Di nuovo sul Natale: la strategia vincente

babbonataleNel post precedente ho parlato del Natale e di come  sia un periodo di grandi opportunità per chi decide di coglierle e assume un atteggiamento mentale produttivo.

Sapere sfruttare a tuo vantaggio le opportunità che la vita ti offre è una caratteristica fondamentale se vuoi trovare la persona giusta per te e vivere la vita che vuoi.

Lo spiego anche nella guidaCome attrarre la persona giusta per te in 11 passi”, che puoi scaricare del tutto gratis. Se non l’hai ancora fatto, scaricala adesso.

Come fai a prendere il meglio del periodo natalizio e a moltiplicare le occasioni per stare bene con te stesso/a, divertirti, conoscere gente nuova e soprattutto incontrare la persona giusta per te?

Di seguito ti presento la mia  strategia in 3 passi per trascorrere questo periodo come ti piace davvero:

1)      Valuta tutte le possibilità che si presentano in questo momento. Per esempio: è il periodo dei regali (hai già deciso che regalo ti farai ed eventualmente che cosa chiedere in regalo alle persone più care? Se non l’hai mai fatto potresti cominciare quest’anno a dire alle persone con le quali sei  in confidenza: “Sai? Quest’anno a Natale mi piacerebbe ricevere una serie di cose. Vuoi che te le elenchi?” Se la persona in questione ti vuole davvero bene, sarà due volte contenta: perché sa di renderti felice e perché non deve scervellarsi a pensare come farti felice. Mia madre, che è una signora alla quale non manca niente e che provvede a sé con autonomia e generosità,  comunque già da fine novembre, a noi parenti stretti, butta li’ spiritosamente la frase: “Ho la lista dei regali che voglio a Natale. Per ora ci ho scritto…etc. etc.”) . Poi: le vetrine sono stracolme di novità di tutti i generi. Puoi conoscere gente nuova e approfondire conoscenze ancora superficiali (dicembre è un susseguirsi vario e continuo di incontri e di cene con amici e colleghi etc, approffittane!). Ci sono le vacanze: hai pensato che potresti andartene via per qualche giorno e passare il Natale al mare, in montagna o – come ho fatto io talvolta – in un monastero buddhista? :)  (Ci si diverte molto e si conoscono un sacco di persone interessanti…)

2)      Considera tutte le alternative. Il periodo natalizio è molto particolare e devi partire dalla premessa che spiegavo nel post precedente (e che magari su due piedi ti sembra un po’ shoccante ;) ): non sei obbligato/a a fare niente che tu non voglia davvero fare e che quindi non ti devi sentire costretta/o a fare quel che non ti va di fare. Dunque, se non vuoi fare regali, non farli (chi non li riceve si offende mortalmente? Probabilmente non tiene abbastanza a te e al tuo affetto, quindi non hai perso niente). Se non vuoi passare il giorno di Natale con parenti che non vedi e non senti per tutto il resto dell’anno e che non sapendo di che cosa parlare ti fanno domande indiscrete sulla tua vita sentimentale, trovati delle alternative più piacevoli. Oltre a una vacanza, puoi pensare di andare da amici o fare volontariato o altro. L’importante è che tu faccia qualcosa che ti fa stare davvero bene!

3)      Decidi di fare qualcosa che ti piace davvero e goditelo fino in fondo! Qualsiasi cosa tu abbia deciso di fare, sii soddisfatto o soddisfatta della decisione che hai preso e goditi fino in fondo quel che fai!

Cordialmente

Ilaria

P.S. Condividi con me e gli altri lettori le tue idee per il prossimo Natale, lascia un commento qui sotto.

Articoli Correlati

Gratis per te!

Non sbagliare e non soffrire più! Trova l'amore! Vuoi capire quali sono i tuoi comportamenti sbagliati con gli uomini e come puoi evitarli? Vuoi aumentare la tua autostima e avere più sicurezza nelle relazioni?

Lascia un Commento!

4 Commenti

  1. Avatar di eliysa

    eliysa 4 anni fa (24 dicembre 2014 15:30)

    Ottimi consigli, grazie Ilaria per tutti gli spunti che ci dai. Io quest'anno passerò la vigilia di Natale con la Famiglia e i parenti più stretti e credo che domani andrò a fare una bella camminata al mare, è una cosa che mi rilassa molto ma non ho ancora avuto il "coraggio" di farla da sola. Ne approfitto per augurarti un Sereno Natale.
    Rispondi a eliysa Commenta l’articolo

  2. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 4 anni fa (24 dicembre 2014 15:40)

    Bellissima la camminata al mare da sola il giorno di Natale! Ti darà una carica formidabile! Fai un paio di passi anche per me, che sono lontana dal mare :) Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  3. Avatar di Linda

    Linda 3 anni fa (22 dicembre 2015 23:57)

    Io andrò a Milano per conto mio a godermi una mostra d'arte che ci tengo a vedere, e invece che ingozzarmi in compagnia di gente con cui non ho niente da dire e da condividere, come previsto dalle tradizioni, mi prenderà dietro un panino vegetariano. E non risponderò ai messaggi di auguri :)
    Rispondi a Linda Commenta l’articolo

  4. Avatar di helen

    helen 3 anni fa (23 dicembre 2015 17:19)

    Ilaria sei una rivoluzionaria! Mi ricordo il natale di rottura di anni fa in cui andai a mangiare al tailandese con il mio ex (io ero incinta del primo figlio). Su di noi piovvero gli improperi più pesanti compreso: siete dei mostri. Questo dopo che eravamo stati scocciati da atteggiamenti poco edificanti e poco "carini". Siccome che io sia "un mostro" è assodato (nel senso di cosa anomala e particolare), faccio tanti auguri a tutte le "mostre" e tanti incoraggiamenti a chi aspira alla mostruosità.
    Rispondi a helen Commenta l’articolo