Ex: 2 cose da sapere e 3 passi da compiere

Ex: le cose giuste da fareAlzi la mano chi non ha un (o una) “ex”: un ex fidanzato, una ex moglie, un ex ragazzo, un ex marito o anche un ex passione sentimentale, cioè qualcuno o qualcuna per il quale hai provato una forte attrazione mai sbocciata in una vera storia d’amore…

Tutti abbiamo un “ex”.

Quel che provi per il tuo (o i tuoi) ex determina il tuo presente e il tuo futuro sentimentale.

Nella mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi”, dedico molto spazio alla questione di chiudere i conti con il passato: oggi vorrei considerare la cosa anche da un altro punto di vista.

Qualche giorno fa ho ricevuto questa mail: “Ciao Ilaria, sono una ragazza di 29 anni che si definisce “mediamente felice”. Ho qualche problema, come tutti, e in più mi piacerebbe tanto trovare la persona giusta per me. Ti scrivo perché la settimana scorsa mi è successa una cosa che mi ha sconvolto. Ho chiesto l’amicizia su Facebook al mio ex: dopo due anni, la nostra storia è finita un anno e mezzo fa e adesso, per come la vedevo io, mi pareva ci stessimo riavvicinando. Beh, sai che cosa è successo? Mi ha rifiutato l’amicizia e, peggio mi sento, quando gli ho mandato un messaggio per chiedergli perché, lui mi ha risposto con un gelido: “Dov’è il problema?”. Ilaria, mi sento terribilmente stupida, ma questa storia mi ha fatto stare davvero male. Che cosa mi sta succedendo? Grazie e a presto. Cinzia”.

Cinzia soffre di qualcosa che è molto comune e che io chiamo “sindrome dell’ex”: anche se credeva di averlo fatto, non ha chiuso nel modo più utile per sé il rapporto con il suo ex, dal punto di vista della sua emotività e autonomia personale.

Sindrome dell’ex e Facebook

Quando si affronta una separazione le persone vivono di norma due tipi di sentimenti verso il proprio (o la propria) ex:

il primo è quello dell’amore-rimpianto: l’ex è l’essere umano migliore della terra e niente e nessuno è in grado di rivaleggiare con lei/lui. Se vivi la separazione con questo stato d’animo ti senti completamente perso/a e pensi che nessuno sarà piu in grado di amarti in quel modo, né sarà degno/a del tuo amore. Il bello dell’amore per te è finito per sempre, con la fine di questa storia. Non sarai più in grado di vivere l’amore.

Il secondo è quello della rabbia-rancore-odio. Il tuo ex (la tua ex) è tra le peggiori persone che hanno abitato sul pianeta terra e racchiude in sé tutte le caratteristiche negative che possono appartenere a un essere umano. E’ un bugiardo/a, un traditore o una traditrice, privo/a di valori e di virtù.E tu sei ossessionato/a da una sola domanda: “Come ho fatto a starci per così tanto tempo? Se sono caduta/o in quest’inganno ho qualche limite speciale e dunque il vero amore non fa per me. Morirò sola/o e disperato/a.

In linea generale questi sono atteggiamenti normali e vanno accettati come una parte importante del processo di separazione. Il fatto è che dopo qualche tempo devono essere superati.

E sai perché?

Ex: separarsi davvero per trovare la persona giusta

Perché si tratta di sentimenti che nascono da convinzioni negative sul tuo (o sulla tua) ex, ma, soprattutto su di te: rimanere a lungo con questi stati d’animo ti blocca, ti impedisce di uscire davvero dalla storia e di occuparti per davvero di attrarre la persona giusta per te.

Che fare?

Ecco tre passi da compiere progressivamente e con decisione.

1)      Datti un tempo limite per dar sfogo alla tua tristezza, alla rabbia e al rimpianto: soffri certo, ma per un tempo limitato, non più di tre settimane o un mese, dopodiché decidi di uscire dal tuo dolore.

2)      Analizza la storia passata con distacco e obiettività: se è finita delle ragioni ci sono di sicuro. Che cosa hai imparato da quello che è successo? Che cosa è andato bene e che cosa sei certo/a che non ripeterai più?

3)      Dedicati a costruire la tua nuova vita in base alle regole dell’autonomia e dell’indipendenza: esci, divertiti, dedicati alle tue passioni e coltiva amicizie; fallo sempre contando solo sulle tue forze e sulle tue risorse personali, senza cercare appoggio negli altri. E’ questo il modo migliore per preparare il terreno ad attrarre la persona giusta per te.

Lasciami un commento e raccontami le tue esperienze nello spazio qui sotto.

Cordialmente

Ilaria

Articoli Correlati

Gratis per te!

Non sbagliare e non soffrire più! Trova l'amore! Vuoi capire quali sono i tuoi comportamenti sbagliati con gli uomini e come puoi evitarli? Vuoi aumentare la tua autostima e avere più sicurezza nelle relazioni?

Lascia un Commento!

264 Commenti

  1. Avatar di Flavia

    Flavia 2 giorni fa (18 ottobre 2018 12:24)

    Ciao Ilaria, sono Flavia. Ho letto per caso un tuo articolo su google e ho deciso di scriverti. A Maggio ha iniziato a scrivermi un ragazzo. Mi diceva che era rimasto folgorato dal mio sguardo, che a pelle gli avevo suscitato delle sensazioni positive, che non faceva altro che pensarmi. Finché un giorno andó a parlare di me a mia cugina, in quanto amico. Gliene parlò talmente bene di me che mia cugina, stupefatta, ha insistito a farmelo conoscere. C’è stata subito una bella complicità ma, avendo avuto una brutta delusione in passato, non volevo andare oltre l’amicizia. Lui ,nonostante tutto, mi è sempre stato accanto, una persona eccezionale, molto garbata, ci provava indirettamente senza essere pesante ed invadente ,e ..i suoi modi di fare mi piacevano. Mi piaceva sentirlo, uscirci. Iniziava ad intrigarmi. Tanto che confessai a mia cugina che il tipo mi piaceva molto. Bene! Proprio nel momento in cui mi ero convinta ho saputo che è ritornata a farsi sentire la sua ex (con cui è stato per 8 anni circa e che l’aveva lasciato per ben 2 volte). Il ritorno dell ex lo ha messo in forte Travaglio..anche perché mi ha sempre detto e continua a sostenerlo anche all’ex stessa ,che dopo lei , ha provato delle forti cose con me e che si è sentito amato, capito... e tanto altro ancora. Inizialmente scelse me. Anche se ogni tanto vedeva l’ex per parlargli. Fino al punto di abolirla. Stavamo molto bene. Lui presissimo. Una sera lo notai assente. Con lo sguardo perso nel vuoto. E gli succedette per altre 3 volte. Fino a quando decisi di distaccarmi perché avevo capito che in realtà era ancora combattuto. Dopo due giorni dal distacco, mi arriva il messaggio della sua ex , che voleva confrontarsi. Sono venuta a conoscenza del fatto che lui sentiva entrambe e tanto altro ancora ma.. non so il perché non sono riuscita a crederle al 100%. Di fatti, lei sosteneva che voleva vendicarsi, che non si sarebbe più fatta sentire , che da parte sua la porta era ormai chiusa ma vedendo nei suoi confronti titubanza da parte del tipo, mi chiamava per sapere se anche io lo snobbavo ecc ecc. Lui dopo aver saputo che io e la sua ex ci siamo viste, mi ha voluto vedere per pormi le sue scuse per il disagio creatosi. Mi ha ammesso ancora una volta che non si spiega perché con me sta molto bene, il tempo passa in fretta , non si spiega perché sta così e poi ha quei momenti in cui ritorna al passato. Ha pure ribadito ad entrambe , che quello che io gli ho saputo dare in 2 mesi nemmeno l’ex in 8 anni. Come è stato bene così con me, mai. Ora ogni tanto ci sentiamo, perché lo cerco io.. ma lui è sempre combattuto. Mi dice che ha bisogno di capire perché non sta bene. Cosa mi consigli di fare? Lui in realtà sa cosa vuole? Cosa ne deduci da questa situazione ? Inutile dirti come sto.
    Rispondi a Flavia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 giorni fa (18 ottobre 2018 13:26)

      Ciao Flavia, io deduco da questa situazione che, purtroppo, ci sono ancora ragazze che mettono come priorità quella di avere un fidanzato. E questo fa molto male a loro e alla causa delle donne. Credo che questo poveretto volesse come molti vivere dei momenti piacevoli con una ragazza, come mi sembra anche giusto ed è stato inghiottito dalla fame bisognosa non di una ma di due donne. Mi spiace. Io ti consiglierei di allargare i tuoi orizzonti, lasciarlo perdere, trovare interessi diversi e più ampi. Bisogna vedere se è un consiglio che sei disposta a valutare.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  2. Avatar di Ale

    Ale 1 giorno fa (19 ottobre 2018 15:19)

    Buongiorno. È possibile scriverle via mail perché preferisco un consiglio privato piuttosto che commentare un articolo. Grazie. Saluti Ale. Rispondi a Ale Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 giorno fa (19 ottobre 2018 16:00)

      Ale, la ringrazio del messaggio. Capisco la sua esigenza, che è comune a molti. Del resto qui vi è totale riservatezza. Comunicare attraverso i commenti permette di rendere più utile a un maggior numero di persone il mio lavoro. Ci rifletta e veda se può considerare di condividere qui le sue richieste.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo