Quando lui non ti vuole, ecco l’unico modo per vincere

quando lui non ti vuoleQuando lui non ti vuole, tu che cosa devi fare? Quale è il modo migliore per affrontare e “vincere” in una situazione del genere?

Intanto inquadriamola la situazione: avere simpatia per qualcuno, amarlo, provare un certo interesse o addirittura passione per una persona e non essere ricambiati è molto brutto.

Questo, ovviamente, vale sia per le donne, sia per gli uomini. Non essere corrisposti è frustrante.

Per questo è tanto diffusa la paura del rifiuto.

Perché essere rifiutati è avvilente, depressivo, doloroso.

Ma anche inevitabile.

Tutti una volta o l’altra nella vita, abbiamo sofferto per un rifiuto, per un sentimento non corrisposto, per non essere riusciti a far capire all’altro che ci interessava o ci piaceva.

Non è possibile vivere senza il fallimento, amare senza il rifiuto e imparare a camminare o a sciare senza cadere o a nuotare senza bere. O pensa un po’ tu ad altre analogie del genere…

Ci sono molte e diverse situazioni della vita sentimentale quando un uomo non ti vuole.

La più semplice – per modo di dire  – e, forse, la più consueta, è quella in cui a te piace qualcuno, ma lui non si accorge nemmeno di te e non ti considera.

Può anche accadere che, per esempio, abbiate iniziato una frequentazione e lui a un certo punto, non intende proseguire.

Te lo dice esplicitamente. Oppure dirada i contatti. O, ancora, scompare nel nulla, facendo ghosting.

Qualcosa di simile può accadere anche quando un relazione è in corso.

Lui, per una serie infinita di motivi, spesso non noti e non comprensibili, vuole chiudere la relazione e allora può interromperla dicendotelo chiaramente, o dirada i contatti o chiude e non si fa trovare.

Magari, anche, con un atteggiamento più diffuso di quanto si pensi, comincia a comportarsi male o addirittura malissimo in modo che si creino le condizioni per la rottura, fino a lasciarti o farsi lasciare a causa di una serie di dissidi insanabili, in realtà ricercati con meticolosità.

Quando lui non ti vuole è perché possono verificarsi altre situazioni tipiche: magari ha trovato una nuova compagna, o non intende lasciare la moglie o la sua partner “ufficiale”.

Oppure non vuole mantenere in vita la vostra convivenza o il vostro matrimonio.

Sono fatti dolorosi. Difficili. Duri da affrontare e da superare.

Insomma, quando lui non ti vuole o quando lui non ti vuole più, e lui è un uomo per il quale tu invece provi interesse, non è affatto una passeggiata, dal punto di vista emotivo.

Quando lui non ti vuole. Storie interessanti

Come è più utile reagire quando ti succede qualcosa del genere?

Vi sono quelli che potremmo chiamare una “scuola di pensiero” o un atteggiamento mentale molto diffuso – in uomini e donne  – che incita e spinge i più a fare qualsiasi cosa pur di riportare o portare (conquistare o ri-conquistare) l’amato bene all’ovile e diventare o tornare a essere una coppia, come se niente fosse successo.

Che non è propriamente realistico dal punto di vista umano, psicologico ed emotivo, giusto?

Mesi fa ho avuto uno scambio via email con una giovane che chiedeva genericamente il mio aiuto.

Nei suoi messaggi a un certo punto mi dice che sta facendo un percorso di coaching per venire a capo delle proprie questioni.

Mi rivela che il suo ragazzo non vuole più stare con lei, non è più interessato e non vuole più avere contatti, giacché non prova più nulla per lei.

Lei si sta impegnando in un percorso intrapreso prima di contattarmi, la cui “prescrizione” base prevede che lei sia sempre gentile, accomodante e dolce con quel lui che non la vuole, di modo che a lui “tornino i sentimenti”…

Un’altra storia. Qualche giorno fa mi scrive una signora che mi confessa tutta la sua sofferenza. Il marito l’ha tradita spesso in passato e ripetutamente. Lei l’ha sempre perdonato e ha sempre tollerato i suoi tradimenti.

Ma ora lui l’ha lasciata per un’altra donna con la quale ha una relazione alla luce del sole – tutto il paese lo sa! – e con la quale è andato a convivere.

Il signore, ovviamente, non intende mantenere in piedi il matrimonio.

La signora abbandonata, si dice disperata, anche per alcune spese che si trova a dover sostenere da sola.

Provando grande empatia per lei, le rispondo che tutto ciò mi dispiace e che mi sembra importante e urgente che lei intanto si rivolga a un avvocato, per avere le informazioni più utili per interloquire con il marito in modo efficace così da proteggersi e difendere i propri diritti.

Insieme agli aspetti legali e pratici si affronteranno con attenzione anche quelli emotivi.

La signora mi risponde a sua volta con un messaggio infuocato e indignato, dal tono irritato, offeso, ostile.

Dice che non avrebbe mai pensato che io fossi una “femminista” (!?! come se poi fosse una brutta roba, questa) e che lei non ha bisogno di una “femminista” ma di “capire” i bisogni del marito e riconquistarlo…

Quando lui non ti vuole nemmeno in chat

C’è un’altra storia interessante che voglio raccontarti oggi.

Tempo fa ho avuto un colloquio con una signora di cinquant’anni, sposata.

Per “curiosità intellettuale”, lei ha cominciato a frequentare le chat di incontri e a lasciarsi coinvolgere da quel mondo che dice essere una “scoperta”.

Fatto sta che lì ha conosciuto un uomo con il quale ha sentito da subito un’intesa particolare.

Lui le chiede di inviargli foto di lei a tutte le ore e impegnata nelle più varie attività, anche le più quotidiane, primarie e private (quelle sul wc per intenderci).

Come fai ad attrarre un uomo senza sembrare una facile o una poco di buono?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

I due hanno anche sporadici incontri dal vivo, non particolarmente entusiasmanti, giacché lui è tutt’altro che focoso e appassionato e, per giunta, molto poco dotato.

Cose indimenticabili, insomma, per le amanti dell’horror.

Lei intanto arriva a fargli avere migliaia di foto. “Migliaia?!” chiedo io stupita pensando anche al tempo che una può dedicare a queste attività.. “Ah, sì!” mi risponde “Migliaia letteralmente” “E il tempo per fare e mandare tutte queste foto dove lo trovi?!”

“Beh, ci vuole un attimo, lui mi ha insegnato come fare e io ho imparato!” E aggiunge: “Ma io mi sono davvero divertita moltissimo! Come mai nella mia vita!”

Va bene. In questo fruttuoso, ricco, gratificante scambio che cosa c’è che non ha funzionato o non funziona?

Ecco. Non va il fatto che a un certo punto lui si è stufato del gioco, delle chat, degli incontri (sporadici e deludenti).

Non si fa sentire, se non rarissimamente, non scrive e, peggio ancora, sciaguratissimo, non chiede più foto.

Lei però continua a mandargliene, condendole con frasi sarcastiche e piene di rabbia verso di lui.

Ma che cosa vuole lei da me?

Semplice, che le dia i consigli giusti per “sedurlo”. Perché lei ha un’enorme nostalgia delle richieste di lui, del fatto che lui una volta le abbia perfino detto: “Tu mi piaci!”

Lei desidera ardentemente riallacciare quel rapporto di scambi sulla chat, di rari incontri insoddisfacenti, di richieste di foto in posizioni da wc…

Con calma mi ero presa la briga di analizzare con lei la situazione cercando si far leva su un po’ di buon senso e di amor proprio e le dico che no, non posso aiutarla a raggiungere un obiettivo che non ritengo tale, che non ritengo valido, che non condivido.

E lei conclude, rabbiosa verso di me, che sono una incompetente moralista…

Ecco. Tre storie.

Che cosa fare quando lui non ti vuole

Quelli che ti ho fatto sopra sono tre esempi tratti dalla vita vera dei tanti che potrei farti di donne alle prese con uomini che non le vogliono e che loro vogliono a tutti i costi, anche al costo di perdere se stesse.

Certo, si tratta di tre esempi molto particolari, che però rappresentano bene un atteggiamento che riscontro spesso.

Quelle meno particolari, ahimé, sono la caparbietà e l’insistenza con le quali molte donne affrontano in modo “oppositivo” il rifiuto di un uomo.

Molte sono alla ricerca di una strada, un metodo, una strategia per la riconquista.

Ma perché mai? Perché mai volere a tutti i costi ri-conquistare un uomo che non ti vuole o non ti vuole più?

Questo è innanzitutto un ragionamento di tipo pratico. Se non ti vuole o non ti vuole più, perbacco, datti pace.

Che cosa pensi di recuperare, anche se potessi mai, forse, chissà, recuperare, una volta che ti sei messa all’inseguimento di un uomo che non ti vuole?

Posto anche che te “lo riprendessi” come dicono alcune, che cosa pensi di costruire su tali basi? Che genere di rapporto?

Inoltre incaponirsi su un uomo che ha deciso di metterti al di fuori della sua vita significa avere un atteggiamento verso l’esistenza e il mondo improntato alla “scarsità”.

“Il mare è pieno di pesci” affermano alcuni e hanno ragione.

Ma vivaddio! Tu hai proprio bisogno di quell’uomo che non ti vuole? Non pensi di trovare non solo qualcuno di migliore di lui, ma che per giunta ti ami e ti consideri?

Aggiungiamo anche che non c’è niente di meno affascinante che inseguire qualcuno che non ci vuole e non ci apprezza, che ci rifiuta. Fa davvero cadere le braccia, venire il latte alle ginocchia, spegne qualsiasi tipo di desiderio.

Anche in chi ti vede dall’esterno, che consapevolmente o inconsapevolmente pensa: “Ma costei è messa così male? Ma non si rende conto di fare pena? Non si rende conto di essere patetica?

Inseguire un uomo che non ti vuole non è un balsamo per l’autostima, anzi è come prendere la tua autostima a calci.

Infine e più importante, si tratta di avere dignità, cioè un senso importante, ampio, profondo del proprio valore, del proprio essere degna del meglio che possa esserci in circolazione.

E la dignità non c’entra niente con il femminismo e nemmeno con il moralismo.

Se proprio c’entra con qualcosa è con l’aspirazione a una vita che si sollevi da quella dei lombrichi.

Non abbiamo ancora finito. Farsi una ragione del fatto che un uomo non ti vuole significa rispettare te stessa e questo in qualche modo fa parte anche della dignità.

Significa anche rinunciare a un bisogno del controllo che è disturbante per chi lo agisce e per chi lo subisce e che è estremamente disfunzionale.

Un uomo non ti vuole? E non può essere libero di non volerti e di non ricevere più le tue “foto eleganti”?

Quale perversa necessità di potere ti fa pensare di poterlo obbligare a fare quello che pretendi tu?

Liberati dalle catene del tuo malinteso modo di vivere il sesso e l’amore  sforzati di volare alto. Sesso e amore allora sì che diventeranno davvero appaganti.

Quando lui non ti vuole, cogli la palla al balzo e davvero inizia una nuova vita.

Lascia un Commento!

183 Commenti

  1. Avatar di Silvia

    Silvia 2 anni fa (6 Novembre 2019 22:30)

    Ciao Ilaria, leggendo l'articolo mi è venuta una curiosità. Con quale spirito o atteggiamento hai affrontato le che amabili risposte :D che ti hanno vista come 'incompetente moralista' e 'femminista'? Cioè, come ti sei posta nei confronti di queste persone? Mi interessa perché sono sicura che tu abbia reagito sia con la grazia che con la fermezza che, nel leggere il blog regolarmente, ti appartengono. Vorrei prendere spunto. Grazie mille!
    Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (6 Novembre 2019 23:02)

      Beh, non si smette mai di imparare, davvero. Ovviamente lì per lì vengo colpita negativamente - mi fa male - e la prima reazione è un po' come quella di un diapason. Sembro impassibile e resisto (senza fare rumore) ma sento che vibro... Poi mi calmo e cerco di capire quale meccanismo mentale, cultura, schema ci sia dietro a considerazioni del genere. Non per applicare una pietistica comprensione (la comprensione dei limiti dell'altro, ancorché difficile da applicare, la tengo presente a prescindere sforzandomi anche di non essere presuntuosa, anche questo difficile), ma proprio per capire, anche per arricchirmi come esperienza. "Dunque questa persona mi dice C perché il suo mondo è A e il suo passaggio mentale è B. Ok. Potrebbe essere così. Tienilo presente." Di solito salvo questo materiale o prendo appunti e note. Anche perché mi aiuta a sbollire e incanalare l'irritazione in modo costruttivo. Alla signora che mi ha dato della "femminista" ovviamente non ho più risposto a mia volta. Che cosa vuoi rispondere? Non è mica mio compito educare le persone. Alla signora che mi ha dato dell'"incompetente moralista" ho fatto presente che non si azzardasse a tentare di trattare me come tratta la gente che di solito frequenta (il marito cornuto, lo pseudo amante da chat perverso e SE STESSA) e che non si permettesse di ricontattarmi. Purtroppo in questo caso un po' di educazione mi è toccato impartirla, ma solo come effetto collaterale non voluto e di certo non ha avuto nessuna influenza sulla persona. Per la quale, onestamente, provo sincera e dolorosa pietà. Devo dire che tutte queste vicende mi rattristano moltissimo, dato che constato l'abbruttimento nel quale molti vivono. Mi dispiace e allo stesso tempo non tocca a me salvare il mondo, come a nessuno di noi.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 2 anni fa (7 Novembre 2019 21:25)

      Mi sono molto rivista nell’immagine del diapason - sembro impassible ma vibro! Ti chiedevo infatti come hai risposto per capire e cimentarmi con un’altra prospettiva. In situazione di atteggiamenti apertamente e velatamente denigratori, spesso mi trovo nella situazione di ‘barcollo ma non mollo’, come dire. Cioè rimangono generalmente in me, senza rispecchiare l’atteggiamento degradante o maleducato che mi è stato rivolto, ma dentro sono un bollore. Per evitare di rispondere in modo alterato, alle volte evito del tutto di rispondere. E questo non mi fa stare bene perché mi sento castrata e soprattutto non riesco a far passare il messaggio che merito rispetto e cortesia, come tutti. Ho preso appunti mentre ti leggevo, Ilaria - ad maiora e grazie!
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (8 Novembre 2019 0:14)

      Silvia, un momento. Il loro non è un atteggiamento denigratorio: cioè mi denigrano e il loro obiettivo è difendere se stesse di fronte a una prospettiva che non riescono, non possono e non vogliono sostenere. Io non mi sento denigrata. Semmai sono delusa, anche tanto. E certo non voglio queste persone e questi atteggiamenti nella mia vita perché non sono positivi, non li condivido, sono lontanissimi dai miei valori. Sono dispiaciuta per il tempo che ho perso e per le vite che vedo sprecate. Non mi sento denigrata.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 anni fa (8 Novembre 2019 9:15)

      Se mi dicono “femminista”, io sono contenta che si noti :) Certo se andare da un avvocato anziché da una fattucchiera significa essere femministe, stiam messe molto male, e questo dispiace.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 2 anni fa (8 Novembre 2019 15:55)

      Cioe', Ilaria, tu quindi stai dicendo: la reazione che hai avuto non e' tanto legata al fatto che tu ti sia sentita denigrate da queste persone, ma piuttosto per un senso di delusione nei confronti di come queste donne si sono poste. Ho capito ora, e c'e' una discreta differenza di significato... e di considerazione per te stessa!
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

  2. Avatar di Chiara

    Chiara 6 mesi fa (10 Febbraio 2021 16:49)

    Ciao sono una ragazza di 19 anni Ho letto poco fa un suo articolo e penso che lei posso essere una persona che può darmi un consiglio Ieri sono stata lasciata dal mio ragazzo, stavamo insieme circa da un anno. Il fatto è che sono stata lasciata per telefono, perché lui attualmente non si trova qui è partito tre giorni fa, per l’università a Torino. Non è stata la distanza il problema, perché lo scorso anno lui era partito per qualche mese, poi ritornano per causa COVID... Il fatto è per me è stata una cosa completamente inaspettata. Due giorni fa è iniziato tutto, all’inizio ha fatto un discorso dove diceva che io davo il mio 100% e lui essendo una persona apatica(causa di molti litigi) non riusciva a darmi tutto il suo “affetto”... un discorso dove mi ha detto molte volte che mi vuole bene delle parole che di solito non sento mai Ed questo discorso è andato avanti per due orette, nel momento in cui ho capito che mi stava lasciando, ho iniziato ad appuntare il fatto che io effettivamente con lui fossi felice E che quindi le sue supposizioni erano sbagliate (Tutti i discorsi sono fatti al telefono) Qui ha dovuto chiudere e abbiamo ripreso il discorso dopo qualche oretta Io qui non ero per niente preoccupata anzi pensavo fosse una litigata normale e che avrei risolto, anzi pensavo che anche lui avesse intenzione di risolvere e di trovare una soluzione In questo secondo discorso le motivazioni sono cambiate, anzi meglio dire si sono aggiunte Ha iniziato a dire che lo tratto male nei momenti di rabbia (il che è vero ma non esageratamente) io faccio molta difficoltà a controllarmi quando sono presa dalla rabbia, ma comunque non ho fatto un qualcosa di così eccessivo, mai. Lui mi diceva questa cosa mi da fastidio ed io cercavo di non farlo sinceramente. Dopo di che ci sono stati altri discorsi e che man mano hanno portato a dire lui che non mi voleva più (non proprio esplicitamente) Naturalmente io ho cercato di convincerlo in tutti i modi, Del fatto che sarei cambiata, facendo così ho preso tutta la colpa io, il che non è giusto Io dicevo così perché ero convinta che lui volesse risolvere in qualche modo Poi ho capito che per lui il sentimento non c’era più Non mi spiego come sia possibile che da un giorno all’altro il sentimento sparisca così Il problema è che ora noi continuiamo a parlare su WhatsApp o anche tramite chiamate Perché lui ha detto che vuole restare in contatto con me, vuole aiutarmi Quindi parliamo normale su WhatsApp Io so che è una cosa sbagliata Ma la mia paura più grande è proprio di perderlo come persona Perché sinceramente è una persona da un animo molto bello Ma ora le nostre conversazioni su WhatsApp sono come quelle di prima con la sola differenza che non lo chiamo amore non gli dico che mi manca Un’altra grande differenza è che non lo sento più mio Sinceramente il consiglio che voglio è se devo continuare a parlarci così oppure troncare i rapporti, una cosa che non riesco a fare però Oppure aspettare e che magari qualcosa cambi Perché io non voglio riconquistarlo ad ogni costo, naturalmente sarei molto contenta se lui tornasse con me, ma se il sentimento è sparito veramente non c’è speranza Ho parlato con mia madre che mi ha detto di dargli tempo mentre la mia amica dice che dovrei tirare il cerotto
    Rispondi a Chiara Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 6 mesi fa (10 Febbraio 2021 16:52)

      Ha ragione l'amica. Perché tutti questi drammi così da giovani? Ma mai proprio, né da giovani, né da vecchi. Taglia.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Sole

      Sole 6 mesi fa (10 Febbraio 2021 21:44)

      @Chiara: se posso chiedere...a fare cosa, vuole aiutarti?
      Rispondi a Sole Commenta l’articolo

    • Avatar di Chiara

      Chiara 6 mesi fa (13 Febbraio 2021 17:22)

      In generale aveva detto che aveva voglia di sentirmi, di aiutarmi con il rapporto con mia madre, O di aiutarmi se mai avessi avuto bisogno in qualsiasi cosa Ma ora io ho passato due giorni senza scrivergli, però poco fa l’ho chiamato Ed è stata una sensazione un po’ strana
      Rispondi a Chiara Commenta l’articolo

    • Avatar di Sole

      Sole 6 mesi fa (13 Febbraio 2021 23:06)

      Chiara, da quanto hai descritto, a me sembra un modo per manipolarti e tenerti legata. Una persona come si deve, quando si accorge di non avere ( o di non avere più ) sentimenti verso un'altra, si fa da parte, anche forzandosi se necessario, in modo che entrambi possano procedere con i rispettivi percorsi. Pensa a costruirti una bella vita e un carattere forte, invece che stare ad aspettare le sie briciole, come forse lui vorrebbe indurti a fare.
      Rispondi a Sole Commenta l’articolo

    • Avatar di Federica

      Federica 6 mesi fa (13 Febbraio 2021 23:56)

      Lascialo perdere, sei giovanissima ❤goditi la vita e divertiti.
      Rispondi a Federica Commenta l’articolo

  3. Avatar di Mary

    Mary 5 mesi fa (23 Febbraio 2021 7:18)

    Ho letto con attenzione i tuoi suggerimenti ...ma se fosse così facile lasciare andare qualcuno .che hai amatore investito tutta la tua esistenza su di lui ...bhe .non ne parleremo neppure ..lho amato e lo amo ancora ..so che è un uomo dall' animo buono ..ma a un certo punto dopo la morte di sua madre invece di abbracciarmi o tenermi vicina a lui ..e sapeva che io c ero sempre per lui ..ha cominciato a guardarsi attorno ..e buttarsi in storie .che puntualmente ho scoperto ..e interrotto in qualche modo ..portandole alla luce ...ero io .la sua compagna ..pochi giorni fa ...un altra ..ma già da tempo mi diceva che per lui ero un amica ..speciale ..ma un amica ...gia perché con una amica si dice che si va a vivere insieme si fanno progetti ..le si dice che la si ama ..la si abbraccia ..bacia ...e altro ancora . e poi ....clik ..si spegne tutto ...ora vorrei sapere come si fa a togliersi tutto dal cuore dalla testa ..a essere razionali ...so ho capito che se anche tornasse sui suoi passi ( non lo fara'mai anche se ci ho sperato tanto)niente sarà come all' inizio e la mia fiducia non sarà la stessa ..pero mi chiedo perché devo fare così tanta fatica a lasciare chi non ha saputo apprezzarlo e amarmi come pensavo di meritare .? Ho fatto tanto tantissimo per lui ...che sia questo il mio errore? Mi sono ritrovata a seguirlo a cercare di capire chi fosse la nuova fiamma ..per darmi pace ....come se dovessi dargli il benestare .....dentro di me vorrei che finalmente almeno lui fosse sereno e felice ..ma vorrei anche che si rendesse conto di tutta la sofferenza che mi inflitta ...non riesco a non pensarci ..e ne sto facendo una malattia che mi impedisce di svolgere una vita anche solo apparentemente normale ..svuotatata e incapace di guardarmi allo specchio .....
    Rispondi a Mary Commenta l’articolo

  4. Avatar di Guenda

    Guenda 5 mesi fa (18 Marzo 2021 14:35)

    A.A.A. Cercasi speranza!!! Raccontatemi esperienze finite in modo super positivo con lui che torna!!! Ci siamo frequentati per 5 mesi in modo super intenso: dormivamo insieme, mangiavamo insieme, gite a destra e sinistra, lui che si integra con le mie amiche tanto da arrivare a farmi una sorpresa a casa di un’amica presentandosi con il figlio (lui separato da due anni con figlio di 3), mi fa conoscere i suoi amici.... poi da un giorno all’altro chiude perché ha blocchi legati al suo passato (la ex moglie lo tradiva e se ne è andata con un altro). Cerco un confronto, mi dice che io per lui sono la perfezione, che vorrebbe costruirsi una famiglia e sa che io potrei essere la sua occasione ma allo stesso tempo questi blocchi lo portano a scappare. Che a me tiene tantissimo e mi vuole un bene che nemmeno immagino ma che ad oggi più di una “storia di sesso” nn riesce a dare altro e quindi preferisce prendere per il culo una di cui non gliene frega nulla piuttosto che prendere per il culo me. Io disperata. Sono sparita, nn l’ho più cercato. Ma spero in un suo ritorno! Sono scema a fantasticare?
    Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (18 Marzo 2021 14:53)

      Mi chiedo come mai la moglie lo tradisse e si sia messa con un altro. A quanto pare non tutte sono disposte a farsi prendere per il mulo, soprattutto da un genio e un gentiluomo come questo soggetto. Un vero tesoro. Speriamo in un suo ritorno, nella fogna da cui è uscito.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 5 mesi fa (18 Marzo 2021 15:04)

      La moglie si è innamorata di un altro. Credo che siano cose che possono succedere. Il punto è che a lui questa cosa l’ha segnato parecchio evidentemente se lo porta a scappare di fronte a un’ipotetica relazione. E io mi chiedo: un uomo che ti reputa perfetta per lui, alla quale piaci, che ti stima e ti vuole bene al punto da non volerti prendere per il culo preferendo una cosa leggera senza senso con una della quale non gliene frega nulla, potrebbe essere che con il no contact senta la mia mancanza?
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (18 Marzo 2021 16:04)

      Guenda, il mio commento era un invito a considerare: ma tu credi davvero alle parole di quest'uomo? Lo reputi sincero? Lo reputi affidabile? Io te lo dico senza mezzi termini: io non lo reputo sincero, a me sembra che la donna che lui sta prendendo in giro sia tu. "No contact" è un anglicismo abusato che non ha senso in questo contesto. Guenda, io sono qui a lavorare con uno scopo, facilitare le donne a liberarsi da "limiti" mentali che rovinano loro la vita. Costui non è né più né meno che il solito cacciabugie che gioca sull'istinto da crocerossina di molte donne mettendo insieme una serie di doppi legami manipolatori finanche farseschi: ti lascia perché ti ama; la solita vecchia storia. Dice che preferisce prendere in giro un'altra e non te, (tra l'altro mi pare di capire con un'espressione volgare). Quindi te lo dice pure in faccia (tutti dicono la verità se li si sa ascoltare): prende in giro le donne. E poi te o un'altra, ma tu davvero staresti con un uomo che gioca con i sentimenti degli altri? Rispecchia i tuoi valori? In ultimo: lui gioca con te e tu vuoi giocare con lui facendo il "no contact". Ti pare serio? Che cosa ne ricavi alla fine? Te lo dico io, che lui si libera di te. Sei tu che ti devi liberare di lui e soprattutto ti devi liberare da queste costrizioni mentali. Insomma, dignità ragazze. Dignità!
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 5 mesi fa (18 Marzo 2021 18:30)

      Non lo so. Diciamo che io conoscevo già quest’uomo prima di iniziare una relazione con lui e l’ho sempre visto come un uomo dedito alla famiglia, alla moglie e soprattutto al figlio. Quando il suo matrimonio è finito l’ho sempre visto come uno che usava le donne tanto è vero che non lo si vedeva per più di due settimane con una. Io sono stata quella con cui lui ha avuto un qualcosa di più “serio e duraturo”. Questa cosa me la disse anche lui, che sono stata la sua prima relazione seria e sensata dopo la fine del suo matrimonio. Ma ha anche aggiunto che nonostante tutto non sa cosa gli sia scattato comunque in testa ma il suo istinto è quello di scappare. Anche se con me sta bene, anche se io gli piaccio sotto tutti gli aspetti, sia caratterialmente che fisicamente... è per questo che non so cosa fare! Lui si è sempre fatto sentire in questi due mesi di distanza. Mi ha invitata a pranzo a casa sua, si è presentato sotto casa mia perché gli mancavo. Ma sostiene che non vuole prendermi in giro perché non sa andare oltre, non sa fare quel passo che si dovrebbe fare quando le cose si fanno più serie... e io per lui sono diversa dalle altre e non riesce a fingere con me. Davvero non sono scema. Almeno nn credo. Sono solo innamorata e combattuta. Con questo non dico che io sia chiusa in casa a piangere. Certo ho i momenti di panico dove piango a dirotto, ma allo stesso tempo ho una vita abbastanza piena. Però appunto spero che questo mio non contattarlo più possa in qualche modo farlo riflettere. Perché è vero che sono passati due mesi ma ogni volta che mi ha cercata io ero lì, quindi non ha mai avuto la cosa di avermi allontanata.
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Barbara

      Barbara 5 mesi fa (18 Marzo 2021 20:35)

      Cara Guenda sono d'accordo con Fabio.. Tu gli piaci sicuramente ma nulla di più.. Non è certo innamorato! Ma neanche lontanamente!! Mi viene anche il dubbio che abbia voluto una relazione relativamente lunga per far ingelosire la moglie.. O comunque far vedere che lui aveva superato tranquillamente il fatto che lei l'avesse lasciato.. Poi la Vs relazione stava prendendo una piega seria (almeno da parte tua) e non se l'è sentita di continuare a prenderti in giro. Quindi cosa significa? Semplice : che ti stava prendendo in giro! Te l'ha praticamente detto!!
      Rispondi a Barbara Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 5 mesi fa (18 Marzo 2021 22:03)

      No nn è innamorato e di questo ne abbiamo parlato. O meglio. Mi ha detto che i suoi sentimenti sono minori dei miei perché lui crede che (parole sue) dato che ha provato un amore così forte nei confronti di una donna che ha sposato e con la quale ha fatto un figlio non pensa di poter mai più riprovare lo stesso amore per un’altra. E questo suo pensiero legato al fatto che invece da parte mia stavano nascendo sentimenti più forti lo hanno portato ad allontanarsi dicendomi che non poteva prendermi in giro. Per quanto riguarda il far ingelosire la ex moglie questo nn lo credo proprio. Loro oggi hanno un bel rapporto. Lei convive con l’uomo per cui ha lasciato lui e loro si dividono la custodia del bambino in modo sereno. Inizialmente mi ha raccontato che non era così e che soprattutto i primi mesi si sono scannati parecchio ma credo che sia normale... ma ad oggi hanno appunto un bel rapporto tanto è vero che lei mi fece addirittura un pensiero per Natale e a lui disse che era contenta di vederlo finalmente sereno... quindi davvero io nn so! Mi manca. Ma nn so cosa pensare..
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Barbara

      Barbara 5 mesi fa (19 Marzo 2021 15:02)

      È sempre bello sentire che due ex coniugi vanno d'accordo soprattutto per il bene dei figli... Il mio discorso sulla gelosia dell'ex moglie era solo un'ipotesi.. Anche escludendo quello, resta il fatto che qs uomo ti vuole bene ma non ti ama. Il no contact da parte tua potrebbe farlo tornare, ma se tu accettassi ancora la stessa situazione, finirà che prima o poi ti lascerà ancora. Te lo dice una che ha vissuto una situazione molto simile e alla fine non siamo arrivati a nulla!! Non accontentarti di un amore così! Arriverà chi ti ama veramente!!
      Rispondi a Barbara Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 5 mesi fa (19 Marzo 2021 16:17)

      Scusami Barbara, ma il comportamento assunto da quest'uomo non dimostra né amore, né affetto né altro di simile nei confronti di Guenda. Non cerchiamo di addolcire la pillola... Va inghiottita amara, perché solo così si riesce ad affrontare una situazione tanto assurda.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Livia

      Livia 5 mesi fa (19 Marzo 2021 18:32)

      Guenda, gli altri, oltre Ilaria, ti hanno dato ottimi suggerimenti su come comportarsi. È dura accettare di essere stati illusi e che in realtà sembrava un rapporto vero ma non era vero. Ho avuto una situazione simile e ci ho perso due anni della mia vita ho incontrato un uomo meraviglioso e sto andando avanti. Se vuoi fare il no contact, fallo SOLO PER ALLONTANARTI UNA VOLTA E PER SEMPRE DA LUI. Vedrai quanti uomini ci sono più sicuri e sinceri di lui, conserva le tue energie per un uomo.che davvero merita te e che arriverà. Ciao!
      Rispondi a Livia Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 5 mesi fa (18 Marzo 2021 17:25)

      Mi spiace per te Guenda, ma ti ha già preso in giro, per la bellezza di cinque mesi, ed ora si è stancato, e da mollusco quale è cerca di scaricare le sue colpe su di te. Il suo gioco lo aveva già programmato in anticipo, ed ora come da copione: fa' la vittima poi avanti un'altra. Asfaltalo e guarda altrove, Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 5 mesi fa (18 Marzo 2021 20:44)

      Ma scusa allora perché volere tutto quello che è successo? Cioè mi spiego. Io inizialmente non volevo andare oltre ma è stato lui a dirmi di dormire con lui perché aveva bisogno di sentirmi appiccicata tutta la notte, è stato lui a voler conoscere le mie amiche e farmi conoscere i suoi amici, sempre lui a venire con suo figlio a farmi una sorpresa sia a casa di un’amica che sul mio posto di lavoro... e sempre lui dopo la sua decisione a continuare a cercarmi o a presentarsi a casa mia. Io dopo il suo discorso non l’ho mai più cercato di mia spontanea volontà. Quindi se voleva chiudere non doveva approfittare del fatto che io fossi sparita? Invece mi ha sempre cercata, scritto, chiamato. Adesso è una settimana giusta che non lo sento. Ma di fronte a tutti questo forse è normale che mi chieda se la cosa potrebbe avere un esito positivo anche se ora mi sembra tutto così nero...
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 5 mesi fa (18 Marzo 2021 23:56)

      Mi spiace Guenda, ma non trovo niente di buono nel comportamento di questo individuo, è partito a razzo, voleva passare tutte le notti con te, conoscere le tue amiche, e se solo le amiche mi puzza, presentarti a suo figlio, che comunque povero bimbo innocente a tre anni cosa vuoi che capisca, l'importante è legarti il più possibile perché, guai a perderti, esattamente come un bambino con un bel giocattolo, innamoratissimo per un po' di tempo, ma poi lo getta in un angolo appena si stanca o appena ne arriva /ne può arrivare, uno nuovo. Mi dà l'impressione di un'individuo immaturo, il quale non pensa minimamente che le sue azioni possano ferire le persone, non si è preoccupato di correre troppo rischiando di alimentare giuste aspettative in te, ignorando i tuoi sentimenti scaricandoti non appena stufo. Cosa presenti che ti dica costui, certo non si prenderà mai la responsabilità di troncare di netto un rapporto, ma quantomeno ti dirà le solite storie, ti demolisco ma scusami non volevo e bla, bla, bla. Si è vero, ti assicuro che la situazione si può risolvere in maniera positiva, solo se non dedicherai un secondo a costui e se penserai al tuo benessere, libera e indipendente dagli altri senz'altro ne uscirai più forte e più consapevole. Un abbraccio Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 5 mesi fa (19 Marzo 2021 8:53)

      Ciao Guenda, sono d'accordissimo con Fabio e un po' tutti gli altri, mi sembra di capire. Sai, tu ti poni la domanda che si pongono tutti, che anche molti di noi si sono posti: ma allora perché si è comportato così? Non so da quanto frequenti il sito di Ilaria, ma hai mai sentito parlare di love bombing? Ti bombardano letteralmente di attenzioni, carinerie, romanticume, promesse e dichiarazioni di amore folle e poi, di solito dopo un periodo dai 2 ai 6 mesi, non ti amano più, non sono più sicuri, hanno tanto sofferto e non vogliono più rischiare e, come nel tuo caso, la peggiore di tutte, ti amo tanto ma ora non ho niente da dare e non voglio farti soffrire. E sai perché è la peggiore? Perché è tesa a lasciare una porta aperta, a tornare quando voglio, come voglio e per la stronzissima ragione che voglio! La questione è che tu ti devi concentrare su come si sta comportando adesso, non prima. Perché vedi, io non sono psicologa, ma sono convinta che quando fanno love bombing, non lo fanno con la pura intenzione di mentire o di prendere in giro. Lo fanno perché in quel preciso momento lì, ci credono. Il problema è che sono sentimenti, o meglio emozioni, che non hanno profondità, circoscritte nel tempo e nello spazio. Le loro emozioni vivono del presente e della loro brevità, perché è proprio nell'essere di breve durata che trovano il loro nutrimento. L'eccitazione, l'entusiasmo, le famose farfalle carnivore nello stomaco, il brivido della conquista si sa durano poco e poi si trasformano in qualcosa di diverso, più quieto, più profondo, più stabile ma, per molti, anche tanto più noioso e meno appagante! Non continuare a guardare al passato, è quello su cui lui conta. Concentrati sul presente. Ti ha lasciato per andare con le altre perché non voleva far soffrire te, però continua a tornare sapendo che tu soffri. Una gran bella coerenza e soprattutto un grand'uomo maturo, responsabile delle proprie azioni! Se ti amasse davvero sopporterebbe la sua sofferenza lontano da te (dato che l'ha deciso lui, per la solita ragione inesistente) e ti lascerebbe in pace! Invece no, non può resistere lontano da te e continua a fare lo yo-yo. Anche perché sa che questo ti fa piacere, ti illude, ti fa sperare, ma soprattutto ti tiene lì bella calda e pronta a riaccoglierlo. Esattamente come sta succedendo. Invece no Guenda, lui non torna per te, torna per se stesso, perché vedi, qui quelli che contano sono i suoi sentimenti non certo i tuoi! Non voglio una storia seria ma solo qualcuna da t******e, ti lascio. Mi manchi e ho voglia di vederti (magari solo per una s*****a d'amore, perché anche lui ha i suoi sentimenti veh) torno. Chi se ne frega se intanto tu soffri come una pazza! Vedi le persone che ti hanno risposto, me compresa, ti hanno dato pareri sinceri, molto diretti (ma a parer mio servono di più di quelli accondiscendenti) ma soprattutto basati sulla nostra esperienza e tutti ti possiamo dire che molto ma molto difficilmente storie e comportamenti del genere hanno un lieto fine. E' molto più probabile che lui continui a farsi la sua vita e tornare periodicamente da te per ricaricarsi del tuo amore e tu perderai tempo prezioso e magari anche autostima dietro un soggetto che non lo merita minimamente. Non permetterglielo e tieni gli occhi ben aperti sul presente, qui e ora! Un abbraccio!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (18 Marzo 2021 21:41)

      E' incredibile come pulluli di uomini segnati, coi blocchi, che non riescono ad avere una relazione seria e fanno il lavaggio del cervello alle malcapitate, a tal punto che sono quasi contente del fatto che lui gli dica in faccia che preferisce scoparsi un'altra e non loro e le pianti in asso, tenendole però saldamente legate a un filo di speranza. Una speranza che in realtà è un'illusione. Cara @Guenda, ti sono vicino e so cosa provi, ma non credere alle parole. Le parole ingannano e i sorrisi mentono, solo i fatti contano. Una mia amica "sta" con un separato da quasi un anno e questo non l'ha fatta ancora conoscere a nessuno. Nessuno sa della sua esistenza, non la fa entrare nelle sue mille vite, le ha raccontato che la moglie è una strega e lui deve camminare sulle uova perché lei potrebbe togliergli la bambina; la ignora durante il giorno perché le dice che la ex lo controlla ed è matta, le risponde ai messaggi con mega ritardi e sparisce di punto in bianco mentre sono insieme con la scusa della figlia. Ultimamente, ha preso a tenere il cellulare col display verso il basso, in modo (penso io) da renderla sempre più insicura e sospettosa. Ebbene, lei crede fermamente che la ex sia una pazza e lui tormentato tra l'incudine e il martello. Non le sfiora minimamente l'idea che sia un manipolatore perverso o, alla meglio, un grande stronzo. Ciò mi ha fatto riflettere su una grande verità per me: dì ad una persona quel che vuole sentirsi dire e al 90% ti crederà. E questo perché VUOLE crederti. La volontà è qualcosa di potentissimo. Se solo sapessimo usare per il nostro bene un briciolo di quella volontà che incanaliamo verso un'illusione, saremmo dei supereroi.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 5 mesi fa (18 Marzo 2021 22:10)

      No dire che io sia contenta del fatto che lui mi abbia detto che preferisce scoparsi un’altra piuttosto che me assolutamente!!! Anzi!! Ho pianto come una scema quando mi disse quella frase e lui è stato due giorni a chiamarmi per tranquillizzarmi sul fatto che il suo era solo un esempio per farmi capire che per quanto tiene a me non gli va di tenermi in una storia dove al momento non ha nulla di più da offrire perché troppo segnato dal passato mentre con una di cui non gli importa se ne fregherebbe. Ribadendo che comunque non ha nessuna ma il suo era solo un esempio. Poi sono la prima a dire che non sia un bel l’esempio sia per quanto riguarda me che per quanto riguarda un’ipotetica altra donna che a detta sua verrebbe semplicemente usata. Per il resto la mia esperienza credo sia diversa da quella della tua amica. Lui mi ha fatto proprio entrare nella sua vita presentandoli amici, amiche, qualche collega di lavoro, compagni di squadra e addirittura il figlio. La ex moglie sa di me e a Natale mi ha addirittura fatto trovare un pensiero a casa di lui perché sapeva che sarei stata lì. Lui non si è mai permesso di descriverla come una matta. Certo mi ha detto che i primi tempi dopo la separazione si sono scannati ma credo sia normale, ma ad oggi hanno un rapporto abbastanza sereno e molto maturo soprattutto per il bene del bimbo. Sono però d’accordo con te nel pensare che siano i fatti quelli che contano... e pensa che io stia stupida o illusa, ma spero in un mega fatto positivo.. spero di vederlo arrivare da me per un riavvicinamento..
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (19 Marzo 2021 8:16)

      Non ti ha ‘presentata’, ti ha ‘esibita’ per far vedere che è in grado di avere una donna. Ma poi Guenda, ma non ti annoi a sentire tutte queste menate? A me le situazioni che fanno davvero più soffrire sono quelle di donne pesantemente abusate e poi queste storielle senza capo né coda piene di menate squallide, inconcludenti, mortifere. Senza eccitazione, vivacità, vitalità. Ma studiate, leggete, dedicatevi ad abbellire corpo, mente e spirito, smettete di fare gli stracci per i pavimenti di questi debosciati che non hanno nulla se non l’energia che vi succhiano.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 5 mesi fa (19 Marzo 2021 9:18)

      Un attimo, riepiloghiamo: lui separato con un bimbo frequenta Guenda per alcuni mesi. All'improvviso dice di aver paura (poverino, se ha paura di una nuova relazione è tutta colpa della ex, ovvio), che non vuole prenderla per il mulo (ah, che novità! E dire a una donna tutte queste menate cosa sarebbe invece?), che non è innamorato per potersi "spingere" oltre (ora è pure colpa di Guenda che non avrebbe dovuto innamorarsi...). Bene (si fa per dire). La sincerità qui c'entra come i cavoli a merenda. Il solito vecchio copione di coloro che prendono in giro le donne. Se tornano, lo fanno soltanto per titillare il proprio ego da stronzi impenitenti, tutto qui. Non hanno alcun vero interesse... Vogliono solo avere il potere. Il potere di dirti una marea di menzogne e spacciarle per verità. Tutto ciò ha un solo scopo: sentirsi soddisfatti dopo l'ennesima colossale balla che la donna di turno si sarà bevuta come acqua fresca. E aggiungo che più le donne soffrono per questi personaggi qui, più loro si sentono gratificati. È gente frustrata, che usa gli altri per i propri meschini scopi. Scappare da questa marmaglia di malati! Altro che "no contact"...
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Seppiadimare

      Seppiadimare 5 mesi fa (19 Marzo 2021 14:47)

      Cara Ilaria, Quando hai scritto “ti ha esibita” ho avuto un lampo. Ho sempre avuto L ‘ impressione che L ‘ uomo che ho frequentato e mi pareva amato dopo mio marito (narcisista, maestro nel ricattarmi con silenzi e scomparse, assolutamente esagerato nel corteggiamento, teatrale senza badare a spese e per finire più impotente che altro) mi avesse usato anche questa bassezza. Non lo sapevo, ma adesso lo so. Come una parola straniera che non sai bene come si pronunci finché non la vedi scritta! Insiste’ x catapultarmi subito a matrimoni di amici, a incontri coi colleghi, solo coi figli di lui mi sono sempre opposta, eravamo troppo instabili x entrare io nella loro vita. La donna che ha frequentato dopo di me (dopo due o tre giorni, direi che fosse un colpo già in canna) dopo una settimana già postava foto di famiglia. Io non ho social, ma quella si che è una esibizione al quadrato. Naturalmente poi è scappato da lei x ribussare da me (che non ho aperto) . Etc etc etc...never ending story. Penso che L ‘impotenza abbia un suo peso in questo suo teatrino di esibizioni e fughe, ma non per giustificarlo s’ intenda, x capire. Che ne pensate?
      Rispondi a Seppiadimare Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 5 mesi fa (19 Marzo 2021 11:55)

      Ciao Guenda, io sono di poche parole. La tua sofferenza la comprendo. Ma è rivolta al uomo sbagliato. Questi famosi blocchi ( cosa sono resta un mistero ) inquadrano la persona. Ammesso e concesso che li ha e non riesce a superarli è assurdo. Ci sono persone che vincono le olimpiadi senza gambe. Di che parliamo ? Tu vuoi un uomo che non riesce a vincere delle presunte difficoltà nel pieno della sua salute e fisicità ? Lascia stare !
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 5 mesi fa (18 Marzo 2021 22:22)

      Assolutamente d'accordo con te, Vic! Soprattutto per quanto riguarda la conclusione del tuo commento: "dì ad una persona quel che vuole sentirsi dire e al 90% ti crederà. E questo perché VUOLE crederti". È proprio così.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (19 Marzo 2021 13:01)

      Pienamente d'accordo con voi. @Guenda E hai fatto bene a piangere, è segno che sei ben consapevole dell'abissale mancanza di rispetto che quella frase comporta. Di solito, uno/a in queste occasioni se la cava con il classico "meriti di meglio, sei una persona fantastica, il problema sono io non sei tu" ecc. Chi invece ti dice in faccia che preferisce una botta e via con un'altra lo fa per ferirti e vedere come reagisci, ti sta umiliando perché ti fa capire che c'è pronta qualcun'altra a rimpiazzarti, sia pure a detta sua solo col sesso. Mentre tu stai a casa a disperarti lui se la spassa, questo è e questo ti ha detto. Poi ti dico questo: non credere alla storia dell'uomo "segnato", è una balla che dicono per tenerti ai margini, oppure per darti l'illusione di farti entrare pian piano nella loro vita per poi buttarti fuori brutalmente, lasciando però sempre uno spiraglio aperto. Così, quando hanno bisogno di pompaggio dell'ego tornano al distributore. Ho letto che questo tipo di soggetti considera i partner come pompe di benzina, e quando sono un po' a corto di carburante e di attenzioni vanno ad una delle tante pompe a rifornirsi a giro. E' un pit-stop per loro, non c'è né affetto né tantomeno amore. Ovviamente la tua storia è diversa nei dettagli da quella della mia amica, ma nella forma è uguale. Lui parte in quarta, love bombing come dice Lela, che sembra tu sia la donna della sua vita, poi retromarcia repentina e sparizione. Ti bombardano all'inizio di attenzioni e paroloni per legarti e farti innamorare, per fartici cadere. E quando tornano, e tornano quasi sempre, è solo per capire a che punto sei, se ancora ti disperi per loro, e glorificarsi. Per poi risparire e tornare a piacimento, anche dopo anni. E' umano sperare in suo ritorno e lo posso capire, ma chi ama davvero non se ne va e, soprattutto, non se ne va così.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 5 mesi fa (19 Marzo 2021 14:48)

      Ciao Vic, sai non sono convinta che lui le abbia detto che preferisce una botta e via con un'altra per ferirla intenzionalmente. Penso che più probabilmente questo cretino cosmico pensasse che, come hai detto nell'altro post, questa cosa le facesse un enorme piacere e mettesse lui in una dimensione quasi di santità: guarda come sono meraviglioso, voglio solo spassarmela alle spalle di qualcuno, o meglio qualcuna, e sono così sensibile e generoso che ti lascio per non doverlo fare a te. Penso che nel momento in cui glielo ha detto gli si sia gonfiato il petto a dismisura e sia pure cresciuto in altezza di qualche centimetro. Infatti quando si è accorto dell'immensa, irrispettosa stronzata che ha detto e di aver fatto una figura di palta, ha cercato in tutti i modi di correre ai ripari! Questo è davvero convinto di essere Mister Sensibilità e che davvero sia lecito usare una donna solo perché non ne sei innamorato. Mamma che rabbia questo pensiero troglodita, ogni volta che lo sento mi manda in bestia! Però sono d'accordo che chi ama non ti lascia per motivi del genere e soprattutto non così. Anche perché questo mica se ne è andato, ha solo spostato la relazione su un altro livello, uno che fa più comodo a lui! Adesso sta sondando il terreno, capendo fin dove può spingersi con lei. Guenda, so che non puoi credere a tutto quello che ti stiamo dicendo, che sono tutte cose che non vorresti sentire, ma ti prego solo di considerarle, di farti venire un dubbio, uno spunto per una visione diversa e più obbiettiva della situazione, se vuoi più cinica. Guardare le situazioni con gli occhi a cuore non è mai saggio, penso lo abbiamo imparato tutti sulla nostra pelle. Forza, siamo tutti con te!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (19 Marzo 2021 16:54)

      Può anche darsi Lela, e mi è piaciuto moltissimo il tuo commento di prima, direi che hai centrato il punto. Se fosse come tu dici sarebbe una lieve giustificazione per lui, perché significherebbe che non ci arriva a capire quanto una frase del genere possa essere indelicata e fuori luogo e si reputa davvero una specie di santo. Io sono un po' diffidente al riguardo, dopo le innumerevoli mazzate, e trovo che la frase "ti lascio per non doverlo fare a te" sia subdolamente manipolatoria. Mi immagino il suo vero io che, mentre dice queste parole con gli occhioni tristi e un'espressione commossa, dentro di sé gongola con un ghigno compiaciuto pensando "ti ho fregata". Perché di solito quelli che vogliono solo spassarsela e basta mettono le mani avanti fin da subito e nel farlo si sentono come Gandhi, quelli bravi, quelli corretti. Dire a una donna che vogliono solo fare sesso per loro è il massimo dell'onestà, roba da esser decorati al valor militare (non che non sia corretto in sé, perché è vero che uomo avvisato mezzo salvato, ma di certo mettere le mani avanti è molto comodo). Invece, chi parte in quarta pronto al decollo per poi frenare bruscamente e catapultarti fuori dalla macchina col pulsante "espulsione", secondo me non può essere inconsapevole ed è finto anche il suo "correre ai ripari". Perché, se vuoi riparare una ruota bucata, non ci metti una toppa di stoffa.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 5 mesi fa (20 Marzo 2021 13:58)

      Completamente d'accordo con te Vic, che l'intento di costui fosse assolutamente manipolatorio, teso ad ottenere ciò che voleva, cioè liberarsi da una relazione che si stava facendo troppo seria, troppo impegnativa, troppo! Non di lei attenzione, perché infatti continua a tornare, ma della relazione che si era creata, lei è ancora una gran fonte di approvvigionamento, e come rinunciarci! Ma non credo che lui si sia messo a studiarla a tavolino pensando: ok, non voglio più sta relazione, come me ne libero? Magari mi invento sta cosa che non ho niente da dare, che preferisco trovare qualsiasi altra da t******e perché non voglio prendere in giro lei, così me ne libero e magari riesco pure ad offenderla e ferirla. L'ho un po' esagerata, ma quello che intendo dire è che non credo che questi comportamenti siano così intenzionali. Credo piuttosto che siano il frutto di una spinta interiore che li spinge a fuggire dalla relazione ma anche a cercare una scusa plausibile che li giustifichi a farlo. Ma non per gli altri, per se stessi. Questi soggetti hanno bisogno di giustificarsi con se stessi prima che con gli altri. Andarsene con la coscienza pulita e un'immagine candida è una cosa a cui non possono rinunciare perché serve più a loro per cercare di mantenere intatta la loro fragile autostima. Ecco perché credo che quando ha usato quella scusa, lui ci credesse veramente, così come credeva nel love bombing! Ed è per questo che anche nelle discussioni con questi soggetti, non ne vieni mai fuori, perché sono convinti di avere ragione, che le circostanze, il tuo comportamento, i loro profondissimi sentimenti li hanno costretti a fare ciò che hanno fatto. Questo li giustifica? Assolutamente no! Perché credo che tutti, quando diventiamo adulti, a dispetto del nostro passato, abbiamo tutti gli strumenti per SCEGLIERE che tipo di persona vogliamo essere e come dice sempre Ilaria (e capire questo per me è stato davvero prezioso), non importa per quali motivi uno ti faccia soffrire, se è diventato stronzo perché i genitori non gli hanno dato un attaccamento sicuro, la ex lo ha tradito, o ha solo un carattere di melma, te ne devi andare e basta! Poi per carità, non sono tutti uguali, ci sono anche gli stronzi veri, quelli che devono vendicarsi di chissà quale torto subito, quelli che non hanno nessun rispetto per le donne, quelli che ammazzano! Questo sito e voi mi avete insegnato tanto, e cerco sempre di avere una visione lucida e disincantata delle cose, soprattutto dei comportamenti, ma la consapevolezza che però può esserci una ragione, serve a me, Emanuela, per non diventare amara, per non giudicare, per non avere pregiudizi, per non fare di tutta l'erba un fascio. In fondo queste persone non sanno amare e non sanno ricevere amore, non è già un inferno questo?
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (20 Marzo 2021 21:14)

      Può essere @Lela ma in realtà non saprei. Di sicuro il love bombing iniziale è un copione sempre uguale che mettono in atto con tutte, quindi sono persuasa che pure le tecniche di "eclissamento" siano le stesse ogni volta, del tipo "le dico che lei è perfetta per me, è la donna ideale e mi piace tantissimo ma sono segnato e non ho nulla da dare, se non sesso alle altre di cui mi importa una sega". Che se ci pensi è di una banalità sconfinata, quindi non mi sorprenderebbe se la "riciclasse" di volta in volta. Penso anch'io che durante il love bombing loro sentano davvero quelle farfalle allo stomaco e pensino realmente di essersi innamorati, ma dura poco, è un fuoco di paglia e lo sanno. Ci sono passati troppe volte per non sapere come andrà a finire. A volte ti avvisano persino, tra le righe te lo dicono. Ogni relazione per loro ha una data di scadenza come lo yogurt, sanno che l'eccitazione e il desiderio e l'innamoramento passeranno, lasciando il posto alla noia e alla rabbia per essere stati "deboli" per amore. Mi viene in mente il film "Le relazioni pericolose", uno dei miei preferiti, con John Malkovich, Glenn Close E Michelle Pfeiffer. Lui confessa alla marchesa che aveva detto all'altra di amarla quando avevano fatto l'amore e che in quel momento, e per le diverse ore successive, ne era stato davvero convinto. Salvo poi "riaversi" e vergognarsi della sua debolezza e spezzarle il cuore. Sono del tutto d'accordo con te sul fatto che questi soggetti tengano alla propria reputazione, a dare di sé un'immagine pulita, onesta e corretta. Detestano essere sgamati e ti odiano letteralmente se gli fai cadere la maschera. Anche per me questo blog è prezioso e i vostri commenti pure tantissimo. Ed è vero, c'è sempre una scelta, e questi qui scelgono di essere così, di far del male alle persone e restare sul lato oscuro della Forza, della Luna, di quello che è. Sicuramente è un inferno il loro, ma non più infuocato di quello della gente che ama troppo, che si immola e si annienta per amore. Dobbiamo pensare solo al nostro modo di amare, a proteggerci e sgamarli da subito, dando una chance solo alle persone vere.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di SARA G

      SARA G 5 mesi fa (19 Marzo 2021 12:23)

      Bellissimo commento VIC L'ultima frase è stupenda. Sei una donna intelligente. Permettimi, ma leggendo i tuoi post, me ne sono convinta. Un saluto S
      Rispondi a SARA G Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (19 Marzo 2021 13:52)

      Grazie, cara <3
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  5. Avatar di Lela

    Lela 4 mesi fa (26 Marzo 2021 22:40)

    Certo che mi ricordo Manú, ci siamo passati in molti per quella valle oscura! 😉 Sono d'accordissimo con te che il blocco deve partire da dentro ed è evidente che Guenda non sia pronta. Avessi avuto anch'io tutte queste persone pronte ad aiutarmi a vedere la cruda, malefica verità! Ma purtroppo, come accade a quasi tutti credo, su questo sito ci sono arrivata dopo... ma non troppo tardi per fortuna!😊
    Rispondi a Lela Commenta l’articolo

  6. Avatar di Emanuele

    Emanuele 4 mesi fa (26 Marzo 2021 20:11)

    @Guenda posso assicurarti che il tuo stato d'animo è compreso da tutte le persone che scrivono qui. Ognuno di noi ci è passato, con sfumature diverse ma le storie sono le stesse. Io ho ben capito che vuoi che torni ? Domandati questo : per cosa ? Per fare ? Davvero uno che sparisce e ti mette dei like è la tua massima aspirazione ? Riflettici.
    Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (27 Marzo 2021 21:06)

      Bella questa tua chiosa, Emanuele. In effetti, quando aneliamo al ritorno non ci fermiamo a pensare a chi vorremmo che torni. Uno che ci scarica di punto in bianco, che fa ghosting e ci mette i like come i tredicenni che tipo di persona è? Come ci si può tornare eventualmente a fidare di chi con uno sguardo glaciale ci ha detto "per me è finita, ciao" ed è sparito? Per mia esperienza, poi, chi sparisce una volta lo rifarà. Tu gli dai una seconda possibilità nella speranza che si sia "redento" e abbia capito che con te non si scherza, e lui ti purga peggio della prima volta. E nel farlo gode e ride di te, si diverte a demolirti. L'unica è chiudere, non c'è altro da fare.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  7. Avatar di Guenda

    Guenda 4 mesi fa (1 Aprile 2021 8:24)

    Alla fine ha smesso di seguirmi su Instagram lui ieri sera. E oggi mi sembra di essere sotto a un treno. Lo so che è un social. Lo so che non dovrei sperare in un suo ritorno. Ma sto ancora così male che questo smettere di seguirmi è come se fosse il segnale più chiaro del mondo che lui non tornerà mai più....
    Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (1 Aprile 2021 15:43)

      Guenda è arrivato il momento di chiudere con questa persona. Blocca tutto ciò che permette di vedere e si essere contattata. Lo so ci vuole tempo per maturare che è la scelta più opportuna. Hai un lavoro ? Studi ? Occupati di questi aspetti. Davvero che te ne fai di una figurina da social ? Si perché è una figurina. Un qualcosa che prende corpo solo nella tua mente.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (1 Aprile 2021 16:55)

      No nn è una figurina sui social. So anch’io che questo ha poco peso. Ma è come se mi avesse chiuso tutte le porte in faccia e per me che spero in un lieto fine con questa persona non è bello...
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (1 Aprile 2021 20:57)

      @Guenda con questi giochini dei social ci sono passato anch'io. Con una persona capace solo così di mostrare la essenza. Essenza disgustosa. Il tuo ometto è uguale. Gioca con i social per farsi gioco di te. Questa è la situazione. E queste persone sono tutto tranne che valere il nostro tempo, pensieri e cuore. Il mondo oggi giorno gira in un modo legato indissolubilmente ai social. Ovvero un ambiente virtuale in cui si manifesta il peggio dell'essere umano. Non sempre, non in tutti gli aspetti della vita. Sugli aspetti sentimentali si. Ti sei infilata in una situazione in cui un tizio con un dito pigia un tasto per accenderti e spegnerti. E chi è costui per fare tutto ciò dietro uno schermo ? Come ho scritto è successo anche a me. E chi sono queste persone per decidere da dietro uno schermo di entrare e uscire dalle nostre vite ? Io non voglio una persona del genere. Non voglio che un click comandi la mia vita. Tu vuoi tutto questo ? Tu vuoi una persona del genere ? Ma soprattutto quali sono le ragioni per permettere tutto ciò nei tuoi confronti ? Stai in balia di una figurina sui social non di un uomo.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (1 Aprile 2021 22:17)

      Certo che no, non voglio tutto questo! Non voglio che la mia vita sia decisa da un social. Vorrei solo poter essere felice con questa persona senza che mi elimini dalla sua vita. Poi so che non è cambiato nulla con un segui o un non seguire più. Comunque è da un mese che non ci sentiamo e non è che questa cosa abbia peggiorato la situazione. Ma diciamo che se pensavo di avere una chance nel mio cuore adesso mi sembra di non averne... e hai ragione quando dici “chi è lui per fare questo”... lo penso anch’io quando sono piena di rabbia... ma poi mi dico che è l’uomo di cui mi sono innamorata e vorrei fare qualcosa ma non so cosa...
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (1 Aprile 2021 16:10)

      Guenda@ lo so che ora ancora non ci credi, ma....e se fosse la cosa migliore che ti fosse mai capitata nella vita? Perché al di là di tutto questa cosa sta rivelando un livello di bisognositá inaccettabile dai! Ieri ti addolorati perché ti seguiva oggi perché non ti segue più! Stai facendo dipendere la tua vita da un uomo, da qualcun altro di diverso da te! No, No, no e ancora no! Nun se fa!😞
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (1 Aprile 2021 16:54)

      Il fatto è che io ne sono innamorata... e che per quanto nella mia vita abbia fatto svariati “capricci” con le persone questa sentivo che era finalmente la mia persona. Ho cercato di fare tutto nel migliore dei modi, senza errori. E guarda che risultato. Non riesco a togliermelo dalla testa. Penso continuamente che io sono qui a incaponirmi su come rimediare mentre lui magari sta già con un’altra. Continuo a sperare in un suo messaggio, una chiamata.. ma non riesco a trovare nulla di positivo e più passa il tempo più mi sembra che lo sto perdendo sempre più!
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 4 mesi fa (1 Aprile 2021 19:01)

      Guenda, ora vedi tutto nero, un disastro, la tua vita stravolta, ma credimi passera' anche questo, dai tempo al tempo e vedrai che troverai chi ti vorrà bene sul serio. Un abbraccio, Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (1 Aprile 2021 21:00)

      Certo lo so che passa. Tutto passa. Il fatto è che stavolta avevo fatto tutte le cose per bene, ho cercato di essere me stessa e di fare in modo che tutto fosse perfetto... e mi sembrava che ci fossero le basi. Quindi proprio perché per la prima volta ho fatto tutto nei dovuti modi non riesco a capacitarmi di cosa possa aver sbagliato e vorrei davvero con tutto il cuore poter avere un’altra possibilità... ma così facendo mi sembra che lui mi stia chiudendo tutte le porte..
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (1 Aprile 2021 21:17)

      @Guenda, se ha smesso di seguirti su Instagram è per darti un segnale forte, per farti capire che non ti vuole e non ha bisogno di te. Lo fa apposta per demolirti, prima ti ci fa sperare con un like e poi smette di seguirti. Fanno così, prima like e cucù e poi bloccano. E' una tattica per farti rimanere ancorata a lui col pensiero. In realtà, ti "ha riposto sullo scaffale". Questi soggetti sono così, bambini mai cresciuti che considerano le persone come giocattoli, e quando si annoiano e sono stufi di te ti buttano sullo scaffale e prendono altri giochi. Se adesso ha smesso di comunicare con te è perché ha un altro rifornimento, che considera migliore in quanto novità, e la novità per loro è sempre meglio dello scontato visto che dopo i primi momenti di ebbrezza si annoiano subito. Non sono capaci di amare, di legarsi emotivamente a qualcuno. Se lo fanno è per convenienza. Tu dici che hai cercato di fare tutto nel migliore dei modi e senza errori, ma in realtà hai sopportato atteggiamenti assurdi e mancanze di rispetto e considerazione per la paura di perderlo. Ancora adesso se ripensi a lui hai in mente la persona dell'inizio, del love bombing, quell'uomo che si è mostrato meraviglioso, romantico, innamorato, convinto di aver trovato in te la donna giusta. Ma era tutta una recita, lo fanno per farti cadere nella rete. Io ci sono passata purtroppo, ti parlo per esperienza dolorosa. Sembrava felice con me e da un giorno all'altro mi ha bloccata su tutto, si è rifatto vivo dopo un anno e io ci ho sperato, anche se avevo paura e non mi fidavo. Neanche a dirlo, mi ha presa in giro un'altra volta e per dignità stavolta l'ho bloccato io. Ma solo per dignità, non per altro. Dai retta, una persona sana ed equilibrata non tratta così il prossimo. Questi sono marci e quando tornano è sempre per finire il lavoro e demolirti di nuovo, dopo che con fatica ti eri rialzata. Comunque ha ragione Lela, devi lavorare sulla bisognosità. Così, sei una preda facile. E sai, la preda prescelta dai leoni non è mai la gazzella scattante ma quella zoppa. Quando vedono nel branco un individuo debole è su quello che si buttano. Perciò devi diventare forte e centrata, in modo da imparare a riconoscere i predatori e non farti più azzannare.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (1 Aprile 2021 22:07)

      Ogni cosa che scrivi ha senso... lo so! Solo che è come se non riuscissi a staccare la spina o i pensieri... alterno momenti in cui lo odio a momenti in cui vorrei correre da lui e dirgli che nonostante io abbia una vita piena, un lavoro che amo, una famiglia fantastica e delle amiche che adoro, sento che mi manca qualcosa per essere felice e quel qualcosa è lui. Può sembrare un ragionamento da stupide? Forse... ma è quello che ho in testa... mi manca, ho paura che possa innamorarsi di un’altra e dimenticarsi completamente di me. Ho paura che mentre io sono a casa a pensare a tutto questo lui stia bene e sia felice... e con questo non dico che nn auguro la felicità... non sono così cattiva o marcia dentro... solo che mi fa male pensarlo felice con un’altra. Per quanto lui un mese fa mi abbia detto che non c’è un’altra il mio chiodo fisso è quello...
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (3 Aprile 2021 0:49)

      @Guenda, nella vita o nasci leone ("predatore") o nasci gazzella ("preda"). Io sono nata gazzella, ma è bellissimo esserlo. Steve Jobs diceva "stay hungry, stay foolish". Io umilmente ti dico "stay gazzella scattante, do not stay gazzella zoppa".
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (2 Aprile 2021 8:06)

      Ciao Vic@, ma stai parlando del tizio del museo? Se è lui, ricordo che quella storia ti aveva già fatto soffrire parecchio...mi dispiace...che m***a! Oltretutto io penso che se si potesse sezionare il loro cervello per trovare le motivazioni ci troveresti il vuoto cosmico! La differenza che io noto però tra te e Guenda, è che tu ci abbia voluto riprovare nonostante la mega scottatura iniziale e lo capisco, abbiamo dato tutti una seconda chance. (e la terza, la quarta...) ma lo hai fatto comunque consapevole che un margine di rischio ci fosse, quindi con cautela e pronta a chiudere al primo segnale di fregatura. Insomma c'è della consapevolezza, amore di se e volontà di perseguire comunque ciò che è meglio per se. Guenda invece è completamente in balia di questo imbecille e la cosa che mi dispiace di più è che sembra ci si crogioli! Brava Vic, hai dimostrato di aver fatto passi da gigante da quando sei giunta qui, e anche se ci sono stati alti e bassi hai cavalcato lo tsunami anziché farti travolgere. Good girl! :)
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (3 Aprile 2021 0:33)

      Sì @Lela, m***a è il termine giusto, grazie cara. Sì, nel suo cervello probabilmente c'è la scimmietta che batte i piatti a tempo. Io ho in effetti dato una chance consapevole della possibile fregatura ma ho sbagliato comunque, perché chi sparisce una volta lo rifarà e la seconda volta è peggio, perché non c'è neanche il coinvolgimento passionale e la leggerezza della prima. Finisce tutto a schifio ancora prima di ricominciare e ti lascia un senso di amarezza forte per esserci ricascata. Devo anche dire però che chiudere e bloccarlo ha riequilibrato i piatti della bilancia e mi sono sentita potente, fiera di me e finalmente libera dalle manipolazioni di quella melmina. Il problema è che tornano e tu sei sempre single e quindi dai una chance, seppur con cautela. Mi piacerebbe tornassero e mi trovassero felicemente accoppiata e innamorata, mi chiedo quando mi ricapiterà... Questo blog è un aiuto prezioso per tenere la rotta infatti, Ilaria e tutte voi mi avete aiutato ad evolvere e centrarmi e ho rifiutato altri coglionazzi a cui prima avrei dato una possibilità per solitudine. Thanks <3 @Guenda, ma è ovvio che il tuo chiodo fisso sia quello e ne hai ben donde. Dico, è un mese che è sparito, pensi che nel frattempo si sia fatto frate? Certo che c'è un'altra ma pure due, tre... Sono dei bugiardi seriali questi qui e godono nell'intortare le persone, figurati se puoi credere alle parole. Per consolarti posso dirti che loro non sono mai felici e non possono aspirare alla felicità, perché non sono empatici e non sanno amare. Però cascano sempre in piedi, questo sì. Tu stai a quattro di bastoni sul letto a disperarti, loro hanno già pronto il rimpiazzo e ce l'avevano già da prima. Non restano mai a corto di benzina, non se lo possono permettere. Perché non sanno stare da soli. Tu adesso hai la dipendenza affettiva che scalpita e fa a cazzotti con la dissonanza cognitiva ma passerà, piano piano acquisirai lucidità su questa storia. Solo che ti devi incaxxare, arrabbiati Guenda, smettila di giustificarlo e di scrivere che poverino ha sofferto tanto. Questo idiota ti ha mentito, ti ha manipolato, ti ha usato. Non siete Paolo e Francesca, Eva e Diabolik, neanche Olivia e Braccio di Ferro se è per questo; siete tu una brava ragazza, intelligente e in gamba, e lui un poraccio disturbato senza palle. Lo so che fa male, credimi lo so, ti capisco, ma questo qui manco pe' la coratella è bono, non è un uomo, è un bambino capriccioso. Non ci faresti nulla con uno così, non potresti contarci mai per le cose importanti, staresti sola tutte le feste comandate, ti direbbe che tutti i tuoi amici sono stupidi e noiosi, ti darebbe buca all'ultimo e ti lascerebbe in difficoltà di proposito, ti svaluterebbe e triangolerebbe facendoti soffrire. Questo fanno. Caxxo, tu meriti di meglio di questo schifo, tutti noi lo meritiamo.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (4 Aprile 2021 12:41)

      Brava Vic! Condivido tutto, dalla A alla Z. Auguro Buona Pasqua a te, a tutti i lettori del blog e a Ilaria :)
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (4 Aprile 2021 17:07)

      Grazie Emy, buona Pasqua a tutti :)
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  8. Avatar di Guenda

    Guenda 4 mesi fa (12 Aprile 2021 15:54)

    Mercoledi, dopo un mese di silenzio, mi manda un messaggio in cui mi chiede come sto e se continuo ad avercela con lui. Messaggiamo un po’, mi chiede del lavoro, di me.. poi mi chiede se mi destabilizzerebbe andare a bere il caffè da lui dato che stava lavorando da casa. Premetto che so che avrei dovuto fare la sostenuta e ignorarlo completamente.... ma invece sono andata. Sono entrata a casa, mi ha abbracciata, ci siamo messi sul divano a parlare, mi ha chiesto cosa stessi combinando e al mio essere titubante a rispondere ha specificato che sono libera di fare quello che voglio... avrei voluto che si facesse vedere geloso, ma magari lo era ma nn voleva farlo notare? Comunque dopo dieci minuti mi prende e mi trascina a se, ci fissiamo negli occhi 2 minuti e iniziamo a baciarci... come è finita penso possiate immaginarlo. Siamo stati a letto insieme... durante il rapporto mi dice “potremmo diventare trombamici”. Ora lo avrà detto perché è ciò che vuole davvero oppure era preso dal rapporto?? Lo chiedo perché a volte leggo su vari blog che se lui ti chiama amore o dice di amarti mentre si fa sesso non vale... invece può valere per questa frase? Da mercoledì poi non l’ho più sentito... io convinta che dovesse essere lui a rifarsi sentire dato che la relazione era stata chiusa a causa sua ma poi anche perché non voglio farmi vedere succube di lui. Le mie amiche invece ieri sera sostenevano che magari lui si aspettava qualcosa da me dopo mercoledì. Sostengono che un uomo che un mese fa mi dice che non vuole prendermi per il culo e che preferisce farlo con una di cui non gliene frega piuttosto che ferire me e poi mi cerca significa che la mia mancanza l’ha sentita... Insomma che stamattina gli scrivo per chiedergli appunto se posso passare a bere il caffè (solitamente il lunedì lavora da casa e io anche). Lui mi dice che è in ufficio perché sono in ferie dei colleghi.. allora per tenere vivo il discorso gli chiedo come sta.. e risponde solo un “sto bene grazie”, senza chiedere di rimando a me. Ora ok, magari sta lavorando ed è impegnato... ma può esserci del positivo nel suo ritorno? Forse devo prendere le cose piano piano senza pretendere tutto e subito soprattutto dopo i mesi che abbiamo passato?
    Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (12 Aprile 2021 16:33)

      @Guenda, questo non è un "ritorno" come intendi tu, ti sta prendendo in giro e ti userà per il sesso e tu come un cagnolino risponderai ad ogni fischio. Ormai ti ha capita e ti ha in pugno, sei un libro aperto per lui, è inutile che cerchi di fare la sostenuta. Non gli frega nulla di te, sei il suo zerbino e ti farà molto male. Mercoledì ti ha portata a letto e mercoledì è sparito. Da manuale. Ma tu preferisci continuare ad illuderti e a restare aggrappata a una speranza di lieto fine. Te lo ha detto comunque cosa vuole da te: che siate trombamici. E te lo ha detto "durante il rapporto", pensa che alta considerazione ha di te e dei tuoi sentimenti. Trombamici nel tuo caso vuol dire che lui chiama e tu rispondi, gliela dai, lui se la prende e poi ti levi dalle palle. Quando ha voglia ti ricerca lui. E cosa vuoi prendere "piano piano", quali cose? Non ti cerca, mette la scusa del lavoro, non ti scrive, non ti chiama, non gli va di vederti. In quale universo parallelo questa cosa può essere tradotta con "significa che ha sentito la tua mancanza?" Metti la museruola alle amiche, che in questi casi fanno più danni delle cavallette.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Sole

      Sole 4 mesi fa (12 Aprile 2021 17:11)

      Guenda, mi dispiace deluderti, ma francamente non ci vedo nulla di positivo. A me sembra più che lui volesse un diversivo per quel pomeriggio, lo ha trovato -scusami, non voglio assolutamente offenderti- piuttosto facilmente e perfino a domicilio, e poi è tornato alla sua vita. Capisco che tu sia presa e ti aspetti tutt'altra risposta, ma nel tuo commento non trovo elementi per poter dire qualcosa di diverso. Tra l'altro, se c'è una cosa che ho imparato, è che con gli uomini sforzarsi di tener vivo il discorso è assolutamente inutile, perché se vogliono lo tengono vivo loro, e se non vogliono, non c'è verso.
      Rispondi a Sole Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (12 Aprile 2021 21:16)

      Bella questa tua chiosa, @Sole, molto vera. Che poi, se per tenere "vivo" il discorso gli chiedi come stai (come stai eh, no cosa ne pensa del conflitto israelo-palestinese, per dire...), vuol dire che non c'è nessun discorso.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Sole

      Sole 4 mesi fa (13 Aprile 2021 17:47)

      Ciao @Vic, la tua precisazione è ancora più accurata e sono d'accordo. Credo che se si capita con una persona diciamo onesta sia estremamente umiliante sforzarsi di ottenerne l'attenzione mentre questa si sta felicemente facendo i fatti suoi, e se ci si imbatte con altro tipo di persona, praticamente ci si è consegnate spontaneamente per essere manipolate ed usate.
      Rispondi a Sole Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (14 Aprile 2021 10:31)

      Esatto, @Sole. Non solo lo contatti tu, ma cerchi anche di fare in modo che la conversazione "duri". È capitato anche a me di elemosinare attenzioni, e quello era il mio ragazzo e non era una persona "onesta". Chiudeva la conversazione di botto con "Cia cia" (che stava per ciao). Se non gli frega niente di te è inutile, ti fanno sentire inadeguata, noiosa, invadente. Ti umiliano, come dici tu, è vero. Mentre noi cerchiamo pateticamente di trovare argomenti che possano suscitare il loro interesse.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (14 Aprile 2021 20:40)

      @Vic è straordinario come hanno dei tratti comuni determinate persone. Senza disguido tra uomini e donne. Anch'io mettevo sul piatto degli argomenti su cui parlare. Anche leggeri per fare due risate. Risultato : umiliazione.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (15 Aprile 2021 17:00)

      Già, @Emanuele. Uomini o donne non cambia nulla. Non serve a niente ravvivare il discorso se la persona è sbagliata, ma con quella giusta per te puoi anche non dire nulla o dire poco. Citando un film iconico come Pulp Fiction, mi viene in mente la battuta di Mia Wallace: "È solo allora che sai di aver trovato qualcuno davvero speciale: quando puoi chiudere quella cazzo di bocca per un momento e condividere il silenzio in santa pace".
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Sole

      Sole 4 mesi fa (15 Aprile 2021 22:38)

      @Vic: "cia-cia" è gia qualcosa, c'è chi smette proprio di rispondere e stop ;) saro' io pedante o pesante, ma dopo che mi sono scambiata dei messaggi con chiunque, amico, parente o chicchessia, quando smetto saluto sempre. Tra gli uomini che ho incontrato, nessuno ha mai fatto lo stesso con me. La parola "buonanotte", poi? Un taboo!
      Rispondi a Sole Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (12 Aprile 2021 17:23)

      Caaaaavolooooo Guenda, è tornatooooo???? Nooooooo! E chi se lo sarebbe mai aspettato. E guarda, proprio con quella frase che nessuno qui ti aveva pronosticato: "Ciao, come stai? Ce l'hai ancora con meee" Ooorigggginale lui!!!! :)))) Se puoi prendere sul serio la frase se potete rimanere trombamici detta mentre state trombando? 🤔 Beh sì, direi di sì! Ti ha pure detto che puoi fare quello che vuoi, che naturalmente sottolinea il fatto che pure lui può continuare a fare quello che gli pare! (Vedi scoparsi le altre) E sì, dai pure retta alle amiche che ti dicono esattamente quello che vuoi sentirti dire: che se torna dopo tutto quello che ti ha detto è perché ha sentito la mancanza povero. E infatti è per quello che è tornato, ti ha scopato e poi è sparito, e ai tuoi messaggi risponde tipo: non mi rompere i maroni che sto lavorando, perché ti ama e sentiva tanto la tua mancanza!!! E aspetta certo, anni ,secoli senza pretendere tutto subito! Ma tutto cosa? Ti ha chiesto di essere trombamici! Lo sai cosa significa vero? Che viene, ti scopa e se ne va fino alla prossima! Che naturalmente sarà lui a decidere, quando, come e perché! Ma come tutte le trombamiche che si rispettino tu vuoi che si comporti come un fidanzato. Perché è così che funziona no? Io faccio finta di essere una trombamica così lui s'innamora senza nemmeno accorgersi! Alla faccia della manipolazione! A già, ma lui è tornato mettendo in piedi questa cosa dei trombamici sempre perché ha quel blocco dentro che gli impedisce di amarti come vorrebbe e come è scritto nelle stelle vero? Mica perché è uno stronzo manipolatore che aveva già previsto perfettamente che bastava un po' di teatrino (CHE TUTTI QUI TI AVEVANO DETTO AVREBBE FATTO) perché tu gliela offrissi su un piatto d'argento! Tutto, tutto, tutto da manuale. Il comportamento di lui e la reazione tua. Ogni cosa è andata cone era stato detragliatamente previsto! E naturalmente è solo l'inizio, perché tu sarai disposta a offrirgli tutto e di più pur di tenertelo, ma pian piano eh, mica tutto subito, che lui ha bisogno dei suoi tempi per guarire dai suoi traumi!!! Ma quand'è che ti decidi ad aprire gli occhi Guenda! Che cos'è Che ti sfugge? Tutti i consigli che ti sono stati dati hanno minimamente scalfito la bolla di fantasia in cui stai vivendo? Tutte le tacche della famosa lista le ha bruciate in una volta sola! Svegliati! Stai dimostrando un'ingenuitá e un'ottusitá che rasenta qualcos'altro e le tue amiche stanno rasentando la criminalità! Dimmi che avete 16 anni, ti prego!!! Chiedo scusa a tutti anche a te Guenda, so di essere stata dura, cattiva, perfida, ma certe cose non si possono sentire soprattutto davanti a un'evidenza cristallina! Ma immagino che ognuno possa scegliere che fare nella propria vita, anche andarsi a schiantare contro un muro con il benestare delle amiche. Sigh!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (12 Aprile 2021 21:52)

      Innanzitutto non ho bisogno di essere trattata come una scema perché di me non sai nulla se nn le poche cose che ho scritto qui. Io chiedo pareri su una situazione che sto vivendo e nn c’è bisogno di insultare la mia situazione, lui e le mie amiche. I consigli delle mie amiche non rasentano la criminalità come dici perché sai tante volte mi hanno dato contro pure loro in altre situazioni, non sono certo a fianco a me a raccontarmi favole perché altrimenti non sarebbero mie amiche se nn avessero anche dei punti di vista che vanno contro i miei. Una delle mie migliori amiche conosce lui da 20 anni e lo ha frequentato anche mentre era sposato perché era amica pure dell’ex moglie quindi quando si parla di blocchi suoi si parla di cose reali che la mia amica ha vissuto quasi in prima persona dato che ai tempi della separazione lui si confidava spesso con lei. Non sono storielle che inventa o ha inventato con me per prendermi per il culo! Poi mi ha preso per il culo mercoledì? Può essere. Chi può dirlo? Ne io ne te ne nessuno. Il tempo darà le risposte. Al mio primo post cercavo solo di trovare esperienze simili alla mia per capire come comportarmi, nn cercavo certo consigli di vita da chi della mia vita o della vita di questo ragazzo sa poco o niente. Quindi se non hai l’empatia per comprendere o se sei avvelenata dalla tua vita da prendertela con persone che non conosci sminuendo i loro consigli (vedi le mie amiche) puoi scorrere oltre senza rispondere al post.
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Lallac

      Lallac 4 mesi fa (12 Aprile 2021 18:02)

      Guenda... dimenticalo. Pensa alla tua vita, a te stessa. E chiedi alle amiche di aiutati ad andare avanti. Io credo ti abbiano dato un suggerimento in buona fede, ma davvero sbagliato...
      Rispondi a Lallac Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (13 Aprile 2021 16:22)

      Ciao Guenda, sono contenta che ti sia arrabbiata, non per sadismo, ma perché vuol dire che non sei così impermeabile a qualsiasi 'opinione diversa dalla tua', e lo scossone lo hai sentito, era più o meno quello l'intento. Mostrarti punto per punto i comportamenti di questa persona, in maniera dura se vuoi , ma nella loro cruda realtà. So di averti fatto male credimi, come il sale sulle ferite, ma se questo è servito a metterti un campanello d'allarme nella testa, e per questo ad evitare che tu ti faccia davvero tanto male e sprechi il tuo tempo con qualcuno che non si cura dei tuoi sentimenti, sarà valsa la pena di passare per quella che ha una vita di melma. In bocca al lupo!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (12 Aprile 2021 20:21)

      Ciao Guenda. Hai me è accaduto ciò che sapevamo. Tu potresti essere anche una tromba amica. Solo che ti manca il distacco emotivo per essere solo tromba amici. C'è ne di tromba amici in giro.E in genere non si aspettano niente di più. Tu sei coinvolta è vuoi di più. È questo non va bene. Ora hai due strade a questo punto: accetti senza aspettative, ti diverti e chi se importa. O lasci perdere e chiudi baracca e burattini. Ciò che è da evitare e che tu soffra. E solo la seconda opzione te lo evita. Riflettici bene.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Lallac

      Lallac 4 mesi fa (13 Aprile 2021 11:30)

      Le relazioni di “trombamicizia” funzionano quando c’è disponibilità reciproca. Lui la chiama quando ha voglia, e anche lei può fare la stessa cosa. Ma qui mi sembra che lui sia più interessato ad avere una escort gratuita... sarebbe quasi meglio se l’avesse pagata...
      Rispondi a Lallac Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (13 Aprile 2021 16:53)

      Guenda, sta continuando a illuderti con i suoi giochetti perversi. Se vuoi tutelarti, lascia perdere. Credo che tu ti stia fissando su una persona che non merita ciò che tu offri (attenzioni, tempo, affetto, sesso, ecc.). Se continui a scrivere qui in cerca di un consiglio della serie: "Sì cara, lui è tornato perché è innamorato perso di te, non sa stare senza di te, ha bisogno della tua presenza e bla bla bla..." mi sa che hai sbagliato posto.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

  9. Avatar di Guenda

    Guenda 4 mesi fa (24 Marzo 2021 23:50)

    Perché continua a mettere like a qualsiasi mia foto su Instagram o a foto delle mie amiche dove appaio io? Chiudi una relazione dopo 5 mesi perché sei bloccato, perché non riesco ad andare oltre... ti dico che io non voglio essere tua amica perché non riuscirei in questo momento, ti faccio capire che se per me si chiude non esistono nemmeno più queste cagate sui social (chiaro che spero in un ritorno ma a lui non posso dirlo)... e lui appena pubblico qualcosa è lì pronto a mettere like! Forse sono infantile io, ma per quel che mi riguarda non ho mai più messo mezzo like a nessun suo contenuto. Vorrà dire qualcosa? È un modo per continuare ad essere presente?
    Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (25 Marzo 2021 17:03)

      È un modo per tenerti legata a lui. Non vuole una relazione con te ma, al contempo, cerca di attirare la tua attenzione perché pensa di "averti in pugno", di occupare un posto nel tuo cuore, etc. etc. È la classica strategia del narcisista patologico, che ha bisogno di ricaricare il suo ego di tanto in tanto. Oggi appare, domani scompare... Tu ti fai mille domande sul perché - come in questo momento del resto - e lui ottiene ciò che vuole: il tuo coinvolgimento emotivo. Vuoi il mio spassionato consiglio? Bloccalo! Tempo fa mandai a quel paese uno che mi aveva presa in giro. Il giorno dopo, dato che ancora non avevo deciso di bloccarlo, questo imbecille aggiunse un like a un mio post su Facebook. È inutile... Puoi mandarli a quel paese in tutte le lingue del mondo, ma loro continueranno a palesarsi, perché non si rassegnano al fatto che una persona li rifiuti. Ecco, personaggi del genere sono rifiuti e devono essere gettati nella pattumiera. Quello è il loro posto nel mondo.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (25 Marzo 2021 17:24)

      Ma cavolo è lui che ha rifiutato me!!! Io credimi ho fatto di tutto per non perderci. Ho chiesto di parlare, gli ho chiesto di provare a continuare a conoscerci (perché in 4/5 mesi ancora di conoscenza si tratta nonostante per me siano nati sentimenti). Lui irremovibile. Lui che dice che io sarei perfetta e quanto vorrebbe potersi prendere di una come me, che dice che se dovesse vedermi con uno ci rimarrebbe male, ma allo stesso tempo mi chiude la porta in faccia. Quindi perché comportarsi tramite like come se non gli andasse giù l’idea che sia stato respinto come dici tu quando è stato lui a creare tutte queste distanze? Sì lo so la cosa migliore sarebbe bloccarlo. Ma nn ci riesco. Mi viene il pensiero di farlo ma subito dopo lo scaccio via. In fondo spero in un suo ritorno. Quindi ho paura che bloccandolo io gli sbarri tutte le strade... non prendermi per stupida ti prego. Solo che dopo tanto lui è stato il primo uomo per cui mi sia davvero presa. Ci ho creduto in noi e continuo a crederci!
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (25 Marzo 2021 18:00)

      Guenda, non è necessario che tu mi chiarisca la questione... Lo so che è stato lui a rifiutarti e ho compreso anche tutto il resto. Poi, la baggianata del "Sono geloso se ti vedo con un altro" fa sempre parte del gioco perverso dei narcisisti. Frase rivolta anche a me più volte dal soggetto di cui ho parlato nel precedente commento. Quindi, davvero, non devi spiegarmi come si è svolta la vicenda aggiungendo dettagli. Nel momento in cui hai iniziato ad allontanarti (anche se in fondo speri in un suo ritorno), hai comunque fatto il tentativo di rifiutare lui e ciò che comporta questa situazione. Le domande che ti poni, credimi, sono inutili. L'unica cosa che c'è da capire è che questo è uno str.... che ti farà soffrire se non decidi di archiviare questa storia al più presto. Il prossimo passo da fare è bloccarlo, se vuoi liberarti per sempre di lui. Se invece vuoi continuare a tormentarti... beh, non ti resta che osservare i suoi bei like sui social.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (25 Marzo 2021 18:30)

      Ciao Guenda, parto con lo scriverti che ci sono uomini disposti a una relazione. Incaponirsi su questo che indubbiamente ti ha preso ti serve a poco. Questione social: cosa c'è di concreto dietro a un like ? Oppure cosa trovi di così intrigante in un uomo che gioca con i social ? E con te di conseguenza ? Opzioni blocco: se non lo blocchi nella tua testa è inutile. Ora come ora poi un blocco sui social serve solo per trasmettere che sei arrabbiata. E lui si fa forte anche per questo. La mia posizione su questo aspetto è abbastanza semplice. Se non c'è uno stalker e/o una persona ( indifferentemente che sia uomo o donna ) che in qualche modo infastidisce lasciare sbloccati è la giusta azione. Diversamente si comunica comunque rabbia, dolore, e/o qualcosa che punta il dito verso quella persona. La posizione deve essere Flat. Unità a una totale indifferenza. Come si faceva un tempo. Prima dei social. La forza è interiore. Non è delegabile a uno strumento.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (25 Marzo 2021 20:33)

      Sulla questione blocchi concordo con te. Per quanto forse sarebbe l’Unico modo che ho per evitare che lui veda il mio profilo e ciò che pubblico non lo trovò comunque un modo maturo e, come te, penso che sia un modo per trasmettere rabbia. Quindi se lui davvero è narcisista come stanno dicendo ne godrebbe e basta...
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (26 Marzo 2021 10:40)

      Ciao Emanuele, io invece penso che bloccare questo individuo sia necessario. Guenda ha detto che mette continuamente like alle sue foto, dunque in un certo senso sta disturbando la sua quiete, perché non è un tizio qualunque che guarda i suoi post e aggiunge like a caso. Ha avuto una relazione (di sesso? Non fa differenza) con lei, anche se è durata pochi mesi. Non è uno stalker, ok, ma è comunque un uomo da tenere alla larga. L'indifferenza di cui parli è un bel concetto, ma difficile da attuare. Inoltre, credo che lui già sappia che Guenda è delusa, arrabbiata e che stia soffrendo a causa sua. Non è bloccandolo che improvvisamente noterebbe la rabbia e la sofferenza di Guenda.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (26 Marzo 2021 14:49)

      Ciao Emilia, contestualizando il blocco in questo momento corrisponde a dirgli in sotto testo c'è l'ho con te. C'è il rischio che lui reagisca è sinneschi l'effetto contrario. Ovvero il suo riavvicinamento. Situazione che è meglio evitare. Per lo meno i suggerimenti che stiamo dando a Guenda vertono proprio sull'allontanamento. Poi lei è libera di decidere se è davvero questo che vuole. Sulla questione che lui mette i like sappiamo bene che sono insignificanti. Il peso che gli si dà fa la differenza. In questo momento per Guenda il peso è uguale a un interesse di costui. Se non scatta mentalmente in Guenda l'indifferenza oltre che il saper dare il giusto peso alle azioni di lui non sortisce effetto il blocco. Non lo farà mai visto che alena un suo ritorno. Quindi è tutto mentale il discorso.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (27 Marzo 2021 8:18)

      Emanuele, ho compreso il tuo punto di vista ma non lo condivido. Sono d'accordo solo quando dici che non è bloccandolo sui social che si elimina qualcuno definitivamente dalla testa... Ma davvero è possibile eliminare del tutto qualcuno dalla propria testa? Comunque credo che bloccare aiuti quantomeno a rimuoverlo dai pensieri... In fondo lo scopo dei suoi like è proprio questo: "Cara, se non mi stavi pensando, eccomi di nuovo qui!"
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (27 Marzo 2021 11:07)

      Eliminare qualcuno dalla propria testa è complesso. Più che altro si tratta di avere una visione lucida di quella persona. Quindi ci rimane in mente ma si cristallizza per quello che è. In rapporto anche alla situazione che si è vissuta.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (26 Marzo 2021 15:34)

      Io concordo con Emy. Più si lasciano spiragli aperti a questi individui e più loro pensano di averci in pugno, che stiamo lì a piangere, ad attendere una briciola di considerazione. E non ci stimano, anzi ci trovano patetici e deboli. Secondo me non è vero che il blocco comunichi rabbia o che sia un gesto poco maturo. Anzi, bloccandoli li spiazzi e si ricorderanno di te. Non certo con amore, sarai più come il ronzio fastidioso di una zanzara, sarai un sassolino nella scarpa, perché odiano che le persone chiudano di loro iniziativa. Vorrebbero avere sempre loro il potere e la possibilità di tenerle appese a vita. Certo che il blocco deve essere definitivo. Se lo blocchi oggi per poi sbloccarlo fra una settimana capirà che stai tentando miseramente di contromanipolare senza successo. Senza successo perché non si può vincere contro chi non prova assolutamente niente, contro chi non è empatico. Gli empatici soccombono per forza in questa gara di resistenza, a meno che tu non sia disposta a violentarti psicologicamente a vita fingendo di essere ciò che non sei. @Guenda Comunque, se gli lasci la possibilità di contattarti lo farà, con un like, con un segui, con un "ciao, come stai?" insulso fra 6 mesi, con un "mi manchi" tra un anno e mezzo. Ti dirà che tu gli sei rimasta sempre in mente, che il sesso con te era strepitoso e ha sbagliato a sparire. E tu ci ricascherai. E la seconda volta il tutto durerà molto meno di 5 mesi e farà molto più male. Non per niente la Mammoliti definisce questi soggetti "i serial killer dell'anima". Perché il loro copione è sempre lo stesso con tutte, e ti demoliscono se glielo permetti. Tu vorresti trovare l'oro in una cava di pozzolana. I segnali li hai visti, te li ha dati, non li ignorare. Non ce sta l'oro lì, ce sta la pozzolana. Tutte abbiamo sperato che portando la croce e sopportando umiliazioni, silenzi e sparizioni alla fine della fiera saremmo state premiate con l'amore, ma è un'illusione. Se porti la croce questi ti crocifiggono e poi ti abbandonano.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (26 Marzo 2021 18:56)

      Brava Vic, sono pienamente d'accordo! 😉
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (26 Marzo 2021 15:58)

      Sono d'accordo Emilia, riguardo a questo individuo e a tutti gli altri che è necessario bloccare. Perché a un certo punto chi se ne frega di cosa pensa lui (o lei), l'importante è proteggersi.
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (26 Marzo 2021 18:12)

      Ciao Lela, Dipende da Guenda settarsi in modo tale da non perdere tempo con costui. Non lo bloccherà mai fino a quando spera nel suo ritorno. Ben inteso che ogni suggerimento di bloccarlo è sensato. Ci sono passato anch'io ricordi ? Non riuscivo. Quando si è presi è così. Deve sopraggiungere la consapevolezza che è una storia sbagliata. Solo allora si prendono decisioni sensate. @Guenda è solo un uomo. Non la fine del mondo.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (26 Marzo 2021 22:40)

      Certo che mi ricordo Manú, ci siamo passati in molti per quella valle oscura! 😉 Sono d'accordissimo con te che il blocco deve partire da dentro ed è evidente che Guenda non sia pronta. Avessi avuto anch'io tutte queste persone pronte ad aiutarmi a vedere la cruda, malefica verità! Ma purtroppo, come accade a quasi tutti credo, su questo sito ci sono arrivata dopo... ma non troppo tardi per fortuna!😊
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (27 Marzo 2021 11:02)

      Difatti Lela quando si approda su queste pagine si è in cerca di una risposta, di un aiuto. Quando ci si arriva in genere si è a un estremo, in positivo o in negativo. A seconda di quale è lo stato d'animo della persona e/o dalla situazione che sta vivendo. Ecco ché poi il confronto porta a ristabilire un equilibrio. Ci vuole tempo. E con il tempo si vedono tutte le sfumature. Queste sfumature poi portano a prendere decisioni sensate. A raggiungere una certa consapevolezza. È come un viaggio. All'inizio si corre per raggiungere la meta. Poi piano piano si assaporano le tappe e si prende fiato.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (26 Marzo 2021 18:57)

      Esatto Lela, la conclusione di tutto è proprio questa!
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (25 Marzo 2021 19:08)

      Ciao Guenda, cosa mi tocca sentire :))))) In risposta al tuo primo appello ti sono stati dati un sacco di spunti di riflessione sulla tua storia e l'uomo meraviglioso a cui tanto ambisci, e l'unica cosa di cui ti preoccupi e ti fa ammattire è un like??? Che cosa vuol dire un like per te, cosa dovrebbe trasmettere? Quale carico di significati ci vedi? Immagino che tu ci veda il solito: mi ama ma non ha il coraggio, e allora mi mette il like... ma non abbiamo ancora capito, che un like (come spiegato praticamente in ogni articolo) è la cosa più semplice del mondo, che non vuol dire un emerito niente, richiede impegno zero e neppure troppa fantasia? Ti sta cucinando, e tu ti lasci cucinare. Ma poi davvero tu credi all'uomo che fino a che è stato sposato era tutto dedito a moglie e figlio, e poi appena divorziato si è trasformato in un playboy talmente pieno di donne da doverne cambiarne una ogni due settimane? Non credi che magari già non fosse poi così dedito e magari lei abbia avuto qualche motivuccio per innamorarsi di un altro? Boh. forse sono troppo cinica io ma non ti sembra di essere un po' troppo ingenua? Ti sembra saggio berti tutto quello che un uomo ti dice senza nemmeno farti domande su cosa c'è davvero nel bicchiere? Non dico che si debba sempre diffidare o mettere in dubbio ogni cosa, ma motivi per dubitare credo che quest'uomo te ne abbia offerti parecchi, ma tu ti ostini a volerli ignorare e aggrapparti ad un like pur di credere ad un lieto fine. Ti chiedi se sei scema a fantasticare...non mi permetterei mai di darti della scema, e non penso nemmeno che tu lo sia, ma che tu stia fantasticando è fuori di dubbio, con fatine, unicorni e folletti ma, mi dispiace dirlo, neanche un principe azzurro!
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (25 Marzo 2021 20:42)

      Fondamentalmente non ci vedo nulla in un like. Ma dato che l’ultima volta che abbiamo parlato gli avevo chiesto di aprire ovunque se la sua intenzione era quella di chiudere perché io nn potevo e nn volevo essere sua amica non capisco perché invece non abbia accettato di sparire. Come sono sparita io del resto! Sparire per me significa sparire! Zero messaggi e zero chiamate (cosa che da due settimane sta facendo) ma anche zero social! Magari sbaglio io a ragionare così.... Per quanto riguarda il suo matrimonio no, ti confermo che lui era proprio dedito alla famiglia. E lo dico perché nn conoscevo già ai tempi. Siamo della stessa città e abbiamo sempre frequentato gli stessi posti. Quando era sposato nemmeno usciva più. Sempre a casa con moglie e figlio. È stata lei a sentirsi stretta la vita da donna sposata perché comunque sono due persone molto diverse. Lei una che ama uscire, partire, fare e disfare e lui invece più da divano, partita e famiglia appunto. Queste cose le scrivo perché appunto come ti ho detto conoscevo sia lui che lei da anni prima che io e lui iniziassimo ad uscire. Lui stesso ammette che è diventato una merda da quando il suo matrimonio è finito. Poi chissà se lo è diventato per proteggersi da eventuali altre delusioni o per quale motivo. Ha sofferto tanto, è andato da uno psicologo da cui va tuttora. Ciò non giustifica il suo comportamento con me, che vorrei che fosse diverso.
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Nimue

      Nimue 4 mesi fa (26 Marzo 2021 16:42)

      Ciao Guenda, ti disturba che lui non rispetti la tua richiesta di sparire del tutto. Allora, a mio avviso, hai tre possibilità 1) te ne fai una ragione e lo ignori 2) lo blocchi 3) glielo comunichi. Rimanere a lambiccarti, a recriminare o ad attribuire significati al suo comportamento non solo non è utile ma è senza dubbio controproducente. La cosa che dobbiamo imparare è che il potere di intervento lo abbiamo esclusivamente su noi stessi. Concentrare l'attenzione su quello che dovrebbero sentire, pensare o fare gli altri non fa altro che allontanarci dall'obiettivo, è frustrante e non ci porta da nessuna parte. E non ci porta da nessuna parte nemmeno la pretesa che le cose debbano andare come noi abbiamo deciso che dovrebbero andare. So che la fase di rumimazione è fisiologica ma cerca di predisporti quanto prima a superarla scegliendo di coltivare pensieri più costruttivi per te. Un abbraccio!
      Rispondi a Nimue Commenta l’articolo

    • Avatar di Guenda

      Guenda 4 mesi fa (26 Marzo 2021 18:29)

      A me disturba il fatto che oggi sono due settimane esatte che non ci sentiamo! Mi manca e non è che più passano i giorni e più me ne faccio una ragione. No più passano i giorni e più è peggio! Spero che torni, che mi scriva, che mi cerchi. E questo mettere like mi disturba perché so di non essergli indifferente eppure continua a stare lontano.
      Rispondi a Guenda Commenta l’articolo

    • Avatar di Fabio

      Fabio 4 mesi fa (26 Marzo 2021 21:04)

      Cara Guenda, mi spiace tantissimo per la tua situazione, hai ricevuto tanti consigli da persone che hanno a cuore la tua felicità, ma di più non possiamo fare. Lo so' che il momento è delicatissimo, che la decisione di troncare è difficile da mettere in pratica, che in cuor tuo speri sempre in un lieto fine, ma purtroppo non avverrà, non ci sono le condizioni, non sei la prima e nemmeno l'ultima in questa situazione ed è sempre andata così. Probabilmente sei travolta da un turbinio d'emozioni ed è difficile restare logici, ma non esporti oltre con lui, prenditi una pausa, cerca per quanto possibile di rilassarti, di pensare ad altro, lascia scorrere un po' di tempo e casomai leggi qualche articolo qui sul blog, l'obbiettivo è il tuo benessere che non vuol dire fare lo zerbino a una persona, ma trovare un rapporto chiaro che ti porti serenità non disperazione. Un abbraccio, Fabio
      Rispondi a Fabio Commenta l’articolo

    • Avatar di Nimue

      Nimue 4 mesi fa (26 Marzo 2021 21:31)

      Certo che questo è il cuore della questione, lo so. Capisco anche benissimo che in questo momento tu stia male e non riesca a fartene una ragione. Però fissarti sulla questione like sicuramente non migliora le cose. Tu li interpreti come testimonianza del fatto che non gli sei indifferente. So che ora è difficile essere lucida ma ti garantisco che se una persona tiene veramente a te e vuole recuperare il rapporto fa ben altro che mettere qualche like o, viceversa, se sa di non poterti dare nulla in questo momento, non fa nemmeno quello, ti lascia in pace e basta.(tradotto: chi mette in atto la politica dei like non tiene a te e non è una persona che merita il tuo tempo e le tue energie). Possiamo rivoltare la questione in un lungo e in largo ma purtroppo il succo resta questo. E prima riuscirai a farci i conti meglio sarà.
      Rispondi a Nimue Commenta l’articolo

    • Avatar di Lela

      Lela 4 mesi fa (27 Marzo 2021 12:50)

      Non ti preoccupare Guenda, torna torna, è matematico che torna! Devi solo pazientare un pochino e tornerà. Nessuno qui ha il minimo dubbio su questo. Purtroppo però non nel modo che vorresti tu. Ha già messo le cose in chiaro. Non vuole una relazione esclusiva. Tornerà quando e come vorrà. Quando gli mancherai (che non vuol dire che ti ami attenzione!!!), quando si sentirà solo o quando non avrà di meglio da fare. Tornerà fino a che tu glielo permetterai. E tu, come tutti noi, starai a chiederti: ma perché continuerebbe a tornare se non mi amasse? Sicuramente è perché in fondo ci tiene, ma ha paura, non ha il coraggio, non è pronto. Mentre tu sei sempre lì con il terrore di bloccarlo, oppure di chiudergli la porta in faccia al suo ennesimo ritorno perché: e se poi non torna più? E se questa fosse la volta buona? E se magari fossi io a essere troppo dura con lui, che povero, ha tanto sofferto? Seeeeeee!!!!!! Non ascoltare noi, in fondo potremmo anche avere torto, anche se dubito fortemente, ma prova a fare un esercizio, che sarà molto utile per renderti conto della realtà e non della fantasia. Fai un elenco di tutti i comportamenti che noi, con le nostre doti di esperti divinatori (tutta esperienza derivata dalle tranvate prese in piena faccia, mannaggia!🤕) prevediamo che avrà, e spuntalo ogni volta che accadrà davvero, tipo celo, celo manca...e poi tirerai tu le somme... Insomma quello che voglio dirti, come ti avevo detto già in un commento precedente, è che è assolutamente comprensibile che tu sia innamorata di quest'uomo e sicuramente il distacco ti provoca molto dolore, ma guardare la cosa con la giusta lucidità e distacco è una cosa che devi assolutamente a te stessa. Essere innamorati non vuol dire accettare l'inaccettabile, ma nemmeno accontentarsi delle briciole nell'infinita e inconcludente attesa dell'agognato panino con la nutella! Occhi e orecchi ben aperti Guenda, mi raccomando! Un abbraccio.
      Rispondi a Lela Commenta l’articolo

    • Avatar di Livia

      Livia 4 mesi fa (26 Marzo 2021 22:15)

      Guenda, ho passato due anni della mia vita dietro ad un omuncolo che diceva di essersi freddato dopo la fine del suo matrimonio, che aveva anche avuto due figlie e soffriva. Cercavo di spingerlo a confidarsi con me, a guarire le sue ferite d'amore ma cos'ho avuto? Niente. Solo un narcisista che voleva caricare il suo ego, dicendomelo e tornando dopo mesi o settimane, facendo promesse su promesse. Forse ti senti sola, non hai amiche con cui parlare o progetti, non so, il mio discorso è quello di tenerti occupata con qualcosa di costruttiva, che non ti faccia sentire vuota ma utile nel realizzare qualcosa che ti gratifichi. Scrivi, leggi un libro, fai meditazione, sai pure una cosa? Potresti scrivere di getto tutto quello che senti, tutto, sfogati su quei fogli e poi bruciali con una candela bianca, vedrai a poco a poco una bella fetta di energia opprimente sparirà. Un bacio
      Rispondi a Livia Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 4 mesi fa (27 Marzo 2021 11:33)

      Il motivo per bloccarlo è proprio interrompere lo stillicidio di like che ti portano a farti queste domande. Una volta che non li vedrai più, e non vedrai più quello che fa e quello che posta, avrai già un ostacolo in meno nel dimenticarlo. Lui penserà che gli dai importanza? Può darsi ma non credo. Se la cosa può farti piacere (non dovrebbe interessarti, ma ci sta) probabilmente si sentirà sbattuto fuori dalla porta.
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (27 Marzo 2021 18:46)

      Ciao AnnaV, concordo con te. Ovviamente Guenda è libera di fare ciò che preferisce. Aggiungo un'ultima cosa: credo che in questo caso bloccarlo non sia neppure un gesto immaturo. Anzi, sono convinta che sia lui a dimostrare molta immaturità mettendo like ai post o alle foto di Guenda sui social.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (25 Marzo 2021 20:17)

      @Guenda, concordo con Emilia. Si chiama orbiting, termine inglese che sta a significare che ti "gravitano intorno" e ti mettono i like ai post per mantenere il tuo pensiero fisso su di loro e tenerti legata a un'idea di uomo perfetto che non esiste. Quella iniziale era tutta una recita. Tu stai lì a lambiccarti il cervello chiedendoti cosa questi like possano significare e sperando in un suo ripescaggio (perché di questo si tratta), e lui nel frattempo ha già messo like a venti donne diverse. Lo so che è difficilissimo ma bisogna accettare la truffa d'amore. Prima accetti l'idea di essere stata truffata da un disturbato e prima uscirai dalla dissonanza cognitiva. Fai una ricerca sull'orbiting.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 4 mesi fa (25 Marzo 2021 20:48)

      @Vic più che truffa d'amore io parlerei del valore che si attribuisce a un like. Usare come benchmark un like per parametrare l'interesse che ha una persona verso di noi è fuorviante. E siamo messi molto ma molto male da un punto di vista relazionale. Va bene , il periodo che stiamo vivendo ci porta di più a relazionarci con altre persone con i social. Ma diamogli il giusto peso. La maggior parte di questi giovanotti si annoiano. E giocano a fare i sedutorri della domenica.
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (26 Marzo 2021 14:58)

      @Ema ma la storia di Guenda è durata 5 mesi, ne ha parlato la scorsa settimana, trovi i commenti sempre sopra questo articolo.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

  10. Avatar di Brenda

    Brenda 3 mesi fa (23 Aprile 2021 10:30)

    Ciao sono Brenda. Prima di tutto mi scuso per gli errori ortografici che avrò già che sono straniera e sto imparando la lingua. Due mesi fa ho conosciuto a un ragazzo sul la app di fb per trovare persone, da lui mi ha colpito suoi occhi che mi piacevano da morire, il primo mese è andato tutto bene, lui mi raccontava della sua vita suoi progetti anzi ha comprato appena casa è l'ho aiutato a scegliere qualcosa per sua casa, tutto andava aposto però io sono una persona che ho tante dubbi è questo sinlo faceva notare a lui però sempre tranquilla, io ho iniziato a pensare più in lui e tutto girava su di lui, dopo il lockdown non ci siamo visti perché diceva che lui era corretto è seguiva le leggi di non uscire però in tanto andava con una sua amica a pulire la sua casa è io le diceva se li dava una mano e lui si è rifiutato, ma dopo a pasqua io l'ho detto di passare insieme e lui e rimasto zitto, però dopo mi ha detto che andava a casa sua dove suoi per una settimana ho detto va bene, topo tornato non ha voluto vederne fino al fine settimana, queste cose a me non andavano perché sentivo che c'era qualcosa che non andava non sentiva che lui mi voleva come prima allora ho deciso chiudere il rapporto però lo stesso giorno mi e venuta la mancanza di lui è li ho massaggiato e lui mi ha detto en questi momento non posso offrite lo che meriti perché ho tanti pensieri e il trasloco però abbi pazienza dopo di che finisco qua torno come prima non voglio perderti perché sei una donna di spessore, ma lo lasciato stare per una settimana ma dopo io l'ho scritto in settimana che mi manca e lui mi ha risposto bene però ha scritto un messagio che lui adesso se sentiva bene da solo che li era mancato questi giorni di solitudine dopo lho chiamato e mi a risposto che adesso non si la sente de avere una relazione da tutti giorni che non sente la mancanza da nessuno e che se volevo io continuare la relazione però senza compromessi il weekend ma io mi sono rifiutata e ho chiuso, però mi manca anche se sono state due mesi mi sono trovata benissimo con lui, però ho la sicurezza che non voglio un rapporto che non mi trovo bene e anzi soffro di più per la sua indifferenza
    Rispondi a Brenda Commenta l’articolo