La magnifica arte di darti valore

L’autostima è alla base di una relazione felice e di una vita felice. Senza autostima le nostre risorse personali rimangono nascoste e inutilizzate, le nostre azioni incompiute, la nostra esistenza vissuta a metà.

Di autostima parlo anche nella guida gratuita “Come attrarre la persona giusta per te in 11 passi”, che puoi scaricare qui, e ne parlero’ ancora sul blog: è un tema importante che merita grande attenzione.

Molte persone sono consapevoli di avere una bassa autostima e sanno che questo “rovina”  la loro vita.

E spesso, pur sapendolo, poco sanno fare e fanno per migliorare la situazione.

Molti altri non ne sono consapevoli e non si rendono pienamente conto che la loro mancanza di autostima li porta ad avere comportamenti che li allontanano da ciò che sono e da ciò che vogliono realizzare.

Altri ancora scambiano la loro mancanza di autostima per “lucida obiettività” e sono davvero convinti di valere poco e di meritare poco, di essere poco intelligenti, brutti e inadeguati. E che tutto questo è vero, inevitabile e dovuto a ragioni superiori, alla sorte, al destino (e a mamma e papà che non erano dei Nobel della psico-pedagogia) ;).

Quasi tutti costoro nutrono quotidianamente e robustamente il disprezzo di sé e di fatto tolgono ossigeno e nutrimento alla propria vita e alla propria felicità.

La tua autostima, come tutto ciò che riguarda la tua area emotiva e personale, è nelle tue mani: tu puoi coltivarla, accrescerla, amministrarla. Puoi renderla la base solida sulla quale costruire la tua vita come la vuoi.

Che cosa diminuisce la tua autostima?

Per esempio tradire te stesso (te stessa). Vivere in base a regole non tue, ma di altri. Scendere a continui – inutili e dannosi – compromessi con te stesso (o con te stessa ) e con gli altri, in amore, in famiglia e nel lavoro. Pensare con la testa degli altri e non con la tua. Pretendere di essere quello che non sei e – soprattutto – che non ti senti e non vuoi essere. Fare quello che non vuoi fare. Rinunciare a quello che desideri. …

Che cosa aumenta la tua autostima?

Fare quello che ti piace e realizzare quello che sei aumenta la tua autostima… e ti fa stare bene… ;)

Come puoi smettere di tradire te stesso e incominciare – costantemente e consistentemente – a vivere come sei e come vuoi?

Che cosa fa innamorare un uomo e lo fa impegnare in una relazione?
Scoprilo con i 5 video gratuiti dell'anteprima "Come fare innamorare un uomo e tenerselo". Iscriviti qui senza rischi e senza impegno e ricevi il materiale nella tua casella mail.

Decidendo di darti valore in ogni cosa che fai nella vita di tutti i giorni.

Decidi che cosa vuoi essere e realizzare per te.

Considera quello che fai, anche e soprattutto nelle piccole cose quotidiane. Chiediti lucidamente:

quello che sto facendo mi dà o mi toglie valore di fronte a me stesso (me stessa)? Sto trattando me stesso/a come qualcosa di valore e di cui intendo proteggere il valore?

Con il comportamento che ho in questo momento, verso questa persona (o queste persone), verso queste cose,  mi sto dando o mi sto togliendo valore?

Le idee, i pensieri, le convinzioni che ho su di me, mi danno o mi tolgono valore?

La decisione che ho preso o che sto prendendo mi dà o mi toglie valore?

L’atteggiamento e le aspettative che ho e ho avuto finora verso le donne (o gli uomini) mi hanno dato o mi hanno tolto valore di fronte a me stesso (me stessa)?

In bocca al lupo per la tua esplorazione!

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

45 Commenti

  1. Avatar di Eliana

    Eliana 3 anni fa (24 Novembre 2016 9:25)

    Cara Ilaria,io non faccio nulla per ledere la mia autostima,pratico un lavoro che mi soddisfa,però ho poco tempo per le relazioni personali,ho scritto un annuncio personale,su come voglio che sia il mio compagno di vita,che non ho ancora incontrato. Le risposte non sono molte,per ora. Stò molto cauta,frequento le persone in modo tranquillo,senza fretta,ma poi la cosa va a finire che non mi cercano oppure salta fuori un avventura e spariscono. Non so dove sbaglio,forse quelli mi fanno un favore a sparire,ma la delusione c'è sempre.
    -4
    Rispondi a Eliana Commenta l’articolo

  2. Avatar di Francesca

    Francesca 2 anni fa (31 Maggio 2017 13:35)

    Io vorrei solo dire una cosa...ho espresso le mie emozioni di fronte ad un incontro, leggero si, ma che per me è stato bello, risposta?? Nessuna!! .. Ora io dico prima di essere donne siamo persone con emozioni e sentimenti e basta essere trattate come bamboline da riporre nello scatolone dei giocattoli ca**o!!
    -6
    Rispondi a Francesca Commenta l’articolo

  3. Avatar di Lucia

    Lucia 2 anni fa (20 Febbraio 2018 23:10)

    Ciao Ilaria, Mi sono iscritta su Meetic e su Tinder e vorrei sapere se hai scritto degli articoli dedicati all'utilizzo dei social network. Avrei inoltre una domanda specifica: su Meetic c'è la possibilità di dare delle indicazioni in merito al tipo di profilo ricercato. In passato (sono iscritta da luglio scorso) non avevo riportato nulla: né titolo di studio nè tipologia di professioni (tanto meno fasce di reddito!). Recentemente, tuttavia, ho inserito dei requisiti rispetto sia al titolo di studio sia alle possibili professioni (ho inserito quelle che - in modo stereotipato - si associano alle persone con maggiori capacità gestionali e con maggiori capacità reddituali). La domanda è: inserire tali preferenze è sbagliato? Può fare pensare ad una persona pretenziosa? Da' un'idea sbagliata di me? Ti ringrazio dell'attenzione :-)
    -10
    Rispondi a Lucia Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (21 Febbraio 2018 11:05)

      Mi domando: perché iscriversi a certi siti?!
      -3
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (21 Febbraio 2018 11:42)

      Ciao Emilia, finché non fanno danno agli altri, le persone possono fare della propria vita quello che vogliono, che ne dici?
      2
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emilia

      Emilia 2 anni fa (21 Febbraio 2018 11:48)

      Ciao Ilaria, certo, era una mia riflessione. Credo che non farei mai una cosa del genere, tutto qui.
      -2
      Rispondi a Emilia Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 2 anni fa (21 Febbraio 2018 13:59)

      Ciao Lucia, non ho scritto articoli "dedicati" ai siti di incontri (quelli dei quali parli tu sono siti di incontri, non social network in senso proprio) anche se credo che prima o poi lo farò. Spesso dissemino i miei articoli di considerazioni e avvertimenti sul tema. Onestamente penso che i siti di incontri (come le feste o anche i funerali o i tram) sono degli strumenti che possono portare a conoscere persone. Sui quali, come nel mondo "reale" va fatta una selezione severissima. Anzi, molto di più, dato che siccome su questi siti è facilissimo mentire e farsi passare per quello che non si è, in moltissimi se ne approfittano. Tinder è esplicitamente un sito sul quale ci si contatta per incontri fugaci. Ricordati che i dati che i inserisci in questi siti vengono principalmente utilizzati per creare algoritmi e "incontri" studiati dalla macchina, non per realizzare il tuo sogno d'amore, ma per fare il profitto del proprietario del sito. Le indicazioni che dài servono soprattutto all'algoritmo e ai responsabili marketing, che ti incrociano non con qualcuno che ha il reddito al quale aspiri, ma che ha fornito indicazioni per le quali voi potreste essere una buona coppia sempre per fare il profitto del gestore. Quindi ci vuole una doppia astuzia e capacità di relazione per orientarsi in sicurezza, ma prima di tutto perché i primi a mentire sono gli utenti. Tu credi davvero che il titolo di studio e la professione di una persona ne definisca davvero le capacità gestionali e reddituali e soprattutto il fatto che possa essere un uomo giusto per te? Sei convinta che, soprattutto gli uomini, dicano la verità in relazione alla propria professione e al proprio reddito, su un sito di incontri, poi? Quanto a far pensare a una persona pretenziosa, che cosa intendi? Dici di un'idea sbagliata di te: quale sarebbe l'idea giusta? A chi intendi rivolgere l'idea giusta di te? All'algoritmo di un sito?
      5
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo

    • Avatar di Emanuela T

      Emanuela T 2 anni fa (21 Febbraio 2018 15:48)

      Il punto è che si può anche essere pretenziosi, ma volendo essere realistici, qual è la probabilità che un uomo con un reddito alto, un'ottima posizione lavorativa e super laureato, abbia bisogno di entrare in un sito a pagamento per incontrare la donna della propria vita? Gli ambienti di riferimento dovrebbero essere altri, pensa che io in tanti anni di utilizzo della rete non ho mai beccato un medico ( vero ) a perdere tempo in chat o altro, mai. Questo dovrebbe far riflettere.
      -1
      Rispondi a Emanuela T Commenta l’articolo

    • Avatar di Lucia

      Lucia 2 anni fa (22 Febbraio 2018 15:45)

      Ciao Ilaria, Grazie per la risposta. Sicuramente approfondire il fenomeno relativo all'utilizzo di questi siti può essere interessante visto il loro ampio utilizzo. Sono uno strumento come un altro e, relativamente alla mia limitata esperienza, Meetic è piuttosto rappresentativo del variegato mondo che ci circonda. Tramite tale sito, in cui ho inserito un profilo senza foto e una descrizione che ritengo molto aderente a cosa cerco, ho potuto conoscere delle persone in gamba e avviare delle conoscenze che ancora coltivo. Diversa è stata l'esperienza relativa a Tinder. In questo caso mi sembra che vi sia veramente una ricerca di incontri fugaci! Relativamente al discorso riguardante la caratterizzazione della persona cercata anche in considerazione del livello di studi o della tipologia di professione volevo capire se avevi già una tua idea. Per me è una riflessione nuova che volevo avviare insieme. Penserò a come fare tesoro delle tue domande. Un saluto e mille grazie
      -4
      Rispondi a Lucia Commenta l’articolo

    • Avatar di Chiara

      Chiara 2 anni fa (22 Febbraio 2018 12:39)

      Ciao Lucia, Anni fa ho frequentato questi siti anche io... Non ti aspettare di conoscere li un potenziale compagno come intendi tu. La feccia e' davvero tanta! Ciao Chiara
      -3
      Rispondi a Chiara Commenta l’articolo

  4. Avatar di Rosalia

    Rosalia 1 anno fa (27 Agosto 2018 11:06)

    Grazie, interessantissimi spunti e condizioni perfette per una donna ma anche per uomini, in una società che presa dalla tecnologia, nonostante sia utile usata nel momento giusto e/O per lavoro; mai per il rapporto con se stessi e ricominciare ad avere rapporti personali
    0
    Rispondi a Rosalia Commenta l’articolo

  5. Avatar di filomena

    filomena 7 mesi fa (2 Maggio 2019 18:14)

    mi interesserebbe ricevere messaggi gratuiti grazie
    -6
    Rispondi a filomena Commenta l’articolo

    • Avatar di Ilaria Cardani

      Ilaria Cardani 7 mesi fa (2 Maggio 2019 19:08)

      Per ricevere materiale gratuito, cioè la newsletter, i video, i consigli personalizzati, è sufficiente mettere il proprio nome (basta il nome) e il proprio indirizzo mail negli spazi appositi sul blog. I dati sono e rimangono riservati. Chi già riceve la newsletter gratuita settimanale e vuole ricevere il video, può cliccare l'opzione che trova nella mail. Per ogni altra informazione scrivetemi in privato a ilaria(at)lapersonagiusta.com, sostituendo l'(at) con l'@.
      -10
      Rispondi a Ilaria Cardani Commenta l’articolo