Dove trovare l’uomo giusto? Come risolvere una volta per tutte una questione scottante

dove trovare l'uomo giustoDove trovare l’uomo giusto? Coi tempi che corrono è ancora sensato nutrire speranze? O bisogna rassegnarsi a questo deserto totale e deprimentissimo di intelligenza, fascino e carisma maschili?

Come la mettiamo? Centinaia di migliaia di donne, forse milioni, nei paesi “avanzati” si chiedono dove accidenti si possano incontrare uomini passabili. Nei paesi un po’ meno “avanzati” ci pensano genitori, nonni e zii a trovare uno straccio di compagno alle ragazze di famiglia.

Per cui, sii grata innanzitutto che il tuo partner te lo puoi cercare e trovare tu, come piace a te e nel modo e per le vie che preferisci. Non è cosa da poco.

"Forse Dio vuole che tu conosca molte persone sbagliate prima di conoscere la persona giusta, in modo che, quando finalmente la conoscerai, tu sappia esserne grato. G. G. Márquez"

Solo che devi attivarti e metterti all’opera.

Eh già.

Se aspetti di incontrare un uomo di valore o la persona giusta per te perché, “accidentalmente”, in una bella giornata di primavera lui è invitato al barbecue in giardino dei tuoi migliori amici e ti fa delle avances chiare, decise e inequivocabili, puoi stare fresca.

Lo stesso dicasi se pensi che il famoso “destino”, l’allineamento dei pianeti o il caso benevolo e fortunato te lo facciano cadere sul pianerottolo del tuo appartamento proprio quando stai rientrando dal lavoro un venerdì sera qualunque.

No, i tempi sono cambiati, gli stili di vita anche e i modi di relazionarsi tra uomini e donne sono cambiati ancora di più.

Molte donne sono convinte che di uomini di valore non ce ne siano in giro e non è vero: farabutti e uomini onesti sono sempre nella stessa proporzione.

Occupati, ma anche liberi. Di stato, di mente e di cuore.

E’ vero che con l’avanzare dell’età molti (tu compresa) prendono le loro strade.

Ma è altrettanto vero che nuovi tracciati si disegnano e altri, nuovi cammini si incrociano, creando incontri e opportunità un tempo impensabili.

Viviamo sempre di più, a tutte le  età, delle esistenze più precarie e quindi meno definitive, sempre più portati, a cambiamenti anche radicali.

E questo può causare inquietudini, ma è foriero di molte opportunità, di nascite e rinascite.

Di molte “fini” e di molti nuovi inizi.

Di separazioni ma anche di unioni.

La convinzione di molte donne che di uomini di valore non ce ne siano, peraltro, fa da contrappeso alla medesima convinzione di molti uomini che sono certi di non poter trovare la donna giusta, perché circondati solo da arriviste, superficiali e irresponsabili.

Pensa un po’.

Queste persone – uomini e donne – arrivano a convinzioni così negative sui rappresentanti dell’altro sesso perché sono abituate male: non sanno riconoscere le persone di valore, prendono fischi per fiaschi, continuano a frequentare persone sbagliate una dopo l’altra, dato che usano gli stessi schemi di comportamento e poi giungono alla conclusione che di gente che merita non ce ne sia.

Deprimente e depressivo.

In realtà, uomini e donne di valore ce ne sono davvero dappertutto, ovunque, in ogni luogo.

Bisogna volerli e saperli intercettare, riconoscerli e andare loro incontro.

Per questo ci vuole quella che si chiama proattività, cioè iniziativa personale e creatività, determinazione, chiarezza di obiettivi e di strumenti e desiderio di fare e di mettersi in gioco.

Detto in parole povere: sei single e vuoi una relazione? Non aspettare che “succeda qualcosa”, organizzati sapientemente per far accadere ciò che vuoi.

Per esempio, pianificando uno stile di vita che strategicamente includa la ricerca dell’uomo giusto, che sia  metodica e costante fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Organizzati e comportati in modo tale che tu possa moltiplicare occasioni e opportunità di incontro e di conoscenza sia nella tua attività di lavoro (o di studio o di ricerca del lavoro), sia nelle tue attività del tempo libero.

E la domanda Dove trovare l’uomo giusto? La devi porre – in maniera costruttiva – prima di tutto a te stessa, facendo riferimento a quel che piace e che appassiona te e al tipo di uomo che vuoi incontrare e al tipo di relazione che desideri.

Cioè, per esempio, se vuoi la relazione di una notte (vedi un po’ come mi esprimo elegantemente), Tinder è perfetto.

E se vuoi una relazione con un disadattato, il web è pieno di forum e chat che possono soddisfare questa tua esigenza in modo spesso al di sopra delle tue aspettative (e, incredibile a dirsi, anche delle  mie, che ne sento di ogni).

Se vuoi trovare qualcuno che usi, ti sfrutti e ti prenda in giro, stai su Facebook più tempo possibile e concedi la tua amicizia a chiunque, senza filtro.

Dove trovare l’uomo giusto? Consigli pratici

Se invece ti interessa trovare un uomo alla tua altezza con il quale instaurare un rapporto sano e soddisfacente, uno con il quale magari riuscire a conversare per cinque minuti di seguito senza che lui faccia 13 errori di grammatica e ce la faccia nel contempo a mantenere la concentrazione, devi essere un po’ più raffinata e fare qualche piccolo sforzo in più.

"Gli incontri organizzati attraverso un computer vanno bene, se sei un computer. R. M. Brown"

I siti di incontri online vanno benissimo per le donne scaltre, senza scrupoli, che sanno giocare con gli uomini e trattarli male e non hanno in testa nessuna idea balzana sull’amore romantico.

O, diciamocelo pure, per quelle di davvero poca intelligenza e poche pretese.

Con poco di rispetto di sé, soprattutto.

Vedi un po’ se ti ritrovi nella descrizione.

Torniamo a noi.

Ti risulta che quello di vero valore che si ha nella propria vita si ottiene, per caso, per fortuna e senza un minimo di ragionamento e di sforzo?

Che cosa spinge un uomo a impegnarsi in una relazione e a rimanere fedele?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

In modo facile, facile, come i milioni con il Gratta&Vinci?

In inglese c’è un detto che, riguardo qualsiasi ambito dell’esistenza, recita: “You get what you give”. Ottieni quello che dài. Ricevi in proporzione a quello che offri.

E, per sgomberare il campo da facili fraintendimenti, per “dare” e “offrire” non si intende “consumarsi d’amore incondizionato e irrazionale per un idiota problematico”.

Veniamo dunque al nocciolo della questione di dove trovare l’uomo giusto.

Se chiedi alle coppie felici che conosci dove si sono incontrate, avrai una miriade di risposte varie e diverse.

C’è chi si è incontrato sui banchi di scuola o all’università, chi in ufficio, chi in vacanza, chi a un evento sportivo o allo stadio, chi al supermercato, chi a un matrimonio o a casa di amici.

Io amo ripetere che l’uomo giusto lo si può incontrare anche a un funerale.

Non ci sono regole.

Per questo quando parlo della tua proattività e di un tuo comportamento orientato all’obiettivo in modo strategico, ti invito a considerare ogni tuo movimento nel mondo come un’opportunità per incontrare uomini che possano essere interessanti per te.

Lo so che questa è la parte più faticosa di tutta la faccenda, è più facile lamentarsi e sostenere di essere troppo brutte, vecchie e sfortunate e che tutti gli uomini sono dei mostri, piuttosto che tirarsi su le maniche e mettersi in gioco, prendendosi il rischio di sentirsi, talvolta, in imbarazzo.

Sensazione, che come tutte le sensazioni, è solo soggettiva.

Considera che le rivoluzioni, soprattutto quelle personali, danno grandi risultati.

Dove trovare l’uomo giusto? Mondo reale e mondo virtuale

E’ mia profonda convinzioni che le buone relazioni di coppia nascano dopo che si è dati un tempo di conoscenza preventiva, ci si è concessi una sorta di “anticamera” e di “sala di attesa” per conoscere il partner, prima che si inizi una vera e propria frequentazione di coppia.

Meglio quindi osservarsi a “distanza di sicurezza” come conoscenti o amici, prima di buttarsi a capofitto.

Non essere precipitose è particolarmente utile e salutare soprattutto per le signore e signorine abituate a prendersi grandi facciate e abbonate agli uomini sbagliati.

Inoltre gli esperti di relazioni sanno bene che per poter far nascere rapporti di amicizia, di solidarietà e di amore è necessario che il contesto offra una serie di condizioni.

Per esempio una continuità e regolarità degli incontri; interessi comuni; un luogo d’incontro predefinito; un ambiente fisico e un’organizzazione delle attività che permetta lo scambio di opinioni e la relazione.

Se ci pensi è un po’ quel che succede nelle scuole, nelle università, negli uffici.

Non per niente a scuola e in università è molto semplice conoscersi e creare relazioni.

Se vuoi trovare l’uomo giusto quindi non solo ti è utile fare di ogni occasione della vita un’opportunità di conoscenza (sul treno, sui mezzi in generale, in farmacia, al bar, al ristorante, al supermercato, in attesa dal dentista, sul pianerottolo di casa etc), ma ti è utile anche costruire e cercare delle occasioni studiate ad hoc per fare nuove conoscenze, in base alle condizioni “facilitatrici” elencate prima.

Per questo praticare hobby e attività sportive, seguire corsi, seminari e congressi, impegnarsi nel sociale o in politica o nell’associazionismo, partecipare a eventi culturali, visite, gite, scalate, biciclettate, tornei etc può risultare molto soddisfacente, sia perché ti dà l’opportunità di ricrearti e di fare qualcosa che ti piace, sia perché ti permette di incontrare nuove persone e fare conoscenze maschili magari appetibili.

Spesso rispettando le condizioni di cui sopra: iscrivendosi a uno sci club e frequentandolo regolarmente, magari diventando parte del “comitato organizzativo”, ti permette di incontrare le stesse persone regolarmente, in spazi definiti, per interessi e scopi comuni e con la possibilità di interagire in modo fattivo.

E’ eccellente per “osservarsi a distanza”, creare un legame confidenziale anche se non intimo e “prendersi le misure” reciprocamente.

E siccome senza l’uso della logica, del buon senso e dell’intelligenza si combina poco, è utile che ti muova attraverso questo opportunità con un po’ di coraggio, sensibilità e furbizia: al primo sentore che non è aria, vattene e cerca qualcos’altro, più adeguato a te, ai tuoi gusti e alle tue esigenze.

"Alla fine le anime gemelle si incontrano poiché hanno lo stesso nascondiglio. R. Brault"

Avrai intuito che non ho particolare simpatia per i siti di incontri online e le chat dedicate,  d’altra parte credo che il web offra grandissime opportunità, se no non sarei qui.

I social media e, in particolare, una volta tanto, Facebook sono un ottimi strumenti per organizzarsi e pianificare attività che siano occasioni di incontro, gratificanti e che diano risultati.

E questo è davvero il grande beneficio che questi mezzi hanno portato alle nostre vite.

Non c’è organizzazione, che vada dalla multinazionale famosa a livello planetario al club club culturale di provincia che non pubblichi i propri eventi su Facebook.

Anzi, proprio le piccole organizzazioni culturali e sportive sono quelle che hanno fatto di Facebook uno strumento di informazione, diffusione e connessione privilegiato.

Vale davvero la pena che tu ti metta d’impegno a cercare gruppi di questo genere con l’obiettivo di partecipare alle loro attività nella vita reale.

La selezione per area geografica e per ambito è facile da fare anche per chi non è esperta.

Insomma, la tua ricerca dell’uomo giusto la devi affrontare con determinazione e in modo metodico, quasi scientifico, come se fosse una piccola sfida di crescita e di progresso personale, simile a un traguardo da raggiungere, che soprattutto ti diverta e ti entusiasmi.

"Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano. P.Coelho"

Quindi, per scoprire dove trovare l’uomo giusto per te e soprattutto trovarlo davvero, ci vuole il giusto atteggiamento mentale, che è un misto di razionalità, di metodo e di intelligenza emotiva.

La razionalità e il metodo di permettono di perseguire il tuo obiettivo con una strategia chiara e produttiva, l’intelligenza emotiva a comportarti nel modo più utile in ogni occasione della vita, facendo di quel che succede attorno a te un’opportunità per trovare l’amore.

Cosa ne pensi tu a proposito di dove trovare l’uomo giusto?

 

Lascia un Commento!

147 Commenti

  1. Avatar di Daymi

    Daymi 2 mesi fa (2 Giugno 2019 15:23)

    Voglio trovare la persona giusta per me finalmente,non più sfigati,la mia metà,non più sfigati,drogati e perdenti
    -5
    Rispondi a Daymi Commenta l’articolo