Sedurre un uomo: un modo semplice per ridere e farlo ridere

Ridere per sedurreL’articolo di questa settimana fa parte della serie Capire gli uomini[ e parla di uno strumento essenziale per essere attraente e sedurre: la capacità di ridere di te stessa e far ridere gli altri. L’autore è Davide Giansoldati, insegnante di Yoga della Risata, facilitatore del pensiero creativo, trainer di storytelling, comunicazione e public speaking. Grazie alla sua ricerca continua su verità, consapevolezza e presenza, aiuta le persone a scoprire e sviluppare il loro vero potenziale. Davide ha anche scritto un libro, Ho ho ha ha ha, ed è un personaggio davvero interessante: di seguito ti dà indicazioni molto pratiche per imparare a ridere e a far ridere.

"Se potete ridere di una cosa, potete anche cambiarla. Richard Bandler "

Ok: questa sera ti senti una mangiatrice d’uomini: indossi il tuo vestito preferito, rosso fuoco, indossi quelle bellissime scarpe nuove con i tacchi a spillo che slanciano la tua figura, ti senti sicura di te.

Lui è già lì, seduto al tavolo che ha seclto per voi, che ti aspetta: lo guardi e la tua sicurezza vacilla all’improvviso.

Cosa dirai per rompere il ghiaccio? E se poi? E se anche? E se…?

Dubbi e perplessità ti assalgono, ti bloccano: resti lì ferma sulla porta e aspetti.

Ti sarà capitato di trovarti in questa situazione vero?

Basta un dubbio che subdolo si insinua nei tuoi pensieri e le tue certezze non sono più tali.

E’ lo stress che fa sentire la sua presenza, che come un dittatore vigliaccio cerca di controllare la tua vita, di minare la tua autostima e la tua fiducia in te stessa.

Ridere per vincere la tensione del primo appuntamento

C’è chi convive con lo stress per anni, chi lo considera quasi un amico, chi lo indossa come una seconda pelle che gli irrigidisce persino i muscoli del corpo.

Ho una bella notizia per te: lo stress si può sconfiggere, l’ansia può scomparire, l’autostima può rinforzarsi e alimentarsi da sola.

Non ti voglio parlare di medicine o colloqui a quattr’occhi con qualche esperto della nostra mente; ho una soluzione diversa, molto più semplice e alla portata di tutti: ridere.

Ridere, sì, hai capito bene: una bella risata può trasformare la tua vita.

Ridere per almeno quindici minuti al giorno, oltre a migliorare il tuo sistema circolatorio e respiratorio, abbassa il livello di stress e produce endorfine, quelle sostanze che ti fanno subito sentire meglio.

Ridere migliora la tua autostima

Non spaventarti al pensiero di quindici minuti di risata: c’è un modo molto semplice per ridere quindici minuti di seguito senza nessuna ragione apparente e si chiama Yoga della Risata.

Lo Yoga della Risata, è una disciplina che unisce la respirazione dello Yoga con esercizi di risate e stretching, è stata creata da un medico indiano, Madan Kataria nel 1995 e io ho avuto la fortuna di poter studiare con lui.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

Con lo Yoga della Risata insegno alle persone a ridere senza motivo, ma sopratutto a ridere dei nostri errori, dei nostri sbagli, a ridere di quello che non ci piace fare, a ridere dei nostri difetti.

Ridere annulla gli effetti e la pressione dello stress, ridere può svuotare la tua mente dai mille pensieri che la tengono prigioniera, ti aiuta a creare spazio nella tua vita affinché qualcosa di nuovo e speciale possa entrare.

Quando ti prepari per affrontare una situazione importante, come per esempio incontrare l’uomo che ti piace, concediti in anticipo un minuto per ridere.

Gli attori prima di andare in scena a teatro, urlano in coro “Merda!”, tu ridi, ridi e abbandonati ad una risata di pancia, vedrai che dopo ti sentirai meglio.

Pensi di non avere un modo per ridere perché ti trovi in mezzo alla gente? Ti viene in soccorso la risata al cellulare: prendi il tuo cellulare (spegnilo o silenzialo) e fai finta di essere al telefono con qualcuno che ti sta raccontando qualcosa di esilarante, buffo e divertente e ridi, ridi, ridi.

Guardati allo specchio: sei bella, io lo so, tu lo sai ma… tu vedi un “ma”. Bene, dai un nome a quel “ma” e ridici sopra, e ogni volta che lo farai, ridurrai la morsa che ha su di te e ti sarà più semplice splendere della tua essenza.

Ridere ti fa diventare più bella

Ridi di quel naso un po’ storto, ridi di quei chili di troppo, ridi del tuo incedere incerto sui tacchi, ridi di come ti sta quel vestito, ridi di quello che ti è successo oggi sul lavoro, ridi della tua ultima litigata e scrollatela di dosso.

Ridere di aiuta a togliere quello che non serve, a fare quelle che io chiamo le “pulizie di primavera” negli armadi della tua vita. Ridere crea spazio, di modo che così qualcosa di bello potrà entrare.

Ridi dei tuoi difetti, accettati per come sei, accogliti per come sei, fai emergere la tua personalità, la tua unicità e portala con te, come parte di te.

Togli il mantello dello stress e dei dubbi, e indossa TE stessa ogni giorno, a partire da oggi.

Così quando guarderai l’uomo che ti aspetta per il vostro appuntamento, seduto a quel tavolo, e ti sarai regalata una bella risata, sarai pronta per andare da lui, avvolta dal tuo sorriso.

Scoprirai anche che il modo più semplice per rompere il ghiaccio è con una bella risata, calda, spontanea, vibrante della tua personalità.

Bacia un uomo e si ricorderà delle tue labbra per un giorno, fallo ridere e ti ricorderà per sempre.

Che ne dici dei suggerimenti di Davide? Ti piace l’idea di imparare a scrollarti di dosso certe malinconie e alcuni dispiaceri della tua vita e della tua vita sentimentale per imparare a ridere ogni volta che ne hai voglia? Sei d’accordo sul fatto che ridere ti rende aiuta a rompere il ghiaccio e ti rende più affascinante e più attraente per un uomo?


Lascia un Commento!

20 Commenti

  1. Avatar di Patty

    Patty 6 anni fa (11 Luglio 2013 8:27)

    In parte è vero, io utilizzo spontaneamente la simpatia e l'ironia per evitare situazioni imbarazzanti e di certo di primo acchito gli uomini mi apprezzano ANCHE per questo. Però mi sono accorta che spesso la simpatia e l'empatia negli appuntamenti porta ad un aprirsi molto da parte dell'altra persona...cosa che spesso fa virare il rapporto verso la zona amicizia !!! Io sono l'amica di tutti ma la donna di nessuno...uff
    1
    Rispondi a Patty Commenta l’articolo

  2. Avatar di ELEONORA

    ELEONORA 6 anni fa (11 Luglio 2013 9:12)

    CERTO CHE Sì,MA OCIO:si rischia di attirarci SOLO persone frustrate e tristi...purtroppo,mi è successo tantissime volte poiché ho un animo solare e fino a qualche tempo fa,avevo sempre il sorriso sulle labbra...oggi,coi miei 2"sarchiaponi"da combattere ogni santo giorno,son diventata+pensierosa e il sorriso non mi viene+spontaneo.sarà la stanchezza!... consiglio di ridere,sì,x se stessi e non per conquistare il prossimo.
    -2
    Rispondi a ELEONORA Commenta l’articolo

  3. Avatar di Rossana76

    Rossana76 6 anni fa (11 Luglio 2013 10:30)

    Devo provarci col mio commercialista :-) Ogni volta che gli propongo modi per alleggerirmi la pressione fiscale se la ride in un modo che non vi dico.... Quando poi fa presente a me quali sono gli obiettivi di fatturato da raggiungere la risata mi sgorga, assieme alle convulsioni. :-/ Siamo fatti l'una per l'altro. Ora lo so. ;-)
    5
    Rispondi a Rossana76 Commenta l’articolo

  4. Avatar di kikka83

    kikka83 6 anni fa (11 Luglio 2013 11:07)

    ASSOLUTAMENTE CONVINTA che ridere sia la medicina a molte, moltissime cose e che un uomo ama le donne sorridenti e non quelle depresse, tristi, lamentose!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    6
    Rispondi a kikka83 Commenta l’articolo

  5. Avatar di Vale

    Vale 6 anni fa (11 Luglio 2013 13:42)

    Assolutamente d'accordo ;) Mi piace molto far ridere e divertire le persone, specialmente il mio uomo. Di quando ero fidanzata, ricordo con grande gioia quanto mi piaceva giocare con lui, portargli un sorriso, farlo divertire. Penso che, per un uomo, avere a fianco una donna che ride e che lo fa ridere deve essere molto bello :) :D
    4
    Rispondi a Vale Commenta l’articolo

  6. Avatar di mary

    mary 6 anni fa (12 Luglio 2013 16:51)

    Ho appena provato a fare l'esercizio di ridere davanti allo specchio di quelli che penso siano i miei difetti, in un paio di minuti mi è cambiata la giornata:)
    0
    Rispondi a mary Commenta l’articolo

  7. Avatar di melissa

    melissa 6 anni fa (12 Luglio 2013 21:50)

    Un ragazzo che mi piaceva mi faceva crepare dal ridere, sapeva come prendermi in giro, sapeva come smontarmi, sapeva come sdrammatizzare e io con lui m'inventavo modi di raccontare per farlo ridere, nella prossima vita lotterò con le unghie per farlo mio.
    1
    Rispondi a melissa Commenta l’articolo

  8. Avatar di Alessandro

    Alessandro 6 anni fa (14 Luglio 2013 18:47)

    Indubbiamente tra una persona che sorride e una musona la scelta è facile, ma se avessi davanti una persona che ride per ogni cosa, qualche domanda me la metterei (Il riso abbonda nella bocca degli stolti). Se ad un primo appuntamento, io seduto ad un tavolo che aspetto e lei si presenta con una bella e sonora risata, mi viene da pensare come minimo di aver indossato due scarpe diverse o la camicia al contrario, appurato poi di essere a posto mi chiedo < ma questa cos’è scema?> figuriamoci se all’uscita del locale trovo una bella multa appiccicata sul parabrezza e lei ride a crepapelle, ad una tipa del genere non proporrei di venire a casa mia per mostrarle la collezione di farfalle, ma le cartelle di Equitalia. Scherzi a parte, era tanto per rimanere in tema, la risata fa buon sangue, è verissimo, ma bisogna saper ridere e al momento opportuno, non sforzarsi tanto per compiacere qualcuno o tirare su il morale al disgraziato di turno, come giustamente evidenziato da Patty e Eleonora, si rischia di cadere nella zona amicizia e attirare parecchie persone tristi e leggermente depresse. Il bel sorriso di una donna è qualcosa che manda l’uomo in un brodo di giuggiole, ma la risata sguaiata e continuata fa abbassare le saracinesche a chiunque.
    2
    Rispondi a Alessandro Commenta l’articolo

  9. Avatar di Dana

    Dana 6 anni fa (14 Luglio 2013 21:19)

    @Alessandro Condivido pienamente il tuo pensiero. Credo, che in generale ridere doni al viso un bel colorito e che tolga le espressioni di incupimento, che distenda il volto insomma e che regali un'espressione più spensierata. In linea di massima bisogna cercare di prendere la vita con più spirito per riuscirne anche a ridere, ma è ben diverso dal "ridere a comando", premettendo che, almeno io non ci riesco e se mi sforzassi di ridere ne verrebbe fuori la caricatura di una risata. Quoto appunto Alessandro, dicendo che il sorriso aperto e spontaneo di una donna, attragga come una calamita e dia la sensazione appunto di apertura e ricettività, mentre una musona dà l'aria di essere sulle sue e di avere per la testa pensieri negativi. Mi soffermo poi su "una risata sguaiata", beh, se c'è una cosa che proprio mi urta sentire è la risata sguaiata di una donna. Ricordo una mia ex vicina di casa abbastanza giovane e piacente, che però aveva una risata che in molti nel circondario avranno potuto udire. Fastidiosa e volgare. Immagino che questa cosa vista da un punto di vista maschile sia altrettanto irritante :).
    3
    Rispondi a Dana Commenta l’articolo

  10. Avatar di Alessandro

    Alessandro 6 anni fa (15 Luglio 2013 10:56)

    @ Dana. Hai immaginato benissimo, questo modo di ridere fa parte dell'elenco delle cose che una donna non dovrebbe mai fare, è estremamente irritante per chiunque ma per gli uomini in particolare. E' un vecchio trucchetto usato dalle donne che non sanno come sbarazzarsi di un uomo, non vogliono fare la prima mossa e fanno in modo di essere lasciate, come? Una bella risata fuori luogo e sguaiata, magari ripetuta in più occasione: cena in famiglia di lui, un posto pubblico, bar, pizzeria, cinema, centro commerciale e quant'altro, possibilmente in compagnia di amici o parenti di lui. Se lui avesse qualche tentennamento ci penseranno gli amici e parenti a dare il colpo di grazia <ma con chi ti sei messo> - <guarda, non chiederci più di uscire con lei> - <che figura, mai più una cosa del genere> e il gioco è fatto. Il bel sorriso sincero di una donna, anche se non bella, diciamo normale, (tutte le donne sono belle se guardate con gli occhi giusti) è estremamente più efficace, ammaliante e accattivante della risata ricercata e studiata a tavolino di una incantevole sirena, la quale come tutti i pesci dopo tre giorni comincia a puzzare, ricordiamoci sempre che l'uomo è stupido ma non scemo. Tornando all'articolo di Davide Giansoldati, leggo: Con lo Yoga della Risata insegno alle persone a ridere senza motivo...... Sinceramente questa frase mi lascia un pò perplesso, va bene ridere, va benissimo imparare a ridere di certe cose negative, ma non di tutte, come si fa a ridere ad un funerale di una persona cara, a meno che non si tratti del riso sardonico, che è un'altra cosa. Imparare a ridere senza un motivo non mi pare sia il massimo dell'apprendimento, personalmente mi sentirei ridicolo, può darsi che io abbia interpretato male ciò che il Davide vuole comunicare, se gentilmente vorrebbe spiegarsi e illuminarmi meglio ne sarei grato, immaginando che i suoi insegnamenti possano interessare anche gli uomini.
    3
    Rispondi a Alessandro Commenta l’articolo

  11. Avatar di Vale

    Vale 6 anni fa (15 Luglio 2013 19:33)

    @ Dana, Alessandro Credo che il senso dell'articolo sia nella risata come segno di allegria, di leggerezza del cuore, e come capacità di sorvolare e ridimensionare i difetti che crediamo di avere. Per godersi pienamente un appuntamento come un momento bello, senza stress. Questo naturalmente non significa essere maleducati. Significa solo essere allegri, e cercare di portare divertimento e relax agli altri :) Insomma, la risata come strumento contro il farsi problemi inutili. :)
    0
    Rispondi a Vale Commenta l’articolo

  12. Avatar di @davidegs

    @davidegs 6 anni fa (16 Luglio 2013 0:40)

    Grazie a tutti per i vostri commenti e feedback. Provo a dare qualche chiarimento in più. Ridere è il modo più semplice e veloce per ridurre lo stress. Se quando stiamo per incontrare una persona, ci sentiamo tesi, nervosi, dubbiosi o la nostra sicurezza vacilla, fermiamoci un attimo e regaliamoci una risata, una risata di cuore, di pancia, di quelle grasse che partono dall'ombelico e come un'onda si diffondono in tutto il nostro corpo. Vedrete, dopo ci si sente molto molto meglio, più sereni, più "carichi", più energici. State lontane dalla zona amicizia, non usate la risata per fare colpo, non serve la barzelletta che fa ridere, non serve far ridere il partner per forza e a tutti i costi. Usate la risata per voi stesse, innanzitutto, perché quando lo incontrerete e lo abbraccerete con lo sguardo avrete una luce diversa negli occhi, che brilla di gioia ed emozioni. "Fallo ridere e ti ricorderà per sempre", significa fargli ricordare il suono della tua risata, pura, spontanea, sincera, vera. Una cartina al tornasole della tua bella personalità che si svela un velo in più proprio grazie alla risata. :)
    6
    Rispondi a @davidegs Commenta l’articolo

  13. Avatar di lory

    lory 6 anni fa (21 Luglio 2013 8:50)

    Sarà ,,,,,,, Ma io a Bergamo non vedo ridere nessuno!
    -4
    Rispondi a lory Commenta l’articolo

  14. Avatar di cristina

    cristina 6 anni fa (22 Luglio 2013 18:29)

    si,un bel sorriso conquista...e come sempre usare un bel equilibrio,in tutto!
    0
    Rispondi a cristina Commenta l’articolo

  15. Avatar di Patty

    Patty 6 anni fa (14 Agosto 2013 19:44)

    Come si fa a ridere quando si ha voglia di piangere perchè Lui non viene da 6 mesi e vuole essere libero? E la nostra conoscenza che dura da 17 anni?
    -2
    Rispondi a Patty Commenta l’articolo

  16. Avatar di Rossy

    Rossy 6 anni fa (22 Novembre 2013 16:44)

    ..a detta di molti sn ironica e simpatica, l'ultimo ragazzo che ho frequentato mi diceva spesso che gli piaceva molto la mia ironia e che lo facevo "morire" dalle risate.. bhè, ..evidentemente a me non è servito. Bello cmq questo articolo.. ridere fa sempre bene
    0
    Rispondi a Rossy Commenta l’articolo

  17. Avatar di Morettina76

    Morettina76 5 anni fa (27 Dicembre 2014 21:23)

    Ci sono pochi commenti su questo articolo, ma la risata è veramente importante! Guardate quanto è sereno un bambino quando la mamma lo fa ridere ed è lei serena e ridanciana! Guardate quanto le persone simpatiche e che hanno sempre la battuta pronta ci fanno stare bene! Amiamo stare in loro compagnia! Differentemente dalla tensione che ci circonda quando abbiamo a fianco dai musoni! :-)))
    2
    Rispondi a Morettina76 Commenta l’articolo

  18. Avatar di sabrina

    sabrina 4 anni fa (7 Aprile 2016 17:10)

    Cara Ilaria questo articolo è strepitoso e lo condivido al 100 per 100 , only one question: come si fa a far ridere quando sei in un periodo di m ... dove tutto va storto e tu credi che a questo punto non sai più che pesci pigliare ... ti senti svuotata , il problema del lavoro nn sai come risolverlo perchè vorresti fare qualcosa che ti piace ma a 50 anni ti mancano le competenze , esperienze necessarie e non sei competitiva sul mercato del lavoro , con gli uomini ti senti noiosa , scettica nn ci credi più ... per ridere bisogna cogliere la vena ilare , avere fantasia che so io... io mi sento piatta e vuota priva di entusiasmi ....
    -3
    Rispondi a sabrina Commenta l’articolo

  19. Avatar di marianna

    marianna 6 anni fa (29 Settembre 2013 14:59)

    fatto sta che molte donne, non belle nè simpatiche nè sorridenti sono sposate e con figli :) e questo mi fa ancora piu' ridere...
    2
    Rispondi a marianna Commenta l’articolo

    • Avatar di E quindi?

      E quindi? 3 anni fa (4 Settembre 2016 10:44)

      Ma saranno felici queste donne? Come se il fatto di essere sposate e con figli implichi il fatto che stiano bene. Magari sì o magari sono tristi e depresse.
      3
      Rispondi a E quindi? Commenta l’articolo