Conquistare un uomo: quando è il momento giusto per fare sesso con lui?

Fare sesso con un uomo: il momento giustoQuando si parla di conquistare un uomo, molte donne vorrebbero sapere quali sono i segreti più intimi della mente maschile. Soprattutto vorrebbere sapere che cosa lui pensa riguardo al fatto di fare sesso, quando, come e perché. Soprattutto non vorrebbero mai sbagliare il momento in cui iniziare a fare sesso con lui, per non avere né rimorsi, né rimpianti. Hai presente la situazione? Hai anche tu questo tipo di curiosità? Leggi fino in fondo.

Ti racconto una storiella interessante: qualche tempo fa ho tenuto una teleconferenza dedicata a i “7 Segreti dalla Mente degli Uomini che loro vorrebbero che tu conoscessi ma che non osano assolutamente dirti in faccia”

E’ stato un grande successo, come tutte le teleconferenze che tengo per gli iscritti al blog. E’ stata interessante e divertente ed è stato come sempre anche un utile esperimento per me, dal quale ho imparato molte cose.

Durante quella teleconferenza ho parlato di 7 rivelazioni dall’interno della mente maschile, rivelazioni davvero “calde” e importanti da conoscere se vuoi realizzare una relazione duratura, soddisfacente e davvero amorevole.

Amorevole, sì, perché capire la psicologia maschile significa compiere un passo verso la comprensione reciproca e nella comprensione reciproca c’è il vero amore, quello che permette a una relazione di durare nel tempo.

Durante la teleconferenza ho ribadito le basi sulle quali si fonda questo blog, che sono, appunto, l’imparare ad apprezzare te stessa e a darti valore e la conoscenza approfondita della psicologia maschile.

Se ti concentri su questi due aspetti, ti diventa facile e naturale attrarre nella tua vita l’uomo giusto per te.

Durante la teleconferenza, trattando dei 7 Segreti dalla Mente degli Uomini, ho affrontato anche argomenti collaterali.

Il fatto è che uno dei Segreti dalla Mente degli Uomini dei quali ho parlato riguarda i tempi “giusti” nei quali incominciare a fare sesso con un uomo che ti piace.

Fare sesso con un uomo: quando è davvero ora?

L’aspetto dei “tempo giusto” nel quale cominciare a fare sesso è cruciale in una relazione ed è anche paradossale, in quanto in genere un uomo vorrebbe fare sesso quanto prima (gli fa piacere, gli dà l’idea di avere conquistato una donna e nello stesso tempo gli dà la sensazione di non aver perso tempo ed energie) e, contemporaneamente, se è davvero alla ricerca di una storia importante, vorrebbe che la donna che gli interessa non si concedesse tanto presto.

Questo perché, quando una donna gli si concede molto presto all’inizio della storia, un uomo pensa che lei non lo faccia per lui in particolare, ma che lo farebbe anche con chiunque altro.

E, questo, a un uomo,  non piace per niente.

A un uomo non piace essere “uno qualsiasi” e non piace nemmeno essere usato, in nessun modo.

A te piace essere “una qualsiasi”? Ti piace essere “usata” dagli altri?

Ora, durante la teleconferenza, ci sono stati momenti nei quali ho aperto alle domande (se l’hai seguita in diretta o se ti guardi la registrazione puoi verificarlo direttamente) e le persone presenti mi hanno posto i loro interrogativi attraverso la chat, che era aperta a tutti.

Una domanda che mi ha colpito e che ritengo interessante per tutti veniva da una lettrice che dice di aver ceduto troppo presto a un uomo.

La sua domanda è: “ora, come posso rimediare?”

Ok, tutto è possibile, anche rimediare a un atteggiamento del genere  :) .

Se ti trovi in una situazione analoga e cioè pensi di aver assunto un atteggiamento che dà un’idea “sbaglliata” di te all’altro, un’idea che non corrisponde al vero, puoi procedere in questi tre semplici modi.

3 semplici modi per rimediare ai tuoi errori

1)      Accettare quello che hai fatto senza rimuginare e recriminare: quel che è stato è stato, puoi ricominciare da una nuova prospettiva

2)      Tenere ben presente che sei tu che “insegni” agli altri come ti devono trattare, anche in base al modo in cui tu tratti te stessa e al modo in cui permetti agli altri di trattarti

3)      Incominciare a comportarti nel modo più utile per te.

Cioè, per ciò che riguarda il fatto di aver cominciato a fare sesso “troppo presto” puoi decidere di rallentare e di fare in modo che si sospenda per qualche tempo.

Ovviamente questo va spiegato all’uomo che ti piace, con semplicità e con chiarezza, senza recriminare e senza fare storie di “errori”, “sbagli” e “tempi” più o meno giusti.

Senza “menate” insomma (gli uomini detestano le menate!!!).

Dopodiché è utile che tu ti dia da fare per spostare i vostri momenti insieme verso la direzione di vivere molte più esperienze non legate all’intimità sessuale.

Questo vi permette di approfondire la conoscenza e di capire se ci sono le basi per una relazione seria, che impegni entrambi.

Se il signore in questione si irrita di fronte a questo cambiamento, si irrigidisce e, addirittura, non si fa più sentire, beh, significa che aveva solo un genere di interesse verso di te e che non vuole avere una relazione seria con te.

Può essere un’informazione che ti rattrista, ma che di sicuro ti è molto utile, se hai sincero rispetto di te e ti interessa davvero avere una relazione importante e coinvolgente. E questo è molto positivo.

Per favore, quando hai finito di leggere, metti il tuo “mi piace” alla pagina Facebook de La Persona Giusta per Te, https://www.facebook.com/lapersonagiustaperte.

Grazie!

Cordialmente

Ilaria

Lascia un Commento!

79 Commenti

  1. Avatar di Michela2

    Michela2 2 anni fa (19 giugno 2014 9:04)

    Io non penso che ci siano tempi precisi per fare o non fare sesso con un uomo. Puo' succedere di uscire per la prima volta ed avere un'attrazione tale da non riuscire a smettere, quel che accade accade, quel che accadrà dopo si vedrà. Potrebbe da li nascere la più grande storia d'amore o potrebbe nascere il nulla. Il nulla pero' nasce, per la maggior parte delle volte anche quando non ti concedi subito. Il problema secondo me è un altro...Spesso le donne che si concedono sessualmente alla 1 o 2 uscita non lo fanno per un'attrazione irrefrenabile bensì per fare un piacere all'uomo, per non deludere le sue aspettative...Questo secondo me è sbagliato.Noi donne dobbiamo aspettare i nostri tempi.Un giorno?Un mese?3mesi?bo...I nostri tempi, quelli sono giusti sicuramente.
    3
    Rispondi a Michela2 Commenta l’articolo

  2. Avatar di Goldie

    Goldie 2 anni fa (19 giugno 2014 9:39)

    esattamente
    0
    Rispondi a Goldie Commenta l’articolo

  3. Avatar di elena

    elena 2 anni fa (20 giugno 2014 13:19)

    poi scusate la frecciata: al giorno d'oggi uomini con problemi nella sfera sessuale ce n'è una infinità. Ci sono continui corsi di aggiornamento per medici anche di base sull'argomento, vengono vendute migliaia di confezioni di viagra, persino i giovani hanno questo problema ormai. Ce n'è per tutti i gusti: eiaculazione precoece, tardiva, erezione parziale, impotenza totale. Meglio saperlo prima o no? Sono uomini che spesso non hanno il fegato di farsi vedere da qualcuno esperto e di risolvere in maniera matura le loro difficoltà.
    4
    Rispondi a elena Commenta l’articolo

  4. Avatar di elena

    elena 2 anni fa (20 giugno 2014 13:24)

    I motivi sono : lo stress, le aspettative, retropensieri legati alla educazione ecc. ecc. A volte ci son motivi organici. Se incontro un uomo colto, affabile, romantico e aspetto dopo 8 mesi di andare con lui e scopro che DA ANNI ha certi problemini che si tira dietro con una certa negligenza che dire... Ci sono troppe proiezioni su un atto che dovrebbe essere come la fame, un gesto naturale, bisogna mangiare e non ingozzarsi e neppure diventare anoressici o fissati con diete strane, sentire la sensualità e la bellezza del corpo, comunicare erotismo eprchè il sesso è comunicazione
    3
    Rispondi a elena Commenta l’articolo

  5. Avatar di mariateresa

    mariateresa 2 anni fa (21 giugno 2014 7:58)

    condivido in pieno il discorso di Max.....
    0
    Rispondi a mariateresa Commenta l’articolo

  6. Avatar di mariateresa

    mariateresa 2 anni fa (21 giugno 2014 8:05)

    le persone hanno l'ansia e la mania di cercare sempre qualcosa che le appaghi in tutti i sensi... non hanno ancora capito, che la vita è una sola e purtroppo anche breve. Io sono con l'idea, che tutto quello che ci capiti di bello nella vita, bisogna acchiapparla, senza farsi troppe domande.. se devono capitare le cose, accadono, che ci piaccia o no. Punto.
    1
    Rispondi a mariateresa Commenta l’articolo

  7. Avatar di Anni

    Anni 1 anno fa (7 gennaio 2015 1:37)

    Ciao...sono stata fidanzata per molto tempo...da qualche mese sono single, ho pensato che mai e poi mai piu avrei sentito le farfalle nello stomaco come quando ero adolescente...invece é successo, all'improvviso...peccato sia successo con la persona sbagliata per me, fin dal secondo incontro mi ha detto che non avrebbe voluto niente di serio, io ho incassato il colpo e nonostante ciò sono andata dritta verso il precipizio, sono andata a letto con lui, mai fatto sesso solo per avventura prima, ho rischiato e mi sono scottata...mi sono presa una bella sbandata, non so farmela passare...lui non mi cerca e da quello che ho capito a lui non interessa conoscermi come persona...ma in fondo lui é stato chiaro con me...cosa posso recriminargli!Mi sono pentita anche se è stato bellissimo ed emozionante.Inoltre lavorando nello stesso ambiente lo vedo spesso e non so come comportarmi...quello che mi da fastidio é che sia stata solo sesso...
    4
    Rispondi a Anni Commenta l’articolo

  8. Avatar di Vale

    Vale 1 anno fa (7 gennaio 2015 15:04)

    @Anni: Mi dispiace ma forse l'amaro in bocca ti è rimasto perché sai di non potergli recriminare nulla. Volta pagina, anche se è dura... non hai altra scelta e tu lo sai, si capisce da come hai scritto che è così ;)
    1
    Rispondi a Vale Commenta l’articolo

  9. Avatar di Anni

    Anni 1 anno fa (7 gennaio 2015 20:56)

    @Vale: ti ringrazio e so che è così...solo che una piccola parte di me spera ancora... spera di poter iniziare qualcosa con questa persona...mi piacerebbe che provasse un interesse che vada oltre la semplice chimica fisica...non ho mai provato un'attrazione così forte per una persona e per di più l'ho idealizzato (come mio solito). Hai ragione quando dici che sono amareggiata perchè non posso recriminargli nulla, in fondo sapevo a cosa sarei andata incontro e lui è stato chiaro fin da subito, se da un lato può essere apprezzabile dall'altro lato mi innervosisce tantissimo, come fai a mettere dei paletti senza conoscere una persona... oppure semplicemente quelle volte che ci siamo visti non ho suscitato in lui alcun tipo di interesse se non fisico...questo mi ferisce moltissimo, insomma come cantava qualcuno...sotto la gonna c'è di più. Non sono una da una notte di sesso e via...quando mi do lo faccio completamente ed in questo molto probabilmente sbaglio. Stante questa situazione dovrei ignorarlo a lavoro oppure far finta di nulla ed essere tranquilla, in fondo che diritto ho di avercela ( me la sono cercata). Grazie
    2
    Rispondi a Anni Commenta l’articolo

  10. Avatar di Vivien

    Vivien 1 anno fa (9 gennaio 2015 22:25)

    Almeno hai incontrato una persona onesta, a me invece è capitato al contrario:ho conosciuto qualcuno che mi ha, uso la parola che suona molto gentile, corteggiata per circa tre mesi e alla fine penso sia normale avere un contatto fisico ma il fatto sta che dopo ha cominciato a trovare le scuse per allontanarmi! e voglio sottolineare io non faccio schifo ne caratterialmente ne tanto meno fisicamente ed ho anche un buon (PH). Lui mi telefonava nelle ore più impensate ma io logicamente non andavo al telefono a quell'ora dormivo, quando dovevamo incontrarci mi faceva aspettare e tanto, poi quando decidevo di salire sul pullman che mi portava a casa mi telefonava e mi diceva di aspettarlo perchè aveva avuto dei contrattempi al lavoro. Non nego di essere stata al gioco per vedere dove sarebbe arrivato. Morale della favola lui divideva l'appartamento con una coppia e quando mi ha portata a casa mi ha proibito di parlare perchè in quella casa ci vivevano due persone, al che gli ho risposto ma non nella tua stanza e poi tu paghi l'affitto non capisco il tuo comportamento e poi io non voglio sentirmi come una ladra entrare di nascosto e logicamente la stessa cosa quando dovevo andarmene, al che mi ha risposto che avremmo parlato o per telefono o a letto, al che gli ho detto ma il letto si trova nella tua stanza! Sono stata ancora al gioco, a letto si è messo ad ascoltare musica e a guardare su Facebook al che gli ho chiesto quant'ero importante per lui? e che mi trovavo a casa sua solo per lui ma come se lo avessi detto al vento al che ho aggiunto se aveva una ragazza e lui lo stesso non mi ha dato nessuna risposta, alla fine mi sono arrabbiata al che mi ha detto di andar via e di non mettere più piede in quella casa. Se questa non è una scusa e piuttosto sporca o meglio ancora disonestà per sbarazzarsi di qualcuno.
    -3
    Rispondi a Vivien Commenta l’articolo

  11. Avatar di Vale

    Vale 1 anno fa (12 gennaio 2015 14:57)

    l'onestà è la prima cosa.. io posso rimanere in buoni rapporti anche con un uomo che cerca solo il sesso ma che sia onesto! lasci me decidere che cosa fare. Non cerco sesso e quindi rifiuto ma apprezzo molto chi dice le cose con chiarezza.
    2
    Rispondi a Vale Commenta l’articolo

  12. Avatar di spirito.libero

    spirito.libero 1 anno fa (7 aprile 2015 18:25)

    Secondo me il sesso non e‘ qualcosa da barattare solo per vedere se una persona e' davvero interessata a te o meno. Il sesso e' uno scambio alla pari (o almeno cosi' dovrebbe essere) ..e serve per conoscere e farsi conoscere oltre a tutto il resto. Se ci sono uomini che pensano male se una donna entra subito in intinita'… preferisco nemmeno conoscerli. Non vorrei conquistare un uomo del genere nemmeno se fosse il piu' attraente del mondo. Sesso o non sesso per l'amore (vero) ci vuole tempo e volonta' reciproca di conoscersi a fondo e capirsi. Il sesso lo si fa quando entrambi lo sentono…senza inutilivstrayegie che comunque non servono a molto… infatti da molti commenti si evince che anche uomini che hanno aspettato alla fine si sono dileguati.
    1
    Rispondi a spirito.libero Commenta l’articolo

  13. Avatar di Rossella

    Rossella 1 anno fa (8 aprile 2015 9:20)

    @Anni: sono nella tua stessa situazione. Ho conosciuto lui che mi ha colpito subito e,nonostante mi abbia detto sin dall'inizio di non volere una storia,mi sono buttata a capofitto in un rapporto di solo sesso con la forte speranza che lui cambiasse idea e si innamorasse di me. E' patetico,lo so. Il risultato è che mi sono fatta male procurandomi una frustrazione inutile perché lui è stato chiaro dalla prima volta. Anch'io mi sento ferita dal fatto di non aver suscitato in lui un interesse diverso ma non posso rinfacciargli nulla perché sono sempre stata consapevole. Anche io l'ho idealizzato e lui una volta mi ha detto" come fai ad essere innamorata di me se non ti do nulla in termini di amore o affetto,cosa ami di me? Secondo me io rappresento un'opportunità per non stare da sola dopo tanto tempo vissuto da single". Sul momento le sue parole mi hanno fatto infuriare ma riflettendoci e guardando bene dentro me stessa ho capito che era come diceva lui. Per me era diventata un' ossessione e non volevo rinunciarci a quasi 40 anni. Ora sono tornata lucida e ho smesso di inseguirlo e ho accettato l'idea che e' stato solo sesso e che lui non era interessato a me. Sto decisamente meglio e mi auguro di non ripetere più questo errore anche perché non farò più un passo verso un uomo. Quello che posso consigliarti e' di non cercarlo e di proseguire per la tua strada. So che è difficile ma cerca di non rimuginare su ciò che è successo. Accettalo per quello che è stato,un rapporto di sesso che,per quanto importante,non può sostituire un rapporto pieno al 100%. Dovremmo mettere dei paletti anche noi,ci sarebbe utile. In bocca al lupo!
    2
    Rispondi a Rossella Commenta l’articolo

  14. Avatar di elena

    elena 2 anni fa (20 giugno 2014 13:07)

    Infatti secondo me c'è un GROSSO equivoco di base: la donna che si "concede" presto non perchè le piace MOLTO fare sesso, ma per indurre attrazione nell'altro, per manipolare in definitiva. La manipolazione non paga mai. Sulle storie nate con sesso precoce o con sesso tardivo c'è tutto il libro da scrivere e nessuna garanzia in ogni caso. Pero' siccome continuo a sentirla in giro questa storia ci deve essere qualcosa che mi sfugge...
    -3
    Rispondi a elena Commenta l’articolo

    • Avatar di lion

      lion 7 mesi fa (14 ottobre 2015 13:45)

      Secondo me non è per manipolare, è che la donna tende a pensare che se si concede subito lega l uomo a sé. Purtroppo non è così.
      -3
      Rispondi a lion Commenta l’articolo

  15. Avatar di PAMELA

    PAMELA 3 giorni fa (27 aprile 2016 10:36)

    caspita se e' vero . ILARIA io ho provato entrambe le cose, a non concedermi se non dopo parecchio e avendo infatti prima condiviso altre realtà, che a concedermi subito ahimeì in preda ad una attrazione incredibile che mi ha fatto agire con troppa precipitosità. Quindi posso dire che d'ora in poi starò attenta anche a questo aspetto.
    1
    Rispondi a PAMELA Commenta l’articolo