La regola d’oro dell’attrazione (e di… una fantastica relazione)

La regola d’oro per attrarre la persona giusta per te è sapere bene che cosa vuoi. E poi agire per avere quello e non altro, con determinazione e chiarezza.

Lo spiego anche nella mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi” (scaricala subito! ;)).

I miei clienti (e le mie clienti) di coaching, chi mi contatta attraverso il sito o via mail, le persone che conosco, mi rivolgono costantemente una domanda del tipo: “Che cosa vogliono le donne? Che cosa devo fare per conquistarle?”, oppure del tipo: “Ma che cosa passa per la testa degli uomini di oggi? Come faccio a fare in modo che lui mi chiami per un appuntamento e che non scompaia dopo un paio di serate insieme?”.

Bene: queste domande sono mal poste.

E per almeno due ragioni.

La prima è che presuppongono che tutte le donne o che tutti gli uomini siano uguali, fatte/i con lo stampo, come le portiere della Fiat Grande Punto.

Invece, per quanto la notizia possa risultarti scioccante ( ;)) non è così. Sono tutti diversi, come i fiocchi di neve.

Ti pare che Madonna ed Elisabetta Canalis abbiano la stessa idea della vita e gli stessi gusti in fatto di uomini? ;)

O che si possa parlare con Michelle Obama degli stessi argomenti che interessano a Victoria Beckam? ;)

Che Barack Obama si appassioni alle stesse cose che appassionano Francesco Totti?

O che Bill Gates veda il mondo come lo vede Ciro Ferrara?

La seconda è che chi pone queste domande dà per sottinteso di essere disposto/a fare qualsiasi cosa per adattarsi ai gusti e ai desideri della persona da conquistare.

Che cosa spinge un uomo a impegnarsi in una relazione e a rimanere fedele?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

E la conquista dovrebbe avvenire attraverso l’annullamento di se stessi o l’estremo adattamento all’altro e applicando complicate e faticose strategie.

Le quali, proprio per il fatto di essere apprese e decise a tavolino sono spesso inefficaci e molto dispendiose dal punto di vista emotivo e personale.

Come puoi esprimere te stesso appieno e soprattutto essere felice e appagato/a in questo modo? (E ricorda che essere felice e appagato/a ti permette di essere più affascinante e attraente, senza dover ricorrere a trucchi e strategie).

Come puoi pensare di iniziare una relazione soddisfacente e duratura su queste basi?

A questo punto invece di pensare come conquistare l’altra persona è molto più utile avere chiaro chi sei tu, che cosa ti permette di essere te stesso al cento per cento in ogni ambito della tua esistenza e che cosa vuoi per te, dalla vita e dalla relazione.

Questa è la regola d’oro dell’attrazione, dell’autostima e della felicità.

Nel momento in cui tu scopri e definisci che cosa è giusto, utile e buono per te e nel momento in cui lo tieni ben presente in qualsiasi relazione con gli altri, allora attrarre la persona giusta per te e iniziare la relazione giusta per te è  non solo indolore, ma facile e naturale.

Ed è davvero la cosa piu’ bella del mondo.

Sei d’accordo? ;)

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

17 Commenti

  1. Avatar di Gigi

    Gigi 12 anni fa (30 Gennaio 2010 0:19)

    Precisa come un orologio e brava come sempre :)
    Rispondi a Gigi Commenta l’articolo

  2. Avatar di Arianna

    Arianna 12 anni fa (30 Gennaio 2010 0:21)

    D'accordissimo :) Gran bel post Ilaria! :)
    Rispondi a Arianna Commenta l’articolo

  3. Avatar di Alberto

    Alberto 12 anni fa (30 Gennaio 2010 14:08)

    Ilaria, perfetto parole sante, come in tutti i nostri aspetti della vita che vogliamo migliorare prima di tutto bisogna sapere cosa vogliamo veramente altrimenti non andiamoda nessuna parte! Cosi nel rapporto di coppia e nell'attrarre la persona che desideriamo! A presto
    Rispondi a Alberto Commenta l’articolo

  4. Avatar di marco

    marco 12 anni fa (31 Gennaio 2010 15:25)

    è vero,conoscere se stessi è importante ma pultroppo il cuore è traditore e ingannevole ed è difficile da correggere ..
    Rispondi a marco Commenta l’articolo

  5. Avatar di Giandomenico

    Giandomenico 12 anni fa (31 Gennaio 2010 17:38)

    Ciao Ilaria, mi ha divertito leggere questo bel post! Mi ispira un verso di una canzone, l'errore/orrore che commettiamo un po' tutti senza distinzione di sesso, di età e quant altro... "Io sto bene con te mentre tu credi in me solo se ti acconto" status di una società che vuole apparire e non essere! Giandomenico
    Rispondi a Giandomenico Commenta l’articolo

  6. Avatar di francesco

    francesco 12 anni fa (31 Gennaio 2010 21:27)

    siamo tutti bravi nella teoria.... ma nelle pratica si gioca tutto... e quando ci sono i sentimenti un pò ostacolano le cose
    Rispondi a francesco Commenta l’articolo

  7. Avatar di Claudia

    Claudia 12 anni fa (1 Febbraio 2010 12:44)

    Il problema è che a volte è difficile capire chi siamo e cosa vogliamo davvero, forse a causa della molteplicità di pensieri che ci girano in testa e a tutti questi impulsi che ci vengono dalla società. Ogni tanto dovremmo fare vuoto mentale dei nostri pensieri e allora forse quelli più autentici verrebbero a galla
    Rispondi a Claudia Commenta l’articolo

  8. Avatar di Ilaria Cardani

    Ilaria Cardani 12 anni fa (1 Febbraio 2010 13:00)

    Claudia, Marco e Francesco: il nocciolo della questione non è concentrarsi su quanto pensiamo sia difficile una cosa, ma quanto è importante per noi. Nel momento in cui realizziamo che qualcosa è davvero importante per noi, diventa facile. E a maggior ragione per quel che riguarda cio' che vogliamo davvero nella vita (che tra l'altro determina la nostra felicità). Un primo passo per andare in questa direzione? Amare se stessi e riconoscersi il pieno diritto di desiderare cio' che desideriamo :). Il tutto con calma e fiducia. ;)
    Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  9. Avatar di antonio

    antonio 12 anni fa (4 Febbraio 2010 0:22)

    come son caduto qui non lo so' ma tutte queste str....te ma' non potreste risparmiarle ? almeno x quei poveracci e poveracce ke non riescono a trovare uno straccio di partner??? consiglio ..mandateli al suicidio. ke ne so! fai questo fai quello-- ci si mette di mezzo madonna.. la canalis.. ke centrano ?? cos'anno di piu' di una delle mie lei?? oltrtutto ke non devono neanke stare attente x i paparazzi?? e non la vendono facilmente!! ma dai cercate di essere quel ke siete .. forse il mondo andra' veramente al suo posto.. io qui non verro' piu' anke xke non mi interessa la cosa..e non so cosa ci faceva questa pagina nel mio PC:: ma x favore ma fate i serii tutti e tutte ..sapete la curiosita' e' stata piu' forte di me a leggere tante fesserie... spero ke almeno ki di dovere la posti xke nascondere le mail negative a molti fa comodo... ciao... maestrine... ANTONIO BIMBOCANNIBBALE....
    Rispondi a antonio Commenta l’articolo

  10. Avatar di Andrea T.

    Andrea T. 12 anni fa (24 Febbraio 2010 17:16)

    Sono perfettamente d'accordo con Ilaria, pensare che una cosa sia difficile è il modo per renderla ancora più complicata! Concentrarsi invece su come è possibile superare le difficoltà e a come ci si sente dopo averlo fatto è il primo passo da compiere per aver successo!
    Rispondi a Andrea T. Commenta l’articolo

  11. Avatar di angymandr

    angymandr 7 anni fa (17 Ottobre 2014 0:28)

    Devo ficcarmelo in testa
    Rispondi a angymandr Commenta l’articolo

  12. Avatar di Paola Bruna

    Paola Bruna 7 anni fa (14 Dicembre 2014 14:13)

    della serie: se non ti conosci che vai a cercare, disgrazie? Ebbene si...questo è il panorama e lo sarà sempre perchè in amore si decide molto anche di pancia..e la pancia non ragiona con la testa..ma per suo conto. I risultati poi sono quelli che sono, indipendentemente dai nostri cogiti, come del resto avviene anche nelle amicizie...quante amicizie si rompono, per un nonnulla!!!
    Rispondi a Paola Bruna Commenta l’articolo

  13. Avatar di Sabry

    Sabry 6 anni fa (10 Marzo 2016 11:34)

    Buongiorno Ilaria e a tutti!!! Si sono molto d'accordo! Bisogna aver bene chiaro ciò che si desidera nella vita per se stessi e per la relazione. A questo proposito dopo una relazione finita perché provavo attrazione per un'altra persona mi sto prendendo del tempo solo per me per capire cosa desidero davvero. Probabilmente ho già perso tutti e due i ragazzi ma mi piacerebbe comunque capire cosa desidero davvero e perché mi è successa questa cosa. Per capirlo sto cercando di prestare più attenzione a ciò che provo (ma a fasi alterne mi mancano entrambi i ragazzi). Sto cercando inoltre di annotare i miei pensieri su un diario. Avete altri consigli su come si può capire ciò che si desidera? Voglio davvero capirlo ed essere felice! Grazie buona giornata!
    Rispondi a Sabry Commenta l’articolo

  14. Avatar di Gea

    Gea 6 anni fa (30 Aprile 2016 18:48)

    Molto bello questo articolo! Semplice e diretto. Sono assolutamente d'accordo con quello che dici. La serenità e la sicurezza interiori che scaturiscono dall'aver chiaro cio' che si vuole si esprimono all'esterno, facendo emergere tutta la nostra autentica bellezza. Si diventa davvero attraenti senza nemmeno volerlo! :-) E sapere cio' che si vuole davvero ha anche un altro effetto benefico: permette di fare selezione tra la tanta gente che ronza intorno e di non sprecare tempo con chi non merita. Grazie per questo articolo e anche per l'accessibilità ai contenuti della tua pagina Facebook anche a chi, come me, non é nel "grande libro delle facce" ;-) Volevo dire anche che mi piace molto l'idea degli aforismi: ognuna di noi puo' trovare quelli calzanti alla propria situazione. Per me, che amo collezionare aforismi e anche crearne di miei, é una bellissima idea. :-) Ancora buon week-end e un abbraccio a te e a tutti!
    Rispondi a Gea Commenta l’articolo

  15. Avatar di LorCR

    LorCR 2 mesi fa (12 Ottobre 2021 16:58)

    Buonasera Ilaria, vorrei descriverle la mia esperienza. Temo che abbia a che vedere con l'autostima di cui si parla nell'articolo. Per ragioni di spazio faccio un elenco puntato, spero di non apparire eccessivamente schematico. 1) Sposati entrambi, con figli. 2) Età >40. 3) Conosciuti di persona, per lavoro. Siamo in contatto da mesi. Ci telefoniamo più volte a settimana. 4) Lei spesso mi invita a vederci, sta ore sola con me, in pubblico. Abitiamo e lavoriamo a 100km di distanza. 5) Ogni volta mi chiama amico, mi ha presentato con orgoglio a tutti i familiari ma non al marito e non ne parla mai. Davanti ai parenti mi fissa con lunghi sguardi che sembrano supplicanti. Mi loda spesso sempre in modo indiretto. 6) Fa tante domande su mia moglie poi è infastidita delle risposte, non perde occasione di definirla bellissima. 7) Il contatto fisico altalenante ma se e non faccio complimenti fisici si intristisce. 8) Non c'è stato ancora nulla di hot: sul più bello ci chiudiamo entrambi simultaneamente. 9) Mi ha più volte sollevato dubbi sulla tenuta del mio matrimonio. 10) Fa molto tira-molla ma quando ho provato a diradare le comunicazioni mi ha inondato di messaggi con richieste di lavoro e ringraziamenti . 12) L'ho attivamente aiutata in numerose situazioni pratiche. Non so più a cosa pesare, magari Lei potrà chiarirmi che razza di rapporto (o non-rapporto) sia questo. Grazie per il Suo tempo!
    Rispondi a LorCR Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 mesi fa (12 Ottobre 2021 17:25)

      Manca il punto 11). Accidenti e come facciamo? Magari era l'unico punto in cui lei (la pseudo amante) non sembrava una pazza approfittatrice e manipolatrice e lei (l'amico che soffre perché non si fanno passi avanti ma prende solo legnate in testa), tocca dirlo, il suo zerbino. Qualcosa non torna. Nel mio mondo se si è entrambi sposati, >40 cioè si sono superati i 40, non si viene presentati ai famigliari e i famigliari, in ogni caso, dovrebbero sollevare obiezioni. Tipo: "Ma chi è quello? Che ci fa nella tua vita?" Ma si sa che i pazzi e gli idioti non girano mai da soli. Le piacerebbe sì alla simpatica strega che lancia maledizioni e malefici sortilegi che il suo matrimonio (di lei, Lorenzo) andasse in fumo, con tutto quello di doloroso che qualsiasi fine di matrimonio comporta, mentre il proprio (quello di lei) resta in piedi. Questa donna fa paura, e più paura fa lei, Lorenzo, che mi pare del tutto indifeso. Tagli, concluda. Questa donna non deve centrare con la sua vita. Per il resto forse è il caso che rifletta sulla sua vita matrimoniale e sulla sua qualità della vita in generale. Si muova in fretta e senza esitazioni.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di LorCR

      LorCR 2 mesi fa (12 Ottobre 2021 17:44)

      I francesi direbbero "C'est du serieux"!!! A questo punto ho diritto ad appellarmi al "Comma 4" dell'articolo "Lui ti ha bloccata. Tu che cosa è meglio che faccia?". https://www.lapersonagiusta.com/capire-gli-uomini/lui-ti-ha-bloccata/ Grazie di Cuore LorCR
      Rispondi a LorCR Commenta l’articolo