Atteggiamenti di un uomo innamorato: perché è importante riconoscerli

atteggiamenti di un uomo innamoratoAh, come sarebbe più bella la vita se uomini e donne si capissero al volo, se fossero completamente trasparenti le une verso gli altri e non ci si dovesse dannare per capire che cosa passa nella testa di chi si ha di fronte. Diciamoci la verità: se stai leggendo questo articolo è perché vuoi scoprire quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato. Ti interessa scoprire come capire se piaci a un uomo, quindi. E’ una curiosità comprensibile, per molte ragioni. Pensa che è un tema al quale addirittura la scienza, in particolare la psicobiologia,  dedica molti studi e molte risorse.

"Il peggio che possa accadere a chiunque è che lo si possa comprendere completamente. C.G.Jung"

Capire se un uomo o un ragazzo è interessato a te ti può servire per prendere le misure e per fare delle scelte, degli investimenti emotivi. Ti permette di placare l’ansia o di metterti il cuore in pace. Molte donne vorrebbero capire che cosa passa nella mente di un uomo per avere la sensazione di essere più in controllo della situazione e sentirsi meno insicure. Perché sapere cosa l’altro pensa o vuole dà l’idea di avere più potere, di essere in grado di proteggersi da possibili sofferenze o anche di saper fronteggiare un eventuale doloroso rifiuto.

Come sostiene anche il dottor Gary W. Lewandowski, docente di psicologia alla Monmounth University, capire se un uomo è interessato e quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato  ti evita di vivere situazioni imbarazzanti (per esempio di comportarti come se lui fosse pazzo d’amore quando non lo è) e anche di rinunciare a una relazione che potrebbe invece essere molto soddisfacente per entrambi. Quante volte non ci si capisce, tra uomini e donne e si rinuncia a coltivare una frequentazione positiva solo perché non si comprende l’interesse dell’altro?

Atteggiamenti di un uomo innamorato: ecco cosa è importante

Se però davvero vuoi capire quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato solo ed esclusivamente perché ti senti perennemente insicura riguardo la tua vita sentimentale, le tue relazioni e il tuo fascino, il percorso che ti è utile fare è di certo un pochino diverso. In questo caso è molto meglio che tu ti occupi di aumentare la tua autostima e di acquisire una maggiore sicurezza in te stessa, in modo da non sentire il bisogno di “leggere nella mente” degli altri (degli uomini in particolare) per placare le tue ansie.

Cioè: la capacità di comprendere la psicologia maschile è una competenza accessoria che ha un concreto valore quando diventa un utile strumento nelle mani di una donna che è già sicura di sé, del fatto suo e di quel che vuole. Se non si sa davvero quello che si vuole dalla vita e da una relazione, se ci si sente insicure sul proprio valore e sulle proprie capacità, sapere quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato serve a poco.

Infatti riconoscere gli atteggiamenti di un uomo innamorato ti permette di arricchire le tue competenze relazionali, di sviluppare la tua intelligenza emotiva e soprattutto di riconoscere gli uomini giusti e saperli distinguere dagli uomini sbagliati. Ti permette di mettere il turbo alle tue capacità di seduzione e alla tua vita sentimentale. Solo dopo che hai capito bene chi sei e che cosa vuoi.

Intanto, considera un aspetto importante: non tutti gli uomini innamorati sono uomini giusti. Ci sono donne (sono certa che non è il tuo caso) che hanno un tale bisogno di avere un partner accanto che spesso accettano di stare con un uomo che non le ama o che le maltratta o che semplicemente le vuole usare. Addirittura ne sono innamorate, lo cercano, lo inseguono e soffrono per lui. E questo non va bene. Perché significa anteporre l’obiettivo di “avere un uomo qualunque” a quello di essere felici.

Uomini che fingono

Nello stesso tempo ci sono uomini innamorati che non sono affidabili, che non sono disposti a impegnarsi e che non sono disposti a fare la loro parte in un rapporto di coppia. O, semplicemente, sono incompatibili con te. Quindi un uomo innamorato non è per forza un uomo giusto.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

C’è di più. Molti uomini fingono l’amore e l’innamoramento. E questo per una ragione molto semplice: sanno benissimo che le donne sono innamorate dell’amore, che sono romantiche e che amano le romanticherie e per farle cadere nella loro rete mettono in scena la recita dell’amore e dell’innamoramento. Molti lo fanno per tentare di provare il loro valore (rispetto al quale in realtà sono tremendamente insicuri), per il famigerato “gusto della conquista” o semplicemente per portarsi a letto una donna. Non sono innamorati ma sanno perfettamente mettere in scena gli atteggiamenti di un uomo innamorato.

Molti altri fingono l’innamoramento con un livello di cattiveria supplettivo (chiamiamola pure perversione). Vogliono esercitare il loro potere, avere il dominio sul “cuore” e sulla “mente” di un’altra persona, controllarla, tenerla sottomessa a sé. Sono stronzi in tutto e per tutto e sanno mettere in scena gli atteggiamenti di un uomo innamorato con ancora più verosimiglianza e sfacciataggine dei semplici seduttori da strapazzo di cui parlavamo poco sopra.

Ecco perché è davvero importante capire quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato. Per smascherare i bugiardi e i manipolatori,  gli imbroglioni da quattro soldi o i perversi veri, per diventare più accorte ed avvertite, per diventare più furbe e saper gestire al meglio la propria vita sentimentale. Per smettere di fare le donnette dominate dall’idea del maschio alfa (ma che castroneria assurda è mai quella del maschio alfa? Roba per adolescenti e omuncoli incerti e impotenti che non se li sciacqua nessuno e devono costruire un immagine di sé sulla finzione, poveretti) e sottomesse all’idea di una relazione purchessia. Per diventare delle donne in controllo della propria vita, che non hanno bisogno di spaventare nessuno per farsi valere e non si fanno spaventare da niente e da nessuno. Nemmeno di dire un “no” a chi non è alla loro altezza.

Uomini innamorati e uomini sbagliati

A proposito di atteggiamenti di un uomo innamorato, non è mica finita qui. E’ vero che ci sono coloro che fingono di essere innamorati anche se non lo sono. E’ vero che ci sono coloro che si fingono innamorati per manipolare e per giocare ad esercitare il loro potere. E’ anche vero che ci sono coloro che credono di essere innamorati e non lo sono perché sono innamorati dell’amore, come molte donne, o hanno avuto così poche esperienze che sono affamati di amore e si innamorano con facilità estrema, per bisognosità, ma non è che sono disposti a costruire alcunché di duraturo e di positivo.

Infine ci sono gli uomini innamorati per davvero, quelli che intendono arricchire la propria vita attraverso una relazione di valore nella quale mettere in campo progettualità e impegno. Coloro che non hanno bisogno di manipolare e di recitare ma desiderano solo avere accanto una compagna con la quale realizzare un rapporto di coppia sano e soddisfacente…

Per ora concludiamo qui, continuiamo presto in un prossimo articolo. Per favore fammi sapere se l’argomento ti interessa (se non ti interessa evito di approfondirlo) e perché; fammi sapere anche tutto quello che pensi sugli atteggiamenti di un uomo innamorato.

Lascia un Commento!

194 Commenti

  1. Avatar di silvia70

    silvia70 4 anni fa (9 Maggio 2016 19:59)

    Ad oggi sono abbastanza sicura di non essere stata il soggetto all'altezza, per una moltitudine di ragioni, dell'innamoramento reale e quindi magico da parte di una persona per così dire rara e di 'valore',per la quale provare un sentimento di verità e di profondo apprezzamento d'anima, non mi aspetto che questo succeda anche perché sono ancora molto ferita per tutto il tempo impiegato in esperienze infelici e difficili,sono ancora scossa nel profondo per ciò che ho vissuto per così dire in ambito sentimentale, e non ostante l'età che porto sia già appartenente alla conclamata maturità dell'essere umano, non sento di poter dare qualcosa di onesto e sano, ad un altro essere benché meritevole.grazie,comunque apprezzo le tue utili rubriche per le riflessioni su questi temi attuali ed eterni, le seguo.
    Rispondi a silvia70 Commenta l’articolo

  2. Avatar di milena

    milena 4 anni fa (9 Maggio 2016 21:27)

    Ciao Ilaria certo che m interessa l argomento anche se ultimamente la mia vita sentimentale è pari a zero...ma i tuoi consigli possono sempre essere utili...grazie
    Rispondi a milena Commenta l’articolo

  3. Avatar di meraviglia

    meraviglia 4 anni fa (9 Maggio 2016 23:10)

    Si mi interessa molto l'argomento! E mi piacerebbe molto incontrare l'uomo veramente innamorato! (di me!) GRAZIE ILARIA!!!
    Rispondi a meraviglia Commenta l’articolo

  4. Avatar di Tosca

    Tosca 4 anni fa (9 Maggio 2016 13:17)

    Salve Ilaria, l'argomento mi interessa moltissimo! Personalmente ritengo di non aver ancora incontrato un uomo davvero innamorato; o meglio, penso di essere "inciampata" spesso in passato nel manipolatore, l'uomo che finge di essere innamorato solo per raggiungere obiettivi del tutto opposti rispetto alla costruzione di una relazione sana, che si proietta verso il futuro. Tuttavia, dalle mie precedenti esperienze ho imparato a diffidare da quelli che io chiamo "eccessi di romanticismo", soprattutto nella fase iniziale di un rapporto: noi donne siamo spesso fuorviate da certi atteggiamenti, perché ci piace l'idea dell'amore, più che l'amore in quanto tale. Dobbiamo invece diffidare da quelli che ci riempiono solo di belle parole, in specie se i loro comportamenti concreti vanno in altra direzione. Il mio ex era un bravo attore, ha saputo fingere alla perfezione il suo interesse per me: cene e weekend romantici, parole lusinghiere...insomma, ero "cotta a puntino"...a tal punto che non mi sono resa conto di quanto lui fosse insicuro del nostro rapporto. D'altra parte, è bastato che la ex si riaffacciasse nella sua vita perché lui decidesse di chiudere la nostra storia. Oggi, anche grazie a questo blog, rileggo con occhi nuovi quello che mi è successo, sicuramente con più oggettività e realismo, e capisco che non avevo davanti un uomo innamorato: purtroppo allora non sapevo riconoscere i segnali. Spero in futuro, memore di quello che ho vissuto, di saper cogliere la sostanza dell'uomo che incontrerò.
    Rispondi a Tosca Commenta l’articolo

    • Avatar di pamela

      pamela 4 anni fa (10 Maggio 2016 12:15)

      verissimo Tosca, come ti sento affine, stessa cosa capitata a me, diffidare di chi parte in quarta subito: sara' superficiale anche in seguito e gli andranno bene un pò tutte perchè bisognoso
      Rispondi a pamela Commenta l’articolo

  5. Avatar di Tilde

    Tilde 4 anni fa (10 Maggio 2016 12:35)

    Grazie, interessa moltissimo questo argomento! Sono stata ingannata, poi ho capito; ora vivo da un anno una relazione sana e felice, vorrei capire se posso lasciarmi andare ... un saluto a tutte!
    Rispondi a Tilde Commenta l’articolo

  6. Avatar di tiziana

    tiziana 4 anni fa (10 Maggio 2016 19:17)

    Ciao Ilaria questo argomento m'interessa moltissimo ....
    Rispondi a tiziana Commenta l’articolo

  7. Avatar di antonella

    antonella 4 anni fa (10 Maggio 2016 20:15)

    mi interessa tantissimo!!!
    Rispondi a antonella Commenta l’articolo

  8. Avatar di Pentesilea

    Pentesilea 4 anni fa (10 Maggio 2016 20:26)

    Ciao a tutte! Anch'io sarei molto interessata ad un articolo di approfondimento su questi atteggiamenti :) Devo dire che da due anni, da quando ho cominciato a leggere il blog, sono diventata piuttosto abile a riconoscere i finti innamorati, e gran parte della categoria degli uomini sbagliati in generale! Grazie mille Ilaria! Le difficoltà che riscontro di più sono quelle con gli uomini "che credono di essere innamorati e non lo sono perché sono innamorati dell’amore". Questi sono un po' più difficili da beccare, ehehe! ;)
    Rispondi a Pentesilea Commenta l’articolo

  9. Avatar di anita

    anita 4 anni fa (10 Maggio 2016 22:58)

    ciao sono interessata ad approfondire l'argomento. grazie anita
    Rispondi a anita Commenta l’articolo

  10. Avatar di carla castellarin

    carla castellarin 4 anni fa (11 Maggio 2016 16:28)

    ciao Ilaria l'argomento mi interessa,ma vorrei approfondirlo anche in un altro aspetto :non capisco piu' quando IO sono innamorata.Ho avuto dei ragazzi sicuramente innamorati di me in passato perché volevano sposarmi,ed ho rifiutato io, mollandoli e creando molto dolore.Non mi sentivo pronta,perche' non sicura di essere io innamorata.Poi dopo i 30 piu' nessuno ti chiede di passare la vita insieme,fidanzamenti si,' convivenza si, anche se breve ma piu' nessuno si assume la responsabilita' di un matrimonio .Ora oltre i 40 ho passato meta' della mia vita arrangiandomi in tutto,sono indipendente ,vivo sola da anni.ho gia' un figlio nonostante niente mariti, laurea lavoro stabile,sono cosi' cambiata e poco bisognosa che non riesco piu' ad innamorarmi.Ogni volta che mi sono invaghita di qualcuno e' andata male ingarbugliando la mia vita e soffrendo per niente,ora ho una relazione con un ragazzo che mi piace fisicamente ma da parte sua nessuna intenzione di impegnarsi ,questa situazione mi ha fatto passare anche quella parvenza di interesse che avevo per lui,ossia all'inizio mi piaceva, ora non ho voglia di vederlo quando mi chiama.Lui cerca in tutti i modi di non farmi entrare nella sua vita(non vuole farmi frequentare i suoi amici i parenti ecc,ecc)ma la cosa assurda e che a me non interessa e non mi e' mai interessato,perche' non ero sicura io di essere innamorata. secondo te non vivo in modo profondo i sentimenti nei rapporti con gli uomini per paura di soffrire? mi piacerebbe trovare qualcuno che dimostrasse di essere innamorato di me, ma tutte le volte che questo e' successo non ho mai corrisposto.
    Rispondi a carla castellarin Commenta l’articolo

  11. Avatar di Fabiola

    Fabiola 4 anni fa (11 Maggio 2016 20:36)

    Bene l'argomento è molto interessante e spero tu continui ad affrontarlo. Penso che la maggior parte degli uomini siano come dici, ma c'è di più la maggior parte degli uomini si aspettano che sia tu a corteggiarli e anche a 40/50 anni passano il tempo a inviarti messaggini evitando così il contratto diretto. Per una come me che sa quello che vuole ed è anche all'antica, la vedo dura
    Rispondi a Fabiola Commenta l’articolo

  12. Avatar di signe

    signe 4 anni fa (11 Maggio 2016 22:09)

    Mi interessa molto avere la capacita di riconoscere il vero amore di un uomo per me..mi sono fatta fregare troppe volte da qualcosa che mi sembrava essere amore ...probabilmente era piu che servivo, sono simpatica, sono una bella donna, come facevano a resistermi ??? E ciecata dalla mia stessa intusiasmo sono caduta nella mia stessa rete damore???!!!....mi interesserebbe anche molto di ascoltare la teleconferenza di quattro anni fa dei segreti dei uomini che loro vorebbero che tu conoscessi ma non ti direbbero mai. Chiave per capire un uomo e stare bene insieme. Grazie di tutto.
    Rispondi a signe Commenta l’articolo

  13. Avatar di Giulia

    Giulia 4 anni fa (9 Maggio 2016 23:32)

    Ciao Ilaria! L'argomento mi interessa molto.Penso di essere innamorata di un uomo innamorato di me ma ...il problema e' che ha molte difficolta' ad aprirsi; lui stesso mi ha rivelato che ha paura di essere lasciato...E' una storia molto complessa...avremmo dovuto anche sposarci ma lui ...ha comprato per conto suo un appartamento (che avremmo invece dovuto compare insieme) e da questo episodio sono iniziate le mie (penso normali) diffidenze nei suoi confronti ...Per ultimo,lui ha accettato un anno all'estero (senza dirmi niente), pensando di avermi ormai perso (parole sue)...
    Rispondi a Giulia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 anni fa (9 Maggio 2016 23:43)

      Uhm uhm uhm...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 4 anni fa (10 Maggio 2016 7:34)

      Oh poverino, quanto ti ama! E parte per alleviare il gran dolore che gli procuri... Giulia, sii generosa e comprensiva: lascialo partire e soprattutto fa' in modo che non ritorni più... nella tua vita.
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di elisa

      elisa 4 anni fa (10 Maggio 2016 7:38)

      Oddio...aiuto...meno male che dice di amarti perchè altrimenti chissà come ti trattava...non credo si possa pensare di poter costruire qualcosa con uomini del genere...
      Rispondi a elisa Commenta l’articolo

    • Avatar di Giulia

      Giulia 4 anni fa (11 Maggio 2016 0:09)

      Ciao Ilaria e a tutte le lettrici...si', devo trovare il coraggio di rompere qualsiasi contatto con lui...anche se fosse veramente innamorato...ha evidentemente dei grossi problemi e Io devo smettere di accollarmeli... Un abbraccio a tutte
      Rispondi a Giulia Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 4 anni fa (11 Maggio 2016 7:08)

      Cara Giulia, tranquilla, non é innamorato. Mandalo a fancubo senza scrupoli di coscienza che uno come lui non merita affatto, mentre tu meriti uno che sappia amare davvero. ;-)
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di signe

      signe 4 anni fa (11 Maggio 2016 22:29)

      Secondo me è una storia da chiudere al primo possibile per non perdere piu tempo. Non è un uomo da sposare. È un uomo debole che sta con te perche non sa stare sulle proprie gambe...trovati uno che vuole te, un uomo vero, un uomo che se ti vuole sposare lo fa, se vuole vivere con te fa di tutto per riuscirci. Questo sara anche dolce e bravo ma non è "uomo" per niente, e quindi all'altezza di una vera donna.
      Rispondi a signe Commenta l’articolo

  14. Avatar di Nico

    Nico 4 anni fa (11 Maggio 2016 23:21)

    Ciao Ilaria, articolo ed argomento super interessante. Condivido pienamente il pensiero della sicurezza in se stesse, se non siamo sicure noi come possiamo capire cosa vogliamo e quindi relazionarci in modo sano con gli uomini?! E' impossibile!
    Rispondi a Nico Commenta l’articolo

  15. Avatar di maria

    maria 4 anni fa (12 Maggio 2016 16:18)

    Beh in effetti sono soddisfatta di me e di come gli ho risposto. Conoscendo il soggetto sapevo che avrebbe fatto una cosa simile e avevo tutto pronto per mostrargli rifiuto e una bella dose di carattere e indifferenza. È rimasto secco perché non se lo aspettava... che soddisfazione! Ma ora tocca solo dimenticare... Conservo le conversazioni perché pur avendo risposto con garbo è stato comunque una mancanza di rispetto già chiedermi questo in quel modo... direi che un po' lo ha fatto anche crudelmente apposta! Non sono il tipo da ripicche ma alla prossima volta se ricapita, il pensiero di vendicarmi e far aprire gli occhi a lei... lo covo son sincera. In ogni caso Alberta, ognuno fa come vuole per carità, ma non fatevi mai trascinare allo stesso livello di questi stronzi... siate sempre consapevoli di voi stesse e mai una pedina nelle loro mani. Insomma una volta maturato un certo amor proprio anche attraverso gli sbagli e le ferite, nulla vi sarà tanto unico e importante da mettere da parte voi stesse e una certa dose di amor proprio! Grazie a tutte comunque, adoro il confronto su questo blog :)
    Rispondi a maria Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 4 anni fa (12 Maggio 2016 21:16)

      Benissimo Maria! Hai dato valore a te stessa rifiutandolo. Vedrai che tra un po' l'avrai bell'e scordato, lasciando perdere anche il desiderio di rivalsa, che non fa per niente bene. Volta pagina! ;-)
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

  16. Avatar di Eleonora

    Eleonora 4 anni fa (14 Maggio 2016 17:57)

    Vita sentimentale che rasenta lo zero assoluto. Un anno fa sono stata manipolata da un narcisista che sa fingere perfettamente di essere l'uomo più innamorato sulla faccia della terra e ci sono caduta in pieno... Ma questo l'ho già detto un migliaio di volte. È difficile trovare uomini, anzi Uomini, di valore... Sono interessatissima all'argomento!
    Rispondi a Eleonora Commenta l’articolo

  17. Avatar di Daniela

    Daniela 4 anni fa (14 Maggio 2016 23:21)

    Eleonora,la tua storia è in sintesi,la fotocopia della mia. All' inizio,non avevo gli strumenti per capire la manipolazione, perché,nella sua ambiguità alternava periodi di assoluto interesse ad altri di menefreghismo o sparizione.E nella mia stupida bisognosita', che evidentemente coincideva con il poco amore per me stessa, mi son fatta prendere e lasciare tre volte.Non appena ha conosciuto un' altra, mi ha lasciata senza troppi complimenti, adducendo scuse patetiche.E io non ho avuto neanche la prontezza di mandarlo a quel paese.Direi che lo scotto è stato pesante.Ma gente così non mi frega più. Ragazze ,ve lo dico col cuore, non trascinatevi in storie che non evolvono,nella speranza che uno cambi.Non siate troppo disponibili o pazienti,nella speranza che per questo lui,vi ami di più, se non e' disposto a fare altrettanto.
    Rispondi a Daniela Commenta l’articolo

  18. Avatar di Alessandra

    Alessandra 4 anni fa (10 Maggio 2016 1:47)

    Buonasera, non so se questa è la sede giusta ma vorrei un consiglio sulla mia storia. Quasi tre anni insieme. Alti e bassi in quanto ho dovuto lottare prima contro il fantasma della ex, pagando colpe non mie, e poi con il suo atteggiamento particolare: concentratissimo sul lavoro, poco romantico e poco comunicativo. Io tuttavia sono andata oltre, l'ho sempre sostenuto, sono stata la sua roccia, l'ho amato davvero e lui pesno che ricambiasse a modo suo. In questi ultimi mesi si è allontanato e non riesce a dirmi frasi carine, figuriamoci un "ti amo", né a baciarmi né altro. Poi, quasi un mese fa, le parole "io ti voglio veramente bene, sei importante e non voglio perderti". Sta attraversando un brutto periodo e per lui è come se io fossi solo un altro problema da risolvere. Da quel giorno io non l'ho più cercato e invece lui mi continua a chiamare per il buongiorno la mattina e mi scrive per la buonanotte. Ci siamo visti una sola volta in questo mese perché mi ha chiesto di fare una breve passeggiata, ma invece di parlare mi ha solo preso per mano e accarezzato i capelli. Mi spiazza e tiene appesa ad un filo. Oggi gli ho detto chiaramente che non ci vuole un genio per capire quello che sta succedendo tra noi...ho mentito, in realtà non ho idea di cosa voglia da me. Penso solo che non sia più innamorato, ma non abbia il coraggio di lasciarmi. Mi può aiutare a capire? Grazie...
    Rispondi a Alessandra Commenta l’articolo

    • Avatar di zara

      zara 4 anni fa (10 Maggio 2016 21:14)

      Ciao Alessandra, ti capisco e´ la prima cosa che ti dico. So come stai e credo di immaginare come stai. La seconda, e´ che tu sai gia´ com´ e´, nessuno ti puo´ spiegare niente, lo sai. i legge e lo vedi anche tu. E sono tre anni. Il mio consiglio puo´ essere solo uno, per esperienza diretta. Scappa. Nemmeno ti piace come e´ fatto. E´ tanto difficile, e probabilmente non ti senti ancora pronta, ma starai meglio, non subito. Sei nel posto giusto. Questo e´ gia´ un passo. Buona forza per te. un abbraccio.
      Rispondi a zara Commenta l’articolo

    • Avatar di Alessandra

      Alessandra 4 anni fa (13 Maggio 2016 2:24)

      Grazie Zara per le tue parole. Sì, scrivere e rileggere quel commento, vedere nero su bianco quanto assurda sia diventata questa situazione mi ha fatto capire che la scelta che ho fatto di non cercarlo più, seppur dolorosa, è quella giusta. Amare non basta, bisogna avere la volontà di far crescere il rapporto e lui ha solo se stesso nel cuore e nella mente. Sola per sola me ne sto sola veramente! Perché, diciamoci la verità, sentirsi soli pur avendo un compagno accanto fa più male dell'essere soli. Fa male, ma il fatto che mi continui tuttora a chiamare o quella volta mi abbia accarezzato viso e capelli sono solo gesti stanchi, sbiaditi. Senso del possesso da parte sua, sentirsi il fianco freddino, abitudine? Non lo so, forse tutte e tre le cose, ma di certo non è amore. Ammetto però che la speranza, anche se non so bene di cosa, rimane. Zara, grazie per il tuo supporto...un abbraccio anche a te
      Rispondi a Alessandra Commenta l’articolo

    • Avatar di Claudia

      Claudia 4 anni fa (13 Maggio 2016 21:43)

      Cara Alessandra, purtroppo di "uomini" così è pieno il mondo. Sto vivendo proprio adesso la stessa tua esperienza, posso dirti solo che ci vuole molto coraggio e fa male, molto male, ma la nostra dignità e serenità valgono molto, molto di più. In bocca al lupo a noi. Un abbraccio
      Rispondi a Claudia Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 4 anni fa (14 Maggio 2016 12:18)

      Parole sante, Claudia! ;-)
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Alessandra

      Alessandra 4 anni fa (14 Maggio 2016 23:27)

      Dignità e serenità, due splendide parole... grazie per il tuo commento e spero possiamo stare entrambe meglio presto! Un abbraccio anche a te
      Rispondi a Alessandra Commenta l’articolo

  19. Avatar di Clotilde

    Clotilde 4 anni fa (15 Maggio 2016 11:13)

    Buongiorno a tutte! Ritrovo un po di me in ogni vostra storia cosi come tanti aspetti di ragazzi che ho frequentato sono simili a queli che avete incontrato voi, perché la costruzione di un vero amore sembra una realtà sempre più evanescente e difficile da realizzare per moltissime persone che conosco.L insoddisfazione dilaga. DOBBIAMO DIVENTARE IL CAMBIAMENTO CHE DESIDERIAMO VEDERE NEL MONDO é un'affermazione di Gandhi che mi affascina ed ispira sempre molto..cosi che quelo sguardo attento a cercare i.comportamenti autentici dell altro debba essere prima rivolto dentro noi stesse in modo da riconoscere l integrità perché sappiamo esserlo noi per prime, in modo da attirare l autenticità perché noi per prime non manipoliamo...e gli uomini sbagliati durerebbero un battito d ali perche la nostra bussola interiore non e manomessa. Buona domenica a tutte e complimenti per il tuo prezioso lavoro Ilaria
    Rispondi a Clotilde Commenta l’articolo

  20. Avatar di Claudinr

    Claudinr 4 anni fa (18 Maggio 2016 20:20)

    Buonasera Ilaria! Mi scuso perché esulo dall'articolo. Vorrei chiedere un tuo parere riguardo al gusto personale nel prediligere un tipo d'uomo ad un' altro. È un argomento che tu hai trattato. Ho 42 anni e mi chiedo se devo avere maggiore maturità nel scegliere il tipo che può fare per me, andando oltre certi paletti (aspetto fisico) o se rimanere legata al volere il pacchetto completo: cioè bello dentro e fuori. È una cosa negativa da abbandonare? Ti chiedo questo perché, nonostante sia adulta, i miei occhi vanno ancora alla ricerca di un bel tipo, oltre che di valore. Adesso sto facendo della ginnastica mentale, perché al momento continuo ad essere trasparente per il mondo maschile, ma è un argomento che mi interessa. Per me è giusto abbandonare certi schemi se mi bloccano l'apertura verso un genere diverso, ma è vero che ci sono dei criteri, canoni, che non riesco ad abbandonare, quelli che fanno la differenza fra attrazione o amicizia. Mi piacerebbe avere un tuo parere. Grazie per tutto.
    Rispondi a Claudinr Commenta l’articolo