Come conquistare un uomo: quello che devi sapere fin dall’inizio

Come conquistare un uomoConquistare un uomo: torniamo su questo tema che ti sta a cuore, giusto?
La settimana scorsa ho parlato di tre micidiali errori che le donne commettono quando sono interessate a un uomo e vogliono “conquistarlo”.

Oggi vado sul pratico e per via diretta, con un’informazione che è importante che tu sappia fin dal primo appuntamento (e anche prima del primo appuntamento), sempre che ti interessi davvero essere attraente per lui.

C’è una caratteristica che accomuna molti uomini e della quale io stessa sono diventata consapevole solo dopo qualche relazione e molti contatti di amicizia e professionali con uomini diversi.

Ora mi spiego.

Prima una premessa: se vuoi avere delle buone relazioni – di qualsiasi genere – è importante che tu tenga conto del fatto che ogni persona è diversa dall’altra (quindi da te) ed è importante che tu tenga conto delle differenze.

Questo lo spiego ampiamente anche nella mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi.”

Una piccola considerazione preliminare, giusto per mettere in chiaro le cose.

Lo confesso: io molto spesso mi faccio prendere dall’ansia e mi piace pianificare.  Non a lungo termine, per carità, anche se pianificare anche a lungo termine spesso mi sarebbe utile.

Non so tu, ma io, per esempio, se devo fare uno spostamento fuori città o un viaggio, beh, già una settimana prima so esattamente quello che farò il giorno della partenza, con che mezzo mi muoverò e a che ora partirò (e come rientrerò, etc.etc.).

Per me è normale e naturale avere tutto sotto controllo senza avere il bisogno di verificare sulla mia agenda (cioè per me è importante avere ben a mente orari e situazioni).

A questo proposito e a proposito di differenze stridenti tra uomini e donne qualche giorno fa ho avuto un’ennesima conferma.

E ho avuto un’ennesima conferma di come, in genere, pensano gli uomini.

O, meglio, di come gli uomini non pensano (non è una battuta facile e offensiva sul fatto che gli uomini non sono in grado di pensare, se vai avanti a leggere te lo spiego bene).

Parlavo al telefono con un mio collega – Emanuele –  che è anche un caro amico. Mi stava raccontando che la settimana prossima andrà qualche giorno a Londra.

Quando gli ho chiesto dettagli sulla sua trasferta, non mi ha saputo rispondere: non sapeva ancora il giorno e l’ora in cui partirà, non ha prenotato l’aereo e nemmeno l’albergo. Niente di niente.

Semplicemente: non ci ha pensato. Non si è fatto ossessionare da quell’idea.

Io, tranquilla, l’ho incoraggiato dicendogli: “Beh, non importa, hai tutto il week end per pensarci!”

E lui rilassatissimo: “Ilaria, lo sai che non uso i miei week end per pensare!”

Io, sulle prime, sono rimasta un po’ “gelata” e poi ho ridacchiato fingendo di divertirmi.

In realtà, in fondo in fondo sentivo un po’ di inquietudine e di preoccupazione per lui (hai presente quel tipo di sensazione molto femminile che – non si sa perché – ti fa preoccupare dei fatti degli altri anche quando loro sono tranquillissimi? Insopportabile :)) e anche tanta invidia.

E sai per che cosa ho provato invidia? Per la sua tranquillità, per la sua rilassatezza, per la libertà con cui questo mio amico si vive certi fatti della vita (che è quasi all’opposto del modo in cui li vivo io!).

Per me è assurdo avere un viaggio imminente e un week end di mezzo e non pensare di dovermi occupare di quel viaggio durante il week end!

Per me è impensabile rilassarmi per due giorni interi avendo un viaggio a Londra da pianificare.

Voglio dire: sarà opportuno che prenoti per lo meno l’aereo, giusto?!

Come fai ad attrarre un uomo senza sembrare una facile o una poco di buono?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Ok. Ok. Il fatto che conta di più è che l’atteggiamento del mio amico Emanuele mi ha illuminato.

Ma come? Io mi stresso per organizzarmi giorni prima e lui si rilassa e decide di “non pensare”?

Conquistare un uomo: capire quello che lui pensa

La considerazione è: è vero che se tu non fai accadere le cose, le cose non accadono. Questo è pacifico. Per esempio: non puoi pretendere di trovare un partner se non esci mai di casa e non fai vita sociale (so che qualcuno non è d’accordo, ma di fatto è così).

Ed è altrettanto vero che la vita va avanti e – soprattutto – che le cose funzionano anche se tu non ti fai prendere dall’ansia e non ti preoccupi in modo esagerato.

Pensare troppo e ossessionarsi riguardo una situazione di certo non la risolve e nemmeno fa andare le cose nella direzione che vuoi.

Anzi: preoccuparsi di solito complica le situazioni.

Soprattutto quando si tratta di attrazione e di relazioni (e in particolare all’inizio).

Ilfatto è questo: le donne spesso vivono in modo esasperato, drammatico e – soprattutto – bisognoso il loro rapporto con un uomo.

E, se questo rapporto è all’inizio, l’atteggiamento da “dramma” di molte donneè ancora più forte.

Che fare, allora?

Semplice: imitare un po’ il modo di pensare degli uomini. Cioè il loro modo di non pensare, di stare rilassati, di lasciare andare.

In poche parole: vivi la tua relazione istante per istante. Senza proiettarti verso il futuro con pensieri negativi di ogni genere e preoccupazioni.

Vuoi una relazione seria e duratura?

Abituati a prendere la relazione (e la tua vita) “così come viene”, godendoti ogni fase piacevole con il massimo della leggerezza e del divertimento.

Gli uomini adorano stare con le donne che vivono la propria vita con gioia e piacere e che sanno dominare le tensioni.

Cioè con donne che sono soddisfatte della propria vita e sanno esattamente come apprezzrla a pieno senza buttare addosso al loro partner la responsabilità della loro felicità.

E ricorda,, che fin dall’inizio della relazione, tu, attraverso il tuo modo di fare, proietti al tuo uomo l’anteprima del film che lui potrebbe vivere con te per il resto del vostro rapporto (e forse per il resto della vostra vita).

Per cui: metti al bando preoccupazioni e ossessioni che ti riguardano e riguardano il tuo rapporto.

E comincia a goderti quello che hai. E’ il modo più certo per mantenerlo vivo ed esaltante per tanto tempo.

Se ti interessa migliorare la tua capacità di vivere l’amore in modo rilassato e di conquistare un uomo e “lasciando andare” ti consiglio di intraprendere  il percorso “I 7 pilastri dell’attrazione”. Ti permette di assumere maggiore consapevolezza dei tuoi schemi di “stress” e di rovesciarli in modo positivo.

Condividi liberamente questo articolo sui social Facebook, Twitter e Google+ etc. e lasciami i tuoi commenti.

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

105 Commenti

  1. Avatar di Ali

    Ali 7 anni fa (11 Febbraio 2012 4:47)

    Lui è maestro di arti marziali, e stasera alunni e amici gli hanno fatto una festa a sorpresa :D Mi ha fatto piacere per lui, gli hanno dato una bella dimostrazione d'affetto in questo periodo un po' difficile...Credo che al momento sia un po' preso dai suoi problemi, per questo con me va a rilento e dopo la prima uscita non mi ha più chiesto di uscire. Ha trasferito tutta la sua roba nel nuovo appartamento, ma la banca non gli ha ancora dato i soldi dell'appartamento che ha venduto, per cui si ritrova ancora in questo, al freddo perchè aveva già fatto staccare tutto, e con soli tre cambi...Penso che vi siano oggettive difficoltà a vedersi...
    -2
    Rispondi a Ali Commenta l’articolo

  2. Avatar di Ali

    Ali 7 anni fa (11 Febbraio 2012 4:48)

    Spero che questa serata, glia abbia fatto ritrovare un po' di ottimismo...Intanto anche stasera mi ha mandato un tranquillissimo sms in cui mi augurava la buona notte e mi abbracciava. Pochi e semplici gesti, che però mi fanno capire che in qualche modo un po' di interesse c'è...e poi chissà se per noi ci sarà mai tempo...Ma infondo credo che se dovrà essere, qualcosa accadrà, altrimenti ho comunque la mia vita da mandare avanti :-)
    1
    Rispondi a Ali Commenta l’articolo

  3. Avatar di Ali

    Ali 7 anni fa (11 Febbraio 2012 5:01)

    @ Rosita, capisco che per quanto riguarda il lavoro vi siano delle difficoltà oggettive, (a dire il vero credo che queste, dato come stanno le cose, riguardino un po' tutti), però non è mai troppo tardi per mettersi in gioco, e poi hai comunque sempre lavorato, perciò credo tu abbia acquisito esperienza e una buona dose di intraprendenza per riuscire a superare le difficoltà)...pensa che conosco una donna che in vita sua non ha mai lavorato, sposata (per niente felicemente) con due figli adulti, che abitava i una bellissima casa; a 50 anni ha iniziato a lavorare in fabbrica, ha conosciuto un uomo di 10 anni più giovane, e con questo è andata via, per andare ad abitare in un appartamento in affitto. Adesso la si vede molto più serena di priama, addirittura più bella!! Vedrai che pian piano ti dimenticherai del tipo. Quando ti renderai conto che in fin dei conti non ti ha fatta stare bene, e che tu stessa puoi darti più felicità di quella effimera che ti ha dato lui, sarà ancora più facile!! Un grosso in bocca al lupo!! Anche a Kri, che comunque mi sembra forte e ottimista :-) Scusatemi, quanto scivooooo!!! X) Buona notte a tutti!!!
    1
    Rispondi a Ali Commenta l’articolo

  4. Avatar di rosita

    rosita 7 anni fa (11 Febbraio 2012 12:31)

    @Ali, crepi il lupo. Sono contenta per la tua bella serata… Sai, quando si è innamorati manca quella lucidità e l’obiettività che di solito ciascuno di noi possiede, sicuramente è questione di tempo e il tipo sarà archiviato, ho impiegato un po’ di tempo per capire che lui non mi ha dato nessuna felicità, non si può parlare di felicità quando non si è onesti, sinceri, strafottenti…..ma soprattutto se qualcuno ti cerca solo per sesso ha sbagliato persona, non faccio la escort per professione. Quello che mi fa innervosire è i compromessi che bisogna accettare per lavorare, prima capita la strana coincidenza che copiano le idee dei tuoi progetti, per cui trascorri mesi a realizzarli e poi ti fregano, poi ti impongono perché c’è la crisi di fare più ore assolutamente gratis, contano sul fatto che sono professionale, competente, insomma un solido punto fermo. Poi le persone che hanno 60 anni ci provano sempre, tutte gentile, carine, disponibile ma con un solo scopo, per cui mi sento dire se fossi stata gentile, se fossi carina, a quest’ora……io sono idealista, penso che le cose debbano andare in un certo modo, penso che chi semina raccoglie, sono e continuo ad essere alice nel paese delle meraviglie, e tutti a dirmi bisogna cambiare, altrimenti sarai sempre quella che riceverà batoste, delusioni…..
    -2
    Rispondi a rosita Commenta l’articolo

  5. Avatar di kri

    kri 7 anni fa (11 Febbraio 2012 12:54)

    @Ali: Visto? Tutto si sistema, tutto di dipana, tutto ha una spiegazione, siamo noi che vediamo grigio quello che in realtà è bianco (a volte ;-) Baci @Rosita: Eh già, sono un amico veramente straordinario, una spalla eccezionale, Lei lo ha capito benissimo e se rileggo sms sotto un'altra luce il significato è: "Non sono così indispensabile come credevi, sono contenta che ti dimentichi di me"; dal canto mio vorrei davvero non impegnarmi a dimenticarla, ma non ho altra scelta. Amico suo non ho intenzione di diventarlo (mi farei troppo male) quindi, solo conoscente... cercherò anche di glissare eventuali altre sue: cortese ma staccato... chissà, magari potrebbe cambiare idea e le parti potrebbero invertirsi hahahah. Baci
    2
    Rispondi a kri Commenta l’articolo

  6. Avatar di Ali

    Ali 7 anni fa (11 Febbraio 2012 17:08)

    @ Rosita, cosa c'è di male nell'essere Alice nel paese delle meraviglie? :P Io lo sono di nome e di fatto, e come te anch'io continuerò ad esserlo, nonostante a volte la realtà ci faccia vedere il copntrario, ma solo a breve termine secondo me!! Mi fa piacere sentirti ottimista e convinta dei tuoi ideali!! Secondo me non devi cambiare (che però non significa non farsi rispettare e farsi mettere i piedi in testa, ogni tanto bisogna farsi valere e denunciare i fatti e l'ipocrisia della gente apertamente!!!!) Ho capito anche che la partita è sempre aperta, e non esiste un età in cui si può dire una volta per tutte "adesso mi rilasso, sono arrivato", sento le storie di tanta gente, di qualunque età, e vedo che non è così. Credo che raggiungere la serenità sia possibile, ma non significa adagiarsi, c'è sempre qualcosa per cui bisogna continuare a "combattere", e darsi da fare. Cambia forse, il modo di affrontare le cose...
    0
    Rispondi a Ali Commenta l’articolo

  7. Avatar di Ali

    Ali 7 anni fa (11 Febbraio 2012 17:08)

    ç Rosita E' vero che quando si è innamorati manca la lucidità, e finita una storia non ci si può neanche colpevolizzare di questo. Si può se mai, imparare per le prossime volte, che prima di tutto viene il nostro star bene. Una volta che si torna lucidi non si torna indietro, per cui vedrai che ce la fai di sicuro!
    0
    Rispondi a Ali Commenta l’articolo

  8. Avatar di rosita

    rosita 7 anni fa (11 Febbraio 2012 17:10)

    @Kri, io ti auguro che lei possa cambiare idea se è questo quello che vuoi.....l'importante che tu non ti faccia male, che tu non soffra, sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Poi nessuno è indispensabile, mi ricordo che quando lui mi disse tre anni fa di te, io non mi innamorerò mai, provai un dolore, una sofferenza mai provati prima, pensavo che il mio cuore mi fosse stato strappato dal petto, che non riuscissi a sopravvivere a tutto quello che mi stava capitando, che lui mi sarebbe mancato come l'aria che respiro, invece, si vive, male o bene, ma la vita continua e che la felicità o l'infelicità dipende da noi, siamo noi gli artefici....baci
    0
    Rispondi a rosita Commenta l’articolo

  9. Avatar di Ali

    Ali 7 anni fa (11 Febbraio 2012 17:12)

    @Kri, tutto si sistema sì, però io oltre le parole vorrei vedere i fatti :P, sicchè spero che abbia voglia di uscire ancora prima o poi, perchè anche se la serata è stata bella, siamo comunque sempre al punto di partenza, o quasi... E se vuoi il mio modesto parere, tu fai più che bene ad allontanarti da questa ragazza!! Amici credo anch'io che sia difficile esserlo! Ciao :-)
    1
    Rispondi a Ali Commenta l’articolo

  10. Avatar di Gio_1098

    Gio_1098 7 anni fa (11 Febbraio 2012 23:32)

    E questo per me è già un risultato! __Passando alla mia situazione: ummm...a lui penso sempre, si lo faccio, e quando mi sorprendo in questi pensieri, a differenza di prima che mi rimproveravo mentalmente e facevo di tutto per scacciarli, da qualche giorno provo ad osservarli, ad accoglierli provando a capirli e provando a capire perchè, qualè il vero motivo che mi ha portato a fissarmi su una persona che appena conosco come se fosse un dio in terra...__Credo di avere questa forza perchè comunque non ci siamo più visti, se lo avessi rivisto avrebbe messo a dura prova la mia determinazione, e non ne vado fiera ma lo ammetto...è così!__Devo fare i complimenti a Monique che ha agito invitando il tipo! brava! __@ Maria1 a che punto sei col tipo? L'hai cercato alla fine?
    0
    Rispondi a Gio_1098 Commenta l’articolo

  11. Avatar di Gio_1098

    Gio_1098 7 anni fa (11 Febbraio 2012 23:32)

    @ Kri __mi fanno sempre riflettere molto i tuoi commenti, sono al tempo stesso dolci ma lucidi, una visione maschile che non è superficiale nè banale, grazie per questo. __In particolare ho riflettuto sul fatto di dare la giusta importanza alle persone che ancora non si conoscono, essere moderati nel concedersi, anche solo attraverso una conversazione, io ho la tendenza a vivere le emozioni amorose in maniera abbastanza adolescenziale, quindi per me questo è un aspetto importante su cui devo lavorare per stare meglio e risparmiarmi cocenti sofferenze che normalmente arrivano subito dopo aspettative esagerate. __Sto reagendo in maniera inaspettata a quest'ultima "delusione", non canto vittoria però mi sto scoprendo forte e con tanta voglia di vivere e di vivermi in maniera anche più consapevole. Sto frequentando ambienti nuovi con sincero entusiasmo, stò conoscendo persone che mi emozionano e soprattutto stò facendo queste cose perchè davvero lo voglio non per colmare dei vuoti o perchè così è meglio per me...lo stò facendo perchè lo VOGLIO fare!
    1
    Rispondi a Gio_1098 Commenta l’articolo

  12. Avatar di Monique

    Monique 7 anni fa (13 Febbraio 2012 16:50)

    @Kri: Grazie, Kri rispondo così perchè in effetti hai ragione: ognuno ha il proprio sentire..E' anche vero che è la prima volta che invito io, e devo dire che la seduzione la sto considerando proprio per un 'opportunità di crescita mia personale, di arricchimento, di possibilità di capire con più tranquillità e serenità l'altro sesso, indipendentemente dal risultato...cn questo atteggiamento ho invitato il mio collega... Monique
    0
    Rispondi a Monique Commenta l’articolo

  13. Avatar di Monique

    Monique 7 anni fa (21 Febbraio 2012 15:31)

    @Gio_1098 : grazie per i complimenti, anche se devo dire che è stata l'ennesima delusione..Dopo qualche giorno ha postato sul suo profilo di fb frasi, pensieri inequivocabili rivolti alla sua ragazza. E allora, che cacchio ha accettato il mio invito? Ultimamente li becco tutti così, cioè non liberi sentimentalmente...Poi insomma io sono una che prima di agire rifletto, sono tendenzialmente "prudente", e per lo meno, in questi 3 anni di singletudine, mi sono evitata di mettermi in storie sbagliate e piene di dolore...ma mi chiedo: quanti str***i devo ancora beccare?
    0
    Rispondi a Monique Commenta l’articolo

  14. Avatar di Monique

    Monique 7 anni fa (21 Febbraio 2012 16:31)

    L'intenzione era ed è quella di capire meglio l'altro sesso, ma in preda ad un momento di delusione, mi viene spontaneo "sfogarmi" in tal senso...
    0
    Rispondi a Monique Commenta l’articolo

  15. Avatar di caterina

    caterina 6 anni fa (19 Aprile 2013 14:23)

    Io avevo iniziato una storia così ed ero effettivamente sincera: cioè non procedevo per strategie, non pensavo neanch'io al peggio o alle preoccupazioni, la godevo giorno per giorno e "così come veniva". così lui, tempo dopo, ha pensato bene di lasciarmi perchè secondo lui ero troppo superficiale ed egocentrica, unilaterale e autosufficiente. Queste le sue testuali parole e io da allora non dormo più, ho paura di incontrare qualcun altro ed essere gioiosa e giocosa, ho perso tutto e l'amavo.
    0
    Rispondi a caterina Commenta l’articolo

  16. Avatar di Giorgia

    Giorgia 4 anni fa (19 Luglio 2015 18:31)

    Ciao Ilaria, la mia situazione è questa: lui, primo "fidanzatino" della mia vita, 11 anni dopo ho trovato il modo di ricontattarlo. Ci scriviamo sms da 3 settimane e molto di frequente, parliamo del più e del meno, ci siamo anche visti in giro una volta (un suo amico mi ha detto: "mi ha parlato bene di te, trattamelo bene"), gli ho chiesto di uscire e mi ha detto che lui è appena stato deluso da un'altra e quindi "la paura in questi casi è sempre quella di prendere in giro qualcuno (parole sue) però appena riusciamo organizziamo volentieri"!! Stiamo continuando a sentirci, non so che fare...aspetto che sia lui a fissare un appuntamento? me lo chiederà mai?
    0
    Rispondi a Giorgia Commenta l’articolo

  17. Avatar di rosita

    rosita 7 anni fa (3 Febbraio 2012 17:03)

    @Ilaria, quando ho conosciuto lui, ho deciso di vivere il momento non creandomi nessuna aspettativa, ma cercando di non farmi sopraffare dalle ansie, dalle preoccupazioni, che inevitabilmente sono emerse, un po’ per il mio carattere, un po’ per la sua superficialità, ma quello che mi rimprovero e forse di aver dato l’impressione di una persona facile, quella che ci sta una sera per cui non si sente ferita se lui il giorno dopo sparisce ti dice che non vuole legami e mai s’innamorerà di me. Non è così, io non sono così, io ci soffro ancora per questa ferita, troppo ansiosi, avere ossessioni, preoccuparsi non va bene, ma se non ci preoccupiamo, se viviamo il momento con leggerezza, c’è il rischio di essere fraintese……
    8
    Rispondi a rosita Commenta l’articolo

    • Avatar di Malika75

      Malika75 4 anni fa (23 Ottobre 2015 18:01)

      In ogni caso..in qualunque modo ti comporti non va bene...se sei troppo seria sei bigotta..se ti allarghi un poco sei facile..sinceramente io nn so piu che pensare..anzi mi godo quel che c'e' finche ce ne e'! Se mi ama ti tiene..se nn mi ama..la porta e' la.. Io posso essere giudicata facile quanto lui maiale...tanto anche ad essere buone si prendono scarpate sui denti.
      0
      Rispondi a Malika75 Commenta l’articolo

  18. Avatar di Sara

    Sara 3 anni fa (2 Maggio 2016 1:53)

    Ciao! Purtroppo è da qualche tempo che litigo spesso con il mio fidanzato perchè lui passa molto tempo a fare le sue cose e ritaglia pochissimo tempo per me. È da qualche mese che non ci vediamo perchè lui non è di qui e verrà in europa un mesetto , ma di questo mesetto passerà con me solo una settimana perchè vuole vedere un po' tutto (premetto che lui è maggiorenne e io no quindi non posso girare) . Io mi sono arrabbiata molto per questo ma lui dice che non devo vedere i suoi piani come una sfida fra scegliere di stare con me o vedere posti nuovi e che si sta già impegnando tantissimo a cercare piu tempo per me e sta sacrificando alcuni posti per stare con me ; a volte mi piacerebbe essere una sua prioritá assoluta ma questo avviene raramente
    -2
    Rispondi a Sara Commenta l’articolo

  19. Avatar di na

    na 3 anni fa (24 Gennaio 2016 12:52)

    Ciao Ilaria, ho scoperto da poco il tuo blog e sto cercando di leggere un po' tutto. In questo momento non ti farò una domanda su un uomo in particolare, ma più in generale, un commento a questo articolo. tu parti dal presupposto che chi legge sia perfettamente equilibrata, abbia una vita piena e, solo nel momento in cui incontra un uomo che le piace, diventi una specie di zerbino. ok. il discorso, però, è che esistono anche persone che hanno reali problemi di personalità, problemi ad approcciarsi in genere con le persone e con la vita. che non hanno una vita soddisfacente, non hanno un lavoro né riescono ad avere vita sociale. E tutto ciò senza riuscire peraltro a cambiare, nonostante sappiano benissimo che dovrebbero farlo. anche queste persone vorrebbero avere delle storie, avere accanto un uomo. mi stai dicendo che non potranno mai averlo perché gli uomini si innamorano solo di una donna realizzata? E poi. da un lato dici che non bisogna mai mostrarsi bisognose perché gli uomini lo odiano. dall'altro dici che gli uomini si innamorano solo quando possono "dare". non è mia intenzione criticare, vorrei solo cercare di capire, e visto che tu hai molta esperienza, se riuscissi a chiarirmi questi dubbi te ne sarei grata. grazie..
    3
    Rispondi a na Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (24 Gennaio 2016 12:59)

      Ciao Na, grazie del messaggio. Scusa non sono sicura di quello che mi chiedi e di quali sono i tuoi dubbi. Che cosa intendi quando dici che: "tu parti dal presupposto che chi legge sia perfettamente equilibrata, abbia una vita piena e, solo nel momento in cui incontra un uomo che le piace, diventi una specie di zerbino. ok"?
      -2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  20. Avatar di Natascia

    Natascia 3 anni fa (3 Gennaio 2017 21:36)

    Non riesco a scaricare la guida gratuita come attrarre la persona giusta in 11 passi
    -1
    Rispondi a Natascia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (3 Gennaio 2017 21:46)

      Scrivimi in privato.
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Ok

      Ok 3 anni fa (3 Gennaio 2017 22:20)

      Indirizzo mail
      -2
      Rispondi a Ok Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (3 Gennaio 2017 22:44)

      ilaria(at)lapersonagiusta.com al posto dell'(at) metti la @, per favore usa i saluti nel messaggio e le formule di cortesia. Usa anche gli articoli, le preposizioni, le congiunzioni, i verbi, le maiuscole quando il caso e la punteggiatura. Cioè: "Ciao Ilaria, per favore potresti etc etc grazie, un saluto" e ti firmi. Queste cose si imparano a 2 anni 2, quando si accompagnano i genitori al supermercato e dovrebbero dirti mille volte al giorno: "Saluta, chiedi "per favore" rispondi:"grazie", saluta di nuovo". Quel che ti chiedo dovrebbe essere il minimo per uno scolaro alla fine della seconda elementare. Io non sono Facebook, il tuo compagno di scuola, i tuoi genitori, i tuoi professori o i tuoi datori di lavoro che puoi trattare a piacimento. No. Le regole base, ma base base, quelle al di sopra dell'anello di congiunzione per dire :)
      4
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo