Perché ti ha tradito anche se ti ama

235 Condivisioni

perché un uomo tradisce anche se amaPerché un uomo tradisce anche se ama? Perché lui ti tradisce o ti ha tradito anche se ti ama? Perché un uomo tradisce la moglie o una persona alla quale è sinceramente legato?

Essì, stiamo parlando di tradimento, un fenomeno molto diffuso, più di quanto si pensi.

Un fenomeno che dà molto dolore a chi lo subisce e spesso mette in difficoltà chi lo agisce, chi tradisce.

"Ricucire un rapporto con chi ha tradito la nostra fiducia è possibile, ma è come rammendare un abito rotto: il segno rimane, indelebile. 
E. Breda"

Perché un tradimento, qualsiasi sia la sua causa e qualsiasi sia il suo esito non può non far sorgere delle domande.

Intanto, un tradimento non significa e non può significare la fine di una coppia. Spesso non significa nemmeno che la coppia sia in crisi.

Certo, un tradimento dice molto della persona che tradisce e del suo concetto di coppia. O dice molto di lui o di lei e della sua visone del rapporto in un certo momento.

Un tradimento non ci dice che la persona che ha tradito è da cancellare e che è necessario lasciarsi e separarsi.

O, meglio, dipende. È importante contestualizzare. È importante mettere in relazione. È importante valutare e soppesare.

Il traditore seriale, colui  che “non può fare a meno” di tradire, quello che tradisce durante il fidanzamento, il giorno del matrimonio e poi sempre, quello che ha una doppia vita, il dipendente da chat, il traditore da chat (cioè colui che passa giornate e serate a messaggiarsi con altre e magari fa anche sesso a distanza) sono tutti disturbati da evitare.

Personaggi destinati inequivocabilmente a rovinare la vita a te e a tutte le altre donne che incroceranno sul loro cammino.

Lo stesso dicasi del fidanzatino o maritino che beccati a tradire giurano e stragiurano che non lo rifaranno mai più e, girato l’angolo, ricominciano come se niente fosse.

Per cui non stare ad arrovellarti o a cercare rassicurazioni che non ho nessuna intenzione di darti.

Se frequenti con un simpaticone del genere, lascialo e fai in modo di non rivederlo mai più.

Qui stiamo parlando di altro.

Perché un uomo tradisce anche se ama?

Qui stiamo parlando dell’”incidente di percorso”, dello “scivolone”, dell’”errore di distrazione”.

Di un evento che può capitare anche se sarebbe meglio di no, ma chiaramente non mette in discussione i sentimenti che legano una coppia, la solidarietà che esiste e continuerà a esistere, il patto e la promessa.

Di sicuro sono poche le umiliazioni brucianti come lo è un tradimento, ma non si può pensare che uno (uno, non dieci, cento, mille) “scivolone” faccia entrare in crisi o distrugga qualcosa di grande e di importante.

Attenzione, mi riferisco a rapporti importanti e consolidati, dove l’affetto autentico, il sostegno reciproco e la vicinanza non sono mai mancati.

Se stai con uno che non ti ha mai aiutato, se ne è approfittato e ha messo sempre prima se stesso impipandosene dei tuoi problemi, il tradimento è la palla da cogliere al balzo per metterlo alla porta.

Non tutti i rapporti sono uguali e non tutti i tradimenti sono uguali, così come non tutti i traditori sono uguali.

Fatte tutte queste considerazioni, torniamo alla domanda di partenza: perché un uomo tradisce anche se ama?

Ho preparato un test che ti aiuta a capire perché un uomo sparisce e non ti cerca, per farlo ti basta cliccare sul bottone qui sotto:

Scopri perché non ti cerca: fai il test

Non ti invita più fuori come prima? Ti sembra distaccato? Scopri perché non ti cerca!

Perché un uomo tradisce anche se ama? Questione di prospettive

A tradire sono sia gli uomini sia le donne, ma guarda un po’, sono gli uomini a tradire di più rispetto alle donne.

Lo dicono indagini, studi e ricerche condotti nei paesi anglosassoni in cui i comportamenti di coppia e di uomini e donne non sono poi così diversi da quelli di casa nostra.

Ma perché accade questo? Perché gli uomini tradiscono più delle donne e perché un uomo tradisce anche se ama? Perché può essere successo che anche tu sia stata tradita anche se il tuo partner ti ama?

"Amore mio ho fatto tesoro della tua lettera, l’ho letta. Mi ha reso felicissimo. Solo una cosa mi ha contrariato… Hai sbagliato a scrivere il mio nome. Charles M.Schulz"
 

La mia esperienza, mi riporta un po’ alle considerazioni degli studi e delle analisi che ho appena citato. C’è chi la chiama mancanza di una piena maturità sentimentale. Si può anche definire mancanza di maturità per quel che riguarda l’empatia o mancanza di piena consapevolezza.

in sostanza, un uomo che ama la propria compagna e al quale è accaduto in modo occasionale di tradirla, innanzitutto ha dato ben poco valore alla relazione con l’altra donna. Si è trattato di qualcosa di poco più di un incontro sessuale, niente che, da parte di un uomo, in genere, comporti un grosso coinvolgimento. E che vuoi che sia?

Allo stesso tempo, il nostro simpatico traditore non dà particolare valore all’offesa inferta alla propria partner. Non riesce a mettersi nei panni di lei, dato che vede il tutto solo dalla propria prospettiva.

Per cui manca di empatia, dato che gli sfuggono i motivi per i quali la sua compagna soffre, dato che lui considera il tutto poco importante.

(Certo, prova a ricambiarlo della stessa moneta e poi vediamo).

"Se qualcuno ti tradisce una volta, è un suo errore, se qualcuno ti tradisce due volte è un tuo errore. Eleanor Roosevelt"

Non solo. Non è raro per niente che un uomo tradisca a “laqualunque” cioè con donne meno attraenti sia fisicamente, sia mentalmente della propria compagna.

Per lui si tratta di un intermezzo di poco significato.

Sembra assodato che le donne, invece, tradiscono con partner di maggior valore rispetto al proprio compagno.

È proprio una differenza di “visioni del mondo”.

Che cosa si può concludere da queste riflessioni?

Se il tuo compagno ti ha tradita occasionalmente so benissimo che sei molto arrabbiata e ti sentì triste.

È una buona idea farglielo sapere e capire, evitando magari di fargli del male fisico (cioè proprio non facendoglielo), ma rendendolo davvero partecipe del tuo dolore, senza scenate o drammi, con lucida determinazione.

È l’occasione buona per alzare il livello dei tuoi standard e insieme dei suoi.

Un’opportunità importante per ricordarti e ricordargli chi sei.

Secondo te perché un uomo tradisce anche se ama?

 

 

235 Condivisioni

Lascia un Commento!

79 Commenti

  1. Avatar di SoleLuna

    SoleLuna 3 mesi fa (18 Settembre 2022 8:34)

    Per la prima volta mi trovo in disaccordo con un articolo di Ilaria. Mi stupisce l'idea di poter perdonare o quantomeno "comprendere" il tradimento e salvare una relazione profonda, ma comunque reduce da un tradimento. In altri articoli si esprime (giustamente) il volersi bene abbastanza da allontanarsi da persone che ci "tradiscono" in modi diversi da quello meramente carnale. Lungi da me il voler fare quella "intransigente", ma per esperienza personale, non riuscirei (più) a perdonare un tradimento. La fiducia costruita faticosamente, si rompe per sempre, anche se si dovesse andare avanti altri anni. Senza voler generalizzare, penso che parecchie donne che perdonano un tradimento lo facciano per paura della solitudine e intanto se la raccontano (mi ama, era solo una scappatella senza senso, alla mia età meglio che non torno single se no resto sola, sono uomini checcevoifà, lo faccio per i figli etc). E quindi probabilmente al 90% fanno male a perdonare, se queste sono le premesse. Poi ci saranno pure situazioni dove vale la pena valutare bene, io però personalmente ho dato e non lo rifarei. Penso sia da persone più mature frenare eventuali istinti e confrontarsi con la/il partner su quello che non va, e anche troncare se è il caso. Tutto questo prima del tradimento. Il doppio standard per cui una donna può facilmente frenare un istinto, mentre un uomo no ("poverino") penso debba essere ormai superato nel 2022.
    Rispondi a SoleLuna Commenta l’articolo