma il cui senso e la cui finalità sono inequivocabili.

Questa è una informazione importante: dire a chi è interessato a te: “Possiamo essere amici, ma nulla di piu” non è segno di grande rispetto verso l’altro e nemmeno di equilibro personale.

Chi ha le idee chiare, sentimenti chiari e rispetto di chi ha di fronte parla chiaro! Non ha paura di dire né “si’”, né “no”. Non ha paura di quello che prova e di quello che vuole.

E siccome per essere felici è buona norma non farsi carico dei problemi e delle incertezze altrui, in casi come questi è bene prendere atto della posizione dell’altra persona e dedicare il proprio tempo e le  proprie energie a qualcun’altra/o.

Se chi ti sta davanti è incerto/a e confuso/a, prendi in mano la situazione e chiariscigli/le le idee.

Come fai?

Assumendo una comportamento deciso e compiendo azioni certe e definite, tipo interrompere il rapporto e la frequentazione.

In questo modo preservi la tua dignità e non perdi tempo facendoti carico di questioni che non ti appartengono.

Un’altra cosa importante: quello che dicono le persone è solo l’espressione del loro punto di vista, del loro modo di sentire e delle loro opinioni. Non è la verità e quindi non va considerata come verità.

Nel caso di Alberto, il fatto che la ragazza abbia detto “Tra noi non è scattata la scintilla” significa che quella è una opinione e sensazione sua e solo sua, che non ha nulla a che vedere con la “verità” dell’attrazione e tanto meno con la capacità di Alberto di far scattare o meno “scintille”.

Ho parlato di tante cose importanti in questo post.

C’è molta roba su cui riflettere. Aspetto le tue considerazioni.

Lasciami un commento qui sotto.

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

514 Commenti

  1. Avatar di Blonde

    Blonde 1 mese fa (23 Giugno 2021 19:48)

    A me una ragazza che mi piace tanto, mi dice che non è scattata la scintilla.... nonostante lei pensa che sia un ragazzo raro ,do certezza sicurezza ....siamo stati in intimità anche per 2 mesi , ma io non la accetto questa cOsa della scintilla non scattata e l ho ribadito anche a lei perché durante la ns frequentazione per me lei era sempre offuscata dal passato e lei dice che non è così, che poi a fatti è sempre stato " presente " tramite amiche
    Rispondi a Blonde Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 mese fa (23 Giugno 2021 19:54)

      Ciao Blonde, questo "passato" di cui parli immagino sia un altro ragazzo. Allora ci sono due aspetti: 1 è che lei non si è slegata dall'ex 2 lei sostiene che con te non sia scattata la scintilla. Direi che ti conviene lasciarla andare per non rischiare di soffrire e di farti usare.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo