San Valentino, una storia personale e la persona giusta per te

La persona giusta e San ValentinoSan Valentino. Il 14 febbraio.

Una delle tante feste che punteggiano il nostro anno.

Le feste sono belle, nevvero?

Servono a celebrare, a festeggiare a divertirci.

Ma soprattutto servono a spendere per celebrare, per festeggiare, per divertirci.

Servono a “far girare l’economia”, sono feste commerciali come dicono alcuni.

Restiamo sul tema della festa e della celebrazione.

Sì, va bene, bello.

Sul serio, bello avere una giornata dedicata agli innamorati e all’amore.

Ma, come si dice spesso, chi è innamorato non dovrebbe celebrare il proprio amore ogni giorno dell’anno?

Sì, rispondo io, chi è innamorato dovrebbe celebrare e onorare il proprio amore ogni momento della giornata, altroché.

Dovrebbe celebrare il fatto di avere un amore, di essere capace di amare, di essere amato.

E ogni istante della giornata dovrebbe celebrare l’amore che unisce lui (o lei) al suo partner e soprattutto dovrebbe celebrare il suo partner per essere lì, accanto a lui o accanto a lei.

Come? Con l’ascolto, la presenza, l’attenzione.

E anche il rispetto.

San Valentino per chi non è in coppia, è sempre la festa dell’amore

Chi non ha un compagno o una compagna, non riesce a trovarlo anche se tanto lo vorrebbe o addirittura si è appena lasciato, che cosa dovrebbe fare a San Valentino?

Piangere sulla propria sfortuna e aspettare che quella giornata degli “innamorati” passi il più presto possibile?

Io credo che il giorno di San Valentino se proprio lo si vuole celebrare (perché non è mica obbligatorio, eh!), lo si possa celebrare considerando l’Amore, in generale.

L’amore per la vita, per sé, per il prossimo.

Quell’amore per il prossimo che troppo spesso ci dimentichiamo e che quando ce ne dimentichiamo rischiamo di dimenticare e di perdere anche noi stessi.

San Valentino e una storia personale sul primo passo

Sei sola, ti senti sola e a San Valentino ancora di più?

Ebbene, credo che quello che tu hai bisogno è un po’ di fiducia in te stessa e soprattutto nel fatto che puoi raggiungere e realizzare i tuoi obiettivi in amore, partendo da dove sei e con slancio verso il futuro.

A piccoli passi.

Per l’occasione ti racconto una breve storia che riguarda questo blog e la sua nascita, una storia che forse non conosci.

Il blog è nato alla fine del 2008, con qualche articoletto.

Poi, nel 2009, ho pubblicato con regolarità e continuità un articolo alla settimana.

E il blog è cresciuto, fino ad avere decine di migliaia di visite al mese.

E ogni giorno è in crescita.

Tante sono le persone che trovano qui riflessioni e osservazioni utili a essere felici, a trovare la persona giusta e a realizzare la relazione giusta per loro.

Nella mia mente in realtà questo blog è nato molto prima.

Circa quindici anni fa ho incominciato ad appassionarmi alle tematiche della crescita e del benessere personale e ho incominciato a leggere, a studiare, a fare corsi e a andare all’estero a seguire seminari di specializzazione.

Che cosa mantiene alto il desiderio di un uomo per te e solo per te?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Lavorando direttamente con persone che avevano bisogno di supporto competente.

Dopo qualche tempo ho preso la mia decisione: volevo occuparmi di relazioni sentimentali, volevo dare un aiuto pratico alle persone – soprattutto alle donne – che desiderano essere felici, conquistare l’uomo giusto e realizzare con lui una bella relazione di coppia.

Perché il lavoro individuale con le persone mi ha fatto capire, ancora di più di quanto sapessi già, quanto è importante essere sereni e appagati in amore per essere felici nella vita.

Ma l’idea del blog non ha preso corpo ancora per lungo tempo.

Perché mancava ancora qualcosa.

Finché un giorno è successo un piccolo episodio speciale e indimenticabile, che ha dato una svolta al mio lavoro e alla mia vita.

Ha operato un cambiamento sorprendente.

Mi trovavo alla fine di un seminario di formazione per coach in Inghilterra.

Ero sfinita per il gran lavoro fatto, ma ero anche molto soddisfatta.

L’esperienza era stata impegnativa e allo stesso tempo esaltante.

Avevo contribuito con il mio lavoro di coach alla crescita di molte altre persone oltre che alla mia.

Il trainer (cioè l’insegnante) del mio gruppo ringraziando noi partecipanti, salutandoci e facendoci i suoi migliori auguri per il nostro futuro ci fece una sorta di raccomandazione, usando queste parole:

“A quelli di voi che non hanno ancora realizzato la relazione sentimentale che desiderano, voglio dire che per trovare la persona giusta, la cosa più importante è soprattutto che ciascuno di noi sia e diventi la persona giusta per il partner che desidera. E che faccia questo ogni giorno. Ricevendo in cambio lo stesso trattamento speciale e unico.”

Da lì ho avuto la mia illuminazione: ho deciso che volevo rivolgermi a chi desidera essere felice e nel contempo essere la persona giusta per il suo partner.

E ho anche trovato il  nome per il  mio sito: La Persona Giusta per Te.

Il giorno dopo, alle prime luci dell’alba, letteralmente, ci ho messo la “prima pietra”.

Sono convinta che ciascuno di noi possa sperimentare, grazie a desiderio e dedizione, la stessa straordinaria scoperta di sé come “persona giusta” e trovare la persona giusta per sé, in qualsiasi momento dell’esistenza e da qualunque storia si abbia alle spalle e da qualsiasi punto si parte.

Affinché accada qualcosa che ci migliora l’esistenza, ci vogliono dedizione e desiderio, magari un po’ di tempo, ma, allo stesso tempo, è sufficiente un attimo perché un risultato si compia nella sua pienezza.

Ecco, questo blog e i percorsi che ho creato sono un supporto importante per essere la persona giusta per il tuo partner ideale e per accompagnarti nel tuo percorso di desiderio e di dedizione.

Quel percorso che ti porterà a realizzare quello che vuoi per te e a raggiungere quel momento in cui in un attimo tutto si compie, l’incontro con l’uomo più giusto per te.

Il primo passo, la prima pietra su cui costruire una relazione sana e appagante.

Ecco i percorsi che ho preparato per te:

I 7 Pilastri dell’Attrazione

Oltre la psicologia maschile. Come capire se lui è innamorato e vuole impegnarsi

Come sedurre un uomo senza stress né per te, né per lui

Come far innamorare un uomo e tenerselo

Da parte mia un brindisi alla tua felicità in amore!

 

 

 

Lascia un Commento!

3 Commenti

  1. Avatar di cristiana

    cristiana 7 anni fa (12 Febbraio 2013 13:14)

    Xke' non ho ricevuto il link?Un abbraccio forte da Cristiana
    Rispondi a cristiana Commenta l’articolo

  2. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 7 anni fa (16 Febbraio 2013 15:46)

    Ciao Cristiana, scrivimi in privato e te lo invio. Un abbraccio anche a te.
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  3. Avatar di Maria

    Maria 6 anni fa (9 Maggio 2014 20:12)

    Interessante sicuramente 35anni fa ne avrei avuto bisogno dei tuoi consigli e forse sarei stata persino meglio ; comunque sia mi piace ancora oggi sapere certi comportamenti ma va bene OK vai avanti .complimenti.
    Rispondi a Maria Commenta l’articolo