Atteggiamenti di un uomo innamorato: perché è importante riconoscerli

atteggiamenti di un uomo innamoratoAh, come sarebbe più bella la vita se uomini e donne si capissero al volo, se fossero completamente trasparenti le une verso gli altri e non ci si dovesse dannare per capire che cosa passa nella testa di chi si ha di fronte. Diciamoci la verità: se stai leggendo questo articolo è perché vuoi scoprire quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato. Ti interessa scoprire come capire se piaci a un uomo, quindi. E’ una curiosità comprensibile, per molte ragioni. Pensa che è un tema al quale addirittura la scienza, in particolare la psicobiologia,  dedica molti studi e molte risorse.

"Il peggio che possa accadere a chiunque è che lo si possa comprendere completamente. C.G.Jung"

Capire se un uomo o un ragazzo è interessato a te ti può servire per prendere le misure e per fare delle scelte, degli investimenti emotivi. Ti permette di placare l’ansia o di metterti il cuore in pace. Molte donne vorrebbero capire che cosa passa nella mente di un uomo per avere la sensazione di essere più in controllo della situazione e sentirsi meno insicure. Perché sapere cosa l’altro pensa o vuole dà l’idea di avere più potere, di essere in grado di proteggersi da possibili sofferenze o anche di saper fronteggiare un eventuale doloroso rifiuto.

Come sostiene anche il dottor Gary W. Lewandowski, docente di psicologia alla Monmounth University, capire se un uomo è interessato e quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato  ti evita di vivere situazioni imbarazzanti (per esempio di comportarti come se lui fosse pazzo d’amore quando non lo è) e anche di rinunciare a una relazione che potrebbe invece essere molto soddisfacente per entrambi. Quante volte non ci si capisce, tra uomini e donne e si rinuncia a coltivare una frequentazione positiva solo perché non si comprende l’interesse dell’altro?

Atteggiamenti di un uomo innamorato: ecco cosa è importante

Se però davvero vuoi capire quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato solo ed esclusivamente perché ti senti perennemente insicura riguardo la tua vita sentimentale, le tue relazioni e il tuo fascino, il percorso che ti è utile fare è di certo un pochino diverso. In questo caso è molto meglio che tu ti occupi di aumentare la tua autostima e di acquisire una maggiore sicurezza in te stessa, in modo da non sentire il bisogno di “leggere nella mente” degli altri (degli uomini in particolare) per placare le tue ansie.

Cioè: la capacità di comprendere la psicologia maschile è una competenza accessoria che ha un concreto valore quando diventa un utile strumento nelle mani di una donna che è già sicura di sé, del fatto suo e di quel che vuole. Se non si sa davvero quello che si vuole dalla vita e da una relazione, se ci si sente insicure sul proprio valore e sulle proprie capacità, sapere quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato serve a poco.

Infatti riconoscere gli atteggiamenti di un uomo innamorato ti permette di arricchire le tue competenze relazionali, di sviluppare la tua intelligenza emotiva e soprattutto di riconoscere gli uomini giusti e saperli distinguere dagli uomini sbagliati. Ti permette di mettere il turbo alle tue capacità di seduzione e alla tua vita sentimentale. Solo dopo che hai capito bene chi sei e che cosa vuoi.

Intanto, considera un aspetto importante: non tutti gli uomini innamorati sono uomini giusti. Ci sono donne (sono certa che non è il tuo caso) che hanno un tale bisogno di avere un partner accanto che spesso accettano di stare con un uomo che non le ama o che le maltratta o che semplicemente le vuole usare. Addirittura ne sono innamorate, lo cercano, lo inseguono e soffrono per lui. E questo non va bene. Perché significa anteporre l’obiettivo di “avere un uomo qualunque” a quello di essere felici.

Uomini che fingono

Nello stesso tempo ci sono uomini innamorati che non sono affidabili, che non sono disposti a impegnarsi e che non sono disposti a fare la loro parte in un rapporto di coppia. O, semplicemente, sono incompatibili con te. Quindi un uomo innamorato non è per forza un uomo giusto.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

C’è di più. Molti uomini fingono l’amore e l’innamoramento. E questo per una ragione molto semplice: sanno benissimo che le donne sono innamorate dell’amore, che sono romantiche e che amano le romanticherie e per farle cadere nella loro rete mettono in scena la recita dell’amore e dell’innamoramento. Molti lo fanno per tentare di provare il loro valore (rispetto al quale in realtà sono tremendamente insicuri), per il famigerato “gusto della conquista” o semplicemente per portarsi a letto una donna. Non sono innamorati ma sanno perfettamente mettere in scena gli atteggiamenti di un uomo innamorato.

Molti altri fingono l’innamoramento con un livello di cattiveria supplettivo (chiamiamola pure perversione). Vogliono esercitare il loro potere, avere il dominio sul “cuore” e sulla “mente” di un’altra persona, controllarla, tenerla sottomessa a sé. Sono stronzi in tutto e per tutto e sanno mettere in scena gli atteggiamenti di un uomo innamorato con ancora più verosimiglianza e sfacciataggine dei semplici seduttori da strapazzo di cui parlavamo poco sopra.

Ecco perché è davvero importante capire quali sono gli atteggiamenti di un uomo innamorato. Per smascherare i bugiardi e i manipolatori,  gli imbroglioni da quattro soldi o i perversi veri, per diventare più accorte ed avvertite, per diventare più furbe e saper gestire al meglio la propria vita sentimentale. Per smettere di fare le donnette dominate dall’idea del maschio alfa (ma che castroneria assurda è mai quella del maschio alfa? Roba per adolescenti e omuncoli incerti e impotenti che non se li sciacqua nessuno e devono costruire un immagine di sé sulla finzione, poveretti) e sottomesse all’idea di una relazione purchessia. Per diventare delle donne in controllo della propria vita, che non hanno bisogno di spaventare nessuno per farsi valere e non si fanno spaventare da niente e da nessuno. Nemmeno di dire un “no” a chi non è alla loro altezza.

Uomini innamorati e uomini sbagliati

A proposito di atteggiamenti di un uomo innamorato, non è mica finita qui. E’ vero che ci sono coloro che fingono di essere innamorati anche se non lo sono. E’ vero che ci sono coloro che si fingono innamorati per manipolare e per giocare ad esercitare il loro potere. E’ anche vero che ci sono coloro che credono di essere innamorati e non lo sono perché sono innamorati dell’amore, come molte donne, o hanno avuto così poche esperienze che sono affamati di amore e si innamorano con facilità estrema, per bisognosità, ma non è che sono disposti a costruire alcunché di duraturo e di positivo.

Infine ci sono gli uomini innamorati per davvero, quelli che intendono arricchire la propria vita attraverso una relazione di valore nella quale mettere in campo progettualità e impegno. Coloro che non hanno bisogno di manipolare e di recitare ma desiderano solo avere accanto una compagna con la quale realizzare un rapporto di coppia sano e soddisfacente…

Per ora concludiamo qui, continuiamo presto in un prossimo articolo. Per favore fammi sapere se l’argomento ti interessa (se non ti interessa evito di approfondirlo) e perché; fammi sapere anche tutto quello che pensi sugli atteggiamenti di un uomo innamorato.

Lascia un Commento!

220 Commenti

  1. Avatar di Ari

    Ari 6 mesi fa (2 Dicembre 2020 15:10)

    Salve! Sto vivendo una situazione che a tratti sembra simile ma non vorrei espormi troppo.... il fatto è che non so più cosa fare! Siamo in quarantena ora perché io vivo in zona rossa e lui in zona arancio quindi ancora più difficile incontrarsi e parlare, anzi impossibile . Comunque conosco questo ragazzo a fine agosto, lui sembra subito presissimo più di me , esce da una situazione in cui conviveva da 3 anni ma le cose non andavano bene erano pese e litigavano pesantemente ecco , si sentiva oppresso . Insomma usciamo parliamo di tutto e di più ci sentiamo liberi, lui che mi fa regali e si comporta da galantuomo, poi un giorno mi disse dopo circa due mesi se avrei voluto essere la sua ragazza e costruire qualcosa di bello insieme , lì per lì rimasi sbalordita! Vedeva la mia incertezza ma lo rassicurai dicendo che la certezza non viene mai nemmeno dopo 100 anni!😅 comunque gli risposi di si ... gli brillavano gli occhi e a me pure , gli dissi viviamola giorno per giorno sapendo l’obiettivo comune quale fosse . Le cose vanno benissimo , lui che si fa i chilometri per venire da me e poi mi ha chiesto di conoscere i miei , allora gli dissi che per me quel passo era molto importante e di farlo solo quando era sicuro , lui mi rispose di si è sapeva quello che voleva , tutto va a gonfie vele e conosce anche i miei . Il problema sorge quando lo vedo un po’ più distaccato del solito mi incomincia a dire che sono solo pensieri e di stare tranquilla , col passare del tempo essendo entrati nelle rispettive zone covid e volendo fare una videochiamata il sabato sera con lui mi risponde dicendo che non gli andava e che era di umore pessimo, non voleva ne sentire né vedere nessuno, allora ho pensato magari gli è andato male il lavoro (ha un lavoro molto impegnativo) , ho cercato di farlo sfogare ma mi rispondeva che aveva le idee confuse e che a volte gli capita, voleva stare da solo e aveva bisogno di tempo... lo lascio fare anche se ammetto di avergli inviato qualche messaggio... lui dopo 2 giorni si fa vivo dicendo che il problema non sono io ma è lui e che deve pensare perché ha una miriade di sconvolgimenti interni che da giorni e giorni un po’ alla volta si sono ingigantiti e che deve risolvere .... io continuo a chiedere su cosa? Lavoro? ( dato che sapevo che le sue finanze non andavano molto bene) noi? Ma non si sbilancia , comunque sia l’ho lasciato stare è un giorno mi scrive il buongiorno e mi domanda come stessi io gli dico bene e gli domandò di lui... mi risponde che sta risolvendo pian piano le varie situazioni ma che si sveglia in ansia e allora cerco di tranquillizzarlo che magari è un periodo stressante ecc ecc ... fatto sta dopo giorni non ci ho visto più e in preda alla confusione più totale su lo perché mi abbia messa da parte così improvvisamente gli scrivo un bel messaggio, lui risponde dicendomi che è in una fase di scelta (non so su cosa perché non me lo dice🤷‍♀️) e che se non mi dice niente è perché ancora non ha le idee chiare. Io allora gli dico se vuole farla finita mi dica ok basta addio e fine perché non sono sempre qui e che comunque dopo che allentano un po’ questo periodo di chiusura vorrei vederlo! Lui mi risponde ci incontreremo sicuramente .... non so cosa fare , anche perchè questa situazione di chiusura regionale complica tutto di più di come potrebbe essere 😭
    Rispondi a Ari Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (2 Dicembre 2020 21:03)

      @Ari mi dispiace molto e so perfettamente come ti senti. Hai tutta la mia solidarietà, ti abbraccio virtualmente. Ecco, secondo me però, questa chiusura regionale non complica le cose ma le rende più cristalline. Ripensa ai segnali captati quando andava tutto "a gonfie vele". Sicura che non fosse solo una leggera brezza di mare che faceva ben sperare chi aveva gli occhi a cuoricino? Certi partono con balzi di gazzella per poi tornare indietro a passo di gambero. È l'euforia iniziale della novità che li fa partire per la tangente, poi iniziano ad annoiarsi. Non lo giustificare, e non sentirti in colpa se è finita. Gli hai dato tempo, hai cercato di capirlo e andargli incontro. Ora lascialo andare perché non meriti le briciole.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Ari

      Ari 5 mesi fa (2 Dicembre 2020 23:29)

      Vi ringrazio per le vostre risposte non sapete quanto, ho letto il love bombing ma non sembra corrispondere con i particolari e le sfumature che ho vissuto .... ma comunque vi penserò molto alle cose che mi avete detto, lui ha intenzione di venire appena riaprono e li dirò tutto di persona
      Rispondi a Ari Commenta l’articolo

    • Avatar di FrancescaF

      FrancescaF 5 mesi fa (2 Dicembre 2020 22:13)

      Cara Ari, condivido tutto quello che ha scritto Vic, parola per parola. Ho vissuto una cosa molto simile nel primo lockdown, per cui, credimi, ti capisco. Capisco la tua frustrazione, il tuo dolore, la tua delusione, il tuo smarrimento, la tua ansia, la tua rabbia, persino la tua voglia di vederlo e di chiarire. Fatti un dono meritatissimo. Non aspettare che lui decida, perché, in realtà, non c'è proprio nulla da chiarire, è tutto crudelmente chiaro. Decidi tu per te stessa. Non dipendere da lui, non dargli questo potere. Come vedi, il potere che gli hai concesso ti ha fatto soffrire. Volevi viverla giorno per giorno, con un approccio esplorativo. Ebbene: cosa hai scoperto? Un ometto, direi, che nega irrispettosamente e spietatamente i tuoi bisogni. Riprenditi il tuo potere e mandalo al diavolo. Non hai idea - non hai idea - quanto questo svilupperà la tua autostima e l'amore per te quando lo allontanerai tu. Non con urla, litigi, grida, strepiti, ma dentro di te, con grazia e fermezza, in modo irreversibile. Sparisci dal suo raggio di azione, il silenzio è un atto potentissimo contro gli stronzi come questo. Un appunto: chi all'inizio fa tanto il galante e fa regali può fare love bombing, documentati al riguardo. Tu sai cosa hai visto all'inizio, riflettici, magari leggerai certi segni in modo nuovo e tutto ti tornerà utile per la prossima volta. Un abbraccio e fatti forza, coraggio.
      Rispondi a FrancescaF Commenta l’articolo

  2. Avatar di Ari

    Ari 5 mesi fa (5 Dicembre 2020 20:01)

    Ci siamo lasciati e ho scoperto che ha seriamente bisogno di uno psichiatra altro che psicologo! Ahahahaha in pratica lui quando si mise con la sua ex già conviveva con un’altra a cui aveva pure fatto la proposta il giorno prima di mettersi con quella prima di me , fuggendo nel nulla 😅 poi quando ha conosciuto me aveva nel frattempo proposto il matrimonio alla sua convivente (da 5 anni con una serie di tradimenti seriali alle spalle e bugie, tira e molla ecc) e il giorno dopo l’ha lasciata lì sola in casa per venire da me tutto a mia insaputa (raccontato dalla sua ex) , poi mentre stava con me intanto scriveva a lei e per questo è diventato distante, perché si è messo paura della mia onestà sincera, che le parole bruciano quando ti feriscono l’orgoglio e non aveva mai incontrato una donna di polso e diplomatica in questa maniera scappando via senza nemmeno un confronto di persona e nemmeno accettando la mia proposta a chiamarsi rispondendo come un bambino ho detto solo di quanto sia stato squallido questo coso nemmeno uomo ma coso , promettendo prima matrimoni , anelli figli una famiglia e cene con la mia famiglia per poi sbatterti la porta in faccia così senza confronto diretto dicendo che non gli importava niente , spero vada al diavolo! Lo so ma non si augura a nessuno ma me lo merito! Ha seri problemi di mente e gli ho detto pure di curarsi e lui ha detto è stanco di sentirsi dire che deve curarsi da tutti non vuole che gli facciamo da psicologhe , fatti due domande , addio 👋
    Rispondi a Ari Commenta l’articolo

    • Avatar di FrancescaF

      FrancescaF 5 mesi fa (5 Dicembre 2020 23:25)

      Se una persona nei primi mesi in cui ci si frequenta parla di matrimonio, anello, figli, famiglia, progetti importanti è da allontanare. Le probabilità che sia uno squilibrato sono davvero molto alte. Chi ti fa salire molto facilmente, altrettanto facilmente ti getta a terra. A volte si ha la fortuna di imparare preziose lezioni senza troppi danni...spero sia questo il caso. Al diavolo, altroché. E una pietra sopra. Buona continuazione, Ari.
      Rispondi a FrancescaF Commenta l’articolo

    • Avatar di Ari

      Ari 5 mesi fa (6 Dicembre 2020 0:30)

      Già, e a me poi che puzzava via via che andava avanti non puó uno di 33 anni dirti delle cose così sembrava infantile ma allo stesso tempo innamorato e mi ha un po’ fregata questo ma vedevo che comunque con me era sincero... nei gesti ecc... poi mi sono insospettita di più per varie cose e poi è arrivato lui con la scusa che ho risentito e e isentito :devo stare solo a pensare😅👋 basta fine stendiamo un velo pietoso
      Rispondi a Ari Commenta l’articolo

    • Avatar di FrancescaF

      FrancescaF 5 mesi fa (6 Dicembre 2020 19:04)

      Ragazze, quando ci puzza è perché puzza. Fidiamoci una buona volta del nostro sesto senso, della nostra santa pancia e lo dico prima di tutto a me stessa (anche io potevo salvarmi da una pirlata che ho fatto di recente). Noi invece arriviamo lì con un boccione di eau de parfum (neanche eau de toilette) e iniziamo a spruzzare a tutta. Il risultato è una terrificante commistione di odori che ci dà alla testa e non ci fa capire più nulla. Diciamo: però il profumo di sente quindi andiamo avanti. Non volere credere al nostro sesto senso è volere credere di più alla favola che ci mostra il povero ESTRANEO che abbiamo di fronte che alla nostra saggezza pronta a proteggerci e soprattutto è non volere bene tanto a noi stesse...dobbiamo fidarci di noi come ci fideremmo di un amico di vecchia data a cui si vuol bene. Daje Ari.
      Rispondi a FrancescaF Commenta l’articolo