Sedurre un uomo: cercarlo o non cercarlo per prima?

Nel mio percorso “Come sedurre un uomo senza stress né per te né per lui” lo spiego chiaro e tondo: mai cercare un uomo per prima. Se vuoi sedurre un uomo, la mossa giusta da fare è, paradossalmente, non fare nulla per sedurlo. E questo per almeno 3 ottimi motivi: 1) se “forzi” e “spingi” un uomo ad avere una relazione con te (cioè anche solo a iniziare il corteggiamento), inquini il quadro del rapporto, già subito, in partenza. Non saprai mai se lui si è mosso verso di te perché sottoposto a un’innaturale forzatura o per sincero interesse. Nel procedere della relazione ti sarà più difficile comprendere se lui si sente “intrappolato” oppure se è sinceramente attratto. Ti sarà davvero difficile capire se gli piaci. 2) Fai perdere interesse al tuo partner potenziale: gli uomini per solito amano le sfide, se non c’è sfida, non si sentono più attratti. 3) Ti metti nella parte della “bisognosa” e da quella posizione diventa davvero facile diventare “bisognosa” per davvero e dare inizio a una relazione distruttiva (per te).

"La seduzione è un oggetto non identificato, un oggetto non analizzabile, teorico ed amoroso. Jean Baudrillard"

Sedurre un uomo: una domanda pratica

Oggi ho ricevuto una mail da Marcella – chiamiamola così – che mi presenta una situazione classica, che in diverse varianti mi sento spesso presentare: “Ciao Ilaria, ho bisogno di un consiglio. A una cena tra amici ho conosciuto un uomo interessante. Questo è accaduto due giorni fa. Abbiamo chiacchierato in modo molto piacevole e rilassato. E subito dopo abbiamo iniziato a mandarci una serie di sms. Alla fine io gli ho scritto: “Potremmo vederci uno di questi giorni” e lui mi ha risposto “Certo, nessun problema.”

Adesso io che cosa devo fare? Gli mando un messaggio per salutarlo? Non l’ho più sentito, da quella sera. Che dici, potrei apparire bisognosa e disperata?!… Mi piacerebbe un sacco che lui mi cercasse e non essere io a doverlo cercare. Lo tormento se gli mando un altro sms, così, appunto solo per salutarlo?

Aiutami Ilaria, quando si tratta di sedurre un uomo non so proprio cosa fare esattamente. Come faccio a non cercarlo e nello stesso tempo a farmi cercare?”

Sedurre un uomo: cercare o farsi cercare?

"Il contrario di quel che dico mi seduce come un mondo favoloso.Leo Longanesi"

Credo che tutte le donne vogliano essere cercate da un uomo e non cercare un uomo: è molto più gratificante e dà molta più sicurezza, essere sedotte piuttosto che sedurre un uomo, anche per le ragioni che ho elencate prima. Il fatto è che, molte donne, un pochino troppo desiderose di avere una storia, diciamo così, prendono in mano la situazione e si mettono a cercare, con l’obiettivo di essere cercate.

Il che è una contraddizione: se cerchi, vai contro il principio dell’essere cercata, non trovi? Tanto più se di tempo ne è passato davvero poco dall’ultimo contatto. E questa è una ragione in più per aspettare che sia a lui a contattarti, che si dia una sveglia e si smuova. Tu non solo hai conversato piacevolmente e hai scambiato sms con lui, ma l’hai anche già invitato a uscire, prima o poi. Quindi la prossima mossa evidentemente spetta a lui.

Essere insistente, lo abbiamo già detto molte volte, è un atteggiamento che trasuda “bisognosità” e gli uomini non sopportano le donne insistenti, bisognose e appiccicose. Non solo: mostrare un interesse sproporzionato significa dare una sensazione di “disequilibirio”,  significa far percepire all’intercolutore un messaggio del genere: “uhm, forse lei è interessata a me più di quanto io sia interessato lei, meglio lasciar perdere per non avere e per non creare problemi”

Come fai ad attrarre un uomo senza sembrare una facile o una poco di buono?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Come sedurre un uomo: i momenti importanti

"Non esiste salvaguardia contro il senso naturale dell’attrazione. Algernon Charles Swinburne"

Quindi in definitiva, se si insiste il risultato è di apparire disperate, anche se si pensa di non esserlo. Scusa, ma tu, se sul lavoro hai un cliente che ti chiama 100 volte anziché, che so, le solite 10 che sarebbero di media, non cominci a preoccuparti? Non cominci a pensare di avere a che fare con la persona sbagliata e che gente del genere non la vuoi intorno? Ecco, lo stesso è per un uomo.

Anche perché, siamo obiettive e realiste, la “percezione” e l’”impressione” esteriore sono gli aspetti che contano di più appena ci si conosce. Al primo incontro e subito dopo nessuno ha gli elementi sufficienti per valutare una persona per come è “nel profondo”. Tutti noi lo sappiamo e per questo cominciamo ad affidarci alle prime impressioni e se queste sono negative, ce ne andiamo a gran velocità, prima di rimanere invischiati in qualcosa che non ci piace o potrebbe portarci seccature o farci provare, prima o poi, sensazioni negative. Sono certa che anche tu fai così.

Lo ribadisco ancora una volta, dopo averlo spiegato bene nel percorso Come sedurre un uomo senza stress: i primi passi di una relazione sono i più delicati e per questo è necessario darsi tempo, avere pazienza ed essere pronte a lasciar perdere quando la situazione non promette nulla di buono (per evitare sofferenze e spreco di energia emotiva).

E poi non bisogna dimenticare che, nel farsi cercare invece di cercare, vi è aspetto controintuitivo – cioè contrario a quello che sarebbe ovvio pensare -: se tu eviti di cercare ed è lui a cercarti, paradossalmente sei tu ad avere il controllo della situazione. Se invece sei tu a cercarlo,  perdi il controllo. L’avresti scommesso questo? Probabilmente no. Eppure è proprio così!

Quindi, in un caso come quello di Marcella, la cosa migliore da fare è continuare a dedicarsi con passione e interesse alla propria vita (mai dimenticare di essere felici): la palla è nel campo dell’altra persona, se deciderà di raccoglierà e rilanciarla vedremo il prossimo passo. Se non sarà così, sappiamo già qual è la strada che vogliamo percorrere per noi, vero?

E tu che ne pensi? Quali sono le situazioni nelle quali, in genere è meglio cercare e farsi avanti e quali sono invece le situazioni nelle quali è meglio essere cercate e aspettare la mossa dell’altro? E ancora: secondo te, in generale, che cosa fa stare meglio, cercare o essere cercate?

Lascia un Commento!

437 Commenti

  1. Avatar di Antonella

    Antonella 2 anni fa (7 Gennaio 2018 15:49)

    Buon pomeriggio. Da circa due mesi ho iniziato a percepire che tra me ed il mio migliore amico stava nascendo qualcosa di diverso. Entrambi siamo molto cauti perché probabilmente temiamo di aver mal interpretato i segni dell'altro e di rovinare il rapporto molto stretto che già abbiamo. Per di più io sono sempre stata abbastanza affettuosa con lui e sono timida di natura quindi non è facile mostrare che adesso lo vedo sotto una luce diversa. Ultimamente ho notato che, quando siamo insieme forse si espone un po di più con apprezzamenti e battutine a doppio senso, ma al tempo stesso mi chiede molto raramente di uscire il fine settimana, cosa che prima faceva spessissimo. Dal momento che a me piacerebbe intensificare le uscire posso farmi avanti io e proporglielo oppure sarebbe una mossa sbagliata?
    1
    Rispondi a Antonella Commenta l’articolo

  2. Avatar di Lola

    Lola 2 anni fa (7 Febbraio 2018 17:53)

    Ciao.. mi sono imbattuta in questo blog e vorrei sapere che cosa posso fare io nella situazione in cui mi trovo.. era un mese che stavo frequentando un ragazzo, trovato online.. io quasi 20 e lui 25..abitiamo a 30 minuti di strada.. e da subito le cose sembravano interessanti.. lui era molto presente.. mi scriveva fino alle 3 di notte talvolta.. quasi non riuscendo a farne a meno.. lui voleva comunque andarci piano, dicendo che la tentazione c'è ma di fare un passo alla volta..ci siamo visti 2 volte.. E l'ultima volta, domenica scorsa, mi aveva portata al cinema, e così.. all' improvviso mi prende le mani e me le tiene strette alle sue per tutta la serata.. poi prima di tornare a casa, mi abbraccia.. avevo interpretato questi segnali come un avvicinamento da parte sua.. ignara di come sarebbe andata a finire.. dopo 3 giorni, infatti mi dice che non è più sicuro.. che non sa quello che vuole che non è nel mood di avere una relazione.. che vuole stare coi suoi amici e che con me non sa bene come comportarsi perché vede che ci tengo.. li non ho reagito bene.. per 2 giorni gli ho fatto domande.. perché credetemi era incredibile per me vederlo come un' altra persona.. una persona che fino a 2 giorni prima diceva che gli mancavo e poi arriva a dirmi che "ci sentiremo ogni tanto.. così per chiederci come stai.. spero di averti come amica.. in futuro non lo so come sarà ma il problema sono io e non te..".. era surreale sentirgli rimangiare tutto.. E con tanta superficialità rompere tutto.. Io venerdì faccio un passo indietro dicendo "ok ora tu non sei interessato a costruire qualcosa.. ma non fasciamoci la testa prima di rompercela.. possiamo sentirci e conoscerci ancora dato che siamo all'inizio e poi vedremo come sarà il futuro.." E infatti da lì era ripartito un discreto dialogo leggero.. tanto che sabato sera mi dice "esco con gli amici.. buona serata" con l'emoticon di un bacio.. al che io ho risposto a mia volta con un bacio.. E da lì più entrata.. è da sabato che non accedo su whatsapp.. pensavo che lui si sarebbe fatto risentire.. E invece no.. non avrà nemmeno notato che sono sparita.. voi cosa mi consigliereste? Credetemi è da giorni che cerco su internet delle possibili soluzioni.. ma nulla.. non trovo pace.. lui è da 8 mesi che si è lasciato alle spalle una storia di 8 anni.. E prima di me aveva frequentato un altra a cui è arrivato a dire la stessa cosa detta a me.. sono davvero paragonabile a qualsiasi altra? Grazie e scusatemi il papiro..
    2
    Rispondi a Lola Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (7 Febbraio 2018 18:17)

      Accipicchia, l'emoticon di un bacio! Mi rendo conto che sei giovane - ma non poi esageratamente e la giovinezza non dev'essere dabbenaggine, su -, ma ti assicuro che per chi è un filo meno giovane di te, leggere il tuo commento sembra quasi una presa in giro. So che non lo è, purtroppo. Ci sono tutti i luoghi comuni e le frasi fatte dello stupidario sentimentale maschile che non si possono sentire nemmeno da prima del '68. Sì, comunque, giusto per darti una mano a toglierti le fette di salame dagli occhi, sei paragonabile a qualsiasi altra. Tutte uguali, tutte indistinte, tutte intercambiabili. Che vuoi, in molti ragionano così. Comunque, hai vent'anni e tutta la vita davanti, ma se questo è il passo che vogliamo tenere nei confronti dell'altro sesso...
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  3. Avatar di Irene

    Irene 2 anni fa (29 Marzo 2018 0:42)

    Io ho capito che se non lo cerco mi sento al sicuro....come se fossi protetta dall'ansia.È una cosa strana da spiegare ma proprio oggi ne ho acquisito la consapevolezza e voglio stare attenta e coltivare questa cosa..oltre che questa relazione agli albori:)
    -7
    Rispondi a Irene Commenta l’articolo

  4. Avatar di Federica

    Federica 2 anni fa (5 Aprile 2018 16:33)

    Ciao, vorrei un parere. Due settimane fa, circa, ho conosciuto un ragazzo per lavoro. Il giorno stesso che l'ho incontrato, l'ho cercato in facebook e abbiamo iniziato a chattare. Abbiamo anche deciso di scambiarci il numero di cellulare e sembrava interessato. Dobbiamo rivederci, sempre per lavoro, tra qualche settimana. Però io gli ho chiesto, cercando di sembrare interessata ma non bisognosa, se non avremmo potuto rivederci un po' prima, senza dover attendere il prossimo appuntamento di lavoro. Lui mi ha scritto "piacerebbe anche a me! proviamo a sentirci la prossima settimana". Da quel messaggio è passata una settimana e lui non si è fatto sentire. Ieri, quindi, ho deciso di scrivergli io, ma senza fare alcun cenno all'uscita assieme (non sono bisognosa e non voglio apparire tale).. sono stata vaga, ho cercato di parlare del più e del meso, per vedere se lui avesse colto e quindi mi avesse proposto di uscire, fissando magari una data. Lui mi ha risposto, abbiamo chiacchierato, ma non ha fatto alcun cenno al fatto di uscire assieme. Ora mi chiedo: visto che mi aveva detto che gli sarebbe piaciuto uscire con me, devo provare ad incoraggiarlo io, o è meglio lasciare perdere e attendere che sia lui, finalmente, a chiedermi di uscire (sempre che voglia realmente farlo)? Io credo di avere fatto la prima mossa avendogli detto che mi sarebbe piaciuto vederlo al di fuori del lavoro... secondo me ora sta a lui cogliere la palla al balzo e chiedermi di uscire, no? O sbaglio? Grazie mille.
    0
    Rispondi a Federica Commenta l’articolo

  5. Avatar di Giovanna

    Giovanna 2 anni fa (13 Aprile 2018 18:11)

    Ciao Ilaria, Ho 47 anni e dopo tre anni dalla rottura di una storia importante, mi sono iscritta su una chat di incontri. Qui conosco lui 53 anni,separato con figli che mi contatta lui per prima. Andiamo avanti per una settimana finché io di impulso non lo invito a vederci di persona e sentirci per telefono. Ci vediamo qualche giorno dopo. È stata una serata molto bella piena di risate e parlando molto. Stavamo così bene insieme da non accorgerci del tempo che passava. In pratica abbiamo passato 7 ore a parlare. Lui dopo mi manda un messaggio per ringraziarmi della bella serata e che nonostante la stanchezza ne è valsa la pena. Intanto continuiamo a chattare e lui una settimana dopo mi richiama per parlare un po' e mi chiede di passare pasquetta insieme. Io purtroppo avevo un altro impegno ma ho proposto di rivederci la settimana dopo. Siamo usciti e abbiamo passato una bella giornata insieme. Il giorno dopo mi ringrazia della bella giornata e qui iniziano i problemi. Lui non mi ha più chiamata e neanche per chattare Mi manda solo il buongiorno su Whatsapp e la cosa finisce lì. Io ieri non ho risposto, lui non ha fatto una piega Quindi non so che fare....
    1
    Rispondi a Giovanna Commenta l’articolo

    • Avatar di Carlotta

      Carlotta 2 anni fa (13 Aprile 2018 22:47)

      Ciao Giovanna, purtroppo il rischio di queste chat è (come avrai immaginato) che gli utilizzatori ne facciano ampio uso: avrà iniziato a frequentare un’altra o più. Che ci vuoi fare?
      1
      Rispondi a Carlotta Commenta l’articolo

  6. Avatar di Vir

    Vir 1 anno fa (28 Luglio 2018 16:26)

    Ciao Ilaria, ciao a tutti. Ilaria, sono una ragazza etero che però si pone una domanda per puro spirito di curiosità: Nella fase di seduzione tra due persone dello stesso sesso come si fa a capire chi dei due è meglio che faccia il primo passo o che comunque prenda l'iniziativa? Ciao. Vir.
    19
    Rispondi a Vir Commenta l’articolo

  7. Avatar di Giulia

    Giulia 1 anno fa (24 Settembre 2018 9:53)

    Ho un’altra domanda per Ilaria: se un uomo ci piace possiamo essere noi le PRIME a contattarlo? La prima volta, inteso. Dopodiché val benissimo l’articolo di cui sopra.
    5
    Rispondi a Giulia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (24 Settembre 2018 11:43)

      Ma il "possiamo" non è un verbo adeguato. Si può tutto. La domanda è: ma perché? Quale sarebbe la buona ragione per andare a contattare uno ("uno", non lo dico a caso) per prime. Magari attraverso i social. Perché? Con quale obiettivo?
      -7
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  8. Avatar di bling

    bling 1 anno fa (28 Settembre 2018 7:20)

    Ciao Ilaria, vorrei chiedere un consiglio, sono finita sul tuo blog e mi hai colpito molto. È già due volte che vado ad un ristorante e c'è un ragazzo che ha cercato di avere contatto con me. Ti spiego,la prima volta mi ha messo una mano sulla spalla sorrideva ,gentile ,la seconda idem ma quando ha trovato il momento giusto mi ha parlato chiedendomi cose Siccome non ci vado spesso non so come comportarmi, vorrei scrivergli ma non so se è fidanzato e di conseguenza non voglio sembrargli una bisognosa e facile...perche in fondo non lo sono ,ma non vorrei che poi questa conoscenza svanisse nel frattempo. Cosa mi consigli? Non è che pensa "forse lei non è interessata?" la prossima volta che vado in questo locale cosa fo? Grazie ila
    3
    Rispondi a bling Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (28 Settembre 2018 11:55)

      Ciao Bling, non conosci altri ragazzi? Che cosa ha di così speciale questo ragazzo, al di là di lavorare in un ristorante, di averti messo una mano sulla spalla e di aver scambiato alcune parole con te? Che cosa significa, secondo te, che ti ha messo la mano sulla spalle o ti ha chiesto cose? A che cosa, eventualmente, tu non "saresti interessata"?
      -6
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  9. Avatar di J.

    J. 1 anno fa (19 Ottobre 2018 20:20)

    Però voglio scegliere io. Io non sono bella né seducente, e per questo nessuno mi corteggia. Mi cercano solo ragazzi bruttissimi e insicuri che ci provano con me solo perché pensano di andare sul sicuro. E io devo passare la mia vita con elementi del genere che non mi piacciono? Ho avuto una storia con uno che non mi piaceva ed era l'unico che mi ha chiesto di uscire... piangevo tutti i giorni perché non ho potuto avere quello che mi piaceva. Cioè davvero, noi donne dobbiamo prendere quello che ci capita senza scegliere? No grazie, allora preferisco stare sola.
    0
    Rispondi a J. Commenta l’articolo

  10. Avatar di J.

    J. 1 anno fa (19 Ottobre 2018 20:26)

    Davvero, io penso che a non fare nulla ci si ritrova come è successo tante volte a me: quello che mi piace non mi vede nemmeno (magari mi vedrebbe se ci provassi io) e invece mi cerca chi proprio non mi piace. Ma davvero noi donne dobbiamo per forza stare con uno che non ci piace solo perché l'uomo ha diritto di scegliere e la donna no?
    -1
    Rispondi a J. Commenta l’articolo

  11. Avatar di Mirca

    Mirca 1 anno fa (24 Ottobre 2018 8:36)

    Ciao! Vorrei un consiglio. Ho conosciuto un ragazzo Facebook. Ci siamo scambiati I numeri. Non ci siamo mai scritti molto, max uno o due messaggi al giorno. Decidiamo di vederci. Passiamo una piacevolissima giornata, ci siamo anche baciati, lui dice che è stato bene e mi ringrazia per la giornata. Ma i giorni successivi non mi ha mai scritto, io nemmeno. Cosa posso fare?
    2
    Rispondi a Mirca Commenta l’articolo

  12. Avatar di Francesca

    Francesca 10 mesi fa (26 Febbraio 2019 17:26)

    Salve! Ma anche mandare un solo sms per prime quando si sta già frequentando una persona è sbagliato? Ho mandato un sms per prima al ragazzo che sto frequentando dicendo che non potevo uscire in questi giorni perché non stavo bene, non mi ha risposto. Ora io mi sento in colpa perché penso che gli ho fatto perdere interesse perché gli ho scritto per prima!
    -1
    Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 10 mesi fa (26 Febbraio 2019 20:41)

      Ma tu gli hai scritto gratuitamente? Cioè hai risposto a una domanda che lui non ti ha fatto? Per avvisarlo che non sei disponibile prima ancora che lui ti proponga qualcosa? SBAGLIATO. Ora non scrivere più, mi raccomando! :-)
      -2
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di Francesca

      Francesca 10 mesi fa (26 Febbraio 2019 21:42)

      No eravamo rimasti d'accordo che in settimana ci saremmo visti
      1
      Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (26 Febbraio 2019 22:16)

      Era per non deluderlo, per dargli il preavviso...
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Francesca

      Francesca 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 8:28)

      Si Ilaria hai colto perfettamente. Ho sbagliato?
      0
      Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 9:01)

      Francesca, non è giusto o sbagliato. Se siamo a questi ragionamenti, significa che tra te e l'altro non c'è niente. E poi bisogna farsi furbe, possibilmente essere furbissime, ma farsi furbe sarebbe sufficiente. La stragrande maggioranza degli uomini cerca una "botta e via" e fa la cosiddetta pesca a strascico, ci prova con tutte. Tu non hai sbagliato, perché non c'era niente su cui sbagliare. Ti sei mostrata molto disponibile e molto ingenua. Lui avrà pensato: "Ma che vuole questa da me?"
      -1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Francesca

      Francesca 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 10:09)

      Ma lui ha insistito per rivedermi. Io gli avevo già detto che se avesse voluto una botta e via si sarebbe potuto trovare un'altra io non ero disponibile, nonostante ciò lui ha detto che mi voleva non per il sesso. Io non gli ho mai mandato messaggi per prima, non sono mai stata pesante. Questo era il primo messaggio da parte mia.
      0
      Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 13:51)

      Francesca racconti dinamiche tanto comuni da risultare noiose e ridicole. Sono le solite schermaglie viste e riviste: "Io non sono una da una botta e via!" (lo dicono tutte e tutti gli uomini lo sanno) "Ma a me non interessi per il sesso!" ma che cosa vuoi che ti dica? "Guarda io volevo solo portarti a letto?" Non ti viene il sospetto che le persone ti dicano quello che NON pensano e che soprattutto raccontino un sacco di bugie, specialmente in determinati frangenti? Forse sei molto giovane e inesperta, ma le basi bisogna impararle subito...
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Francesca

      Francesca 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 16:17)

      Sto cominciando a capire e imparare, meglio tardi che mai. Comunque all'inizio le stavo capendo ste cose e mi stavo comportando nel modo giusto. Poi non so perché ho perso un po' di lucidità.
      0
      Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 10 mesi fa (26 Febbraio 2019 21:11)

      Meno male che so’ vecchia. Mamma mia sembrate uscite da “Le relazioni pericolose”
      -3
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 12:06)

      Anche le vecchie sbagliano, garantisco:-(
      0
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 17:51)

      Intendevo dire che mi sono ritirata a vita privata da tempo, e che non avrò mai più a che fare con queste schermaglie, noiose, offensive per l'intelligenza umana e dunque irritanti. Già che mi ci trovo, in una schermaglia, e il tizio è fuori.
      1
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di FrancescaF

      FrancescaF 10 mesi fa (26 Febbraio 2019 22:23)

      Un tale, mentre camminava per la via, vide sulla vetrina di un'oreficeria un annuncio di lavoro: "cercasi venditore con buona conoscenza delle gemme, degli orologi e della lingua inglese". Al che, decise di entrare. - Buongiorno, ho letto l'annuncio qui fuori. - Buongiorno, bene. Quindi lei sa vendere? - Eh insomma, direi di no, non l'ho mai fatto. - Sa valutare allora la qualità di un diamante o di un rubino? - Ehm no, non conosco molto bene le pietre, devo dire. - Ah, e cosa mi dice degli orologi? - Bah, neanche quelli conosco bene... - E l'inglese? - L'inglese non lo parlo. - Mi scusi, ma allora perché mai è entrato riferendosi all'annuncio? - Eh niente, sono entrato perché l'ho letto e volevo dire che non vengo. (perdonate, ma amo le metafore, credo abbiano un grande potere maieutico)
      2
      Rispondi a FrancescaF Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 8:17)

      Ah ah ah ah!
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 12:07)

      Ahahahaha :D Esempio calzante FrancescaF!! A volte si dà per scontato di essere nei pensieri di qualcuno e, per eccesso di "onestà", si rischia di passare per delle persone invadenti. In realtà questo è sintomo di molta insicurezza e, ahimè, anche di un po' di bisognosità.
      2
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 13:48)

      Anche tanta mancanza del senso della realtà e di realismo...
      2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 14:11)

      Assolutamente Ilaria. Tu ci insegni anche a fantasticare meno e voglio ringraziarti perché, grazie alle tue "dritte", sono riuscita a migliorarmi su questo aspetto e non solo (per esempio, sto imparando ad usare il cinismo quando occorre).
      2
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Francesca

      Francesca 10 mesi fa (27 Febbraio 2019 18:37)

      Ma anche io grazie ad Ilaria sono migliorata tantissimo. Prima ero peggio. Ahahaha! Menomale che c'è Ilaria altrimenti come faremmo?
      0
      Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

  13. Avatar di Carla

    Carla 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 10:41)

    Ilaria ciao. Da alcuni mesi c'è uno scambio di sguardi, sorrisi, occhiolini con uno sconosciuto. Ci incontriamo al semaforo. È divertente, nulla più. Io sono in auto con mio figlio, forse tutto ciò non evolve in nulla (uno scambio di parole) perché la presenza del bambino in macchina lo frena? Sono separata. La prossima settimana ho una consegna di documenti per lavoro nella via dove ci vediamo e sarò sola, fermarmi lì, fuori dalla macchina e attendere il suo passaggio per vedere se torna indietro, se procede per la sua strada, sarebbe cosa giusta? Ammetto che per me sarebbe un esporsi non da poco, non riesco a ragionare obbiettivamente.
    1
    Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 10:51)

      Hai davvero bisogno di una cosa del genere nella tua vita? Non hai nient'altro di divertente di cui occuparti? Di gratificante? Hai bisogno di queste fantasie e fantasticherie? Davvero?
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 11:13)

      Alla tua domanda se non ho altro di cui occuparmi, di divertente e gratificante ho avvertito un vuoto... Mi sento decisamente spiazzata... Non ho nessuno con cui confrontarmi, per questo ho scritto qui...
      2
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 12:11)

      Hai fatto bene a scrivere qui. Ti posso garantire che a partire da me troverai accoglienza e comprensione. E soprattutto una spinta per stare bene e non avere bisogno di fantasie per riempire vuoti. Ti abbraccio forte.
      3
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 12:25)

      Ti ringrazio sinceramente Ilaria. Ho avuto un tracollo ma era quello di cui inconsapevolmente avevo bisogno. Mi hai riportata alla realtà, a me stessa. Lavorerò su questo. Grazie di cuore, sorrido a te! Ciao!
      1
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di Margot

      Margot 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 12:35)

      Ilaria ha ragione, ormai, dopo tante fantasticherie e delusioni varie, trovo altro di meglio sul quale dedicare la mia attenzione e le mie energie senza pensare ad uomini e al perché un uomo mi guarda ma non si fa avanti.
      1
      Rispondi a Margot Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 10 mesi fa (28 Febbraio 2019 13:08)

      Ciao Margot. Aver scritto qui sul blog è stata certamente una salvezza per me. Ilaria mi ha fatto riflettere, e su questa base posso finalmente ripartire. Da oggi non mi porrò più quesiti fantasiosi sugli uomini e vivrò in modo funzionale giorno dopo giorno. E continuerò sulla mia strada, probabilmente incontrerò ancora lo sguardo dello sconosciuto, ma sarà irrilevante questa volta, e girato l'angolo penserò a me stessa e ai miei progetti da rimettere in campo. Ciao e grazie per la tua risposta!
      1
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

  14. Avatar di Francesca

    Francesca 10 mesi fa (1 Marzo 2019 11:24)

    Ilaria mi viene da ridere quando dici che se mandiamo un sms per prime agli uomini soprattutto all'inizio della conoscenza, il tipo in questione dice: che vuole questa da me? Ahahaha!
    0
    Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

  15. Avatar di Lorella

    Lorella 2 anni fa (9 Maggio 2018 17:26)

    Cara Ilaria ,un consiglio ...se ho sbagliato inizialmente e dopo i primi contatti in cui era lui a cercarmi e poi ha smesso (per un’infinita’ di suoi problemi lavorativi e personali...lui vuole procedere con molta calma),ed io ho preso a cercarlo volendo delle conferme sul fatto se fosse interessato oppure più ad una frequentazione con me,è possibile ora porvi rimedio?Sopratutto non stressandoli più e lasciandolovtranquillo di cercarmi lui?(se lo fa)Grazie della risposta..buona giornata
    0
    Rispondi a Lorella Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (9 Maggio 2018 17:40)

      Ciao Lorella. Coloro che hanno un'infinità di problemi lavorativi e personali, se è vero, meglio non frequentarli, se non è vero significa che stanno accampando scuse per non vivere una relazione. "Voglio procedere con molta calma" è una frase fatta sentita mille volte la cui traduzione è: "Mi interessa zero". Nella tua vita non c'è qualcuno/qualcosa di più divertente e interessante? :)
      -2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Lisaa

      Lisaa 8 mesi fa (6 Aprile 2019 1:40)

      Ciaoo ilaria...ma BISOGNA essere dirette...quandoo una persona non si fa sentiré tutto i giorni ???
      -2
      Rispondi a Lisaa Commenta l’articolo

  16. Avatar di Margherita

    Margherita 8 mesi fa (4 Aprile 2019 16:23)

    Ciao a tutte! Spero tanto che qualcuno possa consigliarmi. Ho 26 anni e un ragazzo da quasi cinque anni ma, ho preso una sbandata colossale per un ragazzo che incontro quasi tutti i giorni in università. Tutto ebbe inizio l'anno scorso, sguardi sfuggenti e quasi disinteressati da ambo i lati. Il "problema" è sorto a Novembre, corso di procedura penale, ci guardiamo intensamente per un paio di secondi, lui lì, sicuro di sé, perfetto nella sua perfezione, e io che mi innamoro perdutamente. Pochi giorni dopo lo rincontro in biblioteca, chiedo se il posto accanto al suo sia libero e non sapendo come approcciare poco dopo gli scrivo un "ciao" a matita sul quaderno mentre stava studiando (mossa un pò adolescenziale lo ammetto), da lì ci presentiamo e parliamo brevemente degli esami. I giorni seguenti iniziamo a salutarci, una mattina mentre andavo a prendere un caffè con la mia amica, chiedo se anche lui lo voglia, ma declina gentilmente l'offerta. Ora, mi ritrovo qui, ad Aprile , a pensare ancora a lui, allo sguardo che ci siamo scambiati pochi giorni fa in corridoio mentre ci salutavamo , ho tentato di parlarci altre due volte, lui sempre molto cortese ed educato mi risponde, ma finisce lì, non ha mai ricambiato la mia offerta di prendere un caffè insieme, spesso lo ritrovo a fissarmi ma, non capisco perché è così restio nel farsi avanti o nel parlarmi di sua spontanea volontà. Non credo sappia che io abbia già un ragazzo, non riesco a capire se è timidezza, se quando è con i suoi amici viene preso in giro o se semplicemente se la tira. Fatto sta che da Novembre non posso fare a meno di pensarlo continuamente. Mi scuso per il monologo, accetto qialsiasi consiglio.
    3
    Rispondi a Margherita Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (4 Aprile 2019 16:37)

      Margherita, 26 anni e studi giurisprudenza. Bene. Credo sia quasi ora di laurearti, anche. Ma come si fanno a scrivere a 26 anni, nel 2019 frasi come: "perfetto nella sua perfezione, e io che mi innamoro perdutamente". Ora, o usi queste frasi per riempire romanzetti di serie C che però potrebbero avere un buon successo di pubblico, dandoti anche da vivere, o termini velocemente giurisprudenza, molli il tuo attuale ragazzo che cinque anni di relazioni insoddisfacente sono inaccettabili a 26 anni (ma anche a 56, 76 e 98) e ti metti a fare (e a pensare) qualcosa di serio o cambi blog.
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Mononoke

      Mononoke 8 mesi fa (4 Aprile 2019 17:46)

      Superba!
      1
      Rispondi a Mononoke Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 8 mesi fa (4 Aprile 2019 18:09)

      Fantastica Ilaria :D
      2
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Vanessa

      Vanessa 8 mesi fa (4 Aprile 2019 16:52)

      Ciao Margherita Ho 26 anni anch'io! Mi sono capitate situazioni del genere. Capisco che tu sia invaghita di lui, ma ti consiglierei di lasciar perdere. Ho notato che i ragazzi gentili ed equilibrati usano appunto questa tattica di essere educati, ma tenere le distanze per non ferire i tuoi sentimenti. Secondo me sarebbe meglio non insistere, non aspettarti nulla. Cerca di sviluppare un rapporto amichevole e disteso e accetta la prossemica che desidera mantenere, così, eventualmente, ti sarai fatta un buon amico, che di questi tempi non è male, oppure gli dai modo di approcciarsi senza ansia, ma temo che non sia questo il caso. Una sbandata può capitare, ma può darsi che sia un fuoco di paglia. Con me funziona parlarne con persone fidate e scrivendo, per non dovermi reprimere. Spesso poi passa tutto per i fatti suoi (anche se sul momento non sembra!)
      6
      Rispondi a Vanessa Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 8 mesi fa (4 Aprile 2019 18:14)

      @Vanessa: ma che tattica?! Buongiorno, buonasera, tu fai la svenevole e io sono gentile. Che devo fare? Prenderti a calci, o iniziare una discussione sui miei veri sentimenti (e chi sei?), o consigliarti lo psicologo? Il tragico è che uno (che a me sembra) normale a voi pare il principe azzurro o addirittura uno che usa qualche tattica. Stiamo messi male eh?
      -3
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Vanessa

      Vanessa 8 mesi fa (4 Aprile 2019 20:59)

      Non so quali siano le ragioni che ti spingono a vomitare bile addosso a una sconosciuta, ma so che farlo non ti aiuterà a stare meglio con te stessa. Non mi pare di aver inneggiato a razzismo, sessismo, omofobia, stereotipi, violenza o altri temi sensibili, quindi onestamente non comprendo questa reazione.
      6
      Rispondi a Vanessa Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 8 mesi fa (4 Aprile 2019 22:00)

      Ma no, nessuna bile, semmai ero sarcastica e sorpresa. Si anche un po’ irritata per i fotoromanzi che si creano dal nulla, ma non con te. Commenti da leggere con il tono: e che diamine! Non saper distinguere una gentile ed educata indifferenza e prenderla per una “tattica” mi sembra indicativo della situazione in cui stiamo messi, ma tutti. Evidentemente, la gente che gira è talmente brutta profittatrice e maleducata, che uno che a me sembra normale (perché non ci prova, non si approfitta, non tratta male, non respinge ecc) non viene interpretato. Io nella storia vedo una che si sogna un tipo, fa diverse e forse inopportune avances (essendo fidanzata: se fosse stato un uomo come lo avremmo giudicato?), e il tipo che non se la fila, ma gentilmente, e cioè come si dovrebbe fare. In certi ambienti, lo chiamano “tatto”, specialmente nei confronti delle signore che si espongono. Per non essere scortesi, si fa finta di non aver notato le avances. Robe che solo noi anziani ricordiamo, evidentemente :) poi non lo so, magari invece lui è un gatto morto a tempo perso, può anche essere. A leggere il commento e le risposte ho avuto come un senso di surrealtà, o di sovra-interpretazione, ecco. Certamente non ce l’avevo con te, tutt’altro, mi spiace per il tono.
      -1
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Vanessa

      Vanessa 8 mesi fa (4 Aprile 2019 22:39)

      "Per non essere scortesi, si fa finta di non aver notato le avances". Non è una tattica? Cito dalla Treccani, seconda definizione: "fig. Il modo di agire e di comportarsi che viene considerato il più adeguato e conveniente per raggiungere un determinato fine o risultato". Non mi sembra di aver mancato così platealmente il corretto utilizzo del termine. In secondo luogo, ho risposto a Margherita perché ha la mia età. Tu mi scrivi che sei più "vecchia" (non so di quanto) ma se già sono dieci anni, la tua educazione e percezione di determinate cose cambia, e di molto. Una ventiseienne del 2019 non è una ventiseienne di dieci, venti o trent'anni fa. Questo non significa che ci dobbiamo precludere la possibilità di imparare, ma i mezzi e le sfide si sono diversificate e continueranno a farlo nel corso del tempo. Io mi sono permessa di rispondere a Margherita solo ed esclusivamente perché mia coetanea, sentendomi in sintonia con determinate difficoltà, idee ed emozioni che ha espresso. Siamo una generazione un po' naif, spesso con poco senso pratico, ci vietano quasi di averlo, ma tirarci un pugno in faccia non ci farà svegliare, ci farà solo stramazzare al suolo svenuti. Comunque, accetto le tue scuse.
      6
      Rispondi a Vanessa Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (4 Aprile 2019 23:08)

      Ciao Vanessa, hai ventisei anni. Nessuno ti deve niente, ma proprio nessuno. Questo può permetterti di essere un po' meno naif. Quindi, primo consiglio, vivi come se nessuno ti dovesse niente. Secondo consiglio: parla di te e per te. Non di te come appartenente a un gruppo con il quale credi di avere delle somiglianze e non appartenente a un gruppo con il quale credi di avere delle dissomiglianze. Ti dò questi consigli, che puoi prendere in considerazione oppure no (ovvio!) perché un atteggiamento diverso può portarti a molte delusioni. Non è detto che i miei consigli tu li possa ritenere utili adesso, ma puoi pensarci. Non entro nel merito della definizione di "tattica" e ho una curiosità. Con il tuo primo commento rivolto a Margherita, riferendoti al comportamento del ragazzo del quale si parla, in sostanza quale messaggio volevi trasmettere, quale concetto volevi esprimere? Sono sinceramente curiosa. Perché il nodo è questo.
      -2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Vanessa

      Vanessa 8 mesi fa (5 Aprile 2019 0:21)

      Buonasera Ilaria, semplicemente che è meglio lasciar perdere. Ma visto che non so assolutamente nulla di questa ragazza, se ha avuto magari a che fare con depressioni, disabilità, lutti recenti o altro, volevo essere gentile.
      3
      Rispondi a Vanessa Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (5 Aprile 2019 15:15)

      Io credo che sia utile essere gentile con tutti a prescindere da orribili scenari seppure parziali e totalmente immaginari. Sono completamente d'accordo con te: in una situazione come quella è meglio lasciar perdere, ma non perché il ragazzo in questione usa delle "tattiche", ma perché è evidente che lui non è interessato e che lei con la sua fantasia si sta facendo del male.
      3
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Atolla

      Atolla 8 mesi fa (5 Aprile 2019 21:55)

      Commento off topic ma non del tutto: ho notato che sono riapparsi i triangolini per votare i commenti, è un caso, una svista? Solo curiosità :)
      0
      Rispondi a Atolla Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (5 Aprile 2019 21:59)

      E' voluto. Ci sono persone che fanno cose che decidono di fare.
      -3
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Atolla

      Atolla 8 mesi fa (7 Aprile 2019 18:43)

      "Ci sono persone che fanno cose che decidono di fare". Bastava dire che era intenzionale. Scusa se ho chiesto eh.
      4
      Rispondi a Atolla Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 8 mesi fa (7 Aprile 2019 18:58)

      Ciao Atolla. Tu hai chiesto se era un caso o una svista. Hai fatto una domanda con due presupposizioni non propriamente lusinghiere. E io ti ho risposto che era voluto, perché è vero che io commetto errori e che talvolta i sistemi possono creare piccoli problemi. E' vero soprattutto che il più delle volte si cerca di andare in una certa direzione volontariamente, facendo il meglio. So che ti aspetti e vi aspettate sempre il massimo della gentilezza e del rispetto, d'altra parte è utile tenere presente che a un certo genere di domande si possono ottenere un certo genere di risposte. Siccome si lavora duro per offrire il meglio non è il massimo sentirsi "suggerire" (in buonissima fede, lo so perfettamente) che si è in balìa di una svista o del caso. Anche se, ripeto, di sviste ne commetto e ne commettiamo.
      -1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  17. Avatar di Lucy

    Lucy 6 mesi fa (12 Giugno 2019 11:02)

    Necessito di un consiglio!! Situazione: Ci incontriamo in discoteca, scambiamo due parole, non so come si chiama, il giorno dopo lo cerco su instagram, dopo un elevato stalking un'amico gli gira il mio numero e mi scrive, parliamo tutta la sera, gli mando un messaggio la mattina e poi la comversazione muore, cosa faccio?
    1
    Rispondi a Lucy Commenta l’articolo

  18. Avatar di Rachele

    Rachele 2 anni fa (11 Dicembre 2017 20:19)

    Ciao. Vorrei un consiglio. Abito in paesino della Calabria, quindi penso immaginerai la mentalità. Ho conosciuto un ragazzo in discoteca, e mi ha chiesto il numero. Abbiamo messaggiato il primo giorno. Poi il secondo gli ho scritto io dicendogli di ridarmi la sciarpa che mi aveva preso per scherzo. Fatto sta che mi scrive di rado, si collega su whatsapp e non mi scrive. Ora sto evitando completamente di scrivergli. Ci siamo messi d'accordo che usciamo sabato. A questo proposito cosa dovrei fare? Come posso conquistarlo?
    1
    Rispondi a Rachele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (11 Dicembre 2017 21:09)

      Com'è la mentalità?
      -4
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (11 Dicembre 2017 22:37)

      Io recupererei la sciarpa e lascerei lui dov'e'.
      -4
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (11 Dicembre 2017 22:39)

      Soprattutto, a proposito di sciarpa, come si è permesso costui di appropriarsene? Cioè, ci rendiamo conto qual è la cultura e il modus operandi di certi soggetti? No, dico io, come siamo messi? E, mi spiace dirlo, questi hanno donne adoranti attorno a loro...
      -4
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (12 Dicembre 2017 7:12)

      Infatti, e' proprio un comportamento da marmocchi. A me avrebbe fatto inca**are gia' da piccola, figurarsi da adulta. Altro che "simpatico scherzetto". Il punto e' che c'e' chi vede chissa' che significati amorosi reconditi in uno scherzetto stupido, per giunta fatto da uno sconosciuto.
      -7
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (12 Dicembre 2017 10:41)

      A me non sembra un comportamento da marmocchi. A me sembra un furto, un atto che viene da un cultura del sopruso e dell'abuso, soprattutto nei confronti delle donne. Cominciamo bene...
      -5
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Cla

      Cla 2 anni fa (12 Dicembre 2017 11:22)

      Non so quanti anni abbia Rachele (e non so se lei personalmente lo abbia mai visto), però ricordo che nel film '3 metri sopra il cielo' (che anni fa era un cult per gli adolescenti) il protagonista sfilava un foulard dai capelli della protagonista in discoteca per sedurla... Ecco, basta veramente poco per influenzare la visione della realtà di una generazione di ragazze! :)
      -5
      Rispondi a Cla Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (12 Dicembre 2017 11:43)

      Appunto, mettiamo subito una cosa in chiaro: la violenza la farà da padrona. Tutto qui.
      -5
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (12 Dicembre 2017 12:20)

      Speriamo di no! Per questo dicevo di recuperare il maltolto e lasciare li dov'e' il tipo (cafone arrogante e ladro non gentiluomo). Mi ricordo che da piccola mi dissinnamorai di una cotterella per un compagno di classe (IV elementare) che mi aveva strappato di mano, rovinandoli, dei gelsomini raccolti dalla mia mamma. Gli diedi un cazzotto e non lo rimpiango, ma la maestra (trentenne ma con mentalita' da Medioevo del Terzo Mondo) mi rimprovero' dicendomi che ero esagerata. A 9 anni avevo capito tutto. Ne approfitto per dedicare un sentito vaffancuore a tutte le persone, a cominciare da quella maestr...onza, che mi hanno fatta sentire in torto quando sapevo di essere nel giusto.
      -4
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Simo

      Simo 6 mesi fa (2 Giugno 2019 12:49)

      Ciao Ilaria,molto interessante questo articolo. In merito vorrei raccontarti la mia storia. Sono sposata e ho iniziato una relazione da un paio di mesi con un uomo sposato...ci conocevamo già tramite amici in comune ma ci vedevamo raramente. Frequentiamo la stessa palestra e da settembre lui inizia sempre ad avvicinarsi a me per parlare, sempre garbato e gentile... parliamo del più e del meno e finisce lì. Poi avendo preso confidenza ci scambiamo i contatti verso marzo e iniziamo a sentirci tutti i giorni... spesso anche nei week quando potevamo ma sempre in chat mai telefonate. Abbiamo molto feeling e cose in comune...e tanta attrazione fisica. Ovviamente ad aprile sono iniziati i nostri primi incontri è l'ultimo risale a mercoledì scorso....ma ho notato che sta iniziando a distaccarsi....mentre prima si chiacchierava e scherzava sempre,appena usciva di casa ne approfittava per mandarmi un messaggio,adesso i messaggi sono diminuiti. Stamattina nemmeno il buongiorno mi ha mandato(aspettavo lui perché ieri l'ho scritto io per prima).  Io non mi faccio nessuna paranoia, sono qui solo per dei consigli sul suo comportamento, perché lo so benissimo che è una storia solo di sesso...ma non capsico questo improvviso allontanarsi...luo che mi ha sempre detto che è per il dialogo sempre e comunque! Io ovviamente non l'ho scritto stamattina e non lo scriverò di certo per prima...voglio anche io allontanarmi per vedere se mi cerca o meno. Magari ho pensato che ha altre distrazioni...come me ha trovato altre... Non ci sentiamo da venerdì pomeriggio,lui non mi ha mai scritta e nemmeno io...voglio vedere se gli "manco" e se mi cerca lui. Dall'articolo sembra che sia la mossa giusta....cosa mi consigli? Grazie in anticipo.
      -3
      Rispondi a Simo Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 6 mesi fa (2 Giugno 2019 12:57)

      Ma sai, siete impegnati entrambi, ovviamente è una storia di sesso che lui usa per diversivo e aumentare la propria autostima. Tu per che cosa? Tu dici che è una storia di sesso e vorresti comportarti come se fosse una storia d'amore. Ma sì avrà altre, avrà perso interesse, si sarà impigrito. Visto il giro del fumo, ricordati di usare il preservativo, perché queste storie intrecciate tra persone ineccepibili sono quelle più a rischio...
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (12 Dicembre 2017 13:21)

      Ciao Cla, sono d'accordo! :) Film che condizionano le generazioni sono sempre esistiti... Soprattutto quando il pubblico al quale si rivolgono è composto prevalentemente da adolescenti
      0
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela T

      Emanuela T 2 anni fa (12 Dicembre 2017 11:40)

      A me sorprende questo passaggio " Fatto sta che mi scrive di rado, si collega su whatsapp e non mi scrive. " e subito dopo " come posso conquistarlo?". Il bigliettino da visita del signore è comunque negativo, non penso serva altro. Per quanto riguarda il farsi dare indietro quanto ci appartiene, io adotto sempre la migliore delle soluzioni, ossia faccio chiamare da un amico. Preferisco non scomodarmi e agiscono molto velocemente non potendo tergiversare.
      -5
      Rispondi a Emanuela T Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 2 anni fa (12 Dicembre 2017 12:12)

      Certo che e' un furto in se' e per se' ed e' anche un comportamento arrogante; da marmocchio intendevo dire che il furto e' un gesto finto scherzoso che viene erroneamente interpretato dalla ragazza come un pretesto galante. Se si pensa questo, ahi ahi ahi...
      -8
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Giovanna

      Giovanna 1 anno fa (2 Novembre 2018 3:41)

      Salve, Ioo racconterò in breve ciò che sto vivendo da mesi: il mio incubo. Dopo 4 anni di relazione, sei mesi fa Qualcuno mi invia un sms con le prove tradimento..... Lui conferma il trattamento ed io lo caccio subito di casa. Poi però inizio a pentirmi mi mancava lo cerco, ma sembra che lui non abbia nessuna intenzione di tornare a casa. Entro in depressione, non lo cerco più dopo un mese mi cerca con un messaggio che non lasciava trasparire nulla........ Son passati 6 mesi così sms da parte mia più che altro...... Lui sempre contento di sentirmi ma mai fatto un passo(siamo lontani per lavoro) Alla fine gli ho chiesto apertamente perché era ormai così lontano, lui continua a dirmi che si vergogna per quello che non scrive.... Ma che io lo posso fare..... Una settimana fa siamo rientrati in città, eravamo vicini..... Ed io pensando che lui si vergognare sempre ho chiesto io di vederci..... Lui ha detto non se la sentiva, a quel punto son scoppiata dicendogli di uscire dalla mia vita completamente.... Lui dispiaciuto che io ero incazzata, ma convinto che ora come ora non si può tornare insieme Dopo qualche giorno gli scrivo dicendogli che io son qui e se lui vuole ci si confronta dopo mesi di sms.... Lui mi ha detto certo appena torno ti chiamo........ So che non dovrei mai cercarlo dopo quel che ha fatto..... Mi manca ma lui si è messo in una posizione forte, mi dice che gli manco che sono importante ma che non fa nulla perché si vergogna e non è giusto che mi venga a rompere non se lo merita e che io non lo perdonerei mai..... Che ne pensate?? Cosa devo fare a questo punto?
      0
      Rispondi a Giovanna Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 anno fa (2 Novembre 2018 9:58)

      Alcuni messaggi mi fanno venire in mente quelli che - sempre più spesso - cercano nei cestini della pattumiera. Nella mia città, che è una metropoli dove molti arrivano nella speranza di trovare maggior benessere ma molti altri si "urbanizzano" per raccogliere le briciole che cadono dalle tavole di chi sta meglio di loro, sono scene che vedi quotidianamente, a qualsiasi ora del giorno (e della notte). Un tempo lo facevano di nascosto, per vergogna, ora il bisogno è tanto e tanto diffuso che chi lo fa, lo fa con la massima naturalezza. Si tratta di persone che hanno un bisogno economico ai limiti della sopravvivenza, stringe il cuore e si comprende. La domanda di fronte a messaggi come i tuoi Giovanna è: ma davvero, non sei stata maltrattata, offesa, umiliata abbastanza? Ne vuoi ancora? Non ti basta? Che aspirazioni hai? Che cosa vuoi per la tua vita? Non sei qui a riconoscere di stare in un rapporto malato in cui il 90% della disfunzionalità l'hai portata tu e questo criminale, al quale hai steso il tappeto rosso, sta solo sadicamente approfittando dei tappeti rossi che tu gli stendi dicendogli: "Prego, approfittati di me, puoi andare sempre oltre, tanto io non mi fermo di fronte a nessuna umiliazione, fai anche peggio e io sarò ancora più zerbino. Schiacciai senza remore, te lo chiedo io. Anzi, lo imploro. Il fatto che tu mi umilii e mi maltratti dà un senso alla mia vita, continua, ti prego.". Dicevo non sei qui a riconoscere il tuo comportamento assolutamente distruttivo e a chiedere sostegno per modificarlo. No, no, tu sei qui a chiedere consigli sentimentali. Per favore, no, sei nel posto sbagliato. Se non sei tu a fermarti, sono io a dirti che basta, stop, fine.
      1
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 1 anno fa (2 Novembre 2018 13:01)

      Penso che queste persone non vanno "riciclate" in nessun modo, per nessuna ragione al mondo. Vanno eliminate. Eliminate. ELIMINATE. Senza ripensamenti, senza esitazioni. Il perdono in questo caso andrebbe concesso solo a se stesse, per aver fatto in modo che un soggetto del genere entrasse nella propria vita.
      0
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Carla

      Carla 5 mesi fa (1 Luglio 2019 20:27)

      Ho rivisto il mio ex in un contesto di gruppo e dopo lui mi ha invitata a bere una birra. Abbiamo parlato del più e del meno poi io sono andata via dopo una 20ina di minuti. Gli ho chiesto via email se era il caso di ricambiare l'invito e lui mi ha ringraziato della proposta. Ha detto che mi avvertiva quando fosse venuto nella mia zona, ma fino ad ora no news. Io saprei dove trovarlo peeche
      1
      Rispondi a Carla Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 5 mesi fa (1 Luglio 2019 21:21)

      Mi sa che manca un pezzo...
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  19. Avatar di Mary

    Mary 2 anni fa (5 Maggio 2018 2:48)

    Ciao Ilaria, ho letto l'articolo però ho una domanda da farti: a me interessa un uomo più grande di me ( io 26 lui 48), con lui solo sguardi e da poco il saluto perché prima non ci conoscevamo. Non avendo lui nessun social, come faccio ad approcciarlo? Nel senso, in questo caso vale la regola del "non fare la prima mossa"? Perché visto che non frequentiamo proprio gli stessi posti le possibilità di vederlo e parlarci sono poche e per questo avrei pensato di reperire il suo numero e scrivergli. É sbagliato buttarsi così, considerando anche la differenza d'etá?
    3
    Rispondi a Mary Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela T

      Emanuela T 2 anni fa (5 Maggio 2018 11:07)

      Ciao Mary, il problema non è tanto il fare la prima mossa, ma approcciarsi nel modo giusto e meno invadente. Chiedere il numero di cellulare in giro e mandargli messaggi non è semplicemente fare la prima mossa, ma esporsi in modo molto fraintendibile ad una persona di cui non sai nulla o comunque, nelle migliori delle ipotesi, apparire come molto invadente. Lui ha 48 anni, è probabile dunque che non sia libero e devi muoverti dando per assodato che potresti imbatterti in una persona impegnata ( attenta che molti si dichiarano liberi pur essendo impegnati, tieni conto anche di questo ). Ad ogni modo visto che vi salutate, puoi essere più insistente con lo sguardo, ossia mantenerlo più a lungo e sorridergli, se anche lui ti trova interessante a quel punto potrebbe avvicinarsi. Ti invito però nuovamente a prestare moltissima attenzione a chi hai davanti e alle informazioni che può fornirti, eventualmente parlando anche con qualche conoscente in comune per un confronto.
      -2
      Rispondi a Emanuela T Commenta l’articolo

    • Avatar di Mary

      Mary 2 anni fa (5 Maggio 2018 17:36)

      Cara Emanuela, in effetti l'unico modo per approcciarlo è quello che hai detto tu (sguardi, sorrisi, etc.). A dire il vero è stato lui una sera a rivolgermi la parola ed è da lì che l'ho notato e la volta successiva salutato. Lui ricambia negli sguardi e nei sorrisi però nulla di più. Non ho avuto più modo per ora di parlarci. Il problema è che io ho poca pazienza, vorrei instaurarci già un rapporto ma mi rendo conto che non è così semplice ecco perché mi era balenata l'idea del numero (per accelerare i tempi insomma). Però sono consapevole di rischiare tanto esponendomi così. Spero che la cosa abbia a breve risvolti positivi. Per quanto riguarda lui so che non è momentaneamente impegnato, almeno così si dice.
      3
      Rispondi a Mary Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (9 Maggio 2018 18:40)

      Cara Mary, la differenza di età non è così importante se non che ti troveresti di fronte a due possibilità: 1) se lui è mediamente cretino, trovandosi corteggiato da una donna molto più giovane, si divertirà molto all'idea e potrebbe anche giocarci; 2) se lui è mediamente intelligente penserà di avere a che fare con una donna giovane, sì, ma che si comporta come un'adolescente. In ogni caso, che cosa vorresti scrivergli e che cosa pensi di ottenere scrivendogli, dopo aver "reperito" il suo numero per vie traverse?
      -3
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Mary

      Mary 2 anni fa (10 Maggio 2018 18:30)

      Cara Ilaria, intanto ti ringrazio per avermi risposto. Sinceramente non saprei cosa scrivergli anche perché non vorrei esagerare con lusinghe per avere gli effetti che mi hai illustrato tu sopra. Vorrei solo fargli capire che è da un po' che l'ho notato e che ho deciso di contattarlo per scambiare due parole visto che non c'è mai occasione per farlo e magari andare a bere qualcosa insieme. La mia paura è che sia veramente troppo agire così spudoratamente perché sarebbe come servigli il tutto su un piatto d'argento senza farlo penare un po'. Però al momento non vedo altre soluzioni concrete per approcciare più da vicino con questa persona. In giro lo vedo spesso, ma nella maggior parte dei casi al volo; lui mi guarda, io lo guardo, ci sorridiamo, ci salutiamo ma stop. Ed io vorrei andare ad uno step successivo. Mi sembra di stare in un limbo e di non avere la chiave giusta per agire.
      6
      Rispondi a Mary Commenta l’articolo

    • Avatar di Anna

      Anna 2 anni fa (10 Maggio 2018 19:57)

      Dici che è timido?
      -7
      Rispondi a Anna Commenta l’articolo

    • Avatar di Mary

      Mary 2 anni fa (11 Maggio 2018 10:07)

      Anna non penso lo sia. Forse non vuole sbilanciarsi troppo visto che la differenza d'età non é poca... purtroppo non lo conosco, non posso dare sentenze certe!!!
      5
      Rispondi a Mary Commenta l’articolo

    • Avatar di Goccia

      Goccia 9 mesi fa (26 Marzo 2019 11:04)

      Io non cerco per prima. Semplicemente perché sto bene come sto. Ho un tetto, cibo, il corpo coperto adeguatamente... Non ho neanche bisogno di hobbies per non avere bisogno di cercare un uomo..e comunque di hobbies ne ho lo stesso, perché mi piace farli. Ero con un'amica in un locale ed un uomo mi fa mandare il suo bigliettino dal cameriere, prima di andare via. Un uomo molto bello. Ci ho voluto provare anche se già vedevo il problema nel doverlo contattare io per prima. Dopo solo 2 settimane si era già permesso di chiedermi "senti io ci esco ancora con te ma solo se mi dici se sei porca abbastanza a letto oppure no". No guarda, il tuo amico e il tuo bigliettino te li puoi tenere nei pantaloni tutti e due. Vabbè ho voluto risbatterci la testa, solo per sperimentare di nuovo qualcosa che già sapevo. Ora basta però. Un altro bigliettino finirà nella pattumiera. Se vuoi vieni da me al tavolo, ti presenti e prendi (anche ) il mio di numero..oppure no. Non c'è scampo ragazze. Se scrivi o telefoni per prima (per fare che poi?) sarai umiliata e trattata in questi modi e non ne uscirai. Meglio allora continuare a frequentare quello stesso locale (se ti piace) e vedere se lo incontri di nuovo magari con lui che ti viene a chiedere (e stavolta di persona) come mai non ti sei fatta sentire??? Invece ormai è finita in note sgradevoli ed irrecuperabile. Crea le regole tue personali e NON scavalcarle MAI. Specialmente per uno sconosciuto. Valgo più io che lui. Se non ci rispettiamo e valutiamo noi, loro ci tratteranno come se ci avessero incontrate all angolo della strada a battere. Non mi serve una relazione qualunque. Esigo una piena di rispetto. O nessuna.
      2
      Rispondi a Goccia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 9 mesi fa (26 Marzo 2019 11:43)

      Curiosità: ma l'"abbastanza" quanto deve essere? :D :D :D
      2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Goccia

      Goccia 9 mesi fa (26 Marzo 2019 11:49)

      Ahahah brava!
      0
      Rispondi a Goccia Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 9 mesi fa (26 Marzo 2019 21:32)

      Forse per essere abbastanza porca bisogna grugnire a letto? 😂😂😂 Comunque, uno che dice cosi, piu' che un uomo, mi sembra un quattordicenne pippaiolo e un po' scemo. Meglio lasciarlo solo ad eccitarsi con i pornazzi, che e' meglio!
      -1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 9 mesi fa (26 Marzo 2019 21:38)

      Giusta osservazione, Gea, quella sul quattordicenne, centratissima. Sai io voglio sempre imparare cose nuove, soprattutto in certi campi, quindi mi interessava avere dettagli... :D :D :D
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 9 mesi fa (26 Marzo 2019 22:03)

      Grazie, Ilaria! :) Concordo: ci sono sempre tantissime cose da imparare... adesso anche l'imitazione dei maiali! :P :D Buona serata!
      -1
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Carlotta

      Carlotta 9 mesi fa (26 Marzo 2019 11:57)

      Grande!
      0
      Rispondi a Carlotta Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 9 mesi fa (26 Marzo 2019 17:28)

      Io avrei risposto: "Mai abbastanza per te, tesoro!" E poi via, lontano da questo povero idiota.
      -1
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Irene

      Irene 9 mesi fa (26 Marzo 2019 18:16)

      Hai fatto bene.misogino del *azzo.
      -4
      Rispondi a Irene Commenta l’articolo

    • Avatar di Adele

      Adele 2 mesi fa (17 Ottobre 2019 10:08)

      Ciao! Io credo che Emanuela Ti abbia perfettamente ragione. Nel tuo caso, poi ci vuole maggiore prudenza, perché sono tanti gli uomini che, in virtù proprio della maggiore età, vogliono manipolare e prendere in giro le ragazze "in fiore".
      -2
      Rispondi a Adele Commenta l’articolo

  20. Avatar di Barbara

    Barbara 2 mesi fa (17 Ottobre 2019 10:04)

    Buongiorno Ilaria, È assolutamente vero! Fa star meglio essere cercate!! Io ho conosciuto in chat da un paio di mesi un uomo col quale ho conversato moltissimo, praticamente quasi tutti i giorni e ci scrivevamo per ore... Lui mi diceva (e mi dice ancora) che era molto che non trovava una persona così interessante in chat (e per me era ed è la stessa cosa) Dopo un mesetto circa di chat mi ha chiesto di vederci e l'incontro è andato benissimo! Ci siamo piaciuti anche dal vivo e fisicamente (che a volte sai vedendo solo delle foto può succedere di rimanere delusi,'ma non è stato il nostro caso) Dopo una settimana circa di chat mi ha chiesto il secondo incontro che è andato altrettanto bene e poi lo scritto da parte sua si è un po' diradato nel senso che lo contattavo prima io e lui comunque rispondeva subito e con piacere... Ti faccio presente che è un tipo particolare e cioè che non ha un rapporto di coppia dalla notte dei tempi e non ha praticamente amici... solo relazioni un po' superficiali tipo uscite con colleghi di lavoro, e cose del genere... Lui dice che ha una visione molto romantica dell'amicizia e dell'amore e che quindi non trova la persona giusta e gli amici giusti. Cmq tornando ai contatti, ci siamo poi visti una terza volta e io gli ho fatto presente qs cosa che lo cercavo per prima quasi sempre io.. lui mi ha risposto che non vuole troppo invadere il mio tempo/spazio.. Prima però, quando chattavamo solo, questo problema non se lo poneva per niente! Anzi! E a me faceva molto piacere che mi cercava! Adesso che non sento più qs sicurezza non so più se contattarlo ancora io per prima (l'ho già fatto più volte ma ora mi sono un po' demotivata anche se lui risponde sempre con piacere e non lo percepisco diverso) Considera anche che caratterialmente è un po' timido e insicuro - peraltro senza motivo xchè non gli manca veramente nulla iniziando dall'intelligenza, l'istruzione e poi tutto il resto.. L'unica cosa negativa fra di noi è che io ho 10 anni più di lui ma quando gliel'ho fatto presente lui mi ha detto che non gli importava!! Sono sicura che se lo contatto lui c'è però ora mi va che lo faccia lui dopo almeno tre volte che l'ho fatto io! Mi piacerebbe un tuo parere! Grazie mille!
    -1
    Rispondi a Barbara Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 mesi fa (17 Ottobre 2019 10:17)

      Ciao Barbara, il fatto che costui sia timido e insicuro e che non abbia storie dalla notte dei tempi e che per giunta non abbia amici perché ha un'idea romantica dell'amicizia e dell'amore e che tu l'abbia conosciuto via chat standoci ore e ore non ti dice niente? Ti sembrano tutti segnali positivi e rassicuranti? E' così? Insomma, vale la pena che tu ci perda pensieri, emozioni e tempo, giusto?
      2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Barbara

      Barbara 2 mesi fa (17 Ottobre 2019 11:47)

      Sì è vero e ho fatto lo stesso pensiero credimi! Peccato però perché questa cosa di lui mi piaceva particolarmente essendo diverso da tutti gli altri che fanno tutto facile e vogliono tutto subito! Cmq sì ... ci investiro' poco! Credo di riuscire a farlo! Se invece tu intendi che ha qsa di patologico, questo non lo so... Non credo perché l'ho trovato equilibrato veramente in tutto e anche nei vari argomenti della vita però non ho le competenze per dirlo! Grazie mille Ilaria!
      0
      Rispondi a Barbara Commenta l’articolo