Come sedurre un uomo al telefono dando il meglio di te

come sedurre un uomo al telefonoCome sedurre un uomo al telefono?

Come sedurre e conquistare un uomo al telefono, quando lo si conosce appena o quando la relazione è a distanza?

Come tenere viva la fiamma dei sentimenti quando il contatto dei sensi è quasi azzerato e quello che conta è “solo” quello che si sente, cioè che si ascolta, il modo di parlare, il tono di voce, il ritmo, il volume, la velocità con cui le frasi vengono pronunciate e il respiro?

Il telefono, che incredibile strumento, poco più di cent’anni fa non esisteva nemmeno.

Invece in pochi decenni è evoluto tantissimo, trasformandosi in smartphone e le sue funzioni si sono insinuate in diversi dispositivi (il computer e il tablet per esempio) e in diverse app.

Certo, ci sono le chat, c’è Skype e ci sono un’infinità di strumenti e di software che ci permettono anche di vederci, ma in una relazione, che sia sul nascere o sia già assodata, la “classica” telefonata è sempre importante.

Spesso il telefono è il primo mezzo con si prende contatto “diretto” con una persona che si è conosciuta attraverso i social o sui siti di incontri ed è il mezzo principale con cui si mantengono i rapporti con un partner che è lontano, momentaneamente o per abitudine, perché magari viaggia spesso, lavora lontano o risiede in un’altra città, a una certe distanza.

Perché sono molte le coppie consolidate che vivono in luoghi diversi, pur piacendosi e amandosi, e si sentono al telefono regolarmente.

Il telefono è anche lo strumento più pratico per sentirsi vicini quando si è obbligati a stare lontani, per ragioni di salute, per motivi di forza maggiore, per cautele dovute alla sicurezza personale, come nei giorni dell’emergenza del Covid-19

Come sedurre un uomo al telefono con la tua autenticità

Quante volte a tutti noi, uomini e donne, è successo di innamorarsi di una voce della quale non conoscevamo il volto?

Per esempio quella di un doppiatore di un attore famoso, o quella di un dj o di un conduttore o di una conduttrice radiofonico, perfino di quella di un venditore o di una venditrice di telemarketing?

La voce di una persona ha un potenziale “erotico” fondamentale, che si tratti della voce di una donna o di un uomo.

Via telefono non passa solo la voce. Passano anche emozioni e sentimenti. Passano silenzi e troppe parole o troppo poche.

In genere, per esempio, gli uomini sono molto più “essenziali” e contenuti al telefono di quanto già lo siano di persona e sono molto più essenziali e contenuti di quanto lo siano le donne.

Le donne, si sa, hanno molta più famigliarità con la parola.

Dal vivo e a distanza amano esprimere se stesse e le proprie emozioni parlando e chiacchierando.

Gli uomini, spesso, sanno usare il telefono meglio e più volentieri per comunicazioni pratiche, “Ci vediamo il giorno X all’ora Y nel luogo T per l’impegno Z” , o di lavoro, molto meno per raccontare se stessi e parlare delle proprie emozioni.

Probabilmente perché sono meno educati, culturalmente, a conoscere se stessi e a entrare nella consapevolezza di sé e poi in empatia e quindi fanno già fatica se si trovano in intimità, immaginiamoci se si trovano a parlare dentro un aggeggio privo di fascino e per niente “sexy” come un apparecchio telefonico.

Diciamo che per la gran parte degli uomini è necessario un contesto molto confortevole e privo di insidie e di trappole emotive per potersi esprimere, per questo il telefono può creare in loro ancora più “inibizioni” a esprimere i loro sentimenti, anche se non sono per niente uomini inibiti!

E allora, come sedurre e conquistare un uomo al telefono oppure, se lo si è già conquistato, mantenere vivo con lui un legame forte e pieno di affetto, amore e conforto?

Intanto una premessa: non puoi pensare di creare un rapporto solido e serio dal nulla con un uomo che non conosci solo via telefono, magari dopo un primo contatto sui social, in chat o sui siti di incontri.

O un fugace e superficiale incontro di persona, magari a una festa o in un locale.

Lo dico sinceramente. Coloro che mi scrivono affrante dal sentimento che le ha coinvolte per un uomo conosciuto a distanza e mai incontrato e dicono che lui si dichiara innamorato, ecco, benevolmente io le definirei delle “simpatiche svitate”.

Anche un po’ incoscienti.

Non è possibile innamorarsi in chat, su Skype o via telefono.

Alcuni credono che sia possibile, ma è perché non conoscono la vita e l’amore.

Ci vuole, prima o poi, anzi, meglio quanto prima, un contatto dal vivo, viso a viso, corpo a corpo.

Non si vivono amori “aerei” e virtuali. Non esiste proprio.

Chi crede di viverli conduce la propria esistenza sopra la totale superficialità, nel paese dei balocchi e in un mondo di frutta candita.

Vive sull’isola che non c’è. Che, per l’appunto, non c’è.

10 + 2 semplici regole per coltivare un amore al telefono

1. Conosci il tuo interlocutore.

Per comunicare bene con gli altri, è necessario conoscere la personalità, il carattere e le abitudini di ciascuno.

Non si può comunicare a un bambino di 5 anni e a una signora di 48 nello stesso modo.

Come si fanno a conoscere le persone, soprattutto se non le si è mai incontrate?

Si raccolgono tutte le informazioni evidenti. Non è necessario fare gli investigatori.

Basta osservare e ascoltare. Fare anche le giuste domande.

Il tuo partner o partner potenziale lavora in un supermercato? Farà orari su turni, turni molto lunghi e nel week end.

Questo ti dà un’idea del fatto che, per esempio, molto spesso il sabato e/o la domenica potrebbe non essere tanto disponibile per lunghe chiacchierate.

Se cena alle 8 di sera, meglio non chiedergli di trattenersi al telefono in quel momento.

E nemmeno poco prima, dato che magari è impegnato nella preparazione del cibo e della tavolo.

Se guida molto per trasferirsi da un posto all’altro e quel momento gli serve per pensare, lasciagli quel tempo, senza farglielo occupare con una vostra telefonata.

2. In base alle vostre esigenze reciproche e se l’intesa tra voi di rimanere in contatto è forte, proponigli di sentirvi regolarmente non più di una volta al giorno a un’ora stabilita, o sempre la stessa o quella concordata di volta in volta.

Non uscire da questa regola e fagli presente che non va bene nemmeno a te che si esca da questa regola.

Decidete che via alternerete a fare la chiamata, una volta lui, una volta tu.

Perché faccio presente queste “regole” che possono sembrare stringenti?

Perché in tutte le relazioni è importante delimitare e proteggere i “confini”, sempre e per sempre.

Che cosa fa innamorare un uomo e lo fa impegnare in una relazione?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Perché all’inizio di una relazione un eccesso di contatti e una “sregolatezza” sono indice, da una parte, di bisognosità (magari anche da entrambe le parti) oppure, dall’altra parte, di volontà di manipolare e di abusare del proprio interlocutore e della propria interlocutrice.

Non farti manipolare e non usare la manipolazione.

Chiamare una persona 10 volte al giorno, almeno che non si tratti di questioni di importanza rilevante, significa che si ha un rapporto adolescenziale o che si sta abusando dell’altro.

Pessimo

Amare ed essere amati in modo autentico significa anche saper stare lontani, più che stare vicini.

3. Non usare la comunicazione telefonica per cercare rassicurazioni sul suo interesse per te, per chiedergli o parlare di altre donne che eventualmente conosce e frequenta, per sfogarti dei tuoi problemi, per chiedergli soluzioni o per lamentarti di lui.

Insomma, evita di comportarti da rompiscatole o di far prevalere la mania del controllo.

Se fai così alla fine non ti risponderà più o considererà la telefonata con te un vero fastidio.

4. Quando vi sentite, fai in modo di essere in una situazione confortevole, “sbollita” da eventuali stress della giornata, calma, in un posto comodo e riservato. Senza distrazioni.

Questo ti permette di parlare con pacatezza, scandendo bene le parole, con un ritmo regolare, senza pasticciare le parole, senza avere il fiatone e con il tono di voce più bello e gradevole che hai.

5. Non alzare la voce, non irritarti, non fare battute scherzose acide o ironiche.

Siccome la comunicazione avviene voce/udito, e spesso c’è la distorsione data dalla linea telefonica, la tua voce può risultare davvero molto sgradevole e lasciare un segno incancellabile e negativo nella sua memoria “sensoria”.

A distanza e se non ci si conosce troppo bene le battute possono non essere capite e, al contrario, fraintese creando magari dissidi e allontanamenti dolorosi e definitivi.

Parla chiaro, sia nel senso di come pronunci le parole, sia nel senso di quello che esprimi.

Cioè non fare lunghi giri di parole per sembrare “irraggiungibile” e “inafferrabile”. In questo modo risulti solo irritante.

Metti dei limiti e detta le regole

6. Datti un tempo limitato per la comunicazione telefonica.

Questo evita che un incontro piacevole alla lunga si riveli una sbrodolata interminabile che, anche se sembra eccitante, alla fine viene a noia.

Soprattutto a lui.

In più ti permette anche di dedicarti alla tua vita e ai tuoi impegni, facendogli ben capire che non sei una donna che non ha di meglio da fare che stare ore al telefono con lui.

Non parlare troppo! Non subissarlo di parole e di chiacchiere!

Non raccontare troppo di te!

Troppe volte sento storie di donne che sono state prese in giro da uomini che hanno trascorso al telefono con loro nottate intere.

Ma come si fa a passare intere nottate al telefono?!

E’ la passione, l’attrazione e l’intesa? Ma per favore! Nulla di tutto questo.

Le nottate trascorse al telefono non sono un segnale di interesse o di passione e o di intesa, ma di bisognosità da una parte e di abuso da noia dall’altra. O tutto da parte di tutti e due.

7. Quando parli al telefono sorridi.

Il sorriso ti fa uscire la tua voce migliore e la voce diventa sorridente, attraente, simpatica.

8. Ascolta molto bene e con partecipazione quello che ti dice, rimanendo concentrata sulle sue parole (così si dovrebbe fare sempre) e non sui tuoi pensieri o, peggio, le tue paturnie.

Rispondi alle sue domande, purché si tratti di domande non invadenti e non rispettose.

9. Fagli delle domande anche tu, cortesi e discrete e se la conversazione “cala” chiedigli dei suoi hobby (la cucina per esempio, le serie tv o il lavoro, se lo appassiona).

Non toccare temi per lui delicati o dolenti. Se la conversazione continua perdere forza, chiudi, con garbo. Non rimanere attaccata a una chiamata e a una conversazione che perdono quota.

10. Sii autentica, non fingere.

10 b. Lascia perdere le allusioni sessuali, non accettarle da parte sua e non metterti a fare giochi sessuali al telefono con qualcuno che non è il tuo partner da tempo.

10 c. Lascia perdere quelli che appaiono e ricompaiono nella tua vita a fasi cicliche.

Sono quelli che tecnicamente si definiscono “cazzoni megagalattici”.

Sono pessimi soggetti dei quali sono proprio convinta che tu non ami essere amica, sotto nessuna forma.

Giusto?

Questa è una regola base. Tu non sei un giocattolo, la tua voce nemmeno.

Qual è la tua esperienza con un uomo e i contatti al telefono con lui?

Racconta le tue storie, qui nello spazio commenti su come sedurre un uomo al telefono.

***

Comunicazione di servizio: a partire da lunedì 30 marzo farò delle dirette video sulla pagina Facebook clicca qui per andare alla pagina e alla diretta.

Il primo appuntamento, se la potenza della rete ci sostiene, è lunedì 30 alle ore 17.

Se hai qualche argomento che gradiresti io approfondissi, fammi sapere nei commenti.

Facebook clicca qui per andare alla pagina e alla diretta.

Lascia un Commento!

82 Commenti

  1. Avatar di Imbranata

    Imbranata 5 mesi fa (30 Marzo 2020 20:48)

    Semplicemente cari ho messo in atto le soluzioni paventate anche da Ilaria ovvero se quello che mi piace incarna una relazione malsana, conosci ed esci con altri. Molto semplicemente senza nessun torto fatto a nessuno. Ma se uno ce l hai in testa gli altri volente o nolente li prendi in giro! Aiuto il mio" amato", "infatuante" sarebbe meglio, con consigli che a volte chiede per la sua situazione particolare. Forse non mi sono spiegata e poi io amo le iperbole. Semplicemente mi piacevano che non mi ricambia ma nemmeno mi rifiuta ma non riesco ad eliminare il pensiero pur facendo mille attività gratificanti ecc. Mi piace tantissimo lo penso tantissimo e lo cerco!!!
    Rispondi a Imbranata Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 5 mesi fa (30 Marzo 2020 21:27)

      Non mi piace per niente questo ragionamento. Da una relazione malsana passi per altre in cui non fai dei torti a tuo dire e contemporaneamente gli altri uomini volente o nolente li prendi in giro. Lascio un eventuale approfondimento a Ilaria, per quanto mi riguarda non è un bel comportamento.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (30 Marzo 2020 22:21)

      Ciao Emanuele, non è che devo approfondire tutto, ci sono situazioni che si commentano da sole. Poi non ho mai affermato che se uno che ti piace incarna una relazione malsana, è consigliabile uscire con altri. Se un uomo incarna una relazione malsana, va lasciato e dimenticato. Certo le vie per farlo sono spesso difficili, ma sono tutte interiori. Oltretutto qui non mi pare che lui preso per sé incarni una relazione malsana. Mi pare che sia la relazione che si è instaurata che è tutta malsana di sua, senza che nessuno abbia bisogno di incarnarla. E' vero di certo che io consiglio all'inizio di una conoscenza che non si è consolidata e potrebbe esserci il rischio della fissazione o dell'ossessione prima ancora che si sappia se l'altro corrisponde i nostri sentimenti, di conoscere e di frequentare altri uomini, per mettersi al riparo da innamoramenti magari inventati e da inutili sofferenze.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (31 Marzo 2020 13:03)

      Ciao Ilaria, Che la situazione è disfunzionale è chiaro. Come è chiaro che andrebbe letto diverse volte un tuo articolo. Onde evitare fraintendimenti. Certo che fa' riflettere l'atteggiamento assunto sia degli uomini che delle donne quando si parla di relazioni. Ci si complica la vita in modo assurdo. Oggi sono diffidente piu che mai, opportunismo, inganni , un piede i mille scarpe. Mi convinco sempre di più che stare soli alla fine è un bene. E mi convinco ancora di più che non si può essere sinceri. L'ho riscontrato e pare che mentire e ingannare sia la strategia migliore. Obiettivamente mi rattrista tutto ciò.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (31 Marzo 2020 16:15)

      Emanuele, capisco queste tue parole di sconforto e non le condivido. La vita rimane bella e le relazioni belle anche se qualche volta, come è capitato a tutti, si inciampa. Conto perché a te ritorni la fiducia. Per stare bene va trovato un equilibrio tra la fiducia assoluta, l'apertura totale verso gli altri e la diffidenza, la sfiducia e il disfattismo. So che sei impegnato nella tua crescita personale e mi auguro che tu trovi questo equilibrio che ti porta il bene che tanto meriti.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (31 Marzo 2020 16:27)

      Grazie Ilaria, Ti seguirò anche dopo.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Cristina

      Cristina 5 mesi fa (30 Marzo 2020 21:40)

      Ciao Imbranata, sono rimasta colpita anche io, come Emilia ed Emanuele, dal fatto che dici di aver approfittato di altri uomini, così come con lui parli di istinto... ma istinto di cosa? Ti attrae di lui il fatto che sia schivo, non ti cerchi? Hai l'istinto di correr dietro a chi ti ignora? Poi tra di voi non mi pare proprio che ci sia una relazione... cioè non mi è ben chiara la situazione, ma mi pare che semplicemente tu lo cerchi ogni tanto e lui ti risponde. Infine tieni conto che la tua ossessione verso questo tizio non giustifica il fatto di dover prendere in giro uomini che magari erano davvero interessati a conoscerti. Se sei fissata su di lui, secondo me dovresti prima definire la questione.
      Rispondi a Cristina Commenta l’articolo

    • Avatar di Imbranata

      Imbranata 5 mesi fa (30 Marzo 2020 23:05)

      Ma che vi piaccia o meno il ragionamento quello è e poi non ho mai preso in giro nessuno. ho provato a conoscere magari con qualcuno c'e' stata più intimità ma alla fine ho sempre scelto io e nessuno si è suicidato o se torna non viene da me illuso. Sto semplicemente dicendo che a seguire i consigli ovviamente avrei dovuto mollare subito alle prime avvisaglie e provare a conoscere qualcun'altro. Il fatto che se uno non ti cerca allora mollalo...eh be' non è così immediato! La storia comunque è nata conoscendoci nel palazzo dove io abito e lui lavorava. È nata subito una scontatissima storia erotica in cui però mi sono trovata immischiato oltre la mia consapevolezza. Chiamala chimica fatto sta che è stato come un colpo di fulmine! Tra l altro lui è un ragazzo semplice. Sono stata 20anni con un uomo intelligente e Narciso e ho incontrato anche altri uomini intelligenti ma con cui in fondo non è mai scattata la scintilla nonostante presupposti piacevoli Questo ragazzo mi ha travolto i sensi prima e poi conoscendolo anche interiormente. Lui poveretto è sempre stato chiaro e anch io non chiedo una relazione sono single da 2 anni ho una figlia e altre incombenze come tutti. Ma con lui mi si attiva tutto il senso materno protettivo oltre che l'aspetto sensoriale. E quando siamo insieme ad ogni incontro, che poi avviene raramente diciamo 1volta al mese, si arricchisce tutto dal dialogo all emotività. Io capisco che sono una sfigata illusa e capisco che sicuramente non è l uomo giusto e mai mi darà ciò che voglio. Il punto è l'istinto che mi rema contro e mi fa commettere errori. Per di più questo ragazzo comunque è atipico. Dai primi tempi, in cui magari dopo un weekend di silenzio io mi risentivo , rivedendo di persona nel palazzo mi disse subito che lui non scriveva ma che se scrivevo io c'era ed in effetti è così. Alla befana mi ero risoluta di smetterla e ci siamo scritti ma lui ovviamente è stato elusivo e ha lasciato tutte le porte aperte.infatti puntualmente l ho ricercato e rivisto.lui però dai primi di novembre non lavora più nel palazzo quindi ci siamo scritti e visti qualche volta. A casa sua. Sento che è interessato ma è di quelli che non vogliono legarsi perché ha sofferto e bla bla bla che poi lo capisco che se gli piacessi completamente mi cercherebbe lui. Ma non ci riesco!perché ogni volta mi fa una carezza in più o mi chiama e io ci vado sotto. A volte penso che ci vorrebbe un altro colpo di fulmine...tutto qua scusate la lunghezza.
      Rispondi a Imbranata Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (30 Marzo 2020 23:27)

      "Semplice" una volta voleva dire poco istruito e poco accorto. Mi sembra che questo tipo sia furbo quanto il narcisista, magari meno istruito, magari in una posizione meno "socialmente" (queste espressioni mi fanno sempre ridere) elevata, ma furbo e furbastro uguale.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Imbranata

      Imbranata 5 mesi fa (30 Marzo 2020 23:59)

      Buonasera Ilaria... Indubbiamente sarà così ma non riesco a liberarmi, ho fatto molto meno fatica a liquidare un matrimonio ventennale. Auspico un bel mattino di svegliarmi guarita...oggi sono piccata e determinata a non scrivere ... ma in cuor mio non è così
      Rispondi a Imbranata Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (31 Marzo 2020 0:37)

      Ciao Imbranata, il fatto è che uscire con altri dovrebbe servire a distrarsi e a non ossessionarsi con una singola persona, invece tu quel treno mi sa che l'hai perso da un pezzo. Se poi capisci che una persona ti piace davvero e ti sei innamorata, e ti rendi conto che quella non ti ricambia, com'è il tuo caso, non ha nessuna intenzione di avviare neanche una frequentazione con te, non ti cerca e non ti dà importanza, allora devi gradualmente fare retromarcia, smettere di inseguire, stare in finestra e vedere come si comporta di rimando. Altrimenti rischi di farti molto male. Considera che adesso sei una funambola senza rete, e ti ci sei messa tu in questa posizione. Occhio, perché "Trascende ogni mio controllo" è la scusa di Valmont ma si rivela fatale per Madame de Tourvel.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Cristina

      Cristina 5 mesi fa (31 Marzo 2020 0:19)

      Imbranata, non è che diciamo se il ragionamento ci piaccia o meno, ti diamo la nostra opinione. Poi ovviamente tu sei libera di fare quello che vuoi. Ad ogni modo questo tizio a me sembra solo che si stia approfittando di te, perchè ha capito che tu non riesci a staccarti. E fa leva sul fascino erotico e sfuggente quasi da artista maledetto.
      Rispondi a Cristina Commenta l’articolo

  2. Avatar di Emanuele

    Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 19:10)

    @Giusy, Con l'augurio che vada bene a entrambi ricordiamoci che la nostra felicità non dipende dalla presenza di un altra persona. Rimaniamo concentrati sulla nostra vita. E accogliamo chi merita in questa.
    Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

  3. Avatar di Giusy

    Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 11:32)

    Buongiorno Ilaria e a tutti voi del blog. Scrivo il mio commento a quest'articolo ma potrei farlo a tanti altri che ho letto qui. Quello che mi spinge a scriverti è un misto di insicurezza, paura, mancanza di fiducia e voglia di crederci ancora. Sono in paranoia pura. Ti seguo da circa cinque anni e ho sempre condiviso qui le mie disavventure. Ho avuto a che fare con un anaffettivo, uno sposato e ora lui....coetaneo, single,interessante e interessato, una rarità praticamente. Lo conosco in chat, ci sentiamo per un po' e decidiamo di vederci. Iniziamo una frequentazione normale ed ecco che arriva la quarantena. Mi dice che per lui non cambia nulla, anche se non possiamo vederci vuole continuare a conoscermi...per me è lo stesso. Da un mese ci sentiamo al telefono e ora cominciano le mie paranoie. Starà cercando altre in chat?!...Il suo interesse per me resisterà alla situazione che tutti stiamo vivendo?!...Si stancherà di sentirmi soltanto?! Mi parla di un'amica, vicina di casa....solo amica dice lui. A volte guardano la tv insieme e portano fuori i cani di lei. Mi è capitato di sentirlo anche mentre c'è lei;quindi, in teoria, non dovrei dubitare...in teoria! Non ho avuto belle esperienze con ex che avevano amiche...che amiche non erano. Ne ho parlato a lui...dice che devo fidarmi. Io non mi fido anche se vorrei. Ho 43 anni...vorrei solo una relazione sana e normale!
    Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (6 Aprile 2020 12:25)

      @Giusy Ma come fai a fidarti se lo conosci appena? Vedi come si comporta nel tempo. Fatti, non chiacchiere.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 14:34)

      Ciao Vic, Fatti e non chiacchiere. Niente di più saggio. Comunque questo è davvero un momento storico particolare. Gente va gente che viene. E telefonata che non mi sarei mai aspettato di fare. Eh c'è stato un vero e proprio ritorno in piena regola. Furioso sulle prime in cui ho detto di tutto e di più, non mi aspettavo di ricevere delle scuse. Non mi aspettavo una persona che a quanto pare ha capito che sono una persona valida. Non mi aspettavo di risentirci. Oggi è il suo compleanno, così come gli ho detto lo chiamata. È stata una forte emozione. Dopo un anno che non sentivo più la sua voce. Nei giorni precedenti ci siamo scritti molto. Ognuno di noi due ha ammesso e riconosciuto ciò che non ha funzionato un anno fa. Pare che faccia sul serio, con moderazione ma pare che vuole una storia. Mi ha sorpreso, si è esposta. Ora dopo pranzo e una bella doccia l'entusiasmo di stamattina si è stemperarato. Ci stava tutto, dopo un anno di cose da dire c'è n'era. È sorvegliata speciale. Se realmente è una seconda opportunità, voglio che funzioni tutto a dovere. È una seconda opportunità per entrambi ben inteso. Mi sono chiesto perché io ? Può avere tutti gli uomini che vuole. E una bella donna e non gli manca di certo uno stuolo di corteggiatori. Mah pare che si sia resa conto tardi che sono un bravo ragazzo, che ha trovato una persona valida. Sappiamo bene che possono essere panzane. Ecco se voglio dare un significato a questa quarantena forse sta nel avere davvero dissipato dei rancori. Ad ogni modo io vado avanti nel mio percorso. Come ha detto Ilaria poc'anzi se sono rose fioriranno. Certo c'è da stare attenti. Mah pare sincera , vedo come si comporta. Oggi so riconoscere al volo certe dinamiche. Appunto fatti e non chiacchiere.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (6 Aprile 2020 14:51)

      Ciao Emanuele, io non credo molto ai ritorni genuini di certi soggetti a distanza di tempo, ma ti auguro che nel tuo caso sia diverso. Tieni le antenne ben alzate e capta i segnali. Un abbraccio :)
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 15:46)

      Ciao Vic, Sono d'accordo con te. Tu non sai quanta diffidenza ho avuto sulle prime. E quanta rabbia ho sfogato. Sembra sincera e scrivo sembra. Voglio dire dopo il casino che è venuto fuori, chi se lo aspettava. Io ho fatto un mio percorso e lo proseguo. Mi mantengo su quella linea mediana di cui parlava tempo fa Ilaria.Antenne , radar, parabole, tutto alzato. Mi sento un emittente radio televisiva. L'unico aspetto che davvero mi ha stupito sono state le sue scuse. C'è voluto un anno per capire che nessuno dei due e stato ineccepibile. Io l'ho capito subito che ognuno di noi due ha fatto la sua parte. Certo mi sfuggivano dei dettagli che non sapevo. Gli ho scoperti qui su questo blog. Comunque se mi accorgo che è tutta una bufala, e/o comunque si prospetta lo stesso scenario di un anno fa adios. Boh si è esposta e si è pure ricordata determinate parole belle che gli dissi nei primi momenti. E di quanto ne era entusiasta. Anch'io lo ero e sincero. Certo che fu una botta enorme per me. Vic dopo 10 anni da solo è stato come sbattere contro un paracarro a 300 allora. Ora sono tranquillo, sereno e orgoglioso del percorso che ho fatto. Dubito fortemente che senza questa esperienza approdavo sul blog di Ilaria.Che mai mollerò, in quanto fondamentale per la mia crescita. Se è questa donna bene se no amen.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (6 Aprile 2020 16:07)

      Bravo Emanuele, datti tempo per capire, non buttarti a pesce e non farti travolgere dalle emozioni. Tieni presente che siamo in un periodo di quarantena, quindi di crisi ed isolamento, e in periodi come questo con i ripescaggi i manipolatori ci vanno a nozze. L'ha scritto anche Ilaria in quel bell'articolo su come dominare la paura: in questo momento storico le persone sono fragili e cercano conforto in vecchi amori e riscaldano vecchie minestre. I manipolatori sono più fragili e più terrorizzati degli altri all'idea di rimanere soli, quindi...in campana.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 16:51)

      Tutto corretto ciò che scrivi Vic. Figurati che gli ho pure scritto quanto scrivi tu. Beh se è tutta una farsa certo che arrivare ad ammettere i suoi errori gli sarà costato. Mi voglio quanto meno fidare a livello umano che è consapevole dei suoi errori. Non sono l'unico diciamo così suo ex. È un tira e molla che dura un anno. Una mia collega dice che sto sbagliando a concedergli una seconda opportunità. Nella mia visione è una seconda oppure per tutti e due. Comunque la vogliamo vedere ciò che importa è essere in pace con me stesso. Se sta giocando ancora sporco, stavolta non reagisco male. Perché se tutte le nostre teorie sono giuste ha più bisogno lei di me che io di lei allo stato attuale. Non sono più bisognoso che è quello che mi ha fregato un anno fa. Sarei davvero felice che invece i risvolti siano da rose e fiori. Boh speriamo che non si sia giocata la carta del pentimento solo per solitudine. Sarebbe davvero triste.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (6 Aprile 2020 12:30)

      Giusy, lo conosci appena, non sai se state bene insieme, perché buttarti così a capofitto? Scusa, dico la frase scontata: se son rose fioriranno. Se no, avanti un altro, non si può lasciarsi condizionare dal proprio passato e dati propri bisogni tanto da arrivare a patire per una persona che nemmeno si conosce. E' così che nascono le storie sbagliate e una persona si rovina la vita.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 15:48)

      Ilaria, dal tuo e dagli altri commenti capisco che il punto è vivere il tutto con più distacco. La paura di beccare un'altra fregatura prende il sopravvento purtroppo. Dovrò lavorare su questo.
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (6 Aprile 2020 15:51)

      Non puoi prendere una fregatura, perché non hai comprato nulla e lui non ti ha promesso nulla. Diciamo che tu stai lavorando con la tua testa, "te la canti e te la suoni" come si dice. Ti fai film su un amore che non sai che c'è e temi che finisca. Ma se non è nemmeno iniziato, come fa a finire? Soprattutto, non devi aspettare le sue mosse, devi valutare tu molto seriamente se è un uomo di valore. E non puoi saperlo, perché non lo conosci.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 16:05)

      Io ho le mie paure...è vero. Ma è anche vero che lui si è esposto più di me. All'inizio della quarantena ha tenuto a precisare che stava pensando ad una relazione esclusiva con me. Mi ha anche chiesto di dargli una risposta, voleva assicurarsi che io avessi l'intenzione di esserci. Avevamo iniziato, anche se da poco, e mi piacerebbe che continuasse. Non aspetto solo le sue mosse, ma vorrei non sbagliare le mie!
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (6 Aprile 2020 16:29)

      Lui si è assicurato. Lui, lui, lui, lui. Dietro a una donna massacrata dalle storie "d'amore" c'è sempre un uomo che pensa solo a se stesso. Lui si è esposto? In che modo? A parole. Bene! Pensa a te, non sempre a lui, lui, lui, lui.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 20:06)

      Un pensiero della sera Ilaria: sarebbe bello che si riuscisse un giorno che uomini e donne con equilibrio possano vivere l'amore senza complicazioni eccessive. Sai non mi sono mai reso conto di quanto è complesso. Boh sarà l'età che avanza e qualche capello grigio che spunta che mi fa riflettere. So che il percorso è ancora lungo e mi segno ogni step. Ogni parola significativa.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 16:07)

      Come scrive Ilaria sei tu che devi valutare se quest'uomo è di valore. Conoscetevi , e soprattutto cerca di capire cosa vuoi tu, per la tua vita. E non necessariamente è un uomo. Non in senso totalizzante, che è questo che fa commettere errori.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 17:00)

      Ciao Emanuele, mi piacerebbe capire meglio cosa intendi per totalizzante e il commettere errori in funzione di ciò.
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 17:48)

      Ciao Giusy, Intendo dire mettere l'uomo al centro del mondo. In sostanza vivere perdendo i propri sogni, obiettivi ecc.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 18:38)

      Io vorrei solo che continuasse ad esserci tra i miei sogni e obiettivi. Grazie per il chiarimento e buona fortuna anche per la tua storia.
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Cristina

      Cristina 4 mesi fa (6 Aprile 2020 12:44)

      Ciao Giusy, secondo me dovresti (so che è più facile a dirsi che a farsi) cercare di razionalizzare e abbassare le aspettative che stai riponendo in lui. Vi conoscete da poco e ben poco, non puoi sapere se lui sia affidabile o meno, se con lui avrai una bella relazione oppure no. Ti sta continuando a cercare e a scrivere? Benissimo, ora in quarantena non potete in ogni caso fare altro. Io ti direi di "goderti" il periodo concentrandoti magari su quelle cose che non riesci mai a fare o rimandi sempre, e intanto a sentirlo e conoscerlo, per quanto possibile tramite chat. Quando poi finirà questo periodo che vi potrete vedere dal vivo, valuterai. Però non partire obbligando te stessa a fidarti di lui, perchè è normale che tu non ci riesca ancora, così come non dare per scontato che con lui si ripeteranno cose successe coi tuoi ex, ognuno è a sè.
      Rispondi a Cristina Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 15:56)

      Ciao Cristina, vorrei tanto riuscire a vivere questa conoscenza con la lucidità del tuo commento. È così che dovrei ragionare....esattamente come dici tu, lo so e spero di metterlo in pratica. Grazie!
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Alice

      Alice 4 mesi fa (6 Aprile 2020 18:06)

      Ciao Giusy, mi accodo ai consigli degli altri, finché non vi conoscerete, non c'é storia :) Magari, pensa, poi lo conosci e poi non ti piace nemmeno! A che pro tutti questi dubbi? Potresti essere tu a non voler investire in questa conoscenza, persino per motivi terra a terra, non necessariamente per tradimenti etc., che ne so, viene fuori che lui é vegano fondamentalista e tu non puoi vivere senza bistecche al sangue. Magari considerare questi scenari alternativi (simpatici anche) puó aiutare a mettere il tutto in prospettiva. E comunque.. non mi pare del tutto logico che lui pretenda giá una risposta sul fatto che tu abbia 'l'intenzione di esserci'. Non mi pare affatto l'atteggiamento di uno che si espone, anzi.. Uno che si espone secondo me ti dice "Ah peccato che siamo in quarantena, vorrei proprio invitarti a cena al locale X. Che dici, accetti il mio invito a data da destinarsi? :) " Simpatico, leggero, chiaro, altroché scucirti promesse su essere o non essere.
      Rispondi a Alice Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (6 Aprile 2020 18:33)

      Ciao Alice, capisco il tuo punto di vista ed è vero che ci conosciamo poco. Poco ma non per niente. Come ho scritto, avevamo iniziato una frequentazione....ci sono stati gli inviti a cena e il tempo passato insieme. Ora ci sentiamo regolarmente ogni giorno in attesa di rivederci. Ci raccontiamo e parliamo di quello che potremo fare quando la quarantena finirà. Le mie paranoie sorgono proprio dal fatto di aver dovuto sospendere una frequentazione iniziata bene e averla dovuta riportare sul piano virtuale, cosa che entrambi avevamo scelto di far essere tale il meno possibile.
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Cristina

      Cristina 4 mesi fa (7 Aprile 2020 12:35)

      Giusy, capisco che sia salita l'ansia, vista anche la situazione. Mi pare di capire che il tuo pensiero sia un po' "cavolo stava andando bene, non vorrei la quarantena rovinasse tutto". Ecco, se è questo, pensa anche che se siete due persone che stanno bene assieme, che potrebbero avere una relazione piena e gratificante per entrambi, non saranno 2 mesi di quarantena a modificarlo. Al contrario, se post quarantena quando ricomincerete a frequentarvi tutto sarà "svanito", beh vuol dire che non era la persona giusta per te. E questo per mille motivi, dal più grave al più banale, come elencati sopra da Alice; vuol dire che prima o poi anche senza quarantena sarebbe finita. Questo è quello che penso.
      Rispondi a Cristina Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (7 Aprile 2020 16:29)

      Giusto Cristina...hai colto esattamente il mio pensiero! E anche questo tuo commento mi aiuta a razionalizzare. E pensare che, nella vita, io sono una persona molto razionale.... ma quando si tratta di relazioni perdo la bussola. Farò così....quando sentirò salire l'ansia tornerò a rileggere i vostri commenti! :-)
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (6 Aprile 2020 18:44)

      Sottoscrivo fedelmente quanto scritto da Alice, brava Alice. "To be or not to be, that is the question" ;)
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (6 Aprile 2020 14:06)

      Cu Giusy, Vivi tranquillamente questo momento. Infondo questa quarantena serve a capire un po' se stessi e un po' le situazioni private che ognuno di noi ha più i meno lunghe e/o importanti. Mah riguardo la vicina di casa direi che inutile ipotizzare scenari ambigui. Ci sarà sempre e comunque una vicina di casa, un amica, un ex collega di lavoro ecc. Indipendentemente che ti senti e ti vedi con lui o con un altro in futuro.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

  4. Avatar di Paola

    Paola 4 mesi fa (7 Aprile 2020 19:43)

    No tutt'altro. Lui mi ha sempre incoraggiata con belle parole di stima. Mi ha sempre fatto notare la mia bassa autostima e mi ha dato consigli su come affrontarla. Ho capito che non é disposta ad aiutarmi
    Rispondi a Paola Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (7 Aprile 2020 21:02)

      E' completamente diverso. Io la sto aiutando. E' lei che vuole buttarsi nelle fauci del lupo. E' molto diverso.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (7 Aprile 2020 21:24)

      Ciao Paola, mi permetto di intervenire nel dibattito. Voglio dirti quello che penso: il soggetto di cui hai parlato mi sembra proprio il tipico caso di ipocrisia ben nascosta. Lui ha semplicemente capito che hai una scarsa autostima e che sei una persona molto insicura, ma le "belle parole di stima" che di solito ti rivolge sono soltanto paroline che hanno lo scopo di creare dipendenza, niente di più. Ciò che ti dice non è quello che pensa realmente di te. Il suo è un atteggiamento finalizzato ad acquistare potere su di te, che sei bisognosa di attenzioni e di conferme. Pertanto, ti consiglio di stare molto, molto attenta.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (7 Aprile 2020 21:47)

      @Paola mmm quindi lui con stima ti ha fatto notare la tua mancanza di autostima… A parte tutto, se un uomo ti dà consigli su come essere più sicura di te, vuol dire che non gli interessi. Non è che hai sbagliato qualcosa, non ce n'è e basta, neanche se giri con la felpa del Che e gli intoni "Bella ciao". Ma poi che ci fai con uno che con la scusa del consiglio spassionato ti svaluta apertamente (vedi la str….ata dell'Everest)? Ti ha fatto capire che non ti considera abbastanza per lui.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  5. Avatar di Maria

    Maria 4 mesi fa (7 Aprile 2020 22:09)

    Ciao paola.. mi trovo anche io in una situazione simile e a malincuore ti posso dire che sono situazioni che si stabilizzano su un attrazione fisica che oltre non va. Ma affinché una coppia funzioni ci vuole ben altro come l alchimia tra due personalità che a voi non c é mai stata. La storiella dell Everest era solo un modo per farti stare capire che tra voi due non ci sarà mai niente. Tu non hai sbagliato niente magari é lui che vuole essere l eterno ragazzino e non vuole impegni di alcun tipo. É l ennesimo tipo del sesso senza impegni. Ho avuto esperienze in questo senso e te lo dico da donna nn é affatto bello.
    Rispondi a Maria Commenta l’articolo

  6. Avatar di Paola

    Paola 4 mesi fa (7 Aprile 2020 21:47)

    Vi ringrazio e non smentisco del tutto quello che voi dite. Magari indossa una maschera ed ha doppi fini che io non sono in grado di scoprire anche perché non lo conosco da una vita. Io ho percepito che lui é una brava persona ed io non me la sento di non creare le condizioni per fare un tentativo. La scorsa volta é andata male. Vorrei frequentare questa persona e vi sto chiedendo un aiuto per scoprire che tipo é. Sono giovane e voglio provare a fare questa esperienza. Da sola mi sento debole ma con i vostri consigli mi sento una donna forte
    Rispondi a Paola Commenta l’articolo

  7. Avatar di Paola

    Paola 4 mesi fa (8 Aprile 2020 9:22)

    E tralasciando questo caso disperato. Parliamo in generale perché la cosa mi incuriosisce. Voi cosa scrivereste ad un uomo su whatsapp per incuriosirlo e stuzzicarlo? Non il solito banale come stai o che fai.
    Rispondi a Paola Commenta l’articolo

  8. Avatar di Paola

    Paola 4 mesi fa (7 Aprile 2020 16:49)

    Ciao. Seguo sempre quello che scrive e mi trovo in una situazione complicata in quanto vorrei conquistare un ragazzo con cui mi sono frequentata la scorsa estate e le cose sono andate un disastro. Lui mi diceva che per stare con lui dovevo essere in grado di scalare l'Everest. É un tipo dolce ma abbastanza pretenzioso. É il classico bravo ragazzo che fa breccia nel cuore. Voglio una relazione seria ma vorrei sapere come sciogliere il ghiaccio via whatsapp per raggiungere l obiettivo di un incontro con lui. Voglio sorprenderlo insomma. Lui é amante della politica ed é di sinistra come me. Da dove posso cominciare? Spero in un suo aiuto prezioso. É da febbraio che non lo vedo.
    Rispondi a Paola Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (7 Aprile 2020 18:32)

      E' stato un disastro. Lui si crede chicchessia ed è simpatico come una zanzara sopra l'orecchio in nella notte di una calda estate in città. Quella dell'Everest è da malato mentale. Ma tu vuoi una storia seria con lui. Su quali basi non è dato sapere.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Paola

      Paola 4 mesi fa (7 Aprile 2020 19:09)

      Si perché lui é stato sempre un tipo dolce e protettivo e con una bella testa. Sono io che non ho saputo dare il meglio di me in questa relazione.
      Rispondi a Paola Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (7 Aprile 2020 19:37)

      Ho capito, quindi di fatto è anche riuscito a convincerti di essere uno straccio e tale farti sentire. Un grand'uomo.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Paola

      Paola 4 mesi fa (7 Aprile 2020 22:19)

      Ognuno é libero di pensare ciò che vuole ma io ho l impressione che lui a me ci tenga e l ho capito dai fatti e non dalle parole
      Rispondi a Paola Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (8 Aprile 2020 9:35)

      Va bene Paola, non devi convincere noi. Questi tuoi commenti semmai servono a convincere te stessa. Se sei convinta di quel che dici, fai ciò che credi.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

  9. Avatar di Paola

    Paola 4 mesi fa (8 Aprile 2020 12:54)

    Ovvio che l intwresse nasce dal vivo. Su questo non ci piove. Però é anche vero che qualche messaggio interessante fa la sua parte per attrarre un uomo che in questo periodo non possiamo vedere. Intendo una comunicazione simpatica e non banale. Non intendo attrarre uomini calpestando il mio essere donna ma mostrarmi simpatica e con fascino
    Rispondi a Paola Commenta l’articolo

  10. Avatar di Imbranata

    Imbranata 5 mesi fa (30 Marzo 2020 12:47)

    Buongiorno...tutto giusto tutto sperimentato. Il mio problema è aver preso una sbandata per un uomo conosciuto di persona e da sempre frequentato saltuariamente con cui ho contatto via chat che quasi sempre parte da me. Per la prima volta mi ha chiamato e siamo stati più di un ora in una conversazione vivace e conclusa con dolcezza. Segue silenzio poi messaggi pretestuosi. Il succo è che sulla carta trattasi di soggetto da evitare ma che però non rientra tout court negli esempi classici .per esempio già in prima battuta disse di non essere amante delle chat ed effettivamente il meglio di sé lo da di persona. È talmente strano che ingenuamente sono cascata nella sfida di conquistarlo con tutte le scarpe . Una battaglia dopo l altra mi ostino a guadagnare posizioni Nel frattempo ho conosciuto frequentato e approfittato di altri uomini ma lui ce l ho perennemente in testa!!resisto un paio di giorni nel puntiglio di dimenticarlo poi crollo e sento che dipendo da questa specie di relazione. Finché non mi passa non c'è antidoto che regga. Io non appaio bisognosa ma ultimamente non ho più avuto voglia di vedere gli altri o sentirli(ora). Voglio solo lui non c'è distrazione che regga e riesca ad ingannare il mio inconscio desiderio. Per di più l istinto e il feeling che ci sono in carne ed ossa mi fanno percepire un affetto anche da parte sua. Leggo molti articoli in merito e sono molto razionale ma non riesco a staccarmi, quando lo sento o mi scrive sono pervasa dalla gioia e dalla serenità al contrario il suo silenzio mi atterrisce ma non riesco a cancellarlo!!!e non voglio
    Rispondi a Imbranata Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 5 mesi fa (30 Marzo 2020 13:45)

      Mi pare la classica situazione in cui conta la conquista a tutti i costi. Per dire alla fine: c'è l'ho fatta! Un uomo o una donna non dovrebbero essere un trofeo. E non va bene il fare di tutto più per conquistare. Dalle parole che usi " una battaglia dopo l'atra mi ostino a guadagnare posizioni " l'immagine che mi si crea è di qualcosa di estenuante, che consuma energie e risorse psicofisiche. Può essere mai amore questo ?
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Imbranata

      Imbranata 5 mesi fa (30 Marzo 2020 15:12)

      Emanuele buongiorno ...si assolutamente è una sfida e non c'è nulla di razionale e oltretutto per citare De Laclos trascende ogni mio controllo. Purtroppo cerco di fare di tutto per aiutare se posso quest'uomo e a volte mi pare persino di manipolarlo ma l'osso è molto duro . Il problema mio è oltre il desiderio di conquista, quello è un gioco che c'è stato all inizio e in cui mi diverto e che nel frattempo ho fatto anche con altri Qui purtroppo mi attraggono troppe cose di questa persona non ultima il carattere schivo e la resistenza . Tutto mi dice che avrei dovuto mollare già mesi fa ma non ci riesco è più forte della mia volontà! Voglio dire...anche i migliori dei consigli sono sempre vittime della nostra volontà a sua volta viziata dall istinto. Non voglio nemmeno soffrire ...ho provato a tagliare ma lui mi manda segnali contrastanti, da furbone e tra i due mali preferisco tenerlo a meta'... Il mio istinto verso questa persona è potentissimo non riesco!!! Ho lasciato andare frequentazioni che potevano sicuramente darmi di più ma finora nessuno mi attrae così tanto!
      Rispondi a Imbranata Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 5 mesi fa (30 Marzo 2020 20:16)

      Ciao Imbranata, Cosa intendi per " aiutarlo " ? Di che tipo di aiuti si tratta ? Spiegati che gioco ai fatto con lui e con altri ?
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 5 mesi fa (30 Marzo 2020 15:37)

      E, poi, la frase "Nel frattempo ho conosciuto frequentato e approfittato di altri uomini" mi ha un po' turbata... Non mi sembra un atteggiamento proprio sanissimo, ecco.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 5 mesi fa (30 Marzo 2020 20:10)

      Anche me piace poco.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Paola

      Paola 4 mesi fa (8 Aprile 2020 9:49)

      E tralasciando questa esperienza negativa voi per incuriosire e stuzzicare un uomo cosa scrivereste su whatsapp per spingerlo ad un eventuale incontro? Non però il solito banale come stai o che fai? Cosa piace ricevere agli uomini. Mettiamoci nel loro panni lasciando da parte il mio caso
      Rispondi a Paola Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (8 Aprile 2020 10:28)

      Guarda che io sto bene nei miei panni, tralasciando il tuo caso. Ti dico, se ti comporti con gli uomini come ti stai comportando qui, ti infili in un tritacarne.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (8 Aprile 2020 11:02)

      Cosa scriverei per incuriosire e stuzzicare un uomo? Nulla. La curiosità ognuno deve averla per sé, non è che si può "spingere" qualcuno a essere curioso se non lo è. Io, come ha scritto Ilaria, non mi ci metto nei panni degli uomini, onestamente.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Cristina

      Cristina 4 mesi fa (8 Aprile 2020 11:54)

      Scusami Paola, ma cosa vuol dire "stuzzicare" e "incuriosire" via whatsapp? La curiosità verso una persona nasce dal vivo, non può nascere via chat, perché si basa anche su elementi che via chat non passano, non si trasmettono. Poi, se per incuriosire intendi un flirt tecnologico, delle battute lascive, beh, rischi di attrarre proprio quegli uomini che vogliono approfittarne e usarti, quindi certo che ci stanno a battute stuzzicanti, il problema è come ti trattano poi.
      Rispondi a Cristina Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (8 Aprile 2020 12:15)

      Ascolta, Paola: agli uomini piace ricevere attenzioni, come a tutti. Quello che si fa di solito è dare segnali di interesse e vedere come l'altro reagisce. Se raccoglie bene, puoi provare ad avventurarti. Se ti stoppa sul nascere, vuol dire che non ricambia il tuo interesse, e qualsiasi messaggino simpatico ("ho appena creato la ricetta involtini di zucchine al cardamomo e curry!") o tentativo di approccio che seguiterai a mandare o fare nei suoi confronti sarà visto come "accollo" e lui potrà pensare di te che: a) sei disperata alla canna del gas; b) sei una che non capisce un no, e quindi potenzialmente pericolosa; c) non hai dignità e autostima, e quindi manchi di fascino. Il modo migliore per attrarre chi non ci ricambia è ignorarlo, con disinvoltura e sorriso. Se poi non ci ricambia lo stesso, significa che non è la persona adatta a noi. Avanti il prossimo.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (8 Aprile 2020 13:54)

      Ciao Vic, Correttamente dici che a tutti piace ricevere attenzioni. A me piace che si apprezzi che do attenzioni. Mi interessa relativamente riceverne. Comunque è davvero complesso capirci qualcosa nella relazioni.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

  11. Avatar di Maria

    Maria 4 mesi fa (8 Aprile 2020 11:09)

    Tralasciando appunto l esperienza negativa di paola e parlando in generale come si stimola l attrazione, l interesse e il coinvolgimento via messaggi con un uomo mentalmente sano? Quando le cose sono andate male come bisogna comportarsi per capovolgere la situazione e ottenere di nuovo interesse da quell uomo? Ho pensato la tecnica di una lettera scritta a mano in cui si scrive il perché una relazione non é andata a buon fine, tutti i progressi che si sono fatti per la propria crescita personale e continuare a vivere la propria vita. In qualche modo questo atteggiamento crea curiosità nell uomo? Cosa ne pensi Ilaria e cosa ne pensate voi?
    Rispondi a Maria Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (8 Aprile 2020 12:51)

      Ma perché bisogna attaccarsi all'idea di uno che non è interessato. Non è interessato. Basta! Che cosa volete fare, stalking? Guardate che qui si sconfina nello stalking. Lui non mi vuole e io mi impongo, capovolgo. Prima di preoccuparvi se lui è mentalmente sano, preoccupatevi se quello che state facendo voi è sano...
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Laura

      Laura 4 mesi fa (8 Aprile 2020 17:52)

      Scusami Maria, ma io all'idea di ricevere una lettera scritta a mano da una persona che mi spiega i motivi per cui la relazione con me è andata male e i progressi fatti nella sua crescita personale ho avuto i brividi... Penso che proverei un forte desiderio di allontanarmi il più possibile e di essere lasciata in pace, altro che curiosità.
      Rispondi a Laura Commenta l’articolo

  12. Avatar di Paola

    Paola 4 mesi fa (7 Aprile 2020 21:21)

    Ma lei non può giudicare una persona che non conosce. Io penso che il soggetto in questione sia una persona speciale. Una persona che quando magari io per mia debolezza ho portato i discorsi su altri livelli lui si é incazzato dicendo che non devo calpestare la mia dignità per un uomo. Beh é da ammirare.. e non solo.. mi ha sempre dato un casino di consigli essendo anche più grande e più navigato di vita sociale. Ho solo chiesto come rompere il ghiaccio ed instaurare per prima cosa amicizia e poi se son rose fioriranno come dice lui spesso
    Rispondi a Paola Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (7 Aprile 2020 21:37)

      Nemmeno lei lo conosce.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Maria

      Maria 4 mesi fa (8 Aprile 2020 22:27)

      Paola io penso una cosa che poi é l errore che in passato ho fatto abitualmente io e che purtroppo succede a parecchie quando ci infatuamo di un uomo e cioè quello di dimostrare in tutti modi il nostro interesse rendendoci alcune volte zerbine pur di compiacere a lui. L ho sperimentato io stessa mia cara Paola e credo sia proprio il tuo errore. L arte della seduzione consiste anche nel creare una sorta di altamarea in cui un po dai e un po togli. Un uomo deve avere il gusto della conquista o no? Tu secondo me non ti fai corteggiare e l uomo perde interesse. Devi sorprendere un uomo rimanendo te stessa. non lo devi assecondare in tutto. Devi anche saper dire di no. Non si tratta di strategia ma é personalità e agli uomini piacciono le donne toste con personalità da vendere.
      Rispondi a Maria Commenta l’articolo

    • Avatar di Claudia

      Claudia 4 mesi fa (8 Aprile 2020 23:56)

      Ciao Maria! Hai perfettamente ragione. All’ultima frase “agli uomini piacciono le donne toste con personalità da vendere“, mi permetto di aggiungere: a quelli seri!
      Rispondi a Claudia Commenta l’articolo

  13. Avatar di Vic

    Vic 4 mesi fa (21 Aprile 2020 13:35)

    Ciao Giusy, il "se son rose, fioriranno" implica che almeno qualcosa sia stato piantato e ci siano buoni auspici per continuare nella frequentazione e dare un po' di fiducia all'altro. Lui ti ha dimostrato che non è interessato esclusivamente a te e non è affidabile. E' un marpione da chat per cui una vale l'altra.
    Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  14. Avatar di Giusy

    Giusy 4 mesi fa (21 Aprile 2020 0:12)

    Ciao Ilaria e a tutti voi. Due settimane fa ho scritto qui perché ero andata in paranoia per quello che sto vivendo. Ho scritto riguardo all'uomo che stavo frequentando prima della quarantena e che ora posso solo sentire al telefono. Ero stata presa da dubbi e paure, avevo cominciato a farmi mille domande. Confrontarmi con te e le altre lettrici/lettori del blog mi ha aiutata come sempre. Ho continuato a sentirlo regolarmente e ho cercato di non pensare troppo. Un po' di tempo fa lui mi aveva detto che non entrava più nella chat dove ci eravamo conosciuti....io ci sono entrata qlc volta per vedere se c'era e mi è capitato di chattare con uno che mi sembrava lui(è una chat anonima). Finita lì. Oggi pomeriggio mi passa per la testa di entrare in quella chat, avevo la sensazione che fosse lì. Entro e ritrovo quello che mi era sembrato lui. Lo contatto e, tempo due battute, mi dà il numero di telefono e....sorpresa: era lui. Faccio lo screenshot e glielo invio su whatsapp....cade dalle nuvole,ovviamente. Con tanto di numero suo scritto lì ha cominciato a negare. Ha provato a convincermi che non fosse lui e poi ha ammesso l'evidenza. A seguire i....non ti voglio perdere, non so perché ero lì, maledetta quarantena, qlc lacrima di coccodrillo e bla bla bla. Ci sono rimasta male?...Si. Era scontato?...Anche. E ora?!... Gli ho detto che ora una risposta non ce l'ho. Fiducia già non ne avevo. E ricordate l'amica con i cani?!...Sono finiti a letto anni fa...poi solo amici. E io chi sono...Alice nel paese delle meraviglie?! Ha detto che vuole provarci sul serio e di dargli una possibilità. Io, più che darla a lui, non so se darla a me la possibilità di arrivare a dire...Ok, voglio stare a vedere se riuscirà a guadagnarsi la mia fiducia ora che le carte sono scoperte. Ilaria, mi avevi detto..."Se son rose fioriranno"...è ancora valido?!
    Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 mesi fa (21 Aprile 2020 0:19)

      Lascialo perdere, davvero, sono energie sprecate. Sul serio. Non credi di meritare molto di più?
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (21 Aprile 2020 1:14)

      Credo di meritare qualcuno che se mi dice di essere interessato a me lo sia davvero. Qualcuno che, rientrando dal lavoro ai tempi della quarantena, abbia voglia di sentire solo me e non prima una sconosciuta qualunque in una chat anonima. Perché, anche se ci siamo conosciuti lì, abbiamo avuto la fortuna di scoprirci interessati l'uno all'altra. Ma, evidentemente, ero solo io quella con un interesse genuino. Grazie Ilaria per darmi sempre il tuo riscontro!
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo

    • Avatar di Cristina

      Cristina 4 mesi fa (21 Aprile 2020 9:51)

      Ciao Giusy, scusa se sarò un po' "cruda", ma mi sembra il classico che seduce in serie sulle chat di incontri. Tant'è che le sue frasi "non so cosa mi sia preso" e compagnia, son proprio da seduttore. Addirittura dà la colpa alla quarantena, come no. È un bugiardo. Un bugiardo che tenta di intortarti con la scusa del "con te ci voglio provare seriamente". Cosa puoi ricavare da uno così? L'amica coi cani può essere che ci sia stato solo sesso e ora più niente, non è improbabile. Ma non è lei il punto... il punto è che questa è la dimostrazione che quello che fa con te lo fa con chissà quante altre (soprattutto adesso che deve limitarsi alle chat, sai come gli risulta facile?). Tu vuoi essere una di quelle a cui fa copia e incolla?
      Rispondi a Cristina Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 4 mesi fa (21 Aprile 2020 10:16)

      Come diceva De André, dal letame nascono i fior. Dal letame, i fiori o le rose nascono perché ci sono le condizioni giuste. Non sarebbe la stessa cosa con qualsiasi altro tipo di suolo. Tanto per stare nella metafora, la qualità del suolo di questo soggetto non sembra granché fertile.
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di Doris

      Doris 4 mesi fa (21 Aprile 2020 12:23)

      Un esemplare caso di intuito (avanti anni luce) che aveva già afferrato l'antifona e della lotta interiore scaturita dalla sfiducia nelle proprie percezioni. Mi spiace davvero per l'accaduto, Giusi e però lo considero un episodio altamente istruttivo...
      Rispondi a Doris Commenta l’articolo

    • Avatar di Margot

      Margot 4 mesi fa (21 Aprile 2020 12:29)

      Questo è un narcisista. Già farsi un profilo fake per chattare è da falsi e str..., figuriamoci negare l’evidenza. Vuoi davvero un uomo così? Non avere paura di rimanere sola e guarda altrove.
      Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di London

      London 4 mesi fa (21 Aprile 2020 14:52)

      @Giusy, mi sembra un buon soggettone da lasciare nel suo brodo...scusa, eh, ma non sono molto esperta di chat di gruppo, quindi lui aveva un nickname diverso? e tu? come apparivi, se ha chattato con te e ti ha dato anche il numero? O non si vede il nickname?
      Rispondi a London Commenta l’articolo

    • Avatar di Giusy

      Giusy 4 mesi fa (24 Aprile 2020 14:02)

      Grazie a tutte voi per avermi dato il vostro parere sulla mia vicenda! Attraverso i vostri commenti è come se riuscissi a vedere il tutto anche dall'esterno. Ci stiamo ancora sentendo anche se io ho fatto un passo indietro, ho abbassato le aspettative ai minimi termini e mi limito ad osservare. Non la sento ancora forte la vocina che mi dice di troncare definitivamente. È molto probabile che io stia sbagliando.... non so! @London mi hai chiesto della chat... è anonima, si può scegliere un nick ad ogni accesso senza registrazione. Eravamo entrambi con nick diversi, lui non poteva riconoscermi..... io, non so come, ho intuito fosse lui. Un caro saluto a tutte/i.
      Rispondi a Giusy Commenta l’articolo