La verità è che gli uomini preferiscono le stronze

Come conquistare un uomoGli uomini preferiscono le stronze, questa è l’opinione che hanno molte donne. Non sempre le opinioni rispecchiano la realtà dei fatti. E non sempre le opinioni e le convinzioni che si hanno sono utili a ottenere quello che si vuole. Che dici, è utile pensare che gli uomini preferiscono le stronze? Secondo te pensarla in questo modo è utile a conquistare un uomo, ad amarlo e a essere amata da lui?

A proposito di utilità: se vuoi davvero conquistare un uomo è importante che tu sviluppi la tua competenza di capire un uomo. Questo in soldoni è quello che ho scritto nell’articolo della scorsa settimana, proprio dedicato al tema “Come fai a capire un uomo?”. Un articolo che ha colpito nel segno, dato il gran numero di commenti che ha ricevuto.

Tutti commenti interessanti, profondi e molto sentiti. A proposito: grazie a tutti coloro che commentano! E’ bello per me far parte di una comunità così vivace e intelligente e sentirne tutta la partecipazione. Scalda il cuore. Come si dice, “tante teste e tante idee” o anche, per dirla in altri modi: “tanti cuori, tante opinioni”, “tante esperienze, tante convinzioni”. Ognuno ha fatto un suo percorso di vita e di relazioni e in base a quello che ha sperimentato si è fatto delle idee. Le sue idee. E molto spesso a quelle sue idee ci è molto attaccato. Attaccato come a un salvagente. Solo che le idee alle quali è attaccato invece di tenerlo a galla, lo tirano giù.

Le stronze sono capaci di conquistare un uomo?

Che c’azzeccano il salvagente e le stronze con il conquistare un uomo? Tra i commenti all’articolo della settimana scorsa, a un certo punto c’è stata una lettrice che ha affermato lapidaria: “La verità è che gli uomini preferiscono le stronze.”

Scommetto che ti piacerebbe sapere se anch’io la penso in questo modo. Ok, va bene ti dico come la penso. Se mi fai la domanda: “Gli uomini preferiscono le stronze?” io ti rispondo: “Dipende, amica mia, dipende.” E  da che cosa dipende? Per esempio dipende dal senso e dal significato che tu attribuisci al termine “stronza”. Che cosa vuol dire stronza? Chi è la stronza “tipica”? La Regina Cattiva di Biancaneve? Crudelia De Mon? Le Sorelle di Cenerentola? Miranda Priestley, la capa cattva de “Il Diavolo veste Prada”?

A me risulta che tutte queste siano donne molto sole, nessuna sposata con il Principe Azzurro. Nessuna in possesso della verità su come conquistare un uomo.

5 errori da NON fare se vuoi conquistare un uomo

Allora, sei ancora convinta che quello della “stronza” sia il modello vincente?

Io non credo che sia il modello vincente. Credo, invece, che per conquistare un uomo sia necessario altro. Sia necessario per esempio non commettere alcuni errori comuni che molte donne commettono. Li commettono perché amano (troppo) il proprio uomo e lo fanno nella maniera sbagliata. Il più delle volte sbagliano senza accorgersene e senza averne colpa. Se per caso ti accorgi di commettere qualcuno di questi errori, non fartene una colpa. Concentrati solo su averne consapevolezza. Sapere di averli commessi o di commetterli è importante. Il resto verrà da sé.

Errore numero 1. Vuoi sentirlo, scrivergli, parlargli di continuo. Passi il tuo tempo a telefonargli – a casa, sul cellulare, in ufficio – oppure gli invii un sms per ogni piccola stupidaggine che ti capita, o lo cerchi in chat o su Facebook. In altrenativa, gli scrivi lunghe email. Vuoi sapere dove è e che cosa fa in ogni momento della giornata e se lui ritarda un attimo a ricontattarti o, addirittura, se ne dimentica (come capita al 90% degli uomini), ti preoccupi e ti arrabbi. Se vuoi conquistare un uomo, cambia atteggiamento: vivi e lascialo vivere.

Errore numero 2. Vuoi essere sempre al centro della sua attenzione. Pensi che lui non debba pensare ad altro che a te. Anche se questo pover’uomo sta lavorando, sta parlando con qualcuno o solo vuole rilassarsi un pochino sul divano per conto proprio (succede, sai? E non c’è nulla di male).Vuoi sempre avere un contatto fisico con lui, tenergli la mano, avrere da lui coccole e carezze, senza lasciarlo respirare. Lo tratti come se fosse una tua proprietà, un po’ come un bambolotto e fai di tutto perché stia con te, impedendogli anche di vedere i suoi amici e la sua famiglia. In questo modo ottieni l’effetto esattamente opposto: che lui si allontani. Se vuoi conquistare un uomo: fai dei bei respiri e lascialo respirare.

Errore numero 3. Sei convinta che lui non ti ami quanto tu ami lui (che ansia!!!). Pensi che ogni pensiero, parola, comportamento che riguarda la relazione (o anche extra la relazione) vada analizzato in ogni  dettaglio. Sei convinta che lui debba essere educato all’amore e ai sentimenti, che questo importante incarico è stato dato a te, per destino divino e che farlo parlare o discutere di continuo su “come vanno le cose”, lo renderà un uomo migliore. Gli fai capire in tutti modi  che sei tu quella grazie al quale il rapporto si tiene insieme. Se un giorno per caso non si mette la bella camicia che gli hai regalato tre mesi, te la prendi, soffri e pensi che non ti ami più. Se vuoi conquistare un uomo smetti di psicoanalizzare lui, la relazione e anche te stessa. Quando vuoi indossare i panni della Dottoressa Di Cuori, prendi una contromisura ed esci a farti una passeggiata o una corsetta.

Errore numero 4. Sei costantemente preoccupata del fatto che lui ti possa lasciare. Se lui si dimentica di dirti “ti amo” per un giorno (e di sicuro se ne dimentica, se ne dimenticano almeno una volta il 100% degli uomini), pensi che la relazione stia finendo, lui abbia un’altra e ti abbandonerà. Per sempre. Siccome hai anche avuto delle pessime storie passate, e hai paura che si ripetano, hai continuamente bisogno di essere rassicurata e alla fine il risultato che ottieni è quello di assillarlo. Se vuoi conquistare un uomo, non rompergli l’anima. Costruisci qualcosa di utile per te, a prescindere dalla relazione.

Errore numero 5. Non hai una vita tua, autonoma e indipendente dalla sua, quella con lui. Hai paura di fare le cose per conto tuo, non riesci a coltivare i tuoi interessi contando solo su te stessa, hai bisogno di lui non solo per uscire e per divertirti (e non deve essere così), ma anche per vivere, per pensare, per farti un’opinione sull’esistenza (il tuo futuro, la tua felicità, il tuo essere nel mondo) e sulle cose. Vuoi trascorrere ogni secondo del tuo tempo libero con lui. Se vuoi conquistare un uomo occupati di te. Quando inizierai a farlo – per davvero – anche lui si occuperà di te. Non è vero che gli uomini preferiscono le stronze. Gli uomini preferiscono le donne vere. Tu non preferisci gli uomini veri?

Seguimi nella teleconferenza gratuita

Lunedì 11 febbraio alle ore 21 terrò in diretta una teleconferenza  gratuita riservata agli iscritti al blog e dedicata al tema “Come fai a capire un uomo?”.

Se sei iscritta, lunedì riceverai il link.

Partecipa, sarà sicuramente interessante.

Lascia un Commento!

97 Commenti

  1. Avatar di semmy

    semmy 5 anni fa (23 Marzo 2014 15:55)

    Secondo me in questo articolo il termine " STRONZA" viene frainteso.. leggete il libro di sherry argov falli soffrire .. rida al termine stronza il vero valore ke dovrebbe essere attribuito
    Rispondi a semmy Commenta l’articolo

  2. Avatar di Maria Grazia

    Maria Grazia 5 anni fa (21 Aprile 2014 2:59)

    Salve a tutti ! :) secondo me l' essere "stronza", a parte le regolette, è sopratutto un atteggiamento MENTALE. Se interiormente non ci sentiamo delle stronze, possiamo seguire qualunque regola o tabella, ma l' altro inevitabilmente percepirà il nostro bisogno di amore da parte sua, e se questo non è reciproco o è prematuro, assisteremo inevitabilmente alla sua fuga. Certo ci sono le eccezioni, ma credetemi sono davvero più uniche che rare. Essere "stronza dentro" significa semplicemente AMARSI, AMARE NOI STESSE in tutto il nostro essere, pensare che siamo meravigliose è che un uomo è fortunato ad averci, E NON IL CONTRARIO ! mettere sempre le nostre esigenze, i nostri ritmi e i nostri tempi prima di quelli di lui. Una donna così può sembrare cinica ed egoista... tutt' altro ! E' una donna che ha capito che per dare amore ( amore sano, NON SOFFOCANTE O MALATO ), deve prima di tutto amare e rispettare se stessa, e questo vuol dire automaticamente escludere dalla propria vita le persone che la maltrattano e non la tengono in sufficiente considerazione. Una donna così non ha paura di rimanere sola, non vive nel terrore dell' abbandono, ed è proprio per questo che dagli uomini che le piacciono otterrà quasi sempre tutto quello che vuole ! Io alle 5 regole menzionate nell' articolo ne aggiungerei una sesta, da porre prima di tutte le altre, ed è questa: LE DONNE DEVONO CAPIRE CHE LORO VENGONO PRIMA DI QUALSIASI UOMO, E NON IL CONTRARIO ! partite sempre da questo presupposto se iniziate una relazione, e tutto il resto verrà da sè.. a proposito: io sono - felicemente - single. ma da qualche mese sto vivendo una storia appassionata con un uomo sfuggente che dice di non volerne sapere di storie serie. che dice che cerca solo avventure di una o due sere... peccato che sono già otto mesi che io e lui abbiamo queste avventure di "una sera".... per principe azzurro: sono d' accordissimo con Stella ! Noi caro principe non cerchiamo uomini che ci mantengano e ci imbocchino ! ma uomini che capiscano che come loro abbiamo la nostra vita, i nostri impegni, il nostro lavoro, e giustamente ci aspettiamo che diano una mano anche in casa quando occorre ! siamo le vostre compagne, non le vostre servette a mezza pensione ! se un uomo non è disposto a fare la sua parte di lavori domestici, io di certo non sacrifico parte del mio stipendio per pagare una colf ! semmai liquido il mio "uomo" !
    Rispondi a Maria Grazia Commenta l’articolo

  3. Avatar di Betta

    Betta 4 anni fa (28 Luglio 2014 13:58)

    Leggo solo oggi questi consigli molto interessanti e veritieri. Tuttavia come in ogni contesto nessuna verità è poi così assoluta... Mi vengono pertanto in mente, in modo inevitabile, anche quelle donne manipolatrici che normalmente riescono a incastrare e a farsi sposare.. anche loro sono donne vere? Non penso che queste al momento giusto, siano sfuggite o abbiamo concesso così tanti spazi liberi ai loro sposi promessi. Non ritengo peraltro che tipe così siano state le prede della situazione, semmai il contrario. Definirle stronze non so se è probabilmente corretto, però sicuramente diaboliche al momento opportuno lo sono. Stare sempre in guardia.... Cari saluti.
    Rispondi a Betta Commenta l’articolo

  4. Avatar di Fabyana85

    Fabyana85 4 anni fa (13 Gennaio 2015 19:00)

    Buonasera a tutti! Sono nuova, mi sono imbattuta su questa pagina perché purtroppo per me tutti gli "uomini" pensano di me solo che io sia una brava ragazza, e questo lo odio, non sono SOLO una brava ragazza, ok non sono bellissima ne alta ne magra, ma non sono solo brava! Scusate lo sfogo, ma esco da una frequentazione di 5 mesi finita una settimana fa
    Rispondi a Fabyana85 Commenta l’articolo

  5. Avatar di Morettina76

    Morettina76 4 anni fa (22 Gennaio 2015 21:30)

    Non serve che inserisca tanti commenti, concordo totalmente! Anch'io ho compiuto alcuni degli errori sopraelencati! E' vero, l'importante è diventarne consapevoli e limitarsi! Per quanto riguarda l'essere "stronza", io non sono mai riuscita a comportarmi in tal modo, mi risulta difficile e nemmeno credo possa far innamorare un uomo, magari solo stuzzicarlo per un po'! Probabilmente bisognerebbe imparare a farsi desiderare maggiormente, forse alcune donne considerano questo atteggiamento tipico della "stronza", ma non credo sia così ... è più tipico di quella furba ed intelligente!
    Rispondi a Morettina76 Commenta l’articolo

  6. Avatar di Morettina76

    Morettina76 4 anni fa (22 Gennaio 2015 21:40)

    Cara Fabyana85, anch'io sono sempre stata considerata una brava ragazza,... lo sono stata, lo sono e continuo ad esserlo! Sai cosa credo? Se tu sei così e ti senti bene codì, perché dovresti comportarti diversamente? Non sarebbe nemmeno rispettoso per te stessa! Ti assicuro che ci sono tanti uomini che apprezzano le donne come noi! E quelli che vogliono le "stronze"? Non vale la pena perdere il nostro tempo per considerarli! Per stare bene, bisogna circondarci di persone che ci apprezzano per come siamo! I difetti magari, se si riesce, bisognerebbe smussarli, ma questo non è certo un difetto! Quindi cara Fabyana85, RIMANI QUELLA CHE SEI! Per quanto possa valere, questo è il mio consiglio!
    Rispondi a Morettina76 Commenta l’articolo

  7. Avatar di filippo

    filippo 4 anni fa (29 Aprile 2015 15:03)

    Secondo me per conquistare un uomo bisogna dedicarsi a lui e saranno i particolari a farne la differenza senza esagerare con nulla ma un bacio un abbraccio un sorriso e un gesto al momento giusto
    Rispondi a filippo Commenta l’articolo

  8. Avatar di Gea

    Gea 3 anni fa (20 Dicembre 2015 7:52)

    Pensare che gli uomini preferiscano le stronze é la versione femminile della convinzione maschile che le donne preferiscano gli stronzi. É un pensiero deleterio, disfattista e ovviamente sbagliato. Chi preferisce uno/a stronzo/a (nel senso comunemente dato al termine e non secondo l'idea di Ilaria della "stronzaggine positiva") ha grossi problemi. Ho sempre pensato che un uomo attratto dalle stronze sia solo un poveretto e dunque non mi attrae minimamente, e non perché l'essere succube é poco "virile", ma perché mi sa di sfigato problematico. Credo che chi si lasci condizionare da questa convinzione erronea dello "stronzo-power" intraprenda pericolosamente la via dell'invidia lamentosa e improduttiva.
    Rispondi a Gea Commenta l’articolo

  9. Avatar di Shy

    Shy 3 anni fa (5 Aprile 2016 21:45)

    Correggetemi se sbaglio, ma gli uomini che preferiscono le stronze (nel senso che sono stronze e basta perché non gliene frega un'emerita cippa del soggetto in questione) sono dei deboli. O stanno al gioco perché gli fa comodo. Vedo coppie che semplicemente stanno bene insieme anche senza essere stronzi (in questo caso nell'accezione positiva del termine) ma pensando al bene reciproco.
    Rispondi a Shy Commenta l’articolo

  10. Avatar di cindy

    cindy 2 anni fa (17 Marzo 2017 8:40)

    Buongiorno Ilaria, approfitto di questo articolo per scriverti ma ve ne sono anche altri molto importanti a cui io devo una consapevolezza che non avevo! Ti scrivo per dirti GRAZiE perchè ho imparato molto GRAZIE perchè ho scoperto parti di me che mi impedivano di essere veramente felice GRAZIE perchè ho capito che significa essere in controllo e quanto questo ci rovini la vita e le relazioni GRAZIE perchè non voglio cambiare più nessuno GRAZIE perchè ho capito che tipo di comportamenti infantili orrendi mettevo in atto per lesinare amore e soprattutto nutrire il mio ego ferito GRAZIE perchè stronza vuol dire avere rispetto di se GRAZIE per avermi fatto comprendere in tanti articoli che il passato ci può tumulare mentre siamo vivi GRAZIE perchè non devo lottare per essere amata ma amare nel modo migliore me e gli altri GRAZIE perchè se lasci tutti gli schemi mentali appresi, ti senti leggere e la vita fluisce GRAZIE perchè ho compreso che ho passato anni facendomi aspettative su persone ed eventi che ovviamente hanno avuto uno svolgimento diverso GRAZIE perchè ho compreso che non ho mai ascoltato ma molto parlato...ho vomitato parole su gli altri ma mai veramente comunicato GRAZIE perchè ho compreso che evitare il dolore in anticipo, perchè sai cosa significa, ti porta lontano da vivere vere relazioni GRAZIE perchè ho capito che vivevo negli schemi di altri GRAZIE perchè so cos'è la manipolazione ma soprattutto quella che io ho perpetrato piuttosto che subita GRAZIE perchè non vivo più drammi da un pezzo e non ne VOGLIO....... Ilaria grazie.....
    Rispondi a cindy Commenta l’articolo

  11. Avatar di Liliana

    Liliana 1 anno fa (5 Ottobre 2017 22:09)

    Dipende dalla tipologia di uomo , secondo me non e" che le preferiscono ma se sono uomini buoni fanno un po le marionette di queste donne dittatrici solo x non perderci , diciamo che ci stanno insieme x convenienza , gli uomini " con le palle " non lo fanno , se non stanno piu bene con la propria donna prendono strade diverse x essere liberi . Idem x le donne , ci sono donne che subiscono e altre che si liberano .Saluti
    Rispondi a Liliana Commenta l’articolo