Storie d’amore sbagliate: puoi anche darci un taglio

storie d'amoreGià, alle storie d’amore sbagliate, alla catena delle storie sbagliate, puoi anche dare un taglio, non sei mica obbligata a continuare a passare da un uomo sbagliato all’altro tutta la vita, senza fermarti mai. Puoi decidere che è arrivato il momento di prendere un bel paio di forbici e tagliare il filo che ti costringe a ripetere il modulo sbagliato, lo schema sbagliato, il copione sbagliato. Che ti costringe a collezionare uomini sbagliati.

"Ogni dramma inventato riflette un dramma che non s’inventa. François Mauriac"

E’ un atto di coraggio, una rivoluzione interiore, una dichiarazione d’amore nei tuoi confronti: decidere una volta per tutte, che basta, è ora di smetterla di soffrire per amore e di dare una svolta alla propria vita, dando le spalle al passato, al vecchio, al noto e percorrere la strada in un’altra direzione, quella opposta. Imboccare la via delle storie d’amore giuste, degli uomini giusti, di un rapporto di coppia radicalmente diverso rispetto a quelli ai quali sei abituata, un rapporto di coppia in cui ti senti soddisfatta e non frustrata, una relazione in cui non vieni abusata (attraverso parole, opere e omissioni) ma vieni trattata come una regina, non la regina delle favole (sai che a me principesse e regine delle favole non piacciono), ma una regina della vita reale, della tua vita.

Ok, lo so, tu ti starai dicendo, tra te e te: “La questione non è che io non voglio lasciare le storie sbagliate e incominciare le storie d’amore giuste, la questione è che non so come si fa. Non so come si fa a sradicare i vecchi schemi delle storie sbagliate. Spesso non riesco nemmeno a comprendere quali sono gli schemi per i quali continuo ad avere storie sbagliate…”

Storie d’amore e antichi schemi di comportamento

Conosco questo sentimento, questo modo di percepire la situazione e lo capisco. Nello stesso tempo sono convinta che il passaggio al cambiamento, l’attraversamento del guado, il salto dall’”altra parte” sia possibile. Per renderlo possibile è necessario prendere per davvero in mano la situazione, compiendo addirittura una sorta di forzatura su te stessa, decidendo di scuoterti, di usare un po’ di cinismo e di essere un poco stronza ogni volta che riconosci in te alcuni comportamenti poco utili, per permetterti di fare quel salto in avanti di cui hai bisogno e che ti consentirebbe di essere felice e di raggiungere la serenità.

In particolare qui mi riferisco alla decisione di voler abbandonare il club delle donne abbonate alle storie sbagliate.

"Nel teatro si vive sul serio quello che gli altri recitano male nella vita.Eduardo De Filippo"

Mi spiego meglio: ciascuno di noi – che gli piaccia o no, che ne sia consapevole o no – assume dei comportamenti nelle propria vita che rispecchiano e ripetono alcuni schemi fissi, che si svolgono in maniera sempre molto simile, dando risultati sempre molto simili.

Storie sbagliate e club ai quali NON iscriversi

Non per niente alcuni psicologi e studiosi del comportamento umano fanno riferimento ai “copioni” di comportamento, usando un termine comune al cinema e al teatro.

Il teatro italiano ha per esempio una tradizione ben radicata nella “commedia dell’arte”. Sostanzialmente, nella commedia dell’arte le commedie vengono recitate non in base a una sceneggiatura scritta, ma in base a un “canovaccio” che in linea generale definiva l’andamento della storia, senza entrare nei dettagli del suo svolgimento. Gli attori improvvisavano e lo facevano in base alle caratteristiche del loro personaggio: il “tontolone” recitava la sua parte assumendo dei comportamenti non particolarmente intelligenti, l’”astuto” trovava sempre la soluzione ai propri problemi, magari in modo non proprio etico etc.

Nella vita e nelle relazioni molto spesso accade qualcosa di molto simile: ci si comporta sulla base di un canovaccio predefinito, di uno schema. E da dove viene questo schema? Lo schema arriva dalla nostra storia personale, molto spesso da una storia antichissima, che ha radici nella nostra infanzia. Qualche esempio molto facile? Se da piccolo un bambino otteneva l’attenzione degli altri facendo lo spaccone, da adulto tenderà a fare lo spaccone per ottenere quello che vuole, cercando sempre situazioni o persone con le quali può comportarsi da spaccone .

Una donna che ama troppo, che è bisognosa d’amore in modo fuori misura e non utile per lei, che si “attacca” agli uomini sbagliati e non è capace di vivere storie d’amore, ma solo storie d’odio, probabilmente da piccolina ha sperimentato uno schema di relazione nel quale non era amata quanto necessario, non era soddisfatta, non era al centro dell’attenzione. E da adulta è rimasta convinta che questo sia l’unico schema possibile di relazione, per cui ha storie diverse con uomini diversi, che però sono tutte storie sbagliate con uomini sbagliati. Perché gli uomini sbagliati sono gli unici con i quali può ripetere le storie sbagliate.

Storie d’amore e rivoluzione

La settimana scorsa sulla pagina Facebook de La Persona Giusta per Te ho pubblicato una frase di Paulo Cohelo, tratto da suo libro Manuale del Guerriero della Luce. La retorica un po’ pomposa di Cohelo ogni tanto mi fa sorridere, ma la frase che avevo pubblicato fa assomigliare molto un Guerriero della Luce a una Donna che Vuole Imparare ad Amare (e a Essere Amata). Per quello l’ho scelta.
“Un guerriero della luce sa che alcuni momenti si ripetono. Spesso si ritrova davanti a problemi e a situazioni che ha già affrontato. Allora si sente depresso, e pensa di essere incapace di progredire nella vita, giacché i momenti difficili si sono ripresentati. “Questo l’ho già passato,” si lamenta con il suo cuore. “E’ vero, l’hai vissuto,” risponde il cuore. “Ma non l’hai mai superato.” Il guerriero allora comprende che il ripetersi delle esperienze ha un’unica finalità: insegnargli quello che non vuole apprendere.”

Paulo Cohelo spiega bene quello che è uno schema psicologico comune a tutti noi: il ripetersi di comportamenti e di storie sempre uguali nella sostanza. Dice anche che quel che non funziona serve da insegnamento: la lezione (anche la famosa “brutta lezione”) si ripete fino a che non la si capisce. Questo è un aspetto poetico.

"Uno spettacolo si può preparare in un mese. Improvvisare, invece, richiede una vita.Pino Caruso"

E riguardo a questo aspetto poetico, io vorrei mettere garbatamente in guardia le lettrici: non è necessario che le tue lezioni si ripetano all’infinito. Puoi decidere a un certo punto di darci un taglio, di dire basta con le storie d’amore che non hanno amore.

Anche se il poeta dice che tu stai seguendo una lezione, tu puoi decidere di fare il corso intensivo e di prenderti subito il certificato per iscriverti a un club di donne che hanno smesso di amare troppo e che hanno deciso di iniziare ad avere storie d’amore degne di questo nome.

C’è un vero e proprio attaccamento al proprio vecchio schema di comportamento: è quello che si conosce meglio e dà siscurezza; è un vestito (un copione) che si sa portare e recitare con grande confidenza nella parte; rappresenta spesso una sfida che si vorrebbe vincere.

Storie d’amore e sfide senza senso

La sfida inconscia delle donne che iniziano storie d’amore sbagliate è quella di poterle cambiare in storie d’amore giuste. E’ quella di potere, finalmente, modificare un destino avverso con la forza del proprio amore. Ma dalle storie sbagliate si esce sempre sconfitte, perché è la realtà dei fatti che le rende sbagliate e solo il sogno di bambina che le vorrebbe giuste.

Che cosa fa innamorare un uomo e lo fa impegnare in una relazione?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.
"Ovunque vi sia una società umana, l’insopprimibile Spirito della Performance si manifesta. Brett Bailey"

E nella vita vera è la realtà con i suoi fatti concreti a vincere, non le favole, la fantasia di bimba o i sogni.

Per cui il messaggio di oggi è: prendi coscienza del fatto che con un leva puoi sollevare il mondo. La leva è il tuo desiderio – più che legittimo – di sperimentare l’amore per davvero. Il fulcro è la consapevolezza che puoi e devi smettere i vecchi abiti del vecchio ruolo d’attrice di un copione che non ti piace più e creare un’altra storia, con una nuova protagonista, nuovi personaggi, completamente diversi, un inizio e un finale completamente opposti.

La vita è creazione, mettiti a creare.

***

La comunità de La Persona giusta per Te è attiva anche su Facebook.

Partecipa anche tu. 

Metti il tuo “mi piace” alla pagina.

***

Sei stufa di essere in ansia per amore e vuoi finalmente la tranquillità interiore per essere davvero interessante e realizzare una relazione felice  e serena, con l’uomo giusto per te?

Inizia subito il percorso: I 7 Pilastri dell’Attrazione

***

Ti senti sempre insicura e allora ti fai prendere dalla mania del controllo quando sei con un uomo? Vuoi finalmente liberarti dell’insicurezza e scoprire come capire un uomo per sedurlo e tenerlo legato a te?

Fai adesso il percorso: Come sedurre un uomo senza stress, né per te né per lui

***

Lascia un Commento!

80 Commenti

  1. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 5 anni fa (5 Aprile 2014 20:03)

    @Laura, sono sicura che uk mio parere non ti serve.
    10
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  2. Avatar di Laura

    Laura 5 anni fa (5 Aprile 2014 20:36)

    Grazie Ilaria, forse la verità la so ma non la voglio vedere .... è che lui è talmente convincente che mi ha riempito la testa di dubbi .... ho solo paura di aver buttato via tanti anni sulla base di una telefonata che ho travisato ... ci si può sbagliare così tanto? le sensazioni che provi dentro, (di poca sincerità, di manipolazione), il tuo istinto... ti possono mandare così fuori strada?
    0
    Rispondi a Laura Commenta l’articolo

  3. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 5 anni fa (5 Aprile 2014 21:56)

    Fuori strada o sulla strada giusta?
    10
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  4. Avatar di Anna

    Anna 5 anni fa (6 Aprile 2014 8:27)

    Ciao Ilaria un uomo che ti scrive ............ Come risposta ad una mail che vuol dire?
    0
    Rispondi a Anna Commenta l’articolo

  5. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 5 anni fa (6 Aprile 2014 11:23)

    Che tenta di fare l'interessante, facendo il misterioso. O che non vuole prendere posizione. O che usa l'alfabeto morse. Valuta tu che effetto ti fa e se ti convince un comportamento del genere.
    6
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  6. Avatar di mary

    mary 5 anni fa (6 Aprile 2014 12:10)

    Ciao Ilaria, ti racconto brevemente la mia storia, mi innamoro 4 anni fa di un ragazzo più piccolo di me di dieci anni, con lui vivo la mia prima volta dopo mi dice che "figurati se posso innamorarmi di una come te", non è successo ora non succederà mai. Dico ok, viviamo i momenti, ora mi dice perchè l'ho scoperto che lui ha una storia a distanza per lui non è importante, lei non è importante, ma ogni mese va da lei a Milano. Mi ha chiesto di non cercarlo in questi giorni, per un mese, perchè viene lei e non devo mandargli sms, non devo chiamarlo per Pasqua, per il suo compleanno, perchè non vuole litigare con lei. Anche se è urgente o sto morendo non devo cercarlo. Mi ha detto che di me ha una grande considerazione e rispetto di me, solo che io non riesco a vedere in cosa, ha rispetto e considerazione di me. Se io dovevo essere la terza incomoda, era preferibile dirmi non possiamo vederci e sentire quando c'è lei poi ci sentiamo e vediamo quando lei non c'è...mi sento così giù, mi sento così scema da aver creduto alla scusa parto non cercarmi perchè lascio il cellulare a mamma. perchè non mi voglio bene e non riesco a porre fine a dare un taglio a tutto questo, mi sto facendo del male da 4 anni. La mia famiglia non prova stima, rispetto per me, mio padre è una persona violenta che mi dice di quanto sono un fallimento, sono una delusione, che sarebbe preferibile fare la puttana per strada, mia madre dice che sono cattiva, faccio schifo. Non riesco a trovare un cavolo di lavoro per andarmene e mi ritrovo a 42 anni a desiderare di morire..
    1
    Rispondi a mary Commenta l’articolo

  7. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 5 anni fa (6 Aprile 2014 12:18)

    @Mary, direi che per prima cosa il "ragazzo" di cui parli va lasciato perdere e che devi cercare un aiuto esterno, presso una struttura o un professionista competenete.
    4
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  8. Avatar di Confusa

    Confusa 5 anni fa (6 Aprile 2014 12:23)

    Ciao Ilaria, articolo molto interessante e bella quella frase di Cohelo. Quando parli di storie sbagliate però sembri fare riferimento solo a donne che amano troppo e soffrono a causa di uomini che non le rispettano. Un caso sicuramente molto frequente, ma una semplificazione (forse per motivi di sintesi) rispetto ai vari aspetti che possono rendere sbagliata una relazione. Ad esempio, nel mio caso il copione - che fin'ora si è ripetuto un paio di volte - è quello di trovare ragazzi molto affettuosi, innamorati di me (almeno apparentemente!), e quindi di instaurare un bel legame, ma di non sentirmi veramente innamorata, di avere continuamente dei dubbi sul mio sentimento. Però non riesco a fare chiarezza e, anche nel momento in cui ci riesco, cambio subito idea. Non so sottrarmi a questo amore che mi gratifica ma allo stesso tempo mi fa sentire "incatenata". Non riesco a decidere di chiudere la storia a causa di sensi di colpa e di altri mille pensieri paranoici. Questo probabilmente per motivi di insicurezza, che mi fa desiderare altro ma non credere di meritarlo, di non sentirmi all'altezza di un uomo più maturo rispetto a quelli che ho avuto, con cui ho instaurato un rapporto infantile e "giocoso".
    1
    Rispondi a Confusa Commenta l’articolo

  9. Avatar di Lady tristezza

    Lady tristezza 5 anni fa (6 Aprile 2014 13:37)

    Ciao Ilaria, è un anno che soffro per un ragazzo "sbagliato" non ci siamo più visti ma per un anno lui ha continuato a cercarmi tramite sms ogni volta tornava(per modo di dire) ed io speravo sempre di recuperare quei bei momenti iniziali passati insieme solo ora che quel sentimento per lui è passato riesco ad essere lucida e a capire che per lui non è stato nulla solo un cercare di riempire un suo momento di solitudine. Mi sento mortificata ma la cosa peggiore è che non è la prima volta che mi succede, volevo una svolta con lui, volevo fosse quello giusto, volevo dare un taglio alle storie sbagliate ma anche questa volta ci sono ricaduta dentro! Ora non cerco più nessuno sono troppo stanca di tutto questo. Non so se sia una fase o se tutto questo mi abbia portato a rinunciare all'amore,,, Dovendo analizzare il passato credo che mi sia mancato l'amore di mio padre o per meglio dire a livello materiale ed economico non mi ha mai fatto mancare nulla, però era spesso via per lavoro quando ero piccola ed io, pur avendo un rapporto conflittuale anche con lei, mi sono legata molto a mia madre. Ed anche oggi tengo le distanze da mio padre come se ce l'avessi con lui. I miei sono sposati da 40 anni e sembrano sempre molto affiatatati pensano di avermi amata tanto ma forse non nel modo in cui io avevo bisogno e non mi sono sentita capita spesso e con gli uomini è lo stesso! Scusate per lo sfogo! Un bacio.
    3
    Rispondi a Lady tristezza Commenta l’articolo

  10. Avatar di rosamunda

    rosamunda 5 anni fa (6 Aprile 2014 21:59)

    ciao a tutte, un uomo sposato di recente mi ha corteggiata e pur essendo lui molto attraente e colto, gli ho fatto capire chiaramente che le sue avances mi erano indifferenti,non perchè non mi piacesse....altrochè se mi piaceva, ma io mi voglio bene e finalmente dopo un divorzio e una storia finita male ho capito che merito l'amore quello vero da un uomo veramente innamorato e libero,sopratutto LIBERO,alla larga dagli sposati che vogliono solo farsi una storia di sesso. Non ci crederete ma il tipo adesso fa il distaccato e il prezioso, (purtroppo lo vedo per motivi di lavoro) fa la "donna sdegnosa" e il bello è che non me ne frega niente!!! Con il cuore in mano dico a tutte di volere primariamente bene a se stesse, poi al prossimo e di ricordarsi che la vita è bella e meritiamo tutte una storia vera e appagante,come ci consiglia Ilaria.
    10
    Rispondi a rosamunda Commenta l’articolo

  11. Avatar di mary

    mary 5 anni fa (8 Aprile 2014 17:54)

    @Ilaria, mi hai consigliato di rivolgermi ad una struttura esterna o a un professionista competente, diciamo che non è possibile, come faccio ad uscirne da sola?? Provo tanta rabbia dentro e vorrei incanalarla verso qualcosa di costruttivo, magari incominciando a volermi bene ma non so come fare, perchè non l'ho mai fatto..sono così severa con me stessa, vorrei smettere di dirmi che sono sbagliata e scema per non aver capito in che cavolo di situazione lui mi ha messo, senza essermene accorta. Sto rileggendo quotidianamente i tuoi articoli, cercando di farmeli entrare nella mia testa....
    0
    Rispondi a mary Commenta l’articolo

  12. Avatar di cristina

    cristina 5 anni fa (8 Aprile 2014 21:37)

    ILARIA UN BELL' ARGOMENTO QUELLO DA TE TRATTATO A ME STA SUCCEDENDO LA STESSA COSA DI SABRY LA RAGAZZA DEL PRIMO COMMENTO E' LA COPIA DELLA STORIA MIA CONDIVIDO TUTTO . IL MIO UOMO COMPARE E SCOMPARE A SUO PIACIMENTO ANCHE PER LUNGHI PERIODI E COSA ASSAI GRAVE E' CHE SOLO LUI PUO' CONTATTARMI PROMETTE IL SUO NUMERO IN CONTINUO QUANDO LO CHIEDO FA IL VAGO COMUNQUE OGNI VOLTA CHE CON GENTILEZZA LO CHIEDO SI ECLISSA E INVENTA SCUSE SU SCUSE .MI DA APPUNTAMENTI CHE ULTIMAMENTE ALL' ULTIMO MINUTO DISDICE HO L' IMPRESSIONE CHE STIA CERCANDO DI LASCIARMI E NON AVENDO IL CORAGGIO STA CERCANDO DI FARMI ARRABBIARE PER AVERE UN ALIBI PER LASCIARMI E TROVARSI DALLA PARTE DELLA RAGIONE. CIO' NONOSTANTE E' DIFFICILE TRONCARE CI HO PROVATO MA NON RIESCO ANCHE IO NONOSTANTE TUTTO HO QUALCHE RICORDO BELLO E ALLORA GIU' CAMOMILLE CHE SERVONO A BEN POCO.QUANDO COMPARE COMPLIMENTI A RAFFICA SONO BELLA BRAVA QUANDO CEDO PERCHE' RIESCE AD ANNULLARE LA MIA VOLONTA' CON IL SUO SAPER FARE SCOMPARE E' UNA PRASSI CHE CONOSCO ORMAI .MI SENTO COME UNO STRACCIO USATO DA BUTTARE NEL SECCHIO.E CI SI STA MALE...PARE CHE LE STORIE SBAGLIATE ME LE VADO A CERCARE CON IL LANTERNINO PERO' MI PARE DI AVER CAPITO CHE UOMINI CON SCARSO SENSO DELLA MORALITA' SENZA OFFESA PER ALCUNO( NON FACCIAMO PER COSI' DIRE DI TUTTA L' ERBA UN FASCIO DI UOMINI BUONI E RISPETTOSI DELLE DONNE CREDO CE NE SIANO MA A TROVARLI QUELLO E' IL VERO PROBLEMA) CE NE SONO MOLTI E CHE GLI UOMINI PER "BENE " SIANO MERCE RARA .SI PARLA MOLTO DI RISPETTO NEI CONFRONTI DELLA DONNA MA SECONDO ME SONO CHIACCHIERE INUTILI BASTA VEDERE COSA SUCCEDE OGGI GIORNO SONO SEMPRE LE DONNE CHE CI RIMETTONO PURTROPPO. CIAO DA CRISTINA
    -1
    Rispondi a cristina Commenta l’articolo

  13. Avatar di cristina

    cristina 5 anni fa (8 Aprile 2014 21:57)

    ROSAMUNDA CIAO SONO CRISTINA HO LETTO IL TUO COMMENTO IO HO COMMESSO L' ERRORE DI FAR CAPIRE ALL' UOMO SPOSATO CHE MI INTERESSAVA MOLTO STARE CON LUI E RICONOSCO DI AVER SBAGLIATO CREDO SIA MEGLIO FARE COME DICE IL FAMOSO DETTO IN AMORE VINCE CHI FUGGE IN PRATICA HO CAPITO CHE SONO STATA TROPPO DISPONIBILE E CHE COSI' L' HO FATTO STANCARE . HO IMPARATO A PAZIENTARE COMUNQUE ORA E' DIVENTATO UN ESEMPIO DI FEDELTA' IMPROVVISAMENTE E DOPO AVER FATTO I SUOI COMODI CON ME .ORA LUI E' FIERO DI CIO' CHE MI HA FATTO SONO CADUTA IN DEPRESSIONE A CAUSA SUA E VIVE BENE QUESTO LO SO PER CERTO MENTRE IO MI SENTO UMILIATA E DELUSA.ANCHE LUI FA IL DISTACCATO E IL PREZIOSO NON E' NEANCHE BELLO MA HA QUALCOSA CHE MI AFFASCINA NONOSTANTE SIA DIFFICILE ALLA LARGA DAGLI SPOSATI .NONOSTANTE PENSO DI TRONCARE COME RIPETO NON RIESCO CI SI ATTACCA AI POCHI MOMENTI PASSATI INSIEME CHE POI SONO SOLO RITAGLI OCCASIONALI .INFATTI AVEVA PROMESSO MATTINATE DA PASSARE INSIEME E ANCHE TANTA PASSIONE MA NON SI E' VISTO NULLA .....CHE TRISTEZZA
    -1
    Rispondi a cristina Commenta l’articolo

  14. Avatar di Fiorediloto

    Fiorediloto 5 anni fa (8 Aprile 2014 22:56)

    @Cristina Ciao, leggendo il tuo post mi è venuto da pensare che il fatto che quest'uomo non ti abbia dato il suo numero, oltre al fatto che compare e scompare a suo piacimento, siano segnali, oltre che di una persona totalmente inaffidabile per costruire una relazione, che abbia anche un'altra storia parallela (se non una serie di altre storie). Io ti consiglio col cuore di tirarti fuori immediatamente da una storia simile, e di sparire con lui, e bloccare sul nascere ogni suo tentativo di manipolarti. Consiglio dato col cuore e con molta convinzione. Un abbraccio e in bocca al lupo.
    3
    Rispondi a Fiorediloto Commenta l’articolo

  15. Avatar di Amy

    Amy 5 anni fa (9 Aprile 2014 19:22)

    "La sfida inconscia delle donne che iniziano storie d’amore sbagliate è quella di poterle cambiare in storie d’amore giuste. E’ quella di potere, finalmente, modificare un destino avverso con la forza del proprio amore. Ma dalle storie sbagliate si esce sempre sconfitte, perché è la realtà dei fatti che le rende sbagliate e solo il sogno di bambina che le vorrebbe giuste." Cara Ilaria, non avrei saputo spiegarlo meglio di così. Grazie, sei meglio del mio analista..
    5
    Rispondi a Amy Commenta l’articolo

  16. Avatar di Kimosabe5

    Kimosabe5 5 anni fa (21 Aprile 2014 11:59)

    Ciao Ilaria e ciao ragazze/i, non avete idea di quanto questo blog (che purtroppo ho scoperto da poco) forse stia riuscendo, piano piano, a farmi aprire gli occhi. Mi ero 'promessa' di non farmi più del male e invece… eccomi di nuovo qui, a piangere quando vado a dormire, a pensare se 'mi piace' farmi del male frequentando uomini sbagliati. Mi è sorto anche il dubbio che ad essere sbagliata sono io. Ho 43 anni, single, con la classica storia decennale alle spalle terminata a causa dei suoi tradimenti e la sua 'passione' per l'alcool. Inaccettabile per il mio modo di pensare. Ho impiegato 10 anni a capirlo, ma ce l'ho fatta. Poi qualche anno in pausa, senza storie e coinvolgimenti perché ho voluto pensare solo a me stessa per un po', giusto o sbagliato che sia. Amici, viaggi, concerti, un lavoro che amo. Tutto sommato stavo bene. Finché ho incontrato lui, separato, più grande di me di 13 anni. Non l'ho cercato, è stato un caso, sono andata nel suo negozio e mi sono trovata bene a chiacchierare con lui e lui con me. Proprio io che sono una persona timida e di poche parole… Diverse visite al suo negozio con motivazioni più o meno reali, lo scambio dei numeri di cellulare, qualche appuntamento per il caffè prima di andare al lavoro, qualche bacino sulla guancia e qualche cenno di complicità, e poi a cena e a pranzo nei luoghi che lui ha sempre frequentato anche da solo, senza nessun problema a farsi vedere in giro con me. Ogni giorno mi mandava messaggi, chiedendomi di passare a salutarlo in negozio quando uscivo dall'ufficio e, quando non riuscivo, immancabilmente arrivava il messaggio: "Ti aspettavo. Per fortuna ho lavorato parecchio e la giornata è passata in fretta". Le classiche attenzioni per far cadere le donne (aggiungo: deboli) ai tuoi piedi. E io ci sono cascata. Forse ho commesso un errore: un giorno non ci siamo visti, nemmeno per il caffè e, in preda alla necessità di un abbraccio, verso l'ora di cena gli ho scritto semplicemente: "Mi manchi". In quel momento è calato il gelo. Mi ha telefonato per dirmi che "sabato sera sono a lezione di inglese e per le feste di Pasqua sono dai miei, sai, sono anziani… Ci sentiamo, ok?" Lezioni di inglese al sabato sera? Due giorni dai suoi perché è Pasqua? A volte mi ritrovo a raccontarmi frottole per giustificarlo, ma così faccio solo male a me stessa. E la promessa di non farmi più del male dove è finita? La mia autostima dov'è? Sono stanca di piangere per chi non merita le mie lacrime. Spero che i tuoi articoli mi aiutino ritrovare autostima e possano darmi la forza di rispondere "no" quando mi cercherà. Perché lo farà: per uomini come lui non c'è nulla di più appagante di una donna (debole) che aspetta solo un suo segnale. Spero di non ricascarci. Devo farcela. I tuoi articoli e i commenti dei lettori in questo mi saranno di grande aiuto. Grazie di tutto!
    4
    Rispondi a Kimosabe5 Commenta l’articolo

  17. Avatar di cristiana

    cristiana 5 anni fa (27 Aprile 2014 23:16)

    Ciao. Lui mi ha lasciato da due giorni dopo sei anni perché ultimamente io rompevo con continui rinfacci (l ho aiutato tanto economicamente e lui tt ora mantiene la sua ex ) lo insulto ( lo riprendo perché nn mantiene nostro figlio e in sei anni non ha preso mai seriamente di convivere nonostante mi abbia sempre illuso io sto a Messina lui a Milano) ma forse si sono diventata insopportabile perché stanca di aspettare in eterno di vivere assieme che chiuda con questa donna che prima mi ha obbligato ad esserle amica ed io l ho pure fatto poi ho tagliato perché questa se non le rispondevo o davo soldi mi minacciava. In seguito ho scoperto che tutti i miei sfoghi su questa con lui ; lui li ha raccontati a questa...ecco perché come dice lui sono cambiata e mi accusa di Aver avuto una maschera ma tt il mio cambiamento é stato perché non sono piu convinta che mi abbia mai amato. Si può amare una donna e stare sei anni lontani avendo un bimbo..si può amare e chiamarti vacca...si può amare e continuare a scambiarsi i pupazzi del passato con la tua ex ( questa cosa cmq con questa e finita a settembre ora dice che si vedono e sentono una volta al mese quando lui le da i soldi ) .. si può amare una donna e non farle mai dico mai un regalo anche da 1 euro compleanno natale.. si può amare e non desiderare di partire e farlo solo se io pago e faccio il biglietto lui dice che mi ha amato tanto che amava la ragazza che ero ma se mi amava così tanto perché mi ha sempre trattato da pezza da piedi..... non riesco ad uscirne da questa storia smettere di amarlo è non so più darmi pace perché non so se mi ama o no ...help
    -1
    Rispondi a cristiana Commenta l’articolo

  18. Avatar di Domi

    Domi 5 anni fa (25 Febbraio 2015 13:53)

    un uomo (sposato) mi ha coinvolto con tutte le belle frasi, con un bel corteggiamento e con paroloni (mi ama, sono il suo grande amore) . Lasciare la moglie non è contemplato. Mi piace e ne sono attratta ma non mi sono mai lasciata andare. Questa è una storia sbagliata e ho paura che mi stia facendo della manipolazione. È presentissimo con messaggi e telefonate e voglia di incontri, a volte anche insistente. Mi sento mancare l’aria e da due notti mi sveglio alle 4 e faccio fatica a riaddormentarmi. Penso che faccia parte della manipolazione e del senso di colpa che provo e la ricerca della via d’uscita. In questi giorni non sono serena. Come si da un taglio con un uomo del genere, così insistente? 
    0
    Rispondi a Domi Commenta l’articolo

  19. Avatar di _stressedgirl_

    _stressedgirl_ 2 anni fa (19 Marzo 2018 13:20)

    Cara Ilaria Cardani, I tuoi consigli sono sempre utili e mi aiutano tanto a comprendere meglio come vanno le cose quando si è in una relazione. Ti ho scritto perché mi è sorta una domanda in testa e volevo una risposta: Io ho avuto una "relazione" con un ragazzo molto sicuro di sé, essendo di famiglia benestante e molto intelligente si credeva il più importante di tutti, nonostante questo provava un qualche tipo di attrazione verso di me perché mi diceva che ero diversa da tutti le altre. Diceva che sono intelligente ed interessante. Le cose andavano lisce e pensavo che finalmente sarebbe arrivato da un giorno all'altro il momento in cui si sarebbe dichiarato. Quando un giorno, attraverso un suo amico, vengo a sapere che si era fidanzato con un'altra. Uno shock! Per giorni non ho parlato con lui, mi sentivo colpevole di essere stata o troppo appiccicosa o troppo antipatica e ammettevo a me stessa che "se lui è felice lo sono anche io" e che lei fosse quella giusta per lui. Sono passati un po' di mesi e per dimenticarlo ho eliminato ogni cosa che mi faceva ricordare i miei sentimenti per lui, in sintesi li "soffocavo". Ora non lo voglio più e sono cambiata, sono maturata e cresciuta al tal punto che ora riesco a pensare a questa storia con Razionalità. Venendo al dunque, La mia domanda è questa: Gli uomini quando sentono la parola "relazione" a cosa la associano? Cambia in base alla propria personalità? Grazie mille per la tua attenzione ♥ Una tua fan, _stressedgirl_
    0
    Rispondi a _stressedgirl_ Commenta l’articolo