Lui ti ha bloccata. Tu che cosa è meglio che faccia?

lui ti ha bloccataLui ti ha bloccata e tu stai vivendo nella più cupa disperazione. Ti stai ponendo un sacco di interrogativi. Perché lo ha fatto?

Dove hai sbagliato? Che cosa significa?

E poi: che cosa devi fare? Che cosa devi pensare?

Accidenti, son problemi.

Scherzi a parte. Credevo fosse un tema poco interessante quello del: “Mi ha bloccata, ora che faccio?” e invece questo argomento, tipico dei nostri tempi, apre nuove frontiere di osservazione sulle relazioni di coppia, su come sono oggi e su come sono sempre state e forse sempre saranno.

Ti dò un consiglio dal cuore.

Se credi che quello di cui sto parlando non ti riguardi, è meglio che tu prosegua con la lettura, in ogni caso.

Non certo perché ti auguro di essere bloccata o credo che ti capiti, ma perché scoprire certi insospettabili dettagli sull’”essere bloccati” ti offre una nuova e inaspettata visione della psicologia umana.

Intanto, che cosa significa “essere bloccati”? Essere bloccati significa non avere più la possibilità di chiamare qualcuno sul suo cellulare, di scrivergli su WhatsApp, di inviargli messaggi sotto varie forme o di vedere i suoi “stati” sui social media.

Facebook, Twitter, Instagram.

O significa essere bloccati da quella stessa persona sui suoi profili nei social di incontri online, tipo Tinder o Badoo.

Relazioni e dispositivi tecnologici

Bene. Cominciamo con i nostri bei ragionamenti e con le nostre simpatiche considerazioni sull’uso della tecnologia e sulle relazioni.

Lo sai, vero, che fino a qualche anno fa non esistevano i cellulari o gli smartphone?

Lo sai vero che fino all’inizio del ‘900, cioè ai tempi dei tuoi nonni o dei tuoi bisnonni, non esisteva nemmeno il telefono?

Un tempo, nemmeno tanto lontano, se volevi comunicare con qualcuno dovevi scrivergli una lettera, di tuo pugno possibilmente, e recapitargliela o fargliela recapitare “fisicamente”. Altroché email. O messaggini. O WhatsApp.

Se volevi parlarle o parlagli, dovevi incontrarlo di persona o telefonarle/gli sul telefono fisso.

Volendo fare del sesso con lui o con lei, o ti accontentatevi di frasi “hot” via telefono – capitava rarissimamente – oppure vi toccava organizzarvi e vedervi di persona.

Non ho contezza del fatto che si spedissero foto sexy via posta cartacea, in primis perché era complicato e ci volevano degli intermediari – ad esempio il fotografo/sviluppatore che vedeva le tue tette o il suo pene prima di te o di lui e se la rideva – e in secundis perché si aveva paura di essere “beccati” e soprattutto non c’era il gusto dell’immediatezza e lo slancio dell’insensatezza che i dispositivi tecnologici sanno dare come altro mai prima.

Già, perché gli strumenti che abbiamo a disposizione possono aiutarci, ma ci cambiano.

Spesso è più facile che siano loro a cambiare i nostri comportamenti e quindi noi a cambiare in loro funzione.

Lo hai mai considerato?

Tecnologia e tecnica procedono velocemente (questa l’hai già sentita, lo so) e ci offrono un senso di onnipotenza che è molto ingannevole.

Per esempio la dipendenza affettiva trova un incentivo e un nutrimento dai vari dispositivi che permettono una comunicazione immediata.

Danno l’illusione di avere sempre a disposizione e vicino a sé la persona amata.

O, perlomeno, danno l’idea di “poterla” avere sempre a disposizione.

E questo non vale solo per la dipendenza affettiva, ma anche per le “storielle”, i corteggiamenti, le frequentazioni.

Quante relazioni nascono, vivono (e muoiono) solo via chat o messaggi? Moltissime. Sempre di più.

Vi sono molte ragioni per questo.

Una, per esempio, è che, avendo una persona a disposizione, almeno virtualmente, 24 ore al giorno tutti i giorni sul proprio cellulare, perché mai bisognerebbe prendersi il rischio di incontrarla personalmente, avere da lei eventuali rotture di scatole e privarsi della possibilità di averla ancora lì presente, sempre, sul cellulare?

Uscire dallo smartphone ed entrare nella vita reale fa correre il pericolo che il gioco finisca.

Inoltre avere una persona solo sullo smartphone, in una relazione da chat significa che non si ha bisogno di spostarsi, fare fatica, assentarsi da casa o dal lavoro.

E quindi si può tranquillamente e serenamente evitare che la moglie o il capo si irritino per un’assenza apparentemente inspiegabile.

Avere una relazione via smartphone significa non solo essere onnipotenti, ma anche essere “ubiqui”, cioè essere sempre dovunque, in ogni dove. Sempre in teoria, eh!

Significa poter stare con Tizia, con Caia e con Sempronia, contemporaneamente.

E con nessuna di loro. Meraviglioso!!!

A fare i copia incolla degli stessi messaggi.

Vedi un po’ che senso di forza e di invincibilità possono dare questi fantastici dispositivi e questa bellissima tecnologia.

La sensazione di potere e di amore, i due moventi, le due spinte, le due motivazioni più forti dell’essere umano, così, concentrate insieme, in un colpo solo.

Si tratta di superpoteri. E chi può rimanere indifferente alle sirene seducenti di un richiamo tanto forte?

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

Infatti i guai che la tecnologia combina nella vita dei più sprovveduti li osserviamo ogni giorno…

“Ok, Ilaria, ma che cosa c’entra tutto ciò con il fatto che lui ti blocca o, peggio, con il fatto che lui mi ha bloccata?! Cioè, lui ha bloccato me!!!”

Beh, intanto c’entra perché osservare quel che accade a noi e intorno a noi con un po’ di sagacia e adottare un atteggiamento analitico il giusto, aiuta ad afferrare la vita e a non farsela sfuggire di mano.

E poi c’entra perché il senso di onnipotenza dato da questi dispositivi è il senso di onnipotenza che si vorrebbe manifestare attraverso i blocchi e gli sblocchi.

Lui ti ha bloccata. Perché lo ha fatto?

Allora, perché ti ha bloccata?

Le spiegazioni possono essere molte, dipendono da ogni singolo caso e puoi valutarle tu in base alla situazioni che stai vivendo.

Io ti propongo possibili scenari

1. Vi siete conosciuti superficialmente, lui ha già deciso che non gli interessi e come fanno in molti che “archiviano le pratiche” in fretta, ha preferito per sua comodità personale, bloccarti. E’ un modo di fare come un altro. Un po’ gelido, pragmatico e anche materialista, ma tant’è.

2. Avete iniziato una frequentazione, magari vi siete visti qualche volta, anche per fare del sesso, lui ne ha avuto a sufficienza (fenomeno diffusissimo dalla notte dei tempi, prima dell’invenzione della ruota) e in modo unilaterale ha deciso di chiudere. Succede. Sappilo. Vedi di non cascarci più.

3. Avete iniziato una storia, pareva promettere bene e poi, improvvisamente, da un giorno all’altro è scomparso. Ha fatto ghosting. E’ un pessimo personaggio. Il mondo è pieno di pessimi personaggi che fanno pessime cose, una di queste è il ghosting. Sappi anche questo.

4. Avete iniziato a frequentarvi, tu ti sei comportata in modo ossessivo bombardandolo di chiamate, messaggi e dichiarazioni e per salvarsi lui ti ha bloccata. Si chiama legittima difesa. Tieni a mente per la prossima volta e considera che non è il suo comportamento che ti deve preoccupare, ma il tuo.

5. Tu hai frainteso tutto, chissà cosa ti sei immaginata, e appena in possesso del suo numero hai cominciato a trattarlo come il tuo fidanzato e il padre dei tuoi figli. Anche in questo caso lui si è (legittimamente) difeso e anche in questo caso è importante che tu ti occupi di te e lasci perdere lui.

6. Si vuole liberare di te e, come molti cialtroni inaffidabili, non ha il coraggio di dirti: “Ti lascio”. Allora ti blocca e non si fa trovare. Ci sono persone che lo fanno nelle relazioni, negli affari, nel lavoro, con i prestiti dei parenti. Il coraggio non è di tutti.

7. Lo hai fatto arrabbiare e lui reagisce così. Bloccandoti. Si rende indisponibile. Attenzione, è un atteggiamento passivo-aggressivo, più aggressivo che passivo, un atteggiamento che non è per niente un buon segnale, dato che lo usa per mantenere il controllo su di te. Quindi ci sono molte probabilità che ti sblocchi. E poi ti riblocchi.

8. Quella al punto 7) è la variante casalinga e artigianale. Quella scientifica e diabolica è quella del manipolatore maligno, che ti blocca e ti sblocca per sadismo, cioè per farti patire e per farti soffrire e anche per farti capire chi comanda nel gioco. Lui. Esci dal gioco. Smetti di giocare con lui e fallo smettere di giocare con te. Bloccalo tu. Per davvero e definitivamente.

Nota: se blocca e sblocca a ondate significa anche che lo fa per motivi pratici e non necessariamente per sadismo. Ha altro da fare, con altre persone (moglie, compagna, fidanzata, amica o anche amici) e non vuole essere disturbato da te.

9. C’è una variante ulteriore: ti ha bloccata sui social o non ti dà l’amicizia o il contatto sui social, ma tiene aperti i contatti telefonici, i messaggi, WhatsApp e vi vedete addirittura di persona. Semplicemente non vuole che si sappia che vi conoscete e che vi frequentate. In altre parole, sta facendo stashing, cioè ti ha messo nella credenza (hai presente la credenza della cucina?), ti tiene nascosta al resto del mondo. No buono.

Dunque, allora, quindi?

Pare evidente e ovvio che chi ti blocca non ti sta mandando un segnale positivo. Non su di te, ma su di sé.

Intanto, se ti blocca perché tu hai esagerato e frainteso, recepisci il messaggio, persuaditi del fatto che lui non è interessato a te e che d’ora in avanti è necessario che tu rispetti i confini degli altri.

Non puoi imporre la tua vicinanza, il tuo interesse o anche il tuo amore a qualcun altro.

Capire questo concetto basilare e farlo tuo è un modo per rispettare gli altri ma soprattutto per rispettare te stessa e preservare la tua dignità.

Considera che per uno che non è interessato a te, ce ne sono altri 10 che non vedono l’ora di incontrarti.

Se insegui chi ti evita, stai solo perdendo tempo energie e opportunità.

Questo può riguardare te ed è importante, per te, cioè è importante che tu te ne occupi.

Tutto il resto dice – e molto – di lui.

Tipo: che non è una persona corretta e trasparente; che forse è un bugiardo (magari tradisce te con qualcun’altra o ha tradito qualcun’altra con te); che ha una personalità disturbata ed è immaturo; che è un sadico; che è un manipolatore.

O che è un sadico manipolatore insieme.

In ogni caso, ha una bassa considerazione di te.

Che fare?

Bloccalo a tua volta, così da non avere nessuna tentazione di contattarlo o di verificare se ti ha sbloccata.

E basta.

Basta di farsi maltrattare, anche con i prodigi della tecnica e della tecnologia.

Abituati a osservare i comportamenti degli altri e capirne le vere motivazioni, di modo da non rimanerne schiacciata.

Ecco cosa fare quando lui ti ha bloccato.

È amore vero o solo un’avventura? Ho preparato un test per scoprirlo, per farlo ti basta cliccare sul bottone qui sotto:

Avventura o amore vero: fai il test

Lascia un Commento!

461 Commenti

  1. Avatar di Ally

    Ally 2 anni fa (19 Ottobre 2019 21:59)

    E hai fatto benissimo a scrivere un articolo così Ilaria, perché non sai quanto torni utile a me come penso a tanti altri. Io, che ad oggi ho 35 anni, ho vissuto modalità diverse di comunicare e esperito sulla mia pelle le conseguenze dell utilizzo sempre più massiccio di strumenti come smartphone e quindi app, ecc..in ogni ambito della vita. Non senza difficoltà nel capire cosa ci fosse oltre e sotto certe apparentemente banali e semplici modalità. Ed ecco che dietro un innocuo blocco, spacciato per pura difesa della propria privacy, filtro all interfaccia virtuale, c'è invece un insieme di tratti psicologici non indifferenti. Sono stata bloccata dall oggi e domani dal mio storico ex che grazie allo smartphone e alle mail ha chiuso una storia senza dirmelo in faccia. Anche io l ho bloccato. Ho bloccato anche chi mi voleva utilizzare, maltrattare, sminuire ma sempre affrontando prima la questione a voce e dal vivo dove possibile. Adesso abbiamo doppie vite: una connessa ed una reale e mantenere la stessa integrità in entrambe, senza nascondersi o fingersi altro è da pochi. Brava sempre per il tuo lavoro, per le tue ricerche e per il tuo occhio sempre attento ai risvolti attuali in ambito relazionale Ilaria. Ti apprezzo tanto. Un abbraccio
    Rispondi a Ally Commenta l’articolo

  2. Avatar di Emanuele

    Emanuele 2 anni fa (20 Ottobre 2019 10:20)

    Che dire, illuminante. Lo vissuta in ogni fase questa dinamica. Non ero preparato e non capivo, i continui blocca sblocca, e tutto il resto. Mi sono catapultato dopo anni da single in un mondo totalmente nuovo. Non mi appartiene. Però è entrato nella vita di tutti e noi e va saputo gestire.
    Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

  3. Avatar di Margot

    Margot 2 anni fa (19 Ottobre 2019 21:01)

    Bel tema! Ci voleva un articolo su quest’argomento. Devo dire che ormai con il blocco è diventato facile gestire la chiusura dei rapporti sociali o agire per legittima difesa. Mi riferisco ad esempio ai casi in cui una persona non si è comportata bene con te, vuoi per amicizia vuoi per amore, e poiché vedere i suoi stati, le sue foto e averla ancora nella tua vita ti fa male, preferisci bloccarla e attuare il no contact come modo di disintossicarti dalla delusione. Alcuni considerano il fatto di bloccare in queste situazioni come infantilismo, non la vedo così anche perché il no contact è consigliato soprattutto in casi di violenza o narcisismo, tu cosa ne pensi Ilaria?
    Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (19 Ottobre 2019 21:29)

      Ciao Margot, i casi di violenza (subìta) e di narcisismo (o meglio, di manipolazione) sono casi in cui è importante interrompere ogni contatto con chi agisce quella violenza e quindi i "blocchi" hanno una significato completamente diverso.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Margot

      Margot 2 anni fa (19 Ottobre 2019 21:39)

      Mi riferisco soprattutto nei casi in cui le amicizie o gli amori ti deludono, sarebbe giusto considerare blocco da persone infantili?
      Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (19 Ottobre 2019 21:47)

      Se ti riferisci a quel che TU fai, rifletti bene su che cosa ti motiva. Bloccare uno stalker è autodifesa; bloccare un'amica perché non ha fatto quello che vuoi tu, è ben diverso. Se alcune persone non ci vanno a genio, non è necessario bloccarle. Basta non contattarle e non rispondere più e lasciare che il legame si allenti e si concluda naturalmente. Insomma, è anche importante non rimuginare troppo su questi temi, giacché non è affatto funzionale...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Margot

      Margot 2 anni fa (19 Ottobre 2019 21:58)

      Afferrato. Grazie per il tuo riscontro. Buon week-end
      Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di Emma

      Emma 2 anni fa (20 Ottobre 2019 10:40)

      Buongiorno. Grazie per questo articolo, é stato davvero illuminante ! Azzardo un'ipotesi: possiamo sostenere che grazie ai social é diventato molto più facile tradire ? C'è una correlazione tra i social e l'aumento dei divorzi ? I miei si sono separati Grazie a Facebook quindi li ho sempre visti sotto questa accezione. Sbaglio ?
      Rispondi a Emma Commenta l’articolo

    • Avatar di Eris

      Eris 2 anni fa (20 Ottobre 2019 8:59)

      Mi è venuto in mente che ai miei tempi (sono anni 70!), quando non c’erano i cellulari, per chiudere una relazione si spariva e ci si faceva negare sul telefono fisso dai genitori! Al 10mo ‘tizio e caio non è in casa’ si smetteva di cercare il demente e si chiudeva il rapporto così...stesse sensazioni del blocco e del ghosting ma il il tutto faceva sì che ci si riprendeva anche prima perché non si avevano poi quei comportamenti ossessivi di controllo di wapp o altri mezzi che fagocitano il cervello in una spirale di auto distruzione, quindi credo che essere bloccati sul cellulare sia davvero un gesto di crudeltà. Sparire è in se per se un gesto vile e da veri stronzi ma bloccare per chiudere è un segno che a me suggerisce solo una cosa: adesso sono io che blocco te e non ti do mai più la possibilità di contattarmi e avere a che fare con me. Io arrivo da mesi e mesi di recupero post narcisismo perverso conclamato. Ci ho messo anni ad arrivare a questa conclusione e vi posso garantire che si esce pure dalle peggio esperienze quindi figuriamoci dallo stronzetto di turno che blocca... ci si assume la responsabilità del dopo e ci si impone dignità e amor proprio. La gente così non merita davvero di poter accedere alla nostra persona pure quando si sente di non valere più niente... Dignità dignità dignità! perché alla fine è quella che ti aiuta davvero a rinascere. Si sta malissimo ma il tempo cura tutto! Bisogna prendersi cura di se stessi, chi si comporta così non merita. Sembra scontato ma purtroppo bisogna davvero arrivare a capire che sono gesti di violenza non verbale e gli uomini che si comportano così vanno eliminati....delete!
      Rispondi a Eris Commenta l’articolo

  4. Avatar di AnnaV

    AnnaV 2 anni fa (20 Ottobre 2019 12:01)

    Esperienza di una signora di mezz’età. Lui in linea di massima mi blocca in stile “Emotivi anonimi” (se non lo avete visto cercatelo, fa morire dalle risate ed è molto romantico) ... Ai miei tempi “lui ti blocca” significava che lui ti provoca il freezing, e cioè agitazione, quindi risposta di congelamento quando non fuga :D Io ho bloccato parecchi uomini, negli ultimi anni, e sono stata anche bloccata... ma non ricordo esattamente gli episodi, quindi non deve essere stato questo grave trauma. La ragione per cui ho bloccato io è che i tipi avevano iniziato a fare gli stronzi, e/o che io ero andata in dipendenza, quindi con ansia da abbandono e angoscia. Ho anche notato però - sulla mia pelle - che i social alimentano questo tipo di dipendenza, quindi si può anche scegliere semplicemente di non usarli. Ho passato mesi senza facebook e whatsapp sul cellulare, ad esempio. Facebook non l’ho più neanche installata. E poi io sono di un’altra generazione e per me i social sono un canale di comunicazione comodo principalmente perché permette il multitasking (che non è del tutto sano già di suo): ad esempio mentre cucino mi aggiorno con mia sorella o con le mie amiche, visto che ora i figli, ora il cane, ora il lavoro, ora i gatti, ora appunto la spesa e la cena, restringono i tempi. Ma niente di più. Di fatto, se si parla solo o prevalentemente via chat, vuol dire che non ci si ferma a dedicare del tempo esclusivo a qualcuno, il che va bene per prendere un appuntamento o per sapere come va la febbre del pupo, ma certo non per costruire una relazione di coppia.
    Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

  5. Avatar di Ilaria

    Ilaria 2 anni fa (20 Ottobre 2019 18:51)

    Ho già passato tre casi di blocchi a causa della compagna ufficiale che li ha sorpresi a chattare con me, almeno così mi è stato riferito dopo aver chiesto un chiarimento di persona. Allora gli ho dato in mano una lettera in cui dicevo quanto poco valevano per me, che le poverine erano le compagne con un uomo infedele accanto, non io che non avevo perso nulla, dopo ciò tutti spariti.
    Rispondi a Ilaria Commenta l’articolo

  6. Avatar di Emilia

    Emilia 2 anni fa (20 Ottobre 2019 11:13)

    Buona domenica a tutti! Io più volte ho usato la funzione "blocca", e sempre per "amicizie" o parenti di cui mi ero stufata per qualche motivo (non si è trattato di momentanei capricci). Oppure in altri casi ho eliminato semplicemente i numeri dalla rubrica, senza bloccare, spinta dal desiderio di fare pulizia e liberare spazio utile nella memoria del telefono e nella mia vita. Non lo ritengo un comportamento infantile, anzi. Mi ha reso ogni volta più consapevole delle mie scelte e ha contribuito a farmi intraprendere una direzione diversa, nuova, migliore. Se mi hanno bloccata qualche volta? Beh, sì, probabile. Credo di essermi accorta una sola volta di essere stata bloccata, da una persona che avevo già eliminato dalla rubrica e dai vari social network. Nessuno stupore dunque, nessun dispiacere. Per il resto, ho avuto un "mezzo" stalker che ho dovuto bloccare. Forse non era pericoloso ma in certi casi, al minimo sospetto, meglio prevenire, non si sa mai. Complimenti Ilaria per questo tuo ultimo articolo!! Mi ha dato una bella occasione per riflettere sull'uso attuale dei dispositivi tecnologici e sulla connessione h 24 che rende tutti apparentemente disponibili ma in realtà molto meno presenti. Grazie! :)
    Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (21 Ottobre 2019 9:44)

      Ah! Ho dimenticato di aggiungere un piccolo particolare: più o meno due anni fa ho bloccato il mio ex fidanzato che mi aveva contattata più volte su Fb per chiedermi come stessi e cosa facessi... Così, come due buoni amici (erano trascorsi 5 anni dalla fine della nostra storia, per giunta terminata in malo modo). Ieri me ne sono completamente dimenticata! Buon segno, vero? :D :D
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

  7. Avatar di Luna

    Luna 2 anni fa (23 Ottobre 2019 9:09)

    Tema azzeccato. Una sera, dopo mesi di corteggiamento a vuoto (lui era interessato a me ma non così tanto da impegnarsi), mesi di visualizzazioni (non se ne perdeva una)e risposte alle mie storie su instagram, l'ho bloccato. Perché? Una sera, l'ho incontato per caso mentre ero con un'amica comune, ed ha evitato di guardarmi mentre cercavo il contatto visivo per fare due chiacchere o salutarlo. Non era mai successo le volte prima che eravamo usciti in gruppo, ma da un mese aveva smesso di cercarmi, senza una spiegazione, nulla (ho scoperto poi che si vedeva con un'altra). Ho pensato "su instagram ti fai gli affari miei ma dal vivo non hai il coraggio di parlarmi?" Il mondo reale viene prima di quello virtuale, perciò zac! un contatto in meno. I social sono degli accessori alla nostra vita, non sostituiscono quella reale. Se una persona è più reattiva virtualmente che offline, dice già molto sul suo grado di maturità.
    Rispondi a Luna Commenta l’articolo

  8. Avatar di Marina

    Marina 2 anni fa (5 Novembre 2019 18:40)

    Sì, purtroppo sì, pensavo potesse reagire diversamente. Pensavo che essendoci "salutati" in maniera matura, altrettanta maturità si potesse mantenere dopo. Non capisco il senso, davvero. Ci sta che è una reazione, come dici tu, ma non la capisco, se non nell'ottica di dire "ok se è finita, allora ti chiudo i ponti". Forse è questo che significa..
    Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (5 Novembre 2019 19:16)

      Ciao Marina, davvero ti dispiace che costui ti abbia bloccata? O, piuttosto, ti fa male il fatto di averti detto che non desiderava altro oltre al sesso? Pensaci...
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Margot

      Margot 2 anni fa (5 Novembre 2019 20:51)

      Capisco il tuo rammarico ma evidentemente questa persona si aspettava che tu ritornassi sui tuoi passi. Vuoi davvero angosciarti per una persona che non voleva darti quello che cercavi?
      Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 2 anni fa (5 Novembre 2019 23:55)

      Mi accodo un po' alle risposte già date, Marina. Lui non poteva o voleva darti ciò che desideravi. Ha senso continuare a sentirsi? Andava a cercare sesso, te volevi altro. È finito il rapporto di utilizzo diciamo. So che é piuttosto triste e deludente ma ciò accade in tanti rapporti. È capitato anche a me. Ho bloccato la persona perché ci sono stata male, ho sofferto molto per i sentimenti che provavo e per il trattamento che ho ricevuto,non aveva senso torturarmi, continuare ad avere informazioni dirette o indirette su di lui che mi facevano solo che rimanere legata a lui e al desiderio che avevo proiettato su lui. Ho chiuso tutto drasticamente ed ognuno alla propria vita. Ancora mi dispiace ma so di aver fatto la cosa più giusta per me e a questo tu devi pensare. A cosa è giusto e sano per te. Ti auguro il meglio! Un abbraccio
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (6 Novembre 2019 12:45)

      @Emilia, naturalmente mi fa male in primis che sia finita ma anche che mi abbia bloccata, perché non me lo aspettavo e perché di carattere tendo sempre a voler capire le cose, anche quando non hanno senso. @Margot ed @Ally, grazie per le vostre risposte e testimonianze. So di aver fatto anche io la scelta giusta, pur soffrendo.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (6 Novembre 2019 13:08)

      @Marina, e cosa ti aspettavi? Se non ti avesse bloccata, sarebbe cambiato qualcosa?
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (6 Novembre 2019 14:16)

      Sì, pare che sia normale cancellare gli ex o le ex, di qualunque tipo essi siano. Damnatio memoriae. Oppure tipo "Se mi lasci ti cancello" :D Anche io lo trovo raccapricciante, ma in questi casi ci si può fare tranquillamente una ragione.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

  9. Avatar di Marina

    Marina 2 anni fa (6 Novembre 2019 14:52)

    @emilia, no non sarebbe cambiato nulla, solo una forma di rispetto in più, ma come dice @annav, ormai si usa così, purtroppo.
    Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (6 Novembre 2019 16:46)

      Le persone, se vogliono mancare di rispetto, lo fanno a prescindere da "ti blocco/non ti blocco". E si può cancellare qualcuno dalla propria vita anche se il suo numero continua ad apparire in rubrica. Dipende dall'approccio che si vuole adottare...
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (6 Novembre 2019 17:55)

      Sono d’accordo con te, Emilia. E poi essere bloccati su whatsapp non è come essere fucilati. Ma oggi come oggi bloccare sui social è applicare il no-contact comunicandolo all’altra persona, e personalmente io l’ho fatto solo nei confronti di persone tossiche o moleste. Altrimenti va da sé che non ci si contatti dopo la fine di una relazione, senza bisogno di bloccarsi. Il mio essere online non è visibile, quindi non vedo quello degli altri, e la mia foto non appare nel profilo. Quindi non posso essere controllata o controllare, se mi venisse il raptus (capita). Lo stesso per il Messenger. In questo caso, è come se lui avesse voluto darle uno schiaffo morale perché lei si è allontanata. Ma resta la domanda: @Marina, ma come te ne sei accorta, di essere stata bloccata? ;)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (6 Novembre 2019 21:31)

      @annav, appunto penso anche io che se si decide di finire ci si sta al posto proprio senza bisogno di bloccarsi. La vedo come una mossa estrema da fare solo se l'altra persona è fastidiosa o, al limite, per proteggersi dalla tentazione di contattarla o di controllarla. Nel nostro caso, non mi sembrava "necessario", ecco. Comunque l'ho scoperto non vedendo più foto e stato, che invece sono visibili da altri numeri... @emanuele, effettivamente così facendo mi ci fa pensare ancor più del solito...incredibile il potere che ha la tecnologia oggi sulle nostre relazioni. Nel bene e nel male..
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 2 anni fa (6 Novembre 2019 23:25)

      Si queste tecnologie fanno si che anche il silenzio (che ha di suo già un significato), l andarsene debba fare in qualche modo "rumore". Nel mio caso volevo preservarmi da chi ciclicamente non riusciva a mantenere il distacco da me richiesto e quindi ho bloccato. È stato un atteggiamento però successivo ad una mia richiesta esplicita e conseguenza di menefreghismo totale dall altra parte. Per i social si dovrebbe essere sempre disponibili ma nella vita reale... Anche no. Voglio mantenere dei Confini ben delineati ed uso i mezzi a mia disposizione, essendo poi di indole una che rimugina pure troppo.
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (7 Novembre 2019 8:11)

      Per questo è meglio non fare rumore, a meno che non sia necessario. È come fare una scenata o una uscita di scena drammatica. Comunque è un segnale che arriva, quindi è una comunicazione, sia pure l’ultima.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (7 Novembre 2019 14:17)

      sì esatto, è comunque un modo per arrivare all'altra persona.. vabbè, mi passerà prima o poi, devo solo farmene una ragione. Vi ringrazio tutti per il confronto costruttivo :)
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

  10. Avatar di Marina

    Marina 2 anni fa (5 Novembre 2019 15:07)

    Ilaria, calza a pennello questo articolo. Dopo una storia di sesso di 4 mesi, io ho deciso di chiudere perché mi sono accorta di non essere più felice e di volere di più, cosa che lui non vuole. Ci siamo salutati pacificamente e con rispetto, almeno credevo. Eppure dopo 5 giorni mi ha bloccata su Whatsapp. Che senso ha?
    Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (5 Novembre 2019 15:22)

      Tu di fatto l'hai lasciato, non volendo stare al suo gioco e lui ti ha cancellato. Non è difficile, se ci pensi.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (5 Novembre 2019 16:52)

      no, certo...quindi è una reazione del tutto normale, secondo te? grazie comunque della risposta
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (5 Novembre 2019 17:20)

      Ciao Marina, è la reazione di una persona che pensa solo a se stessa e non vede il punto di vista dell'altro. E' molto normale, comunque, molto comune. La mia domanda è: perché ti interessa sapere se è normale o no? Come pensavi che potesse reagire, diversamente?
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di emanuele

      emanuele 2 anni fa (6 Novembre 2019 15:52)

      Per come la vedo io fatto da un uomo salvo casi di Stalking, è concettualmente parlando una forma d'impotenza.Una dimostrazione di un potere che no si ha.
      Rispondi a emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (6 Novembre 2019 18:25)

      @emanuele, del tipo "tu chiudi, e io ti blocco" per riprendere io il potere su di te? @emilia, lo so. infatti l'errore è sempre aspettarsi che gli altri si comportino come noi. siamo tutti diversi, purtroppo e per fortuna.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (6 Novembre 2019 20:21)

      @Marina, puoi vederla anche così. Non mi stupirebbe che incominciasse un ciclo di blocca/ sblocca. E sta già esercitando un potere su di te. In modo subdolo proprio perché ti stai facendo delle domande in merito. Anche a me è successo e mi ponevo mille domande inutili. Dal canto mio non ho mai bloccato nessuno salvo molestie lo trovo un inutile modalità moderna. Si cancella e via e sempre nelle mie riflessioni di questi giorni sarà bandita in futuro una comunicazione via wazzup. Larcaica telefonata la trovo più consona. Alla peggio un piccione viaggiatore😃
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (16 Novembre 2019 12:36)

      Riprendo il discorso, perché aveva ragione @emanuele. il ragazzo in questione mi ha sbloccata ed è tornato a confondermi le idee. Ingenuamente credevo fosse tornato per provare a migliorare il nostro rapporto, invece è fermo sempre allo stesso punto: sesso e col tempo tutto può cambiare. Tre settimane fa diceva di non riuscire a legarsi e non potermi dare ciò che voglio. Ho passato 3 giorni a parlarci, con lui che mi ha tentata in ogni modo possibile facendo leva sul mio desiderio di lui. E non è giusto. Ho smesso di rispondergli e mi sento più triste di prima...
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (16 Novembre 2019 12:43)

      Ciao Marina, quello che attua questo ragazzo è uno dei tanti comportamenti manipolatori, un "gioco psicologico", che in inglese si chiama "submarining", apparire e scomparire, come fanno i sommergibili, per rendersi interessante e per ricattarti emotivamente. Ti senti più triste di prima perché questo "sblocco" ha avuto l'esito desiderato, ti ha ulteriormente buttato giù. Anche i 3 giorni a parlarci (quanto tempo e quante energie sprecate, santo cielo...) e il suo fare leva sul desiderio di lui hanno ulteriormente fiaccato il tuo stato emotivo. Sei tu che devi bloccarlo e definitivamente, per liberarti di una persona tossica e maligna, per prendere il controllo della tua vita e per acquistare forza emotiva. Ti consiglio questo mio articolo: https://www.lapersonagiusta.com/psicologia-maschile/se-lui-sparisce-e-poi-riappare/ e questo: https://www.lapersonagiusta.com/psicologia-maschile/come-capire-se-lui-ti-sta-prendendo-in-giro/
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (16 Novembre 2019 17:27)

      Grazie Ilaria, hai colto esattamente il mio stato d'animo attuale, e grazie per gli articoli consigliati, li approfondirò sicuramente. Se posso chiederti, vista la tua esperienza e capacità di analisi, la manipolazione è sempre fatta in maniera cosciente? Cioè lui si rende conto di metterla in atto o avviene naturalmente per questo tipo di persone?
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (16 Novembre 2019 20:22)

      No, non sempre è totalmente cosciente. Sì, per queste persone può avvenire naturalmente, ma non è una buona notizia, significa che hanno interiorizzato e posseggono forte uno schema manipolatorio. Sono un po' marci dentro, proprio...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (16 Novembre 2019 21:04)

      Sai ho avuto un ulteriore esempio di questo. Dopo che ieri avevo smesso di rispondere, oggi mi ha ricercata per chiedermi che fine avessi fatto, io ho stupidamente risposto (dicendo che sa perché sta andando così) e alla fine ha smesso di rispondere lui. E credo lo abbia fatto proprio per dispetto e come ulteriore strumento di potere su di me. E' difficile staccarsi dalla confusione che mi crea, davvero, mi paralizza. Grazie sempre per le tue risposte
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (16 Novembre 2019 21:24)

      Sarà difficile, ma bisogna. Sennò sarà sempre peggio e ne esci con un pugno di mosche.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (17 Novembre 2019 0:51)

      Già. Ci proverò. Grazie
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (17 Novembre 2019 0:25)

      @Marina, Andrà avanti per molto tempo così se glielo permetti.Non ti vuole ed solo interessato al sesso come ha esplicitato. Puoi anche accettare e pensi che si innamori di te ? Cosa ha quest'uomo di così speciale per farti vivere così ?
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (17 Novembre 2019 12:07)

      @emanuele, figurati sono assolutamente consapevole di tutto. abbiamo vissuto già una storia di sesso finché io sono stata bene, ma ora io vorrei di più, e lui no. Non si discuteva di questo, in questo caso, ma del fatto che continua a "manipolarmi". E devo essere brava a non permetterglielo.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (17 Novembre 2019 9:02)

      Ciao Marina, scusa se mi permetto di fare la rompiscatole di nuovo!!! :))) In fondo, sono contenta che lui sia tornato alla carica! Anche se tu hai ricevuto un'ulteriore batosta, questo ti ha dato modo di vedere, confermare più che altro, chi hai davanti. Capisco perfettamente perché hai ceduto e hai risposto! Sotto la delusione c'è ancora vivo il desiderio che lui, nonostante tutte le sue resistenze, si renda conto di quanto tu sia importante e torni con lo stesso tuo desiderio di stare insieme! (stessa cosa che speravo io) E' un desiderio legittimo! E tu ti chiedi: "Va beh, ma è proprio una cosa così impossibile? Potrebbe anche succedere no?" (Idem per me) Certo che sì! Ma come dice sempre Ilaria (allo sfinimento povera :)) ), occorre stare attente ai segnali, e i segnali che questo signore emana sono rossi che più rossi non si può! Ritorna, ti punzecchia, tasta il terreno, ci prova, ti punisce per aver osato non rispondere....ma che questo è il comportamento, non di un uomo innamorato, perché il rispetto non dipende dall'amore, ma di un uomo di valore? Ti posso chiedere quanti anni avete??? No perché se lui ha 20 anni già comunque non va bene, ma se ne avete 30/40 peggio mi sento!!! Marina, anche se costa una fatica enorme, sei tu che devi darci un taglio, perché lui tornerà! E' matematico, sicuro al cento per cento!!! E questo non ti deve rendere felice, ti deve terrorizzare!!! Bloccalo, bloccalo, bloccalo!!! E cancella le chat, perché sono sicurissima (tanto per cambiare, lo facevo anch'io!!!! :((( ) che tu vada a rileggertele ancora e ancora, a cercare chissà quali significati nascosti, a soppesare ogni parola, le faccine con il cuoricini, per non parlare dei puntini di sospensione... ci puoi costruire intere telenovelas sui puntini di sospensione! :):) Blocca e cancella, non dare retta alle tue emozioni, in questo momento sono fuorvianti, guarda chi hai davanti e considera anche in 4 mesi di relazione di solo sesso, tu questa persona non la conosci. Quello che ti sta facendo vedere, non è il comportamento di uno che, povero è tanto una brava persona ma per ora proprio non riesce a legarsi tatone, è il comportamento di uno stronzo che se ne strafrega delle altre persone, tutte! Regalagli la tua indifferenza e il tuo gelo, è tutto quello che si merita! Non è difficile, è un'impresa titanica, ma è necessario e sono sicura che ce la farai!!! Un abbraccio!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (17 Novembre 2019 12:11)

      Ciao @Lela, non sei assolutamente rompiscatole, anzi fa solo bene confrontarsi in maniera costruttiva. Hai proprio ragione, a volte le emozioni ci annebbiano facendoci credere o almeno sperare in altre cose, e per quanto umano e legittimo, a un certo punto è proprio la speranza che deve morire. comunque abbiamo meno di 30 anni, e ci conosciamo da molto prima che ci fosse questa storia effettiva. C'è sempre stata una forte attrazione reciproca. Non so se riuscirò a bloccarlo, ma di sicuro non gli permetterò più di manipolarmi, o almeno farò del mio meglio per pensare in primis al mio benessere. Grazie davvero. Un abbraccio ancora
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (17 Novembre 2019 17:52)

      Marina@ faccio il tifo per te!!!😉
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (18 Novembre 2019 16:41)

      Grazieeee @Lela
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (16 Novembre 2019 13:31)

      Marina@ come mi dispiace che tu ti senta così! Ti capisco benissimo perché l'ho provato anch'io. Appaiono e scompaiono a loro piacimento facendo proprio leva su quello che loro dicono di non volere, il tuo sentimento e quello che tu vorresti da loro! Anche il mio mi diceva che voleva solo sesso, anche perché tra noi c'era una grande differenza di età, mentre io gli dicevo che ero innamorata e non volevo una storia come quella che voleva darmi lui. Lui scompariva e poi tornava, dicendo che mi aveva tanto pensato, chiedendomi scusa per come si era comportato, persino che mi voleva bene, ma...solo sesso! E io che come te, passavo ore al telefono a convincerlo a provarci! Ma convincerlo de che!!!! :( Tu hai sprecato solo 4 mesi, io anni. Sì, perché se tu glielo permetti, come ho fatto io, possono andare avanti anni. E non commettere l'errore, come ho fatto io, di pensare che lo facciano, per amore no naturalmente, (non ho mai pensato nemmeno io che lo fosse), ma nemmeno perché ti desiderano così tanto, mio Dio, che non possono stare lontani da te! Lo fanno solo per se stessi, per il piacere sadico che il potere che hanno su di te da loro, per la carica impagabile che il tuo, e sottolineo solo tuo, amore/coinvolgimento/desiderio da alla loro autostima! Sono dei molluschi cazzari Marina! Solo questo sono! Non c'è mai stata, non c'è e non ci sarà mai la possibilità di una storia seria tra voi, basata su amore e rispetto. Anche perché se una persona tenesse veramente a te, se ti volesse bene, (come il mio diceva di volermi) non torna, sapendo che tu sei emotivamente coinvolta, continuando a proporti sesso! Come minimo, sta cercando di approfittarsene, non credi? Per cui, non sentirti triste! Considera solo il "nulla"più totale che lui ti ha dato e la completa mancanza di considerazione nei tuoi confronti che lo spingono a tornare e a tentare di convincerti a dargli ciò che lui vuole, non il sesso, ma la certezza che di te può fare quello che vuole! Sempre, come e quanto più gli aggrada!!! Dimostragli che non è così, e sforzati (perché so benissimo che è uno sforzo) di vederlo per quello che realmente è: un mollusco cazzaro! Un abbraccio enorme!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (16 Novembre 2019 17:30)

      Grazie @Lela per la tua bellissima testimonianza. fa bene confrontarsi con persone che hanno vissuto le stesse dinamiche e possono capirle ancora meglio di chi magari, per sua fortuna, non le ha vissute. approfittarsi dei sentimenti altrui facendo finta che non esistano per pensare solo ai propri bisogni è egoistico e cattivo, e l'errore che si fa, come ben spieghi tu, è quello di credere sempre che tornino per darci qualcosa di positivo. Forse bisognerebbe accettare che certe persone non cambiano. Un abbraccio grande anche a te!!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (16 Novembre 2019 13:55)

      Ciao Marina, Lascia perdere questo soggetto. Perdi solo tempo e energie. In giro puoi trovare qualcuno che ha i tuoi stessi desideri.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (16 Novembre 2019 14:14)

      Di’ a te stessa, e semmai a lui (ma non è necessario): “vogliamo cose diverse da questa storia e dalla vita, tanti saluti e buone cose”. Buone cose specialmente a te, ovviamente! Un abbraccio
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (16 Novembre 2019 17:31)

      @AnnaV ed @Emanuele, grazie mille anche a voi. Spero davvero di saper gestire al meglio tutto quello che sarà. Un abbraccio
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 2 anni fa (17 Novembre 2019 18:21)

      Marina! Certo che ce la fai perché la tua intelligenza ti salverà. Sarà dura sicuramente e su questo puoi contare sulla nostra comprensione :), ma sarà una grande liberazione ed un grande salto di qualità nella tua vita, credimi. Tutte le grandi svolte avvengono dopo periodi duri, prove, difficoltà e chi non si arrende ne riceve degli innegabili benefici. Le persone come lui deludono perché ti adescano con la menzogna e quando scopri la realtà dei fatti ci stai doppiamente male, sia per l amara verità, sia perché ti sei lasciata coinvolgere. Siccome loro negheranno spudoratamente fino alla fine (risi in faccia ad uno di loro per l imbarazzante bugia evidente che diceva :D), tu non mentire a te stessa. Fallo per te. Solo per te. Coraggio che siamo qui ❤️
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (18 Novembre 2019 16:39)

      Già. Quanta forza ci vuole davvero per lasciar andare qualcuno, anche se sai che in fondo è sbagliato. Grazie @Ally per questo bellissimo messaggio di vicinanza!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

  11. Avatar di Fabio

    Fabio 2 anni fa (18 Novembre 2019 18:06)

    Cara Marina, scusami se mi propongo così, ma mi fai tanta tenerezza, io ho una, diciamo , certa età e mi rapporto a te come un genitore ad una figlia; mi sento in dovere di consigliarti questo: l' individuo da cui sei attratta non merita niente, è debole e meschino, stargli vicino non può che farti male e alla tua età è devastante. Lascialo al suo destino, asfaltalo, scordalo e non risponderergli mai più, così lo dimenticherai quanto prima e lui, l'individuo, non avrà appigli per continuare a torturarti, riprenditi il timone della tua vita e naviga verso altri orizzonti verso altre persone, non sono tutte così misere. Fai tesoro di questa esperienza, è l'unica cosa positiva, e cerca soprattutto contatti reali con le persone, i social devono essere considerati alla stregua di semplici ausili poco o niente necessari, la persona con cui parli devi vederla in viso cosi capisci, o cerchi di capire, se è convinto di quello che dice, non deve essere la tua immaginazione a costruire una storia su semplici messaggini o foto. Mollalo da subito. Con affetto Fabio Scusate il mio fare un pò "paternalistico" ma certe cose mi irritano.
    Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (18 Novembre 2019 18:26)

      E bravo Fabio!!! :)))
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 2 anni fa (18 Novembre 2019 21:34)

      Fabio ma di che?! Anzi, ben vengano interventi come i tuoi che ci e mi confermano l esistenza di uomini dall animo gentile che quindi riesce a distinguere le bassezze di un altro uomo. Grazie del tuo intervento! Marina siamo con te ❤️
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo

    • Avatar di Margot

      Margot 2 anni fa (19 Novembre 2019 12:34)

      Che bravo Fabio! Un bell’intervento. Ce ne vorrebbero di più così.
      Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di pamela

      pamela 2 anni fa (19 Novembre 2019 13:00)

      Fabio complimenti. Il tuo "asfaltalo" mi è davvero piaciuto !!!
      Rispondi a pamela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (19 Novembre 2019 13:26)

      Ciao Fabio, Sono d'accordo con te.E questi personaggi sono tutte chiacchiere e distintivo.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (19 Novembre 2019 15:15)

      @Fabio, non devi scusarti. Sui social sono assolutamente d'accordo e sono la prima a pensarla così. Per il resto, davvero Grazie. Farò tesoro di quanto sto apprendendo e di quanto sta succedendo.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

  12. Avatar di Marina

    Marina 2 anni fa (19 Novembre 2019 15:16)

    E in ogni caso, grazie davvero a tutti. Anche se non ci conosciamo, è bello sentire comunque affetto, consigli e comprensione.
    Rispondi a Marina Commenta l’articolo

  13. Avatar di Fabio

    Fabio 2 anni fa (20 Novembre 2019 12:22)

    Marina, tesoro, tu non hai niente di sbagliato, tu sei diversa da qualsiasi altra persona come tutti su questa terra, ognuno è un mondo diverso e non esiste nessuno uguale ad un altro; di sbagliata c'è solo la mentalità di chi fa del male agli altri, questo si che è scorretto, se poi approfitta delle debolezze altrui è anche vigliacco. Blocchi non blocchi, sui social, la logica mi dice che si dà troppa importanza a questo, in fondo se un individuo mi blocca sperando di farmi dispetto, che cosa pensa di avere fatto? a mè non cambia la vita, sono sempre io e lui si è tolto dalle p...e, devo essere solo contento/a di non sentirlo più. E poi mi fà sorridere questa cosa, del tutto virtuale, del tutto inconsistente, se uno è serio ti dice quello che pensa in faccia, senza bisogno di nascondersi, lo sò che è decisamente impegnativo, ma non siamo più dei bambini siamo, ma non tutti, cresciuti e responsabili al cento per cento di ciò che facciamo, i social non devono intimorirci, sono armi di carta, manco ti fanno il solletico, quello che conta è essere a posto con sè stessi, non per gli altri ma per rispetto nei tuoi confronti. un abbraccio a tutti Fabio
    Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (20 Novembre 2019 18:10)

      @Fabio, anche se si tratta di messaggistica e non proprio dei social, comunque sono d'accordo con quanto dici. Spesso i social diventano un modo per nascondersi e non si ha più il coraggio di affrontare le cose per davvero. Basta un click per cancellare una persona, o intimorirla, o manipolarla. e questo è il risvolto più negativo della tecnologia, senza dubbio. Tuttavia, ogni comportamento, anche virtuale, denota un modo di essere e di agire che poi devi comunque considerare per capire meglio l'altra persona..
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

  14. Avatar di Fabio

    Fabio 2 anni fa (19 Novembre 2019 15:23)

    Mi fate arrossire, vi ringrazio tutti, quello che ho detto mi sembra niente più che un pensiero normale, magari dettato dal cuore, ma niente di eccezionale. Quello che credo, Ilaria voglia far capire, è che al di sopra delle emozioni bisogna necessariamente far valere la ragione. Se una persona ti tratta male, lasciala e non cercare di cambiarla, non ne vale la pena e i rischi sono altissimi; il sentimento, l'attrazione sono essenziali per poter scegliere una persona, ma devono essere sempre subalterni alla logica, se mi ferisce non mi ama, non ci sono dubbi, non ci sono scuse. Il sentimento non deve sovrastare la logica, è su questa debolezza che tanti personaggi meschini fanno leva, non si deve provare altro che rabbia nei loro confronti, sono fondalmentalmente dei vigliacchi che approfittano delle debolezze altrui, bisogna chiudergli la porta in faccia sperando che si rompano anche il naso. Si serve coraggio per mollare qualcuno, lo so di persona, ma dopo ti senti rinascere e pieno di vita, slegato dalle mille catene che ti opprimevano, un grande passo verso la tua stima e verso rapporti sani. Fabio
    Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (19 Novembre 2019 16:32)

      Bravo Fabio! ;)
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 2 anni fa (19 Novembre 2019 21:07)

      Grazie di questo bel messaggio Fabio! Concordo. Un abbraccio
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (20 Novembre 2019 0:09)

      Vero. Io mi sento molto debole verso di lui ma da oggi in poi la porta dovrà trovarla chiusa per sempre, visto che mi ha bloccata di nuovo. Sono veramente allibita. Grazie @Fabio e tutti voi, perché anche voi oltre che le persone che ho accanto mi date la forza per sentirmi meno sbagliata, e più consapevole di meritare un rapporto sano!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di emanuele

      emanuele 2 anni fa (20 Novembre 2019 11:11)

      Ciao Marina, Quello che sta facendo questo simpatico ometto è da manuale. Oltre alla manipolazione c'è altro, per mia esperienza. Non mi è ancora chiaro cosa, quando è stato il mio turno di vivere questa situazione in modo piuttosto pesante mi sono sempre chiesto cosa spinge le persone a comportarsi cosi.Forse l'Incapacità di chiudere realmente o l'illusione di avere qualcuno e/o tenerlo li pronto in caso di necessità. Non ho mai contato quante volte sono stato bloccato e sbloccato con le varie discussioni nel mezzo. Fatto sta che non e mai seguito un reale blocco definitivo anche dopo che mi è stato detto che sarebbe successo, in modo piuttosto pesante.Non porto rancori perché non sono capace e non è il stile, pero rimane curioso il comportamento di queste persone. Soffrono di onnipotenza da Social ?
      Rispondi a emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (20 Novembre 2019 18:06)

      In realtà si tratta di Whatsapp, quindi la messaggistica, non proprio un social. Condivido con te l'idea che, in fin dei conti, sia un comportamento molto curioso, per non dire altro. Infatti credo che se continuo ad aggiornarvi impazzite insieme a me, visto che mi ha risbloccata e anche riscritta. Tocca a me in ogni caso agire bene per me stessa, a prescindere dalla sue mosse folli del momento. Ho letto anche l'altro tuo messaggio. E sono d'accordo, dalle esperienze dolorose dobbiamo ricavarne qualcosa. Non si può soffrire invano. Rimane comunque difficile talvolta elaborare lucidamente. Spero tu abbia una bella occasione con questa terza persona di cui parli, davvero!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (20 Novembre 2019 19:20)

      Bloccalo tu, e aggiornaci piuttosto sulle prossime cose belle!
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (20 Novembre 2019 19:39)

      Marina!!!!😡😁😁Se sei costantemente al corrente del blocca-sblocca-e poi riblocca via WA, vuol dire che sei costantemente attaccata al cellulare a controllare messaggini, che fa, mi scrive, mi blocca, mi sblocca!!! Noooooooo!!! Ha ragione Fabio! Il punto non è perché ti blocca/sblocca! Questo è solo parte, e secondo me nemmeno la più grave, di un comportamento altamente disfunzionale!!! Come minimo è un immaturo, come massimo è un narcisista, egoista e meschino, che se ne strafrega di te e di come tutto ciò ti fa sentire!!! Bastaaaaaa!!! Molla il cellulare!!! All'inizio ti sembrerà d'impazzire, ma poi ti renderai conto che le tue emozioni si calmeranno e comincerai a vedere le cose con più lucidità e lui per quello che è! Perché tu lo sai cos'è vero? Dillo, urlalo a te stessa: un MOLLUSCO CAZZAROOOOO!!!!🤣🤣🤣
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (20 Novembre 2019 21:01)

      Grande Lela, Si cancella il numero e via. È qualcosa di disfunzionale alla massima potenza. Ci vuole tempo per capire che le persone così passami un termine motoristico " picchiano in testa " non hanno altro modo di dimostrare qualcosa che non hanno. Ci sono passato e per quanto mi riguarda persone così e meglio perderle.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (21 Novembre 2019 18:10)

      @Lela, sì è vero..se me ne accorgo è perchè controllo spesso. Ma poi sai cosa? In questi giorni ha continuato a scrivermi e ho anche risp a qualche messaggio e mi ha detto altre cose molto forti, promesse addirittura. E io, pur non credendolo, mi sento sempre più destabilizzata. Mi sento persino in colpa se magari sono più dura nel dirgli le cose. So che non è normale, so anche che non dovrei più rispondere e come dice AnnaV, dovrei bloccarlo io. Ma non ci riesco, non per ora almeno. Mi sento molto debole in questo momento.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di LallaC

      LallaC 2 anni fa (22 Novembre 2019 9:40)

      Ciao Marina, se per ora non riesci proprio a bloccarlo, salva almeno il suo nome come “Mollusco Cazzaro” (come suggeriva Lela), vedrai che un po’ alla volta ti passerà la voglia di essere contattata da costui
      Rispondi a LallaC Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (22 Novembre 2019 10:09)

      @Marina, Grazie e molla la situazione. Non ha senso questo gioco. Ti tiene in ballo con sciocchezze. Le promesse fanno parte della manipolazione. Non ci cascare e solo aria fritta.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (23 Novembre 2019 16:32)

      Lo credo anche io @emanuele, parole grosse sparate per tentare di recuperare la situazione e convincermi. Ne sono cosciente, e come dicevo anche a Lela, non cederò su quello che voglio io.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (22 Novembre 2019 17:30)

      @Marina, respira molto profondamente e cerca di pensare alla cosa giusta di fare. E falla. Non c'è bisogno di avere forza. Fai una cosa: scrivi il suo numero di cellulare in un foglietto e metti il foglietto in un posto che ti richiede un minimo di sforzo per essere raggiunto (uno scaffale molto alto per cui devi prendere uno scaletto, tipo). Poi blocchi tutto, e lo cancelli dalla rubrica del cellulare. Così saprai che - se proprio stai per morire - puoi richiamarlo, ma con una certa difficoltà, in modo che fra la compulsione e l'azione debba passare del tempo, in cui magari ti passa anche la compulsione (di solito dura pochissimo, solo che nel frattempo hai fatto la cavolata che non volevi veramente fare). Funziona anche con la Nutella, ma meno bene ... per la Nutella si fa veramente di tutto :D Avvertimento: se si sta per morire, si consiglia di chiamare qualche altro numero di emergenza :D
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (23 Novembre 2019 16:31)

      Bello questo consiglio @AnnaV, bell'esercizio. Forse arriverà il momento di farlo prima o poi.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (23 Novembre 2019 4:32)

      @Marina so perfettamente cosa stai provando. E' come vedere me stessa immersa nell'incubo! Le stesse sensazioni, gli stessi pensieri, le stesse reazioni. Capisco anche la situazione che si è creata. Ora tu, nonostante il dolore e la destabilizzazione, in qualche maniera, ti senti in una posizione di vantaggio. Lui ti sta pregando di..., non so bene cosa, visto che parli vagamente addirittura di promesse, e tu non cedi, fai persino la dura, atteggiamento di cui oltretutto ti senti pure in colpa. Ma non ti accorgi che questa durezza, questa resistenza, sono un'arma a doppio taglio. Da una parte servono a te per cercare di ottenere quello che vuoi (perché è questo che sottilmente, anche se inconsciamente, stai tentando di fare), dall'altra penso che siano proprio il motivo per cui lui si stia impuntando e voglia ottenere la vittoria a tutti i costi. Temo che una volta che tu avrai ceduto, tutto tornerà come prima o che comunque, anche se tra di voi nascerà una storia, tu passerai il tuo tempo a rincorrerlo. Questa persona ti ha già dimostrato abbondantemente chi è e cosa ti aspetterebbe, ma tu non vuoi proprio vederlo! Dici che sei debole, che ora non ti senti di bloccarlo, (lo so, lo so, lo so!!! :(( ) Ma prova a pensare a che senso abbia tutto quello che stai vivendo ora. Ti sei messa come in un limbo in cui, in qualche modo, in questo momento, sei la più forte. La debolezza, la confusione...sono tutte scuse, la verità è che tu, non è che non riesci, NON VUOI bloccarlo! Ma questo giochino non può durare a lungo, lo sai vero? Allora decidi: o abbandoni questo gioco al massacro e lo blocchi/smetti di cercarlo, oppure dai una chance a questo gioiello d'uomo, di cui sembra tu non possa fare a meno, così gli darai subito l'opportunità di adempiere alle sue promesse e verificare quanto siano sincere e sentite. Anche io ti chiedo scusa se sono un po' dura, ma vedo con così tanta chiarezza la ragnatela in cui sei finita e voglio, e ripeto voglio, fare tutto quello che è in mio potere per evitarti di fare gli sbagli che ho fatto io! Spero davvero che tu scelga di volerti bene! Un abbraccio enorme!!! Tifo sempre per te!!!! :))))
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (23 Novembre 2019 16:30)

      @Lela, grazie per queste parole ancora una volta. La capisco la tua "durezza". Anche io la userei per aiutare qualcuno che vive qualcosa che ho già vissuto io. Sì in questo momento si è creato un limbo ma io non sono intenzionata a cedere; non tanto per imposizione ma perchè quando sai ciò che vuoi riesci facilmente a mantenere il punto fermo. Allo stesso tempo naturalmente lui non demorde e questo non facilita la situazione. Non so cosa succederà ma so che semmai lui vorrà ancora far parte della mia vita, lo farà alle mie condizioni, altrimenti ognuno avanti per la sua strada come adesso. Un abbraccio grande!!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 anni fa (26 Novembre 2019 11:23)

      Marina ciao, ho letto la tua storia, e ho letto anche tutti i consigli che ti sono stati dati. Li condivido in pieno. Ho vissuto una cosa simile proprio nell'ultimo periodo, e mi sento di dirti di scappare da questa persona. È un giochetto cattivo di una persona cattiva che vuole tenerti a sé, ma che di fatto non ti vuole! Io ho vissuto la situazione del "sblocco/blocco" da maggio a praticamente adesso, da parte di uno che non saprei come definire... Un decerebrato, un idiota, uno scemo, non so che appellativo dargli. Ogni volta che mi ha contattato l'ha fatto con l'intento di prendermi in giro, nonostante io non l'abbia più cercato e calcolato. Ho pensato che gli ha dato fastidio il mio cambiamento nel trattarlo in modo non molto carino.. Ai suoi inviti all'ultimo momento ho risposto "no" e ogni volta mi sono ritrovata col contatto poi bloccato. La cosa che mi ferisce non è il blocco/sblocco, ma è la presa per i. Fondelli a cui io non so dargli una motivazione. Non so perché. Gli dissi se vuoi manteniamo rapporti civili, ci si sente per chiedersi come stiamo, in maniera del tutto tranquilla... Ma evidentemente con soggetti del genere non si può essere nemmeno educati! Mi ha ribloccato e ha detto che ha cambiato numero... Sparendo. Non so bene come sia il tipo con cui ti sei relazionata, ma credo che non ti porterà a nulla di buono. Io mi sono sentita una stupida e mi sono molto arrabbiata perché nn credo di meritare un simile trattamento. Spero per te che prenderai la decisione giusta.
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (26 Novembre 2019 11:37)

      Oltre che marpioni, pure instabili
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (27 Novembre 2019 17:44)

      Ciao @Anna mi spiace molto per la tua storia. Sono davvero situazioni frustanti che ci fanno sentire sbagliate. Ti capisco. Non lo sto sentendo in questi giorni e non so se mi scriverà ancora. So solo che mi ha lasciato un grande senso di confusione. Ed è proprio quello che non volevo. Un abbraccio!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (28 Novembre 2019 8:34)

      Marina@ un senso di confusione perché lui dopo averti fatto 'finanche delle promesse' è sparito di nuovo? Acciderbolina!!! Ma guarda, e chi se lo aspettava??? :))) Ma no Marina, non vedi che tutto combacia: il blocca/sblocca, appaio/scompaio, tutto perfettamente come da copione!!! Hai detto che tu sai bene quello che vuoi, il fatto è che quello che tu vuoi non è quello che lui è, e prima lo ammetti con te stessa, meglio è! Comincia a guardarla da un altro punto di vista. Davvero, sul serio Marina, ma di che cosa sei innamorata? Quali sono le qualità irrinunciabili di questo pezzo d'uomo? Che cosa ti ha dato, cosa avete condiviso da fartelo considerare così desiderabile? A parte il letto naturalmente! :))) Guarda questa situazione con un po' di distacco e molta, molta onestà. Ne vale davvero la pena? Un abbraccio!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di M&M

      M&M 2 anni fa (28 Novembre 2019 10:52)

      Grande Lela, tutto vero. Coraggio Marina!
      Rispondi a M&M Commenta l’articolo

    • Avatar di emanuele

      emanuele 2 anni fa (28 Novembre 2019 14:44)

      Ciao Lela e ciao a tutte, Mi accodo e tento di farmi capire sulla scia di questa questione blocca/sblocca. Come ho già detto lo vissuta anch'io per mesi. Litigate su litigate addì vari e altro, ora stando alle sue ultime parole l'ultima volta mi avrebbe bloccato per sempre in quanto io rappresentavo tutto il male possibile. Secondo voi è stato cosi ? Chiaro che no ! E come ho detto io non porto rancore. Ora gli ho scritto per dirgli anche questo e al solito io vengo dipinto come un mostro. In questo momento sono veramente disgustato, io mi sono riavvicinato educatamente e con la voglia di dire e andata male nessun rancore invece vengo al solito accusato delle peggiori nefandezze quando di certo non sono l'unico responsabile di tutto. Ma ciò che mi fa più male che io ai suoi occhi sono un mostro. E perché ? come mi ha sempre detto fin dall'inizio io sono strano e uno come me non la mai conosciuto e per le mie scelte di vita diverse che mi hanno fatto vivere esperienze diverse. E oggi a 45 anni mi devo sentire trattato come un immondizia solo perché la mia vita non è stata lineare sia lavorativamente parlando sia sentimetalmente e sono rimasto solo in tutto e per tutto. Io ho fatto delle scelte nella mia vita e mi sento giudicare questa stessa come la peggiore delle esistenze. Lei me ne ha dette e fatte di ogni eppure il malato di mete sono io.
      Rispondi a emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (28 Novembre 2019 15:24)

      Certo che nessuno ha il diritto di trattare un altro come immondizia Manù@, tu però non porgere il fianco! Non serve tornare da chi ti ha già fatto soffrire e trattato di pezza, né per spiegare, né per capire, né per aggiustare. Vai avanti per la tua strada e non guardare indietro, ché qualcuno che l'ha fatto si è tramutato in una statua di sale!!! ;)))
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (28 Novembre 2019 16:31)

      @Lela e giusto ciò che dici. In questo momento mi sento giù. Non per lei ma perché io non merito tutto questo. Non merito di essere giudicato così severamente e duramente.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (28 Novembre 2019 16:38)

      E' proprio perché non lo meriti che devi lasciare perdere, chiudere, dimenticare e soprattutto farti una bella vita. Ma tu, Emanuele, pensi che gli altri valutino se meritiamo o non meritiamo? Tu pensi che gli altri abbiano il diritto, la capacità e l'autorizzazione di giudicarci? Non scherziamo!
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (28 Novembre 2019 17:02)

      Capisco cosa dici Ilaria, io non mi sono mai permesso di giudicare nessuno nemmeno lei. Certo che voglio una bella vita e mi piacerebbe condividerla con una persona. E in questo momento ho il terrore di chiudermi ancora , di non essere più in grado di essere completamente onesto con un altra persona perché potrei essere giudicato severamente. Questa donna l'avrei trattata come una regina, tra le righe mi ha chiesto un regalo e gli lo fatto non stante tutto e ancora oggi c'è l'ha.Ilaria ho un cuore non sono la belva che dice lei.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (28 Novembre 2019 20:47)

      Manú ma che ti frega di lei! Piacere agli altri, essere accettati, sono desideri umani e comprensibili, ma far dipendere la propria autostima dall'opinione degli altri proprio no!!! Non hai da dimostrare niente a nessuno, tantomeno a un orco del passato! Stai facendo un grande percorso, hai il coraggio di metterti in gioco come ne ho conosciuti pochi! Chi ha il coraggio di essere diverso qualche ostacolino sulla strada lo trova, magari persone che per paura o diffidenza vogliono farti sentire sbagliato. Io invece penso che nella vita varrebbe davvero la pena conoscerti, dico davvero! Un abbraccio forte Manú.
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (29 Novembre 2019 0:02)

      Grazie mille Lela, Hai centrato la parola giusta: paura e questa che gli fatto fare un gran polverone per niente. Non puoi spendere parole belle con una persona , e poi non riuscendo a inqudrarla in poche battute fai ferro e fuoco. E questo che e successo Lela ne più ne meno. Io sono sempre stato obiettivo in questa faccenda. Sono passato dalla parte del torto perché a un certo punto ho reagito male di fronte a una simile contraddizione alle angherie e sfottò di oggi genere e alle ambiguità. Finanche ai suoi vari blocca/ sblocca assurde sparate che sapete , e io vengo messo sotto accusa da costei per il mio passato e che mai avrei fatto di così terrificante ? Non si fa così, non si butta addosso alla persone fango perché non le capisco. Quella donna che mi chiama amore fin dal primo appuntamento , che spende parole belle e che mi ha fatto emozionare non c'è più. Io non sono fuori di testa ragazze, sono stato messo sotto giudizio e condannato da una persona che non ha capito una cippa di niente. Da una persona che mi ritiene strano perché ascolto musica classica ,jazz e simili. Da su via io sono da rinchiudere. E visto che sono da rinchiudere perché ritenuto pericoloso perché lascia un canale di comunicazione aperto ? E forse possibile che lei non ne è profondamente convinta ? O c'è altro ? Ragazze voglio farvi capire che è assurdo tutto ciò.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (29 Novembre 2019 8:30)

      Manù@ ma che è successo? Sembri tornato indietro anni luce!!! Spero non fosse lei la donna con cui avevi cominciato a sentirti! Che senso ha cercare di spiegarti, di ricucire i rapporti con una donna simile che ti ha già fatto tanto male??? Ti chiamava amore già dal primo appuntamento? Adesso sai che questo avrebbe dovuto essere un campanello d'allarme già dal primo appuntamento! Gusto? E una che ti giudica strano solo perché ti piacciono i cineforum, la musica classica e il jazz ha un ampiezza di vedute pari a una lenticchia. Ma ti pare Manù! Basta rimuginare su queste cose, ti mette la zavorra ai piedi! Un abbraccio!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 2 anni fa (29 Novembre 2019 9:54)

      In alcuni momenti, in particolare, molti di noi passano momenti di stanchezza. Quindi ci sta che alcuni pensieri che pensavamo di esserci lasciati alle spalle ritornino a galla, Emanuele. Concordo con Lela e Ilaria però, non permettere che questi momenti di stanchezza ti facciano fare dei 'colpi di testa' che ti tirano in basso. Non ti porta nessun giovamento riallacciare i rapporti con questa donna, né ora né in passato, anzi casomai ti fa rimanere attaccato ad una storia passata su cui stai lavorando duramente per lasciarti alle spalle. Non devi certo nessuna spiegazione a nessuno, se non prenderti cura delle tue priorità presenti e future. Un grosso abbraccio, Emanuele!
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (29 Novembre 2019 20:05)

      Grazie Silvia, E vero ciò che dici rimane lo sgomento perché non mi aspettavo fin dall'inizio una situazione del genere. Anzi erra troppo bello per essere vero e sincero quel inizio anche se non era perfetto.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di emanuele

      emanuele 2 anni fa (29 Novembre 2019 11:56)

      @Lela, La donna di cui parlo è la prima in assoluto che mi ha portato qui su questo Blog. Di fatti ormai so riconoscere tutti i segnali d'allarme di cui ne ignoravo l'esistenza e che con questa donna si sono manifestati tutti.E come sempre sono obiettivo io ci ho messo anche il mio nel fare andare male la situazione. Mi sono riavvicinato con l'intento appunto di dire nessun rancore, stringiamoci la mano e magari ci si vede. Ma niente da fare l solita storia io sono il peggio che possa esistere. Nessuno dei due ha brillato in questa situazione, ma evidentemente l'obiettività e merce rara,un abbraccio anche a te.
      Rispondi a emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (29 Novembre 2019 17:39)

      Manú@ avevo capito di chi stavi parlando, ma temevo coincidesse con la donna che avevi invitato a cena...va beh, magari alla fine hai fatto bene a fare questo tentativo, ora hai ancora più ben chiara la situazione e con chi hai a che fare...io per festeggiare andrei a vedermi un bel concerto di musica jazz!!!😉
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (29 Novembre 2019 18:27)

      @Lela, sto per finire di lavorare e stasera pizza e cinema. L'altra dell'invito a cena non penso che che avverrà. Abbiamo scambiato qualche messaggio ma nulla di fatto per ora. La mia linea e quella della cautela.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (29 Novembre 2019 17:54)

      @emanuele, mi spiace molto. Questo tipo di persone sono capaci di rigirare la realtà a modo loro passando dal torto alla ragione, o millantando comunque di essere sempre loro quelli giusti. Non fare il suo gioco, per favore, e non sentirti sbagliato. Non lo sei.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (29 Novembre 2019 19:17)

      @Marina, Purtroppo mi ha fatto sentire sbagliato fin dall'inizio. E una bruttissima sensazione sulla base del nulla poi. Solo un pregiudizio che è stato il motore di tutto. Non penso che sia realmente maligna questa persona. Penso che si tratti di limiti suoi pesanti. Prima o poi la persona giusta arriva anche per me.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (29 Novembre 2019 22:47)

      @emanuele, si ti capisco benissimo. è una brutta sensazione, però se sai riconoscere che è sulla base del nulla, sai anche sconfiggerla!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (29 Novembre 2019 17:50)

      @Lela userò questo tempo per sganciarmi definitivamente da questa situazione. Devo fare un bel lavoro con me stessa. Grazie perchè mi fai e fate sentire meno sola. Un abbraccio
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (29 Novembre 2019 18:27)

      Good Marina! I'm proud of you!!! 😉
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 2 anni fa (28 Novembre 2019 16:29)

      cara Marina, Lela ha ragione, devi guardare alla realtà non ai sogni, che pure tutti noi abbiamo, immagina il tuo futuro con questo individuo, credi di poterlo cambiare? credi di abituati a un rapporto cosi povero? pensi di essere finalmente feice? il tempo peggiorerà le cose, non le migliorerà di certo, guardati intorno, guarda cosa succede sempre e tutti i giorni, di persone che si aproffittano delle "debolezze" degli altri c'è pieno il mondo, non hanno pudore e non si nascondono, perciò quando le vedi, e qui tu la vedi benissimo, le eviti come la peste. Lo immagino, non è facile dire addio a una persona, ma non hai scelta, va fatto per non precipitare in un incubo. Poi non devi assolutamente sentirti sbagliata, non lo sei, sei solo invischiata in una situazione spiacevole, ma le catene che ti legano sono solo frutto della tua immaginazione e lui lo sà, sei vuoi dare un taglio a questo rapporto lo puoi fare e nessuno te lo può impedire, sei tu ad avere il coltello dalla parte del manico ed il povero meschino non può farti niente. Tu sei unica e irripetibile, dolce sensibile e non devi permettere a nessuno di calpestarti, la forza per farlo ce l'hai, usala e ti sentirai rinata. Un abbraccio forte forte Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (29 Novembre 2019 17:57)

      @Fabio, dici proprio bene. Sono invischiata in una situazione assolutamente malsana e fatico ad uscirne, mentalmente proprio. Come dicevo in un altro commento, devo davvero fare un grande lavoro su me stessa se voglio dare un taglio definitivo a questo rapporto. Fa male però accettare di non essere forse "abbastanza" per qualcuno. Grazie sempre della vicinanza.
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (29 Novembre 2019 18:53)

      Scusa eh Marina, vorrei sempre che il mio fosse l'ultimo commento e poi non riesco a starmene zitta!!!😂😂😂 Ma perché dici 'fa male accettare di non essere forse abbastanza per qualcuno'? No dico, ma tu stai anche solo lontanamente pensando, ti stai rassegnando al fatto di non essere abbastanza per questo imbecille cosmico? Speravo che almeno un po' avessi capito chi hai davanti, non so, un brivido di raccapriccio almeno...piccolo, piccolissimo...invece no eeehhh!!!🤔🤔🤔Va beh dai, partecipiamo con te al tuo cordoglio!!!😁😁 Vedrai che tra qualche settimana le cose andranno meglio Marina, vedrai le cose con piu lucidità e ti chiederai persino come hai fatto a invaghirti di lui!!! Tieni duro!!!😘
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (29 Novembre 2019 22:44)

      Beh nel gorgo della disistima di se stesse, si può arrivare a pensare “non sono abbastanza neanche per un coniglione”. Diciamo che bisogna evitare di mettere la propria autostima in mano a terzi. Non abbiamo bisogno di svalutare nessuno. Noi. ;)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (29 Novembre 2019 23:24)

      @annav, in questo vortice negativo si arriva anche a pensare questo. Hai ragione :)
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (29 Novembre 2019 22:49)

      @lela, "tieni duro" è proprio il consiglio giusto, credimi. è quello che devo fare. perchè anche se lo so ormai quali sono i suoi limiti, purtroppo gli voglio bene. Passerà Un bacione
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 2 anni fa (30 Novembre 2019 0:10)

      Cara Marina, non è possibile andare d'accordo con ogni persona su questo pianeta, tu sei unica, sei fatta così e lui è fatto alla sua maniera, non potete stare assieme, sarai sempre alla sua mercé non potrai mai essere felice con una persona che ti vuole solo manipolare e non nutre affetto nei tuoi confronti. Scordati cosa può pensare lui, non ti deve interessare se gli può fare piacere o no, tanto lui ti fa' solo soffrire e se ne frega dei tuoi sentimenti quindi fregatene anche tu dei suoi. La vita è imparare dalle esperienze belle e brutte, migliorandosi sempre più ed evitando chi ci fa del male, senza aver paura di dispiacergli, perché non merita niente. Una persona deve essere accettata così com'è, e se non mi va ne cerco un'altra, non cerco di manipolarla a mio uso e consumo, chi sono io per imporre il mio punto di vista? Questo deve essere reciproco, solo dopo si può costruire qualcosa di serio. Fai la cosa giusta, quello che ti dice la logica, lascia perdere il sentimento non è il momento, farà male, ma farà anche molto bene, poi il tempo cancellerà questa brutta esperienza. Bacioni Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (2 Dicembre 2019 12:34)

      tutto giusto @fabio, grazie
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (20 Novembre 2019 20:12)

      Difatti Marina è curioso come si comportano con questi blocca sblocca ti scrivo ecc. Boh io non lo concepisco lo trovo veramente ridicolo. Comunque ti fa pesare il tipo di persona con cui hai a che fare. Vedo cosa succede con questa terza persona. Non mi aspettavo a distanza di giorni una sua risposta favorevole. Poi ero preso per i funerali di mio zio per cui non ci avevo pensato più.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Marina

      Marina 2 anni fa (21 Novembre 2019 18:03)

      @emanuele, Mi spiace per la perdita! Per il resto davvero a volte accadono cose inaspettatamente e sono sempre le più belle. In bocca al lupo!
      Rispondi a Marina Commenta l’articolo

    • Avatar di emanuele

      emanuele 2 anni fa (20 Novembre 2019 15:01)

      Ciao Marina, A volte le esperienze fanno qualcosa di inaspettato. Vado in coda a questi messaggi per portare un esempio positivo e chiedere un consiglio. A Marzo una persona ha riacceso in me la voglia di avere qualcuno e fu un disastro tra tutto. Nei mesi a seguire mi ero impallato in una situazione al limite del incredibile. Nel mese di Ottobre, messo quasi del tutto in archivio questa storia, conosco un altra persona e mi sono fermato appena in tempo schivando un altro casino.Ora mie capitato di scambiare qualche messaggio con una terza persona in modo molto blando. L'ho invitata a a cena giorni fa, e no ce stata risposta fino a oggi e a quanto pare e favorevole.Io non ho ancora risposto. Che faccio ?Cosa voglio dire Marina, che la prima ha risvegliato in me qualcosa di assopito.esperienza dolorosa e disastrosa si. Pero ho iniziato una rinascita e di questo questa donna posso solo ringraziarla.
      Rispondi a emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 2 anni fa (20 Novembre 2019 18:30)

      Ciao Emanuele, non voglio apparire troppo invadente, ma mi sento di dirti ciò che penso. Ogni persona, io in primis, è naturalmente un essere sociale, tranne alcuni rari casi, da pochissimo ho chiuso un rapporto durato più di trent'anni, è stata dura ma doveva essere fatto, ora mi sento sicuramente solo, ma anche con tantissime possibilità, non abitiamo su un' isola deserta vero? La mia è stata una scelta maturata negli anni, anni in cui vedevo la mia stima sempre più mortificata, anni in cui dubitavo di mè stesso, poi è scoccata la scintilla, un paio di eventi mi hanno svegliato dal torpore in cui ero finito e ho ripreso in mano il timone della mia vita. Il ragionamento che ho fatto è questo: davanti a mè ci sono due vie , una è subire in silenzio o quasi e consumarmi in una vita triste fino alla fine, l'altra è dare un taglio e rischiare di rimanere per sempre soli; bè a questo punto come si dice " meglio soli che male accompagnati " e ho deciso. Si, lo so, è difficile ed impegnativo, ma ti apre un orrizzonte infinito, ti riprendi la tua dignità e ricominci a fare ciò in cui credi, e sopratutto, chi ti è intorno si accorge di tè. Quello che cerco di dire è che non bisogna cercare una persona che ci faccia compagnia, bisogna cercare la persona della tua vita, non quella ideale, ma quella che, pur con le sue diversità, ti faccia venire le farfalle allo stomaco, col tempo la conosci sempre più e se è lei te ne innamori veramente; è questo il motore della mia vita, quello che mi dà energia. E' facile? E' difficile? il tempo lo dirà, intanto io la cerco, per rispetto di tutti non mi infilo in relazioni in cui non credo, le fermo alla semplice, ma sincera, amicizia senza ferire nessuno, posso resistere, magari soffrendo un pò, ma pazienza, in fondo sto già molto meglio di prima e questo non è da sottovalutare. Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (20 Novembre 2019 20:04)

      Ciao Fabio, E ben accetto il tuo pensiero. Comprendo ciò che dici. Anch'io per un certo periodo di tempo avevo deciso di stare solo. Correvo come un treno per me stesso e il mio lavoro. Sbagliavo sotto certi aspetti e mi ero chiuso in un mondo di paturnie e le recenti esperienze mi hanno fatto capire molto. Mi sto muovendo per trovare come dici tu una persona con cui condividere un progetto di vita. Non lo faccio per solitudine tutt'altro. Solo che serve capire come muovermi nel rispetto di me stesso e dell'altra persona. Nessun gioco,o comportamenti scorretti. E alla larga da persone ambigue.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 2 anni fa (20 Novembre 2019 21:01)

      Bene manu, aggiornaci :) Cara Marina, lui si commenta da solo... Ma ci giocheresti mai con un baro? Lascialo alla sua vita. Bacioni
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (20 Novembre 2019 21:11)

      Grazie Ally, Sto contemporaneamente scrivendo qui e scambiando qualche messaggio con lei. Vediamo se ci sarà un uscita.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

  15. Avatar di Fiorella

    Fiorella 2 anni fa (12 Dicembre 2019 7:56)

    Storia di sesso di un anno... Lui ossessionato che io veda e incontri altri uomini, anche solo per un caffè... Gli dico che sono andata a cena con un ex collega di lavoro, mi dice di godermelo, inizia il terzo grado per sapere cosa ho fatto con quest'uomo... Il giorno successivo dovevamo incontrarci, mi dice di uscire con il mio amico che lui deve incontrare una e vuole conoscerla... Torna alla carica giorni dopo, per sapere se ho fatto "roba" e per riaffermare che da me non verrà più, che ormai frequenta quest'altra donna... Seguono giorni in cui io(sbagliando) cerco spiegazioni :muri di silenzio o risposte telegrafiche... Alla fine, sfinita, lo blocco su wathsapp :il giorno successivo mi blocca anche lui... Gli scrivo un sms per dirgli che bastava essere più chiaro se non voleva più essere disturbato :mi risponde che l'ho bloccato io per prima... Aggiunge che nonostante mi abbia detto che ha un'altra io lo bombardo di messaggi e mi saluta... Alla mia richiesta di un futuro caffè risponde con un "Vedremo". Fine delle trasmissioni... Chiedo i vostri pareri, mi sono azzerbinata, ho perso la lucidità e non capisco questi atteggiamenti... Grazie..
    Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (12 Dicembre 2019 12:29)

      Che cosa, in particolare, non capisci?
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (12 Dicembre 2019 22:57)

      Gentile Ilaria, grazie per la disponibilità... Non capisco dov'è la verità in tutto ciò, se veramente esiste quest'altra donna, spuntata dal nulla, a meno che non fosse già presente da prima, o se tutto è solo una enorme cattiveria nei miei riguardi, una gran crudeltà... Grazie..
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (13 Dicembre 2019 0:37)

      la verità la conosci bene, perché l'hai raccontata con una precisione da manuale. Costui è un uomo con molti problemi e seri, dal quale non ci si può aspettare nessuna empatia, nessun amore, niente affetto. E' un uomo da tenere a distanza, sul serio.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (13 Dicembre 2019 7:36)

      Grazie Ilaria... Io ho sempre definito quest'uomo una pietra, sulla quale tutto scorre e che nulla intacca :perlomeno con me con cui non c'era interesse affettivo è stato così, magari con un'altra per la quale provasse sentimenti non lo sarebbe... Penso che semplicemente non abbia perso l'ennesima occasione di essere crudele, cattivo, maligno, lui è così, è la sua natura, non sarà mai altro, non riesce... Il paradosso è che poi si straniva di ritrovarsi solo, a 44 anni, a fare il punto con gli amici al bar... Non parliamo poi dell'ossessione per il sesso, del continuo bisogno /ricerca di trasgressioni di tutti i tipi, nelle quali ha pure tentato, invano, di coinvolgermi... Mai più, mai più...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (13 Dicembre 2019 9:19)

      Scusami Ilaria, forse non riesco ad essere lucida e razionale... Tu dici che io la verità la conosco bene, perché l'ho raccontata con una precisione da manuale :sì, ma questo è il racconto degli avvenimenti, non mi dà né risposte né certezze sul perché quest'uomo abbia fatto questo... Crudeltà allo stato puro? Grazie Ilaria..
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (13 Dicembre 2019 9:25)

      E' un uomo disturbato, un perverso, uno che si distacca dalla normalità. Certo, crudeltà. Dovuta a gravi problemi suoi. E' una domanda seria. è un concetto tanto difficile da capire che ci sono persone che per varie ragioni si discostano da un comportamento "umano" e "normale"?
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (13 Dicembre 2019 9:43)

      Sì, Ilaria, è difficile da credere, più che da vedere. Ma basta restare sui fatti, e scappare, o meglio rivolgersi a cercare qualcuno che ci voglia bene e ci faccia stare bene. "Lui è così, è la sua natura, non sarà mai altro" è tutto quello che serve capire.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (13 Dicembre 2019 18:06)

      Sì, con la specifica che anche se lui è così, non è innocente, non è incapace di intendere e di volere, non bisogna accettarlo per com'è. Attenzione a certe frasi estrapolate da un contesto ben chiaro, che poi ci sono frotte di crocerossine o presunte tali pronte a lanciarsi a salvare il delinquente. Che è e rimane un delinquente.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (13 Dicembre 2019 9:51)

      Grazie Ilaria per la risposta... Assolutamente no, non è un concetto difficile da capire... Devo solo fare pace con me stessa, perdonarmi perché ho accettato e permesso per mesi cose di questo tipo e un rapporto così, evitare accuratamente ogni altro tipo di contatto con lui, darmi più valore e pretenderlo dagli altri e andare oltre... Ancora grazie...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (13 Dicembre 2019 18:03)

      Esatto, sono tutte cose fattibili...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (12 Dicembre 2019 14:24)

      Fiorella, sai gia' di essere azzerbinata: esci dal modo di dire e immaginati davvero sdraiata per terra, calpestata da scarpe sporche di melma ed escrementi di cane. Fa abbastanza schifo, no? Beh, quello che stai passando e' ancora peggio, ma tu hai il potere di mettere fine a questa storia squallida. Fallo!
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 2 anni fa (12 Dicembre 2019 16:16)

      Cara Fiorella, da quello che scrivi hai a che fare con un povero viziato maschilista, il quale pensa che tu sia il suo giocattolo e non accetta la tua libertà di pensiero e di azioni. Mi sembra ancor più povero quando ti fà gli interrogatori ( vuol dire che non si fida, e di conseguenza non è un rapporto sano) e le ripicche come i bambini, molto infantile; ma mi dà, e qui mi spaventa, la senzazione di mancanza dell'autocontrollo, non vorrei finisse male. Piantalo immediatamente, non c'è niente da capire, tu hai fatto fin troppo e lui non ti merita, niente caffè, cancellalo per sempre. P.S. quando ti rinfaccia qualcosa è perchè lui al posto tuo farebbe esattamente così, io non dubito della fedeltà della mia partner a meno chè non la tradisca o abbia intenzione di farlo. Tu sei una persona normale, è lui quello sbagliato, un abbraccio Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (12 Dicembre 2019 23:07)

      Certo, infatti lui è così... Un collezionista di donne, in fissa con il sesso e le trasgressioni, alla perenne ricerca di nuovi stimoli, che vorrebbe sempre introdurre elementi nuovi nel rapporto sessuale perché la normalità lo stanca, lo annoia... Lui farebbe così con una donna che porta a cena, vorrebbe senz'altro il dopocena e non concepisce che ci siano anche uomini normali che non lo vogliano... Il bue che dà del cornuto all'asino...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (12 Dicembre 2019 17:09)

      Mi sembra uno parecchio disturbato: o che abbia preso la palla al balzo del tuo collega per scaricarti, o che si sia inventato l’altra per vendicarsi, mostra una malignità inquietante. Fuggire a gambe levate dai giochi sadici
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (12 Dicembre 2019 23:00)

      Sì, è sempre stato maligno, vendicativo, di quella crudeltà dovuta soprattutto a insensibilità, mancanza di empatia...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (12 Dicembre 2019 19:45)

      Direi che in una storia di sesso e basta senza alcun altro fine ognuno è libero di fare ciò che vuole con chi vuole. Non vedo perché gli devi delle spiegazioni.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (13 Dicembre 2019 7:15)

      Spiegazioni? Nessuno ha mai detto che fosse una vera relazione, ma allora il signore in questione non avrebbe dovuto arrabbiarsi, non parlarmi per giorni interi e compagnia cantante se io solo accennavo al fatto di aver incontrato un uomo per un caffè o una cena... Comportamenti assurdi in una storia di solo sesso... Ma in ogni caso, visto che la cosa durava da un anno, un minimo più di rispetto nel concluderla me lo sarei aspettato... Ovviamente ho sbagliato :quando è comparsa all'orizzonte la nuova persona io sono stata messa da parte senza problemi...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (13 Dicembre 2019 9:37)

      Da come lo descrivi è evidente che va lasciato perdere. A maggior ragione quando non c'è nessun legame o progettualità tra voi due. Nel suo Harem non c'è posto per te fortunatamente. Vivere con distacco un rapporto basato solo sul sesso è difficile. Una componente emotiva c'è sempre.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (13 Dicembre 2019 9:52)

      Stai tranquilla che l'altra persona non c'entra niente, ce ne saranno state anche altre, nel periodo in cui vi siete frequentati. Semmai, ha voluto vendicarsi del fatto che non sei sotto il suo pieno e totale controllo. Non pensare nel modo più assoluto all'altra. Se non avesse voluto usare questa cosa per ferirti, te l'avrebbe tenuta nascosta molto accuratamente e anche molto bene. Vedrai che se sparisci troverà il modo di venire a vedere se stai bene o se stai male, e, nel primo caso, di farti male. Quindi bloccalo sul serio, che è molto meglio (se tu lo avessi bloccato sul serio, non avresti notato che ti aveva bloccata; si possono bloccare anche i numeri di cellulare, quindi sms e telefonate). E' pieno oramai di questi disturbati, a livelli diversi di patologia, mi sono fatta una certa esperienza :)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (13 Dicembre 2019 19:39)

      Come da copione oggi ho ricevuto un messaggio dove "il signore" esordiva con il chiedere come stessi, per poi proseguire con il dire che io lo tento troppo, sono una calamità e gli faccio fare cose che, da uomo impegnato qual'è adesso non dovrebbe fare... Senza pudore proprio, adesso siamo nella fase del pover 'uomo tentato da questa donna ammaliatrice... Io non ho dato segni di vita e ho provveduto a bloccare anche sms e telefono... Fine della storia, via dal mio radar, se ha bisogno di uno sfogo si rivolga altrove.. Incommentabile davvero..
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Marie

      Marie 2 anni fa (14 Dicembre 2019 11:32)

      Brava! Bloccalo ed evita per l'eternità ogni contatto con questo individuo. Come ben dici il copione è sempre lo stesso, qui nel blog lo abbiamo raccontato in tante. No contact ASSOLUTO. Forza!
      Rispondi a Marie Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (14 Dicembre 2019 12:32)

      Lascialo alla sua vita da uomo impegnato.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (14 Dicembre 2019 14:46)

      Infatti, e bloccandolo l'ho pure aiutato a rimanere fedele e morigerato nei costumi... Rido, pensando a quest'uomo dipendente dal sesso, sempre a caccia di trasgressioni che adesso si dipinge come quello che devia dalla retta via per me :deve essere ben innamorato della nuova per farsi tutti questi scrupoli morali... Avrei il solito nulla, magari ancora più sporadico e avvilente... Posso avere di meglio, merito di meglio...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (14 Dicembre 2019 17:12)

      Fiorella@ non è innamorato né di te né di lei, sempre che esista! Lo fa solo per lusingarti, stuzzicarti, tentarti, rendere più gustoso il giochino! Proprio non gli va giù di aver perso il controllo su di te! Prova a cedere e poi vedrai! Questa tua considerazione però dimostra che sotto sotto c'è ancora quella convinzione che hai espresso qualche commento fa: "Perlomeno con me con cui non c'era interesse affettivo è stato così, magari con un'altra per la quale provasse sentimenti non lo sarebbe...", e questo è pericoloso, perché è quella che ti tiene legata nella speranza che se si innamorasse allora, forse...Uno stronzo si comporta da stronzo perché è uno stronzo! E questo è peggio di stronzo! E' persino infantile nella sua crudeltà! Hai assolutamente ragione, meriti di meglio! Goditi il trionfo di sapere che sta friggendo per aver perso la sua aura divina e vai oltre che l'hai scampata bella!!! :))) Un abbraccio!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Fiorella

      Fiorella 2 anni fa (14 Dicembre 2019 19:40)

      @Lela...Ricambio l'abbraccio... Non ho mai pensato che fosse innamorato di me, semplicemente è molto attratto sessualmente da me, io sono vista in quell'ottica:oltretutto ho parecchi anni più di lui e questo lo straniva... Non sono neppure così sicura che quest'altra ci sia, o magari c'è ma sessualmente non lo soddisfa più di tanto :bisogna ricordare che lui è un uomo con il cervello sotto la cintura... Ma comunque, uno stronzo è uno stronzo a prescindere, senza appello... Rivoleva il controllo, e ha pure cercato di far passare me per la tentatrice:basta, il reparto giocattoli è chiuso, quella è l'uscita...
      Rispondi a Fiorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (15 Dicembre 2019 9:53)

      Brava Fiorella, sei sulla strada giusta! Non credo che persone così sappiano davvero amare sai, e non è nemmeno la differenza di età! Anch'io ho avuto una storia simile, con un uomo più giovane, e questa cosa mi ha un po' fregato, perché davo la colpa delle difficoltà proprio a quella! Finché ho capito che non c'entrava proprio niente, era lui e solo lui il problema! E quando l'ho capito è stata una liberazione!!!! Buona libertà dunque!!! :))))
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (15 Dicembre 2019 13:56)

      @Fiorella e @Lela. Ma soprattutto: nessuno fa lo stronzo per colpa di qualcun altro. Questa idea (“magari con un’altra sarà diverso”) è un parto della nostra mente, che ci dice che non meritiamo amore in generale, e che a essere manchevoli siamo noi. Non è così. Anche fossimo le più insignificanti persone di questo mondo, o le peggiori, chi si comporta da stronzo lo fa perché manca di etica, buona educazione, gentilezza e compassione LUI. E va allontanato per questo. Avrò il diritto di essere brutta stupida e antipatica senza essere maltrattata da uno che addirittura mi cerca per maltrattarmi? Direi di sì ;)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 2 anni fa (14 Dicembre 2019 20:21)

      Cara Fiorella, un elemento del genere mi fa' venire il prurito alle mani, è un individuo pericoloso, dimenticalo e fatti dimenticare. Un abbraccio Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

  16. Avatar di Giuliana

    Giuliana 2 anni fa (15 Dicembre 2019 12:12)

    @Lela...Infatti, il problema sono loro a prescindere :anaffettivi, senza empatia, dipendenti dal sesso etc etc... Era già nulla prima questo tipo di "relazione" figuriamoci cosa potrei mai avere adesso che è "impegnato"... Basta, le briciole agli uccellini, io non ho ne'penne né becco... Posso chiederti come è poi finita per te?
    Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (15 Dicembre 2019 14:30)

      Il problema sono loro a prescindere ?
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (15 Dicembre 2019 22:16)

      @Emanuele...No, in tutta sincerità non credo che il problema siano loro a prescindere :hanno la loro parte di responsabilità nel problema, questo sì, ma il resto appartiene alle persone come me, che accettano questi atteggiamenti e questo tipo di cose... Nel mio caso specifico mi riconosco una grande "bisognosita" di affetto, di riconoscimento, di vita sessuale :tutte cose che, per tutta una serie di pregressi vissuti e per un'autostima bassissima, mi hanno portata in questa cosa, ad accettare questo piuttosto di niente... Quindi no, il problema non sono solo loro...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Manu

      Manu 2 anni fa (15 Dicembre 2019 20:29)

      Ciao Giuliana ti ho riscritto come Manu perché mi sono accorta di aver inavvertitamente spedito il precedente, rivolgendomi a te, ma non pensando fossi Fiorella sotto mentite spoglie :)))))) Ogni tanto mi si spegne il cervello!!!! :((((( :))))) in realtà la mia è una storia molto banale. Ho messo il cuore là dove non avrei mai dovuto metterlo! Lui molto più giovane di me, incomincia a corteggiarmi, ma ..."tra di noi non ci potrà mai essere una storia seria, anzi sarebbe 'improponibile' (come mi ha detto una volta), una storia di sesso è l'unico modo che abbiamo per stare un po' insieme." E lui si arrabbiava e spariva perché io non volevo stare alle sue condizioni per poi tornare ogni volta a cercarmi, chiedendomi scusa, dicendomi che mi aveva tanto pensata (notare che io non l'ho cercato mai, nemmeno una volta). E io lo giustificavo con la paura della differenza di età, perché era un po' anche la mia, e ogni volta lo riaccoglievo! L'ultima volta, ad agosto, è stata la peggiore, o forse no, è stata esattamente uguale a tutte le altre. "Ti voglio bene, non riesco a smettere di pensarti, sono stato un imbecille, per stupidità e paura, vorrei tornare indietro per cambiare le cose, come posso dimostrarti...." e quando è stato il momento di dimostrarmi....si è arrabbiato come sempre, andandosene come sempre, dando tutta la colpa a me come sempre, perché io non sono mica la sua fidanzata, cosa pretendo!!! Tornerà? Certo che tornerà! Ma a me non importa più! Perché finalmente l'ho visto per quello che è, perché finalmente voglio bene a me! Perché mi sono chiesta di chi o cosa fossi innamorata e non ho trovato una risposta! Perché l'ideale che avevo nella testa non corrispondeva alla realtà che avevo davanti, e quella realtà mi sfiniva e sviliva e a un certo punto mi sono domandata: "Quand'è che basta? E mi sono risposta: "Ora!" Non è stato proprio così semplice eh, pianti a sfinimento e amiche stremate! :))) Come vedi una storia banalissima, che mi ha fatto sentire stupida e ridicola e di cui non mi resta niente di buono, se non tanta, tanta consapevolezza che mai più permetterò a qualcuno di farmi sentire così! Non so esattamente quale sia la tua situazione Giuliana, ma non c'è differenza d'età che tenga, perché le opzioni sono solo due: o assolutamente sì e degli altri e delle convenzioni me ne frego, o assolutamente no, mi piace ma non voglio! Il resto sono solo scuse per vivere situazioni a metà, senza impegno e fatica. Via come il vento da relazioni tossiche e inconcludenti! :)))
      Rispondi a Manu Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (15 Dicembre 2019 21:36)

      Donne e uomini validi c'è ne in giro ne sono convinto. Mi domando da qualche giorno di che cosa realmente ci si innamora di una persona. Del perché di tanti vai e rivieni e si permette di farlo. Per quanto riguarda il sesso è una componente di un rapporto ma non la base. Per la mia esperienza ho avuto anch'io in passato una donna più grande di me. Il sesso non era tutto e nessuno dei due voleva solo quello. Si voleva fare qualcosa insieme. Non so oggi mi sembra che relazioni siano una specie di gioco. Fatico realmente a districarmi.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (16 Dicembre 2019 6:11)

      @Emanuele Anch'io sono convinta che in giro ci sono uomini e donne validi, che desiderano una relazione sana, il problema è trovarli... La maggior parte delle persone gioca, è vero, tutto è visto così... Nel mio caso specifico il signore in questione aveva una grande attrazione sessuale per me, cosa che fra l'altro lo "preoccupava" anche un po', lo straniva, vista la differenza di età... Quando ha trovato qualcuno che lo ha interessato di più, che probabilmente risponde di più ai suoi canoni e che smuove in lui l'affetto, io sono stata messa da parte... Ma l'attrazione sessuale resta, e lo disturba... Punto... O almeno credo, non ho neppure la completa certezza che sia così...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (16 Dicembre 2019 12:13)

      A me stranisce che un uomo si stranisce e si preoccupa perché sente una forte attrazione sessuale per una donna. Non ci trovo un nesso con l'età.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (16 Dicembre 2019 15:05)

      @Emanuele...Lui sì, perché per lui, frequentatore di coetanee, di donne più giovani, abituato a viaggiare nei paesi dell'Est Europa alla ricerca di donne con certe caratteristiche fisiche, io ero qualcosa che non rientrava nel suo modus vivendi abituale, nei suoi parametri...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (17 Dicembre 2019 0:59)

      Ah ma questo è un altro classico! Se sei giovane, ti dicono che subiscono il fascino delle donne mature. Se sei adulta, che la loro ex era diciottenne. Se sei bionda, che a loro sono sempre piaciute le brune o le asiatiche. Se sei bruna, le donne dell'est. Ho letto un articolo su questo recentemente, ed è verissimo, è un classico, un trucco infallibile per alimentare le insicurezze dell'altra e farla sempre sentire in competizione e in confronto: dire di apprezzare qualcosa che non potrebbe modificare neanche con la chirurgia estetica (altezza, colore della pelle, età ecc). Poi la presunta fidanzata, che avrebbe rubato il loro cuore ... ah che meravigliose qualità interiori ed esteriori avrà? Peccato che vadano cercando in giro per fare sesso. Qualche dubbio viene, o no? Stiamo parlando di un perdigiorno (tutte ste donne ... ma non lavora?), sedicente puttaniere, e manipolatore ... interrogandoci su che cosa, esattamente? (sarebbe da scrivere "A me sono sempre piaciuti gli astronauti di origine canadese, però quelli con gli occhi gialli, preferibilmente con il pedigree" :D :D :D )
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (17 Dicembre 2019 7:24)

      @Anna V Il signore lavora (molto), fa sport appena può e nei ritagli di tempo si dedica all'altro suo sport preferito... La nuova "fidanzata", ammesso ci sia, come me e tutte le altre è la novità sessuale e dopo un po' farà la fine di tutte le altre... Come già detto in un altro mio intervento, il signore ogni tanto si stupiva di ritrovarsi al bar con gli altri amici come lui a fare il punto e a chiedersi come mai non avesse realizzato nulla di concreto (famiglia, figli)... Forse dipende dal fatto che non offre nulla tranne giri di lenzuola? Che sono belli e divertenti (almeno per un po') ma non bastano...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (17 Dicembre 2019 7:59)

      AnnaV@ c'è molta verità in quello che dici e mi hai fatto morire dal ridere!!! :))) Uno che organizza addirittura tour sessuali, perché quello sono, nell'Europa dell'Est per trovare donne con caratteristiche che qui non trova, cosa può avere nella testa??? Campi sterminati di.... Penso che ci siamo fatti tutti un'idea senza scriverlo!!! :)))) Giuliana@ ci potresti scrivere un libro sul milione di perché dovresti lasciar perdere quest'individuo e la differenza d'età mettila pure all'ultima pagina!!! Come dice sempre Ilaria dobbiamo acquisire intelligenza, accortezza e un pizzico di cinismo per "non farcela raccontare" e quando i "sensi di ragno formicolano" scappare a gambe levate e senza rimpianti, sia da uomini che da donne decisamente tossici!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 2 anni fa (17 Dicembre 2019 19:42)

      @Lela, Difatti stiamo parlando di turismo sessuale. Mi sono documentato e a quanto pare spetta agli italiani il record di turisti sessuali. E preoccupante per tanti aspetti, dalle malattie alla pedofilia. Io non so bene cosa succede per essere attirati da una persona piuttosto che un altra ma c'è da capire se esistono segnali che fanno capire che si ha di fronte un turista sessuale. E di conseguenza non invischiarsi.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (18 Dicembre 2019 11:05)

      @Emanuele: personalmente mi scatta l’allarme anche solo se uno mi dice che è stato in vacanza in certi posti. Spesso questi sono stati SOLO in quei posti. Fra l’altro, vanno abbastanza fieri del loro essere super-maschi, quindi se fai domande dirette (“ah tutte quelle belle ragazze”), raccontano, senza problemi. Il pedofilo no, ovviamente, ma non pensare che i turisti sessuali si vergognino.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di emanuele

      emanuele 2 anni fa (17 Dicembre 2019 12:17)

      Ciao Giuliana, Ma queste sue attitudini diciamo cosi, le hai scoperte prima, durante o dopo la vostra conoscenza ?
      Rispondi a emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (17 Dicembre 2019 22:41)

      @Emanuele Qualche più o meno velato accenno alle sue passate frequentazioni mi era già stato fatto durante la frequentazione, mezze frasi, qualche commento... Ma il vaso di Pandora è stato scoperchiato in prossimità della fine, lì è uscito di tutto...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (16 Dicembre 2019 6:35)

      @Manu Anche il mio cervello ultimamente è parecchio assente 😉A differenza di te a me non è mai stato detto ti voglio bene, e io spesse volte ho ricercato questa persona, purtroppo... La mia "bisognosita" mi ha portato a farlo, a rimanere... Lui era mosso da una grande attrazione sessuale nei miei confronti, che prova ancora, ecco perché torna ammettendo che poi trovarsi bene con altri e'difficile e che io gli faccio fare cose che non dovrebbe fare perché lo attraggo troppo, lo calamito(parole sue) Ecco cosa resta dopo un anno...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (16 Dicembre 2019 12:39)

      Sì ma Giuliana non era mica vero! Ma ti pare che quello sia il comportamento di qualcuno che ti vuole bene sul serio??? :((( E anche il tuo, "io gli faccio fare cose che non dovrebbe fare perché lo attraggo troppo, lo calamito", ma per favore...certo, è pure colpa tua, tatone!!!! Ti lusinga con queste frasi ad effetto, così alimenta la tua speranza, la tua bisognosità e ti tiene lì a disposizione! Perché tu in qualche maniera, ti senti speciale: "Accipicchia, con le altre non prova le stesse cose che prova con me...." e giù a sperare che lui decida di trovare il coraggio di lasciarsi andare, di amarti..." Non è così??? Balle, stratosferiche balle!!!! Se io sono speciale e con le altre non trovi le stesse cose che ti do io, allora molli le altre e ti metti con me, non il contrario! Le cose stanno così Giuliana! Sono drammaticamente semplici, banali addirittura, come la mia storia! Ma noi, razionalizziamo, giustifichiamo, complichiamo, gonfiamo e sgonfiamo a seconda di come la vogliamo vedere! Se una cosa ci fa stare male, vuol dire che non va bene per noi, punto! Guarda la realtà per quello che è e lascialo perdere, sarà dura, ma vedrai che se davvero lo vuoi, ce la fai!!! Un abbraccio!!! :))))
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (16 Dicembre 2019 14:32)

      Ti desidero come fosse Antani (#supercazzole)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (16 Dicembre 2019 15:00)

      @Grazie Lela... Forse non mi sono spiegata bene :quelle frasi (tu mi attrai troppo, mi fai fare cose che non dovrei etc) erano inserite in un giochetto perverso del signore in questione... Cioè, in breve, lui sta con l'altra, però gli mancano i nostri giri di lenzuola, le tue qualità come le definisce lui... Quindi parte il pippone del cosa mi faresti, come etc... Ma solo perché LUI ha bisogno di questo, gli serve per eccitarsi... Poi io sarei stata rimessa in archivio, punto... Hai un'altra? Bene, se non ti soddisfa appieno è un problema tuo, io non sono un telefono erotico, dovevi pensarci prima... La bassezza di quell'uomo è tale che mi ha raccontato che in precedenti relazioni tradiva quelle con cui stava ma senza avere rapporti completi(non posso entrare in dettagli) ma per lui era normale, non era un vero tradimento... Erano semplici divagazioni, quasi di sicuro avrebbe offerto anche a me quella cosa...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (17 Dicembre 2019 0:37)

      Giuliana ho capito, ho capito benissimo che era lui a dirtele quelle cose...ma il telefono erotico anche no!!!! :))) Caspita che signore!!! Per come si è comportato con te, con lei e con tutte le altre!!! E chi non potrebbe rinunciare a un tale gioiello d'uomo! Ma cosa ti aspetteresti da uno così? Ti rendi conto che faresti esattamente la fine di tutte le altre vero? Di uomini di valore ce ne sono tanti, basta distogliere lo sguardo da questi cazzari! E dato che lo spazio in cui manovra meglio e più pericoloso per te è il telefono...bloccalo e fai di tutto per non avere più nessun contatto! E' l'unico modo credimi! Sarà durissima all'inizio ma vedrai che ce la fai! Courage!!! :)))
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (17 Dicembre 2019 7:36)

      @Lela Infatti ho già provveduto a bloccarlo in ogni dove, quindi a meno che non si presenti sotto casa, a me non può arrivare.... Per il resto ho già fatto la fine di tutte le altre che mi hanno preceduta e che mi seguiranno :ma appunto, lo squallore estremo del telefono erotico finale e dei giochetti "soft" perché così lui era a posto con la coscienza me lo sono risparmiato... È dura, ma sarebbe stato peggio se fosse continuata, molto peggio :mi resta il rammarico di non avergli detto quello che pensavo di lui, ma pazienza, tanto non sarebbe servito a nulla, parole al vento... Chiudo questa pagina, mi perdono per aver accettato ciò, faccio tesoro di questa lezione e vado avanti..
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (17 Dicembre 2019 12:11)

      Giuliana@ non ti rammaricare! La cosa peggiore per lui, o migliore per te, dipende da che parte la guardi, è regalargli la tua assoluta indifferenza! Ché una tua astiosa, risentita, addolorata, (anche se dissimulati traspaiono sempre!!!) e chi più ne ha più ne metta, rivendicazione avrebbe solo dimostrato quanto ti ha ferita e ringalluzzito il suo ego! Quindi va bene così, scrollatelo di dosso che è un fardello pesante!!! :))) Un abbraccio!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (17 Dicembre 2019 15:58)

      @Lela Infatti, una rivendicazione sarebbe stata totalmente inutile e sterile :cosa avrei mai potuto ottenere a livello emotivo da un uomo dal quale non ero riuscita ad ottenere nulla in un anno? Lo zero totale, a lui interessava ben altro... Lui non è alla ricerca di un vero rapporto umano, ma solo di qualcuno che corrisponda le sue esigenze sessuali di vario tipo:io ho alzato la testa e detto di no, lui passa ad altro... Ma ripeto, se veramente ero solo questo non ho perso nulla, solo uno squallido facsimile di relazione... Ora si riparte..
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (19 Dicembre 2019 15:11)

      @Lela... Aiuto, sono crollata... Ho cercato di ricontattarlo, per scoprire che mi ha bloccata ovunque... Quanto odio questa mia debolezza, questa mia fragilità 😥Razionalmente so che non dovrei, ma poi crollo... Il paradosso è che LUI ha bloccato me ovunque...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (19 Dicembre 2019 16:33)

      Ma il fatto che la storia sia fotocopia di quella di Fiorella, appena sopra, non fa riflettere? Ti ha bloccata per punirti della tua autonomia, per vendicarsi del fatto che tu non sei sotto controllo. Evidentemente, conosce bene la tua "fragilità" (come la chiami tu) e sa come usarla. Sa dove andare a fare male.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (19 Dicembre 2019 18:08)

      @Anna V In realtà Fiorella e io siamo la stessa persona, sono io che ho fatto confusione... Non credo l'abbia fatto per punirmi, semplicemente perché, poiché in quell'ultimo messaggio gli ho detto di tutto, si è stufato ed è sparito... Tutto qui..
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (20 Dicembre 2019 0:45)

      A ecco, allora non m'ero completamente 'mpazzita, me pareva....Fiorella!😁
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (21 Dicembre 2019 0:35)

      @Lela No, tranquilla, non sei impazzita... Qui tra un po' la matta sono io😉
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (20 Dicembre 2019 11:23)

      Sparire non è bloccare. Mi sembra ad ogni modo che la telenovela ti gratifichi in qualche modo: dovresti cercare di capire che cosa stai nutrendo in te stessa con questa storia, o meglio con il trattamento a cui ti sottoponi. Perché mi pare chiaro che non sei disposta a chiudere questo capitolo (direi paragrafo) e andare avanti.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 2 anni fa (19 Dicembre 2019 16:59)

      Noooooo Giuliana ma perché?????? Che cosa ti aspetti da un uomo simile???? Davvero, ti faccio la stessa domanda che dovrebbe porsi ognuna di noi in situazioni come questa: "Che cosa ci vedi di così irrinunciabile in quest'uomo???" Un uomo che ha usato te esattamente come ha usato tutte le altre!!! No dico, TUTTE le altre! E lo sai, ne hai le prove, non hai nessuna possibilità di illuderti o di raccontartela! Ti aspetti davvero che con te, semmai ci sarà una sottospecie di relazione, sarà diverso? Ma soprattutto, anche dai tuoi commenti, tu hai piena consapevolezza di chi hai davanti, cosa accidenti ti piace di quest'individuo??? Cosa speri si nasconda in mezzo alle magnifiche qualità che ti ha già dimostrato: rispetto? Genuino interesse per te come persona? Amore??? Giuliana so cosa stai provando, credimi! So che dentro di te c'è quella spinta a non mollare, a provare il tutto per tutto, a continuare a illudersi che con te possa essere diverso...ma non è così! E soprattutto non ne vale la pena! Un uomo simile non può darti niente! E' proprio sulla tua fragilità che ti devi concentrare, chiederti quali bisogni hai così disperatamente necessità di soddisfare. Sono convinta che tu sia una bellissima donna e anche intelligente, lo si capisce dalla lucidità con cui vedi la situazione ma....pensi di non avere alcun valore probabilmente, se non come oggetto del desiderio...non è così? E quella voce dentro di te che ti spinge a non mollare è perché pensa che se lo conquisterai allora dimostrerai a te stessa che, invece sì, io ho un valore!!! Lascialo perdere Giuliana, cambia il suo nome sul cellulare con "NON RISPONDERE" o "IO MI AMO", così ogni volta che ti verrà la tentazione avrai qualcosa che ti ricorda le mille ragioni per cui non lo devi fare. Prenditi un po' di tempo per te, fai conoscenza con quella persona che tu sei, impara ad ascoltarti, amati e vedrai che con il tempo, perché ci vorrà un po' di tempo, non sentirai più il bisogno di trovare conferme con soggetti tossici di tal fatta! Armati di coraggio e decidi TU che non vuoi più vederlo, perché ora ti ha bloccato, ma non è detto che non torni! Coraggio Giuliana, e se ti viene di nuovo la tentazione, PRIMA scrivi qui, che ci pensiamo noi a fartela passare!!! :))) Un abbraccio enorme!!!!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Giuliana

      Giuliana 2 anni fa (19 Dicembre 2019 18:32)

      @Lela.... Grazie, grazie e ancora grazie... Oggettivamente so che non avrei mai nulla da lui, affettivamente ed emotivamente, intendo... Ma il fatto di trovarmi bloccata da LUI mi scatena ansia, mi sento rifiutata, scartata... È un pessimo soggetto, ne sono consapevole, non mi ha mai dato nulla se non giri di lenzuola, è stato maleducato, cafone, villano :a ripensarci ho notato che le cose hanno iniziato a peggiorare notevolmente quando io ho iniziato a dire che vedevo altri, anche se solo in amicizia... Da lì i silenzi punitivi di giorni interi :ma come si fa, ma che persona sei?? Sono contenta di avergli almeno detto l'altro giorno nel mio ultimo messaggio che IO ero un essere umano innanzitutto e che se non era soddisfatto della scelta della nuova donna erano problemi suoi e che la smettesse di prendermi in giro 😡😡Almeno quello... PS A proposito di bellezza :lui mi ha sempre detto "Se non fossi stata bella non ti avrei neppure notata 😥😥Che desolazione...
      Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

  17. Avatar di Giuliana

    Giuliana 2 anni fa (21 Dicembre 2019 0:30)

    @Anna V Per me bloccare è sparire :sparisci dalla vita dell'altro, chiudi le comunicazioni... O no? Non mi gratifica questa situazione, semplicemente faccio un sacco di fatica (per tutta una serie di mie fragilità) a lasciarmela alle spalle...
    Rispondi a Giuliana Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (21 Dicembre 2019 13:17)

      Magari ti gratifica sentirti (dire che sei) desiderata; magari una parte di te pensa di non meritare altro e quindi questa storia ti conferma nella tua identificazione; magari meglio pensare a questa storia piuttosto che alla tua vita. Non lo so cos’è che ti impedisca di sentirti disgustata da un bruttissimo soggetto, dei peggiori che si possano incontrare, anaffettivo, abusante e violento. Qualcosa ci sarà senz’altro. Io so che fumare fa male, ma fumo. Fa pure schifo: alito, puzza in auto, sapore in bocca, vestiti. Disgustoso, sul serio. Mica mi chiedo perché mi fanno male la nicotina e il catrame, o perché i produttori di sigarette le producono, o perché lo stato ci prende pure le tasse. Mi chiedo perché fumo io.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 2 anni fa (21 Dicembre 2019 14:37)

      Cara AnnaV, vorrei tanto baciarti, ma se mi vuoi bene, tanto tanto tanto bene, per favore smetti di fumare, non lo sopporto proprio :-) :-) Buon Natale tesoro, a te e a tutte voi.
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (21 Dicembre 2019 20:11)

      Non ho parole
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

  18. Avatar di Vic

    Vic 2 anni fa (22 Dicembre 2019 17:34)

    @Ilaria Il mio obiettivo è confrontarci e capire come migliorarmi. Ci stiamo scambiando delle opinioni e ci rifletterò, non penso purtroppo di avere la verità in tasca. Non sarei qua se l'avessi.
    Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  19. Avatar di Vic

    Vic 2 anni fa (23 Dicembre 2019 0:04)

    @Ilaria In realtà non è stato affatto lo stereotipo del pescatore a strascico. Quello non ci pensava neanche quel giorno, sono io che gli ho mostrato interesse e così si è fatto avanti. Altrimenti se ne sarebbe andato dopo aver avuto l'informazione. Ciò non cambia che fosse comunque un paraculo. Ad ogni modo sono qui per imparare.
    Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  20. Avatar di Vic

    Vic 2 anni fa (23 Dicembre 2019 12:07)

    Ciao Ale. "Darla" è un modo terra terra simpatico e romanesco di definire l'atto del concedersi. L'ho volutamente usato ma non ha un'accezione volgare, è un modo di dire. Parliamo di concedersi, allora. Sono d'accordo con te comunque, penso anch'io che non ci siano delle regole temporali e lo fai quando va a te di farlo, non per compiacere lui ma perché lo vuoi tu. Così è gratificante per te, perché è una cosa che desideri. In realtà a me è capitato di provare una grande chimica da subito con qualcuno, anzi il sesso i primi tempi è di solito più passionale se c'è intesa tra i due. Se poi nasce l'amore subentra anche il coinvolgimento mentale e allora sì che è bellissimo. Purtroppo questo è raro da trovare.
    Rispondi a Vic Commenta l’articolo