Perché gli uomini dicono le bugie?

Le bugie degli uominiAlzi la mano chi non ha mai detto una bugia! Quante bugie si sentono ogni giorno? E quante bugie si dicono ogni giorno? Bugie “innocenti”, bugie “a fin di bene”, bugie per conquistare o per denigrare le altre persone e anche per distruggerle psicologicamente (attenzione a questo tipo di bugie, sono molte usate dagli uomini che ti vogliono manipolare). Sia ben chiaro: sia gli uomini sia le donne dicono bugie. E quindi anche le donne sono delle grandi bugiarde (tranne tu, ovviamente…).

Chi sono i più grandi bugiardi sul Pianeta Terra? Indovinato! I più grandi bugiardi sono i politici, poi ci sono i bambini, poi gli uomini e in particolare i seduttori. Politici, uomini, bambini e seduttori hanno molte caratteristiche in comune

"Quello che ho detto ho detto. E qui lo nego! Totò"

Ci sono bugie e bugie

Dopo la politica e gli affari, l’ambito in cui le persone raccontano più bugie è di sicuro quello delle relazioni di coppia. Pensa per esempio al momento della seduzione o della conquista, quando una storia finisce o c’è una separazione o a quando si tratta di un tradimento. Quante bugie vengono raccontate in questi frangenti?

Vi sono molti tipi di bugie: le bugie pietose (quelle per cui non si dice la verità per non ferire le altre persone o per non metterle in uno stato d’animo che non le aiuterebbe), quelle bianche (che incoraggiano gli altri, per esempio un bambino: “Come è bello il tuo disegno!”, o un’amica depressa: “Ti vedo in forma!”, oppure le bugie “diplomatiche” e “politiche”,  quando si vuole dare un’impressione di stabilità e di sicurezza in una situazione non proprio tanto tranquilla (per esempio in azienda, se si sta attraversando un momento di crisi).

"Gli uomini sono sempre sinceri. Cambiano sincerità, ecco tutto. Tristan Bernard"

Le bugie e gli esseri umani

E poi ci sono le bugie crudeli, quelle appunto dette per affossare, denigrare, rovinare gli altri: si tratta di pettegolezzi maliziosi e anche maligi, di vere e proprie calunnie, ma anche di osservazioni sottili e travestite da “buone intenzioni”,  che sono delle vere e proprie violenze. La cui potenza distruttiva sta nella loro apparente innocenza e nel loro essere quasi impercettibili, appunto perché travestite da consigli amorevoli, dati con interessamento sincero.

Tra queste, ci sono le bugie dette a scopo intimidatorio come dicevamo sopra, ci sono le piccole critiche che molti fidanzati riservano alle fidanzate (e anche viceversa, ovviamente), o mogli ai mariti etc etc. Frasi dette in momenti “critici” o di debolezza (quando il partner è stanco, provato o dispiaciuto) e che suonano come benevoli consigli o come considerazioni “generiche” e “oggetive”  ma in realtà sono colpi bassi: “Dovresti stare più attenta, mi sembri molto distratta” , “Ma dove hai comprato quel vestito…”, “Certo che il marito di Giada sì che sa come comportarsi.”

"Il bugiardo deve avere buona memoria. Marco Fabio Quintiliano"

Le bugie, la seduzione e l’amore

E poi ci sono quelle bugie che le donne conoscono bene, perché sono molto usate dagli uomini: “Sei bellissima, mi sento molto coinvolto” detto di lunedì e che il mercoledì diventa “Sono confuso, non mi posso impegnare”. “Non amo più mia moglie e ho deciso di lasciarla” frase detta per conquistare una preda e che, dopo la conquista o quando subentra la noia, diventa: “Mia moglie non si merita tutto il male che le ho fatto e voglio stare insieme a lei perché mi sento responsabile nei confronti dei miei figli.”. Oppure, “Ti chiamo giovedì, così ci mettiamo d’accordo per uscire nel week end” e poi il tipo in questione viene risucchiato nel Triangolo delle Bermude.

Nella fase della seduzione spesso si assume un vero e proprio atteggiamento bugiardo, dalla testa ai piedi: ci si mostra e si parla come se si fosse sicuri di sé mentre si ha la tremarella e si ha una bassissima autostima (ma del figo insicuro abbiamo già parlato ampiamente), ci si mostra cavalieri, cortesi e solleciti nei confronti di una donna solo per vederla cadere ai propri piedi. Ci si dichiara persone oneste e al di sopra di ogni sospetto per far credere agli altri di essere affidabili.

E anche per far credere a se stessi di essere migliori di quel che realmente si è. Ci sono moltissime persone, sia uomini, sia donne che le prime e le più grosse bugie le raccontano a se stesse. E perché lo fanno? Per credere di essere migliori, perché non vogliono mettersi in gioco, perché se dicessero a se stesse la verità, soffrirebbero troppo o sarebbero costretti a prendere decisioni serie che le riguardano. Decisioni che non hanno nessuna voglia di prendere.

Quante donne si ostinano a credere che la loro storia funziona quando non funziona per niente, per il semplice fatto che uscire da quella storia sarebbe per loro troppo doloroso o impegnativo? Quante donne preferiscono dare la colpa ai propri errori invece di riconoscere che l’uomo con cui stanno è uno stronzo?

Quanti uomini se la danno a gambe, senza nemmeno una spiegazione e senza nemmeno un sms, perché spiegare la loro fuga alla donna che hanno illuso significa ammettere innanzittutto davanti a se stessi di essere dei vigliacchi?

Le bugie e gli uomini

Vogliamo parlare poi delle bugie supercagilistichesperalidose che vengono dette su Facebook e sui social media in generale? Sui falsi profili che vengono creati? Sulle foto sempre in posa da divo o da diva del cinema, pubblicate da chi vuol far credere di avere una vita stile Lady Gaga, quando invece non ha mai messo il piede fuori da Mezzomerico della Val di Sotto?

Raccontare balle sui social (e in chat o via mail) è diventato lo sport nazionale, perché è molto più semplice mentire quando nemmeno si deve mostrare la propria faccia.

E quante balle incredibili e mai verificabili si raccontano ad amici e conoscenti quando una storia finisce e si vuole demolire l’immagine dell’ex? Ne hai idea?

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

Definitivamente: mentire è un’abitudine diffusissima. Lo psicologo Robert Feldam, presidente e ricercatore al College of Social and Behavioral Sciences at the University of Massachusetts ha dedicato anni ad indagare scientificamente il fenomeno delle bugie e sostiene che mentire fa parte naturalmente del comportamento umano per quel che riguarda le relazioni. Già a tre anni i bambini capiscono che dire bugie li aiuta a mettersi al riparo da certi guai con gli adulti. Quanto alle persone adulte, si stima che ciascuno di noi menta almeno 13 volte alla settimana.

E poi il nostro professore ha fatto ampie ricerche su quelle che sono le bugie sociali, quelle racconatate per dare un’immagine di sé migliore di quella che è (ed eccoci di nuovo qui, nell’ambito preferito dall’uomo seduttore). Che cosa succede in questo caso? Bisogna considerare che le persone che si incontrano per la prima volta, non sanno nulla l’una dell’altra. Quindi è di gran lunga più facile “spararla grossa” e mostrarsi meglio di quello che si è. Questo è l’atteggiamento tipico del dongiovanni da strapazzo quando incontra una donna che non conosce, o la “corteggia” su Facebook. Vuole dare l’idea di essere migliore di quello che è.

Ma attenzione, non lo fa per lei, per conquistarla, ma per sentire tornare indietro l’eco di un’immagine positiva di sé (alla quale è il primo a non credere veramente). Lo fa per se stesso. Non lo fa per te. E’ per questo che poi, non appena il rapporto si fa un minimo (un minimo eh!) più stretto, il dongiovanni di cui sopra diventa sfuggente e scompare nel famoso Triangolo delle Bermude. Non riesce più a reggere il gioco delle sue balle e si rende conto davanti a se stesso di essere un mediocre senza speranza. Et voilà, per evitare questa pessima sensazione, si va a cercare una nuova “conquista”.

Il dottor  Feldman ha condotto un altro studio, secondo il quale il 60% delle persone coinvolte, in una conversazione di soli 10 minuti con qualcuno di appena conosciuto, raccontava almeno due o tre bugie. E queste bugie erano di due tipi in genere: utili a compiacere l’altro e a trovare punti d’accordo con lui (anche se in verità non la si pensava allo stesso modo) e delle vere e proprie “sparate” sulle proprie imprese e sulle proprie qualità.

Le bugie e una buona relazione

Ma la cosa peggiore emersa dallo studio è che alla fine, i bugiardi erano ben poco consapevoli delle proprie bugie. Perché? Perché a furia di raccontare bugie, una persona crede a quello che dice.

Le analisi di un altro professore, Dan Ariely, che insegna psicologia alla Duke University, dimostrano che se si entra in una bugia con tutti se stessi, si finisce per crederci, e questo fa passare una sorta di guai infiniti (hai presente i casi di quelli che si spacciano per medici e non lo sono o quelli che fanno credere ai genitori di essere prossimi alla laurea e non hanno dato nemmeno un esame?)

Quindi, se le sue bugie vengono rinforzate, una persona ci sguazza dentro e continua a mantenere un’immagine falsa di sé e delle proprie imprese. Ed entra in un circolo vizioso di balle senza fine la cui unica via d’uscita è il Triangolo delle Bermude dove sono finiti Tutti gli Uomini Tanto e Veramente Innamorati della Terra.

Questo è deleterio per una relazione e, per quel che ti riguarda, se ti sei lasciata conquistare da un seduttore in serie o anche solo da un uomo insicuro, può portarti a molte sofferenze.

Come fai a proteggerti, a difenderti e a smascherare il bugiardo, evitandoti un sacco di sofferenze?

1) Usa un filtro mentale molto sensibile ogni volta che incontri qualcuno che non conosci: lascia che si apra, ma non “berti” tutto quello che dice. Aspetta con cautela la “prova dei fatti”. E’ noto: quelli che contano sono i fatti, non le parole.

2)    Soprattutto non “dare corda” a dichiarazioni improbabili, che riguardano la persona o la relazione. Del tipo: “Ho scalato l’Everest sei volte a mani nude” o, molto più probabile, “Sei bellissima, ti voglio sposare” e varie amenità del genere pronunciate da chi fino a due giorni fa nemmeno conoscevi.

In questo articolo ce n’è di roba su cui ragionare. Lasciami i tuoi commenti e le tue riflessioni.

Ah, e a proposito di Facebook, metti il tuo “mi piace” alla pagina de La Persona Giusta per Te.

Lascia un Commento!

93 Commenti

  1. Avatar di morosita

    morosita 6 anni fa (6 Settembre 2013 0:14)

    Ciao Condivido il pensiero di Alessandro in pieno!Noi donne dobbiamo essere sempre attente e poi verificare,su quello che gli uomini ci dicono.Inoltre ormai è risaputo che l'uomo non sà affrontare le verità scomode.Perciò quando vi mollano senza motivo o peggio con frasette che lasciano dubbi, impariamo a lasciar correre;perchè se l'uomo arriva a ciò significa che non è la persona giusta per noi,punto,senza ma e senza se! Autostima ragazze!! Saluti ad Ilaria
    Rispondi a morosita Commenta l’articolo

  2. Avatar di Silvy

    Silvy 6 anni fa (7 Settembre 2013 11:15)

    per fortuna ho mollato un tizio bugiardo e incoerente , dal primo momento mi ha detto che non voleva nulla di seri operchè usciva da una separazione e bla bla , io gli risposi che anche per me era la stessa cosa, ma io dico : ma chi è quel matto/a che senza conoscere una persona gia pensa ad un anello al dito. Tra l'altro lui diceva di nn volere una situazione asfissiante fatto sta che mi chiamava e masg un'infinità di volte (c'è da dire che abitavamo a 300 km di distanza seppure nelal stessa regione) insomma alla fine m sn stufata e ho mollato perche mi opprimeva con i discorsi di nn volere una relazione seria e poi opprimeva perche io nn mollassi. ho dovuto minacciarlo per essere lasciata in pace
    Rispondi a Silvy Commenta l’articolo

  3. Avatar di Vale

    Vale 6 anni fa (13 Settembre 2013 11:02)

    Ilaria, potresti farmi un articolo ad hoc per Le bugie (o critiche) delle buone intenzioni? :D il mio uomo, che ha molti pregi e virtù, è stato educato con continue critiche di ogni atteggiamento, ogni cosa, e sensi di colpa, e "dovresti" e "dovrei" etc etc, e purtroppo scambia questo tipo di bugie e critiche (e la generica "preoccupazione") con l'affetto, col prendersi cura di qualcuno, e lo fa anche con se stesso, evidentemente!... sua madre e sua nonna fanno lo stesso con lui, con me, con chiunque, pure l'una con l'altra. Per fortuna nei fatti e nella maggior parte degli atteggiamenti prevale il suo buon istinto e non questa orrenda abitudine, ma mi preoccupa molto in prospettiva figli, e spesso è anche stancante per me. Glielo dico, ma è difficilissimo farsi capire... che posso fare? :) grazie, ciao e complimenti, il blog è interessante e pieno di buoni spunti!!
    Rispondi a Vale Commenta l’articolo

  4. Avatar di giulia1980

    giulia1980 6 anni fa (22 Settembre 2013 15:26)

    A nessuna è mai capitato che un amante abbia inventato una "grave malattia" della moglie per prendere tempo e tenere il piede in 2 scarpe?
    Rispondi a giulia1980 Commenta l’articolo

  5. Avatar di Rossy

    Rossy 6 anni fa (22 Novembre 2013 17:17)

    a qualcuno è mai capitato invece di sentirsi dire.. non posso fare una cosa seria perchè ho il vizio del gioco? ...
    Rispondi a Rossy Commenta l’articolo

  6. Avatar di Sissy

    Sissy 6 anni fa (12 Marzo 2014 23:35)

    Ho letto tutti i commenti .. Mi trovo in una situazione simile e sono sgomenta ... Ora l'ho messo alle strette .. Tante bellissime parole , passione .. Ora si vedrà se è vero che è separato in casa e lui lo fa x i figli .. ecc ecc .. ecc .. Ma scapperà .. Sento già la delusione
    Rispondi a Sissy Commenta l’articolo

  7. Avatar di katia

    katia 6 anni fa (21 Marzo 2014 0:08)

    Io l' ho lasciato perche' diceva piccole bugie,perche' intimorito dalla mia gelosia(cosa alla quale non credo),ma poi nonostante volessi ritornare con lui,si e' praticamente negato al telefono.Un dolore immenso,considerando che dormiva spesso a casa mia,assieme a mio figlio,che diceva di amare....fino a tre giorni prima,mi diceva che non aveva nessuna intenzione di perdermi e tante belle parole...e poi appena ho scoperto la sua bugia e lasciato,ha preso l' occasione al volo.Neanche scuse da parte sua,anzi dice che sono o af avere problemi con me stessa.La verita' che essere troppo servizievoli e brave donne,non serve.
    Rispondi a katia Commenta l’articolo

  8. Avatar di elisa

    elisa 6 anni fa (3 Giugno 2014 22:02)

    Imparate a fottere gli uomini come fanno loro. Se le donne mostrassero le palle invece delle tette (o del culo) allora gli uomini avrebbero più rispetto.
    Rispondi a elisa Commenta l’articolo

  9. Avatar di Sara

    Sara 6 anni fa (2 Luglio 2014 12:22)

    Standing ovation per Elisa! Si inventano pure i lutti pur di mandarti a spigolare, senza palle!
    Rispondi a Sara Commenta l’articolo

  10. Avatar di Elisabetta Guatteri

    Elisabetta Guatteri 6 anni fa (9 Agosto 2014 9:40)

    Semplicemente grande efficace e sono morta dal ridere .... ma perché racchiude grandi verità
    Rispondi a Elisabetta Guatteri Commenta l’articolo

  11. Avatar di Susy

    Susy 6 anni fa (14 Agosto 2014 20:20)

    ..E lui mi dice sempre che mi ama, che mi rispetta e che mi sopporta ...ecc ecc... ma alla fine mi ferisce con le sue noiose bugie ( gli piacciono le donne manager ) ed io essendo una casalinga non valgo di certo quanto una bella donna in carriera.. ( che tristezza )
    Rispondi a Susy Commenta l’articolo

  12. Avatar di alessandra

    alessandra 5 anni fa (29 Agosto 2014 23:38)

    Il mio ragazzo mi ha lasciato per tornare con la sua ex ma oggi sono stata tutto il gg con lui nel tardo pomeriggio lei c'ha visto scendere dal pulman insieme ,ma per farla breve le ha raccontato che era con me in ospedale a trovare il padre .le ho detto perche nn racconti la verità forse é meglio. Ma stupida io che ci sono ricascata ,continuava a sostenere che era in ospedale.
    Rispondi a alessandra Commenta l’articolo

  13. Avatar di Lamarty

    Lamarty 5 anni fa (12 Novembre 2014 18:27)

    Il mio ex marito era un raccontatore di bugie da competizione ahimè scoperto troppo tardi, il problema è la sfiducia verso tutti gli uomini, ovvero do per scontato che dicano bugie o omettano importanti infomazioni tipo famiglia e prole. Appena capisco che un uomo mi interessa mi aspetto anche che mi menta.
    Rispondi a Lamarty Commenta l’articolo

  14. Avatar di Maria

    Maria 5 anni fa (29 Dicembre 2014 22:19)

    Ma l uomo e bugiardo di natura e noi donne a volte un po credulone...ho incontrato l uomo della mia vita peccato che era tutta una bugia...mentiva anche quando una volta di nascosto ho letto il suo tel...meglio non farlo x avere l amara verità..aveva pure una seconda scheda con donne ovunque...insomma un vero don giovanni...infatti si chiamava proprio cosi...non poteva aver nome piu azzeccato..io nella mia vita ho incontrato solo uomini bugiardi...mi arrendo e mi godo mio figlio..,gli uomini non fanno x me...
    Rispondi a Maria Commenta l’articolo

  15. Avatar di helen

    helen 5 anni fa (26 Febbraio 2015 19:32)

    Gli uomini sono educati a mentire fin dalla culla, a liro viene insegnato che fare corna è lecito anzi quasi doveroso l importante è farle bene e negare anche l evidenza se necessario. Quando poi le corna le fa lei non si riprendono più, manco con un'analisi di 20 anni.D'altra parte le donne spesso si accompagnano a bugiardi dichiarati che sono gli uomini sposati: se stanno mentendo alla moglie, perché non dovrebbero farlo con la lei di turno?perché l amante crede sempre di essere migliore e più figa, salvo poi mangiare palettate di fango per anni e lamentarsene pure.
    Rispondi a helen Commenta l’articolo

  16. Avatar di helen

    helen 5 anni fa (27 Febbraio 2015 18:34)

    Per Marco che ha scritto molte settimane fa: a me preoccupa MOLTO di più un uomo che dice ho scalato l Everest e non il K2, d'altronde cosa te ne fai di una donna che si fa abbagliare dalla scalata dell Everest? Come minimo è stronza così come quella che parla sempre di Macchine potenti o di vacanze a 5 stelle.E' una cretina che ti tratterà come un bancomat. Non ci vuole molto per capirlo. Ma se siete i primi a darvi valore per la macchina che avete non potete che evocare la presenza di donne non di spessore.
    Rispondi a helen Commenta l’articolo

  17. Avatar di sara

    sara 5 anni fa (3 Marzo 2015 8:48)

    Avrei una domanda. Il mio ragazzo è andato in un locale (una discoteca) lui dice a bersi un drink con gli amici e non a ballare. Non mel ha detto perché sapeva che avrei reagito male, ma io l ho scoperto da sola.. cosa faccio ?
    Rispondi a sara Commenta l’articolo

  18. Avatar di Vale

    Vale 5 anni fa (3 Marzo 2015 12:34)

    @Sara: Alle volte si dice una bugia perché è anche il partner che ci "porta" a mentire perché magari sappiamo che non stiamo facendo nulla di male e non vogliamo urtare la sensibilità dell'altro che sappiamo che non gradisce! In realtà questo è un comportamento sbagliato ma se lo commettono gli adulti può capitare che lo commetta un ragazzo giovane (almeno questo mi sembra di intuire dal tuo modo di scrivere e da come hai parlato di lui). Allora.. nel caso in cui tu sai che in fondo a te la cosa non piace e che lui ha mentito per questo, cerca di dargli più fiducia e di parlargli dicendogli che se ha voglia di uscire la sera senza di te può dirtelo perché non ci sono problemi ecc...ecc.. ma basta essere sinceri! Se, invece, tu non sei un tipo che si infastidisce e che lui non avrebbe avuto motivo per nasconderlo, diglielo.. digli che l'hai visto e vedi che succede o come reagisce.
    Rispondi a Vale Commenta l’articolo

  19. Avatar di xandra

    xandra 5 anni fa (24 Aprile 2015 16:16)

    Mi sono lasciata cn un ragazzo poco tempo fa e anche se lui ha sbagliato nei miei confronti vorrei che lui tornasse senza che io gli dia un minimo segno di cedimento .... gli vorrei far capire che ha fatto una sciocchezza a sbagliare e che io valgo tanto ..... premetto che ho 24 anni e ho 2 storie fallite alle spalle una di 4 anni una di tre  ... qsta di tre è stata la più bella e la più brutta .... più bella xke lui mi Amava, brutta xke il suo amore è svanito e mi ha tradito ..... quest'ultima storia ovvero la terza x cui ti ho chiesto aiuto è durata sette mesi ... lui nn ha mai detto di essere il mio fidanzato xke x lui è difficile e complicato ... ma poi ultimamente prima di lasciarci lo disse , mai esplicitamente , anche se I suoi atteggiamenti erano da vero fidanzato .... ora dopo che ho scoperto una sua bugia e ho deciso di chiudere lui ha disminuito tutto il nostro rapporto ma vorrei tanto che tornasse e si rendesse conto di quanto stiamo bn e non comportarsi da uomo indipendente da una donna....vorrei che accettasse e capisse I suoi veri sentimenti nei miei confronti
    Rispondi a xandra Commenta l’articolo

  20. Avatar di stefano

    stefano 5 anni fa (2 Agosto 2015 18:46)

    Buona sera...anche io ho fatto dei commenti su una situazione difficile che ha passato una donnna e di cui mi pento perche' ho compreso che una persona si accetta cosi' come e' o se ci deve essere il cambiamento deve essere la stessa persona a deciderlo. Poi la stessa donna si e' rivelata una "bugiarda" nel senso che voleva apparire per la donna in grado di stare da sola con se stessa quando dopo poco si e' vista con un'altro. Questa esperienza mi e' stata utile a conoscere una parte di me che voglio curare. Grazie.
    Rispondi a stefano Commenta l’articolo