Conquistare un uomo: come comunicare con lui in modo efficace e seduttivo

Comunicare efficacemente Quando si tratta di conquistare un uomo o di sedurlo e di affascinarlo, come bisogna comportarsi esattamente? Come è possibile comunicare efficacemente?

Perché,  diciamoci la verità, ci sono un sacco di indicazioni che sembrano contraddirsi, del tipo: “Apriti a lui, mostra e rivela i tuoi sentimenti, sii spontanea” e, poi, del tipo: “Non insistere, non continuare a cercarlo, non toglierli il fiato”. Come si fa a comunicare efficacemente, allora?

Ricevo in effetti molte mail di lettrici che alla fin fine si chiedono: forse sto sbagliando? Gli ho detto quello che provo per lui e lui si è diventato freddo e distaccato. Ho commesso un errore? Ma come faccio a stare con lui senza dirgli quanto tengo al nostro rapporto?

Beh, la risposta a questi dubbi – come a molti altri – è nella parola magica “equilibrio”. La capacità di avere e di mantenere equilibrio – in ogni area della tua vita – è la via maestra alla felicità.

Lo spiego bene nella mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi”.

E il raggiungimento dell’equilibrio è il primo obiettivo dei percorsi di coaching personale che faccio con i miei clienti.

“Va bene. Tutto chiaro.” penserai tu, “E nella pratica, Ilaria, come funziona?”

Oggi ci buttiamo di getto nella pratica e chiariamo che cosa significa “comunicare efficacemente”. Ti voglio dare indicazioni davvero molto tecniche per comunicare con un uomo in modo produttivo e divertente.

Intanto: prendi consapevolezza del modo di pensare e di sentire degli uomini in generale e in particolare di questi tre pilastri della psicologia maschile.

Comunicare efficacemente con un uomo: 3 pilastri

a. Non è vero che in un rapporto gli uomini vogliono fare “tutto loro”. In realtà gli uomini apprezzano le donne che sono così “creative” e “determinate” dal prendere talvolta l’iniziativa.

b. Gli uomini (tutti gli uomini, compresi il tuo capo, tuo fratello, il tuo edicolante, il tuo professore, tuo padre e tuo figlio) non sopportano le donne che sono “bisognose”.  E troppe donne fanno confusione tra questo e il punto precedente: credono di prendere l’iniziativa e invece si stanno solo rivelando bisognose. Sai quando dimostri di essere bisognosa? Quando rovesci addosso a una persona – in questo caso a un uomo che ti piace o che sta con te – tutti i pensieri che ti passano per la testa. In gergo tecnico si tratta di far continuare con lui il tuo “dialogo interno” cioè quella vocina che tu, come tutti, hai nella tua testa e che continua a parlare: ebbene quando continui il tuo “dialogo interno” con lui – o con un’altra persona – ti dimostri bisognosa. Stacci attenta! Essere bisognosa non ti permette di comunicare efficacemente.

c. Sai che cos’è superattraente e affascinante per un uomo? Il senso di sicurezza e di certezza che trasemtti riguardo a quello che pensi e a quello che vuoi. Non importa che cosa pensi e che cosa dici: se lo dici con sicurezza lui lo trova molto attraente. Perché gli uomini, in genere, detestano avere dubbi e “domande aperte”.

Queste le premesse. E sono premesse importanti che è utile scrivere a caratteri di fuoco nella propria mente.

Quindi, che cosa devi fare, per comunicare efficacemente?

Le cose giuste da fare

1. Non pensare troppo! Argina il tuo dialogo interno! Non menartela! Tra le centinaia di mail che io ricevo, decine e decine sono scritte da donne che mi dicono: “Voglio raccontarti la mia storia” e mi mettono giù paginoni interi di racconto. Di solito concludono “Scusa se mi sono dilungata, in realtà ho cercato di dirti solo l’essenziale perché penso che sia importante che tu capisca.” Accidenti, ragazze. Ok, io sono una donna e ascoltare e aiutare gli altri è il mio mestiere. Il fatto è che provo pena sincera per l’uomo che si deve sorbire una scarica di pensieri feminili come questa! Perché se scrivete a me in questo modo, molto probabilmente lo fate anche con gli altri e con lui! Ok. Fine della predica. In sintesi: non stare a pensare cose del tipo “Gli scrivo o non gli scrivo? Lo cerco o non lo cerco?”. Prendi pure l’iniziativa: fallo solo ed esclusivamente quando sei in uno stato emotive positivo, propositivo e di certezza. Dài valore a quello che fai e a quello che comunichi. Non cercarlo per chiedere o frignare! Cercalo per comunicargli positività e valore, non per cercare conferme e rassicurazioni. Dài, invece, tu per prima, conferme e rassicurazioni!

2. Per essere in grado di dare conferme, è necessario che tu comunichi sicurezza e certezza riguardo quello che sei e quello che vuoi (vedi sopra). Non fare domande, fai affermazioni, lanciati in avanti. E’molto più efficace mandare un messaggio come: “Ho voglia di vederti!” piuttosto che un messaggio come: “Ti manco? Non hai voglia di vedermi?” Concentrati sull’essere divertente e leggera – non lamentosa e bisognosa – e vedrai che tutto il resto ti diventa naturale.

3. Cambia continuamente gli strumenti con cui lo contatti: evita di chiamarlo  o di mandargli solo e sempre sms o email. Evita di essere “prevedibile”. Usa la creatività.

Ed ecco come controllare la tua emotività!

So già che cosa stai pensando! Quando conosci qualcuno che ti piace oppure quando hai iniziato una relazione o ci sei dentro e hai la sensazione che lui sia distaccato, beh, perdi la testa e non controlli le tue emozioni…

E’ molto comune sai? Lavorare sulla consapevolezza e il controllo delle proprie emozioni è una delle basi del coaching personale che faccio con i mei clienti. So bene com’è la faccenda.

Per iniziare a essere padrona delle tue emozioni “da bisognosità”, fai così: se continui a controllare il telefono o il cellulare (o Facebook, la casella email e/o la chat) in attesa di una sua chiamata o di un suo messaggio o, peggio, in attesa di una risposta all’sms spiritoso che gli hai appena mandato, sposta il tuo “focus”, cioè sposta l’attenzione su un altro pensiero. Non c’è niente di peggio che continuare a portare il tuo pensiero su qualcosa che è totalmente al di fuori del tuo controllo (cioè quello che lui potrebbe o non potrebbe fare). Quindi: occupati di altro!

Occupati delle tue faccende personali, del tuo lavoro, delle tue amicizie. Delle tue passioni, dei tuoi hobby, dei tuoi soldi. Non solo: scrivigli sms o email o chiamalo proprio mentre sei nel pieno delle tue faccende.

Questo ti permette di essere più energica, determinata e vitale e soprattutto, una volta avviata la comunicazione, ti impedisce di stare con il pensiero fisso sull’ “Adesso mi chiama! Perché non mi chiama?!”.

Ricordati: per conquistare un uomo è importante che tu presti attenzione ad alcuni atteggiamenti esteriori (le indicazioni che ti ho appena fornito, come molte altre sul blog ti sono utili) e a molti altri atteggiamenti “interiori”, che sono il tuo modo di pensare e la tua emotività.

Se vuoi davvero raggiungere il pieno controllo delle tue emozioni e scoprire come comunicare efficacemente, ci sono a tua disposizione due percorsi semplici e pratici,  “I 7 Pilastri dell’Attrazione” e “Come sedurre un uomo senza stress, né per te, né per lui”.

Come sempre, ricordati di condividere questo articolo sui social (Facebook, Twitter etc.) attraverso i pulsanti che trovi qui sotto e lasciami i tuoi commenti, con le tue esperienze positive in termini di comunicazione sentimentale.

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

94 Commenti

  1. Avatar di Giorgia

    Giorgia 1 anno fa (19 aprile 2015 16:59)

    Ciao Ilaria io sto uscendo da 4 mesi con un ragazzo di 27 anni io ne ho 19 . c'è stato qualcosa tra noi ed era la mia prima volta. Ci sentivamo tutti i giorni e ci vedevamo la domenica perche di due città diverse e lui fa 3 lavori. Ora pero dice di avere più problemi ed è distante scrive molto meno. Mi ha sempre detto che ci tiene al nostro rapporto ma lascia che le cose nascano naturalmente e per ora non vuole forzare una storia non riuscendo a gestire la sua vita. Non so che fare. Non voglio pensare che sia stato con me solo per quello anche perche siamo uguali e parliamo per ore al telefono . non lo so!!!
    -6
    Rispondi a Giorgia Commenta l’articolo

  2. Avatar di Emanuela

    Emanuela 12 mesi fa (5 giugno 2015 13:16)

    Cara Ilaria se ho ben compreso nell'articolo hai scritto che c'è differenza tra il prendere l'iniziativa con creatività e il cercare un uomo per bisogno. Ok. Su questo punto ho dei problemi. Poichè ho (ancora) paura del rifiuto preferisco non contattare mai l'uomo che mi interessa. E' un mio limite questo, vero? Poi sai che mi capita? Se mi pongo in un atteggiamento interiore positivo non mi interessa più di tanto contattare il lui della situazione! Sono confusa mi sa ...
    -14
    Rispondi a Emanuela Commenta l’articolo

  3. Avatar di Marty

    Marty 11 mesi fa (29 giugno 2015 12:21)

    Io ho dato una lettera al mio migliore amico che mi piace da morire, lui l'ha letta e ci siamo baciati ma.... Ancora non mi ha chiesto di essere la sua ragazza!!! Cosa devo fare sono disperata è da sette anni che mi piace😭😭😭😭
    -1
    Rispondi a Marty Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 11 mesi fa (29 giugno 2015 13:25)

      Marty, quanti anni hai? Spero tu sia giovanissima, perché sette anni appresso a un amico che non ha mai fatto un passo verso di te, a parte baciarti dopo aver letto la tua missiva d'amore... beh... non mi pare un buon segno. Scaccia questa ossessione e volta pagina.
      1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 11 mesi fa (29 giugno 2015 16:42)

      P. S. (Temo di essere stata un po' sbrigativa nella prima risposta) Marty, quello che sentivi di fare l'hai fatto. Ti sei messa in gioco, e cosi non avrai rimpianti. Se lui non reagisce, vuol dire che non vuole una storia d'amore con te. L'amicizia difficilmente potrà continuare, visto che tu vorresti altro, ma cogli quest'occasione per guardarti intorno, vedere altra gente. Vivi la tua vita oltre lo steccato di questa ossessione.
      1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Adri

      Adri 11 mesi fa (29 giugno 2015 22:27)

      Fuggire dalla friendzone è più difficile di una fuga da Alcatraz. Ti stai infliggendo un fine pena mai. Auguri.
      1
      Rispondi a Adri Commenta l’articolo

  4. Avatar di valentina

    valentina 11 mesi fa (2 luglio 2015 20:33)

    ci siamo conosciuti online, sembrava molto preso, poi mi è scappato un mi sto innamorando di te, mi aspettavo un a anche io invece mi ha risposto sono contento, è un bel sentimento, sono incavolata , lui mi ha conquistato per la sua serenità e sicurezza , non è bello , io sono carina ma insicura, ma adesso mi ha fatto incavolare, stacco tutto e per 3 giorni mollo, vedremo tanto morto un papa se ne fa un altro ... ma che cavolo di rsposta è ????????? faccio bene care amiche???
    -3
    Rispondi a valentina Commenta l’articolo

    • Avatar di Michela2

      Michela2 11 mesi fa (3 luglio 2015 8:19)

      Ma vi siete mai visti almeno?
      1
      Rispondi a Michela2 Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 11 mesi fa (3 luglio 2015 10:17)

      Ma basta di innamnorarsi online.
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Alessia

      Alessia 11 mesi fa (3 luglio 2015 11:16)

      hai ragione Ilaria. Cosa vuol dire mi sono innamorata online? Come dice Michela2, vi siete visti? la conversazione in chat o sms se il tempo fisico per vedersi con frequenza e' poco (causa citta' grandi, impegni di lavoro etc) e' una cosa in piu' che puo' cementare il rapporto, quando gia' c'e' qualcosa, sicuramente si puo' flirtare con questi mezzi ma deve essere tutto un in piu' alla cosa base - vedersi di persona, sentire la voce, i gesti, sentire l'odore della pelle, verificare le condizioni igieniche, le attenzioni che ha per se' (io ho capito troppo tardi che la sua finta poca cura di se' con barbone e vestiti di taglie sbagliate messe a caso in realta' era un modo per sfoggiare il suo narcisismo e dire "guarda sono figo anche con du stracci perche' io sono intellettuale e non ho tempo, sono impegnato a scrivere" - ma era studiata, inconsciamente ma studiata e sinonimo della poca cura che avrebbe avuto di me, tranne all'inizio per farti cadere nella trappola). A volte basta che una persona sia poco curata a livello di igiene per distruggere quello che sembrava promettente - capitato ad un'amica, ragazzo super interessante e piacevole serata senza stress ma non si lava molto e puzza. e finita li. A me sembra che le conoscenze online - tra siti di dating, apps, chats - sia un modo per non mettersi in gioco in realta'. E' piu' semplice, riesce a tutti intortare online con frasi da libro cuore e ne gestisci mille contemporaneamente. si mente meglio e ci si mette piu' tempo poi a scoprire le menzogne. Il mio ex si e' messo sui siti di dating dopo 10 min che mi ha mollato e quante mezze verita' sul profilo! Ma e' perfetto per lui: non e' mai solo quindi non si fa mai domande e si mette in discussione e si sente appagato e felice quando in realta' e' piu' solo di me. Uscite. Il mondo e' fuori. Magari non conoscerai qualcuno ogni volta che esci, magari per mesi non ti rimorchia nessuno, o per anni, ma la vita e' fuori, non online o sul telefono. Quello e' un aiuto piacevole e basta
      0
      Rispondi a Alessia Commenta l’articolo

  5. Avatar di Me

    Me 9 mesi fa (2 settembre 2015 0:36)

    Ti adoro!! grazie per aver forse salvato il mio 'rapporto importante' con questo articolo. e se non funzionerà allora inizierò "gli 11 passi per attrarre la persona giusta per te! "
    0
    Rispondi a Me Commenta l’articolo

  6. Avatar di simona

    simona 9 mesi fa (15 settembre 2015 8:06)

    Ciao Ilaria..leggendo devo dire che hai davvero toccato un punto (l'essere bisognosa) che non pensavo riguardasse me..cioè confondevo questo con il voler rendere partecipe della mia vita a pieno...ma adesso mi ricentro un attimino..volevo invece porre alla tua attenzione un fatto che ho visto su di me ma anche su altre mie amiche che si sono definite "innamorate". Pare che con l'innamoramento diventiamo tutte sceme..insicure..e tendiamo a rendere il nostro compagno come il nostro prolungamento (come hai detto) vorrei sapere se hai notato anche tu questo fatto e come è possibile evitare di sentirsi dire "ma quando ti ho conosciuta eri più grintosa e indipendente!"
    0
    Rispondi a simona Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 9 mesi fa (15 settembre 2015 8:54)

      Ciao Simona. Ho notato anch'io questo fatto? Scherzi?! E come potrei?! (C'è un modo: seguire i proprio progetti. Lo spiego bene nel mio percorso "Come sedurre un uomo senza stress né per te né per lui", dove il "senza stress né per te, né per lui" la dice lunga.). Un abbraccio.
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  7. Avatar di Martina

    Martina 7 mesi fa (1 novembre 2015 15:56)

    Ciao Ilaria, ti ringrazio per questi preziosi consigli. Purtroppo è vero, quando abbiamo a che fare con un ragazzo che ci piace e con cui stiamo bene ( soprattutto all'inizio del rapporto) tendiamo a farlo diventare il rifugio delle nostre debolezze e dei pensieri. Figuriamoci se "lui" è un tipo molto sensibile! Mi rendo conto che spesso sbaglio anche io.mi frequento con un ragazzo da un mesetto o poco più e all'inizio ero davvero splendente e solare! Gestivo le sensazioni con maturità e con mille freni! Avevo voglia di divertirmi e rilassarmi senza avere pensieri quando stavo con lui. Lo stesso succede ora, solo che sto iniziando ad a lasciarmi andare, dovuto anche al fatto che mi sto affezionando un po' e soprattutto sento il bisogno di aprirmi e liberare i miei pensieri e le paure che mi tormentano da sempre ( per es. problemi con la mia famiglia, paura per il futuro, insicurezza personale ecc..) Ultimamente .Quando per esempio siamo un po' brilli io inizio a pensare tantissimo, non riesco a controllare le emozioni quindi scoppiavo a piangere senza motivo davanti a lui,a dire tante cose senza senso... e lui giustamente si preoccupa per me e la mia reazione per un poco di alcol capendo che il problema è tutto nella testa. Per fortuna è un ragazzo molto maturo, ma non voglio farmi vedere in questo modo..mi da fastidio fare la " bisognosa". Vorrei mostrarmi sempre serena e solare, allegra positiva e non fragile e piagnona. Secondo il post, ho capito che devo cercarlo solo quando sono di umore positivo. Vorrei dirgli e fargli capire che non sto elemosinando compassione, o nè sicurezze... che è un periodo difficile e che non ho bisogno dell'aiuto di nessuno se non di me stessa e che forse è meglio non vederci finchè non passa tutto?
    0
    Rispondi a Martina Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 7 mesi fa (1 novembre 2015 16:58)

      Ciao Martina, vi frequentate da un mesetto e senti già il bisogno di confidargli cose tanto personali? Devi frenarti, con lui e con tutte le persone che non conosci abbastanza bene. Certe confidenze si fanno e si meritano nel tempo... e non tutto va detto. Credo che alcuni segreti sia importante imparare a tenerli per sé. C'è un'altra cosa che mi lascia perplessa: interagite da brilli? Tu sembri sicuramente fragile, ma lui, che stai eleggendo a tuo confidente-psicologo-etc... non mi sembra tanto maturo, se avete bisogno di essere alticci per stare insieme e comunicare. Cerca un sostegno psicologico vero, qualcuno serio e competente... E continua a leggere e a scrivere qui! Coraggio!
      5
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di helen

      helen 7 mesi fa (2 novembre 2015 6:48)

      Non so se ti sia stato suggerito esattamente questo: farsi vedere solo quando si è di umore positivo. Un conto è non trattare l'altro come una pattumiera rovesciandogli addosso una marea di problematiche che dovremmo risolverci da sole, un conto è dissimulare, fare gli splendidi e poi venire beccati mentre calano le difese a disperarsi. È un po'una manipolazione anche quella, non credi? Poi uno sano potrebbe pensare : ma con chi ho a che fare? E lei di rimando: oddio mi ha sgamata devo stare più attenta. Non riesco proprio a pensare a una bella vita di coppia così.
      3
      Rispondi a helen Commenta l’articolo

  8. Avatar di Alessia

    Alessia 7 mesi fa (7 novembre 2015 18:46)

    Ciao, io ho un problema con un ragazzo conosciuto una decina di giorni fa. Mi ha scritto lui, sempre lui mi ha chiesto di uscire e pochi giorni dopo è anche venuto a casa mia due volte. La "storia" è partita abbastanza velocemente, ma poi sono 4 giorni che è distaccato e che devo scrivere io per prima per poi ottenere una conversazione con lui. So comunque che è molto impegnato in questi giorni, tant'è che mi ha detto esplicitamente che non ha tempo di fare quasi nulla. Io però mi sto preoccupando perché nonostante ciò non capisco il suo comportamento, attualmente sono 2 giorni che non ci sentiamo proprio perché ho deciso di non scrivergli, per evitare di stressarlo o di disturbarlo. La voglia di scrivergli e di stare con lui è tanta, però non so come comportarmi per evitare di farlo allontanare ulteriormente.
    -11
    Rispondi a Alessia Commenta l’articolo

  9. Avatar di Chia

    Chia 5 mesi fa (11 gennaio 2016 13:37)

    Grazie Ilaria! E' proprio l'articolo che mi serviva in questo periodo della mia vita! Ora non mi resta che rendere miei questi preziosi consigli! Un abbraccio e grazie di tutto
    0
    Rispondi a Chia Commenta l’articolo

  10. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 1 anno fa (16 dicembre 2014 0:17)

    @Elsa probabilmente non hai incontrato ancora persone con le quali avere una reale intesa. Succede. Non tutti sono fatti per piacere a tutti e per andare d'accordo con tutti. Iniziare una frequentazione non significa iniziare una storia per la vita :)
    3
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  11. Avatar di Anna

    Anna 3 mesi fa (6 marzo 2016 15:22)

    Ci conosciamo solo tramite messaggi.. .Vorrei solo incontrarlo. ..
    0
    Rispondi a Anna Commenta l’articolo

  12. Avatar di questi consigli sono molto importanti certi cose mi sono serviti !!

    questi consigli sono molto importanti certi cose mi sono serviti !! 12 mesi fa (14 giugno 2015 23:02)

    Vorrei sapere come comportarmi con il mio ragazzo che a volte si sente giù di morale e depreso ???? Grazie per il vostro consiglio !!!
    0
    Rispondi a questi consigli sono molto importanti certi cose mi sono serviti !! Commenta l’articolo

  13. Avatar di Marcella

    Marcella 1 mese fa (16 aprile 2016 10:08)

    Ciao Ilaria, in realtà non sono single e non sto cercando una nuova relazione,ho cominciato a leggere i tuoi preziosi consigli per migliorarmi e così migliorare il rapporto ormai più che decennale con il mio compagno, dopo una crisi piuttosto importante che abbiamo per fortuna superato anche grazie alla mia nuova consapevolezza.Ti leggo sempre molto volentieri, rileggere e rinfrescare i concetti mi giova moltissimo. Grazie mille ciao e continua così! !
    1
    Rispondi a Marcella Commenta l’articolo

  14. Avatar di Simone

    Simone 1 mese fa (19 aprile 2016 14:20)

    Ciao sono Simone, so che non dovrei trovarmi a scrivere qui visto che è un forum al femminile, probabilmente penserete che sono un pazzo o uno che vuole fare scherzi (e non è così) però devo dire che questo forum aiuta molto di più all'approccio con una ragazza di quanto ne faccia un sito al maschile! Lì si parla solo di come fare colpo alla playboy o come riuscire a flirtare per andare subito ad un rapporto serio o al sesso! Invece qui posso capire meglio una ragazza e come comportarmi in determinate situazioni. Spero che non mi giudicate male per questo. Ciao!
    3
    Rispondi a Simone Commenta l’articolo

  15. Avatar di miky

    miky 1 mese fa (19 aprile 2016 18:08)

    Ciao Ilaria! Lui mi piace (tanto!) ci siamo detti parole importanti riguardo ai ns rispettivi sentimenti.....ma ho paura!!!! Questa paura nn mi permette di essere spontanea se nn in alcuni momenti. Mi faccio problemi a chiamarlo e nn mi lascio mai completamente andare. Credo che lui percepisca questa cosa da parte mia. Da sempre ho questa paura del rifiuto......e da sempre mi faccio un sacco di pensieri!!!!! Caso senza speranza?? Ahahahaha Grazie cmq dell'articolo! Miki
    0
    Rispondi a miky Commenta l’articolo

  16. Avatar di Morena

    Morena 2 settimane fa (18 maggio 2016 0:53)

    Ho trovato il sito molto interessante, vorrei sapere di più . Ho una relazione extra e me la vivo male.. Premetto che la '' relazione'' Dura da tanto tempo Ma solo sesso o poco altro. Sono in un vicolo cieco .
    0
    Rispondi a Morena Commenta l’articolo