Sparisce per metterti alla prova o ci sono altri motivi?

sparisce per metterti alla prova o ci sono altri motiviQuando dopo un corteggiamento abbastanza assiduo lui non si fa più vivo, sparisce per metterti alla prova o ci sono altri motivi?

Una premessa è doverosa perché serve a chiarire un punto importante e a fare piazza pulita di alcuni atteggiamenti mentali errati che spesso le donne mettono in atto.

A che cosa mi riferisco? Mi riferisco al fatto che spesso, non solo per quel che riguarda le questioni sentimentali, si tende a dare una interpretazione della realtà che non è veritiera.

Lo si fa per proteggersi dal dolore emotivo che guardare in faccia la realtà può causare.

Allora succede che un uomo che non si fa avanti, non è disinteressato, ma “timido” e “ha sofferto molto”; un uomo iracondo e che ha scatti di rabbia non è un violento pericoloso, ma sta attraversando un momento difficile ed è tanto coinvolto dalla storia che vive da lasciarsi trascinare dalle emozioni.

Un uomo che ha comportamenti manipolatori, non è un perverso che usa le donne per sentirsi meno frustrato, ma sta mettendo alla prova la sua partner perché tiene a lei.

Queste sono le tante “scuse” con le quali una realtà complicata viene dipinta a colori tenui e positivi per essere accettata e digerita. O, meglio rifiutata e negata.

Ma dipingere la realtà in modo completamente diverso da quella che è non fa bene a nessuno.

Soprattutto a te che, pur di giustificare i comportamenti scorretti di qualcuno, potresti ridisegnare un quadro dei fatti non aderente alla realtà e di conseguenza accetti l’inaccettabile.

Ma perché mai dovresti farti mettere alla prova?

Già, perché mai una persona, chiunque essa sia, dovrebbe permettersi di metterti alla prova?

Pensare di mettere alla prova qualcuno non è un concetto in sé e per sé pessimo che nulla ha che vedere con l’amore, con un legame di coppia o di amicizia?

Solo se si pensa a un mondo fatto di sopraffazione e di prepotenza si può accettare l’idea che qualcuno metta alla prova qualcun altro.

Il rapporto di coppia è come l’esame di maturità o della patente? Ma non scherziamo!

Se un uomo sparisce ha dato prova di sé, non certo sta cercando prove sul tuo conto.

Ok, ora procediamo e vediamo quali sono i veri motivi per i quali un uomo sparisce anche se aveva dato segni di interesse.

Oppure appare e scompare a intermittenza, cioè fa submarining, stile sottomarino.

Sparisce per metterti alla prova o ci sono altri motivi?

Aspetta un momento. Ho bisogno di fare un’altra premessa.

“Un’altra premessa Ilaria?!?”

Sì.

Quest’altra premessa riguarda i “segnali misti” o i “segnali incongruenti”. O messaggi misti e messaggi incongruenti.

Sono una potente arma di manipolazione perché creano confusione.

Di che si tratta? Semplice: lui si mostra interessato e si dichiara molto preso e poi per giorni non risponde ai tuoi messaggi.

Manda dei segnali contraddittori. Da una parte dimostra di essere coinvolto, dall’altra ti tratta male.

Di nuovo, magari dopo qualche giorno, torna da te con un dono e parole dolci come il miele.

Trascorrete una serata magica e la mattina dopo gli mandi un messaggio al quale lui risponde che è stanco e ha bisogno di stare solo, dato che secondo lui stai diventando assillante.

I segnali contradditori sono un pessimo segnale…

Soprattutto destabilizzano chi li riceve, che non capisce che cosa sta succedendo.

E apparire e sparire è uno dei segnali contraddittori più scorretti e violenti che si possano mandare.

Il fatto è che basta (o basterebbe? :)) saperlo per decidere di lasciare perdere un uomo che manda questo genere di segnali.

15 possibili motivi per i quali si mostra interessato e poi sparisce

1 Intendeva o intende avere solo del sesso.

Attenzione, quello che gli uomini cercano le donne solo o prevalentemente per il sesso è un argomento vecchio come il mondo ed è senza dubbio vero.

Però non sempre gli uomini corteggiano per avere sesso. Molto di frequente del sesso interessa loro molto poco, ma sono più interessati a confermare le loro capacità di seduzione, a manipolare, a giocare con i sentimenti di una donna.

In ogni caso moltissimi sono solo interessati al sesso e dopo aver ottenuto quello, anche perché si sono spesi in un corteggiamento esagerato, se ne vanno.

2 Si è annoiato, si è stufato.

Magari proprio perché aveva bisogno di un diversivo e voleva sedurti o avere sesso con te, quando il gioco di inseguirti e di corteggiarti lo ha annoiato, come un bambino che si stufa del nuovo giocattolo, è sparito. Tipico di certa forma mentis, di certa psicologia maschile.

Potrebbe riapparire, non appena la noia per la sua vita lo spinge a cercare qualcosa per distrarsi.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

3 Non lo hai messo sul piedestallo.

Non hai fatto di lui il tuo eroe assoluto, il tuo principe azzurro.

E hai fatto bene, probabilmente non sei una che si innamora a caso e che non cerca un uomo disperatamente, per cui non hai sentito il bisogno di farne il centro della tua vita.

Lui però vuole essere adorato e quindi è scomparso.

È alla ricerca di altre, varie e diverse esperienze.

4 Cerca molte esperienze sessuali.

Molti uomini vogliono solo sesso (lo abbiamo detto al punto 1) e fanno sesso senza nessun coinvolgimento emotivo. Vogliono accumulare più esperienze possibili e combattono la propria freddezza e passività emotiva cambiando continuamente partner.

5 È insicuro delle proprie emozioni, non è consapevole dei propri sentimenti e preferisce allontanarsi.

6 Ha incontrato un’altra che gli piace di più.

Attenzione, piace di più a lui, non è meglio di te!

Cerca conferme al proprio valore

7 Doveva dare una botta al proprio ego e alla propria fragile autostima.

Lo abbiamo detto quando parlavamo di sesso. Nella seduzione molte persone cercano rassicurazioni – sempre fasulle e insufficienti – rispetto al proprio valore.

8 Sta attraversando una crisi personale, dovuta a vari fattori, che magari si sta trasformando in depressione.

Per cui non ha voglia di fare e preferisce stare solo.

Va capito, soprattutto se non ti chiede implicitamente o esplicitamente di assisterlo, creandoti problemi e mettendo in crisi anche te.

Lascia che vada per la sua strada e trovi da solo o con l’aiuto di qualcuno di competente il modo di venirne fuori.

Pensa che non siate compatibili

9 Si è accorto che secondo lui non siete compatibili e non te lo dice esplicitamente perché lo trova complicato.

10 Pensa che potrebbe trovare qualcuna di meglio di te.

Molte persone, quando sono sulla soglia di legarsi in una relazione importante vengono assaliti da molti dubbi, tra i quali: “Forse potrò trovare qualcosa di meglio”.

Non è affatto un bel pensiero, quindi meglio che se ne vada.

11 Pensa che tu potresti trovare qualcuno di meglio, anzi, ne è convinto perché è insicuro ed è terrorizzato dal rifiuto.

12 È un uomo molto dipendente dal giudizio di famigliari (la mamma!) e amici e si lascia influenzare dal loro pensiero, secondo il quale tu non sei la donna per lui o comunque in qualche modo nella sua cerchia ristretta c’è qualcuno che lo scoraggia a un legame.

Per carità non inguaiarti con un uomo del genere!

Ama il gusto della conquista e solo quello

13 L’unica cosa che gli interessa è l’emozione e l’eccitazione della caccia e della conquista.

Abbiamo già espresso questo concetto sotto altre forme, ma per molti uomini i rapporti di coppia si riducono solo proprio a questo.

Detesto il termine “caccia” quando si tratta di persone, in ogni ambito.

Eppure per molti la seduzione è paragonabile alla caccia per il tipo di esperienza sfidante che offre.

Per loro la seduzione è un gioco eccitante, privo di sentimenti e di sentimentalismi, esattamente come una sfida sportiva con gli amici.

La considerano una sfida con una donna e con se stessi.

14 Si è accorto che non avete gli stessi standard e gli stessi valori, è certo che tra voi non sia possibile un’intesa e non ritiene importante comunicartelo perché secondo lui – forse a ragione – il vostro rapporto non ha raggiunto un grande livello di profondità.

15 Non vuole impegnarsi, non vuole una relazione che lo leghi e ha capito che invece, tu, ci tieni.

In ogni caso, amica mia, quando un uomo sparisce, lascialo sparito.

Cancellalo dalla tua vita, impediscigli di entrarci di nuovo e vivi nuovi incontri, con prudenza e fiducia insieme.

Ecco chiarito se sparisce per metterti alla prova o ci sono altri motivi.

Lascia un Commento!

18 Commenti

  1. Avatar di Mp

    Mp 5 mesi fa (8 Maggio 2022 12:29)

    In un gruppo sportivo ho conosciuto qualche anno fa una persona. Piu' volte abbiamo provato a frequentarci ma ogni volta sembravano missioni impossibili per mancanza di tempo ed impegni vari.Un'annetto fa mi sono allontanta perché a causa del suo atteggiamento scontroso avevo inteso di non piacergli.Lo ritrovo qualche mese fa ad una uscita e mi fa capire che non voleva che mi allontanassi e che avevo inteso male.Ok, ci rivediamo, da allora tre uscite una volta al mese ...direi poco ed ora starei attendendo la quarta uscita sempre rinviata da impegni vari.Onestamente non so cosa fare e come comportarmi.La voglia e' solo quella di lasciar perdere perché tutto questo tempo che passa mi fa perdere solo la pazienza anche perché nel frattempo non ci sentiamo neppure ....
    Rispondi a Mp Commenta l’articolo

  2. Avatar di MG

    MG 5 mesi fa (11 Maggio 2022 16:16)

    ok, capisco. ma se questo uomo fosse bloccato veramente dalle proprie paure e non se la sentisse di avere una relazione come si sarebbe dovuto comportare? forse non iniziarla nemmeno? ...insomma devo dare per certo che sono stata solo un piacevole svago per questa persona.
    Rispondi a MG Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (12 Maggio 2022 13:59)

      @MG, tu riflettici e scegli cosa pensare in autonomia. Io, per la mia esperienza, posso dirti che se un uomo fa marcia indietro bruscamente dopo due mesi in cui la storia sembrava filare come una spada, vuol dire soltanto che ha finto di essere coinvolto, ti ha illuso volutamente di desiderare le stesse tue cose, ti ha creato aspettative e ora si defila perché si è annoiato ed ha altro per le mani. Questo vuol dire. Sempre, o quasi. Ma riflettendoci, quante probabilità ci sono che uno che hai conosciuto su Tinder e ti ha fatto credere di essere l'uomo giusto per te, sia improvvisamente vittima di un malefico blocco emotivo? Com'è che, dopo un primo periodo di frequentazione, questi tipi che sembravano presissimi da noi si "bloccano" tutti? Io non credo più ai blocchi, sai. Sono scuse, a cui ci aggrappiamo per non mollare la presa, perché fa male lasciare andare un sogno. Dovresti farlo però, per te. Quello che vuole lui, invece, è che tu rimanga lì, appesa, a disposizione, aggrappata all'illusione che stia male davvero e non se la stia spassando con altre tipe conosciute in chat. Il problema è che adesso sei in negazione, sei in dissonanza cognitiva, stenti a crederci e non vorresti farlo. Per esperienza ti dico che lui vuole tornare quando gli fa comodo, farsi un altro giro con te e poi sparire di nuovo. Sono degli incantatori di serpenti, degli illusionisti, come scrive Ilaria. Ti ha messo in panchina ma tornerà, tornerà perché deve finire il lavoro. E tornerà finché gli permetterai di prenderti in giro. I fatti bisogna guardare, non le chiacchiere.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di MG

      MG 5 mesi fa (12 Maggio 2022 15:57)

      grazie :-)
      Rispondi a MG Commenta l’articolo

  3. Avatar di MG

    MG 5 mesi fa (10 Maggio 2022 15:32)

    Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio. Ho 46 anni e per due mesi > ho frequentato un uomo di 46 anni, divorziato da 3 anni e con 2 > bambini. L'ho conosciuto su Tinder e da subito ci siamo frequentati > per 2 mesi in modo molto inteso, tutti i momenti disponibili li > abbiamo vissuti bene insieme, abbiamo fatto diversi weekend fuori e la > relazione è stata da subito impostata come una vera relazione e non > come una storia di sesso, per quanto fosse molto giocoso e appagante. Sono stata presentata in modo ufficiale ai suoi amici e mi ha > sempre raccontato tutto della sua vita e della sua storia passata, > senza tralasciare nulla sia dal punto di vista di dolori emotivi che > di problemi logistici ecc. Non ho mai avuto sentori di fiacchezza > nella storia che a mio avviso procedeva in modo sano, giorno per > giorno. Di punto in bianco mi dice che non se la sente di fare il > fidanzato, che ha paura perchè ha dato il suo cuore al 100% a una > donna che glielo ha restituito a brandelli. mi vuole bene ma vuole > stare solo perchè non riesce ad essere presente al 100% (io gli ho risposto > che dopo 2 mesi di frequentazione e le sue zavorre per me è normale). Io non ho mai > avanzato richieste di nessun tipo ed ho sempre lasciato a lui i suoi > spazi. Non so se sparire o se cercarlo solo per > sapere se intende davvero chiudere in questo modo la relazione, in > modo tale che possa voltare pagina anche io. grazie
    Rispondi a MG Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (10 Maggio 2022 17:10)

      Sparire. Chiudere.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 5 mesi fa (10 Maggio 2022 19:25)

      Scriverò un saggio in merito. Titolo: "Mi vuole bene ma vuole stare solo, aveva un cuore e l'ha donato ma glielo hanno restituito a brandelli, non può essere presente al 100% e nemmeno all'85. A pensarci bene, anche al 50 sarebbe troppo per lui e al 25 che pesantezza però, quasi una cambiale. Deve tutelare me perché non vuole farmi soffrire, ci sarà tempo per noi, adesso dice che se ne starà per un po' chiuso nella sua stanzetta col gatto e la pipa, senza donne, senza distrazioni, a riflettere su di noi e a cercare di migliorarsi per meritarmi. Brucerà il PC e l'account Tinder, perché dopo di me ha capito che non ha bisogno delle chat poiché la donna della sua vita l'ha incontrata e sono io. Ma è troppo spaventato, povero. Devo solo attendere quei sette/otto mesi che ricompaia e, se starà meglio, mi assicura che staremo insieme, che saremo felici e faremo tutte le cose belle che mi aveva promesso. Devo solo mettere in stand-by la mia vita per qualche mesetto o annetto e il gioco è fatto. In fondo, come dice la Pausini, "non potrà più dividersi fra me e il mare". O forse era un po' diversa. Boh, che importa. Come dice sempre lui, basta che ci sia l'amore". Svolgimento: "A cazzaro". The End.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 5 mesi fa (10 Maggio 2022 21:18)

      Vic l'ha detto in modo spiritoso, e la sostanza non cambia: MG, volta pagina già da ora, perché chiedergli spiegazioni non ti darà più chiarezza di quella che non hai già.
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 5 mesi fa (13 Maggio 2022 12:56)

      Vic, devono pubblicartelo! 😂 Il titolo è un po' impegnativo, però lo svolgimento è d'impatto 🤣🤣🤣 Io invece a breve pubblicherò un romanzo: "Per tutte quelle che hanno conosciuto almeno un caso umano su "Tinderessa?". Come disinstallare l'app "Tinderessa" e altri magnifici consigli."
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

  4. Avatar di MG

    MG 5 mesi fa (16 Maggio 2022 16:50)

    disinstalliamo pure "Tinderessa" e tutte le app di sto mondo che purtroppo sono diventati strumenti per conoscere persone nuove. Gentili signore voi dove avete occasione di incontrare persone nuove dopo gli "anta"? al corso di latino americano, ceramica, cucina? ve li presenta vostra sorella? e fosse anche così avete la certezza che siano persone a posto, non problematiche? non credo! la verità è che pur seguendo tutti i buoni consigli e strategie del mondo ci va una buone dose di fortuna...oppure si fa come fa la maggioranza della gente..che pensa "poverina" ma nel privato si accontenta e si tiene quello che ha!
    Rispondi a MG Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 4 mesi fa (16 Maggio 2022 19:53)

      Ahah @Emy, già un best seller, prenoto una copia! :D @MG, io l'ho conosciuto a una serata cover band dei Pink Floyd organizzata da una mia amica PR. Comprendo la tua amarezza ma bisogna mettersi in gioco in modo efficace, anche se faticoso . Stare a casa davanti a un PC è più facile per gli uomini ma anche per noi, almeno per quelle di noi che non sono più ventenni. E io non demonizzo le app ma Tinder, nello specifico, non è un'app che nasce per conoscere persone nuove bensì un'app per trovare sesso facile. Sì dà per scontato che chi "matcha" voglia fare sesso. E la gran parte degli uomini lo usa con questo scopo. E, come tutte le chat, è piena di uomini sposati, impegnati, casi umani e disadattati. Oppure di quelli che stanno lì per dimenticare la ex... -.- Quindi, per un calcolo statistico, è più facile che il cammello passi per la cruna dell'ago che trovare un tipo interessante e realmente interessato a te su Tinder. È pieno di attori da tastiera che giocano a fare gli innamorati. Mi dirai: ok, ma pure fuori, nella vita reale, si possono incontrare manipolatori e bluff. Sì che si possono incontrare, infatti. Però in chat è quasi sicuro, è come giocare a briscola con tutti lisci in mano. Tu ti illudi di avere un certo controllo sulla situazione e invece ne rimani succube, perché questi tipi da chat sono troppo esperti, in un attimo ti inquadrano, hanno già la tua radiografia, si fanno raccontare la tua vita e capiscono se sei un po' ingenua o romantica o disincantata o sognatrice. Sanno benissimo dove colpire e lo fanno con precisione chirurgica. Quindi diventa veramente difficile conoscere un tipo ok in un covo di stronzi o di lasciati disperati o affamati di sesso com'è Tinder. Se ti va proprio male trovi il manipolatore che ti intorta con il love bombing e poi sparisce, se ti va maluccio trovi quello che ha ancora le foto della ex su Facebook, sul comodino, davanti al water tipo altarino. Quindi boh, capisco l'amarezza ma le chat per me sono solo una perdita di tempo. Meglio il corso di cucina, a sto punto.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (21 Maggio 2022 15:32)

      Ahahaha Vic, grazie per la fiducia! 😄😘
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 4 mesi fa (17 Maggio 2022 12:38)

      Nessuno ha scritto che le persone conosciute al di fuori delle app di incontri siano "a posto". Io che ho sperimentato la chat di Tinder posso dire che mi annoia scambiare messaggini con degli sconosciuti. Spesso sono soggetti "strani", per usare un eufemismo. Una cosa però è certa: se non si esce di casa, risulta impossibile conoscere nuove persone. Che sia dopo gli "anta" o dopo gli "enta", la questione non cambia. Poi, la statistica è dalla nostra parte, nel senso che ce ne basta una di persona giusta da incontrare... Sicuramente non è facile, ma conoscendo un po' di gente ci sarà prima o poi qualcuno di interessante e disposto a instaurare una relazione degna di questo nome. Però, se non ci diamo la possibilità di conoscere, nessuno verrà a bussare alla nostra porta.
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

  5. Avatar di Virgy

    Virgy 2 settimane fa (14 Settembre 2022 17:31)

    Dopo quattro incontri in un mese e mezzo (ok c'erano di mezzo anche le ferie ma avrebbe potuto fare di più) il "mio" è sparito da cinque giorni (prima bene o male non stava più di due giorni senza messaggiare) dopo che all'ultimo messaggio ha impiegato venti ore a rispondere (esatte al minuto, penso sia uno scherzo maligno, non un caso). Sicuramente c'entrano i punti 1 e 4, del 6 non saprei dire e forse anche il 7, sicuramente il 15. Sparendo mi ha chiarito tutti i dubbi che avevo sulla frequentazione (ho dovuto continuamente tenere a bada l'ansia fra un incontro e l'altro) e spero vivamente che non torni (cioè non scriva, visto che telefonate non ne faceva), per evitarmi lo stress di vedere un suo messaggio. Se dovesse farsi sentire non avrà alcuna risposta, questo è certo.
    Rispondi a Virgy Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 2 settimane fa (17 Settembre 2022 12:19)

      Si può anche bloccare ;)
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Vic

      Vic 1 settimana fa (20 Settembre 2022 19:37)

      Concordo con @AnnaV, in questi casi di disinteresse cosmico comprovato si dovrebbe solo che bloccare, per non cadere nel ripescaggio. Perché di questo si tratta: di ripescaggio. Siamo pesciolini riagganciati all'amo e, dopo averci strappato la bocca per bene un'altra volta, ci buttano in una fogna. E, @Virgy, magari tu pensi davvero di non rispondere qualora dovesse ricercarti. Io però ti garantisco che quando ti ricercherà tu non solo risponderai ma chiederai anche spiegazioni. Perché siamo così, siamo come i cani di stazza piccola che abbaiano come forsennati contro i bestioni e non sanno di essere "nani". Ogni volta che si ricade nel ripescaggio si diventa agnellini nella tana del lupo, si ridiventa prede. Con l'illusione però di avere il potere, il coltello dalla parte del manico. E ogni riaggancio e successivo scarto è più doloroso e umiliante. Guarda i fatti: quattro incontri in un mese e mezzo vuol dire un interesse puramente sessuale. Nel frattempo, lui si è fatto la sua estate e si sarà fatto molto altro. Ma poi l'umiliazione di non ricevere risposta, di rimanere in attesa... non dargli più possibilità. Quelli così la prima volta ti scippano e ti rode il sedere e ti fa rabbia; la seconda ti rubano la macchina con la borsa dentro, e daresti le testate al muro per la rabbia, la frustrazione, il dispiacere. La terza ti svaligiano casa e imbrattano le pareti e spariscono con la macchina con dentro la borsa. Tutte metafore dell'anima. Io ti consiglio questo: ama chi ti ama, considera chi ti considera, chi ti dà attenzioni e rispetto. Non chi ti tratta come una scopata di serie b.
      Rispondi a Vic Commenta l’articolo

    • Avatar di Virgy

      Virgy 6 giorni fa (22 Settembre 2022 14:12)

      Grazie della risposta AnnaV e Vic. Mi avevano consigliato di non bloccare per dimostrare indifferenza (perché su Telegram se blocchi l'altro se ne accorge) ma se Vic sei sicura che posso cadere così facilmente all'amo, e una figura di m così non la voglio proprio fare, a questo punto blocco senza pensarci tanto.
      Rispondi a Virgy Commenta l’articolo