Anche tu puoi ottenere quello che vuoi

Hai mai pensato di trovarti davvero nella situazione di avere tutto ciò che vuoi, sia dal punto di vista della tua vita sentimentale, sia dal punto di vista di tutto il resto?

Riesci a immaginarlo?

Lo sai che tutto ciò non solo è possibile, ma è anche a portata di mano?

Avere ciò che vuoi dipende da te, dal tuo modo di pensare, dalle azioni che compi.

E’ un concetto sul quale insisto molto nella mia guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi”.

Ci insisto per due motivi, entrambi molto importanti.

Il primo: è vero che la tua felicità dipende da te. Ed è vero perché io lo sperimento su di me e lo sperimento tutti i giorni con le persone che fanno coaching con me.

Il secondo: sostenere gli altri nel prendere piena consapevolezza di questo fatto e pieno potere sulla propria vita è il “cuore”, il “centro” del mio lavoro, del mio mestiere.

Questo lo sanno bene i miei clienti che, attraverso un percorso personale con me, riescono a ottenere risultati che prima credevano irraggiungibili.

“Eh, va beh, Ilaria…” starai pensando tra te e te “che cosa mi stai dicendo?! Che hai i poteri?”

No, no, non è questo che ti sto dicendo.

Quello che io ti sto dicendo, in soldoni, è che i poteri ce li hai… tu!

Non ci credi?

Vuoi sapere la verità?

Anni fa non ci credevo nemmeno io.

Nel senso: io sono convinta – e lo sono sempre stata – di non essere una ragazza stupida o incapace.

Ma, credimi, nella mia vita, di stupidaggini e di stupidate ne ho fatte tante, anche e soprattutto in campo sentimentale…

Sono arrivata a un certo punto della mia esistenza che le stupidaggini e le stupidate con le quali avevo riempito la mia vita erano tale che non potevo non… accorgermene.

E allora ho deciso di fermarmi. A pensare.

Ho deciso di occuparmene. Di occuparmi di me, della mia vita e di quello che volevo.

E sono giunta alla conclusione che, nello stesso modo in cui combinavo stupidaggini, potevo combinare cose intelligenti, utili per me.

Solo che non sapevo bene da dove cominciare, anche se il mio istinto mi mandava segnali forti.

Che cosa mantiene alto il desiderio di un uomo per te e solo per te?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Uno di questi segnali, per esempio, è stato che poteva essere una buona idea confrontarmi con qualcuno.

Io ho sempre pensato – anche perché mi hanno educato in questo modo – che “dovevo cavarmela da sola”.

Dato che “dovevo” non parlavo di quelli che ritenevo fossero i “miei problemi” mai con nessuno.

Fino a che, appunto, ho deciso di fare una piccola rivoluzione dentro di me e ho deciso di confrontarmi con qualcuno.

E confrontarmi con qualcuno ha cambiato molto in positivo la mia vita.

E’ stato l’inizio del mio percorso per ottenere ciò che volevo.

Pensavo fosse qualcosa di impegnativo, di difficile, anche di “vergognoso”.

Invece è stato semplicissimo e mi ha dato grandi risultati.

Adesso te la faccio breve e la mia storia magari la continuerò in uno dei prossimi articoli, perché ci tengo ad arrivare al nocciolo del messaggio, per te.

Il nocciolo è questo: tu puoi ottenere quello che vuoi. Hai tutte le risorse per farlo.

Se finora non hai ottenuto quello che vuoi, cioè se finora non hai ancora trovato la persona giusta per te oppure sei in una relazione che non ti piace, probabilmente è perché non adotti i giusti atteggiamenti.

Ma questa non è assolutamente colpa tua.

Di fatto non hai ancora trovato il tuo personale percorso, quello che ti permette – senza ombra di dubbio – di agire e di muoverti per ottenere davvero e senza sforzo ciò che vuoi.

Quel modo però c’è e, se lo cerchi, lo trovi. Garantito.

Lasciami le tue perplessità, i tuoi commenti, le tue testimonianze.

Cordialmente

Ilaria

 

 

 

 

Lascia un Commento!

151 Commenti

  1. Avatar di Elena

    Elena 8 anni fa (24 Settembre 2011 17:27)

    ciao Elisa, penso che la paura di soffrire o far soffrire centri con il fatto che non vedi mai nessuno d'interessante in giro ma sicuramente ci sarà anche altro che non saprei dire. Anche per me sono trascorsi 2 anni dacchè e terminata la mia relazione , può sembrare un tempo molto lungo (a me pare eterno) ma in realtà il primo anno ero talmente sconvolta ed agitata che non avrei "visto" nessun tipo di occasione in qualsiasi campo, lavorativo o sentimentale, cercavo solo di gratificarmi come meglio potevo, ma chiaramente in nulla delle cose che facevo trovavo l'appagamento o la serenità che avrei desiderato .... %
    1
    Rispondi a Elena Commenta l’articolo

  2. Avatar di Elena

    Elena 8 anni fa (24 Settembre 2011 17:27)

    così ora, anche seguendo questo blog, mi sto rendendo conto che l'impegno che serve per occuparmi di me stessa per raggiungere certi obbiettivi e migliorare la qualità di ogni aspetto della mia vita deve essere mlt più mirato, determinato e costante. Mi piace molto una frase di Umberto Saba (poeta e scrittore) dice .."Muta il destino lentamente, ad un ora precipita" e.. di solito ...succede proprio così , sicuramente io sto meglio rispetto a 2 anni fa o solo una anno fa e se continuo a cercare di star bene con me stessa e scacciare la malinconia o il senso di mancanza, sono certa che succederà qualcosa di bello prima o poi ;-))
    0
    Rispondi a Elena Commenta l’articolo

  3. Avatar di nelly marino granata

    nelly marino granata 8 anni fa (25 Settembre 2011 0:38)

    Ciao Ilaria.Sono assolutamente certa di non aver usato spesso i giusti atteggiamenti,ma non so in che modo capire quali siano quelli giusti.Da cosa devo partire?Che tipo di analisi devo fare su me stessa in tal senso?Grazie Nelly
    1
    Rispondi a nelly marino granata Commenta l’articolo

  4. Avatar di krishtiano

    krishtiano 8 anni fa (26 Settembre 2011 18:28)

    @Nelly: Se leggi attentamente la guida ti accorgi che sono indicazioni su cose che "senti" di conoscere già. Purtroppo non è possibile dare un indicazione PRECISA sugli atteggiamenti personali da tenere, questo perchè ogni persona è diversa, per citare Riccardo: INTROVERSI e ESTROVERSI non si sentono se stessi (sereni e felici) se non seguono la propria natura!! In linea di massima devi EVITARE atteggiamenti NEGATIVI (anche semplicemente dire "non vorrei") o decisioni che, semplicemente urtano il tuo ESSERE.
    2
    Rispondi a krishtiano Commenta l’articolo

  5. Avatar di krishtiano

    krishtiano 8 anni fa (26 Settembre 2011 18:43)

    ... Poi se vogliamo ben vedere non esiste BENE e MALE in senso ASSOLUTO, ma RELATIVO alla situazione del momento. ESEMPIO DRASTICO: sei vicino alla fermata dell'autobus che sta partendo, in coda vedi una persona che sta correndo; fai cenno all'autista di fermarsi, questi apre le porte e la persona entra nell'autobus sommergendoti di ringraziamenti. Hai fatto una buona azione (BENE).Al primo incrocio un tir passa con il rosso e travolge l'autobus: nessun superstite...Per una tua buona azione è stato bene o male per la persona in ritardo e per tutti gli occupanti dell'autobus? Certe conoscenze non ci è dato di averle e il senso di colpa non rende VEGGENTI
    3
    Rispondi a krishtiano Commenta l’articolo

  6. Avatar di Riccardo Levi

    Riccardo Levi 8 anni fa (27 Settembre 2011 11:28)

    @ Krishtiano Nella nostra cultura, l'estroverso può seguire il suo carattere, l'introverso no. L'introverso è considerato negativamente, che ci si creda o no. Ed anche se si scopre che gli estroversi non sono del tutto a posto (leggere Metro di oggi, l'articolo sugli operatori di borsa), sono sempre preferiti a chi estroverso non è.
    0
    Rispondi a Riccardo Levi Commenta l’articolo

  7. Avatar di maria

    maria 8 anni fa (15 Ottobre 2011 1:28)

    Ciao Ilaria, grazie per l'articolo è sicuramente incoraggiante, tuttavia quando non si sta bene dentro è difficile vedere ed affrontare con un sorriso la realtà, così si finisce coll'accumulare una delusione dietro l'altra ed entrare in un circolo vizioso. mi spieghi qual'è il giusto atteggiamento da usare? ho 44 anni e continuo a sbagliare con gli uomini, non riesco ad iniziare una storia, ma neanche una superficiale, sembra come se respinga gli uomini altrettanto velocemente quanto gli ho attratti! io non faccio nulla per conoscerli sono loro che vengono da me ( sono uomini che tra di loro non si conoscono, di ambienti completamente differenti, non conosciuti tramite internet ). eppure non credo di essere stupida, ma per quello che accade sembro proprio una stupida, sono bella e per bene, dimostro quasi dieci anni di meno ma sono ormai sei anni che non riesco ad avere una storia, dove sbaglio e come fare ad uscire da questo che per me è divenuto un incubo? ho voglia di affetto e di amare
    0
    Rispondi a maria Commenta l’articolo

  8. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 8 anni fa (15 Ottobre 2011 14:48)

    @ Maria, grazie a te per il tuo commento e per la tua condivisione e benvenuta tra i commentatori del mio blog! Tu ti poni delle domande e di fatto hai anche trovato già la tua risposta: non stai bene dentro. Qual è l'attegiamento giusto da usare? Negli articoli del blog se ne parla moltissimo e nella guida gratuita "Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi" vi sono le indicazioni proprio per i passi da compiere nella direzione di assumere l'atteggiamento giusto. In effetti tutto il blog è fondato sul principio che prima devi stare bene dentro tu - essere tu la persona giusta per la persona giusta per te - e poi, attrarrre la persona e le relazioni giuste per te diventa un fatto che accade, semplicemente, in modo spontaneo e naturale. Quindi assumi l'atteggiamento giusto per te cominciando appunto a fare tutto quello che ti serve per stare bene dentro e cercando questo benessere interiore contando su di te e sulle tue risorse, non sull'intervento esterno. Questo è il primo magico passo per te. Un'osservazione: usi un linguaggio molto negativo nei tuoi confronti ("dove sbaglio", "incubo"). Questo non ti aiuta a stare bene dentro e invece può contribuire ad allontanare le persone che percepiscono "negatività", seppure inconsciamente. Hai voglia di affetto e di amare? Comincia a fare da sola: datti affetto e amore parlando a te stessa e di te stessa con amore, affetto e comprensione :).
    2
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  9. Avatar di daniela

    daniela 5 anni fa (26 Ottobre 2014 17:14)

    Ciao Ilaria ... ho scoperto questo forum da poco ,e mi aiuta ad andare avanti...ma vorrei intraprendere proprio un percorso personale con te. sarebbe possibile?
    0
    Rispondi a daniela Commenta l’articolo

  10. Avatar di ilariacardani

    ilariacardani 5 anni fa (26 Ottobre 2014 21:11)

    Ciao Daniela, puoi contattarmi attarverso il modulo "contattami". Lo trovi cliccando in alto sulla scritta appunto "contattami" nella pagina del blog.
    1
    Rispondi a ilariacardani Commenta l’articolo

  11. Avatar di gianna

    gianna 3 anni fa (17 Maggio 2016 0:31)

    Interessante il tuo punto di vista e lo condivido ma è meno facile attuarlo...le persone reagiscono in base al nostro comportamento ma non è semplice essere sempre propositivi...mica siamo santi!!!
    0
    Rispondi a gianna Commenta l’articolo