Tre micidiali errori di seduzione (che commettono le donne)

Errori di seduzioneCi sono particolari atteggiamenti che ti permettono di attrarre e di conquistare un uomo. Ci sono particolare atteggiamenti che non ti rendono per nulla attraente e ti fanno commettere molti errori nella seduzione.

Ne parlo ampiamente nella mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi” dove dedico ampio spazio all’importanza dell’atteggiamento mentale produttivo e ti fornisco qualche eccellente idea per assumere l’approccio più utile per attrarre e sedurre, senza fare errori.

Oggi mi rivolgo particolarmente alle donne: è molto importante che anche signore e signorine si impadroniscano con certezza degli strumenti essenziali ad attrarre la persona giusta e che, in particolare, sappiano quali sono gli errori più comuni e più tipicamente femminili che distruggono (nel vero senso del termine) fascino e attrazione.

E, soprattutto, che rischiano di farti sentire triste, sola e “distante” dal tuo amato, dall’uomo che vorresti conquistare o dall’uomo che ti piace…

Sono atteggiamenti molto (troppo) diffusi ed è a questi errori micidiali che si può attribuire la colpa per la quale molte donne soffrono per amore.

Sono certa che anche tu li conosci e, soprattutto, che conosci bene il dolore che ti provocano.

Se li correggi – come adesso vado a spiegarti – ti garantisco ti avvicini e molto al momento di dare una svolta definitiva (in positivo) alla tua vita sentimentale.

Veniamo al dunque.

Errori e rimedi

Il primo errore delle donne che distrugge la seduzione è:

dare troppo (nell’errata speranza di ricevere altrettanto).

Questo errore lo commettono quelle donne che credono che dando in modo incondizionato possono garantirsi di ottenere più affetto e “romanticismo” dal loro uomo.

E allora ci danno dentro facendo regali, rendendosi affettivamente disponibili, offrendo sperticate dichiarazioni d’amore e d’ammmirazione – quando, invece, il destinatario ben si guarda dal pronunciarsi sui propri sentimenti – oppure concedendo senza sosta sostegno emotivo e incoraggiamenti di ogni tipo.

Probabilmente è capitato anche a te di assumere questo tipo di atteggiamento: ti trasformi in una “donatrice incondizionata” nella convinzione che prima o poi vedrai ricambiate, con gli interessi, le tue grandi attenzioni.

E qui ti sbagli!

Infatti se è perfettamente vero che una relazione sana e bella si basa sull’equilibrio tra dare e ricevere, è anche assolutamente vero che un uomo non si innamora di te e non resta con te se tu gli offri tanto, – addirittura troppo – e in modo unilaterale.

Puoi sacrificarti fin che vuoi, ma proprio per il fatto di sacrificarti non riuscirai ad attrarre l’uomo che ti interessa o a rendere più forte la relazione in cui sei.

Indovina un po’?

Gli uomini si innamorano quando si rendono conto che sono loro a dare a una donna. Gli uomini si innamorano quando si rendono conto che ti possono rendere felice e sostenerti al massimo. Si innamorano quando tu ti prendi cura di te – prima di tutto – e quando tu condividi le tue esperienze emotive con loro.

Non ci credi?

Che tu ci creda o no,  non dare mai a un uomo più di quanto lui già ti sta dando, anche per quel che riguarda i vari incoraggiamenti e – soprattutto – le manifestazioni e le dichiarazioni d’amore.

Molto importante: smettila di dirgli che lo ami se lui non ti ha ancora detto di amarti.

Smettila di essere “verbalmente appiccicosa” e ossessiva nel ripetergli “Sei bello, straordinario, quello che provo per te non l’ho provato mai per nessuno! (!!)” Tutto questo è davvero moolto controproducente.

Il secondo micidiale errore delle donne che distrugge la seduzione è:

pensare che “essere la sua migliore amica” gli faccia inevitabilmente venire la voglia di impegnarsi con te e di giurarti fedeltà eterna (leggi matrimonio, relazione superstabile).

Le donne che commettono questo errore in realtà come si comportano?

Individuano il tipo che per loro rappresenta l’agognato principe azzurro e si legano a lui – solo in amicizia – in maniera esclusiva e totale, dedicadogli tutto il loro tempo e tutte le loro energie.

Sottraendoli alla loro propria vita (e ad altri partner papabili!)

Sai qual è la cruda verità?

Quando un uomo si innamora?

Il fatto che un uomo decida di rinunciare per te alla sua libertà e al suo stato di single non ha proprio nulla a che fare con il fatto che tu ti sprema come un limone dal punto di vista emotivo e che tu gli dedichi tutto il tuo tempo!

C’è di peggio: se tu ti dedichi a lui con tutta te stessa quando lui non ha fatto o detto nulla che in qualche modo lo impegni nei tuoi confronti, vai nella direzione opposta a quella in cui vorresti andare. Commetti quindi gravi errori.

Lui ti penserà ancora di meno e ti considererà ancora di meno rispetto a una situazione in cui tu non ti fai sentire e vedere, in cui non avete nessun legame, tantomeno di “amicizia esclusiva”.

E’ un paradosso? Gli uomini sono strani e incomprensibili?

No!

Te lo ripeto, esattamente come prima:

“Gli uomini si innamorano quando si rendono conto che sono loro a dare a una donna. Gli uomini si innamorano quando si rendono conto che ti possono rendere felice e sostenerti al massimo.”

Nel momento esatto in cui un uomo si sente braccato o anche solo sospetta che c’è qualcuno che tiene per lui una sorta di agenda sulle cose da fare e con chi, scappa…

E il suo livello di attrazione per te precipita ai minimi termini.

E’ chiaro il concetto?

Il terzo errore delle donne che distrugge la seduzione è:

pensare che se gli manifesti i tuoi sentimenti, lui si sentirà infastidito e si allontanerà da te.

Se tu vivi nel terrore di rivelare le tue emozioni e i tuoi sentimenti all’uomo che ami perché sei convinta che in questo modo lo perderai, ti assicuro che sei destinata a vivere una vita sentilmentale d’inferno.

Reprimere le tue emozioni e i tuoi sentimenti – anche quelli negativi – ti allontana dal tuo uomo.

La soluzione non è nel reprimere quello che provi, ma nell’esprimerti in modo sincero, senza drammi, scenate e senza rancore (gli uomini detestano essere rimproverati!)

Se ti interessa assumere maggiore consapevolezza dei tuoi bisogni profondi e del modo in cui interpretare ed esprimere i tuoi sentimenti e le tue emozioni, intraprendi il percorso “I 7 pilastri dell’attrazione”. Contiene un’esplorazione che ho studiato su misura per guidarti a vincere i 3 micidiali errori di seduzione.

Condividi liberamente questo articolo sui social attraverso i pulsanti qui sotto e lasciami i tuoi commenti.

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

146 Commenti

  1. Avatar di Fedina

    Fedina 3 anni fa (28 aprile 2015 13:15)

    Volevo dire che al di là dell'ossesione credo ci sia anche la voglia di non mollare qualcosa in cui credo fortemente...alla fine viviamo in una società dove appena un uomo si allontana dalla sua donna o è uno immaturo o un irrispettoso o in immaturo ma io guardo mio padre, che resta insieme a mia madre da 35 anni nonostante le difficoltà, nonostante il tempo e la società e nonostante stare insieme sia una lotta....ho letto tutti i commenti riferiti all'articolo sulle 7 fasi delle separazione e mi chiedo perché nessuno ha commentato scrivendo che nonostante tutto ci ha provato, ha lottato, ha tenuto insieme i pezzi della sua famiglia....e ci è riuscito? Cosa c'è che non va in noi donne? E cosa negli uomini? Io rivorrei lui non perché non posso avere un altro uomo, o non posso prendermi cura di me o perché non ho ragioni di vita , perché rivorrei la mia famiglia, quel posto che si chiama casa....e so che anche per lui quel posto dove eravamo noi due e il nostro cane era casa....perché non posso lottare? Senza farsi del male e sopratutto senza farmi del male? Perché non trovo un consiglio per fare questo?
    Rispondi a Fedina Commenta l’articolo

  2. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 3 anni fa (28 aprile 2015 22:09)

    @ Fedina: che le relazioni debbano essere una "lotta" per stare insieme non è evidentemente un concetto nelle mie corde. Che ci siano tante persone che danno il meglio di sé per proteggere e far avanzare le proprie relazioni - quando sono gratificanti e appaganti - è pieno il mondo e queste persone hanno tutto il mio incoraggiamento. Non hai letto quel che vuoi leggere sull'articolo sulla separazione, perché si tratta, appunto, di un articolo sulla separazione e le lettrici che intervengono di quello (la separazione), parlano. Lottare senza farsi del male è una contraddizione di termini. Per esempio, tu ti stai facendo del bene, in tutto questo tuo rimuginare? Consigli per realizzare e mantenere una relazione ce ne sono moltissimi su questo blog e c'è una vasta letteratura, anche su internet molto vicina alle corde che sembrano appartenerti, quella del sacrificio, della rinuncia, del compromesso. Figurati, poi, in un paese con una cultura a impronta cattolica come il nostro. MA NESSUNO DI QUESTI E' IL PUNTO: il punto è che tu stai cercando approvazione, qui, da me (?), dai miei articoli, dalle altre lettrici e probabilmente da altri intorno a te. L'approvazione e l'incoraggiamento altrui non dovrebbero interessarti, soprattutto a questo punto e per come stai vivendo questa esperienza.
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  3. Avatar di Fedina

    Fedina 3 anni fa (28 aprile 2015 22:22)

    piu che un'approvazione cerco un consiglio perché è evidente che io non sia completamente lucida sul perché è sul per come di molte cose che mi stanno succedendo! Ti assicuro che è più facile vedere il lato negativo delle cose che quello positivo sopratutto quando si parla di un uomo che ha lasciato una donna, ma nel mio cammino che in questo momento si è, e te ne sono grata per tempo e pazienza dedicatami, incocriato con il tuo, vorrei una mano nel senso figurato proprio del termine che mi sostenga qualunque passo, sbagliato o meno io stia compiendo.... Vorrei qualcuno che mi dicesse "attenta" oppure "si li è sicuro, vai pure avanti..." Per questo ho letto tutti i commenti, ho letto molti articoli e cerco il consiglio di tutti....non sono lucida e non me ne vergogno....
    Rispondi a Fedina Commenta l’articolo

  4. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 3 anni fa (28 aprile 2015 22:34)

    La mancanza di lucidità - che è più che normale in una situazione come la tua - ti deve far pensare di non prendere decisioni e di non prendere iniziative, per quanto strano e difficile ti possa sembrare. Io non ti sto dicendo che non devi (!?) e non puoi (?!) soffrire, anzi, ti sto dicendo che l'unica cosa da fare è aspettare, dato che sei in una fase dolorosa e il dolore ti toglie luciditä. Il dolore va vissuto - si spera nel modo più contenuto possibile -. Negli altri tuoi commenti hai detto che stai facendo molte cose per te. Bene, per ora dedicati a quelle, tollera il tuo dolore, datti il tempo che quello passi e la lucidità torni. Punto.
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  5. Avatar di Assunta

    Assunta 3 anni fa (13 agosto 2015 16:46)

    Ciao Ilaria, leggendo l'articolo non mi è chiara una cosa. Dici che non dobbiamo dedicare tutte noi stesse al partner e poi scrivi pure che dobbiamo manifestare i nostri sentimenti ed emozioni al nostro lui. Mi sembra un pò contraddittorio. Puoi spiegarmi meglio cosa intendi? p.s. il secondo possiamo farlo solo se lui ci manifesta i suoi sentimenti? Grazie
    Rispondi a Assunta Commenta l’articolo

  6. Avatar di magnolia

    magnolia 3 anni fa (24 gennaio 2016 22:29)

    Sono d'accordo. Ma ... se una donna è innamorata e lui non fa niente... lei cosa deve fare scusa?..rispondimi Ilaria. Deve dimenticarselo e basta? Visto chr non può fare l'amica e non può dirgli di amarlo, deve solo farselo passare?..
    Rispondi a magnolia Commenta l’articolo

  7. Avatar di marcot

    marcot 3 anni fa (29 novembre 2015 15:29)

    Io sono uomo, di anni 31, e vi posso garantire che, almeno per ciò che mi riguarda, funziona esattamente al contrario di ciò spiega l'autrice dell'articolo. Siate semplicemente voi stesse e dare se volete dare. Perchè io scappo regolarmente da quelle.donne che mi piacciono ma che si comportano come suggerisce l'articolo di fare
    Rispondi a marcot Commenta l’articolo

    • Avatar di Luana

      Luana 3 anni fa (10 febbraio 2016 21:16)

      Sai, hai proprio ragione. Essendo noi stesse possiamo anche capire, in base al comportamente del ragazzo che vorremmo ricambiasse, se è giusto per noi o se dovremmo cercare qualcuno con cui essere sulla stessa lunghezza d'onda. Sennò è ovvio che si crea un casino con tutti questi problemi di comunicazione e connessione mentale
      Rispondi a Luana Commenta l’articolo

  8. Avatar di francesca

    francesca 2 anni fa (25 luglio 2016 16:22)

    Ciao Ilaria Ciao a tutte! ho una relazione da pochi mesi e i primi tempi stavo benissimo col mio ragazzo e ora mi ritrovo a leccarmi le ferite di un rapporto che è quasi finito....purtroppo il mio ragazzo ha un atteggiamento aggressivo e crede che i difetti di ognuno debbano essere migliorati....ma penso che abbia fatto tanti errori con me....bene ha cercato di cambiarmi. un errore madornale!!!! in tutti questi mesi mi sono sentita sbagliata e non accettata e proprio per questo cercavo di difendermi con le unghie e con i denti.....un uomo di deve amare per quello che siamo.....anche per i nostri difetti seno che amore è? mi diceva che avevo problemi di comunicazione.....e poi lasciamo stare tutta la sfilza dei miei comportamenti.....diceva di amarmi invece io ci stavo male perché io lo accettavo con tutti i suoi difetti. ho cercato di organizzare una vacanza insieme a lui e non ha voluto. volete sapere cosa ho fatto ??ho comprato un biglietto ed ora sono in vacanza ma mi dispiace per quello che è successo....vorrei un vostro consiglio.....grazie vi Segio sempre
    Rispondi a francesca Commenta l’articolo

  9. Avatar di stefania

    stefania 2 anni fa (23 agosto 2016 16:40)

    Quindi tu dici di non dire ti amo prima che ti venga detto da lui...ma poi dici anche che non e' sbagliato esporre i propri sentimenti cio' che si prova...spiegami meglio cosa intendi...grazie ciao Stefy
    Rispondi a stefania Commenta l’articolo

  10. Avatar di Federica

    Federica 2 anni fa (6 dicembre 2016 11:51)

    Quello che è scritto sopra è tutto vero concordo donne anke a Me darebbe fastidio un uomo mieloso Rispondi a Federica Commenta l’articolo

  11. Avatar di Antonella

    Antonella 2 anni fa (23 gennaio 2017 9:08)

    Mi piace come scrivi Rispondi a Antonella Commenta l’articolo

  12. Avatar di barbara

    barbara 2 anni fa (30 marzo 2017 14:07)

    Ho letto... gli errori micidiali che si fanno per un uomo... e se sono stati fatti, con uno? C'è possibilità di rimediare?? Rispondi a barbara Commenta l’articolo

  13. Avatar di Anna

    Anna 1 anno fa (31 maggio 2017 0:11)

    Ho scoperto per caso il sito...cercando risposte a comportamenti insoliti di colui è,ora, il mio centro dell'interesse. Sfuggente (nell'ultimo periodo) di poche parole come se fossero veleno. Io gliele dico le mie emozioni, se mi manca se mi sento insicura. Lui si offende. Gli dico che non ci sentiamo praticamente più (ed é cosi) e lui ...mi fai sempre rimanere male. Dopo tutti i penzieri che mi faccio, e non dico nulla..per questa cosa ci rimani male. Che manchi? O sono stupida io ..o lui cerca un pretesto per fulminarmi.
    Rispondi a Anna Commenta l’articolo

  14. Avatar di bianca

    bianca 3 anni fa (17 giugno 2015 15:31)

    "Lui ti penserà ancora di meno e ti considererà ancora di meno rispetto a una situazione in cui tu non ti fai sentire e vedere, in cui non avete nessun legame, tantomeno di “amicizia esclusiva”.Ilaria questa "regola" va applicata anche nel caso in cui prima lui ti cercava sempre e dopo si allontana da te? Attualmente, purtroppo, il suo interesse verso di me è scemato a causa di vari fattori... prima mi chiamava, ad esempio, tutti i giorni! quindi per non cadere nel ridicolo mi sono adattata e mi sto allontanando, soprattutto per il mio bene nel caso in cui non gli interessassi più, ma cerco di non farmi sentire e vedere...è un giusto atteggiamento anche per ridestare il suo, eventuale, interesse?
    Rispondi a bianca Commenta l’articolo

    • Avatar di Luana

      Luana 3 anni fa (10 febbraio 2016 21:12)

      Bianca, sono nella tua stessa situazione mi sà.. Rispondi a Luana Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 1 anno fa (31 maggio 2017 0:16)

      Ti capisco...idem per me. Eppure gli sono vicina lo aiuto anche se siamo lontani è diventato freddo scostante...poi a pensare male è un attimo. Poi se non lo chiamo io..mi dice non mi pensi...lo penso e sparisce...se dici qualcosa ci rimane male...insomma. che fare vorrei la bacchetta magica per capire...mi logora questa situazione..
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

  15. Avatar di Elly

    Elly 1 anno fa (14 giugno 2017 15:32)

    Molti sono egoisti, anzi se si conoscono in un momento in cui siamo particolarmente fragili ne approfittano per i loro scopi! Non importa se creano ulteriori sofferenze, l'importante è che soddisfino le loro esigenze!
    Rispondi a Elly Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 19:34)

      Sicuramente lui è della categoria egoisti . diciamo che non sono fragile ma resto affascinata dai soggetti come lui ,solare dinamico ,grande lavoratore ,simpatico ,colto ; sono di carattere solare e socializzo molto con il genere maschile ,il fragile è lui che sicuramente ha delle difficoltà ad entrare in empatia con il genere femminile ,visto che si sta facendo tremila problemi anche solo per mandarmi un cavolo di messaggio, non lo mangerei mica se si facesse di nuovo sentire, anzi vorrei un confronto da persone adulte visto che lo siamo. Io sono sempre ben disposta ad iniziare delle nuove relazioni e di conseguenza vedere che anche lui lo fosse stato altrettanto( dopotutto mi ha cercato lui) è stato ingannevole. Progettare le prossime vacanze assieme e parlare di quale località balneare fossimo più attratti o meno ,sicuramente mi ha ingannato e credo qualsiasi donna sarebbe stata ingannata da un soggetto simile. Insicuro lo è perchè era solito chiedermi spesso consigli su cosa fare o su come agire su varie problematiche ; sicuramente se anche continuassimo a frequentarci io sarei sempre quella "solida" su cui appoggiarsi e io? su chi mi appoggerei? su me stessa .
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (14 giugno 2017 19:46)

      Ma "solare" che cosa significa esattamente? Come si fa a essere solare ed egoista nello stesso tempo? Se mi spieghi mi sei utile :) Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 19:51)

      Lui si è presentato come una persona solare ,sempre di buon umore sorridente e l'amica che me lo ha presentato me lo aveva descritto come un tipo sicuro di se sempre solare e pieno di vita. Almeno era la sua immagine dell'inizio ,poi man mano si è svelato essere pieno di se ,ma ,forse ,oddio farò bene , e quella solarità che esprimeva era in realtà qualcosa di non veritiero ,era insicurezza celata da enormi sorrisi a 42 denti ;mi ha ingannato ,credevo fosse davvero sicuro di se ,invece le sue telefonate in effetti si sviluppavano e ruotavano sempre e solo sui suoi problemi di lavoro di salute ,di conseguenza credo sia egoista.
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (14 giugno 2017 19:54)

      Ah, forse altri direbbero: falso, ipocrita, ruffiano, manipolatore, venditore di pentole, grande attore, imbroglione... Chiedevo, giusto per capire, perché ogni tanto osservo che in molte descrivono i peggio soggetti con aggettivi estremamente positivi. Strano, no? Non è forse per quello che poi rimangono scottate?
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 20:03)

      Si certo e nonostante lui non mi abbia ancora perdonato e non so se a questo punto lo farà , visto che è sparito ,io sarei disposta a proseguire la nostra conoscenza ,fondamentalmente sono ancora innamorata di lui e gli perdonerei questo periodo di lunga assenza, anche se sto soffrendo molto . Mia madre dice che sono affetta dalla sindrome della crocerossina ma allo stesso tempo non mi giudica, perchè sono coinvolta emotivamente ; io perdono con molta facilità è nella mia indole ,non riesco a portare rancore ,spero davvero mi perdoni ,sembrerà paradossale visto che lo ho descritto come un egoista ma ne sono innamorata . Vorrei solo che tornasse da me .
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (14 giugno 2017 20:17)

      Cioè, secondo te lui cercava il grande amore? E' così? Ha senso che ci si conosce in chat, si fa subito sesso e da questo si deduce che lui cercava il grande amore? E, di grazia, che cosa avresti fatto tu che deve essere perdonato?
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 20:20)

      Ma noi non ci siamo conosciuti in chat e non abbiamo fatto sesso ,me lo ha presentato una mia amica e io semplicemente gli ho chiesto amicizia su facebook. Se vuoi riposto qui cosa è accaduto : 2 giorni fa (12 giugno 2017 12:58)Buongiorno ,il 2 aprile un ragazzo a cui avevo chiesto amicizia su facebook verso gennaio si è fatto vivo chiedendomi di uscire con lui. siamo usciti praticamente quasi due ,tre volte a settimana ,lui mi chiamava 3, 4 volte al telefono al giorno inoltre mi mandava messaggi di buongiorno ,buon pranzo buon pomeriggio buonasera ,buonanotte, un vero corteggiamento in piena regola.Almeno così credevo. Per quasi due mesi non si è mai spinto a baciarmi ,anzi sembrava piuttosto imbarazzato e io sinceramente mi stavo stufando del suo atteggiamento. Un venerdì sera però in lui è scattato qualcosa e finalmente a casa sua si è lasciato andare alla passione ,una serie infinita di baci carezze e dolcezza infinita e passione.Non abbiamo fatto l'amore ma eravamo quasi vicini. Ma qualcosa il lunedì seguente ha fatto si che quella magia ed intesa di colpo svanissero ,era diventato più freddo ,gelido e quasi non voleva sfiorarmi come se si fosse pentito di quella sera di passione. Lui in malo modo si è sfogato dicendomi che non voleva una storia seria ma che avrebbe avuto bisogno di tempo senza correre . Io ero sconvolta e come una cretina anzichè star calma e non agire di impulso ,cosa ho deciso di fare ? il giorno dopo ho scritto tutto quello che era successo tra me e lui ad il suo migliore amico nella speranza di farmi aiutare .Ovviamente credevo che mi aiutasse e non gli dicesse nulla ma l'infame cosa fa? gli spiffera tutto e lui dal 19 maggio mi ha scritto che ci era rimasto molto male e che avremmo dovuto parlare dell'accaduto. Ovviamente io mi sono chiusa in me stessa piangendo disperata . Il 1 giugno visto che lui si è volatilizzato nel nulla ,diventando un fantasma, gli mando una lettera scritta con il cuore in cui gli chiedo scusa per il male che gli ho provocato ,di quanto ne fossi innamorata e che mi perdonasse e rincominciassimo tutto da capo . Ma ancora niente sembra sparito nel nulla . Io su consiglio di amiche e di mia madre non lo sto cercando più ,ma essendone innamorata sto soffrendo tantissimo e vorrei solo che tornassimo ad essere quelli di prima ,con quella complicità in tutto .Per me non è un passatempo ,ma a questo punto non capisco perchè illudermi e farmi credere di esser tutto per lui ,dal momento in cui mi dice che non vuole storie serie e ha paura di innamorarsi di me ,perchè la donna prima di me lo avrebbe usato e lui da innamorato ne avesse sofferto. Ma io non sono la donna di prima ,io sono io ,gli ho detto e ho solo voglia di renderti felice e di coccolarti ,perchè ho solo voglia di abbracciarti e cose del genere .Ma niente ancora nulla ,il telefono tace e cosi anche facebook. Non so che fare ,se aspettarlo come sto facendo o mi sto illudendo che possa tornare da me. Ho letto molti post in cui si dice che l'uomo che sparisce tendenzialmente ritorna. Io ho paura di averlo perso per sempre e non so che fare. Grazie ISa
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (14 giugno 2017 20:32)

      Isa, ti ringrazio di aver postato i dettagli di nuovo e penso che non sia questo il punto. Penso che il punto sia affrontare con buon senso e logica le situazioni, soprattutto le relazioni. Mi sembra che nelle tue riflessioni sia necessario inglobare un'osservazione della realtà più oggettiva. A un occhio esterno la tua non sembra affatto una storia d'amore e le tue considerazioni appaiono un po' ingenue, ecco.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 21:01)

      Considerazioni ingenue? e perchè mai?tutte le mie amiche e conoscenti ,mia madre compresa sono arrivate a queste considerazioni ,quindi siamo tutte donne ingenue? non capisco. che male c'è ad essersi innamorata visto che i presupposti per una bella relazione c'erano tutti e lui si è comportato come se volesse una relazione importante ,pianificare le vacanze assieme o pianificare altri progetti sono da considerarsi cosa? niente?
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (14 giugno 2017 21:16)

      Ah, certo, no, no. Se la maggioranza dice che la storia c'è, c'è. Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 21:28)

      Non ho detto quello ,ho detto che le donne a cui ho chiesto consigli mia madre compresa hanno dedotto che lui foss egoista ed una persona che mi ha illuso per tutto quel tempo io non ho parlato di storia d `amore ,ho detto che vi erano i presupposti perché potesse nascere qualcosa di speciale tra noi .molte storie d `amore non passano prima dalla fase di conoscenza ? E che male ci sarebbe se io dopo due mesi anche senza far sesso mi fossi innamorata di lui ? Qualità ne possiede e mi ha colpito altrimenti non starei ad arrovellarmi sul da fare o su come agire .
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 1 anno fa (14 giugno 2017 23:03)

      Poteva nascere qualcosa con uno egoista e rivolta-frittate? In pratica è come dire che potrebbe nascere qualcosa con chiunque, prima di conoscerlo. Fatto incontestabile, ma prima di conoscere qualcuno, non è il caso di farsi aspettative.
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 1 anno fa (14 giugno 2017 20:51)

      E se avesse colto la palla al balzo per rigirare la frittata, et voila doppio salto mortale carpiato, è sparito ed è colpa tua? Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (14 giugno 2017 21:21)

      Certo sarà andata così ha colto la palla al balzo ,ho servito su un piatto d`argento la soluzione al suo problema cioè come liberarsi di me senza tanti problemi e senza dar spiegazioni .
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

  16. Avatar di Isa G

    Isa G 1 anno fa (12 giugno 2017 12:58)

    Buongiorno ,il 2 aprile un ragazzo a cui avevo chiesto amicizia su facebook verso gennaio si è fatto vivo chiedendomi di uscire con lui. siamo usciti praticamente quasi due ,tre volte a settimana ,lui mi chiamava 3, 4 volte al telefono al giorno inoltre mi mandava messaggi di buongiorno ,buon pranzo buon pomeriggio buonasera ,buonanotte, un vero corteggiamento in piena regola.Almeno così credevo. Per quasi due mesi non si è mai spinto a baciarmi ,anzi sembrava piuttosto imbarazzato e io sinceramente mi stavo stufando del suo atteggiamento. Un venerdì sera però in lui è scattato qualcosa e finalmente a casa sua si è lasciato andare alla passione ,una serie infinita di baci carezze e dolcezza infinita e passione.Non abbiamo fatto l'amore ma eravamo quasi vicini. Ma qualcosa il lunedì seguente ha fatto si che quella magia ed intesa di colpo svanissero ,era diventato più freddo ,gelido e quasi non voleva sfiorarmi come se si fosse pentito di quella sera di passione. Lui in malo modo si è sfogato dicendomi che non voleva una storia seria ma che avrebbe avuto bisogno di tempo senza correre . Io ero sconvolta e come una cretina anzichè star calma e non agire di impulso ,cosa ho deciso di fare ? il giorno dopo ho scritto tutto quello che era successo tra me e lui ad il suo migliore amico nella speranza di farmi aiutare .Ovviamente credevo che mi aiutasse e non gli dicesse nulla ma l'infame cosa fa? gli spiffera tutto e lui dal 19 maggio mi ha scritto che ci era rimasto molto male e che avremmo dovuto parlare dell'accaduto. Ovviamente io mi sono chiusa in me stessa piangendo disperata . Il 1 giugno visto che lui si è volatilizzato nel nulla ,diventando un fantasma, gli mando una lettera scritta con il cuore in cui gli chiedo scusa per il male che gli ho provocato ,di quanto ne fossi innamorata e che mi perdonasse e rincominciassimo tutto da capo . Ma ancora niente sembra sparito nel nulla . Io su consiglio di amiche e di mia madre non lo sto cercando più ,ma essendone innamorata sto soffrendo tantissimo e vorrei solo che tornassimo ad essere quelli di prima ,con quella complicità in tutto .Per me non è un passatempo ,ma a questo punto non capisco perchè illudermi e farmi credere di esser tutto per lui ,dal momento in cui mi dice che non vuole storie serie e ha paura di innamorarsi di me ,perchè la donna prima di me lo avrebbe usato e lui da innamorato ne avesse sofferto. Ma io non sono la donna di prima ,io sono io ,gli ho detto e ho solo voglia di renderti felice e di coccolarti ,perchè ho solo voglia di abbracciarti e cose del genere .Ma niente ancora nulla ,il telefono tace e cosi anche facebook. Non so che fare ,se aspettarlo come sto facendo o mi sto illudendo che possa tornare da me. Ho letto molti post in cui si dice che l'uomo che sparisce tendenzialmente ritorna. Io ho paura di averlo perso per sempre e non so che fare. Grazie ISa
    Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 1 anno fa (12 giugno 2017 20:12)

      Si l'uomo che sparisce tendenzialmente ritorna. Per vedere se stai ancora lì, e perché è tanto bello essere adorati. Lascia perdere. Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (13 giugno 2017 17:56)

      Ok grazie, quindi potrebbe ritornare proprio quando avrò perso la speranza ,di conseguenza è il suo modo di punirmi .Sinceramente non mi era mai successa una cosa simile ,capisco di aver sbagliato, ho le mie colpe, ma addirittura non aver il coraggio di parlarmi ( lui ha 35 anni non è un quindicenne alla prima esperienza ),è stato anche sposato 4 anni e la moglie lo ha tradito con un uomo di 10 anni in più e si è fatta mettere incinta dall'amante, mi sto chiedendo come mai lui non riesca a tener in piedi una relazione stabile ma colloca le sue attenzioni nella proloco del paese di cui è presidente , in effetti se fa così con tutte ,non perdonandole beh ha qualche problema a gestire i rapporti .Credo avrebbe potuto benissimo perdonarmi ed andare avanti, non lo ho tradito . grazie della risposta ;)
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 1 anno fa (13 giugno 2017 19:02)

      Scusami, ma il fatto che sia sempre la stessa storia, raccontata da tanti uomini (e anche donne), non ti fa venire il dubbio che sia solo un alibi (per non dire di peggio)? Io sono stata molto danneggiata da una storia, ma mica vado a dire a chi mi cerca: tu mi devi capire, io ho sofferto tanto. Dico: non mi va di avere una relazione con te. Fine. Neanche: non voglio avere una storia, che lascia spazio al dubbio (non la vuole con nessuno). No. Non la voglio con te, sei libero di andare. Cioè mi assumo la responsabilità di una scelta. Sono affari miei il perché e il per come. Quindi: che te ne importa della sua serenità sentimentale? La mamma non gli ha voluto bene? La ex lo ha tradito? Sono buone ragioni per cui una persona adulta sia giustificata a fare male a te? Io non penso proprio.
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Isa G

      Isa G 1 anno fa (13 giugno 2017 21:18)

      Si hai perfettamente ragione in effetti anche a me sembrava l'ennesima scusa ,ma dopo quello che quel venerdì era successo credevo davvero di interessargli ,un uomo che ti cerca anche 6 volte al giorno in orari di lavoro ritagliati nelle pause non ti fa pensare che sia preso da te? o quando ti dice : a giugno verresti con me a Bologna due giorni ? a settembre verresti con me in calabria una settimana? sinceramente ci sono cascata in pieno sembrava sempre sincero con me ,semplicemente per quasi due mesi ha tenuto in piedi un corteggiamento in piena regola ,galante ,mi apriva la portiera dell'auto ,un vero cavaliere e poi di colpo da cavaliere si è tramutato nel peggiore degli uomini . che gli è preso? ha avuto davvero paura di essersi innamorato e ciò non può davvero averlo spaventato? ma anche io provengo da due storie che mi hanno segnato ma ovviamente ho lasciato tempo per riprendermi invece lui a quanto pare mi ha cercato subito dopo l'ultima storia finita a suo dire male per colpa della donna ( bisognerebbe sentire anche le altre campane visto che dai suoi discorsi è sempre lui la vittima). comunque per il momento anche se sembrerò stupida io aspetto che faccia qualcosa ,perlomeno un chiarimento poi ognuno per la sua strada se già dall'inizio lo sapeva che coinvolgendo una single ,la malcapitata che sarei io ,avrebbe potuto anche innamorarsi di lui. e perchè non lo ha messo in conto? credeva di avere la scema di turno per giocare un pò ai finti fidanzatini e poi ognuno a casa sua? sinceramente non capisco un simile atteggiamento ,eppure sembrava davvero pieno di attenzioni sembravamo una coppia consolidata ,persino i suoi colleghi credevano fossimo una coppia a tutti gli effetti . Mi chiedo ma vive o è uno zombie?
      Rispondi a Isa G Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 1 anno fa (14 giugno 2017 0:14)

      C'è anche gente molto superficiale che non si fa i problemi che secondo te dovrebbe. Non siamo tutti uguali. Fanno quello che a loro fa piacere senza curarsi delle conseguenze sugli altri, probabilmente neanche su se stessi. Alcuni in effetti potrebbero anche essere definiti zombie.
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Mari

      Mari 11 mesi fa (24 novembre 2017 0:44)

      Ciao, ho letto ora la tua storia e vorrei risponderti per dirti che non sei l'unica! sono molti gli uomini che si comportano così....credimi, io sono uscita e ho frequentato diversi uomini e non riesco attualmente a impostare uno straccio di relazione perchè non ne trovo uno normale!! il mio consiglio è lascia perdere il corteggiamento, il fatto che ti apre la portiera ecc. io mi sono fatta l'idea che si comportano così per "agganciare" la donna, per conquistarla...una volta che la preda è cotta a puntino ovvero manifesta il suo coinvolgimento loro cambiano atteggiamento, si adagiano, pensano automaticamente che non devono piu rincorrerla e adoperarsi per ottenere la sua attenzione e finalmente possono valutare se lei fa al caso suo...ovvero se può innamorarsene. Ecco abbiamo tempi e modalità abbastanza diversi uomini e donne (generalizzando)...l'unica cosa che mi sento di dirti è che solo frequentando e conoscendo realmente l'altro ti rendi conto se anche lui può fare al caso tuo, ovvero se vale la pena innamorarsene. Anche io credevo che il corteggiamento fosse dimostrazione dei sentimenti e del coinvolgimento dell'uomo nei miei confronti...mi sono ricreduta, anzi ci fanno solo ubriacare e perdiamo lucidità senza capire che razza di persona abbiamo di fronte. Davvero ci vuole coraggio e sano amore per se stesse...di fronte a uomini (e donne??) che si comportano così, con questo rapido voltafaccia sentimentale c'è solo una cosa da fare: la fuga. Noi da loro! Vai avanti e cancellalo definitivamente, non accettarlo se dovesse tornare indietro...è solo zavorra. Se avesse provato veri sentimenti non si sarebbe mai allontanato da te, ne tantomeno avrebbe interposto il silenzio alle tue richieste e chiarimenti; si è rivelato per quello che è. Per carità che Dio ci mantenga lucide!:-))
      Rispondi a Mari Commenta l’articolo

  17. Avatar di Anna72

    Anna72 1 anno fa (16 giugno 2017 8:12)

    Buongiorno Ilaria, io non riesco però a conciliare il fatto di poterlo cercare, prendere l'iniziativa etc.quando si è leggere, divertenti e propositive..cosa sicuramente molto seduttiva, con il fatto di esprimere anche i sentimenti negativi...Sempre una questione di equilibrio??
    Rispondi a Anna72 Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (16 giugno 2017 9:18)

      E' una questione di smetterla di trattare un uomo - solo perché è un uomo - come un reuccio, di smetterla di farsi trattare da un uomo - solo perché uomo e si pensa di averne bisogno - come uno straccio e di cominciare a trattare se stesse come imperatrici e di accettare di relazionarsi solo con chi tratta da imperatrici. Punto.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di stefy

      stefy 11 mesi fa (1 dicembre 2017 15:11)

      Cara Ilaria concordo con te... Ma la mia domanda allora è... Dunque relazionarsi con nessuno?! Si perché non so se te li conosci ma uomini che trattano come imperatrici le donne io non ne conosco! E mai credo di averne conosciuti! Anzi... Se intravedono che una donna è così scappano a gambe levate! Basterebbe che trattassero anche solo come "principesse" un paio di gradi in meno delle imperatrici! Ma o non fanno nemmeno quello o ... Quand'anche lo fanno è per loro tornaconto, ti dicono che sei la loro principessina e si comportano come se lo fossi...ma solo per raggirarti per ottenere i loro scopi! E non mi riferisco solo a fini sessuali, a volte possono essere economici,o per realizzare un loro piano e progetto "segreto" che hanno nella loro subdola testa!! Per poi ... Realizzare che quando non soddisfi questi loro piani ed esigenze ti danno il ben servito e da principessa può tornartene cenerentola! Io concordo con te che bisognerebbe rapportarsi con quei tipi di uomini che dici tu! Ma dove sono Ilaria?! Anche quando all' inizio lo possono sembrare anche poi si rivelano delle patacche come sopra descritto!! Certo è che prima della conoscenza non lo puoi sapere se magari son subdoli, tiranni, giochisti, girafrittata... Perché all'inizio si presentano "principi"... Scrive tutto questo una che ha avuto a 39 anni un unica storia seria o almeno io credevo lo fosse ma sbagliai e prima solo grandissimi strxxxi!! Sono circa due anni e!mezzo che non esco con nessuno! Niente nemmeno un appuntamento... Non certo perché non lo desidererei ma... Perché non ci sono uomini decenti di qualità in giro... Inoltre non dobbiamo dimenticare che nelle relazioni non si può dimenticare nemmeno la chimica, l'alchimia tra due soggetti... Perché certo che se un uomo anche con queste qualità fosse, con tutto rispetto non me ne vogliano gli uomini,uno basso, grasso pelato peloso e magari mal profumato! Io non lo vorrei! Chi lo vorrebbe?! Forse chi ha altre mire... Insomma... Deve scattare la scintilla, deve essere così piuttosto che cosa' che ti rispetti ti cerchi ti dia, affetto e quant'altro... E tratti da imperatrice! Mi sembra più facile trovare un ago in un pagliaio! Non sarebbe opportuno una volta trovato l'uomo che crediamo essere dei nostri sogni (o incubi?!) elaborare mettere in pratica pur restando se stesse ovvio, quelle "strategie" che possano portare una situazione inizialmente poco propizia a una più favorevole?! Grazie come sempre dei tuoi consigli e per il tuo interessante blog.
      Rispondi a stefy Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 11 mesi fa (1 dicembre 2017 17:11)

      Stefy, grazie al cielo viviamo in una Repubblica: niente principi, principesse, imperatori e imperatrici, sudditi e lacche'. Chiudi il libro delle favole e apri quello della vita vera! 😉 Rispondi a Gea Commenta l’articolo

  18. Avatar di Fabiana

    Fabiana 2 mesi fa (10 agosto 2018 0:36)

    molto utile questo articolo! grazie mille Rispondi a Fabiana Commenta l’articolo