Parliamo di sesso

188 Condivisioni

Se vuoi essere davvero felice in amore e attrarre la persona e la relazione giuste per te, devi diventare genuinamente consapevole della tua energia sessuale e devi essere capace di godere al massimo delle sensazioni positive che ti può dare il tuo corpo e il rapporto con l’altra persona.

Nei miei percorsi e in particolare nel coaching personale con le mie clienti dedico una parte significativa a spiegare come e perché è importante che si coltivi il piacere sessuale anche praticando l’autoerotismo.

Oggi voglio dedicarmi al tema dell’energia sessuale e ad alcune convinzioni molto radicate e molto diffuse riguardo la sessualità che di fatto impediscono la piena espressione delle persone, della loro capacità di attrazione e anche della loro capacità di vivere appieno relazioni soddisfacenti, che siano di coppia oppure no.

Infatti, se non esprimi al meglio la tua energia sessuale, non solo limiti in maniera spesso definitiva la tua capacità di attrarre i partner che ti interessano o di far funzionare al cento per cento la relazione che hai, ma poni confini molto stretti a tutta la tua esistenza, abbassando di molto la qualità delle tue relazioni, comprese quelle con gli amici, i colleghi, i partner di affari etc.

Questo perché l’energia sessuale è la più potente energia che l’essere umano possiede ed è disponibile e si esprime sia a livello emotivo, sia a livello fisico. E anche a livello mentale.

Possiamo tranquillamente affermare che coinvolge in ugual misura corpo, mente e anima.

E, soprattutto, l’energia sessuale non ha solo a che fare con il sesso e la sessualità, ma con tutte le modalità di espressione della persona.

Cioè: tu esprimi la tua energia sessuale anche nel tuo lavoro, nei tuoi hobby, nelle passioni che nutri e coltivi, negli sport che pratichi.

Per esempio, esprimi la tua energia sessuale anche quando esci a bere una birra con un amico o quando vai a fare shopping con le amiche.

So che alla maggior parte delle persone riesce difficile convincersi di questo aspetto.

Del resto credo che ben raramente nella tua vita tu abbia affrontato gli argomenti che riguardano la tua energia sessuale e la tua sessualità da questa angolatura.

Per cui questo è un tema di grande importanza al quale finora non hai dato attenzione e sul quale quindi probabilmente non sei molto informato/a.

Ma non è colpa tua: è inutile che io ti stia a far notare quanto, nella nostra società, questo sia un argomento “vietato” e sul quale c’è una grande censura oltre che una grande ignoranza.

In ogni caso, devi sapere che il modo con cui esprimi e gestisci la tua energia sessuale, determina la qualità della tua vita e la qualità della tua vita di relazione.

Desideri il rapporto della tua vita e vuoi scoprire il modo giusto per far innamorare un uomo e costruire con lui una relazione sana, serena e che duri nel tempo? Ecco il precorso che ti guida passo passo nella realizzazione di una vita di coppia sana e appagante, dal primo incontro fino alla convivenza

Posso supporre che mentre stai leggendo, se sei single, stai pensando: “Ma dove vuoi andare a parare, Ilaria? Io sono single in questo momento della mia vita, che cosa mi vieni a parlare di energia sessuale a fare?!”

Bene, hai centrato un punto importante, che rientra proprio in quelle convinzioni tanto diffuse sul sesso, la sessualità e l’energia sessuale che non facilitano la piena espressione di un individuo e quindi la sua serenità.

Vi sono tante convinzioni che limitano le persone riguardo al sesso e alla sessualità e le principali sono le 4 che ti elenco di seguito.

1)      “La mia energia sessuale si esprime solo se e quando faccio sesso e solo se ho un partner a fianco”: non è così. L’essere umano è un essere sessuale ed esprime la propria energia sessuale in ogni istante della vita. Se tu pensi che, siccome non hai rapporti sessuali da molto tempo o non troppo frequentemente, allora sei in uno stato di “mancanza”, spegni la tua energia sessuale e, di fatto, diventi meno sensuale e meno attraente. Riducendo, tra l’altro, la tua possibilità di creare le condizioni per avere una vita sessuale soddisfacente. Se hai questo atteggiamento, molto probabilmente ti senti inadeguato/a come persona, soffri e ti senti bisognoso/a. Come fai allora a rimediare a questo atteggiamento controproducente?  Considera che più vivi la mancanza di sesso come una “privazione”, meno attraente diventi: il tuo modo di pensare negativo influisce direttamente sulla tua energia sessuale e la diminuisce. Se invece accetti il tuo desiderio sessuale in modo positivo ed esalti la tua femminilità e la tua virilità in altri ambiti della vita, aumenti la tua sensualità e la tua capacità d’attrazione.

2)      “Il sesso è sporco ed è peccato, per cui esprimere la propria energia sessuale, in fondo in fondo non sta bene”: anche se viviamo in un mondo apparentemente molto “libero” questo tipo di convinzione è forte e ben radicata (benché magari tu non ne sia pienamente consapevole).Ti rendi conto di come impoverisce la tua vita e quanto ti tarpa le ali questo modo di pensare?

3)      “Il sesso è ambito riservato alle persone belle, magre, giovani e di successo”: di tutte le str…ambate sul sesso che sono molto diffuse nella mente delle persone, questa è la più grande, la più pericolosa e la più limitante. Questo tipo di convinzione è una trovata del mondo dello spettacolo e della comunicazione che la usa come strumento per manipolare e per vendere di più. Televisione, cinema e giornali creano modelli esteticamente irreali, inesistenti e irraggiungibili. A questi modelli di persone “appiccicano”  poi un’immagine (anch’essa falsa e artificiale) di successo, vitalità e grande sensualità. A questo punto diventa facile trarre considerazioni come quella che ho citato: per essere sessualmente felici, bisogna essere super. Non è così. Ribadisco: l’essere umano è un essere sessuale e la sua sessualità e la sua sensualità si esprimono in modo naturale e spontaneo, provenendo dall’interiorità e non dall’esteriorità. Tu possiedi un’energia sessuale che è sensuale ed è attraente di per sé. La questione è semplicemente quella di lasciare che essa si esprima, senza contenerla.

4)       “Il sesso è di base e pricncipalmente contatto tra corpi ed è una prestazione fisica che ha come unico obiettivo l’orgasmo.” Questa è una convinzione che impoverisce il senso e il significato del sesso e dei rapporti sessuali e che, tra l’altro, impedisce la felicità sessuale di una marea di persone, uomini e donne, di tutte le età. Anche se spesso loro non sono consapevoli che è questa convinzione a limitarli e a renderli insoddisfatti sessualmente…

Ok, per ora mi fermo qui. Tra i tanti temi che riguardano le relazioni di coppia, quello del sesso e della sessualità è forse il più vasto e certamente è uno dei più interessanti.

Anche perché è lo specchio del modo in cui ciascuno vive le relazioni.

Lasciami le tue opinioni, le tue riflessioni e le tue domande riguardo quello che hai letto.

Tra l’altro mi piacerebbe sapere se il tema ti interessa e se ti interessa che io lo tratti più spesso e con regolarità. Scrivimi un commento in proposito. Fammi sapere che ne pensi.

Cordialmente

Ilaria

188 Condivisioni

Lascia un Commento!

104 Commenti

  1. Avatar di Claudia

    Claudia 3 anni fa (23 Marzo 2020 12:13)

    Buongiorno Ilaria, com'è possibile esprimere la propria energia sessuale anche andando a bere una birra con un amico o facendo shopping con le amiche?
    Rispondi a Claudia Commenta l’articolo

  2. Avatar di Silvye

    Silvye 1 anno fa (22 Maggio 2021 23:51)

    Buonasera Ilaria, oggi riascoltavo il terzo audio del percorso Come far innamorare un uomo e tenerselo . A proposito di ciò che uccide o alimenta il desiderio, mi sono resa conto che in coppia mi comporto più come una bambina che come una donna sensuale. Ho avuto pochissime esperienze e un’educazione rigidissima, anzi proprio sessofobica. Che cosa intendi quando dici di offrire suspance ed erotismo? Come essere sensuale senza apparire paritetica? Grazie Ilaria Auguro a tutte un buon fine settimana.
    Rispondi a Silvye Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvye

      Silvye 1 anno fa (23 Maggio 2021 5:29)

      Scusate intendevo scrivere Peripatetica
      Rispondi a Silvye Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (23 Maggio 2021 9:18)

      E io che pensavo patetica :D :D :D Povere peripatetiche che vengono tirate in ballo senza rispetto e in modo offensivo.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (23 Maggio 2021 9:58)

      Cara Silvye, lasciamo andare certi termini ironici mutuati dall’alta cultura e guardiamo a noi stesse e alle nostre vulnerabilità. Dici di aver avuto una educazione rigidissima e addirittura sessuofobica (si dice così a essere precisi) e che in un rapporto di coppia ti comporti come una bambina. Allo stesso tempo noi donne non siamo oggetti o animali da intrattenimento. Assumiti la responsabilità anche per l’educazione che hai ricevuto, lasciala andare e semplicemente liberati da convinzioni e categorie fortemente limitanti. Comportati come una donna adulta, che del sesso non ha più paura. Cerca, in genere nella vita, il piacere per te e non di piacere agli altri ed è allora che sarai sensuale e attraente.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Ida

      Ida 1 anno fa (23 Maggio 2021 16:46)

      Ciao Sylvie, ti capisco benissimo perché anche io ho avuto l'ho stesso tuo problema. Ricordo quando da adolescente (fine anni '90-inizio '00) comprai un giorno la rivista "Top girl" e fui brutalmente maltrattata da tutta la mia famiglia, in special modo da mia madre, perché in essa si insegnava a truccarsi, a vestirsi alla moda e come affrontare gli approcci con i ragazzi. Che bada bene, non erano mica di tipo sessuale. Portavo sempre i pantaloni lunghi anche d'estate e guai se uscivo con la cannottiera. All'età di 17 anni mi ammalai anche di anoressia prima e di bulimia dopo, 2 terribili malattie o se vuoi disturbi psicologici legati alla sessualità repressa. Non ti dico altro. Ma finalmente e anche grazie a Ilaria ho capito che esprimere l'energia sessuale non è una vergogna, come ci hanno insegnato.
      Rispondi a Ida Commenta l’articolo

  3. Avatar di SoleLuna

    SoleLuna 4 settimane fa (30 Agosto 2022 6:58)

    il punto 3 è il mio grande cruccio, e non solo per il sesso.
    Rispondi a SoleLuna Commenta l’articolo