<< Articolo Precedente
Articolo Successivo >>

Come capire se lui si sta coinvolgendo

come capire se si sta coinvolgendo

Come capire se si sta coinvolgendo? Come capire se ci tiene davvero a te? Se vuole stare con te sul serio?

Quando una frequentazione si fa assidua, cioè quando si comincia a vedersi più spesso e anche a stare insieme, capita di farsi domande del genere.

Sia perché, come ripeto spesso, è importante sapere se il proprio investimento emotivo “vale la candela”, cioè se quello che diamo in termini di tempo, affetto e attaccamento è ricambiato, sia perché spesso è capitato di essere rimaste deluse e quindi sarebbe tanto bello conoscere la verità dei sentimenti dell’altro quanto prima.

Non solo. Moltissime persone, uomini e donne, soprattutto all’inizio di una relazione o quando una relazione comincia a cambiare “ritmo”, sia in negativo, sia in positivo, rischiano di fraintendere quanto accade e di non capire chi hanno di fronte e i suoi atteggiamenti.

Perché indossano gli occhiali con le lenti rosa, pur di vedere solo positivo o solo il positivo; oppure perché indossano gli occhiali con le lenti grigie.

Gli occhiali con le lenti grigie si indossano quando si è molto insicuri e non si crede che qualcosa di buono possa accadere o che qualcuno ci possa amare o essere interessato a noi; o anche quando si sono ricevute molte delusioni e non si ha fiducia nel prossimo e negli eventi.

Si indossano gli occhiali con le lenti grigie anche quando ci si vuole proteggere da sofferenze e delusioni e in qualche modo si mettono le mani avanti con se stessi.

Meglio vedere negativo, così, alla mala parata, si soffre di meno. O, perlomeno, in molti credono questo.

Che cosa serve per capire un uomo

In realtà, per capire un uomo e per capire se si sta coinvolgendo, è necessario fidarsi di se stesse, innanzitutto. Per prima cosa del proprio equilibrio emotivo, che già fa il 50% del lavoro. E poi di tutti i cinque sensi. Vista, udito, tatto, odorato, gusto.

Possibile? Si possibile. Per capire gli altri è necessario avere i canali aperti.

La vista per esempio serve per osservare il comportamento dell’altro, il suo linguaggio del corpo per citare un aspetto importante.

L’odore delle persone ci dice molto di loro, dato cambiamo odore in base alle emozioni che proviamo, perché si modifica la nostra sudorazione e si modificano le sostanze che abbiamo in circolo.

I cinque sensi contribuiscono tutti insieme a interpretare il linguaggio non verbale degli altri.

Vanno anche a comporre  le nostre capacità di percezione e di comprensione del mondo esterno.

Ai cinque sensi “fisici”, va aggiunto il famoso sesto senso, che non è altro che l’intuito o, per dirla con un altro termine, è la reazione dell’inconscio.

Chi mi segue da un po’, sa bene quanto ritengo importante ascoltare questo senso.

Se cogli che qualcosa non gira alla perfezione, se senti che i conti non tornano del tutto o percepisci atteggiamenti non completamente limpidi, beh, vuol dire che in effetti ci sono degli aspetti oscuri e ambigui.

Il fatto è che quel che percepisci va tenuto in considerazione. Non devi ignorarlo per timore di rovinare tutto o, al contrario, per la paura di lasciarti andare.

Per avere chiarimenti su come capire se si sta coinvolgendo, meglio evitare i consigli delle amiche.

Tranne in rari casi – perle preziose – le amiche non hanno più acume di te, più intuito o più psicologia di te.

Oltretutto non sono coinvolte in prima persona, il che può significare di certo che mantengono uno sguardo più obiettivo, ma probabilmente lo fanno sulla tua pelle.

Difficile d’altronde che abbiano uno sguardo tanto obiettivo, dato che quello sguardo può essere deformato da altri generi di motivazioni e di spinte emotive.

Per esempio farti vivere un’esperienza che le eccita a distanza, vedere come va a finire, mandarti avanti per capire che cosa succede.

E poi le tue amiche non sono te e non vivono l’esperienza che stai vivendo tu.

Con le tue motivazioni, le tue percezioni, i tuoi sensi, il tuo intuito.

Alle amiche, se fidate, puoi semmai chiedere, con cautela, se a loro sembra che tu stia mantenendo equilibrio emotivo e di giudizio.

Come capire se si sta coinvolgendo

Per capire se un uomo si sta coinvolgendo non basta fidarsi delle sue dichiarazioni d’amore sperticate e insistenti.

Queste di solito sono un pessimo segnale.

E’ un fenomeno che si chiama lovebombing, bombardamento d’amore, ed è una forma di manipolazione.

Come fai ad attrarre un uomo senza sembrare una facile o una poco di buono?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Perché indica che, appunto, ti vuole manipolare per usarti o che è estremamente bisognoso o che è perfino disturbato.

E’ anche vero, d’altra parte, che gli uomini in genere parlano meno delle donne – a prescindere – e che parlano poco dei propri sentimenti e di quel che provano, per cui il fatto che lui stia “abbottonato” o sia di poche parole non è per forza un segnale di disinteresse.

Di sicuro per essere certe che un uomo sia coinvolto da te non basta che voi vi scriviate da 6 mesi in chat tutti i giorni e che vi siate scambiati struggenti frasi di amore e di passione senza esservi mai visti.

Non è possibile innamorarsi in chat. Quella è un’invenzione, una fantasia, una illusione disperata.

Non è realtà, è fake, è farlocchità, bugia razionale (terribile) o devianza irrazionale (preoccupante).

L’amore è corpo, fisicità, contatto, prima di tutto. Hai presente quando parlavamo dei cinque sensi più uno? Ecco.

Il fatto che lui sia molto attratto da te sessualmente e che ti cerchi spesso per fare sesso con te, non è un segnale significativo.

Vuol dire semplicemente che ha voglia di fare sesso con te e semmai che è coinvolto sessualmente da te, non certo che è coinvolto da te emotivamente, a un “livello superiore”.

Capisci che l’interesse di un uomo per te è un interesse che può diventare amore quando lui oltre al sesso vuole stare con te per fare molto altro e non riduce i vostri incontri solo a incontri sessuali, ma ci tiene, che so, ad andare al cinema con te, a fare una gita,  a fare sport,  a uscire a cena.

Un uomo è coinvolto quando non parla solo di sé, ma ti chiede e parla di te, si riferisce a te e a lui con il “noi”.

Ti ascolta, nel senso che ti accorgi che tiene presente e si ricorda quel che gli hai detto di te e quello di cui gli hai parlato.

Usa quello che gli dici per conoscerti meglio ed entrare in sintonia con te. Non per manipolarti, sminuirti o prenderti in giro. O, peggio, per rinfacciartelo e per litigare.

A proposito di bisticci e litigi, un uomo è interessato a te e vale la pena di essere frequentato, quando non si comporta in modo permaloso, non è un attaccabrighe, non prende tutto sul personale e si offende per un nonnulla o “tiene musi” infiniti.

Questi sono atteggiamenti infantili, tipici di una personalità insicura e pericolosamente egocentrica e prepotente, impositiva, dittatoriale.

L’amore, quello vero, quello sano, ci rende più adulti, più maturi, più altruisti, più aperti, più generosi.

Ecco perché un uomo interessato a te, se ci sono malintesi cerca il “famoso” dialogo e vuole appianare, distendere, trovare un punto di incontro e un’intesa.

I che non significa che si inzerbina per te.

E non vuole dire, per questo, che tu lo devi fare impazzire!

Un uomo coinvolto sta bene ed è contento (e anche orgoglioso) quando tu stai bene e provi piacere.

Anche a letto.

Ti ascolta, anche a letto. Ci tiene, prova grandissimo piacere nell’entrare in sintonia con te e con il tuo corpo, anche dal quel punto di vista.

Dà importanza ai momenti di intimità con te, non solo da un punto di vista egoistico, idraulico, di soddisfazione necessaria a lui e fine a se stessa.

Ci mette del cuore e dell’affetto, della passione e dell’interesse genuino.

Per lui il sesso con te non è solo e non è tanto sesso. E’ un incontro intimo, personale, unico con te. Proprio te e non con altre.

Ti ho dato alcuni elementi di riflessione, altri te ne darò, se sono di tuo interesse. Per questo segnalami nei commenti.

E qui hai molto che ti è utile su come capire se si sta coinvolgendo.

***
È amore vero o solo un’avventura? Ho preparato un test per scoprirlo, per farlo ti basta cliccare sul bottone qui sotto:

Avventura o amore vero: fai il test

***

Lascia un Commento!

40 Commenti

  1. Avatar di AntonellaC

    AntonellaC 3 mesi fa (15 Settembre 2019 9:26)

    Che dire? Sono pienamente d’accodo con quello che dici. E lo dici in modo chiaro e semplice. Complimenti per il tuo lavoro.
    -1
    Rispondi a AntonellaC Commenta l’articolo

  2. Avatar di AnnaV

    AnnaV 3 mesi fa (15 Settembre 2019 12:09)

    Io da anni non vado oltre le chiacchiere generiche e qualche scambio di sguardi, quindi davvero non saprei dire. Ma la conversazione fra l’istinto e la mente, ovvero gli occhiali del momento, tipo angioletto e diavoletto di Paperino, sono sempre stati una costante. Verissimo che bisogna ascoltare e non avere fretta di risolvere/annullare i dubbi su quello che non va. Articolo molto chiaro anche sul fatto che gli uomini siano esseri umani normali, in grado, se vogliono e se ne hanno la maturità, di esprimere sentimenti ed emozioni, e prendersi cura di una compagna e di una relazione. A volte ho l’impressione che si dia per scontato che gli uomini sono un po’ bestie di natura, e quindi li si autorizzi a farlo, sopportandoli invece che mandandoli a quel paese subito.
    -5
    Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

  3. Avatar di Valentina

    Valentina 3 mesi fa (15 Settembre 2019 12:59)

    Grazie Ilaria per queste preziosissime riflessioni. Sono perfettamente d'accordo con te quando dici che bisogna ascoltare il proprio sesto senso, se lo avessi fatto nella precedente relazione non avrei sprecato un anno e mezzo della mia vita. Sto lavorando tanto su questa cosa, grazie anche a te e ai tuoi preziosi articoli. Un abbraccio forte.
    1
    Rispondi a Valentina Commenta l’articolo

  4. Avatar di Laura

    Laura 3 mesi fa (15 Settembre 2019 13:45)

    Bellissimo articolo!! Altri cosi sarebbero molto graditi:))
    0
    Rispondi a Laura Commenta l’articolo

  5. Avatar di Maria Grazia

    Maria Grazia 3 mesi fa (15 Settembre 2019 16:04)

    Ma se un uomo dice che mi fara' un favore, gli chiedo se mi richiamera' lui e dice si' e poi devo farlo io... Puo'esser un modo per stufarmi, cosi' ad un certo punto non lo chiamero' piu'? E' uno che non mi telefona mai per primo, e non siamo fidanzati
    -2
    Rispondi a Maria Grazia Commenta l’articolo

  6. Avatar di Emanuele

    Emanuele 3 mesi fa (15 Settembre 2019 16:43)

    Mi piace molto il passaggio in cui si sottolinea la ricerca del dialogo per appianare le divergenze.
    0
    Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 3 mesi fa (15 Settembre 2019 17:00)

      Emanuele ...
      1
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 3 mesi fa (15 Settembre 2019 17:17)

      Ciao AnnaV, Manco da un po', ma studio ho acquistato i 7 pilastri.
      -1
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 mesi fa (15 Settembre 2019 17:36)

      Credo che AnnaV intendesse dirti altro, Emanuele...
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 3 mesi fa (15 Settembre 2019 17:49)

      Ciao Ilaria, avrò interpretato male. Se AnnaV vuole specificare più che volentieri.
      0
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 mesi fa (15 Settembre 2019 17:52)

      Sono d'accordo, se vuole è lei che deve specificare.
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 3 mesi fa (15 Settembre 2019 19:01)

      Mi pare che continui a focalizzarti sullo stesso punto e a darti ragione. La relazione (sana) è la precondizione del dialogo. Se non c’è la relazione - o se uno dei due non la vuole - non ci può essere “parlare dei problemi”. Non ultimo perché uno dei due non ha niente di cui parlare, e non ci sono problemi comuni. In compenso è pieno il mondo di relazioni insane che carburano a chiacchiere e conflitti, senza dialogo reale. Nella situazione precedente, non avevi ragione tu solo perché ha sbagliato lei. Questo volevo dire :)
      -2
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 3 mesi fa (15 Settembre 2019 20:06)

      Grazie AnnaV per il chiarimento. Mi sono focalizzato su quel punto in parte per la situazione che ho vissuto recentemente è in parte perché comunque è una mia caratteristica dialogare per trovare soluzioni. Riflettendoci bene non è sempre possibile farlo. A volte va lasciato perdere un dialogo appunto quando la relazione è insana. Grazie ancora per la risposta.
      0
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

  7. Avatar di Emilia

    Emilia 3 mesi fa (15 Settembre 2019 14:44)

    "L’amore, quello vero, quello sano, ci rende più adulti, più maturi, più altruisti, più aperti, più generosi". È proprio così Ilaria. Nella mia ultima relazione c'era molta immaturità e pochissima complicità. Quando una persona è coinvolta si intuisce, e se non si intuisce è perché non c'è volontà di vedere in faccia la realtà. Le tue considerazioni arrivano dritte al punto e offrono la giusta visione delle cose. Grazie! P.s. Riconciliazione con la sorella :D
    -1
    Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

  8. Avatar di VERONICA

    VERONICA 3 mesi fa (16 Settembre 2019 11:55)

    Ilaria sei sempre illuminante
    0
    Rispondi a VERONICA Commenta l’articolo

  9. Avatar di Lilli

    Lilli 3 mesi fa (16 Settembre 2019 20:19)

    Ce ne è anche per me. Insicura, permalosa, a volte prepotente, mi offendo con poco e tanto altro. Dittatoriale spero proprio di no :D!! Cerco di crescere, davvero. Mi impegnerò tanto. Mi piacerebbe avere altri elementi di riflessione, certamente!
    2
    Rispondi a Lilli Commenta l’articolo

  10. Avatar di sofiag

    sofiag 3 settimane fa (17 Novembre 2019 18:41)

    Ciao Ilaria, vorrei chiedervi un consiglio sto conoscendo un uomo da diversi mesi ormai, da un mese e mezzo non riusciamo a vederci, purtroppo sono successi vari imprevisti soprattutto da parte sua e sembra difficile coinciliare lavoro e altri impegni al momento. Praticamente non riesco a capire se la nostra frequentazione stia diventando, per lui, un'amicizia, mi ha chiaramente detto qualche settimana fa che non prova più le stesse emozioni provate all'inizio della nostra conoscenza, nonostante ciò continuiamo a sentirci e proviamo a vederci per proseguire questa frequentazione. Ieri si è sentito di confidarmi, a detta sua l'ha detto solo a me, un suo problema intimo (deve operarsi potete immaginare cosa) perchè era molto nervoso e voleva dirmi il motivo (si è scusato per l'atteggiamento che aveva avuto) e io ho percepito la sua ansia e preoccupazione e pensavo si fosse confidato con me, perchè io sono laureata in medicina e infatti gli ho dato molte rassicurazioni sulla banalità della cosa. Ora inizio a pensare che non faresti mai una confidenza del genere, che sminuisce la virilità di un uomo, ad una ragazza che ti piace, ma più ad una semplice amica, voi cosa ne pensate?
    2
    Rispondi a sofiag Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 settimane fa (17 Novembre 2019 18:52)

      Ciao Sofiag, una domanda: ma perché? Perché farsi il problema e stare a pensare a un tipo del genere? Davvero, perché mai? Ha già dato una serie di pessimi segnali: non vi siete visti per un mese e mezzo per problemi di lui; dice di non provare quello che provava prima (ma ti sembra dignitoso subire una tale umiliazione da un ceffo semisconosciuto e continuare ad andargli dietro e portare pazienza con lui?); ti fa una confidenza ben poco signorile (più che virile direi poco signorile) solo perché è teso e vuole la tua opinione competente (quindi ti usa); oltretutto ti dici che la questione è banale e immagino che tu non sia la prima a dirglielo, avrà ben interpellato addetti ai lavori tenuti a dargli risposte precise e veritiere; ripeto: ma perché tutto questo?!? Dài, su schiena dritta, alta la bandiera della dignità. Lascialo perdere.
      -5
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 3 settimane fa (17 Novembre 2019 18:52)

      Ciao Sofiag, l’aspetto del tuo racconto su cui mi viene da soffermarmi di più è il fatto che lui sembri addurre scuse o vari motivi per non vederti. Poi che ti ha anche esplicitamente detto che non prova più le emozioni dell’inizio. Ma poi quali emozioni? Di interesse, di curiosità? E perché avrebbe dovuto dirci tutto ciò? Ti tiene appesa, a mio modo di vedere, perché comunque fa piacere avere una persona che sai essere lì per te. Tu cosa ne pensi?
      -3
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di sofiag

      sofiag 3 settimane fa (17 Novembre 2019 19:04)

      Ciao Silvia, non mi sono soffermata su questo aspetto perchè ne sono ben consapevole che se interessi ad un uomo non c'è scusa che tenga, e diciamo che forse sono io che sto tenendo in piedi la situazione, un pò a rovescio della medaglia, perchè prima era lui a cercarmi e darmi attenzioni e io non lo cagavo, ora lui sfugge e io gli dò attenzioni. Diciamo che proprio ieri ha detto anche la frase "noi siamo amici a me dispiace non vederci, per me qualunque giorno va bene per vedersi, non cambia niente" Mi soffermo sulla parola amici in questa frase. E poi mi ha fatto questa confidenza per avere rassicurazioni perchè era agitato, diciamo che già la situazione in sè mi sta infastidendo e ieri questa ulteriore cosa mi ha portato a riflettere. Concordo con ilaria e grazie del tuo consiglio, non ritengo la cosa poco signorile da dire perchè per me la medicina è pane quotidiano, non ci vedo nulla di male, però sicuramente se hai un problema ai testicoli un uomo non lo direbbe ad una donna per cui prova interesse, si farebbe mille problemi, ma ad un'amica forse si (per usarmi anche)
      0
      Rispondi a sofiag Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 settimane fa (17 Novembre 2019 19:11)

      Sì, la medicina per te è pane quotidiano, per la tua professione. Non per la tua vita privata. Intendo, soprattutto da parte di uno che in teoria ti corteggia...
      -2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di sofiag

      sofiag 3 settimane fa (17 Novembre 2019 19:19)

      Guarda Ilaria, io all'inizio lo avevo preso come un atto di fiducia nei miei confronti, visto che l'ha detto solo a me, infatti alla fine si è scusato del fatto che potesse avermi turbata o altro e ci ha tenuto a ribadire che me l'ha detto per farmi capire perchè fosse tanto nervoso, e io l'ho rassicurato dicendo che mi poteva dire tutto, di non farsi problemi con me e che se ha bisogno sono qui per lui, che stupida, io l'ho quasi ringraziato anche
      0
      Rispondi a sofiag Commenta l’articolo

    • Avatar di Silvia

      Silvia 3 settimane fa (18 Novembre 2019 22:50)

      Ciao Sofiag, alle volte le persone 'annusano' nell'aria (e nei fatti, vedi con la presenza) la nostra empatia, e questo soggetto sembra propria averla trovata in te! Solamente che il tuo tempo e le tue attenzioni sono molto preziose, e vanno conservate per le persone che davvero ti vogliono bene e a cui tu vuoi e puoi dedicare il tuo tempo. Un grosso abbraccio!
      -1
      Rispondi a Silvia Commenta l’articolo

    • Avatar di Nina

      Nina 1 settimana fa (28 Novembre 2019 15:50)

      Ciao Ilaria, dopo aver acquistato i 7 pilastri dell'attrazione ho iniziato a leggere il blog con assiduità ma ciò non mi ha impedito di fare una grossa sciocchezza. Spero che la mia storia possa essere utile anche alle altre lettrici. Mesi fa grazie a degli amici ho conosciuto un uomo che mi ha colpito fin da subito, affascinante, intelligente, rispettoso, divertente, mi è sembrato da subito un uomo di valore. Ci siamo scambiati il numero di telefono ma non siamo usciti subito perché l'influenza mi ha tenuto a casa un mese durante il quale ci siamo sentiti quotidianamente stando ore al telefono raccontandoci la nostra vita e le esperienze passate, era sempre molto premuroso e attento.la settimana scorsa siamo usciti, dopo un aperitivo abbiamo fatto una passeggiata e poi ha parcheggiato in un posto un po appartato. Ci siamo baciati, non siamo andati a letto insieme ma qualcosina l'abbiamo fatta anche due giorni dopo la cosa si è ripetuta. Non mi era mai capitato di baciare un uomo al primo appuntamento ( ma neppure dopo un mese ) sono sempre stata serissima e diffidente ma con lui ho perso tutte le mie paure. Alla seconda uscita ho notato cambiamento, mi ha detto che lo sopravvalutavoe mentre ero sotto casa ho avuto l'impressione che volesse che scendessi velocemente dalla macchina. La notte non mi ha mandato come suo solito il bacio della buonanotte e anche l'indomani mi ha mandato il Buongiorno con una faccina sorridente, i baci che prima si sprecavano ora sono spariti. Sono sempre stata refrattaria ai buongiorno e buonanotte ma credo che questo cambiamento sia esemplificativo. Di lui mi avevano colpito le tante cose che abbiamo in comune, ci eravamo detti che ci saremmo frequentati per capire se eravamo fatti per stare assieme. Credo che abbia capito che sono molto presa e non interessata ad una storiella e che ora si voglia piano piano defilare. Provo un senso di colpa fortissimo mi vergogno di me e provo un nodo per essere stata così ingenua. Ilaria secondo te dovrei chiedergli quali sono le sue intenzioni? Ti ringrazio in anticipo e ringrazio anche le altre lettrici che mi vorranno dare il loro parere.
      2
      Rispondi a Nina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 settimana fa (28 Novembre 2019 15:57)

      Ciao Nina, secondo te, così, di istinto, quali sono le sue intenzioni?
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Nina

      Nina 1 settimana fa (28 Novembre 2019 16:15)

      Ilaria d'istinto a me sembra che lui voglia prendere tempo. Sono molto confusa, non capire quali sono le sue intenzioni mi fa venire un nodo alla gola, non so che fare, se continuare a vederlo, mostrarmi fredda o arrabbiata.
      -1
      Rispondi a Nina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 settimana fa (28 Novembre 2019 16:31)

      Prendere tempo per che cosa?
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Nina

      Nina 1 settimana fa (28 Novembre 2019 17:06)

      Far passare qualche settimana e vedere come va e nel frattempo prendere i benefit? Tu che dici, sono troppo paranoica? Forse dovrei dargli più tempo?
      0
      Rispondi a Nina Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 1 settimana fa (28 Novembre 2019 19:49)

      Prendere i benefit? Quali benefit? Non ne hai parlato... Ti ha intestato un conto milionario alle Cayman? Ti ha regalato, come unica proprietaria, 100.000 azioni di Amazon? Ti ha intestato una pensione integrativa da 10.000 euro il mese a partire da gennaio? Ti ha regalato una villa con piscina in Costa Smeralda? Tutto insieme intendo e in totale onestà, senza intento criminale. Dicci, dicci di questi benefit. Parliamone dài, che questa sì diventa una storia interessante...
      -16
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Nina

      Nina 1 settimana fa (28 Novembre 2019 16:49)

      Mi chiedo se è sbagliato chiedere ad un uomo che si frequenta quali sono le sue intenzioni.
      0
      Rispondi a Nina Commenta l’articolo

    • Avatar di AnnaV

      AnnaV 1 settimana fa (28 Novembre 2019 17:37)

      Ma ti ha detto che lo sopravvaluti: mi sembra chiaro che intendesse dire quello che hai capito, ovvero che si è defilato perché non vuole quello che vuoi tu.
      -1
      Rispondi a AnnaV Commenta l’articolo

    • Avatar di Nina

      Nina 1 settimana fa (28 Novembre 2019 23:38)

      Ho preso una bella batosta.
      0
      Rispondi a Nina Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuele

      Emanuele 3 settimane fa (17 Novembre 2019 19:44)

      Ciao Sofiag, Mi chiedo cosa ti spinge diciamo così nel rassicurarlo da un lato. E da un altro cosa c'è di così difficile da superare per non vedersi da un mese e mezzo. Una pioggia di meteoriti gli impedisce di incontrarti ?
      -5
      Rispondi a Emanuele Commenta l’articolo

    • Avatar di Ally

      Ally 3 settimane fa (17 Novembre 2019 20:12)

      Cara Sofia, mi sembra che questa cosa Dell intervento sia un uscita che lui ha usato per giustificarsi della mancata frequentazione e del suo atteggiamento nervoso. Ok ha un problema fisico e lo teniamo in conto. Ma tutto il resto? Il non prendere posizione e dirsi allora ci vediamo, organizziamo? Essere nervosi e far ricadere la cosa su di te? Togliamo un attimo il sonoro e basiamoci sui fatti. Una conoscenza medica torna sempre d aiuto nella vita ma rimane una conoscenza. Mi pare che la situazione non brilli e traspare dalle tue parole che ci sta effettivamente poco di cui essere contenti. Rivolgi altrove il tuo affetto e le tue conoscenze :) un abbraccio
      -7
      Rispondi a Ally Commenta l’articolo