Cosa significa quando un uomo ti fa tanti regali

Quando un uomo ti fa tanti regali

Che cosa significa quando un uomo ti fa tanti regali?

Fare doni e regali ha sempre un significato sottostante e diverso da caso a caso.

Un significato che è legato al tipo di relazione che è in corso e al modo in cui chi fa il dono e chi lo accetta interpreta il proprio comportamento e quello dell’altro relativamente al dono.

Si fanno doni a una quantità infinita di persone, per le più varie occasioni e ragioni e non sempre con le motivazioni più sane e più funzionali.

C’è il regalo per il medico, per l’avvocato, per il commercialista, per la vicina di casa che ci fa dei favori o alla quale siamo legati per affetto, per la portinaia che riceve le raccomandate per noi o bagna le piante quando siamo in ferie.

Ma quanti regali facciamo nella nostra vita?

Ci sono i regali di nozze, con tanto di lista o di numero di IBAN, quelli per la nascita di un bambino,  quelli per Natale o quelli per un compleanno.

Anche quelli per le dimissioni o il pensionamento di un collega.

Grosso modo, come per tutto quello che ha a che fare con gli esseri umani, le motivazioni per le quali viene fatto un regalo rientrano in due grandi gruppi.

L’amore sincero – che può essere amicizia, affetto, stima – o l’interesse – che va dalla sincera gratitudine e riconoscenza al compiacere, sedurre, “tenersi buona” una persona e riceverne dei favori in cambio.

Il significato dei regali

Sul significato dei regali nella nostra e in altre culture si potrebbero scrivere libri interi.

Così come si potrebbero scrivere libri interi sul significato dei regali nella coppia, nella seduzione e nel corteggiamento.

In quest’articolo voglio occuparmi di un aspetto specifico del donare e cioè di quando un uomo ti fa tanti regali, cioè troppi.

Diciamo innanzitutto che un primo significato del fare tanti regali è assimilabile a quello del love bombing, del bombardamento d’amore, cioè un corteggiamento serratissimo nel quale un uomo ti riempie di attenzioni e di dichiarazioni di affetto, attrazione e stima infiniti. Pur di sedurti.

Un altro aspetto è che molti uomini insicuri e magari con attitudine alla misoginia, quindi al disprezzo delle donne, hanno bisogno di avere un controllo assoluto delle situazioni che vivono.

Ragion per cui sono uomini che probabilmente hanno successo nel lavoro, disponibilità economica e amano “vivere bene”, cioè non farsi mancare nulla di materiale.

Abiti di pregio, case di lusso, vita mondana dispendiosa, accessori costosi e così via.

La loro attenzione spasmodica ad “avere tutto sotto controllo” e all’apparire, li porta a fare una equazione diretta tra il senso del loro valore e la loro disponibilità economica.

Vogliono credere di poter ottenere tutto quello che desiderano grazie alla loro capacità di guadagno o di influenza.

Credono così poco in se stessi – anche se vogliono convincersi e soprattutto  convincere gli altri del contrario – che non si cimentano nella seduzione con gli strumenti dell’empatia, della simpatia, del fascino e dell’attrazione, ma con quello del “do ut des”, del dare per ricevere.

Tanti regali, zero intimità

Sono uomini che credono molto nel potere materiale e hanno molta fortuna presso le tantissime donne che sono affascinate dal materiale e dall’apparenza.

Inutile dire che per sostenere rapporti del genere nella posizione di colei che riceve regali e pertanto rimane legata a un uomo, bisogna avere una grande indipendenza emotiva, che rasenta l’anaffettività, giacché si tratta di rapporti aridi e privi di sentimento.

Inoltre l’uomo che fa tanti regali è evidentemente insicuro e bisognoso e totalmente privo di intelligenza emotiva.

Se ne avesse un po’, farebbe leva su quella e non sulla sua capacità economica e sul suo potere.

Avventura o amore vero? Scopri se la relazione che stai vivendo è una storiella temporanea o è destinata a durare nel tempo...

Quando un uomo ti fa tanti regali. Il sugar daddy e la sugar baby

Tengo a sottolineare che anche uno squattrinato potrebbe essere un uomo che ti fa tanti regali: o mette a rischio le proprie finanze per fare doni di valore oppure fa regali di poco valore.

In ogni caso sta mettendo in atto lo schema in base al quale seduce non in forza del proprio fascino personale, ma per ciò che offre.

Siamo sempre nel vuoto sentimentale ed emotivo.

Tengo anche a precisare che quando un uomo ti fa tanti regali non significa affatto che sia una persona generosa o che, per lo meno, sia particolarmente generoso con te.

Se ti fa davvero tanti regali per avere qualcosa in cambio è molto probabile che sia un perfetto egoista e anche avaro, cioè tirchio, con il braccino corto.

Che non è propriamente una qualità.

Quando lui fa tanti regali e lei li accetta di buon grado

Ci sono donne che prediligono i rapporti dove il patto di scambio è chiaro ed evidente.

Cioè donne che non sono interessate a un legame di amore e di affetto, ma a ricevere regali e vantaggi. E regali e vantaggi di un certo valore. O di molto valore.

Insomma, guardano ai benefici concreti e personali che possono avere da una relazione con gli uomini.

Infischiandosene della qualità della relazione per se stessa.

A questo punto ci sono uomini che instaurano un patto implicito con queste donne.

Io – uomo – che ho maggiore potere e disponibilità economica di te, ti metto a disposizione parte del mio potere e della mia ricchezza per avere una relazione con te.

Tu ti avvantaggi di uno stile di vita superiore alle tue possibilità o di altri benefici e scorciatoie alle quali sei interessata.

Relazioni di interesse e non d’amore

Poiché di norma potere e denaro si acquisiscono con l’età, proprio quando per molti il fascino personale inevitabilmente decade, in inglese questi uomini sono chiamati “sugar daddies” (paparini dolci, di zucchero) e le loro compagne “sugar babies” (bimbe dolci, di zucchero).

Perché il sugar daddy è in genere un uomo che ha superato la mezza età e la sugar baby una donna molto più giovane.

Non è detto che questo tipo di rapporto però si instauri anche tra coetanei e anche in posizione inverse. Chi fa regali e porta vantaggi è la donna, chi si lega a lei in virtù dei vantaggi che la relazione offre è l’uomo.

Ebbene in che modo ti riguarda quello che ho scritto finora?

Ti riguarda se per caso cerchi una relazione autentica e di valore.

Non puoi averla se ti comporti come una “sugar baby”.

E non puoi averla nemmeno se tu sei anni luce distante dall’atteggiamento della sugar baby, ma incappi in un sugar daddy che pretende di “comprarti” con il fascino del potere, dell’apparire e del denaro e/o dei regali.

Non puoi nemmeno averla se ti lasci conquistare da un uomo insicuro che ti ricopre di regali pur di averti.

Ecco che cosa significa quando un uomo ti fa tanti regali.

Lascia un Commento!

2 Commenti

  1. Avatar di SoleLuna

    SoleLuna 3 settimane fa (9 Gennaio 2023 1:43)

    Mi è capitato una volta di essere corteggiata da un tizio che nonostante la giovane età era pieno di soldi e tentava di conquistarmi ostentando. Mi faceva passare nei privè dove lavorava come fotografo per farmi conoscere dei vip, una volta mi paventò anche la possibilità di un lavoro stabile nella sua agenzia di grafica (era un periodo di magra lavorativa per me). Non riuscii nemmeno a dargli un bacio, mai. Il suo modo di fare male si sposava col mio che cercavo un fascino caratteriale e non economico. Quando lo rifiutai, cominciò a sputare melma contro di me con amici comuni (per poi provare a tornare all'attacco un paio di anni dopo). Comunque volevo specificare una cosa che non mi è molto piaciuta dell'articolo e cioè la frase " Poiché di norma potere e denaro si acquisiscono con l’età, proprio quando per molti il fascino personale inevitabilmente decade". Ho storto un attimo il naso su questa frase, il fascino estetico forse decade, non quello personale. Altrimenti, anche tutto il discorso del blog sul fatto che a qualunque età si può trovare l'amore e un'attrazione a lungo termine, decadrebbe anch'esso. Giusto Ilaria? :) Buon anno nuovo a tutti
    Rispondi a SoleLuna Commenta l’articolo

  2. Avatar di Maria

    Maria 2 settimane fa (13 Gennaio 2023 22:49)

    Gentile Ilaria, grazie di questo blog, fonte incessante di stimoli per crescere. Volevo chiedere un parere in merito alla mia venerazione e timidezza con l’amministratore delegato. Divento rossa davanti a lui e mi ammutolisco. Consigli ? Grazie
    Rispondi a Maria Commenta l’articolo