Capire un uomo: la risorsa che non sai di avere

Capire un uomoIeri sera, dopo una sessione di coaching con una mia cliente, mi sono messa a riflettere e a prendere appunti sul tema “capire un uomo”. La mia cliente, chiamiamola Marcella, a un certo punto del nostro incontro si è lasciata andare a uno sfogo.

Faccio una premessa: Marcella è una donna di successo. E’ responsabile marketing di un’azienda che produce utensili da cucina di altissima qualità e di design,  vive e lavora nella provincia di Bergamo, ma, in realtà, grazie al suo lavoro, è sempre in giro per il mondo, per importanti viaggi d’affari. Ieri, era appena rientrata da Manila, nelle Filippine, dove si era fermata una settimana a trattare un’importante contratto di  esclusiva per la sua azienda.

Ebbene, che c’entra la storia di Marcella con il fatto di capire un uomo?

Che cosa serve davvero per capire un uomo?

Marcella non solo è una ragazza sveglia e in gamba, ha anche altre qualità: è bella. E’ longilinea, sportiva con lunghi capelli neri. Insomma, la classica donna che non lascia indifferenti gli uomini. Almeno per quel che riguarda l’aspetto. Al primo sguardo, al primo approccio. Perché poi, invece…

Marcella è spiritosa e simpatica. Sa tenere una conversazione piacevole praticamente su qualsiasi argomento. E non sa assolutamente tenersi un uomo. Perché? Perché non sa cosa significhi capire un uomo.

Beh, che cosa è successo ieri tra me e Marcella? E’ successo che lei si è lasciata andare e ha tirato fuori una grande verità. Tra le lacrime (più di rabbia che di dolore), Marcella mi ha chiesto, anche un po’ imbarazzata, visto quel che ha detto: “Perché le altre donne – che valgono meno di me e sono più brutte di me – ce la fanno? Perché loro riescono a trovare un uomo e tenerselo stretto? Perché io non ci riesco? Che cosa faccio di sbagliato? Dov’è il mio grande errore?”

Qual è la “dote magica” per capire un uomo?

Ti racconto meglio che cosa intendeva dire Marcella. Nella sua azienda c’è il direttore commerciale, Giuseppe, un uomo sulla quarantina, un bel tipo, davvero interessante. Uno che non passa inosservato. Ebbene, il nostro amico, non fa mistero di essere felicemente sposato. E’ legatissimo alla moglie. Si capisce benissimo che lei è la cosa più importante nella vita di lui. Giusto, vero? Nulla da eccepire. Che un uomo e una donna sposati stiano bene insieme dovrebbe essere solo che normale. Che siano, l’uno per l’altra la persona più importante nella vita del partner, dovrebbe essere il minimo sindacale. E infatti il collega di Marcella e la moglie sono una coppia felice. Sono sposati da circa otto anni, non hanno ancora avuto dei figli, hanno preferito, per ora concentrarsi sulla loro relazione. Io non ci trovo nulla di strano.

La notizia dov’è? La notizia è che Marcella, nel suo sfogo personale con me, mi racconta che durante un evento aziendale (uno dei fondatori festeggiava la propria pensione e, dato il clima particolare, ha deciso di invitare i dipendenti con le famiglie) ha avuto modo di conoscere la moglie di Giuseppe. E ha scoperto di trovarsi di fronte a una donna piuttosto sciatta nell’aspetto e anche un po’ antipatica. Insomma, un po’ un niente di che. Dopo quell’incontro Marcella si è messa ragionare su una costante della sua vita: ha conosciuto molte donne assolutamente “normali”, con mariti fantastici e relazioni fantastiche.

Durante il suo sfogo, Marcella mi ha chiesto: “Ilaria, so che dovrei vergognarmi di quello che dico e di quello che ti sto per chiedere. Ma perché lei, che non è proprio niente di speciale, ha trovato la persona giusta e la relazione giusta e io praticamente sono single da sempre? Non ci capisco più niente, so solo che mi sento male, che soffro moltissimo.”

Che cosa fa innamorare un uomo e lo fa impegnare in una relazione?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Marcella soffre moltissimo perché ha una visione parziale della realtà: è convinta che per conquistare un ragazzo serva essere belle, simpatiche, intelligenti. La verità è che tutto questo non serve a niente, se manca la capacità di capire un uomo.

La moglie di Giuseppe sembrerà anche sciatta e antipatica, ma sa capire Giuseppe. E questo fatto rende felici sia lei, sia Giuseppe. Questo fatto fa sì che Giuseppe si senta molto legato a lei, abbia deciso di impegnarsi con lei e, soprattutto, si apra emotivamente con lei. Il che cementa ulteriormente la loro unione.

In realtà la capacità di capire un uomo appartiene a tutte le donne. Solo che loro non lo sanno. E non lo sanno per varie ragioni.

Quali sono queste ragioni? Tu ne hai un’idea?

Per ora ti dico che qualsiasi siano le ragioni che “remano contro”, possono essere superate ed è possibile scoprire la capacità di capire un uomo in modo semplice e naturale.

In concreto, di che cosa è fatta questa capacità di capire un uomo?

Tu che cosa pensi che sia? Che cosa funziona per te o non funziona, per te?

Lascia un Commento!

128 Commenti

  1. Avatar di Testa dura

    Testa dura 2 anni fa (2 Maggio 2017 20:42)

    Posso chiedervi un parere? Sto frequentando un uomo e sono uscita insieme a lui 4 volte. ci siamo baciati e quindi stiamo iniziando questa storia. Lui dato che e' stato scottato ha paura di ricadere in una situazione simile e trovare un'altra persona che lo possa " cornificare". quindi temo solo per 2 situazione in cui ho sentito che ha alzato la guardia nei miei confronti: incontriamo un suo amico e si dimostra sorpreso che lo conosco. Mi chiede dove l ho conosciuto e io gli dico la verita" : una quindicina di anni fa in chat . per la seconda situazione..vi faccio sorridere. Oltre ai baci passiamo a qualcosa di piu' hot.. Lui mi alza la maglietta e ...poi c'e' il continuo anche se lo fermato al toccare dei pantaloni. Non intendo dargliela nei tempi brevi, per paura di diventare solo uno sfogo sessuale prima di lasciarci mi ha detto " non sei una da una botta e via vero?" Io gli ho risposto di no!! Tenete presente che io ho 43 anni e lui 47... sono apparsa una poco di buono? O E' lui che si fa parecchie seghe mentali? Come faccio a rassicurarlo? Ho letto che e' abbastanza arduo tenere una storia con uomo separato con figli...
    -17
    Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 anni fa (2 Maggio 2017 22:42)

      Continuando a rassicurarlo, ti troverai chiusa in casa senza internet :) sono problemi suoi
      6
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 anni fa (2 Maggio 2017 23:19)

      E tu non hai figli, non sei stata scottata?non hai paura?..sei tu che devi rassicurare lui?
      8
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Stellina3

      Stellina3 2 anni fa (2 Maggio 2017 23:49)

      La domanda che ti ha fatto era come per dire: "che palle questa si fa alzare la maglietta e poi non me la da". Non ti ha preso per una poco di buono perché mai? Neanche se aveste fatto sesso assieme lo avrebbe pensato e comunque non è un problema tuo il suo pensiero. Penso che se un uomo è interessato puoi andarci a letto dopo mezz'ora o dopo 6 mesi che sarà sempre interessato.
      8
      Rispondi a Stellina3 Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (3 Maggio 2017 5:42)

      Tranquilla, il poco (anzi, niente) di buono é lui, questo simpatico troglodita talebano. Ma perché hai scelto il nick "Testa dura"? Buona giornata.
      10
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 anni fa (3 Maggio 2017 14:45)

      @Gea: infatti ... ma poi uno come si permette? Certe volte preferisco i complimenti insinceri, piuttosto che queste sincerissime intimidazioni/accuse velate (e neanche tanto)
      3
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (3 Maggio 2017 21:06)

      Anna..ma quanto hai ragione! Mi ha fatto una accusa, quasi un offesa, e io me la sono lasciata fare. Ma sono proprio idiota o e' proprio il mio non sapermi difendere! O la troppa bisognosita'... Purtroppo soffro della sindrome della crocerossina ?... Quindi l'unica terapia per una persona simile e' lasciarlo? Posso avere un vostro ulteriore pensiero su di lui da parte vostra? Possibile che dopo 2 anni e passa ..non abbia accantonato il divorzio x rifarsi una vita? (La ex mogli si pero'...)
      -4
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 anni fa (3 Maggio 2017 22:19)

      Sindrome da crocerossina perfetta, infatti parli di lasciarlo come "SUA terapia" , non come TUA soluzione ;)
      3
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (3 Maggio 2017 21:10)

      Poi un altra cosa...preferisce che il nessuno sappia del nostro inizio di frequentazione neanche gli amici..nemmeno la mia insegnante di equitazione. Cosa cosa ne interpretate? Perche' vuole nasconderlo? Se va bene ok...ma se va male amen!! Cos'e' ..x non ferire ulteriormente l'orgoglio?
      -5
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 anni fa (3 Maggio 2017 22:28)

      Vabbè, questo può voler dire tutto o niente...ci sta che fino a che una storia non si avvia, si preferisca non dirlo in giro, io non mi fare questa paturnia.
      -1
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela

      Emanuela 2 anni fa (4 Maggio 2017 10:32)

      Max, concordo con te quando ( come nell'altro post ) imposti il discorso invitando a non dare peso a una comunicazione puramente piaciona, ma non necessariamente concludente. Però ci sono dei punti fermi in un rapporto che per come viene descritto è sì agli inizi, ma intimo. Non dire che si conosce o si esce con qualcuno non ha alcuna valenza particolare, quindi perché doverlo nascondere? Non si sta dicendo che ci si è impegnati con quella persona, ma semplicemente che ci si sta uscendo assieme. Fermo restando la discrezione per la propria vita privata, che comunque appoggio sempre e comunque, qui si tratta di un invito però esplicito a nascondersi. Mi pare fuori luogo e visto il precedente della frase davvero volgare e offensiva che mi rifiuto anche di riportare, il personaggio ne esce davvero male. Mi spiace leggere queste storie che davvero non rientrano nel campo della leggerezza che tu inviti a ricercare.
      5
      Rispondi a Emanuela Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 anni fa (3 Maggio 2017 23:22)

      Se tiene nascosta la frequentazione, è perché ha qualche motivo per tenerla nascosta ... sicura sicura che sia separato? Sicura sicura che non frequenti altre persone (se siete usciti poche volte potrebbe anche essere)? Magari sta lì a insinuare che tu sia poco seria, e intanto fa il play boy lui (un classico, peraltro). Di solito le persone "serie" non hanno frequentazioni di nascosto, non ultimo perché si può uscire con una donna senza impegno, ma anche senza che ci sia niente di male o di cui vergognarsi. Mi pare una persona come minimo incivile, probabilmente anche poco trasparente. Tu comunque non farti carico dei suoi problemi veri o presunti: ti posso dire per certo che le persone che hanno problemi di fiducia (io sono una, lo confesso) possono essere molto ma molto tossiche. Peggio ancora quelle che li simulano per manipolare. Pensa a stare bene tu, e mi pare che lui non sia stato carino. Poi vedi tu...
      4
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di PAMELA

      PAMELA 2 anni fa (4 Maggio 2017 10:27)

      Testa Dura ti capisco , non è facile non esser bisognosi ( sennò mica saremmo così tante qui nel blog di Ilaria !!! ) però ecco io la vivrei con leggerezza, senza farmi troppe domande, senza dare un nome per forza alla vostra frequentazione, se tu non risulterai troppo dentro la storia credo che sarà lui a presentarti come sua compagna...ma deve crescere piano piano, e l'importante all'inizio siete voi due. L'importante è che non ti manchi di rispetto...pio piano piano avrai le tue risposte. E credimi uomini singles, uomini separati hanno tutti le loro paure, un pò come noi
      -3
      Rispondi a PAMELA Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (4 Maggio 2017 10:39)

      Ma basta di invitare a la "vivrei con leggerezza". Sì, ma con un altro. In tutti questi rimuginamenti sulla leggerezza c'è una pesantezza asfissiante.
      12
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (4 Maggio 2017 10:50)

      Uno che le ha alzato la maglietta, per giunta, che in paesi evoluti è un atto da denuncia: ma davvero vogliamo imbastire una discussione "consigli del cuore" su una faccenda del genere? Davvero non è lampante che è l'ennesimo idiota che considera una donna una bambola gonfiabile? Poi, certo, anche idioti e bambole gonfiabili si sposano e postano le foto su Facebook, dopo essersi caricati di debiti...
      12
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela

      Emanuela 2 anni fa (4 Maggio 2017 10:55)

      Infatti non è leggerezza, ma spegnere il cervello. Come si fa non prendere a sprangate in pieno viso uno che le chiede apertamente se è una da una sola serata? O è stato persino carino per non averle chiesto se avesse un tariffario? Qui si passa davvero all'idea che un sms sia l'equivalente di un anello di fidanzamento a non vedere l'elefante nella stanza.
      7
      Rispondi a Emanuela Commenta l’articolo

    • Avatar di PAMELA

      PAMELA 2 anni fa (4 Maggio 2017 15:40)

      HAI RAGIONE ILARIA, mi sono espressa male e frettolosamente mi ero persa il passaggio della maglietta. Il mio era un autoconvincimento personale vista la mia nuova frequentazione a non voler esser precipitosa nel voler dar subito un nome a questa appunto frequentazione. Scusatemi
      3
      Rispondi a PAMELA Commenta l’articolo

  2. Avatar di Testa dura

    Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 19:53)

    Non fraintentdetemi. Mi spiego nei dettagli. La sera in macchina sono io che ho chiesto di andare nei sedili posteriori perche' piu comodi. A dire il vero si preoccupava di non fare tardissimo visto il giorno dopo lavorativo. Poi non e' questione di essere una bambola...l uomo fa l uomo non c e un cavolo da fare specie se sa che piace all altra. Non lo sto a giustificare. Mi sto sbagliando? Se mi piace un uomo..cribbio certo che aspetto solo quello! Per il fatto che mi abbia detto se io fossi una ragazza da una botta e via...boh sua moglie e' rimasta incinta di un altro...e ha espresso il timore di trovarne un altra come lei.
    -8
    Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

  3. Avatar di Testa dura

    Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 20:17)

    ...comunque un idea me l avete data. Capire che sia o non sia un piacione..perche' un pochino l impressione l ho avuta e non vorrei finire cornuta e mazziata prima ancora di partire ??
    -2
    Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 anni fa (4 Maggio 2017 20:49)

      Se pensi che sarai cornuta, probabilmente lo sei già stata, ed è una cosa con la quale fai i conti solo tu, solo tua, a prescindere dal partner che hai davanti, non so se mi spiego...mazziata invece beh, qualche segnale puoi già averlo, ma devi anche domandarti cosa vuoi da lui e cosa vuoi da un uomo per non correre rischi di finire a soffrire per una avventura.
      1
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 21:31)

      Grande Max! Esatto sono gia' stata pesantemente cornuta, pero' vorrei ributtarmi nella mischia. Anche io ho fatto i miei errori. Ti sembrera' una domanda stupida..ma cosa intendi cosa voglio da un uomo? Se una storia seria o un avventura? Ti spueghi meglio? Credo sia il punto fondamentale. Prima di frequentarci ..x chat mi aveva scritto che voleva una persona con cui condividere la liberta...
      -6
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 anni fa (4 Maggio 2017 21:33)

      Ti ci vuoi fidanzare? Ti piace? Ti va bene un'avventura? Ti sembra una persona carina o di spessore? Perché ti chiedi che fa/dice/pensa/vuole lui? Che effetto fa a te? Ti fa stare bene? Ti fa sentire apprezzata e valorizzata? Ti fa sentire desiderata? Ti provoca desiderio? Che genere di risposta pensi possa arrivare da lui e da noi?
      1
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

  4. Avatar di Testa dura

    Testa dura 2 anni fa (5 Maggio 2017 19:23)

    Vi comunico ufficialmente...che sono uscita di scena!! ? Ho riflettuto parecchio su quello che mi avete detto e il confronto con le esperienze passate. Praticamente stavo x iniziare una relazione TOSSICA identica alla mia ultima convivenza! Cioe' con una persona manipolatrice al massimo! Appena una donna comincia a ragionare subito che la blocca dicendo non pensare...non preoccuparti. L'ultima volta che ho fatto cosi l' ho presa ampiamente nel chiulo??. Datemi conferma...e' normale che una persona proibisca alla propria compagna la sua passione per la musica? Perche' in due anni da single fa fatica a trovare un'altra donna?E normale che debba lasciare una persona che sta frequentando solo perche' ha messo foto su internet con amici? E' normale che ti venga a dire..meglio fare poche cose ma con la persona che ami? Ecco..credo che non sia normale perche' se non c' e' fiducia il rapporto e' nullo e la mia liberta' non la baratto con un misero grumo di affetto. Ringrazio Ilaria perche' se ho preso consapevolezza dei miei limiti e' grazie al suo blog. Ma ho ancora parecchia strada da fare per arrivare a togliere completamente il velo dagli occhi.
    6
    Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

  5. Avatar di Isotta

    Isotta 2 anni fa (7 Maggio 2017 10:35)

    Ciao Ilaria, ho letto la storia di manuela e della sua separazione mi sono rivista in tutte le fasi vissute da essa, quanta sofferenza per tantissimi anni a tal punto di ritrovarmi con una depressione e andare da un psicoterapeuta, ho preso consapevolezza di ciò e con grande coraggio mi sono separata. Manipolato figli a tal punto che non li vedo. Ma debbo dire a Manuela che non e facile neanche quando si resta soli perché poi perdi amici comuni e al giorno d oggi non e facile riuscire a trovare nuovi amici ed questo il problema attuale. Oltre a dovere gestire tutta la nuova vita. Contenta si di non averlo piu davanti, ma la strada e dura e irta. Coraggio. Noi donne siamo piu forti degli uomini.
    0
    Rispondi a Isotta Commenta l’articolo

  6. Avatar di Testa dura

    Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 20:04)

    Non voglio difenderlo, ma mi spiego. L invito a sedersi sui sedili posteriori e' partito da me per stare piu comodi..poi logico che se 2 persone si piacciono si va avanti chi anche oltre. L uomo e' uomo..io direi chi e' quello stupido che a 50 quasi si sarebbe fermato solo davanti ad un bacio. Sbaglio comunque ad uscirci insieme x approfondire la conoscenza?so che devo avere rispetto x me per cui se fa qualcosa che nn va..devo troncare subito. Piuttosto come faccio x sapere se e' uno che potrebbe tradire? Sbaglio a farmi questa domanda? Non voglio fare la crocerossina..ma se ti piace una persona e' cosi.
    -6
    Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (4 Maggio 2017 21:40)

      Cara Testa dura (nomen omen), premesso che io diffiderei di uno che spiattella fatti intimi e corna vere o presunte (un signore, cioe' un uomo maturo dentro, é discreto e non ti fa portare la sua "croce"), mi domando come tu faccia a non vedere l'immane cafonaggine di cui costui ti ha già dato prova e che ti han fatto notare in tanti, me compresa e Ilaria in primis e con ottimi argomenti. Poi leggo nei tuoi commenti affermazioni come "l'uomo é uomo" e varie scusanti per lui, e un'implicita autoaccusa da Eva tentatrice nel dettaglio del tuo invito a sedervi più comodi nei sedili posteriori... e purtroppo trovo risposta alla mia domanda. Non insistero' a commentare: credo che tutto ti sia stato ampiamente spiegato da tutti noi... A te la scelta.
      11
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (4 Maggio 2017 21:47)

      Oddio, il dettaglio dell'Eva tentatrice collegato a quello del perché non si capisce la cafonaggine di colui, io non lo sottovaluterei. Si ottiene quel che si offre. E comunque i sedili della macchina non sono un dettaglio che colpisce chi ha superato una certa età? Chiedo, eh...
      7
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:00)

      A sto punto mi avete spiazzato ?.. .però' ho capito. Praticamente me lo sto facendo andare bene a tutti i costi. Appurato questo...dove sbaglio? Mi manca parecchia educazione sentimentale
      2
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:26)

      E' merito di Gea, suo e, ovviamente tuo. Sì, ti manca parecchia educazione sentimentale e non è colpa tua e puoi recuperare e sarà merito tuo.
      7
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:38)

      Troppo buona, Ilaria! :-) Ho letto questa tua risposta dopo aver postato un commento per la nostra amica. Si, con la buona volontà e la perseveranza nelle buone abitudini mentali e relazionali la "rieducazione" sentimentale é possibile! ;-)
      1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:29)

      Lascialo perdere, che con uno cosi sprechi tempo utile per due cose davvero importanti: la prima, e fondamentale, dare valore a te stessa; la seconda (conseguenza della prima), creare le condizioni propizie per una relazione di valore con un uomo di valore. Il blog di Ilaria é un'ottima bussola! ;-)
      6
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:05)

      infatti intendevo dire che con un dettaglio simile (la precisazione che é stata lei a proporre) il puzzle é completo... :-/ Quanto ai sedili posteriori, fa molto "diciotto-ventenni senza la casa dei genitori libera" trent'anni dopo.
      5
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:37)

      Ognuna di voi ha portato del suo per farmi capire. Il problema e' che faccio fatica a capire dove una persona mi manca di rispetto. Tuttavia un decina di anni fa..avrei continuato la cosa. Adesso qualche dubbio almeno mi viene....e per finire quindi volendo interrompere una relazione cosa potrei dire o fare? Mi sento proprio alle prime armi..purtroppo ho difficolta anche in quello ..a dire di no!
      3
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:44)

      Cioè, Testa Dura, al di là che il nickname che ti sei scelta non è felice perché poco rispettoso di te e indicatore di poca fiducia in te stessa, ti sei resa conto che hai scritto in maniera corretta e comprensibile? Vedi i vantaggi di fermarsi un attimo a pensare? Quello che dici, che sei alle prime armi, che hai difficoltà a dire di no, che fai fatica a capire chi ti manca di rispetto sono tutte cose intelligenti, acute, che probabilmente sono vere e sono comuni a molte donne (magari apparentemente dotate di più strumenti di te), ma che in poche hanno l'acume e il coraggio di riconoscere e ammettere. I punti qui sono 3: 1) non pensare che un uomo sia la salvezza dai propri problemi; 2) non pensare che si debba offrire senza remore (ma perché???); 3) riconoscere i comportamenti irrispettosi. Una persona che ti vuole etichettare, soprattutto in base a come disponi del tuo corpo è profondamente irrispettosa.
      12
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:48)

      Grazie Ilaria!
      0
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 23:01)

      Ilaria..io sono la prima ad etichettare una persona poco di buono se ci va a fare subito sesso...e' l efucazione che ci hanno dato religiosa!
      -2
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:44)

      Calma e sangue freddo! Sul blog ci sono vari articoli sul rispetto, l'autostima e l'imparare a non dire sempre si'... Per i link, passo la palla a Ilaria :-) Buona serata!
      1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:07)

      In sostanza sono nella condizione sbagliata io...
      0
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di max

      max 2 anni fa (5 Maggio 2017 10:06)

      cosa intendo per cosa vuoi da un uomo?...lo vuoi l' amore o no?...immagino di si, ed immagino che dopo le corna tu abbia voglia di riprovarci, e mi sembra che tu abbia usato per mille motivi il richiamo del sesso per attirarlo, salvo che poi per altri mille motivi hai fatto marcia indietro... Sinteticamente in modo sano sarebbe: o una avventura di una/qualche notte (perché TU eventualmente ti imponi di non volere altro di più, bada bene), oppure un uomo di fianco, un uomo che ti ami, che ci sia e che ti rispetti, ed allora valuta bene chi hai di fronte...ma valuta bene in ogni caso, perché se poi ti racconti la barzelletta che non vuoi nulla, e invece ti fai coinvolgere sentimentalmente (perché tu vuoi qualcosa di più), quello -se vuole solo una storia "in libertà" come ti ha detto -con o senza promesse- poi sono cavoli eh...e poi al posto delle chat non puoi pensare ad una storia con qualcuno nel mondo reale?...che fidati, è tutta un' altra cosa
      0
      Rispondi a max Commenta l’articolo

    • Avatar di Stellina3

      Stellina3 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:16)

      Io ho quasi 32 anni e...mi ha colpito nel modo che intendi tu!
      1
      Rispondi a Stellina3 Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (4 Maggio 2017 22:30)

      Questo è per dirmi che sono anziana? :D
      3
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Stellina3

      Stellina3 2 anni fa (5 Maggio 2017 14:26)

      Assolutamente no. Era per dire che già a 30 anni suona strano perché è da ventenni senza casa disponibile e dal post avevo capito che i protagonisti avevano sulla 50ina...:-)
      1
      Rispondi a Stellina3 Commenta l’articolo

    • Avatar di Testa dura

      Testa dura 2 anni fa (5 Maggio 2017 19:34)

      Siamo entrambi accasati..ma lui vive vicino ai suoi..e io non mi va proprio proprio di portarmi a casa subito una persona...!
      0
      Rispondi a Testa dura Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (5 Maggio 2017 21:42)

      Cioè, cioè, cioè... lui vive vicino ai suoi e quindiii???
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo