Tecniche di seduzione e altro: se lo sai, fallo!

Sai già come attrarre la persona giusta e realizzare la relazione dei tuoi sogni. Solo che probabilmente non applichi quel che sai.

Come spiego nella guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi” (se non ce l’hai ancora, scaricala adesso), incominciare dal fare le cose che già si sanno è tipico di chi ha un atteggiamento mentale produttivo.

Ho un amico, Davide, al quale “sulla carta” non manca davvero niente: è un tipo piacente, molto simpatico, dotato di “intelligenza emotiva” e con indubbie competenze.

Ciononostante è profondamente insoddisfatto, quasi infelice.

Ha dei buoni motivi per essere così: ha un lavoro provvisorio, pochi soldi ed è solo mentre vorrebbe stare con la persona giusta per lui (non si fa mai avanti con le donne che lo affascinano davvero, ma ha storie di sesso – insoddisfacenti! – con donne che lo assillano e non gli piacciono :( ).

Siccome  sa che “dovrebbe fare qualcosa per uscire dalle sabbie mobili” in cui è, si interessa alle discipline del coaching e dello sviluppo personale. Si documenta su tutto e regolarmente sentenzia: “sono tutte cose arcinote”; “è un concetto banale e scontato”; “queste cose io le so già benissimo”.

“Ah, sì?!” gli ho risposto io un giorno che non ne potevo più: “e allora se sai tutte queste cose, perché non fai mai niente? Perché non applichi niente e lasci che la vita ti passi addosso senza viverla?!”.

Sono sicura che il mio amico Davide quando dice così sta solo accampando delle scuse per non agire, perché il mettersi in moto lo spaventa da matti. Si sente più sicuro a soffrire.

Il fatto è che la sua storia rispecchia “in grande” quello che molti altri fanno (soprattutto non fanno ;)), magari “in piccolo”, ma regolarmente.

Per esempio, mi chiedo se ti è mai successo: quando ascolti i consigli di qualcuno che stimi e del quale ti fidi, quante volte ti capita che questa persona dica cose che davvero non sai o che non hai già pensato per conto tuo?

Quante sono le volte nelle quali il tuo migliore amico, o qualcun altro che ti vuole bene, ti propone una soluzione che  a te non è proprio venuta in mente?

Che cosa spinge un uomo a impegnarsi in una relazione e a rimanere fedele?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

E, invece, quante volte in una giornata di fronte a una situazione qualunque, sai in cuor tuo che cosa è giusto fare e non lo fai?

Sono convinta anche che, nel momento in cui rifletti con onestà e tranquillità, comprendi perfettamente quali sono le ragioni per cui le tue relazioni passate sono finite e sai che cosa avresti potuto fare e dire o non fare e non dire per soffrire di meno.

Sai anche benissimo quali sono i comportamenti più utili per avere successo con l’altro sesso e conquistare la donna o l’uomo dei tuoi sogni; conosci tutte le strategie; sei perfettamente consapevole di quando hai un comportamento utile e di quando ti stai “tirando la  zappa sui piedi”.

Il nocciolo della questione è che non fai quello che sai.

Un atteggiamento produttivo in questo caso è quello non di imparare “cose” nuove, ma di scoprire che cosa ti impedisce di fare quello che sai.

Una volta scoperto  che cosa dentro di te ti impedisce di agire per avere quello che vuoi, sei oltre la metà dell’opera… ;)

Se vuoi condividere le tue riflessioni nei commenti qui sotto, direi che l’occasione è quanto mai opportuna :).

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

28 Commenti

  1. Avatar di silvia

    silvia 9 anni fa (21 Febbraio 2010 16:50)

    secondo me i rapporti passati sono stati insoddisfacenti poichè non si era bene assortiti... mi si sono presentate occasioni non adatte a me... L'ultimo rapporto che ho avuto recentemente mi ha fatto credere che lui non si volesse impegnare e aprirsi a causa del suo carattere...e pensavo fosse solo questione di tempo....ma la lontananza e il fatto che non vedevo riscontro delle sue poche parole... mi ha dimostrato che a lui fondamentalmente non importava salvare il nostro rapporto...infatti quando gli ho detto che forse era meglio lasciarsi...era indifferente alla cosa minacciando di tagliarmi fuori dalla sua vita.....io ho provato a proporre una soluzione ma...la sua indifferenza mi ha ferito profondamente...visto che volevo crederci a quel rapporto e alle sue parole ma la mia insoddisfazione non sarebbe mai andata via....perchè lui non avrebbe cambiato comportamento... il fatto che mi sono affezionata a questa persona e rimanerne delusa.....mi ha spronato a volere delle dimostrazioni effettive delle solite parole "io ci tengo" e non aspettare troppo (scusa questa parentesi ma volevo parlarne ma non sapevo dove scriverlo) gli approcci con le persone che mi piaciono dipende da quante possibilità ho di ricevere un rifiuto o avere successo. ma fondamentalmente non trovo qualcunocon cui ho una grande complicità...se non fisica
    0
    Rispondi a silvia Commenta l’articolo

  2. Avatar di Ilaria Cardani

    Ilaria Cardani 9 anni fa (21 Febbraio 2010 17:09)

    Ciao Silvia, per quanto riguarda il rapporto di cui parli, il fatto che tu sapessi che "lui non avrebbe cambiato comportamento", non era già un dato sufficiente perché tu prendessi delle decisioni buone per te? :) Per quanto riguarda gli approcci: approcci le persone che ti piacciono veramente o solo quelle con le quali credi anche di avere possibilità di successo? Perché questo può determinare il fatto che tu trovi o non trovi qualcuno con cui hai una grande complicità ;). Grazie mille per il commento e complimenti per aver parlato di te! :)
    4
    Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  3. Avatar di pasquale

    pasquale 9 anni fa (21 Febbraio 2010 19:21)

    sono interessato alla guida 11 che non riesco a scaricare
    0
    Rispondi a pasquale Commenta l’articolo

  4. Avatar di flora

    flora 9 anni fa (21 Febbraio 2010 19:31)

    Ciao Ilaria, Io credo che come tutte le cose ognuno di noi è segnato da un destino che in qualche modo si può anche un pochino manipolare. Ma in linea di massima conoscere una persona giusta e anche molto una questione di fortuna. Sono un artista molto sensibile ma anche molto forte, ho un lavoro del quale sono innamorata ed è quello che comunque mi salva dalle mie disperazioni affettive. Nella mia vita ho incontrato solo uomini fragili, immaturi, infantili e per di più traditori. Comunque nelle mie ultime 3 relazioni amorose, ho adottato una tecnica magari dolorosa ma veramente efficace per accrescere di nuovo l'anima. Colpire,affondare e perdonare! Per poi capire che ho insegnato qualcosa e ho imparato qualcosaltro. E allora a quel punto sono libera e rido ;) Tutti questi 3 ex, hanno tutt'oggi una stima di me illimitata e questo mi fà capire che in qualche modo rinunciare a qualcosa che non funziona è altamente appagante con il tempo. Comunque il tuo manuale mi sarà utilissimo ci sono delle cose che condivido altamente. grazie Flo
    1
    Rispondi a flora Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 9 anni fa (21 Febbraio 2010 19:40)

      Ciao Flora, sono d'accordissimo sul fatto che "rinunciare a qualcosa che non funziona è altamente appagante". E le cose a cui rinunciare sono anche le nostre convinzioni e i nostri comportamenti non utili alla nostra libertà e felicità. Buona lettura, aspetto un tuo parere!
      4
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  5. Avatar di Sissi

    Sissi 9 anni fa (23 Febbraio 2010 18:19)

    Hai perfettamente ragione, anche io so bene cosa dovrei fare... ma ho semplicemente paura. Paura di un rifiuto, paura di una figuraccia, perchè finora di rifiuti non ne ho ricevuti tanti, ma quelli ricevuti mi hanno fatto veramente male... E così non mi espongo mai, non rischio, non faccio quello che dovrei... ma sento davvero troppa paura di fare qualunque cosa!
    0
    Rispondi a Sissi Commenta l’articolo

  6. Avatar di Andrea T.

    Andrea T. 9 anni fa (24 Febbraio 2010 17:06)

    Brava Ilaria, bell'articolo! Anche a me capita spessissimo di incontrare persone come il tuo amico Davide che sanno sempre tutto e cononoscono qualsiasi cosa alla perfezione ... ma non fanno mai niente di concreto. Anzi, spesso una cosa la fanno ... si lamentano in continuazione! Questa reazione deriva dalla paura, allora una cosa utile da fare in questi casi è consapevolizzare la propria paura e poi affrontarla e superarla. Con le giuste tecniche, spesso, è molto più facile di quanto si possa pensare!
    0
    Rispondi a Andrea T. Commenta l’articolo

  7. Avatar di Claudia

    Claudia 9 anni fa (24 Febbraio 2010 17:46)

    In effetti sarebbe un'idea interessante per il prossimo articolo, come superare la paura di agire in questi casi
    0
    Rispondi a Claudia Commenta l’articolo

  8. Avatar di Lizzy Ulloa

    Lizzy Ulloa 9 anni fa (24 Febbraio 2010 17:54)

    Ilaria, Io sono come Davide: lui e' lo specchio di quello che Io sono adesso!!! Seguiro' il tuo consiglio e ti faccio sapere tra 3 settimane a partire di adesso... Grazie ancora... 1000 besotes desde Punta Cana!!
    0
    Rispondi a Lizzy Ulloa Commenta l’articolo

  9. Avatar di Ilaria Cardani

    Ilaria Cardani 9 anni fa (24 Febbraio 2010 18:02)

    @Claudia: è utile intanto conoscerla questa paura, capire da dove arriva e qual è il suo scopo - magari finora nascosto anche alla diretta interessata o al diretto interessato -. Mentre aspetti il mio articolo in proposito (:)), dedicati ad ascoltare te stessa e a osservare quello che provi e che fai quando ti piaci E quando NON ti piaci. ;). @Lizzy, aspetto i tuoi eccezionali risultati. Goditi il sole di Punta Cana, mangia tanta buona frutta e accetta i miei saluti da... Milano :( ;) :D
    1
    Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

  10. Avatar di marco

    marco 9 anni fa (12 Marzo 2010 18:32)

    Ciao Ilaria,una donna risulta per me irresisibile e meritevole di attenzione quando è femminile,certo una presenza fisica bella in un primo momento attrae non lo metto in discussione,ma se poi non ha femminilità perde e non poco.D'accordo ti chiederai che cosa significa avere femminilità?innanzi tutto cura della propria persona,(da non confondere con la bellezza che ci è stata donata con al nascita)avere un comportamento pacato e gentile ecc. A dimenticavo e l'intelligenza, nel senso di non "giudicare"le persone e le situazioni al primo impatto ma di prendersi il proprio tempo e poi trarre le proprie conclusioni,eviterete molte cose spiacevoli e forse magari resterete meravigliate da cose e persone che in un primo momento non avevano attirato la vostra attenzione.In fondo se ha volte restiamo deluse da persone che ritenevamo rispondere ai nostri canoni,può anche succedere viceversa,giusto?Voi donnne sapete benissimo a cosa mi riferisco inutile prendersi in giro,quindi care donne e ragazze, visto che in fondo il giuoco lo conducete voi,"quando fate le vostre "scelte"riflettete bene,onde evitare poi di stare sempre li a lamentarvi di avere a che fare con uomini immaturi o poco sensibili e scusate il termine poco "performanti".saluti Marco
    -1
    Rispondi a marco Commenta l’articolo

  11. Avatar di sara

    sara 9 anni fa (21 Marzo 2010 3:06)

    ciao Ilaria, anche io un pò mi rispecchio nell'amico di cui parli..Io so tante cose, ne ho studiate parecchie e saprei cosa fare in determinate situazioni, ma...a volte sono attratta lo stesso da relazioni con persone x me sbagliate, a volte mi faccio piacere persone che se solo mi fermassi un attimo di più a pensarci neanche mi piacciono del tutto...insomma sono bravissima ad autoingannarmi..e questo a volte mi crea non poca confusione, lo ammetto... e si che in teoria saprei cosa fare....ma perchè non riesco sempre a metterlo in pratica??? e allora perchè leggo tutti ste libri e articoli se poi non utilizzo i consigli pratici nella vita quotidiana?? grazie ancora bacio
    0
    Rispondi a sara Commenta l’articolo

  12. Avatar di annalisa 72

    annalisa 72 5 anni fa (24 Febbraio 2014 17:20)

    mi sono ritrovata in davide come devo fare.....voglio capire cosa mi port a questo comportamento....
    0
    Rispondi a annalisa 72 Commenta l’articolo

  13. Avatar di Emanuela Manu

    Emanuela Manu 4 anni fa (16 Gennaio 2015 16:12)

    ... anche io mi aggiungo all'elenco... in teoria conosco quasi tutto quello che si dovrebbe fare.. ma in pratica passo ada una relazione sbagliata all'altra, e questa cosa sta diventando per me un problema, che mina la mia autostima (di per se non grandiosa, visto che finora sono stata in storie inutili... scambiando dei nani per giganti :) ) consciamente non avverto la paura del cambiamento, specie perchè mai come ora mi rendo conto che il perpetuare di certe dinamiche mi svilisce come persona, ma a fatti pratici io non riesco proprio a vedere dove sta l'intoppo... mi spiego se qualcuno esternamente mi dicesse: "Emanuela tu sbagli in questo, modifica questo atteggiamento e avrai benefici" , io non credo di aver paura di mettermi in gioco... ...ma proprio non riesco a rendermi conto dove c'è l'intoppo... e sempre piu continuo a definirmi un disastro...
    0
    Rispondi a Emanuela Manu Commenta l’articolo

  14. Avatar di Rossella

    Rossella 4 anni fa (4 Marzo 2015 21:26)

    Con il tempo,un po'di esperienza e da quando leggo il tuo blog,ho capito cosa NON devo fare per attrarre qualcuno eppure continuo a sbagliare con la consapevolezza di farlo e poi sto male. Ad esempio,so che non è utile cercare un uomo che mi piace manifestandogli il mio interesse ed esprimendogli le mie emozioni quando per lui non sono nulla più di un passatempo. So di darmi la zappa sui piedi però non riesco a rompere quella che è diventata un'insana abitudine e quasi tutti i giorni ci scappa un messaggio per lui. Quello che devo fare subito è smettere di contattarlo,lo so bene,ma perchè ho questa resistenza a lasciarlo andare?
    2
    Rispondi a Rossella Commenta l’articolo

  15. Avatar di una

    una 3 anni fa (9 Gennaio 2016 2:13)

    Ciao Ilaria, ottimo articolo! Un buon anno a te e speriamo anche a me!! Grazie per il regalo di natale che ho scaricato e ascoltato! Quello che mi impedisce dentro di me di agire per avere quello che voglio é la mancanza di amore per me stessa. Non so se è più legato alla paura di amarsi o al non amarsi per espiare una colpa. Mi punisco. Un dato di fatto é che da bambina non mi sono mai sentita amata da mia madre. Ora che sono adulta potrei scegliere le persone, le situazioni, ma c'è la paura di lasciare le comodità, perché poi mi trovo sola e mi devo impegnare di più. Ho paura di prendere gli impegni e soprattutto una volta che ho preso un'impegno poi dopo un po' quando arrivano i primi disagi mollo tutto. Ho ancora la comodità di vivere a casa del compagno in una relazione datata, 10 anni. Ho paura di portare avanti decisioni. Quindi il mio problema è di mollare, arrivo ad un punto che non ho più voglia di portare avanti l'impegno e quindi interrompo e torno indietro da dove partivo. Questo é il mio schema, mi dico "ma chi me lo fa fare" ed ecco che ritorno alla comodità del stare con un'uomo che conosco bene. Per adesso non so reagire, ho anche perso il lavoro fine anno e cerco di recuperare i soldi che mi spettano. Non ero pagata come dovevo per legge, tra l'altro da una persona molto ricca, è non voglio più avere paura di fare rispettare i miei diritti, farò partire la denuncia sta volta, dopo anni che ho accettato salari irregolari nei vari posti di lavoro. Mi sono incattivita. Continuò a leggere il tuo blog, sai ho la speranza che mi possa spronare a migliorare la mia vita e quindi ancora grazie Ilaria che ci offri tante riflessioni!
    0
    Rispondi a una Commenta l’articolo

  16. Avatar di Matilde

    Matilde 3 anni fa (4 Marzo 2016 21:37)

    Buonasera, mi sto impegnando a mettere in pratica ogni consiglio. Cerco di migliorare sempre. La mia ultima vittoria è stata quella di imparare a sorridere. Ovviamente non in modo sciocco e sconsiderato, eppure oggi un commento mi ha presa un pò alla sprovvista. "Matilde ride sempre" quasi con tono canzonatorio. Ma allora cosa bisogna fare? Sono stufa dei commenti stupidi! Sei gentile e non va bene, sei educata e sei antiquata, sei rispettosa del prossimo cerchi in tutti i modi di tenere la lingua a freno di non giudicare e nemmeno va bene. Cerchi di essere te stessa e la gente ti dà filo da torcere. Sono stanca... Ma non mi arrendo.
    1
    Rispondi a Matilde Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 3 anni fa (4 Marzo 2016 22:03)

      Ciao Matilde, di criticoni in giro se ne incontrano sempre, ma é un problema loro, non tuo. Pensa che vita vuota e noiosa devono avere, per passare il tempo a cercare il pelo nell'uovo altrui! ;-)
      3
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Matilde

      Matilde 3 anni fa (4 Marzo 2016 22:49)

      Anche se hanno una vita super impegnata e sono stimati? A volte mi sento una cretina. Con il mio modo di fare sincero e leale. Gea grazie per i tuoi pareri :).
      1
      Rispondi a Matilde Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 3 anni fa (4 Marzo 2016 23:34)

      Oh, si, Matilde, anche con 12 lauree, 6 dottorati e 3 impieghi paralleli prestigiosi e superpagati, vita di coppia e di famiglia. Possono avere tutto, ma son vuoti dentro. Non ti curar di lor! ;-)
      3
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di Matilde

      Matilde 3 anni fa (5 Marzo 2016 7:30)

      Buongiorno Gea :), capisco. Oggi quando rincontrerò questa persona penserò a ciò che mi hai detto. E continuerò a sorridere! :D.
      1
      Rispondi a Matilde Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 3 anni fa (5 Marzo 2016 11:42)

      ;-)
      0
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

    • Avatar di helen

      helen 3 anni fa (5 Marzo 2016 6:07)

      Matilde a me piaceresti. Lo so che sono una goccia nel mare e della mia considerazione magari te ne infischi. Sapere che puoi piacere qua e là però dovrebbe darti un senso di identità. ..comunitario. Ci sono quelli che si identificano nei gruppi modaioli, nei gruppi di bimbiminchia in età matura ecc, tu prova a percepire di far parte di una comunita' di persone che scelgono e coltivano (con sforzo eh) un nuovo stile di vita. Quando li riconosci gratificali anche tu. Insomma fai girare (un po' come nelle catene di Sant'Antonio :):):) Trova come un rabdomante quelli come te e fai in modo di non perderli di vista, di creare occasioni d'incontro e fare quadrato. Come dice ogni tanto la Gabanelli: fate quadrato con gli onesti. Non ci deve essere solo opposizione a qualcuno ma anche solidarietà con altri.
      3
      Rispondi a helen Commenta l’articolo

    • Avatar di Gea

      Gea 3 anni fa (5 Marzo 2016 11:41)

      Concordo pienamente, Helen. Selezionare significa non solo scartare la feccia, ma anche prendere il vino buono.
      2
      Rispondi a Gea Commenta l’articolo

  17. Avatar di Matilde

    Matilde 3 anni fa (5 Marzo 2016 23:57)

    Cara Helen, sì sei una goccia nel mare. No, non me ne infischio affatto. Anzi, grazie per avermi dato "conforto". Dopo una lunga giornata passata con persone poco piacevoli, mi fa davvero un gran bene leggere il tuo commento. Grazie :). Spesso mi sento rifiutata e questo mi fa un gran male. Devo sforzarmi. Resistere. Buonanotte :D!
    2
    Rispondi a Matilde Commenta l’articolo

  18. Avatar di Barbara

    Barbara 3 anni fa (8 Settembre 2016 13:49)

    Aspettiamo con molta ansia l'articolo sulle motivazioni che non ci fanno uscire dalle sabbie mobili, che non ci fanno muovere e da dove deriva questa nostra paura che ci paralizza!!!
    1
    Rispondi a Barbara Commenta l’articolo

  19. Avatar di Barbara

    Barbara 3 anni fa (8 Settembre 2016 13:40)

    Sarà perché si aspetta di essere in coppia proprio per riuscire a risolvere tutte le cose della vita che non vanno? Ci si aspetta che l'altra persona sia di stimolo, di incoraggianento e di appoggio? Probabilmente è proprio questo che fa scappare il partner... Ilaria, cosa ne pensi?
    0
    Rispondi a Barbara Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 3 anni fa (11 Settembre 2016 7:19)

      Sono pienamente d'accordo e ne scrivo tutti i giorni. Vedi qui per esempio https://www.lapersonagiusta.com/relazioni/fai-anche-tu-questo-errore/ e qui https://www.lapersonagiusta.com/problemi-di-cuore/uomo-di-valore-attrazione-seduzione/
      0
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo