Come conquistare uno stronzo (e anche come conquistare una stronza)

Un'immagine classica di un uomo stronzo Non ti interessa conquistare uno stronzo o una stronza?

Sicuro/a?

Ne parleremo quando avrai letto tutto l’articolo, perché nella vita non si sa mai, giusto?

Se invece vuoi davvero – con tutta te stesso/a – conquistare uno stronzo o una stronza ti assicuro che questo articolo è molto importante per te, anche se molto controverso.

"La differenza tra un uomo e uno stronzo? Dopo che ti sei fatta uno stronzo non devi abbracciarlo. J. Barnes"

Sono certa che tu sei ben convinto/a di aver trovato molto spesso sulla tua strada degli stronzi e di averci anche avuto delle relazioni.

Le probabilità di incontrare uno stronzo

Anch’io sono abbastanza convinta che il fatto che ci siano degli stronzi a questo mondo è indiscutibile.

E molto spesso mi convinco di esserci incappata anch’io in qualche stronzo/a nella mia vita…

Ma non è così semplice la questione e, qui e ora, non ci interessa.

Ora andiamo avanti, perché il discorso è articolato e voglio arrivare al punto.

Allora, intanto una storia personale.

Come tu sai io ho un blog (che è questo, La Persona Giusta per Te :)) e, attraverso molti strumenti messi agevolemente a disposizione da vari fornitori di servizi (per esempio Google) chi ha un blog o un sito può tenere sotto controllo una serie di dati che riguardano il suddetto sito/blog.

Cioè, in parole semplici, io posso controllare una serie di statistiche che mi spiegano come viene considerata la presenza del mio blog in internet: il numero di visitatori del sito, gli articoli più letti, gli andamenti delle visite nei vari mesi dell’anno e nelle settimane etc.

Tra le specifiche delle analisi che io posso facilmente verificare riguardo a questo blog, ci sono le modalità di ricerca che gli utenti di internet in genere usano e che li fanno arrivare qui.

Cioè, se una persona va su Google, come sarà capitato anche a te molte volte, e cerca “negozi di gioielli a Catania” si spera che venga indirizzato su un sito che riporta l’elenco dei migliori negozi di gioielli di Catania.

Se invece cerca “come attrarre la persona giusta” arriva sul mio sito, giusto?

Chi vuole conquistare uno stronzo?

In pratica, arrivano sul mio sito persone che cercano: “come sedurre”, “come sedurre un uomo”, “come rompere il ghiaccio con una persona che ti piace” etc.

Charo il meccanismo?

Ebbene, l’altra sera, tentando di capire sempre meglio che cosa interessa di più alle persone che mi leggono, stavo leggendo le statistiche che si riferiscono alle modalità di ricerca.

"Lo stronzo non perde mai il proprio tempo, perde quello degli altri. Frédéric Dard"

Sai che cosa ho scoperto?

Che ci sono lettrici che su Google cercano: “come conquistare uno stronzo”.

Non sono la maggioranza, anzi sono una piccola minoranza.

Tu che ne pensi riguardo al fatto che una donna sia interessata a “come conquistare uno stronzo”?

Come pensi che sia il suo approccio riguardo alla seduzione, alla relazione e a tutto ciò che ci gira intorno?

Come pensi che, in definitiva, rimanendo lei in quella posizione di partenza, possa essere la sua vita sentimentale?

Credi che la signora in questione possa essere serena, tranquilla e appagata?

Che cosa significa “stronzo”?

Ti dico come la penso io. E ascoltami anche e soprattutto se sei tra coloro che vogliono sapere come conquistare uno stronzo/a.

Che cosa mantiene alto il desiderio di un uomo per te e solo per te?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

La parola “stronzo” per me sta a significare, per l’appunto, stronzo…

Cioè un uomo – ma potrebbe trattarsi anche di una donna, eh! – affetto da un egoismo morboso, incapace di comprendere le esigenze altrui e, anche, assolutamente incapace di trovare punti di accordo con gli altri.

"I grandi amori si annunciano in modo preciso, appena la vedi dici: chi è questa stronza? Ennio Flaiano"

So che qualcuno ritiene anche che uno stronzo/a sia persona desiderosa di fare del male e di arrecare danno agli altri per il puro gusto di farlo.

Io non mi spingo a tanto…

Però ti confesso che non conosco nessuno a questo mondo che alla parola “stronzo” faccia corrispondere caratteristiche del tipo: amorevole, generoso, altruista, affabile, cortese, simpatico, benevolo, divertente, affidabile, onesto, trasparente, con una visione aperta del mondo, cordiale etc etc.

Ora, non so a te, ma a me piace stare con persone simpatiche, affidabili, oneste, amorevoli, altruiste etc.

So che esistono – esistono, sì – gli stronzi e ne conosco qualcuno di persona, ma preferirei non esistessero.

Per cui preferisco che gli stronzi mi stiano lontano il più possibile.

Lo stronzo e la manipolazione

Non solo: sono convinta che la relazione con uno stronzo sia una non-relazione, una sorta di perenne manipolazione (e delle peggiori) e che se in una coppia c’è uno stronzo che fa il suo sporco lavoro, dall’altra parte c’è una vittima che – magari volentieri e di buon grado – subisce le sporche stronzate dello stronzo.

Sono convinta che è impossibile avere una relazione sana, appagante ed equilibrata con quel tipo di persone che per me rispondono alla definizione di “stronzi”.

Ora, io non so se tu che stai leggendo sei una di quelle persone che è capitata qui cercando di capire come conquistare uno stronzo.

Se è così, per te questo è il posto giusto: a me non interessa convincerti che già solo l’idea di relazionarsi con uno stronzo è una specie di razzo supersonicogalattico verso l’infelicità.

A me quello di cui interessa convincerti è di prenderti qualche momento per riflettere su di te e sulle idee che hai su te stessa e su te stesso.

Cioè: vuoi conquistare uno stronzo/a.

Ok.

Che cosa pensi di te per arrivare a desiderare di conquistare uno stronzo?

Che cosa pensi dei sentimenti per arrivare a desiderare di conquistare uno stronzo?

Che cosa pensi di poter essere degno/a e di poterti meritare dalla vita e dai sentimenti per arrivare a desiderare di conquistare uno stronzo?

Va bene, per ora mi fermo qui.

Lasciami i tuoi commenti. E, per favore, lasciameli anche se gli stronzi non ti piacciono o hanno smesso di piacerti.

Per favore, quando hai finito di leggere, ricordati di condividere questo articolo sui social (Facebook, Twitter, Google+, Pinterest etc.) attraverso i pulsanti che trovi qui sotto. In questo modo permetti che si allarghi la comunità delle lettrici (e dei lettori) e più si allarga la comunità delle lettrici e dei lettori di questo blog, più semplice è per me dare informazioni di interesse sui temi legati ad attrarre la persona giusta per te.

Grazie!

Cordialmente

Ilaria

P.S. Un po’ di “stronzaggine” è sana e fa bene, se ce l’hai tu, non se ce l’hanno gli altri. Se ti piacciono gli stronzi è perché tu hai un livello di stronzaggine sotto il limite vitale. Se vuoi alzarla a livelli che ti permettano di avere equilibrio e un sano approccio con gli altri – quindi delle buone relazioni – fai il percorso che ho preparato per te “I 7 Pilastri dell’Attrazione”.

Lascia un Commento!

200 Commenti

  1. Avatar di Alessandra

    Alessandra 5 anni fa (14 Aprile 2015 21:29)

    Ciao Ilaria. Forse sembra strano ma non sono chi per conquistare uno stronzo ,ma lo cercato per capirlo più in fondo ,capire i suoi modi e la sua visione di realtà in modo da farlo innamorare di me! Forse non ti hai chiesto una domanda : che forse alcune ragazze o ragazzi vengono in questo sito per capire come e fatto uno stronzo e conquistarlo perché quel ragazzo/a e innamorata/o dello Stronza/o Questo e il mio parere. Baci Ale.
    Rispondi a Alessandra Commenta l’articolo

  2. Avatar di Alessandra Amato

    Alessandra Amato 5 anni fa (31 Maggio 2015 19:05)

    Nooooo !!! già ci sono tanti problemi da gestire.....ci manca solo di doversi impegnare nella conquista di un "stronzo" !!! E poi........a volte capitano senza cercarli !!!
    Rispondi a Alessandra Amato Commenta l’articolo

  3. Avatar di Francy

    Francy 5 anni fa (5 Marzo 2015 19:06)

    Eccomi qua... capitata in questa pagina non perchè cercavo come conquistare uno stronzo, ma perchè me ne vorrei liberare, sento che questa è la scelta giusta ma a conti fatti ho paura! Paura perchè mi sono distrutta interiormente, non mi conosco più, non so più quello che voglio, quello che mi piace, ho perso la mia identità, mi sono logorata dentro da questo rapporto che mi ha portata a sentirmi perennemente in colpa!!! Si, perchè per lui io sono quella che si lamenta e che ha problemi! Lui no! Felice di tutto tranne di me! Grazie al piffero!!! Pensi solo a te stesso!!! Che problemi hai???????????? Ogni giorno parla solo di se stesso e delle cose che fa con il massimo dell'entusiasmo, se c'è qualche estraneo a cui mostrare la sua "brillantezza" è subito pronto! (comportamento di facciata) Critica tutti, tutti, tutti, TRANNE SE STESSO! In 5 anni non ha mai ammesso un suo errore! Spero di riuscire a superare le mie paure e riemergere da questo abisso!!!
    Rispondi a Francy Commenta l’articolo

    • Avatar di Cassie

      Cassie 5 anni fa (10 Ottobre 2015 10:45)

      Ciao !!! Mi hai tolto le parole di bocca !!! Anche io sono nella tua stessa situazione con la differenza che al posto dei sensi di colpa lo stronzo in questione mi ha azzerato l'autostima; il processo è semplice: per i primi mesi tutto rosa e fiori. dopo il primo anno le critiche, i paragoni con le ex o i paragoni con le passanti. Tutte le passanti. Dopo il secondo anno ha cominciato , non solo, col dirmi che non sono attraente, ma anche a darmi della stupida, dell'ignorante e della bambina !!! Un esempio: gli cade il cellulare io sono lontana non riesco a prenderlo ed è colpa mia! Comincia a sgridarmi e a dire che sono un incapace !! Poi però quando arrio al momento in cui voglio lasciarlo trovo il coraggio di parlargliene e di farla finita fa il bravo mi tratta bene dice che non sa come fare senza di me .... E lunedì abbiamo fatto tre anni e io non so ancora come uscire da questa storia malsana....
      Rispondi a Cassie Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 anni fa (10 Ottobre 2015 11:07)

      Primo vattene, secondo occupati di te per ristabilire l'equilibrio.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  4. Avatar di carmela

    carmela 5 anni fa (17 Ottobre 2015 6:14)

    Non era riuscito oltre 34 anni fa ero ragazzina 15/16anni ed è riuscito questa estate ad avermi voglio un consiglio perché io non sono un trofeo che lui si credeva di conquistare lo devo far pagare .
    Rispondi a carmela Commenta l’articolo

  5. Avatar di Gemma

    Gemma 5 anni fa (17 Ottobre 2015 17:57)

    Ciao Ilaria volevo chiederti un consiglio riguardo a un ragazzo che mi piace da un po' di tempo ormai. Ho sedici anni e sono sempre stata una ragazza molto difficile, nel senso che non me ne va mai bene uno. So di essere una bella ragazza, molti ragazzi ci provano con me ma io non riesco ad accontentarmi, se uno non mi piace non riesco a farmelo andare. È per questo che non ho mai avuto una storia seria. Comunque è da un po' di tempo che mi piace un ragazzo di due anni più grande molto estroverso e sicuro di sè, uno di quelli "fighi" che sono abituati che le ragazze gli scrivono. Esco spesso con lui perchè abbiamo degli amici in comune e ogni volta lui flirta con me, per esempio l'altra sera mi ha preso e mi ha messa tra le sue gambe per farmi le coccole. Poi mi aveva chiesto se andavo fuori in giardino con gli altri e io gli ho detto che non sapevo se avevo voglia e alla fine sono rimasta dentro con dei miei amici. Poi quando è andato fuori ha chiesto "ma la gemma non è venuta?" (Lo so perche me lo ha detto una mia amica) e dopo un po ha detto agli altri che aveva freddo e che sarebbe tornato dentro, dove ero io. Ero stra felice, ma il punto è che non mi scrive e io penso che se fosse interessato seriamente mi scriverebbe (su facebook dato che non ho il suo numero). Cosa pensi? Credi che ci provi con me tanto per fare e non abbia alcuna intenzione seria? Secondo te dovrei mettermela via?
    Rispondi a Gemma Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 anni fa (17 Ottobre 2015 18:59)

      @ Gemma: a me non fa piacere che mi scrivano le adolescenti. Credo che le adolescenti debbano avere qualcuno di adulto vicino con il quale confrontarsi, che sia all'altezza della situazione. Poi, quando intervieni su un blog ti sconsiglio di intervenire con nome e cognome, per la tua riservatezza. Non avere avuto storie serie a 16 anni mi sembra solo che normae. Che significa "storia seria"? Una sedicenne che mi parla di "storie serie" mi fa venire i brividi lungo la schiena. Non ho mai sentito l'espressione "mettermela via" - sarà l'età (mia), che vuoi - posso però intuire quel che significa e uso la tua curiosa espressione per estenderne senso e significato. Sì, mettitela via e proteggila, vah, che questo mi sembra uno come milioni, forse miliardi. Torna a studiare (o comincia) e lascia perdere le "coccole" del ragazzetto. E impara un po' di dignità, che non è mai troppo presto.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  6. Avatar di Carmen

    Carmen 6 anni fa (24 Marzo 2014 22:00)

    Io uno Stronzo l'ho incontrato 2 anni fa e mi ha lasciata per la seconda volta da una settimana... Promesse di matrimonio, complimenti, tentativi di avere un figlio fino a sabato prima del disastro, e poi...piantata in asso in onore di libertà e paura di non volere le stesse cose (di sposarmi ed avere un figlio me lo ha sempre chiesto lui!). E nel frattempo, durante questa pseudo storia d'amore puro..., tradimenti, scappatelle e migliaia di bugie, che ahimè ho scoperto troppo tardi, perche' innamorata come mai prima in vita mia. Ecco cosa e' lo stronzo: la persona che illude, fa il bello ed il cattivo tempo, egoista, cinica e fondamentalmente immatura. Spero di riprendermi presto da questa batosta, col dubbio di essere anche incinta, consapevole di essere stata abbandonata dall'essere piu' vigliacco e viziato del mondo.
    Rispondi a Carmen Commenta l’articolo

    • Avatar di Mia

      Mia 5 anni fa (24 Novembre 2015 22:23)

      Carmen hai descritto perfettamente il mio ex che dopo mille promesse e richieste di convivenza nonché di avere figli é sparito con un sms dicendo che lui non da se vuole impegnarsi seriamente con qualcuno... Uno stronzo galattico
      Rispondi a Mia Commenta l’articolo

  7. Avatar di Sara

    Sara 4 anni fa (17 Dicembre 2015 20:59)

    Pochi giorni fa, lo stronzo si è comportato da stronzo e, non appena si è accorto che lo stavo palesemente scaricando in quanto stronzo, si è difeso assumendo un tono rassicurante e dicendomi "non sono uno stronzo, sai?". La prova del nove!
    Rispondi a Sara Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 4 anni fa (17 Dicembre 2015 23:41)

      Excusatio non petita... ;-) Brava per essertelo tolto di torno!
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Sara

      Sara 4 anni fa (18 Dicembre 2015 12:16)

      Ora mi sento un po' ammaccata e in collera con me stessa per non averlo riconosciuto subito, ma va bene così: tutta esperienza! Ora so che, se non imparo a darmi più valore, gli stronzi possono trovare uno spiraglio di porta aperta e stregarmi anche se sto da anni con una persona meravigliosa! Sono determinata ad accrescere la consapevolezza del mio valore, fino a diventare "a prova di stronzo".
      Rispondi a Sara Commenta l’articolo

  8. Avatar di Debora politi

    Debora politi 4 anni fa (4 Maggio 2016 13:23)

    Ciao magari spiego la situazione saresti in grado di aiutarmi??..
    Rispondi a Debora politi Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 anni fa (4 Maggio 2016 16:09)

      Guarda, non ne ho la più pallida idea, confusione allo stato puro: vuoi andare sulla luna? Non posso aiutarti. Vuoi imparare la cucina thailandese? Non posso aiutarti. Vuoi fare il tracciato per un'autostrada in un paese del Centrafrica. Non posso aiutarti. Nemmeno se il tracciato è per le Alpi Francesi. Vuoi che ti legga i tarocchi? Non posso aiutarti. (Che domande sono? Cioè se questo è il modo con cui ci si relaziona nel mondo là fuori, poi, vabbeh, voglio dire, eh, non è che c'è bisogno di uno stronzo per farsi rovinare la vita).
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  9. Avatar di Nina74

    Nina74 6 anni fa (17 Aprile 2014 8:26)

    Ciao a tutti, purtroppo a me lo stronzo è capitato eccome e proprio in questi mesi ho a che fare con uno...Quello che c'è scritto mi piace e voglio raccontarvi la mia storia, parlarne mi aiuta a sfogarmi e a sopportare meglio il dolore. Sono sempre stata una di quelle che diceva che gli stronzi vanno tenuti alla larga ma ora, non so perché, sbavo per uno di loro. Lui mi piace e io gli piaccio, attrazione fisica pazzesca. Lui non risponde mai ai miei messaggi, solo se lui vuole e io devo rispondere ai suoi. Mi fissa gli appuntamenti in orari impossibili facendomi fare le corse sapendo che mi fa perdere tempo prezioso: spesso mi da buca senza avvisarmi. Quando ci vediamo fa il cretino per 3 quarti d'ora, quando bisogna andare al sodo mi mette il cronometro: del tipo "mi sono rimasti 20 minuti, sbrigati". Mi da delle regole impossibili da seguire e poi se le dimentica regolarmente! Ora vorrei scaricarlo ma mi serve la frase giusta / pungente / cattiva per farlo sentire una mer...., anche se so che gli stronzi non si sentono mai delle merd....per loro lo sono sempre gli altri. Egocentrici, si credono intelligenti solo loro, potenti solo loro! Li odio ma ci sono cascata. Mi potete aiutare a scaricarlo da perfetta stronza? Ciao
    Rispondi a Nina74 Commenta l’articolo

    • Avatar di pedro

      pedro 5 anni fa (4 Ottobre 2015 23:42)

      Ciao Nina74 Trattalo da stronzo come lui fa con te
      Rispondi a pedro Commenta l’articolo

    • Avatar di .

      . 4 anni fa (20 Febbraio 2016 10:50)

      Purtroppo anche io ci sono caduta nella 'manipolazione' di uno stronzo.. E fa proprio come il tuo! Ora sto iniziando a capire che non voglio stare più ai suoi piedi e ai suoi comandi, vorrei lasciarmi desiderare e non lasciare che lui mi desideri. La frase che ti consiglierei da dire allo s'tronzetto' è: 'trovate un'altra che stia ai tuoi ordini, cosí le lanci i croccantini quando vuoi, perché io non ci sto più! :*'
      Rispondi a . Commenta l’articolo

    • Avatar di elisa

      elisa 4 anni fa (5 Maggio 2016 12:16)

      semplice..non rispondergli più e taglia ogni rapporto ...è l'unica cosa da fare con chi non ha rispetto...e ti tratta come un giochino
      Rispondi a elisa Commenta l’articolo

  10. Avatar di salvatore

    salvatore 4 anni fa (8 Giugno 2016 14:05)

    Salve,Ilaria? Mi chiamo Salvatore,39,vivo nel lussemburgo.La mia vita e diventata un caos dal momento che 2 anni fa conobbi una donna,Maria,50,portoghese,In una pizzeria dentro la quale si abitava separatamente.Nacque così in modo "accellerato"un amore che,dopo 3 mesi,su rivelò un dramma!
    Rispondi a salvatore Commenta l’articolo

  11. Avatar di Stefania

    Stefania 4 anni fa (23 Giugno 2016 0:28)

    Ti prego, almeno tu Aiutami. Devo conquistare uno stronzo. Ci conosciamo da 4 anni e da quando lo conosco me ne ha fatte passare tantissime. Ma lo amo. Darei la mia vita per lui. Ti prego, Aiutami, fammi uscire da questo perenne sentimento. PS: complimenti per gli articoli.
    Rispondi a Stefania Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 4 anni fa (23 Giugno 2016 8:39)

      Stefania, mi spiace che tu voglia con tutta l'anima un escremento antropomorfo. Ci hai perso già quattro anni... e daresti la tua vita per lui? Bel programma di autodistruzione. Il bello é che ti piacciono gli articoli di Ilaria senza capirci una virgola. Probabilmente perché credi che, a differenza degli altri stronzi, il tuo sia uno stronzo di valore... cacca placcata oro.
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

  12. Avatar di Erika

    Erika 4 anni fa (30 Luglio 2016 11:18)

    Credo di essere altrettanto stronza e mi piacciono gli stronzi. Vivo le relazioni come sfide, conosco solo vita o morte, sottometti o sei sottomessa. Ti leggo molto e mi piace molto ciò che scrivi, credo che chi desideri conquistare uno stronzo intenda dire dammi una strategia più cattiva della sua affinché sappia come fare la prossima mossa, dammi uno strumento di difesa valido affinché mi sappia vendicare. Nulla a che vedere con l'amore siamo d'accordo, ma ad esempio nel mio caso l'eccitazione sessuale deriva solo da questa sorta di lotta. E credimi vorrei credere nell'amore per come lo intendi tu, ma non mi soddisfa, mi sembrerebbe di stare accontentandomi.
    Rispondi a Erika Commenta l’articolo

  13. Avatar di santina

    santina 5 anni fa (31 Maggio 2015 15:59)

    Si dicono tante cose..si discute..ma poi quando accade che una persona ci piace..finiamo per cadere nella trappola.In ogni caso non esistono ricette magiche che ci possano fare individuare per tempo da chi stare lontani..altrimenti nessuno avrebbe più delusioni e le storie andrebbero tutte bene..tipo precofenzionate..Io penso che attraverso gli altri si conosce se stessi..le proprie paure e le insicurezze..che nessuno può guarire
    Rispondi a santina Commenta l’articolo

    • Avatar di Carlotta

      Carlotta 4 anni fa (6 Ottobre 2016 23:52)

      Ciao ilaria. So che hai scritto questo articolo tempo fa, e so che non ti fa piacere che ti scrivano adolescenti, ma purtroppo non so a chi rivolgermi, e anche se sei una sconosciuta ho una grande stima di te, e ti reputo una donna molto razionale ed in gamba, d'esempio per molte altre. Detto ciò, ho diciannove anni, poche esperienze alle spalle (per fortuna?), e sì, ho cercato su google "come conquistare uno stronzo". So che è una cosa sciocca, ma il fatto è che di questo stronzo mi sono innamorata io, irrimediabilmente. non so come sia potuto accadere, sapevo a cosa andavo incontro: le mie amiche lo hanno sottolineato ed esplicitato più e più volte, ora raccontandomi episodi simili vissuti da loro stesse, ora vicende accadute a lui. ma ci sono cascata e ora ho un peso enorme sulle spalle, non riesco a pensare ad altro fuorché a questa persona, e in fondo mi reputo una cretina per questo. e non so proprio cosa fare
      Rispondi a Carlotta Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 4 anni fa (7 Ottobre 2016 16:59)

      Ciao Carlotta, è vero che non mi fa piacere che mi scrivano adolescenti. C'è da dire che tu tecnicamente stai uscendo dall'adolescenza e sei maggiorenne. Prendine coscienza che è importante. Diventare grandi troppo presto non va bene, ma mai o troppo tardi non va bene lo stesso. Quello che mi crea più dispiacere dei giovanissimi che si rivolgono a me è quel "non so a chi rivolgermi". Trovo davvero preoccupante che gli adolescenti in un mondo tanto istituzionalizzato come il nostro e dove si fa un gran parlare di tutela dell'infanzia e dei giovani, non abbiano riferimenti degni a loro vicini. Ti devo dire che a 19 anni anche poche esperienze alle spalle a me sembrano molte. E che esperienze vuoi avere a 19 anni? Brava che hai cercato su Google "come conquistare uno stronzo" così mi hai trovato e hai trovato anche la fregatura di quel che ho scritto in questo articolo ;) . Ascolta, tu hai scritto una cosa bellissima: le tue amiche hanno sottolineato ed esplicitato più volte che quel ragazzo è uno stronzo. Quelle amiche lo hanno fatto con intelligenza e onestà. A 19 anni avere amiche, presumibilmente coetanee, che ti danno quel genere di supporto è una delle grandi fortune della vita. Che dire? Può capitare di innamorarsi degli stronzi. Ti sei letta la trilogia degli articoli dedicati, di cui questo è il primo https://www.lapersonagiusta.com/problemi-di-cuore/stronzi-seduzione-attrazione/? Leggili e meditali. Non sei cretina a essere innamorata di uno stronzo (sarai veramente innamorata? Non ne sarei tanto sicura) e non devi sentirti cretina. Probabilmente non ti vuoi questo gran bene e hai un istinto distruttivo e non amorevole. Detto questo, brava a essere intervenuta qui e aver commentato. Le tue amiche sono generose e intelligenti. Con altrettanta generosità e intelligenza attaccati a loro e stai con loro il più possibile, ma non a piangere, lamentarti e a parlare di ragazzi, ma a studiare, progettare il futuro, fare attività utili per il corpo e per la mente. Questo rapporto con queste amiche e le attività che farete insieme ti regaleranno un patrimonio inestimabile per la tua vita, anche quella sentimentale.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  14. Avatar di nessuno

    nessuno 3 anni fa (23 Gennaio 2017 23:04)

    Cioè un uomo – ma potrebbe trattarsi anche di una donna, eh! – affetto da un egoismo morboso, incapace di comprendere le esigenze altrui e, anche, assolutamente incapace di trovare punti di accordo con gli altri... Si parla di me? :)
    Rispondi a nessuno Commenta l’articolo

  15. Avatar di marica

    marica 3 anni fa (30 Novembre 2016 21:24)

    Ciao Ilaria, ti scrivo perché ho letto alcuni tuoi commenti e li ho trovati diretti e alle volte pungenti, ma alle volte anche fraterni e pratici, quindi, nella speranza di riceverne uno utile e amichevole anche io, eccomi qui. Procedo con ordine, come chiedi tu: 1.- Che cosa pensi di te per arrivare a desiderare di conquistare uno stronzo? Penso che sia la persona giusta per me. Penso che mi completi. Penso che sia una persona che stimo, ciò che avrei voluto essere e lo vedo benissimo come compagno di vita e padre dei miei figli semmai dovessi andare tanto in là con la fantasia. E' coraggioso, tenace, intelligente, forte, simpatico e un gran lavoratore. Conosco i suoi pregi, so che non è sempre stato uno stronzo con me e che con molti non lo è stato mai. E' fedele e leale con gli amici, per esempio. Penso di non meritarlo, di essere troppo poco per lui: troppo poco forte, troppo poco furba, troppo poco sicura di me. 2.- Che cosa pensi dei sentimenti per arrivare a desiderare di conquistare uno stronzo? Non capisco che intendi con "cosa pensi dei sentimenti", ma forse ho già risposto a questa domanda al punto 1. 3.- Che cosa pensi di poter essere degno/a e di poterti meritare dalla vita e dai sentimenti per arrivare a desiderare di conquistare uno stronzo? Non ho una grande autostima di me, sopratutto da due anni a questa parte: ho perso il lavoro, sono enormemente ingrassata, ho vissuto in un paesino privo di qualsiasi stimolo culturale. Baso e ho basato tutta la mia vita (e quindi la mia stima) sullo studio prima e sul lavoro oggi. In passato, pensavo che il futuro mi avrebbe portato a diventare una persona di successo, appagata lavorativamente ed economicamente e inoltre, essendo rimasta orfana di entrambi i genitori sin da bambina, ho sempre creduto che da grande, sarei stata ripagata di tutta la sofferenza e la povertà scontata in passato. Ora so che non è così, che niente mi è dovuto e che non esiste un equilibrio divino che ristabilisce l'ordine delle cose. Ho lottato con le unghie e con i denti per diventare qualcuno, per laurearmi, per trovare un lavoro che permettesse di crescere professionalmente ma non ci sono riuscita. Quindi, se mi si chiede cosa penso i poter meritare direi: in teoria moltissimo ma nella realtà dei fatti, a quanto pare, valgo molto poco quindi merito poco!
    Rispondi a marica Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (30 Novembre 2016 21:48)

      Non sono abbastanza stronza per darti una risposta amichevole e utile. Mi spiace :)
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di nessuno

      nessuno 3 anni fa (23 Gennaio 2017 23:09)

      Vali molto piu di quello che pensi... Sei sicura che Dio non ha fatto nulla pero? Guarda meglio, te lo dice uno stronzo... Uno stronzo, che ha fatto esperienze assurde dopo una infanzia non cosi bella... Dio era dietro di me... Senno non avrei avuto la forza di fare qualcosa... Qualcosa che so io... Dio c e... Solo apriti un po a Lui ;) ciao... Spero di averti dato un po di coraggio...
      Rispondi a nessuno Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (24 Gennaio 2017 0:04)

      Cioè stronzo in missione di dio? Non ho capito? :D
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  16. Avatar di Anna

    Anna 3 anni fa (6 Febbraio 2017 18:05)

    muoro! :D :D
    Rispondi a Anna Commenta l’articolo

  17. Avatar di Giulia

    Giulia 3 anni fa (6 Febbraio 2017 16:43)

    Volevo farti notare che non hai scritto in nessun rigo come sedurre uno stronzo, non l'hai neppure accennato. Anzi, hai cercato, in tutti i modi possibili, di farci cambiare idea. Se la tua intenzione non è dirci come sedurre uno stronzo, perché allora hai intitolato l'articolo 'Sedurre uno stronzo'? Al massimo potevi chiamarlo 'Come far cambiare idea su uno stronzo'. Se il tuo scopo era allontanare uno stronzo, solo siccome, magari tu sei stato ferito proprio da una persona simile(sto ipotizzando) sappi che non ci sei riuscito. Non tutti cercano una relazione stabile, una di quelle relazioni noiose dove va tutto bene. Qualcuno cerca anche una storia che li stravolga la vita. Una di quelle storie che ti fanno andare in bestia, ma che quando le chiudi non fai altro che pensarci. Se ci rifletti, ti fa provare più sentimenti una relazione stabile o una di quelle travagliate? p.s. Spero che almeno tu, siccome sei tanto esperto nel dare consigli di coppia, sia fidanzato! (non so se sei maschio o femmina, ma comunque uso ugualmente il maschile, credo sai il perché e non ci sia bisogno di spiegartelo) Tanti bacioni, spero che la prossima volta ti rilegga l'articolo e riusciresti a scrivere e a dare un titolo migliore.
    Rispondi a Giulia Commenta l’articolo

  18. Avatar di Federica

    Federica 3 anni fa (26 Marzo 2017 11:40)

    Ciao,sono persa di un ragazzo stronzo. Ci siamo visti l'anno scorso e tra noi non c'è stato nulla oltre il bacio..lui ha sempre voluto andare oltre,ma io non gliel'ho mai data vinta,poi lui è sparito. Quest'anno mi scrive di nuovo e vuole vedermi per una sigaretta,anche se so che è una scusa,ma ho rifiutato due volte..vorrei vederlo..come devo comportarmi?
    Rispondi a Federica Commenta l’articolo

  19. Avatar di Daniela

    Daniela 3 anni fa (6 Aprile 2017 9:38)

    ciao, me lo sono sognata o una volta su facebook hai scritto che l'unico modo di vendicarsi di una stronzo è ignorarne l'esistenza? è così? se uno stronzo che ti ha illusa per anni standoti dietro e mostrando enorme interesse poi non si fa più sentire e non ti cerca più come prima, si continua a dire che sei importante per lui "per sempre lo sarai" e di "non dimenticarlo mai", come si cancella uno Stronzo vero? non c'è vendetta da fare, vero? e per sfogare la rabbia accumulata che sta venendo fuori a ricordare tutte le sue menzogne e meschinità, che mi porterebbe a spaccargli la faccia e a gambizzarlo?
    Rispondi a Daniela Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (6 Aprile 2017 10:12)

      Tutto molto comprensibile e certe cose non si possono fare, non perché siano immorali o inopportune, ma perché sono illegali e ti porterebbero altri guai. Detto questo, bisogna incanalare la rabbia - che so essere fortissima - nella realizzazione di progetti utili alla propria vita. L'attività fisica è molto importante per superare i momenti peggiori.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Daniela

      Daniela 3 anni fa (7 Aprile 2017 8:26)

      Grazie Ilaria, immagino che chiedere spiegazioni faccia parte della totale e ulteriore umiliazione, occorre eclissarsi e sparire anche noi? E imparare a gestire la rabbia... Effettivamente vendicarsi di cosa, potrebbe essere la nostra salvezza...
      Rispondi a Daniela Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (7 Aprile 2017 14:11)

      Eclissarsi, privare gli altri del beneficio della nostra presenza è un atto di eleganza impagabile (certo nel caso non ci siano stati inflitti torti che possono essere rimediati attraverso per esempio le vie legali, il che in ogni caso non significa non privare gli altri del contatto con noi). La rabbia può essere una ottima risorsa, se gestita in modo opportuno. La vendetta per se stessa è un spreco e un abbruttimento.
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Daniela

      Daniela 3 anni fa (7 Aprile 2017 15:09)

      Mi piace questo eclissarsi nel senso del privare gli altri del beneficio della nostra presenza ...per fortuna non mi ha inflitto torti da andare per vie legali...direi un torto morale se così posso chiamarlo, nel senso cambiamento di atteggiamento totale, prima eri chissà chi per lui ora nessuno perchè non si è accettati certi compromessi. Va beh, sceglierò l'eleganza.
      Rispondi a Daniela Commenta l’articolo