Il figo, l’apparenza e la sostanza

figoNon c’è pace tra gli ulivi. Il tema del “figo” e del “superfigo” scalda gli animi. Da quando ho scritto il mio ultimo articolo dedicato a come trovare l’uomo giusto senza spaccare il capello in quattro, sono stata bombardata da mail, messaggi provocatori e polemici e qualcuno mi ha anche fatto il pelo e il contropelo. Una mia affermazione sembra aver turbato i cuori e le menti di molte lettrici. Se per caso non hai letto l’articolo e non hai voglia di andare a leggertelo (pigrona! Fossi in te me lo leggerei per bene e leggerei anche i commenti fatti dalle lettrici), te lo riassumo.

"Persone di agghindato aspetto e di parole artificiose sono raramente virtuose.Confucio"

Il figo, un mistero imperscrutabile?

Attenzione, sembra un meccanismo di scatole cinesi, in realtà è semplice. Qualche tempo fa ho scritto un articolo dedicato al dongiovanni nel quale, tra l’altro, dicevo che notoriamente i dongiovanni sono degli insicuri. Una lettrice, non persuasa da questa mia affermazione, mi ha chiesto chiarimenti. Ma come sarebbe a dire che il dongiovanni è un insicuro? Io a mia volta ho risposto che per trovare l’uomo giusto non bisogna spaccare il capello in quattro su che cosa pensano gli uomini sbagliati o su che cosa succede in una storia sbagliata o su quanto è sicuro o insicuro un dongiovanni, mentre è importantissimo occuparti di te stessa, acquisire consapevolezza su quello che riguarda te. Oltrettutto, non bisogna perdere di vista il fatto che il dongiovanni, il “figo”, tanto più appare figo all’esterno, tanto meno è sicuro di sé e ha autostima.

Apriti cielo!

Fare il figo o essere figo?

Questa mia affermazione, e cioè che quanto più qualcuno esprime all’esterno le caratteristiche del figo, tanto più è un grande insicuro hanno scatenato un piccolo putiferio. Ecco una delle mail che ho ricevuto: “Ciao! Articolo interessante, come sempre. Ammetto di essere anch’io tra quelle che spaccano il capello in 4 – e spesso non solo con gli uomini – e capisco perché tu suggerisca che è del tutto inutile (e il fatto stesso di comprendere e sposare il tuo punto di vista è una vera conquista, per me)… ci ho riflettuto a lungo ed ora ho capito: gli altri sono gli altri, ciascuno ha la sua storia, il suo vissuto, i suoi personali demoni che non dipendono da noi. Ma il bello è che neppure noi dipendiamo da loro (gli altri)!!! Né possiamo controllarli in alcun modo. E’ stato così liberatorio riflettere insieme a te su questa cosa. Grazie, davvero! :) Mi è venuta una curiosità, però: perché scriviil fatto che sia “bellissimo”, “affermato economicamente” e “un figo da paura”, sono tutti elementi che rafforzano l’idea dell’insicurezza del dongiovanni“? Non dimostrano esattamente il contrario?

Il figo e la prova scientifica

Un piccolo chiarimento, per le irriducibili ammiratrici del figo da paura: io non conosco il soggetto di cui si parla nei vari messaggi, ma i termini con cui viene descritto evocano proprio il genere di esibizionista a 360 gradi che fa credere di essere ma in realtà è ben poco. Bellissimo, affermato economicamente, figo da paura, appunto, sono tutti termini che lasciano ben poco all’immaginazione: si tratta della rappresentazione di una figura quasi mitologica. Mezzo uomo e tutta immagine. Tanta, tanta apparenza, ben poca sostanza.

Torniamo a noi e facciamo una piccola distinzione per di chiarire il tema e usare uno strumento utile per la vita sentimentale di chi legge: il “dongiovanni” è stato raccontato e analizzato in numerose opere artistiche da autori immensi come Mozart e Molière, da numerosi filosofi, psicologi e psicanalisti. Se ne sono occupati per esempio (ma non solo) Soren Kierkegaard, filosofo danese, Sigmund Freud, Carl Gustav Jung e Otto Rank (gli “inventori” della psicanalisi). Ognuno di loro ha dato una propria interpretazione. In sintesi tutti si sono trovati d’accordo nell’identificare nel comportamento del dongiovanni uno o più tratti tratti tipici di chi non è propriamente sicuro di sé, ma che per trovare un minimo di sicurezza ha bisogno di ingannare gli altri e per questo è incapace di vere relazioni umane e sentimentali. Inoltre teme (più o meno incosciamente) di essere omosessuale e cerca in tutti modi di affermare (innanzittutto a se stesso e in modo incessante) la propria potenza virile e la propria eterosessualità. E, inoltre, è alla disperata ricerca di amore e di unione, che spera di trovare scoprendo in ogni donna che incontra il legame con la propria madre (rimanendo, ovviamente, sempre deluso). E’ anche un superesperto di manipolazione. Se non manipola, non riesce a sedurre.

Non voglio dilungarmi sulle numerose teorie che riguardano il “don giovanni”, il seduttore seriale, lo “sciupafemmine”. Se desideri approfondire ci sono tomi interi (più o meni autorevoli) dedicati all’argomento: se proprio proprio la questione ti sta così a cuore, hai tutta la vita davanti per occupartene.

3 passi per te

Quello che a me preme, invece, e lo ribadisco un’altra volta, è che tu ti occupi di tre aspetti fondamentali per realizzare la tua felicità sentimentale:

1)    Comprendere te stessa e i tuoi schemi di comportamento riguardo all’amore

Che cosa mantiene alto il desiderio di un uomo per te e solo per te?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

2)   Comprendere le ragioni per cui ti senti attratta dal “figo” e dal “dongiovanni”

3)   Usare il buon senso e il tuo istinto per evitare gli uomini sbagliati e per trovare l’uomo giusto.

Perché parlo di buon senso? Perché troppe volte ricevo mail e messaggi di persone che continuano a spaccare il capello in quattro per quanto riguarda l’altra persona e si aspettano “prove scientifiche” per spiegare le scoppole sentimentali che si sono prese. Tante donne soffrono e hanno sofferto per amore e, invece di dedicarsi a se stesse e di cercare la soluzione per smettere di soffrire e incominciare a godersi il vero amore, si concentrano sulle ragioni per cui gli uomini che le hanno fatte soffrire si sono comportati come si sono comportati. Continuano a occuparsi degli “altri” e non di “se stesse”.

M che cosa c’entra il buon senso con il figo? C’entra, perché è ora che tu comprenda che non hai bisogno di sofisticate teorie filosofiche, psicoanalitiche, pischiatriche e psicologiche (che ci sono sì, hanno una valore immenso e puoi approfondirle come e quanto vuoi) per comprendere se una persona è davvero figa (che sia uomo o che sia donna). Ti basta il tuo buon senso.

Il figo e il buon senso

Sono sicura che grazie al tuo buon senso sai benissimo che un vero figo non ha nessun bisogno di ostentare in maniera ossessiva e maniacale la propria bellezza esteriore, il proprio benessere economico e le proprie possibilità di “avere”.

Un “figo” vero, ha un sacro rispetto di sé, tale da ritenere che il giudizio di mille altre persone su di lui non vale un millesimo rispetto al proprio. Per questo non si affanna a cercare l’apprezzamento altrui seducendo le donne in serie, comprando la fuoriserie o sfoggiando la faccia abbronzata lucida (orrore!!!). Ha una cura reale e concreta di sé e del proprio corpo per la quale non ha bisogno di ostentare “orpelli” esterni. E’ talmente certo della propria virilità che sta da anni con la stessa donna, tenendole la mano quando lei ha l’influenza e preparandole il brodino di pollo all’occorenza. Dimostra quanto sa essere gentile e quanto è profondo d’animo, non corteggiando falsamente la giovane scosciata di turno per farsi notare e invidiare nel locale trendy della zona, ma aiutando la vicina anziana e che ci vede poco a usare il cellulare. Che dire… Il figo autentico, magari ogni tanto legge anche qualche libro, va al cinema, va a teatro. Certo, questo è un di più, mi rendo conto.

Se un uomo o una donna sono condizionati dal giudizio degli altri tanto da orientare il proprio comportamento in funzione di questo giudizio, già solo per questo sono degli insicuri. Chi fa il figo, non è figo. Punto.

Seguimi anche su Facebook, metti il tuo “mi piace” alla pagina La Persona Giusta per Te.

Lascia un Commento!

88 Commenti

  1. Avatar di Francy

    Francy 6 anni fa (4 Agosto 2013 12:51)

    @mary mi riconosco perfettamente nelle tue parole, anche secondo me è la mia insicurezza a 'trascinare ' la mia attrazione verso i belli adorati da mille donne, i narcisisti. Io però purtroppo non ho ancora completato il percorso di recupero della fiducia totale in me stessa e della sicurezza di me. infatti ci sono un pochino ricaduta in quel fastidioso meccanismo che mi fa preferire uomini 'fighi'.. ho detto 'un pochino' perché sto riuscendo a vedere le cose in una giusta dimensione e non sono ricaduta nella depressione e tristezza in cui sarei piombata anni fa... comunque. ..a volte la razionalità non basta....ma cercherò di non perderla!!!!
    0
    Rispondi a Francy Commenta l’articolo

  2. Avatar di ELEONORA

    ELEONORA 6 anni fa (25 Luglio 2013 17:56)

    mio padre era INNAMORATISSIMO DI MIA MADRE e geloso anche con me...a lui dava fastidio se un uomo posava lo sguardo su mia madre o su di me fino all'ultimo,anche in ospedale,quando stava x andarsene... io credo molto semplicemente invece sia una grande maleducazione comportarsi come vedo fare e come voi avete descritto come fosse la cosa+normale al mondo... ripeto,lo trovo offensivo e di pessimo gusto. e ritengo pure un'altra cosa...L'AMORE è BEN ALTRO.E QUANDO C'è AMORE...gli ALTRI,credetemi,NON ESISTONO. X ME,è COSì:devo esser proprio fuori dal mondo...di OGGI. CHE JELLA...:((((((((( POI se si stufa di me... e dovesse lasciarmi,beh... mi farà solo un favore perché pur con tutto il bene che si vuole,è dura tollerare una cosa simile.insicurezza o no...proverò a non dar peso la cosa augurandomi però che non si ripeti il fenomeno.
    -3
    Rispondi a ELEONORA Commenta l’articolo

  3. Avatar di ELEONORA

    ELEONORA 6 anni fa (25 Luglio 2013 16:55)

    MAHHHHHHHHHHHHHHHH...COR CAVOLO ,IOOOOOOOOO!! NON CI SEI RIMASTO DA SCHIFO???:((((((((((((((( MAHHHHHHHHHH... seguirò il vs.consiglio.SIGH SIGH,POVERI NOIIIIIIIIIII:((((((((((((((((((((((((((((((((((((
    -2
    Rispondi a ELEONORA Commenta l’articolo

  4. Avatar di ELEONORA

    ELEONORA 6 anni fa (25 Luglio 2013 23:51)

    anch'io,ora,son bionda!!...no,credo proprio sia il suo genere di donna...ma il punto,x me,resta sempre1di fondo:mancanza di rispetto e di tatto. a lui non penso farebbe piacere se stando con lui guardassi altri uomini...e siccome la gelosia è data sempre dal comportamento altrui ed avendone parlato a lungo a suo tempo...sa pure che se divento gelosa,lo mollo!!!perché non voglio vivere coll'ansia che tutto finisca... a meno che questa superficialità di fonda nasconda un animo sempliciotto. e questo,potrei capirlo...ma si,sa già a cosa va incontro:se ci tiene,saprà come non perdermi. PAOLA... io non punto sull'estetica...lui dice di essersi innamorato di me per il mio carattere ancor prima del mio fisico...è che io desidero un amore esclusivo e nel mio modo di essere,non ci deve esser posto x altri uomini o altre donne.a meno che non siano amici,parenti,etc etc...capito???:)
    0
    Rispondi a ELEONORA Commenta l’articolo

  5. Avatar di brodagiuggiola

    brodagiuggiola 6 anni fa (23 Gennaio 2014 16:42)

    @Eleonora.... dipende da come si guarda una determinata persona e comunque ti consiglio per il momento di prendere la cosa alla leggera e di guardare anche tu il figo di turno (anche se non lo è) badando (sempre con leggerezza) alla reazione di lui
    0
    Rispondi a brodagiuggiola Commenta l’articolo

  6. Avatar di Claudia

    Claudia 6 anni fa (20 Luglio 2013 12:22)

    Devo dire che questo articolo ha molto valore... Non tanto perchè rivedo i tratti caratteristici di alcuni uomini, ma più che altro rivedo me stessa e il mio comportamento passato. Fino a qualche anno fa ero anch'io così: "facevo la figa", ma dietro a ciò stava una grande mancanza di autostima. Ho fatto soffrire alcuni uomini per questo. Tutto avveniva inconsciamente (non ero cattiva) ma effettivamente "usavo" le persone per "caricarmi" perchè mi sentivo vuota. Poi rimanevo delusa (perchè come dici tu nell'articolo, cercavo un padre e non un compagno). Per fortuna, ne sono consapevole e già da qualche anno ho iniziato un percorso di miglioraramento. Ma lo dico a tutte e a tutti: non è facile! Ecco perchè io per prima vi dico: diffidate dai fighi perchè ad una certa età ricostruire l'autostima è veramente dura... Io ho cominciato il mio percorso a 21 anni perchè me ne son resa conto, ma molti uomini arrivano a 35-45 anni così... E vi assicuro che non cambiano più. Forse alcuni, rari, con doti introspettive e con umiltà riescono a cambiare... Ma la maggior parte rimane così. Per riconoscerli Ilaria dice una cosa importante: noi lo sappiamo che sono vuoti. Bisogna fidarsi del proprio "sesto senso" e buon sento :)
    2
    Rispondi a Claudia Commenta l’articolo

  7. Avatar di Stefano Clementi

    Stefano Clementi 6 anni fa (21 Luglio 2013 0:10)

    Come ho sempre detto, l'arma più efficace per essere felici ed avere una relazione appagante è concentrarsi su se stessi , dando poco valore ai giudizi degli altri; in questo modo è molto più facile evitare i tranelli dei "finti fighi", che in realtà sono tanto fumo e poco arrosto. Il Don Giovanni, ovvero quella persona che vuole mostrare a tutti i costi di avere molte donne,anche allo stesso tempo, è una persona che ha bisogno di una continua affermazione, che serve a compensare i suoi complessi di inferiorità.
    1
    Rispondi a Stefano Clementi Commenta l’articolo

  8. Avatar di LORENZO

    LORENZO 6 anni fa (24 Luglio 2013 12:36)

    @ELEONORA: FATTI UNA RAGIONE, GLI UOMINI, ANCHE SE INNAMORATI, GUARDANO SEMPRE IL DIVERSO. PUOI ESSERE LA PIU' BELLA DEL MONDO, COMUNQUE SI GIRANO ANCHE PER UNA MENO BELLA DI TE. E' LA LORO NATURA, SONO MOLTO VISIVI. QUINDI TRANQUILLA, LUI TI AMA...MA GLI PIACE VEDERE LE ALTRE...
    3
    Rispondi a LORENZO Commenta l’articolo

  9. Avatar di Ale

    Ale 6 anni fa (22 Luglio 2013 19:16)

    Qualche giorno fa, in spiaggia, di mattina, c'era un coppia, uomo e donna. Lei in due pezzi, ha infilato un paio di scarpe da sera con tacco altissimo, barcollando ha fatto due passi e si è fatta fotografare da lui. Al mare, con la sabbia. Stesso discorso per gli uomini. Ostentare che vanno in palestra, ostentare che si divertono, ostentare che non ostentano, ma sono fighi veramente. Questo articolo mi interessa molto, alcune modalità mi sfuggono ancora, ma ne ho capite tante altre.
    -3
    Rispondi a Ale Commenta l’articolo

  10. Avatar di Tina

    Tina 6 anni fa (21 Luglio 2013 10:28)

    Bellissimo, uno dei pezzi più interessanti!
    0
    Rispondi a Tina Commenta l’articolo

  11. Avatar di Paola quella vecchia

    Paola quella vecchia 6 anni fa (25 Luglio 2013 16:40)

    Io, Eleonora, mi chiederei se fossi in te perché sei così insicura che basta uno sguardo (uno sguardo!) ad una donna per mandarti così in crisi! Hai paura di essere intercambiabile? Punti tutto sull'aspetto fisico (significativo che tu abbia dovuto descriverti)? O a lui piaci solo per quello? Che tipo è lui? Che rapporto avete costruito? Perché a me ad esempio una cosa del genere non avrebbe fatto né caldo né freddo... ma ovviamente dipende da quanto sei sicura della relazione e da che tipo d'uomo sai di avere al tuo fianco. Dunque, il vero problema è un altro e questa è l'occasione per pensarci un po' su... lucidamente, mettendo da parte le paure o cercando di capire cosa sta dietro le paure.
    8
    Rispondi a Paola quella vecchia Commenta l’articolo

  12. Avatar di Ale

    Ale 6 anni fa (21 Luglio 2013 10:50)

    Chi ha nasconde, chi non ha ostenta.
    6
    Rispondi a Ale Commenta l’articolo

  13. Avatar di Rossana76

    Rossana76 6 anni fa (24 Luglio 2013 15:47)

    Ommadonna, non si può più nemmeno guardare un bel paio di tette, di glutei , cosce muliebri o toraci villosi? Eddai sù, 'Ti amo' è un'espressione abusata; Mi rendo conto sempre di più che per molte persone significa " piuttosto dannati l'anima, ma con ME" O/e "Sei la mia ossessione "
    6
    Rispondi a Rossana76 Commenta l’articolo

  14. Avatar di Rossana76

    Rossana76 6 anni fa (24 Luglio 2013 18:48)

    @Alessandro, in genere condivido quello che scrivi, tanto che non commento perché non ho niente da aggiungere. In questo caso però no; Una bella donna o un bell'uomo si possono ammirare , pur essendo in coppia, ovviamente con gli opportuni modi. Ammirare un'altra persona fisicamente , stando in un rapporto è indice di insicurezza? Si! Ma l'insicurezza è tutta di chi pretende che non debba accadere. Quando si sta in un rapporto, avere gli occhi è una colpa? Cosa facciamo? Li (e ci) accechiamo? È questo l'amore? È questo il vostro concetto di tradimento? A me sembra un bell'inizio morboso, per andare incontro a una soddisfacente malattia mentale .. @eleonora, ammiro il tuo uomo; se metti il broncio, o diventi taciturna ogni volta che lui nota una donna, non avrà vita facile. Ma nemmeno tu, insicura come sei. Almeno a lui , a un certo punto , la situazione passerà; quando ti lascerà ,perché si accorgerà che per il 90% del tempo sei musona e incommensurabilmente stracciapalle. Tu invece no, se non capisci che corri il rischio di portarti addosso questo meccanismo che ti farà ripetere lo stesso copione. Sempre. Chi la vuole una bambina che deve sempre essere rassicurata? Un pedofilo. Forse
    8
    Rispondi a Rossana76 Commenta l’articolo

  15. Avatar di Alessandro

    Alessandro 6 anni fa (20 Luglio 2013 10:46)

    Le nozioni filosofiche e psicoanalitiche date dagli esperti sui don Giovanni, sono a volte utili per aprirci la mente, ma a volte creano parecchia confusione, anche se per quanto mi riguarda sono piuttosto refrattario alle analisi e considerazioni di detti esperti, perché le condizioni che entrano in gioco sono talmente numerose e soggettive che è quasi impossibile stabilirne con garanzia scientifica la loro priorità e importanza. In buona sostanza mi trovo d’accordo con Ilaria, niente è più efficace di un’analisi di se stessi, sapere esattamente cosa si desidera da una persona, o meglio, come dovrebbe essere una persona che sia giusta per me. Esistono donne che si innamorano, perlomeno pare sia così, del don Giovanni, del figo, semplicemente perché uscendo con questo personaggio vogliono provocare l’invidia di altre donne che hanno la loro stessa mentalità bacata, sono pure convinte di poterlo cambiare, ma è una pura illusione. Come ho scritto in un commento precedente, il vero seduttore non è un figo, non si esibisce, non ama la platea e gli applausi, e per rafforzare la tesi di Ilaria, non ha bisogno di dimostrare niente a nessuno, il giudizio degli altri lo lascia indifferente perché sa di essere forte, soprattutto interiormente, il vero seduttore non cerca ma fa in modo di essere cercato. Sa come tenere in piedi una relazione, conosce abbastanza bene le donne ed è capace di amare veramente e a lungo la stessa donna, nella sua vita non ci sono molte donne, poche ma buone, al contrario del don Giovanni da bar dello sport che è alla continua ricerca della “Giovanna coscia lunga” da esibire con la spider , magari comprata con i soldi della pensione di mamma. La donna che si avventura in una relazione con uno pseudo don Giovanni deve rendersi conto che si tratta di un semplice flirt e non di amore, di uno sfizio molto veloce, che lei sarà presto sostituita, altrimenti lui non sarebbe un don Giovanni ma un comune mortale, anonimo, ne va del suo onore e orgoglio. Quindi il buon senso è d’obbligo nel valutare se è il caso o meno di buttarsi a pesce in certe relazioni, e avere poi il buon senso di non lamentarsi, di non dare sempre la colpa agli uomini e di non considerarsi l’eterna sfigata in amore, chi è causa del suo male pianga se stessa.
    11
    Rispondi a Alessandro Commenta l’articolo

  16. Avatar di jones

    jones 6 anni fa (21 Luglio 2013 10:46)

    Mi piace moltissimo la frase "chi fa il figo non è figo". Per quanto possa essere lusinghiero che un uomo affascinante e gran conquistadores ponga l'attenzione su di te, quando hai cominciato a parlare di come un vero un figo si comporti, dall'amare sempre la stessa donna e ad essere serio e composto nei rapporti interpersonali, devo dire che il mio 'sesto senso' mi ha suggerito che davvero questo è un Uomo di valore. Gli uomini tutta apparenza sono vuoti, è vero e a lungo andare anche la più irriducibile si rende conto che al di là di qualche ora di sesso, non hanno altro da offrire. Se ci pensiamo bene, è triste però che questi uomini non puntino su altro, non riempiano le loro vite con qualcosa di meno effimero di un po' di piacere carnale.
    0
    Rispondi a jones Commenta l’articolo

  17. Avatar di DANIELA

    DANIELA 6 anni fa (22 Luglio 2013 12:03)

    CONDIVIDO QUESTO MERAVIGLIOSO ARTICOLO DAL QUALE APPRENDO L'ERRORE CHE MOLTE VOLTE SI FA PER GIUSTIFICARE LA PROPRIA SOLITUDINE !!! MI SPIEGO ....QUANDO CI SI SENTE SOLE CAPITA CHE UN BANALE APPREZZAMENTO TI PORTI AD ESSERE UNA CREDULONA E...TAC SCATTA LA TRAPPOLA PER FORTUNA, PUR CON MOLTA DIFFICOLTA' TORNA IL FAMOSO BUON SENSO E NON SOLO L'INSICURO PAVENTA IL PROPRIO FASCINO E CHE DIRE SULL INFINITO VITTIMISMO ? A ME E' CAPITATA UNA STRANA VICENDA !!! DANIELA
    -3
    Rispondi a DANIELA Commenta l’articolo

  18. Avatar di Marco

    Marco 4 anni fa (17 Febbraio 2016 22:47)

    Mi ha fatto pensare molto questo articolo. Riflettendo sulla mia situazione, penso che alla fine uomo e donna hanno veramente tanto in comune. Nonostante abbia chiuso il rapporto con una ragazza mi chiedo ancora il perché questa ragazza abbia avuto un certo atteggiamento e questa situazione influisce anche nei miei rapporti con le altre persone. Mi domando a questo punto se i comportamenti sul presunto figo si possano in qualche modo ribaltare anche sulle donne e quindi è necessario fare selezione sulla base di certi atteggiamenti.
    4
    Rispondi a Marco Commenta l’articolo

  19. Avatar di ELEONORA

    ELEONORA 6 anni fa (25 Luglio 2013 0:27)

    e comunque,che tristezza...:((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((((( mi sa che è meglio restare SOLI,SE COSI STANNO LE COSE.
    0
    Rispondi a ELEONORA Commenta l’articolo

  20. Avatar di lele

    lele 3 anni fa (26 Luglio 2016 4:50)

    Una marea di cazzate, ho 30anni sono un figo vero e fin da bambino ho sempre avuto tutte le donne che volevo. Posso dire chiaramente che quando trovano un figo le insicure sono maggiormente le donne specialmente se racchie o se belle si indispettiscono perché non possono governarlo a loro piacimento. Siamo nell'era della mediocrità, tra poco il figo sarà lo sfigato grasso e brufoloso e la figa la cicciona con gli occhiali. Dai segaioli e frustrate è il vostro momento. Scopate sfigati o per lo meno provateci.
    -17
    Rispondi a lele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (26 Luglio 2016 10:54)

      Che tu sia un figo vero è indiscutibile. Hai afferrato il concetto. Complimenti per l'autoconsapevolezza. E grazie per il contributo, molto, molto istruttivo.
      15
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Leo

      Leo 3 anni fa (26 Luglio 2016 12:57)

      Ciao Lele, il tuo commento è talmente fantastico che leggerei volentieri un tuo blog.. perchè non ne apri uno? (nei ritagli di tempo, ovvio ;)
      3
      Rispondi a Leo Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 3 anni fa (26 Luglio 2016 14:44)

      No vabbè, non posso crederci che ci siano maschi così fighi che perdono il loro fichissimo tempo a scrivere cose così fighe in giro per il web!...grazie davvero, adesso che l'ho letto mi sento molto più figo anche io! ;-D
      12
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (26 Luglio 2016 15:33)

      Eh, ma è perché è il blog che è figo. Non è perdita di tempo, è un investimento :D
      4
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Lu

      Lu 3 anni fa (27 Luglio 2016 0:21)

      Mi chiedo, preoccupatissima, agli albori dell'Era dei Mediocri, i Fighi come te sono specie a rischio estinzione? Ti sei chiesto cosa farai, come sopravviverai? Dovresti cominciare ad occupartene!
      0
      Rispondi a Lu Commenta l’articolo

    • Avatar di Serena

      Serena 3 anni fa (27 Luglio 2016 11:01)

      È proprio per scongiurare il rischio dell'estinzione che scrive qui sopra, per convincerci tutte a riprodurci con l'ultimo esemplare di Figo sopravvissuto all'ultima glaciazione. .. :-D
      4
      Rispondi a Serena Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (27 Luglio 2016 11:56)

      Fate i bravi. Mi rendo conto che con la penuria che c'è quando salta fuori un tal Figo non capiate più niente, però controllatevi, vivaddio. Anzi siate grati che lui si sia comcesso qui :)
      10
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Roberto

      Roberto 3 anni fa (27 Luglio 2016 14:26)

      Ciao Ilaria, il mio commento è di tipo ironico :)
      0
      Rispondi a Roberto Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (27 Luglio 2016 15:03)

      Anche il mio, non si capisce? :)
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Roberto

      Roberto 3 anni fa (28 Luglio 2016 15:30)

      Sì sì capisce l'ironia,ho scritto quel commento per fargli capire che stiamo ironizzando su di lui,senza cattiveria.Comunque sono convinto che non sia un vero Figo,ma solo una persona che lo pensa o che vorrebbe esserlo.
      0
      Rispondi a Roberto Commenta l’articolo

    • Avatar di Serena

      Serena 3 anni fa (27 Luglio 2016 18:45)

      Hai ragione Ilaria, conteniamoci, non facciamo la figura delle morte di Figo!!!!!
      0
      Rispondi a Serena Commenta l’articolo


    • Avatar di Roberto

      Roberto 3 anni fa (27 Luglio 2016 0:42)

      Che bello,il figo ha partorito una figata di commento ;-D
      0
      Rispondi a Roberto Commenta l’articolo

    • Avatar di Risposta a Lele

      Risposta a Lele 3 anni fa (13 Novembre 2016 7:25)

      Gentile Lele, la tua espressione "tutte le donne che volevo" spiega chiaramente che per te le donne sono state e proseguono a essere tutte bambole da conquistare per poi sparire, in una sequela di "mordi e fuggi" . Solo una domanda: ti sei mai soffermato solo per un attimo a pensare che magari tra una scopata e la successiva (nella tua super-collezione da figo) , ci potesse essere una donna dalla grande anima, pure bellissima tranquillo (mika per forza deve essere una sfigata ranocchia?!!! ;-)ma che cmq avrebbe potuto innamorarsi della tua anima, anche se inizialmente attratto dalla tua bellezza?? La bellezza sfiorisce gentile Lele (Madre Natura vuole cosi' ) e l'UNICO VALORE e' la tua Anima, la tua Vera Essenza, poi un Amore Vero, una Condivisione. Pensa a quanto piu' Reale e Leggera sarebbe una Vita senza piu' la fatica di dover sempre sentirti e vederti perfetto allo specchio!! A me, leggendo le tue righe e' arrivato un profondo e incolmabile VUOTO!! Oltre lo specchio c'e'di piu' credimi!! Ah, chi ti sta scrivendo non e' figa ma nemmeno una ranocchia. Che chi mi ritiene bellissima ma io mi ritengo normale. La vita pero' mi ha posto pesanti prove che mi ha insegnato il Valore Vero delle cose! Attenzione! L'effimero e l'appparenza possono rivelarsi pesanti e tristi trappole a lungo andare! Ti auguro di Risvegliarti e di Ri-Scoprire l'Amore Autentico e Vero per te stesso e anche di imparare a Riceverlo da una donna!! Mi Auguro tu ti Risvegli prima che sia troppo tardi e un giorno, uscendo dalla tua inconsapevolezza, ti dovessi accorgere che mentre eri troppo occupato a esser bello, apparire, conquistare intanto qualche ranocchio sfigato stia gia' consolando una grande donna che non avrai notato!! Molto prima, cioe' , che sia troppo tardi e tu possa avere rimorso e rimpianto! Nessun giudizio, solo invitarti a una sana riflessione! Cordiali saluti! (Gentile Ilaria, forse il mio tentativo non va a buon fine ma a tutti va data una possibilita', il resto e' scelta e crescita personale, lo so...Occorre Coraggio per guardarsi dentro!! Non e' mai troppo tardi pero'...;-)
      1
      Rispondi a Risposta a Lele Commenta l’articolo